Bassa Romagna

 

Lugo. Conclusa la rassegna ‘ Canali d’autore’ di Bizzuno ‘.Presentato il libro ‘L’avvocato Piero Stabile’.

Lugo. Conclusa la rassegna ‘ Canali d’autore’ di Bizzuno ‘.Presentato il libro ‘L’avvocato Piero Stabile’. La presidente della Consulta Simonetta Zalambani, sostenendo per prima l’importanza della cultura di prossimità, attraverso la neonata Biblioteca di Bizzuno ha lanciato insieme alle volontarie di Bizzuno, una nuova forma di fruizione degli spazi e dei libri per espanderne gli effetti benefici in modo sostenibile, senza pesare troppo sul volontariato. Le aperture della Nuova biblioteca di Bizzuno, situata in piazza del Parco 1, saranno venerdì dalle 17 alle 19 con la presenza di una volontaria e sabato mattina dalle 9 alle 12 in autogestione. Ci sarà così la possibilità di far scegliere il libro ai propri bambini prelevandolo educatamente dalla Biblioteca quando il sabato mattina si viene nel parco dei Tigli a giocare. La Consulta di Bizzuno, oltre a rispettare le norme anti Covid, chiede di registrare la presa in carico dei libri e di lasciare in ordine il luogo allestito alla fruizione. Inoltre esprime profonda fiducia nei confronti dei cittadini chiedendo massima responsabilità in modo da creare empatia tra luogo, libro e persona come sostiene la scrittrice Nicoletta Ciani, puntando alla cultura di prossimità. Consulta bizzunese al lavoro per organizzare gli eventi natalizi 2021 e le rassegne d’autore 2022.

LUGO. Sabato 2 ottobre si è tenuto l’ultimo appuntamento della rassegna “Canali d’autore’ a Bizzuno con la presentazione del libro ‘L’avvocato Piero Stabile’ della scrittrice Nicoletta Ciani. Durate la serata, la Ciani ha parlato anche di Biblioterapia e degli effetti benefici sulla mente e sul corpo della lettura di romanzi, racconti e [...]

5 ottobre 2021 0 commenti

Bassa Romagna. Le Rocche di Caterina pronte al tris. Visite a Imola, Bagnara, Riolo Terme e Dozza.

Bassa Romagna. Le Rocche di Caterina pronte al tris. Visite a Imola, Bagnara, Riolo Terme e Dozza. Il programma completo del 2 e 3 ottobre. Rocca di Bagnara di Romagna: Leonardo e Caterina architettura, macchine da guerra e curiosità alchemiche. Rocca di Dozza: Machiavelli e Caterina tra realtà e mito. Rocca di Imola: Giovanni dalle Bande Nere 'il gran diavolo'. Rocca di Riolo Terme: d’armi e di battaglie, Caterina e il Valentino.

BASSA ROMAGNA. Ormai sta diventando una tradizione: il primo weekend di ottobre è dedicato alla scoperta delle Rocche di Caterina, un affascinante tour dei quattro castelli sforzeschi di Bagnara di Romagna, Dozza, Imola e Riolo Terme, organizzato da If Imola Faenza Tourism Company in collaborazione con i quattro Comuni coinvolti [...]

27 settembre 2021 0 commenti

Lugo. Per San Patrizio torna la ‘Sagra dei tortelloni’ ma ‘solamente’ nella ( obbligata ) versione asporto.

