Bandi & Concorsi

 

Bellaria Igea Marina. Rigenerazione del Palazzo del turismo. I 20 progetti in mostra dal 13 al 22 agosto.

Bellaria Igea Marina. Rigenerazione del Palazzo del turismo. I 20 progetti in mostra dal 13 al 22 agosto. 'Il bando per la progettazione – ora chiuso - ha visto la partecipazione di una ventina di soggetti provenienti da tutta Italia” sottolinea l’assessore alla Cultura Michele Neri, che aggiunge: “E’ questo l’aspetto più importante: che qui da Bellaria Igea Marina sia partito un impulso creativo e progettuale in grado di attrarre tante idee e candidature progettuali che ci auguriamo siano autorevoli e di qualità”. Un interesse legato certamente a quegli obiettivi ben espressi già in sede di bando. “Con questa rigenerazione - continua Neri - vogliamo dotarci di una biblioteca multimediale di livello internazionale, un luogo di incontro e di incontri, legato alla crescita e alla formazione dei nostri giovani, vicino e fruibile da parte di tutti i cittadini ma anche dai nostri turisti, in grado di sfruttare tutte le potenzialità dei nuovi sistemi di fruizione e diffusione della cultura e dell’informazione. Il modello a cui guardiamo, sono proprio i grandi spazi bibliotecari delle città europee'.

BELLARIA IGEA MARINA. “Ciò che sta nascendo rappresenta qualcosa di inedito e di altissimo profilo per la nostra città, mettendo Bellaria Igea Marina al centro del panorama culturale e progettuale italiano”, così il sindaco Filippo Giorgetti introduce gli ultimi sviluppi legati alla rigenerazione del Palazzo del turismo di Bellaria Igea [...]

11 agosto 2021 0 commenti

Trieste. Accademia nautica dell’Adriatico: partiti i bandi per gli anni 2021-2023 e 2021-2024.

Trieste. Accademia nautica dell’Adriatico: partiti i bandi per gli anni 2021-2023 e 2021-2024. Questi, nel dettaglio, i corsi che partiranno da ottobre di quest’anno: quello per macchinisti ferroviari presso la sede di Gorizia, per tecnici per la logistica, a Trieste e a Pordenone, per tecnici della progettazione e produzione navalmeccanica, a Trieste, per allievi ufficiali di coperta e macchina, a Trieste, e, la novità, quello per sistemista esperto di cybersecurity, a Trieste. 'L’Accademia – ha spiegato il direttore dell’istituzione formativa triestina Bruno Zvech – rappresenta certamente un tassello fondamentale nell’ambito del cluster portuale di Trieste, inserito in una regione, il Friuli Venezia Giulia, che è una piattaforma logistica formidabile. Parliamo di un cluster all’avanguardia e al passo con i tempi che segue con attenzione gli sviluppi prossimo-futuri legati all’efficientamento energetico, alla partita informatica, passando per l’automazione e la robotizzazione. In questa contesto – ha proseguito Zvech – l’Accademia svolge il suo ruolo di infrastruttura formativa di alta gamma con un respiro nazionale, soprattutto legato all’Adriatico, perché non ce ne sono tante di realtà simili nel nostro Paese'.

 Trieste 6 luglio 2021 – L’Accademia nautica dell’Adriatico, nata nel 2015 a Trieste, attualmente il porto più trafficato del Paese, come Its dedicato all’alta formazione professionale nel settore marittimo portuale, continua la sua ascesa. E i suoi allievi dopo la formazione trovano con facilità lavoro essendo spesso già reclutati durante [...]

8 luglio 2021 0 commenti

Unione Romagna faentina. Bando di gara. Per assistenza socio- domiciliare per minori e adulti.

Unione Romagna faentina. Bando di gara. Per assistenza socio- domiciliare per minori e adulti. È aperto il bando di gara per l’affidamento della gestione dei servizi di assistenza domiciliare ed educativa territoriale per minori e di servizi di assistenza sociale professionale nel territorio dell'Unione della Romagna faentina dal 01/09/2021 al 31/08/2023. L’importo complessivo in relazione alla durata contrattuale di 2 anni, comprensivo degli oneri di sicurezza per rischi da interferenza (DUVRI), è stimato in euro 536.634 (IVA esclusa). Importo netto totale a base di gara soggetto a ribasso è stimato in € 268.067 (IVA e oneri per rischi da interferenza – DUVRI - esclusi) per ciascun anno di servizio. L'offerta e la documentazione a corredo devono essere presentate esclusivamente per via telematica attraverso la piattaforma SATER entro il giorno 21/06/2021, ore 13. La documentazione di gara è pubblicata sul profilo committente, sito Internet dell'Unione della Romagna Faentina: http://www.romagnafaentina.it, Bandi di gara.

