Bandi & Concorsi

 

Bologna. ‘Vino del Tribuno’ 2019: ecco i premiati. Tanti i vini che hanno ben figurato nel concorso.

Bologna. ‘Vino del Tribuno’ 2019:  ecco i premiati. Tanti i vini che hanno ben figurato nel concorso. Al concorso hanno partecipato quasi un centinaio di vini romagnoli tra D.O.C.G., D.O.C. e I.G.T. I vini sono stati assaggiati alla cieca a inizio giugno a Bagnacavallo (RA) da quattro commissioni composte da enologi, sommelier, tribuni particolarmente esperti di vino e giornalisti del settore. Hanno conquistato il 'Diploma di Gran merito' i vini che hanno ottenuto il punteggio più alto nelle diverse categorie, raggiungendo almeno 82 punti su 100 (in base al metodo di valutazione dell’Unione internazionale degli enologi), mentre sono stati premiati ex aequo con 'Diploma di merito' i vini che hanno ottenuto un punteggio non inferiore agli 80/100. La prestigiosa 'Targa del Tribunato' è infine stata conferita al vino che ha ottenuto il punteggio assoluto più alto: il Romagna Sangiovese Riserva Doc 'Vigna Dottori' 2015 di Fiorentini Vini di Castrocaro Terme , e ai produttori che hanno avuto la somma dei punteggi più alti sommando almeno tre vini in concorso (in questo caso 3 aziende): Zavalloni Stefano di Cesena, Caviro e Agrintesa entrambi di Faenza.

BOLOGNA. Il Grand Hotel di Cesenatico  ha ospitato la cerimonia di premiazione dell’edizione 2019 del concorso enologico ‘Vino del Tribuno‘ (domenica 16 giugno). Il Concorso, organizzato e promosso dal Tribunato di Romagna con la collaborazione del Consorzio Vini di Romagna, ha, tra le varie finalità, quelle di: evidenziare la migliore produzione enologica [...]

18 giugno 2019 0 commenti

Rimini. Albo Botteghe storiche: le disposizioni della no-tax area. E la modulistica per la domanda.

Rimini. Albo Botteghe storiche: le disposizioni della no-tax area. E la modulistica per la domanda. Con l’introduzione delle disposizioni previste dalla no-tax area, l’iscrizione nell’Albo delle botteghe storiche, diventa a tutti gli effetti anche una convenienza per chi ne ha diritto. Proprio in questi giorni è è stata rinnovata la modulistica per la richiesta d’iscrizione all'Albo delle Botteghe storiche che è possibile scaricare a questo link http://bit.ly/2XdrNPM Sono già diverse le attività commerciali che in questi mesi si stanno interessando a presentare la domanda, imprese che nel Comune di Rimini si stima siano in diverse decine. Attività che esercitano da anni e che potrebbero sfruttare le agevolazioni previste dalla no-tax area, ottenendo un contributo calcolato sulla base della TARI. Agevolazioni economiche a cui si aggiunge anche la soppressione del diritto di segreteria previsto per l'iscrizione, che ammontava a 150,00 €. Una disposizione, approvata da una delibera di Giunta lo scorso aprile, che riconduce l'iscrizione nell'Albo delle Botteghe Storiche all'unico costo dell'imposta di bollo nella misura di 16,00 euro.

RIMINI. Non si tratta solo di un onorificenza o di un particolare riconoscimento di benemerenza nei confronti delle botteghe  storiche, che da decenni svolgono un ruolo centrale nella rete delle attività commerciali. Con l’introduzione delle disposizioni previste dalla no-tax area, l’iscrizione nell’Albo delle Botteghe storiche, diventa a tutti gli effetti [...]

29 maggio 2019 0 commenti

Riccione. Corso di formazione di Marketing digitale per lo sport. Con tante star nazionali presenti.

Riccione. Corso di formazione di Marketing digitale per lo sport. Con tante star nazionali presenti. Ecco i nomi delle star protagoniste della nuova edizione dello Sport Digital Marketing Festival che si terrà il 12 giugno 2019 a Riccione, presso il Palazzo dei Congressi: Marco Belinelli, NBA Champion, Linus, direttore artistico di Radio Deejay e ideatore della Deejay Ten, Maurizia Cacciatori , leggenda del volleyitalianoe Pierluigi Pardo giornalista Mediaset, conduttore di Tiki Taka!, Frank Vitucci, super coach del basket italiano, Alessandro De Rose, campione di Tuffi High Diving, Riccardo Moraschini, cestista del New Basket Brindisi, Vanessa Villa, campionessa italiana di karate e influencer e Giuseppe De Bellis, direttore SKY Tg24 e direttore editoriale SKY Sport Digital. Un format eccezionale di una singola giornata per incontrare e interagire con grandi nomi dello sport, del giornalismoe del web marketing: in questa 'STAR EDITION' ci saranno anche i migliori professionisti italiani del web, Rudy Bandiera, Riccardo Scandellari, Carlotta Silvestrini, Gianmarco Terraccianoe Michael Vittoricon Roberta Pinnain un focus speciale 'Facebook e Instagram Ads sul Campo' disegnato appositamente per atleti e società sportive. Terranno lezioni sulle strategie digitali per aumentare l'engagement, implementare le community, coinvolgere fan e gruppi, migliorare lo storytelling.

