Arte & Cultura

 

Gatteo Mare. seconda tappa de ‘La notte del Liscio’. Con Orietta Berti, Carlo Marrale e ‘Mondo marcio’.

Gatteo Mare. seconda tappa de ‘La notte del Liscio’. Con Orietta Berti, Carlo Marrale e ‘Mondo marcio’. La serata sarà aperta dall’esibizione dell’artista Rosmy, vincitrice del Premio Mia Martini. Accoglierà gli artisti sul palco Riccarda Casadei, figlia di Secondo Casadei. Inoltre, sul palco di Gatteo Mare per l’edizione 2019 di 'Il Liscio nella Rete', il contest organizzato dal MEI (Meeting delle Etichette indipendenti), sarà premiato il polistrumentista e compositore ravennate Christian Ravaglioli. L’artista riceverà il riconoscimento per il suo impegno sia dal punto di vista della produzione musicale che per la sua partecipazione a numerosi eventi legati al liscio. A Lido Adriano, l’orchestra La storia di Romagna delizierà il pubblico di piazza Vivaldi con i brani più belli del ricchissimo repertorio di Secondo Casadei. A San Mauro Mare, presso la piadineria CasaDei Romagnoli, serata cinematografica con la presentazione del film'Tutto Liscio!'in compagnia di Raoul Casadei e Mirko Casadei. A Bellaria Igea Marina, in piazzale Santa Margherita, concerto di Mirna Fox e Roberto Tomasi, che ripropongono con il loro stile originale i grandi successi del liscio.

GATTEO MARE. Dopo la prima tappa a Cesenatico con Mirko Casadei, Simone Cristicchi, Davide Zilli e la Banda Rulli Frulli, grande attesa domani, sabato 15 giugno, per la seconda serata de LA NOTTE DEL LISCIO, la grande festa del ballo tra tradizione e contemporaneità che coinvolge tutta la Romagna! La [...]

14 giugno 2019 0 commenti

Ravenna. Restaurati gli Antichi Statuti medievali: lunedì 17, incontro pubblico alla biblioteca Classense.

Ravenna. Restaurati gli Antichi Statuti medievali: lunedì 17, incontro pubblico alla biblioteca Classense. Lunedì 17 giugno alle 18 nella biblioteca Classense saranno presentati i restauri eseguiti sugli Antichi Statuti del comune di Ravenna, finanziati dal Lions Club Ravenna Host.Si parlerà quindi dei preziosi manoscritti medievali, contenenti antichi statuti a partire dal XIII secolo. Dopo i saluti istituzionali dell'assessore alla Cultura Elsa Signorino, interverranno Massimiliano Casavecchia e Felice Samorè, rispettivamente presidente e past president del Lions Club Ravenna Host, Maurizio Tarantino, direttore dell'Istituzione biblioteca Classense e Claudia Agrioli, presidente dell'associazione 'Amici della biblioteca Classense'.

RAVENNA. Lunedì 17 giugno alle 18 nella biblioteca Classense verranno presentati i restauri eseguiti sugli  Antichi Statuti del comune di Ravenna, finanziati dal Lions Club Ravenna Host. Si parlerà quindi dei preziosi manoscritti medievali, contenenti antichi statuti a partire dal XIII secolo. Dopo i saluti istituzionali dell’assessore alla Cultura Elsa Signorino, [...]

14 giugno 2019 0 commenti

Forlì. Appuntamenti: ‘Dante. Tòta la Cumégia’. Chiusa in bellezza la quinta edizione. Con numeri importanti.

