Articoli di: Redazione

 

Galeata. Nasce a San Zeno la prima cooperativa di Comunità. Grazie a tre giovani del luogo.

Galeata. Nasce a San Zeno la prima cooperativa di Comunità. Grazie a tre giovani del luogo. L’iniziativa è frutto dall’intraprendenza di tre giovani residenti della zona che si sono fatti promotori di un’iniziativa che intende ridare nuova vita a un territorio passato in mezzo secolo da 2000 ad appena 180 abitanti. Davide Casamenti, Stefano e Maicol Mescolini, questi i loro nomi, lasciandosi ispirare dalle parole di papa Francesco “dovete continuare a inventare nuove forme di cooperazione, perché anche per le cooperative vale il monito: quando l’albero mette nuovi rami, le radici sono vive e il tronco è forte!” hanno dato vita a questa iniziativa dalla forte valenza sociale. La cooperativa di Comunità San Zeno è un progetto che comincia con l’apertura di un locale pizzeria nel centro del paese e che intende diventare punto di riferimento per l’intera comunità. In cantiere moltissimi progetti a cominciare dal trasporto scolastico dei bambini residenti ma anche l’accompagnamento degli anziani alle visite mediche, la consegna di farmaci a domicilio e sventare la chiusura dell’unico negozio del paese (alimentari sali e tabacchi).

Galeata (10 agosto 2018) – E’ nata a San Zeno a Galeata la prima cooperativa di comunità della Romagna. L’iniziativa è frutto dall’intraprendenza di tre giovani residenti della zona che si sono fatti promotori di un’iniziativa che intende ridare nuova vita a un territorio passato in mezzo secolo da 2000 ad [...]

14 agosto 2018 0 commenti

Ravenna. Sosta estiva: i lavori nelle strutture scolastiche. Questi i cantieri in corso.

Ravenna. Sosta estiva: i lavori  nelle strutture scolastiche. Questi i cantieri in corso. I lavori riguardano la messa in sicurezza dell’area esterna e la realizzazione della nuova pensilina dell’asilo nido e della scuola dell’infanzia di San Pietro in Vincoli (145mila700euro), il rifacimento dei marciapiedi e delle recinzioni della scuola primaria Garibaldi in via Rubicone e dell’attigua scuola dell’infanzia Freccia azzurra (150mila euro), il rifacimento di parte dei marciapiedi della scuola secondaria di Mezzano (44mila euro). Oltre che nelle aree esterne si sta lavorando sui tetti con il parziale rifacimento della copertura della scuola primaria Gulminelli di Ponte Nuovo (31mila euro) e della scuola primaria Iqbal Masiq di Lido Adriano (53mila euro). Anche gli interni sono oggetto di lavori con l’installazione dell’ascensore e l’adeguamento della scuola di Sant’Alberto, in particolare della mensa (220mila euro), il rifacimento dei servizi igienici della scuola dell’infanzia Fusconi in via Lario (53mila 500euro) e il ripristino degli intonaci interni dell’asilo nido Lovatelli, della scuola materna Pasi, in via Rasponi, e della scuola materna Felici insieme, in via Agro Pontino (50mila192euro). Per quanto riguarda gli infissi è in corso la sostituzione dei frangisole esterni della scuola secondaria Ricci Muratori (80mila euro) e dell’asilo nido Darsena (20mila euro).

RAVENNA. Come tutte le estati, a scuole chiuse, sono in corso numerosi lavori negli edifici scolastici in modo che gli studenti, al rientro, li trovino sempre più funzionali ed efficienti per affrontare il nuovo anno scolastico. Sono inoltre in corso interventi per la realizzazione di nuove scuole e ampliamenti, la [...]

12 agosto 2018 0 commenti

Rimini. Altri 24 agenti ed ispettori nell’organico della Pm. Per l’aumento di compiti e competenze.