RICCIONE. Torna a Riccione l’evento di formazione top in Italia per specializzarsi in Marketing digitale per lo sport. Ecco i nomi delle star protagoniste della nuova edizione dello Sport Digital Marketing Festival che si terrà il 12 giugno 2019 a Riccione, presso il Palazzo dei Congressi: Marco Belinelli, NBA Champion, Linus, direttore artistico di Radio Deejay [...]

29 maggio 2019 0 commenti

Bassa Romagna. Parte il bando per la richiesta di contributi alle famiglie per la frequenza ai Centri estivi.

Bassa Romagna. Parte il bando per la richiesta di contributi alle famiglie per la frequenza ai Centri estivi. Il progetto prevede l’erogazione di un contributo economico settimanale fino a 84 euro, per un massimo di 4 settimane di partecipazione, quale abbattimento della retta per la frequenza dei centri estivi nel periodo giugno-settembre 2019. Fermo restando un contributo massimo erogabile pari a 336 euro, è prevista la possibilità di riconoscere il contributo per un numero superiore di settimane nel caso in cui il costo settimanale di frequenza del centro estivo sia inferiore a 84 euro. I destinatari sono i bambini e i ragazzi nella fascia di età compresa tra i 3 e i 13 anni con un Isee fino a 28mila euro in cui entrambi i genitori (o uno solo, in caso di famiglie monoparentali) siano in una delle seguenti condizioni: occupati (ovvero lavoratori dipendenti, parasubordinati, autonomi o associati), lavoratori in cassa integrazione, in mobilità oppure disoccupati che partecipino alle misure di politica attiva del lavoro.

BASSA ROMAGNA. L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha aderito anche per l’anno 2019 al progetto regionale ‘Conciliazione vita-lavoro‘, per sostenere le famiglie che avranno la necessità di utilizzare i centri estivi per bambini e ragazzi nella fascia di età compresa tra i 3 e i 13 anni. La finalità del [...]

23 maggio 2019 0 commenti

Forlì. Nel weekend sboccia in centro ‘Forlì in fiore’. Seconda edizione, sabato 18 e domenica 19 maggio.

Forlì. Nel weekend sboccia in centro  ‘Forlì in fiore’. Seconda edizione, sabato 18 e domenica 19 maggio. Piante e fiori sono ideali per la rigenerazione degli spazi urbani e per portare un tocco di natura e colore fra le pareti domestiche. Basta un davanzale o un terrazzino per cogliere i benefici derivanti dal gardening, un’attività che può essere esercitata a ogni età, riduce lo stress e favorisce il movimento, la vita all’aria aperta e l’ottimismo. Forlì in fiore quest’anno si svolgerà in piazza Ordelaffi, via delle Torri e giardini Orselli: protagonisti una trentina di vivai e generi affini, una quindicina di piccoli artigiani e altrettanti stand dedicati al benessere. Grazie a loro, il centro forlivese si trasformerà in uno splendido giardino con allestimenti temporanei creati dagli stessi espositori a cui ispirarsi per creare il proprio spazio verde. Forlì in fiore si propone di diventare un appuntamento consolidato per la città grazie ad un’offerta ricca e varia di piante, fiori, arbusti, perenni, erbe aromatiche, piante grasse, frutti antichi, bonsai, bulbi, vasi e terrecotte, insomma tutto il necessario per creare delle vere e proprie oasi domestiche. Altro ingrediente della mostra mercato è il mercatino d’artigianato a tema floreale, con manufatti di design in materiali naturali e riciclati, in perfetto stile green. Non mancheranno abbigliamento e accessori, prodotti biologici ed eco sostenibili, il tutto in linea con la filosofia della manifestazione.

FORLI’. Dopo il debutto dello scorso anno, il centro città si prepara ad accogliere la seconda edizione di Forlì in fiore, sabato 18 e domenica 19 maggio 2019. Anche se quest’anno tarda ad arrivare, il calendario conferma che ci troviamo a primavera ormai inoltrata, il momento migliore per pensare al giardino, [...]

15 maggio 2019 0 commenti

Santarcangelo d/R. Piante, fiori, artigianato e benessere, per la 31esima edizione di ‘Balconi fioriti’.

