Bandi & Concorsi

 

Cesena. Iscrizioni aperte per gli asili nido fino al 30 aprile. Vengono messi a disposizione ben 605 posti.

Cesena. Iscrizioni aperte per gli asili nido fino al 30 aprile. Vengono messi a disposizione ben 605 posti. Solo per i nati fra il 1 aprile e il 15 giugno 2019 l’iscrizione sarà possibile fino al 17 giugno 2019. Complessivamente i nidi cesenati mettono a disposizione 605 posti (361 nei nidi comunali, i restanti 244 nei privati convenzionati); di questi, 282 spettano ai bimbi che già ora frequentano, mentre per i nuovi iscritti saranno disponibili 323 posti, di cui 201 nei nidi comunali e 122 nei convenzionati. Possono presentare domanda di iscrizione le famiglie residenti nel comune di Cesena, ma anche quelle residenti fuori Comune. Queste ultime concorreranno solo per i posti nei nidi comunali, mentre per quelle residenti a Cesena sono disponibili sia i posti nei nidi comunali che nei privati convenzionati. Le domande devono essere presentate solo in via telematica, collegandosi al link del comune di Cesena www.comune.cesena.fc.it/iscrizionenidi (per farlo occorre essere in possesso delle credenziali fedERa o Spid).

CESENA. Si ricorda che le famiglie dei bambini nate  negli anni 2017-2018-19 hanno tempo fino al 30 aprile per effettuare le iscrizioni per il prossimo anno scolastico ai 7 asili nido comunali (fra cui la sezione part time Yo-yo, a San Mauro) e agli 8 privati convenzionati attivi a Cesena. [...]

17 aprile 2019 0 commenti

Lugo. Indette tre borse di studio. Due dalla Fondazione ‘Fantini e Orselli’ e una dal Rotary Club lughese.

Lugo. Indette tre borse di studio. Due  dalla Fondazione ‘Fantini e Orselli’ e una dal Rotary Club lughese. Le borse di studio della 'Fantini-Orselli' sono riservate a studenti in possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado, iscritti al primo anno di un corso universitario o che sono già iscritti agli anni successivi (laurea triennale e laurea magistrale), limitatamente alle facoltà a indirizzo scientifico. Sono esclusi gli studenti universitari fuori corso nell'anno accademico 2018/2019. Nell'assegnazione delle borse di studio verrà data la precedenza agli studenti residenti nei comuni dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna (Alfonsine, Bagnacavallo, Bagnara di Romagna, Conselice, Cotignola, Fusignano, Lugo, Massa Lombarda, Sant’Agata sul Santerno); possono fare domanda anche studenti non residenti nei comuni citati, ma che abbiano frequentato scuole superiori del territorio distrettuale; sono comunque esclusi gli studenti che non risiedono nei comuni dell’Ucbr e che non hanno frequentato scuole superiori del territorio distrettuale. Gli studenti che siano in precedenza già stati assegnatari di due edizioni della borsa di studio della Fondazione Fantini-Orselli non potranno più partecipare al bando. Le domande dovranno pervenire entro il 29 aprile 2019 alla Fondazione Fantini presso il comune di Lugo (Servizio Promozione urbana, piazza Martiri 1, Lugo). Alla domanda dovrà essere allegata la dichiarazione Isee in corso di validità..

LUGO. Sono state  indette anche quest’anno tre borse di studio da 2 mila euro ciascuna per gli studenti meritevoli iscritti a una qualsiasi università italiana e residenti nella Bassa Romagna. di studio borse sono state messe a disposizione dalla Fondazione Alemanno Fantini e Margherita Orselli e la terza è invece donata dal Rotary Club di Lugo. Le domande [...]

16 aprile 2019 0 commenti

Forlimpopoli. ‘Festa artusiana’ 2019: arriva il bando sul cartellone eventi. Per associazioni e operatori.

Forlimpopoli. ‘Festa artusiana’ 2019: arriva il  bando sul cartellone eventi. Per associazioni e operatori. Rivolto ad associazioni e operatori attivi nel settore dell’organizzazione di eventi, è aperto all’ideazione, direzione, programmazione e organizzazione del cartellone degli spettacoli per le prossime due edizioni della Festa (2019-2020). Gli spettacoli sono uno degli assi portanti della Festa artusiana, in programma in tutte le serate nelle principali vie del centro storico di Forlimpopoli (22-30 giugno). Quattro i luoghi che ospitano gli eventi: piazza Pompilio, via Costa, via Veneto, il fossato della Rocca con il palco per i bambini. La scadenza per prendere parte al bando è il 29 aprile prossimo.