UNIONE ROMAGNA FAENTINA.  È aperto il bando di gara per l’affidamento della gestione dei servizi di assistenza domiciliare ed educativa territoriale per minori e di servizi di assistenza sociale professionale nel territorio dell’Unione della Romagna faentina dal 01/09/2021 al 31/08/2023. L’importo complessivo in relazione alla durata contrattuale di 2 anni, [...]

19 maggio 2021 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Fondo da 40.000 euro per strutture, palestre e piscine di proprietà privata.

Bellaria Igea Marina. Fondo da 40.000 euro per  strutture, palestre e piscine di proprietà privata. A inizio settimana si è concretizzata la prima delle nuove misure, con la pubblicazione del secondo bando – con il primo sono già stati distribuiti 132.000 euro - che disciplina l’erogazione di rimborsi per la Tassa rifiuti: allargata la platea dei potenziali beneficiari e stanziati allo scopo 48.000 euro di risorse comunali. Pronta anche un’ulteriore misura, con la pubblicazione tra oggi e domani sul sito internet istituzionale, dell’avviso pubblico per la concessione di contributi a fondo perduto destinati agli impianti sportivi privati di Bellaria Igea Marina. Il provvedimento nasce dalla consapevolezza che i soggetti gestori di queste strutture, tagliati fuori dalle misure rivolte a chi gestisce impianti pubblici, siano da mesi alle prese con le medesime difficoltà, aggravate da costi di gestione rimasti spesso invariati pur a fronte di una forte riduzione del volume di lavoro. Di qui il bando - che resterà in pubblicazione un mese - il cui fine ultimo è quello di scongiurare la chiusura di queste attività sportive; di 40.000 euro il fondo previsto allo scopo dall’Amministrazione. Più nel dettaglio, i contributi sono destinati a impianti, palestre e piscine di proprietà privata, gestiti da associazioni o società sportive dilettantistiche; tra i requisiti richiesti, l’aver annoverato alla data del 31.12.2019 almeno cinquanta tesserati e l’aver registrato nel 2020 entrate inferiori almeno del 30% rispetto all’anno precedente.

BELLARIA IGEA MARINA. L’Amministrazione comunale ha annunciato, negli scorsi giorni, una serie di nuove iniziative a sostegno delle famiglie e delle attività maggiormente colpite dal perdurante stato di emergenza legato alla pandemia. A inizio settimana si è concretizzata la prima delle nuove misure, con la pubblicazione del secondo bando – [...]

22 aprile 2021 0 commenti

ForlìDante. Tòta la Cumégia – VII edizione. 21 aprile: scade il concorso dantesco ‘ Io mi dilettava a guardare’.

ForlìDante. Tòta la Cumégia – VII edizione. 21 aprile: scade il concorso dantesco ‘ Io mi dilettava a guardare’. Inorgoglisce il respiro nazionale che ha assunto il concorso. Foto, elaborati poetici, prose raffinate sono infatti pervenute e ancora stanno giungendo da ogni parte della penisola e non solo: Trieste, Agrigento, Ancona, Cerignola di Bari, Nizza ... Va inoltre sottolineato l'invio di progetti grafici e poetici da parte di scuole primarie di 1° e 2° grado di Ascoli Piceno, Olbia, Milano, Modena. Sommando queste adesioni alla partecipazione delle nostre scuole locali, sono al momento oltre 100 le proposte pervenute da giovanissimi allievi appassionati di Dante, guidati da insegnanti ammirevoli e grati per questa occasione e opportunità che, nonostante il periodo difficile, hanno voluto aderire all'iniziativa mostrando grande dedizione nei confronti dei versi della 'Divina Commedia'. Tra foto, rime, prose, grafiche e altre realizzazioni inerenti alle voci previste dal regolamento del concorso, si contano a oggi ulteriori 70 lavori da aggiungere a quelli delle scuole, per un totale di oltre 150 opere presentate. Sono numeri che evidenziano un riconoscimento sincero nei confronti della figura del Sommo Poeta, della nostra città di Forlì e il successo della scommessa lanciata dall'associazione Direzione21 che, con idee come questa, semina da anni stimoli danteschi ad ampio raggio e respiro.