Forlì. Appuntamenti: ‘Dante. Tòta la Cumégia’. Chiusa in bellezza la quinta edizione. Con numeri importanti. Innanzitutto da segnalare sono i numeri importanti della partecipazione collettiva che denotano il crescente interesse e l'affetto dei forlivesi per la manifestazione dantesca.L'appuntamento con 'Dante. Tòta la Cumégia' si rinnoverà nella primavera del 2020. Dopo l'estate di quest'anno sarà presentato ufficialmente il Comitato scientifico che sovrintenderà le prossime edizioni della manifestazione dantesca forlivese. Grazie a Dante. Tòta la Cumégia, l’associazione culturale Direzione 21 e il comune di Forlì si prefiggono l’obiettivo di guidare la città verso il 2021, settimo centenario della morte del Sommo Poeta, con la consapevolezza che Forlì debba essere considerata a pieno titolo città dantesca al pari di Firenze, Ravenna e Verona.

FORLI‘. Quella del 2019 è stata un’edizione da ricordare per ‘Dante. Tòta la Cumégia’ che si è tenuta quest’anno nella splendida e definitiva cornice del chiostro di San Mercuriale, preparato per l’occasione da top service che ha iniziato i lavori di allestimento alle 5.30 del mattino e terminato lo smontaggio [...]

12 giugno 2019 0 commenti

San Mauro Pascoli. Si parte l’ 8 giugno con ‘Disco tagliatella’. L’estate in piazza prossima, e non solo…

San Mauro Pascoli. Si parte l’ 8 giugno con ‘Disco tagliatella’.  L’estate in piazza prossima, e non solo… Sono i tantissimi appuntamenti in programma nel calendario 'Estate in Piazza... e non solo' che allieteranno l'estate sammaurese nei mesi di giugno, luglio e agosto nelle piazze del centro del paese, nel parco Giovagnoli, nel giardino di Casa Pascoli e a Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli. Un calendario realizzato dall'Amministrazione comunale, assessorato alla Cultura, in collaborazione con l'associazione Made in San Mauro Pascoli e l'associazione culturale Sammauroindustria. A dare il via alle iniziative sarà la serata dedicata alla cena di piazza realizzata da Made in San Mauro Pascoli. Sabato 8 giugno si svolgerà in piazza Mazzini e nelle vie del centro l'evento 'Disco tagliatella': menù a base di tagliatella in tutte le sue declinazioni e intrattenimento musicale con repertorio anni'80. A proporre i piatti saranno tutti gli esercizi del centro che collaborano all'iniziativa.

SAN MAURO PASCOLI. Musica, concerti, cinema in piazza, la cucina di Zvanì, gli appuntamenti enogastronomici, gli spettacoli e l’animazione per bambini, il teatro di figura e la poesia. Sono i tantissimi appuntamenti in programma nel calendario ‘Estate in Piazza… e non solo‘ che allieteranno l’estate sammaurese nei mesi di giugno, luglio e [...]

7 giugno 2019 0 commenti

Faenza. ‘ Di gelo e di fuoco’ : un lungo viaggio a piedi diventato un racconto. Grazie alla penna di Andrea Zauli.

Faenza. ‘ Di gelo e di fuoco’ : un lungo viaggio a piedi diventato un racconto. Grazie alla penna di Andrea Zauli. La storia di 'Di gelo e di fuoco' è iniziata una quindicina di anni fa, quando Guido Fiandra, venendo a conoscenza del viaggio di Sigerico e della Via Francigena, ne fu affascinato. Dopo averne approfondito la storia e visitato alcuni tratti, paesi e città, si fece una domanda: come mai il Cammino di Santiago di Compostela è ancora così popolare e percorso da moltitudini di persone, mentre la Via Francigena – la cui rilevanza religiosa e storica è altrettanto grande, – è molto meno conosciuta e frequentata? Ne parlò con Andrea Zauli, Fabrizio Fangareggi e Pierluigi Fabbri, suoi amici autori, proponendo loro di partire assieme per un viaggio: scrivere un romanzo che si dipanasse lungo un millennio e avesse come ambientazione la Francigena Strata, come veniva chiamata nel Medioevo. Il progetto prese corpo a partire da un’idea per la storia principale alla quale Fiandra aveva già cominciato a lavorare. Tutti e quattro assieme avrebbero sviluppato il racconto che doveva fare da cornice, mentre ognuno di loro avrebbe scritto autonomamente il racconto di viaggio di ciascun personaggio, differenziandolo per tono e stile da quello degli altri.