Rimini. Altri 24 agenti ed ispettori nell’organico della Pm. Per l’aumento di compiti e competenze. Un atto che mettendo al centro l’obiettivo per il rafforzamento del Corpo fa seguito a quello già approvato nel giugno scorso che con una direttiva ne delineava le strategie. Con quell’atto infatti la Giunta già delineava le azioni da mettere in campo per il rafforzamento del settore. Tre erano le tre direttrici d’azione: quella del blocco della mobilità volontaria in uscita del personale della Polizia municipale, così da contenere nell’immediato ulteriori riduzioni dell’organico e non vanificare le previste misure di potenziamento dei servizi; l’attivazione di un piano straordinario di assunzioni per il rafforzamento qualitativo e quantitativo del contingente di Polizia Municipale, tramite utilizzazione della capacità d’assunzione generata dalle cessazioni di personale anche diverso da quello di Polizia municipale; la progressiva riduzione dell’età media degli appartenenti al Corpo di Polizia Municipale, attraverso l’utilizzo di formule di reclutamento che garantiscano l’assunzione di personale con meno di 32 anni come quelle della formazione lavoro.

RIMINI. La Giunta comunale ha approvato la delibera relativa al secondo stralcio funzionale del piano occupazionale del comune di Rimini. Un atto che mettendo al centro l’obiettivo per il rafforzamento del Corpo fa seguito a quello già approvato nel giugno scorso che con una direttiva ne delineava le strategie. Con [...]

12 agosto 2018 0 commenti

Ausl Romagna. Orari e chiusure a Ferragosto. Uffici di nuovo tutti aperti giovedì 16 agosto.

Ausl Romagna. Orari e chiusure a Ferragosto. Uffici di nuovo tutti aperti giovedì 16 agosto. Nel pomeriggio di martedì 14 agosto alcuni uffici amministrativi dell’Ausl hanno chiuso in orario pomeridiano. Nello specifico sono rimasti chiusi gli sportelli Cup (per la prenotazione di prestazioni), le Casse, gli uffici Scelta e Revoca, Anagrafe, Denunce nascita. Gli uffici saranno regolarmente aperti di nuovo nella giornata di giovedì 16 agosto. Si ricorda che da lunedì 6 agosto scorso, lo sportello di front office afferente ai servizi del Dipartimento di Sanità pubblica segue il seguente orario d’apertura: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30; martedì e giovedì orario continuato dalle ore 8:30 alle ore 17.

NOTIZIE FLASH. Si informa l’utenza che nel pomeriggio di martedì 14 agosto alcuni uffici amministrativi dell’Ausl  hanno chiuso  in orario pomeridiano. Nello specifico sono rimasti chiusi gli sportelli Cup (per la prenotazione di prestazioni), le Casse, gli uffici Scelta e Revoca, Anagrafe, Denunce nascita. Gli uffici saranno regolarmente aperti di [...]

11 agosto 2018 0 commenti

Sant’Agata sul Santerno. Partito il rinnovo della rete idrica. I lavori affidati al gruppo Hera.

Sant’Agata sul Santerno. Partito il rinnovo della rete idrica. I lavori affidati al gruppo Hera. Grazie ad un investimento da parte di Hera, di circa 60.000 euro, verrà rimossa e in seguito sostituita da una nuova tubatura, l’attuale condotta idrica lunga 300 metri e di diametro di 350 mm, che a causa della vetustà si è più volte rotta negli ultimi tempi. Enea Emiliani, sindaco del comune di Sant’Agata sul Santerno ha svolto un sopralluogo al cantiere per osservare di persona l’innovativa tecnica con cui viene eseguito l’intervento. Per evitare interruzioni nel servizio di erogazione dell’acqua. Hera utilizzerà la trivellazione orizzontale controllata, una tecnica grazie alla quale sarà possibile l’attraversamento sotterraneo del fiume Santerno, da parte della condotta. Questo metodo consiste nella realizzazione di un foro sotterraneo, sede di posa della tubazione e consente una maggiore precisione di posa delle nuove tubazioni. Con tale sistema ad esempio è possibile installare condutture al di sotto di grandi vie, di corsi d'acqua, canali marittimi, ferrovie, etc.