FORLI’. Il rilevante numero di adesioni e di consensi ricevuti dal primo concorso dantesco ‘Io mi dilettava di guardare’ dimostrano l’entusiasmo che questa iniziativa ha riscosso e sta riscuotendo. Ed è proprio per venire incontro alle tante richieste che continuano a giungere che la scadenza per l’invio delle opere è [...]

13 aprile 2021 0 commenti

Faenza. ‘Made in Italy’, atto secondo. Via al bando di partecipazione, con scadenza 30 aprile 2021.

Faenza. ‘Made in Italy’, atto secondo. Via al bando di partecipazione, con scadenza 30 aprile 2021. La prima edizione di Made in Italy ottenne un importante successo, con ottimi riscontri dal punto di vista dei visitatori che, nel rispetto delle normative legate all’emergenza Covid-19, animò il centro storico della città negli spazi che vennero dedicati agli espositori, piazza del Popolo e parte di piazza Martiri della libertà dove trovarono posto un centinaio di ceramisti che proposero ceramiche tra arte, scultura, design, complementi d’arredo, oggetti per la casa e accessori di moda. Il risultato fu sorprendente con grande risposta di pubblico e che diede importati riscontri economici agli espositori. Il focus di Made in Italy sarà, anche nella seconda edizione, la mostra mercato della ceramica che prevederà un centinaio di espositori italiani, nella stessa location dello scorso anno. Però, mentre nella passata edizione gli espositori, solo italiani per l’impossibilità degli spostamenti tra stati a causa della pandemia, vennero mutuati dalla selezione di Argillà Italia, per questa edizione gli organizzatori hanno deciso di lanciare un bando ah hoc per i ceramisti italiani che vorranno partecipare. Le domande saranno poi esaminate da una commissione formata da esperti nel settore della ceramica artistica e artigianale per garantire l’alta qualità della mostra mercato. Le richieste di partecipazione, da inoltrare entro il 30 aprile 2021, dovranno essere inviate attraverso la compilazione del modulo online disponibile sul sito www.enteceramica.it.

FAENZA. Gli uffici del settore Cultura e Turismo del comune di Faenza, organizzatore assieme all’Ente ceramica della manifestazione, scaldano i motori per la seconda edizione di Made in Italy la mostra-mercato della ceramica italiana. L’appuntamento del 2020 era nato quale evento straordinario per creare un momento di visibilità e commercializzazione per i [...]

25 marzo 2021 I commenti sono disabilitati

Cesenate. Il trasporto scolastico tra mobilità ed emergenza. Una gara d’appalto per servire 24 plessi.

Cesenate. Il trasporto scolastico tra mobilità ed emergenza. Una gara d’appalto per servire  24 plessi. È aperta in queste ore la procedura per l’affidamento del servizio di trasporto scolastico degli alunni della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado dei comuni di Cesena e di Mercato Saraceno, relativamente ai prossimi tre anni scolastici (2021-2022, 2022-2023 e 2023-2024). Il nuovo operatore, che sarà selezionato sulla base dell’offerta economicamente più vantaggiosa, otterrà un appalto di tre anni (equivalente a 2.004.500 euro, più Iva, per Cesena e 754.350 euro, più Iva, per Mercato Saraceno), rinnovabili per ulteriori due anni scolastici, e servirà giornalmente oltre 480 studenti distribuiti in 24 diversi plessi scolastici tra materne, elementari e medie, e che copre 17 itinerari, suddivisi in corse di andata, ritorno e ritorno pomeridiano.

CESENATE. Prossima fermata? L’affidamento del servizio tramite gara. È aperta in queste ore la procedura per l’affidamento del servizio di trasporto scolastico degli alunni della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado dei comuni di Cesena e di Mercato Saraceno, relativamente ai prossimi tre anni [...]

18 marzo 2021 0 commenti

Santarcangelo d/R. Direzione dei Musei comunali: il bando per il conferimento di un incarico triennale.