FAENZA . Sarà presentato venerdì 7 giugno, ore 21,  presso la Biblioteca comunale manfrediana ‘Di gelo e di fuoco’, romanzo storico sulla Via Francigena dichiarata ‘Itinerario culturale del Consiglio d’Europa‘, assumendo, alla pari del Cammino di Santiago di Compostela, una dignità sovranazionale. Ne parleranno l’autore, Andrea Zauli, il giornalista e guida ambientale [...]

5 giugno 2019 0 commenti

Cervia. Il 575° Sposalizio del mare. Convegni, arte, musica, gastronomia e la mostra ‘I mille di Sgarbi’.

Cervia. Il 575° Sposalizio del mare. Convegni, arte, musica, gastronomia e la mostra ‘I mille di Sgarbi’. Sarà presente il neo sindaco Massimo Medri. Alle ore 18.00 sempre alle Officine del Sale ( evento a pagamento) Sponde Sonore: Aperiviaggio sull’Adriatico tra musica e cultura. Musica e spettacolo Gipsy a cura della danzatrice Moira Cappilli accompagnata dal duo Noemi Valzano e Giuseppe Presicce. Suoni dalle sponde dell’Adriatico, il luogo suggestivo al confine tra le due terre del protagonista del libro di Simona Rossi: il padrone dei sogni e delle mancate risposte alle tormentose domande dell’anima. Lettura di alcuni brani del libro si alterneranno allo spettacolo. Alle 19.00 ai magazzini del sale l’inaugurazione della mostra I mille di Sgarbi, una selezione di opere di artisti scelti da Vittorio Sgarbi, che sarà presente. Venerdì al via le degustazioni nel borgo dei marinai a cura del Consorzio Cervia Centro. I punti di degustazione fra stand e casette si troveranno sotto alla torre San Michele e lungo Borgomarina. Diversi anche i punti animati da musica, che allieteranno le giornate con spettacoli diffusi nel borgo dei pescatori. Andranno a stuzzicare l’appetito di ospiti e residenti con proposte gastronomiche della cucina marinara e non solo. In piazzetta Pisacane i ristoranti si esibiranno in menù a base di cozze.

CERVIA. Venerdì 31 maggio il programma dello Sposalizio del mare si apre alle 9.30 con il convegno Adriatico Mare comune: Focus sulla cooperazione europea presso le Officine del Sale alle ore 9.30. Sarà presente il neo sindaco Massimo Medri. Alle ore 18.00 sempre alle Officine del Sale ( evento a [...]

29 maggio 2019 0 commenti

Ravenna. A scuola nel Mondo: 11 ragazzi ravennati ai nastri di partenza. Le esperienze all’Estero.

Ravenna. A scuola nel Mondo: 11 ragazzi ravennati ai nastri di partenza. Le esperienze all’Estero. Partiranno adolescenti e torneranno uomini e donne più pronti a prendere in mano le loro vite e a muoversi con maggiore disinvoltura nella nostra società sempre più globalizzata e interdipendente. In tutta Italia sono stati quasi 7.000 gli studenti che hanno partecipato al bando di concorso dell'Associazione Intercultura per poter aderire a uno dei programmi proposti: un intero anno scolastico nella maggioranza dei casi, oppure un periodo da 2 a 6 mesi sempre per andare a scuola all'estero o, in alternativa, un soggiorno linguistico della durata di un mese durante l'estate. Ad essere selezionati sono stati in circa 2.300 gli studenti italiani (l’anno scorso sono stati 2.225), che a partire da fine giugno prenderanno il volo verso tutti i continenti. Molti di loro, circa i tre quarti, lo faranno grazie alle centinaia di borse di studio, totali o parziali, che Intercultura è riuscita a mettere a loro disposizione grazie al proprio fondo interno o grazie a uno delle tantissime aziende ed enti sponsor che sostengono il programma. Tra questi, 11 sono gli studenti selezionati dai volontari di Intercultura del Centro locale di Ravenna. L'elenco.