Santarcangelo d/R. Piante, fiori, artigianato e  benessere, per la  31esima edizione di ‘Balconi fioriti’. A partire dalle 9 di sabato 11 maggio oltre 120 espositori riempiranno vie e piazze del centro in 9 settori merceologici differenti: dalla tradizionale mostra mercato florovivaistica alla piazza del Benessere, dalla via degli Orti a quella dedicata all’artigianato, dal portico dei creativi fino alla campionaria diffusa, senza dimenticare l’area giochi e intrattenimento per i bambini. In via costa e nelle piazze Marini e Marconi sarà possibile degustare una delle dieci proposte tra gastronomia romagnola, birra e street food e osterie bio. In otto bar si potranno invece gustare drink a base di fiori con l’ Aperiflower mentre da tre balconi del centro si diffonderanno le note di clarinetti, arpe, violini, sax, chitarre, contrabbassi e pianoforti. Una decina anche i laboratori e le dimostrazioni pratiche in programma nel corso del fine settimana: sabato 11 maggio nello spazio eventi di piazza Ganganelli, Antonio Santini parlerà degli antichi frutti dimenticati dall’agricoltura, l’azienda agricola Alba dei segreti del peperoncino, Vanessa Ialongo di come nasce un profumo e Fabio Polidori della storia del luppolo e della birra. Oltre alle bancarelle, nella zona del benessere (piazza Marconi e via Don Minzoni) sarà anche possibile sperimentare diverse discipline: dalla danza allo yoga, dal karate all’aikido. Nel corso della due giorni ci sarà anche tanto da visitare: la mostra di bonsai al teatrino della Collegiata, le fotografie dei bambini della scuola Pascucci alla Pro Loco, l’orto e la grotta del convento delle suore Clarisse, l’esposizione di abiti da sposa dal 1854 al 2000 in via Dante di Nanni, il 'museo del nascosto' organizzato da Remus per scoprire la valle tra il Marecchia e l’Uso e le grotte monumentali. Aperti anche i musei della città: il Musas – dove sabato 11 maggio alle 17 è in programma l’incontro sul rischio di estinzione delle api – il Museo del bottone, 'Nel mondo di Tonino Guerra', la Rocca malatestiana e la stamperia Marchi. Saranno 55 vetrine addobbate a tema: domenica 12 maggio il premio alla più bella.

SANTARCANGELO d/R. Sabato 11 e domenica 12 maggio fiori e piante, orti e giardini abbelliranno piazze e vie del centro storico per la due giorni di Balconi fioriti. A dare il benvenuto alla 31esima edizione, 55 attività economiche del centro hanno già addobbato vetrine, dehor e balconi con fiori, piante [...]

10 maggio 2019 0 commenti

Bassa Romagna. Il 9 maggio, la festa dell’Europa. Tante sono le iniziative per una intera settimana.

Bassa Romagna. Il 9 maggio, la festa dell’Europa. Tante sono le iniziative per una intera settimana. Evento capofila è il meeting internazionale conclusivo del progetto Energy@School, che ha come tema la cultura del risparmio energetico e che vedrà protagoniste anche le scuole del territorio. Proprio per la sua natura, l'evento è stato inserito nell'ambito della European Green Week, la settimana verde europea dedicata all’approfondimento delle tematiche ambientali. Il meeting si svolgerà dall’8 al 10 maggio presso la Rocca di Lugo con la partecipazione dei partner provenienti da Austria, Croazia, Germania, Polonia, Slovenia, Ungheria, rappresentanti del programma di cooperazione territoriale Central Europe, istituzioni e stakeholders del territorio interessati al tema del risparmio energetico. La conferenza di chiusura, che si svilupperà su due giornate, il 9 e 10 maggio dalle ore 9 presso il Salone Estese, è aperta al pubblico e toccherà da vicino il tema dell’efficientamento energetico degli edifici pubblici alla luce dei risultati del progetto. Nella mattinata del 9 maggio avverrà inoltre la proiezione in tutte le scuole della Bassa Romagna del video di sensibilizzazione sul risparmio energetico 'Energy for Culture, Culture for Energy' realizzato dagli studenti delle scuole di Fusignano che hanno lavorato attivamente al progetto Energy@School.

BASSA ROMAGNA. Il 9 maggio, data della storica dichiarazione di Schuman, ricorre la Festa dell’Europa come occasione per celebrare la pace e l’unità in Europa. Anche i Comuni della Bassa Romagna festeggiano con una serie di iniziative che si svolgeranno sul territorio dell’Unione durante tutta la settimana. Evento capofila è [...]

6 maggio 2019 0 commenti

Bassa Romagna. Iscrizioni ai centri estivi 0-6 anni gestiti dall’Unione. Termine fino al 6 maggio.