SANT’AGATA SUL SANTERNO. In accordo con l’Amministrazione comunale, proseguono da parte di Hera, le azioni di potenziamento della rete idrica a Sant’Agata sul Santerno. Dallo scorso lunedì (6 agosto) l’azienda ha avviato il rinnovamento della condotta di acquedotto industriale lungo la via San Vitale, nel tratto compreso tra via Bastia [...]

10 agosto 2018 0 commenti

Lugo. Temporali anche intensi. Emergenza conclusa. A Ferragosto resta chiuso il mercato settimanale.

Lugo. Temporali anche intensi. Emergenza conclusa. A Ferragosto resta chiuso il mercato settimanale. Nella giornata di giovedì 9 agosto l'instabilità atmosferica è risultata in attenuazione. L’allerta completa si poteva consultare sul portale Allerta meteo Emilia Romagna (allertameteo.regione.emilia-romagna.it) e anche attraverso Twitter (@AllertaMeteoRER). Si ricorda ogni volta che viene lanciato l'allarme di mettere in atto le misure di protezione individuale previste dal piano di emergenza e di Protezione civile. Mercoledì 15 agosto, in occasione del Ferragosto, non ci sarà il consueto mercato settimanale.

 BASSA ROMAGNA. Nel corso della giornata di mercoledì 8 agosto la forte instabilità atmosferica ha dato luogo a rovesci sparsi, anche a carattere temporalesco che localmente sono risultati anche  di elevata intensità. Nella giornata di giovedì 9 agosto l’instabilità atmosferica è risultata  in attenuazione. L’allerta completa si poteva consultare sul [...]

10 agosto 2018 0 commenti

San Leo. Cinque concerti dall’8 luglio all’11 agosto, alla Fortezza rinascimentale (ore 21).

San Leo. Cinque concerti dall’8 luglio all’11 agosto, alla  Fortezza rinascimentale (ore 21). 'Il San Leo Festival - dice il m° Cucci, direttore artistico della manifestazione - prosegue da 10 anni un percorso sulla musica colta iniziato nel 1986 con l’intento di offrire al pubblico del Montefeltro e della vicina riviera adriatica una interessante rassegna concertistica improntata su scelte di repertorio quanto più varie possibili. Il Festival vuol essere un insostituibile valore aggiunto al già ricco patrimonio monumentale e paesaggistico del borgo medievale. L’ospite che arriva a San Leo potrà così coniugare al fascino indiscutibile della Fortezza Rinascimentale la suggestione di serate musicali magiche e coronare questa esperienza sensoriale con le ottime offerte eno-gastronomiche dei ristoranti locali'. Il concerto si apre con due incantevoli sinfonie di Mendelssohn nell’esecuzione dell’Accademia Sannita diretta da Michele Reali, direttore e compositore, apprezzato dal pubblico del Festival leontino per le sue interpretazioni rigorose e musicalmente eleganti.

SAN LEO.  Sabato 11 agosto alle ore  21, nella splendida cornice del piazzale della Fortezza, il San Leo Festival 2018 chiuderà in bellezza con l’imperdibile  concerto dell’Accademia Sannita ed il suo primo violino Yuki Serino, giovanissima interprete !  COMMENTO. ‘Il San Leo Festival -  dice il m° Cucci, direttore artistico della manifestazione [...]

10 agosto 2018 0 commenti

Cesena. Contributo di 85mila euro ad iniziative giovanili. Le domande vanno presentate entro il 1 ottobre.

Cesena. Contributo di 85mila euro ad iniziative giovanili. Le domande vanno presentate entro il 1 ottobre. La somma totale stanziata per i due progetti ammonta a 85mila euro, di cui 35 mila euro per la realizzazione di progetti nell’ambito di 'Progetto giovani', mentre altri 50mila sosterranno specifici progetti nei centri di aggregazione. Per i progetti relativi al primo ambito il contributo massimo previsto dal comune di Cesena ammonta a 3 mila euro, mentre per quelli del secondo ambito il contributo massimo previsto è di 25mila euro. In entrambi i casi, però, il contributo non potrà superare il 70% del valore complessivo del progetto. I progetti a favore dei giovani nell’ambito del 'Progetto giovani' potranno avere una durata temporale variabile purchè compresa nel periodo 1 gennaio 2019 - 31 dicembre 2019. Invece, i progetti a favore dei giovani nell’ambito degli 'spazi di aggregazione giovanile' dovranno essere riferiti all’intero periodo 1 gennaio 2019 – 31 dicembre 2020 e prevedere un’articolazione delle attività previste a calendario nel crono programma il più possibile continuativa e uniformemente distribuita.