RAVENNA. Da Ravenna, al mondo! Anche nella provincia di Ravenna, infatti,  si conferma il desiderio delle famiglie italiane di arricchire la formazione dei propri figli con un’esperienza internazionale. Partiranno adolescenti e torneranno uomini e donne più pronti a prendere in mano le loro vite e a muoversi con maggiore disinvoltura [...]

29 maggio 2019 0 commenti

Forlì. ‘FabbricaLab 2019′ ultimi giorni per l’iscrizione al Laboratorio. Alla fumettoteca ‘Calle’.

Forlì. ‘FabbricaLab 2019′ ultimi giorni per l’iscrizione al Laboratorio. Alla fumettoteca ‘Calle’. Docenti degli incontri autori ed esperti del settore fumettistico di grande fama, nazionale ed internazionale, porranno le proprie competenze ed esperienze a servizio delle nuove generazioni per stimolare interessi e passioni, collegando l'arte e la cultura alla formazione ed allo sviluppo di eventuali professionalità future. Infatti, il fumetto non è solo esempio di Arte ma anche di Lavoro e, come in tutte le attività, se fatto bene, molto ben remunerato. Occasione unica per poter conoscere, e vedere all'opera, grandi ed affermati autori del mondo fumettistico, e questo Laboratorio targato 2019 ne propone ben 7, professionisti di fama nazionale e mondiale. Le docenze saranno condotte da noti fumettisti di Forlì, Davide Fabbri, Onofrio Catacchio, Marco Verni e Guglielmo Signora, oltre alla partecipazione di altri noti autori da fuori provincia come Davide Reviati, Maurizio Geminiani e Domenico Neziti. Grazie a loro i partecipanti potranno esplorare lo sconosciuto territorio della letteratura disegnata, realizzando con le proprie mani una storia a fumetti completa; non solo un lavoro di gruppo ma, soprattutto, di confronto e socializzazione. Di seguito, la stessa storia sarà adattata e mutata in un innovativo ed interessante VideoFumetto. Al termine del Laboratorio il prodotto fumettistico sarà pubblicato e reso scaricabile online, come i precedenti lavori, mentre il VideoFumetto finale sarà pubblicamente proiettato, oltre che inserito negli spazi video appositi.

FORLI‘. Chi non conosce i personaggi Batman, Tex, Zagor, Dylan Dog, Nathan Never, Diabolik, Lupin III e tanti altri del mondo fumettistico? Partecipando a questo Laboratorio si avrà l’occasione di conoscere non solo i personaggi ma anche gli stessi autori che li creano! Ci avviciniamo ai nastri di partenza per [...]

29 maggio 2019 0 commenti

Rimini. L’essenza di ‘Porto sicuro’. Musica e parole nella ‘Giornata internazionale del rifugiato’.