Santarcangelo d/R. Direzione dei Musei comunali: il bando per il conferimento di un incarico triennale. culturale dei Musei seguendo le indicazioni contenute nel bando, per partecipare al quale occorre aver conseguito una laurea specialistica in Conservazione dei beni culturali, oppure in Disciplina delle arti della musica e dello spettacolo, Lettere, Storia e conservazione dei beni architettonici e ambientali, Storia e conservazione dei beni culturali. Gli interessati dovranno inoltre avere ricoperto funzioni di responsabilità e coordinamento culturale, per almeno un triennio, presso musei e/o analoghe istituzioni culturali, pubbliche o private, o presso enti partecipati e/o controllati da soggetti pubblici, o in istituzioni culturali equivalenti, in Italia o all’Estero, la cui complessità gestionale e organizzativa risulti analoga o comunque non inferiore a quella dei Musei gestiti da Focus. Fra i compiti del direttore scientifico la conduzione complessiva dei Musei, la cura la conservazione e la gestione del patrimonio museale oltre all’elaborazione e all’attuazione dei progetti culturali e scientifici e la cura delle esposizioni permanenti. Il direttore sovrintende anche alla conservazione, all’ordinamento, all’esposizione, allo studio delle collezioni, alle attività didattiche e educative, mentre fra le funzioni assegnate rientrano anche l’organizzazione e il controllo dei servizi rivolti al pubblico.Le domande devono essere presentate entro le ore 12 del 23 aprile 2021. Il bando e tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.focusantarcangelo.it.

SANTARCANGELO d/R. È pubblicato da oggi il bando per l’individuazione del direttore scientifico dei Musei comunali. La Fondazione Culture Santarcangelo che per conto del Comune gestisce il Museo etnografico e il Musas ( Museo storico archeologico) conferirà a breve un incarico triennale per il posto di direttore scientifico dei Musei, carica [...]

Rimini. Aperto il bando per la grande Ruota panoramica che s’affaccia sul porto. Con validità triennale.

Rimini. Aperto il bando per la grande Ruota panoramica che s’affaccia sul porto. Con validità triennale. La ruota panoramica è solo la più caratteristica ed emblematica fra le attrazioni di spettacolo viaggiante della città di Rimini. Sono circa una trentina, infatti, le giostre presenti nel territorio comunale, le tipiche attrazioni degli anni del boom economico che sono tutt'ora molto richieste ed apprezzate dalle famiglie con i bambini.Nel bando si precisa anche che la collocazione della Ruota Panoramica sul Piazzale Boscovich deve avvenire in modo armonico rispetto al contesto dell'area stessa e che la superficie massima occupabile non debba superare i cinquecento metri quadrati. I candidati per partecipare dovranno essere titolari di una autorizzazione per l'esercizio dell’attività di spettacolo viaggiante valida su tutto il territorio nazionale e dovranno essere muniti di apposito titolo edilizio, ovvero permesso di costruire. La scadenza per presentare le domande è fissata per il 5 marzo.

RIMINI. Il comune di Rimini ha pubblicato il bando per individuare un soggetto idoneo a installare la grande ruota panoramica che si affaccia sul porto di Rimini e che, dal 2012, caratterizza lo skyline turistico della città. Nell’ambito della attività di programmazione in vista della prossima stagione estiva e compatibilmente [...]

19 febbraio 2021 0 commenti

Repubblica San Marino. Segreteria di Stato e ufficio Turismo al lavoro per un grande evento storico.

Repubblica San Marino. Segreteria di Stato e ufficio Turismo al lavoro per un grande evento storico. Il centro storico potrà rivivere così le atmosfere che in passato hanno sempre richiamato numerosi visitatori riscuotendo grande apprezzamento. La delibera n.85 del Congresso di Stato del 29 dicembre scorso ha affidato all’Ufficio del turismo il compito di emettere un avviso pubblico per l’individuazione di un soggetto a cui affidare il servizio di progettazione, coordinamento, organizzazione e produzione di una manifestazione a carattere storico-rievocativo stabilendo anche le date: 23, 24 e 25 luglio. Il corrispettivo economico da parte pubblica sarà pari a 180.000 euro e il concept creativo dovrà essere coerente con la attuale campagna di promozione turistica ed evocativo rispetto all’identità storica di San Marino. L’avviso pubblico prevede il coinvolgimento, da parte dell’organizzatore, degli operatori della filiera turistica oltre ad attività di engagement e all’ideazione della campagna di comunicazione e promozione della manifestazione. Il termine di presentazione dell’Istanza di partecipazione e della documentazione necessaria è fissato per il giorno 11 marzo 2021.

REPUBBLICA SAN MARINO. Tornerà a San Marino un evento di rievocazione storica. Il centro storico potrà rivivere le atmosfere che in passato hanno sempre richiamato numerosi visitatori riscuotendo grande apprezzamento. La delibera n.85 del Congresso di Stato del 29 dicembre scorso ha affidato all’Ufficio del turismo il compito di emettere [...]

15 febbraio 2021 0 commenti