Lugo. Per San Patrizio torna la ‘Sagra dei tortelloni’ ma ‘solamente’ nella  ( obbligata ) versione asporto. Avrebbe potuto essere un buco nell’acqua: invece la 'Sagra del tortellone sanpatriziese' nella sua inedita, prima versione da asporto, portò ad un ricavo di 15.000 euro a favore dell’Istituto oncologico romagnolo, frutto di più di 2000 porzioni di pasta fatta in casa distribuita in soli tre giorni. Un segnale di grande sensibilità da parte di tutto il territorio, che non solo ha dimostrato come l’evento sia oramai un appuntamento imprescindibile e atteso, ma come di fronte ad una autentica chiamata alle armi della solidarietà le persone del circondario lughese non si tirino indietro, pur dovendo prestare alcune attenzioni in più e rinunciando alla classica convivialità di cui queste manifestazioni per tradizione vivono. Visto il successo dell’edizione scorsa i volontari dell'associazione Sagra del tortellone sanpatriziese non potevano rinunciare al bis: e il 27, 28 e 29 agosto torneranno presso la sede delle ex scuole elementari di via Mameli 72 per riempire le vaschette da asporto a chiunque voglia partecipare e gustarsi a casa le prelibatezze delle 'azdore', preparate secondo la migliore tradizione della Bassa Romagna. La manifestazione dunque si farà ma rinunciando nuovamente, a malincuore, al format più tradizionale, quello in presenza.

LUGO. Nel 2020 è stato un esperimento riuscito, una luminosa eccezione in mezzo a tanti eventi saltati a causa dello scoppio della pandemia, un esempio di resilienza e testardaggine tutta romagnola dettata dalla consapevolezza che, nonostante il periodo di difficoltà, o forse proprio in virtù di questo, la solidarietà e [...]

20 agosto 2021 0 commenti

Bassa Romagna. Nuovi orizzonti per Energy@School grazie al progetto ‘Target-Ce’. In vista altri sviluppi.

Bassa Romagna. Nuovi orizzonti per Energy@School grazie al progetto ‘Target-Ce’. In vista altri sviluppi. L’opportunità è questa volta offerta dalla call 'Capitalization through coordination' del programma Interreg Central Europe, alla quale l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha preso parte insieme ad altri undici partner europei ripartiti tra Italia, Polonia, Austria, Croazia e Slovenia presentando il progetto di cooperazione transnazionale Target-Ce. Il cuore della proposta progettuale coordinata dalla fondazione Bruno Kessler di Trento è la riduzione del consumo di energia nelle pubbliche amministrazioni senza significativi interventi di ristrutturazione. Target-Ce nasce infatti con l’obiettivo di capitalizzare soluzioni precedentemente finanziate nell’ambito di programmi diversi, ma che hanno un comune denominatore: la promozione di una cultura dell’efficienza contro lo spreco energetico. Il budget totale del progetto ammonta a oltre settecentomila euro, una quota dei quali destinata al territorio della Bassa Romagna. L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna partecipa per la capitalizzazione di Energy@School.

UNIONE BASSA ROMAGNA. Dopo quattro anni di successi e riconoscimenti, il progetto Energy@School continua a crescere e a guardare verso nuovi obiettivi. L’opportunità è questa volta offerta dalla call ‘Capitalization through coordination’ del programma Interreg Central Europe, alla quale l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha preso parte insieme ad [...]

15 luglio 2021 0 commenti

Sant’Agata sul Santerno. Grande successo per la serata dedicata al liutaio Custode Marcucci.

Sant’Agata sul Santerno. Grande successo  per la serata dedicata al liutaio  Custode Marcucci. Nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 giugno si sono esibite in concerto le scuole di musica 'Custode Marcucci' di Sant’Agata, 'Do.Re.Mi' di Bagnacavallo e 'Amici della scuola e della musica' di Lugo; sono stati inoltre suonati strumenti originali costruiti da Marcucci grazie a Enrico Gramigna (violino), Antonio Cortesi e Sebastiano Severi (violoncello) che hanno eseguito musiche di Haydn, Reicha, Cirri, Romberg e Mozart. Le due serate sono state accompagnate da interventi recitativi dei fratelli Gianni e Paolo Parmiani. Le iniziative sono organizzate dall'associazione Storia e memoria della Bassa Romagna in collaborazione con il centro sociale Ca' di cuntaden, l'associazione Compagni della scuola, Avis e Pro Loco, con il contributo del comune di Sant'Agata sul Santerno e della regione Emilia Romagna, e con il patrocinio dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna e della Provincia di Ravenna.