Forlimpopoli (12 aprile 2019) – Nuovo tassello nella macchina organizzativa della Festa artusiana: il bando degli spettacoli. È uscito in questi giorni ed è pubblicato nel sito della Festa artusiana (www.festartusiana.it). Rivolto ad associazioni e operatori attivi nel settore dell’organizzazione di eventi, è aperto all’ideazione, direzione, programmazione e organizzazione del [...]

12 aprile 2019 0 commenti

Riccione. Apre il 55° Premio Riccione per il teatro. Sono partite le iscrizioni per la nuova edizione.

Riccione. Apre il 55° Premio Riccione per il teatro. Sono partite le iscrizioni  per la nuova edizione. Il concorso – organizzato dall’associazione Riccione Teatro con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività culturali, regione Emilia Romagna e comune di Riccione – assegna al vincitore un premio di 5000 euro. Per sostenere gli autori under-30 viene inoltre attribuito il 13° Premio Riccione 'Pier Vittorio Tondelli', riconoscimento di 3000 euro al testo più meritevole tra quelli presentati da autori nati dall'1 gennaio 1989. In memoria di uno storico compagno di viaggio del Premio, viene inoltre confermata la menzione speciale 'Franco Quadri', riconoscimento di 1000 euro all’opera che meglio coniuga scrittura teatrale e ricerca letteraria. Confermato, per il secondo anno, anche il Premio speciale per l’innovazione drammaturgica, assegnato fuori concorso a una personalità, oppure a una compagnia, capace di aprire prospettive inedite al mondo del teatro attraverso progetti e spettacoli che hanno sparigliato preconcetti e convenzioni, distinguendosi per coraggio, invenzione, originalità di sguardo o di stile in campo drammaturgico. A decidere il vincitore è un comitato scientifico compostato da critici e studiosi di teatro.

RICCIONE. Sono aperte le iscrizioni al 55° Premio Riccione per il teatro, il più longevo concorso italiano di drammaturgia. Assegnato con cadenza biennale all’autore di un’opera originale in lingua italiana o in dialetto, il concorso è aperto a tutte le forme della scrittura per la scena, comprese traduzioni, trasposizioni e [...]

2 aprile 2019 0 commenti

Cesena. Piscina comunale: riqualificare con il project financing. Con questo percorso allo studio.

Cesena. Piscina comunale: riqualificare con il project financing. Con questo percorso allo studio. Nelle settimane scorse Sport Management di Verona, attuale gestore della struttura, ha manifestato il proprio interesse a realizzare questo intervento, e la Giunta comunale ha espresso al riguardo un indirizzo positivo, incaricando il Dirigente del settore Edilizia Pubblica di compiere le opportune valutazioni tecnico amministrative per delineare il necessario percorso procedurale. Fra gli interventi previsti, il più cospicuo è senza dubbio la realizzazione di una struttura modulare in acciaio e pvc (e relativo tunnel di collegamento) per la copertura della vasca olimpionica esterna, che così potrà essere utilizzata anche nei mesi invernali, ampliando la capienza dell’impianto. Fra le opere in programma anche l’ampliamento della hall, con la riprogettazione degli spazi dell’atrio, delle sedute, delle fioriere; il ripristino del rivestimento della vasca piccola esterna; la realizzazione di nuovi vani per le docce e l’adeguamento delle docce esistenti; il rifacimento dei pavimenti di spogliatoi, bagni e locali al pian terreno e degli spalti e degli ambienti di distribuzione al primo piano; la sostituzione totale di tutti gli infissi e la realizzazione di un cappotto esterno. E dell’isolamento di travi, pilastri esterni e solaio.

CESENA. Copertura della vasca olimpionica esterna, nuove docce, nuovi infissi, nuove pavimentazioni, miglioramento sismico: sono solo alcuni degli interventi compresi nel progetto di riqualificazione della piscina comunale di via Di Vittorio, da realizzarsi tramite lo strumento del project financing. Nelle settimane scorse  Sport Management di Verona, attuale gestore della struttura, [...]