Rimini. L’essenza di ‘Porto sicuro’. Musica e parole nella ‘Giornata internazionale del rifugiato’. A questa 'chiamata alle arti' hanno infatti risposto circa una quindicina tra cantautori, musicisti, artisti, che a titolo completamente gratuito si alterneranno dalle 19 in poi sul palcoscenico allestito a pochi passi dal molo, per lanciare il loro messaggio di apertura e solidarietà. Ad aprire la serata saranno i Modena City Ramblers, seguiti dal rock di Pierpaolo Capovilla e da Paolo Benvegnù e Nicholas Ciuferri che hanno dato vita al progetto 'I racconti delle nebbie'. E ancora O Zulù, frontman dei 99 Posse, storico gruppo della scena indipendente italiana, fino al punk dei Punkreas, al cantautorato intimista di Giulio Casale. Chiudono il programma, che si sta via via definendo, Cesare Malfatti, fondatore con Mauro Ermanno Giovanardi e Ales­sandro Cremonesi de i La Crus e infine un’altra band simbolo del panorama indipendente italiano, i Marlene Kuntz. Oltre alla musica, ci sarà spazio per le testimonianze. Il giornalista e scrittore Giulio Cavalli dialogherà con Stefano Calabrò, sindaco di Sant’Alessio, piccolo paese in Aspromonte diventato caso scuola di integrazione dei rifugiati nel tessuto sociale ed economico di quella realtà. Il fotoreporter Stefano Schirato, impegnato da anni anche nel racconto attraverso le immagini di temi sociali (dal dramma dei rifugiati alla terra dei fuochi, passando per Chernobyl e Sarajevo), darà il suo sguardo sul tema, a cui si aggiungerà il contributo del giornalista Francesco Cancellato e di Cosmano Lombardo, founder e CEO di Search on Media Group azienda organizzatrice del Web Marketing Festival, che quest’anno dedicherà un’attenzione particolare all’argomento, ospitando anche il sindaco uscente di Riace Mimmo Lucano.

RIMINI. Il mare, simbolo della speranza oltre l’orizzonte, e la musica, veicolo di comunicazione capace meglio di altri di abbattere muri e differenze. Mare e musica sono l’essenza di Rimini porto sicuro la manifestazione organizzata dal comune di Rimini con l’associazione Arcobaleno in programma giovedì 20 giugno e che prevede [...]

28 maggio 2019 0 commenti

L’Italia dei piccoli borghi. Fiumi, montagne, colline, cammini, laghi, grotte e sentieri dedicati ai Santi.

L’Italia dei piccoli borghi. Fiumi, montagne, colline, cammini, laghi, grotte e sentieri dedicati ai Santi. Conosceremo l’Italia dietro casa – ha dichiarato Galli – con le meraviglie a pochi passi dalle nostre città. Saremo anche in luoghi di santi e poeti. In Emilia Romagna costeggeremo la Riserva naturale di Sasso Fratino oggi Patrimonio dell’Umanità con l’eremo dei Camaldoli. Nel Lazio all’interno del parco dei Monti Aurunci percorreremo l’anello piana di Sant’Onofrio andando alla scoperta dell’interazione tra Natura e Uomo nel corso dei secoli con i passi dello scrittore originario di Pico, Tommaso Landolfi, che in questi luoghi traeva ispirazione per le sue opere. Ed ancora nel Lazio c’è una foresta dedicata a Sant’Arcangelo. Ci entreremo seguendo il sentiero dei 'I Sette segreti della foresta di Sant’Arcangelo'. Si tratta di un percorso che svela passo dopo passo su comodi sentieri, luoghi, suoni, colori, animali, storie, curiosità ed emozioni che solo la natura incontaminata è in grado di regalare. In Liguria ad esempio visiteremo il Convento dei Domenicani dove sarà possibile ammirare le opere del Canavesio mentre a Triora c’è la chiesa di San Bernardino con altre opere del Canavesio. In Emilia Romagna abbiamo le campagne di San Martino un sentiero straordinario che a passo lento offrirà l’opportunità di visitare cappelle ed allo stesso tempo ammirare agro-paesaggi di pianura. Lungo le campagne di San Martino conosceremo le tradizioni del mondo agrario e vedremo come tali tradizioni si leghino indissolubilmente ai cicli stagionali della natura.

EMILIA ROMAGNA. Al via le Giornate nazionali delle Guide ambientali escursionistiche. Ben 150 eventi gratuiti. Si inizierà il 24 maggio in occasione della Giornata europea dei parchi. Si concluderanno il 2 Giugno per la Festa della Repubblica e la Giornata dei piccoli borghi. Info e programmi: www.aigae.org SINTESI. In Emilia Romagna [...]

22 maggio 2019 0 commenti