SANT’AGATA SUL SANTERNO. Grande successo di pubblico per la rassegna dedicata al liutaio santagatese Custode Marcucci nel 70esimo anniversario dalla morte. Quasi duecento persone hanno partecipato alle due serate di musica, trasferite dalla piazza alla chiesa parrocchiale per evitare la pioggia. “I concerti sono stati il frutto di un importante [...]

9 giugno 2021 0 commenti

Bassa Romagna. Deciso: tornerà nel 2022 ‘Bassa Romagna in Fiera’. Incertezze attuali non sostenibili.

Bassa Romagna. Deciso: tornerà nel 2022  ‘Bassa Romagna in Fiera’. Incertezze attuali non sostenibili. La decisione, già anticipata, è stata ufficializzata dalla giunta dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna in accordo con il Tavolo per l'imprenditoria, nel corso di un incontro tra le parti che si è svolto martedì 18 maggio. 'Il protrarsi delle incertezze ha reso necessaria e opportuna questa scelta. L'estrema variabilità delle disposizioni legate all’epidemia ci avrebbe fatto correre rischi non sostenibili dal punto di vista organizzativo', hanno commentato il sindaco Davide Ranalli, referente per lo Sviluppo economico dell'Unione, e Stefano Pucci, coordinatore del Tavolo per l'imprenditoria. Tra le altre cose, lo slittamento consentirà di 'recuperare l'anno pari', siccome la biennale era stata annullata anche lo scorso anno.

BASSA ROMAGNA. Bassa Romagna in Fiera slitterà al 2022. La decisione, già anticipata, è stata ufficializzata dalla giunta dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna in accordo con il Tavolo per l’imprenditoria, nel corso di un incontro tra le parti che si è svolto martedì 18 maggio. COMMENTO. ‘Il protrarsi delle [...]

19 maggio 2021 0 commenti

Massa Lombarda. La Protezione civile impegnata nel Giro di Romagna. Assistenza e informazioni.

Massa Lombarda. La Protezione civile impegnata nel Giro di Romagna. Assistenza e informazioni. Proseguono le attività dei volontari della Protezione civile di Massa Lombarda, che domenica 25 aprile sono stati impegnati nella gara ciclistica 'Giro di Romagna per Dante Alighieri' per garantire supporto alle autorità locali nel presidio dei varchi e delle aree adiacenti al percorso di gara, fornendo assistenza ed informazione sulla viabilità alla popolazione. Il giro, partito da Ravenna, è passato anche nel territorio massese, proseguendo per le province di Bologna e Forlì-Cesena. Nella stessa giornata, altri volontari del gruppo hanno invece svolto il servizio presso il punto vaccinale di Lugo.Tra i volontari figura anche l’assessore Stefano Sangiorgi, che partecipa alle attività, come la consegna a domicilio di farmaci e mascherine, la diffusione di messaggi audio per la cittadinanza e il servizio presso l’Hub vaccinale di Lugo.

MASSA LOMBARDA. Proseguono le attività dei volontari della Protezione civile di Massa Lombarda, che domenica 25 aprile sono stati impegnati nella gara ciclistica ‘Giro di Romagna per Dante Alighieri‘ per garantire supporto alle autorità locali nel presidio dei varchi e delle aree adiacenti al percorso di gara, fornendo assistenza ed [...]

28 aprile 2021 0 commenti

Bassa Romagna. Unione dei Comuni: calano le polveri sottili nell’aria, stop alle misure emergenziali.