2 aprile 2019 0 commenti

Unione dei Comuni.Finanziamenti: Bassa Romagna in Europa, Europa in Bassa Romagna.

Unione dei Comuni.Finanziamenti:  Bassa Romagna in Europa, Europa in Bassa Romagna. Energie rinnovabili, innovazione sociale e tecnologica, mobilità sostenibile, agroalimentare sono solo alcune delle linee tematiche su cui la Bassa Romagna punta per il prossimo ciclo di programmazione europea 2021-2027. A questo scopo alla fine del 2018 il servizio di Promozione territoriale dell'Unione ha strutturato al proprio interno un ufficio dedicato alla progettazione europea, con funzioni di scouting, informazione e anche supporto alla stesura di progetti europei di interesse per le realtà del territorio. Tra gli strumenti messi in campo a supporto delle attività dell'Ufficio Europa, una newsletter dedicata alle principali opportunità di finanziamento regionali, nazionali ed europee che possono essere di interesse per l'Unione della Bassa Romagna, i 9 Comuni che ne fanno parte e anche le realtà culturali, sociali e economiche del territorio.

BASSA ROMAGNA. L’Unione dei comuni della Bassa Romagna guarda con interesse all’Europa e alle possibilità di finanziamento che i bandi europei possono offrire su temi legati allo sviluppo del territorio. Energie rinnovabili, innovazione sociale e tecnologica, mobilità sostenibile, agroalimentare sono solo alcune delle linee tematiche su cui la Bassa Romagna [...]

Ravenna. Sport: risorsa educativa. Dalla coop RicercAzione un ‘percorso’ per allenatori e insegnanti.

Ravenna. Sport: risorsa educativa. Dalla coop  RicercAzione un ‘percorso’ per allenatori e insegnanti. Nella prima fase, il progetto prevede la realizzazione di un percorso formativo per un totale di 7 incontri a cadenza bisettimanale, a partire da giovedì 7 marzo fino all’appuntamento conclusivo di giovedì 30 maggio. Ogni incontro sarà occasione di confronto con professionisti del settore, educatori, medici e cooperatori, al fine di produrre uno scambio di conoscenze e competenze particolarmente indicato per coloro che si relazionano con i giovani attraverso lo sport e, dunque, possono svolgere un’importante funzione educativa. Attraverso lo sport, infatti, è possibile cogliere segnali di difficoltà e disagio espressi dalle nuove generazioni e, inoltre, si possono promuovere abitudini virtuose, come le modalità di relazione basate sul rispetto anche nei contesti competitivi, l’attenzione alle differenze, l’importanza dell’integrazione, la valorizzazione dei talenti, la leadership positiva. Il percorso è gratuito e prevede, per coloro che ne hanno diritto, l’assegnazione di crediti formativi riconosciuti dal Coni. Tutti gli incontri si svolgeranno dalle 20.30 alle 23.00 presso la sede del CSI di Ravenna, in via Guidarello Guidarelli 7.

RAVENNA. Parte dal 7 marzo il progetto ‘Lo sport come risorsa educativa’, un percorso formativo rivolto ad allenatori di tutte le discipline, istruttori, insegnanti, educatori e, più in generale, a tutti coloro che sono interessati al ruolo pedagogico e costruttivo a cui lo sport può adempiere tra i più giovani. [...]

Forlì. Un corso per imparare a scrivere di cibo. Parlando di un territorio attraverso la cucina.

Forlì. Un corso per imparare a scrivere di cibo. Parlando di un territorio attraverso la cucina. Ed è nel contesto Osteria Casa di Mare che si terrà il secondo appuntamento della scuola di scrittura Chicchibio. Un’occasione assolutamente unica e preziosa per chiunque sogni di creare racconti di cibo o accattivanti recensioni di ristoranti ed è alla ricerca di una guida che lo accompagni nel proprio percorso di apprendimento e lo aiuti ad acquisire la terminologia adeguata e uno stile efficace e leggibile. Un corso per imparare a scrivere di cibo, un modo per descrivere un territorio e raccontarlo attraverso il cibo. A cura di Chicchibio di Daniela Corrente, un progetto nato in Emilia Romagna per valorizzare l’enogastronomia e la biodiversità italiana attraverso corsi di cucina, festival, presentazioni di libri e corsi e che è approdato anche in Puglia con il primo corso di scuola di scrittura. A chi si rivolge il corso.