Bassa Romagna. Iscrizioni ai centri estivi 0-6 anni gestiti dall’Unione. Termine fino al 6 maggio. Per aderire è sufficiente presentare il modulo compilato, relativo al proprio Comune e alla scuola di riferimento, scaricabile dal sito www.labassaromagna.it alla sezione Infanzia e scuola - Servizi ricreativi estivi, presso i nidi e le scuole interessate dei Comuni della Bassa Romagna. L'Unione inoltre consolida inoltre il proprio impegno per il sostegno delle famiglie nella cura dei figli piccoli attraverso la proposta di aperture straordinarie dei servizi per l'infanzia 0-6 anni anche nel periodo agosto/settembre. L'offerta si rivolge sia ai bambini che frequentano i nidi che a quelli che frequentano le scuole dell'infanzia comunali/statali e si integra con i servizi estivi tradizionalmente attivati nel mese di luglio/agosto, sopra richiamati. Le cooperative sociali Zerocento e Cerchio, a partire dai primi di maggio, promuoveranno nei servizi le aperture straordinarie nel periodo estivo garantendo la professionalità del personale attraverso attività/modalità di accoglienza specifiche a seconda del gruppo dei bambini. Inoltre il termine per le iscrizioni per i periodi integrativi è il 24 maggio.

BASSA ROMAGNA. Scade lunedì 6 maggio il termine per presentare la domanda di iscrizione ai centri estivi rivolti ai bambini in fascia di età 0-6 anni: CREN, Centri ricreativi estivi nidi d’infanzia, e CREM, Centri ricreativi estivi scuole dell’infanzia organizzati dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, al fine di rispondere [...]

3 maggio 2019 0 commenti

Lugo. Indetta un’ asta pubblica per l’affitto di ben sette negozi sotto al ‘Pavaglione’ e in via Garibaldi.

Lugo. Indetta un’ asta pubblica per l’affitto di ben sette negozi sotto al ‘Pavaglione’ e in via Garibaldi. I cinque locali all’asta sotto al Pavaglione si trovano ai civici 21; 40; 55; 76 e 78, mentre quelli in corso Garibaldi sono collocati ai civici 18 e 20. L’asta sarà dichiarata valida anche se perverrà una sola offerta. Le basi d’asta vanno da 2.910,50 euro per 10,88 mq a 9.649,20 euro per 57,20 mq, a seconda delle dimensioni e delle caratteristiche del locale. Sono possibili solamente offerte economiche al rialzo rispetto alle basi d’asta. Gli interessati potranno visionare gli immobili rivolgendosi all’Ufficio tecnico del comune di Lugo – Servizio Patrimonio previo appuntamento telefonico. Il termine per la presentazione delle offerte è il 29 maggio alle 13, mentre le buste saranno aperte il 30 maggio alle 8.30 presso la sede dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna - Sala appalti, in piazza dei Martiri 1 a Lugo.

LUGO. L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna per conto del comune di Lugo ha pubblicato un’asta pubblica per la concessione in locazione di locali di proprietà comunale siti all’interno del Pavaglione e in corso Garibaldi. Si tratta in tutto di sette lotti, ciascuno all’asta singolarmente. Il termine per la presentazione [...]

30 aprile 2019 0 commenti

Rimini. Bicipoletana: via libera della Giunta al progetto alla ciclabile che collegherà Stazione e Ospedale

Rimini. Bicipoletana: via libera della Giunta al progetto alla ciclabile che collegherà  Stazione e Ospedale Il progetto definitivo, approvato dalla Giunta comunale, ha un costo complessivo di 700mila euro e prevede un collegamento ciclabile di 2,710 km, consentendo un incremento centrale per la mobilità sostenibile. Si tratta di un’infrastruttura strategica per il territorio che ha tenuto conto delle indicazioni pervenute dai partecipanti alla consultazione avviata lo scorso anno tra le procedure di accompagnamento all'adozione del Piano urbano della mobilità sostenibile e delle esigenze di mobilità e messa in sicurezza di ciclisti e pedoni che quotidianamente usano l'asse di via Roma, via Ugo Bassi e via Settembrini. Il costo dell’investimento sarà coperto per il 50% (€ 350 mila) dalla regione Emilia Romagna, in quanto come noto, il progetto è risultato il primo in graduatoria tra i 93 candidati al bando 'Fondo sviluppo e coesione infrastrutture 2014/2020 – Asse tematico altri interventi', il bando regionale emanato a giugno per la promozione della mobilità ciclistica, dove il comune di Rimini ha ottenuto il massimo del contributo possibile.

RIMINI. E’ un progetto che completa un asse portante della bicipolitana e che andrà ad unire due poli strategici della città: la Stazione ferroviaria e l’ospedale Infermi, mettendoli a sistema, a sud, con l’asse esistente che già conduce a Miramare e, a nord, con quello che, passando dalla stazione e [...]

30 aprile 2019 0 commenti