CESENA. Prosegue l’impegno del comune di Cesena nel sostenere le attività dedicate ai giovani della città. Sono stati appena pubblicati due bandi, il primo rivolto ai progetti che mirino a sviluppare il protagonismo, la creatività ed espressività giovanile nei ragazzi dai 12 ai 35 anni nell’ambito di ‘Progetto giovani’, il [...]

10 agosto 2018 0 commenti

Faenza. Incendio alla cava Zannona: gli esiti dei nuovi controlli. Contenuti livelli degli inquinanti.

Faenza. Incendio alla cava Zannona: gli esiti dei nuovi controlli. Contenuti livelli degli inquinanti. Sono state analizzate, come composizione, anche le polveri fini raccolte nelle centraline di monitoraggio dell’aria di Faenza (Bertozzi) e Ravenna (Zalamella, Caorle e Rocca Brancaleone): i valori misurati, prima e dopo l’evento, sono equiparabili; solo i valori di IPA, nei primi tre giorni dell’incendio, indicano un leggerissimo aumento (DI circa 0,1 ng/Nm3). Si conferma che, in prevalenza, il materiale bruciato è risultato legno vergine, ma che nella cava sono presenti anche potature e resti di alberi trattati, come ad esempio alberi da frutto espiantati. Complessivamente i dati rilevati indicano livelli estremamente contenuti degli inquinanti monitorati, ritenuti tali da non comportare impatti negativi sulla salute, fermo restando che l'esposizione prolungata a fumi e odori acri dovuta al protrarsi dell'incendio può causare effetti irritanti all'apparato respiratorio e agli occhi.

FAENZA. Confermati livelli leggermente anomali per gli IPA (Idrocarburi Policiclici Aromatici) e rilevati valori contenuti di Diossine. Non si evidenziano rischi particolari per la salute. Sono queste le prime considerazioni congiunte, tra Arpae e Ausl, in merito alle verifiche sulla qualità dell’aria effettuate nelle aree interessate dall’incendio alla cava Zannona a Faenza, in località [...]

10 agosto 2018 0 commenti

Rocca San Casciano. ‘Incontri inconsueti di ordinaria bellezza’: mostra fotografica all’ex Colonia.

Rocca San Casciano. ‘Incontri inconsueti di ordinaria bellezza’: mostra fotografica all’ex Colonia. L’esposizione, patrocinata dalla Pro Loco e dal comune di Rocca San Casciano, raccoglie gli scatti del rocchigiano Roberto Monti - imprenditore edile e artista poliedrico, nonché attuale direttore del Corpo bandistico - e rimane aperta al pubblico dall’8 al 22 agosto tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 18 alle 22. Oltre 70 gli scatti inediti esposti - riprodotti in grandi formati - che ritraggono paesaggi e animali di luoghi dall’indiscusso valore naturalistico, nei dintorni ma anche in diverse zone d’Italia: dal parco Nazionale delle Foreste Casentinesi a quello del Delta del Po, alla Val d’Orcia. Una particolarità, oltre alla flora e alla fauna, il fotografo ha immortalato anche la luna e le stelle, protagonisti dei cieli notturni.

Rocca San Casciano, agosto 2018 – ‘Incontri inconsueti di ordinaria bellezza‘. Questo il titolo della mostra fotografica che si tiene all’ex Colonia fluviale di Rocca San Casciano, Forlì, presso i Giardini pubblici. L’esposizione, patrocinata dalla Pro Loco e dal comune di Rocca San Casciano, raccoglie gli scatti del rocchigiano Roberto [...]

10 agosto 2018 0 commenti