FORLI’.   Musei San Domenico che stanno ospitando la mostra dedicata all’ Arte del Risorgimento in Italia e a tutte le espressioni e varianti culturali in grado di ‘fare l’Italia’ da venerdì  8 a domenica 10 marzo dalle 10 alle 17, negli spazi dell’ Osteria Casa di Mare, un’eccellenza del panorama [...]

25 febbraio 2019 0 commenti

Ravenna. Concorso dedicato alla memoria di Enrico Liverani. Tema: ‘I ricordi’( domande entro il 30 marzo).

Ravenna. Concorso dedicato alla memoria di Enrico Liverani. Tema: ‘I ricordi’( domande entro il 30 marzo). Realizzato in collaborazione con il comune di Ravenna e con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali, il concorso ha come tema 'I ricordi' ed è articolato in tre sezioni: poesia, racconto breve e fotografia. I tre premi previsti per ogni categoria, verranno assegnati dalla giuria composta dal direttore dell'Istituzione Biblioteca Classense, Maurizio Tarantino, dalla professoressa Livia Santini, dal fotografo Gabriele Pezzi dell’istituzione Biblioteca Classense, da Andrea Bernabini, artista visivo, e dallo scrittore Eraldo Baldini. Il concorso è aperto a tutti coloro che sono residenti in Italia o in un Paese dell'Unione europea che abbiano 18 anni compiuti alla data di pubblicazione del bando e ogni partecipante potrà candidarsi per una sola sezione, presentando una singola opera. Per la sezione poesia non ci sono limiti di lunghezza, il racconto breve non dovrà superare le 4mila battute spazi inclusi e la fotografia dovrà essere in formato digitale ad alta risoluzione. A chi desidera partecipare, l’invito è rivolto anche a poeti, romanzieri e fotografi in erba, si chiede di contribuire ad arricchire 'La biblioteca di Enrico', situata all’interno dell’ospedale civile 'S. Maria delle Croci' di Ravenna.

RAVENNA. C’è tempo fino al 30 marzo per partecipare alla prima edizione del concorso artistico-letterario nazionale dedicato alla memoria di Enrico Liverani, assessore ravennate prematuramente scomparso nel 2015, uomo di cultura e di grande umanità che amava l’arte. Il concorso è stato ideato da Livia Santini, dell’associazione ‘Con Enrico nel [...]

21 febbraio 2019 0 commenti

Rimini. Welfare: teleriscaldamento, ritorna il ‘bonus’ per le famiglie in difficoltà. I criteri e le domande.

Rimini. Welfare:  teleriscaldamento, ritorna il ‘bonus’  per le famiglie in difficoltà. I criteri e le domande. I criteri per usufruire dei contributi. L’accesso alle misure di sostegno sono riservate ai nuclei familiari con certificazione ISEE 2019 inferiore a 8.107,50 euro o inferiore a 20.000 euro nel caso di nuclei con più di 3 figli. In particolare, per i consumi effettuati nel corso del 2017, l'importo massimo del contributo sarà pari a 146 euro per i nuclei familiari fino a 4 componenti, e potrà salire fino a 207 euro per i nuclei familiari oltre i 4 componenti. Come fare domanda. Le domande si potranno presentare a partire da lunedì 28 gennaio 2019 fino a venerdì 15 marzo 2019, all’ufficio Bandi e ISEE del comune di Rimini in via Ducale n.7 (2^ piano 0541 704689 ) dal lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 08:30 alle ore 12:30, martedì e giovedì dalle ore 08:30 alle 12:30 e dalle ore 15:00 alle 17:00.

RIMINI. Torna il bonus Teleriscaldamento per le famiglie riminesi in difficoltà. La giunta del comune di Rimini ha infatti approvato, anche per i consumi dell’anno 2017, un sostegno economico ai cittadini residenti allacciati alle reti di teleriscaldamento o utilizzatori d’impianti termici alimentati a GPL delle zone non metanizzate del comune di [...]

22 gennaio 2019 0 commenti