Bassa Romagna. Unione dei Comuni: calano le polveri sottili nell’aria, stop alle misure emergenziali. All’interno del Circondario lughese dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 18.30 non possono comunque circolare: autoveicoli a benzina fino a Euro 2 compreso, autoveicoli e veicolo commerciali diesel fino a Euro 3 compreso, cicli e motocicli pre Euro 1 e veicoli bifuel Gpl/benzina e metano/benzina fino a Euro 1 compreso. Inoltre, tutte le domeniche (a esclusione del 4 aprile 2021) e tutte le volte che entreranno in vigore le misure emergenziali, dalle 08.30 alle 18.30, nel comune di Lugo sarà vietata la circolazione in centro alle seguenti categorie di veicoli: autoveicoli a benzina fino a Euro 2 (compreso), autoveicoli e veicoli commerciali diesel fino a Euro 4 (compreso), cicli e motocicli pre Euro 1, veicoli bifuel Gpl/benzina e metano/benzina fino a Euro 1 (compreso). In tutti gli altri comuni della Bassa Romagna non possono circolare i veicoli privati euro 0 ed euro 1 nei centri abitati dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 18.30. Sono esentati dai limiti i possessori di un solo veicolo - regolarmente immatricolato e assicurato - per nucleo familiare, con Isee inferiore a 19mila euro, muniti di autocertificazione.

BASSA ROMAGNA. Il bollettino regionale della qualità dell’aria emesso lunedì 1 marzo, prevede nei prossimi giorni il rientro entro i valori limite delle polveri sottili. Sono quindi revocate da martedì 2 marzo le misure emergenziali, mentre restano in vigore le misure ordinarie in tutti i comuni della Bassa Romagna fino [...]

Fusignano. Hera: nuovo sistema di lavaggio delle condotte. Utenze avvisate con altoparlante o sms.

Fusignano. Hera: nuovo sistema di lavaggio delle condotte. Utenze avvisate con altoparlante o sms. Durante l'esecuzione delle operazioni, finalizzate a migliorare in modo significativo l’impiantistica del sistema delle reti locali, potranno verificarsi temporanei abbassamenti della pressione idrica e fenomeni di acqua rossa o lievemente torbida, che non ne pregiudicano comunque la potabilità. Le utenze delle zone interessate dagli interventi saranno preavvisate giorno per giorno con sms per gli utenti registrati e con avviso acustico tramite altoparlante. Si interviene nel lavaggio di tubazioni acquedottistiche con il sistema ‘aria-acqua dove l’attività di spurgo tradizionale mediante idranti o scarichi terminali presenti sulla rete non risolve il problema o dove è evidente la necessità di agire in maniera energica.

FUSIGNANO. Nelle giornate lavorative dal 18 febbraio al 19 marzo dalle 07.30 alle 11.45 e dalle 13.30 alle 17.00 saranno eseguite in tutto il comune di Fusignano delle operazioni per la pulizia delle condotte idriche, fondamentale per la manutenzione periodica della rete. Durante l’esecuzione delle operazioni, finalizzate a migliorare in [...]

15 febbraio 2021 0 commenti

Bassa Romagna. Programmazione strategica: il punto di fine anno. Piano di promozione del territorio.

Bassa Romagna. Programmazione strategica: il punto  di fine anno. Piano di promozione del territorio. L’ultima Giunta dell’anno si è focalizzata pertanto sul tema della programmazione strategica, con l’obiettivo di tracciare i principali percorsi di sviluppo del territorio dei prossimi mesi e anni. L'Unione dei Comuni della Bassa Romagna infatti si è dotata di un vero e proprio piano di promozione del territorio, strumento per tradurre in azioni le linee di indirizzo politico. 'Il Piano di promozione territoriale - chiarisce la presidente Proni - cercherà di tradurre la vocazione e l’identità del nostro territorio in progettualità concrete che andranno a intercettare i finanziamenti europei e regionali, dove la transizione digitale e quella ecologica saranno tra le parole chiave della ripresa del sistema economico europeo'.

UNIONE BASSA ROMAGNA. Sostegno alle imprese, promozione del territorio, finanziamenti europei legati al nuovo ciclo di programmazione 2021-2027, sostenibilità ambientale e innovazione digitale: sono questi i principali temi affrontati dalla giunta dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna nel corso della seduta di fine anno, tenutasi il 24 dicembre.  COMMENTI. “Il [...]

28 dicembre 2020 0 commenti