Bassa Romagna

 

Bassa Romagna. Nel Decreto crescita, agevolazioni per l’ampliamento e la riapertura di esercizi commerciali.

Bassa Romagna. Nel Decreto crescita, agevolazioni per l’ampliamento e la riapertura di esercizi commerciali. Sono ammesse a fruire delle agevolazioni previste dal presente articolo le iniziative finalizzate alla riapertura di esercizi operanti nei settori dell'artigianato, turismo, fornitura di servizi destinati alla tutela ambientale, alla fruizione di beni culturali e al tempo libero, nonché commercio al dettaglio, limitatamente agli esercizi di cui all'articolo 4, comma 1, lettere d) ed e), del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 114, compresa la somministrazione di alimenti e di bevande al pubblico. Le agevolazioni consistono nell'erogazione di contributi per l'anno nel quale avviene la riapertura o l'ampliamento degli esercizi elencati e per i tre anni successivi . La misura del contributo erogabile è rapportata alla somma dei tributi comunali (IMU, TARI, TASI, ICP) dovuti dall'esercente e regolarmente versati nell'anno precedente a quello nel quale è presentata la richiesta, fino al 100% dell'importo. I soggetti che intendono usufruire delle agevolazioni devono presentare la richiesta entro il 28 febbraio di ogni anno.

BASSA ROMAGNA. È online il modulo di domanda per la concessione di agevolazioni in favore dei soggetti che procedono all’ampliamento di esercizi commerciali già esistenti o alla riapertura di esercizi chiusi da almeno sei mesi, situati nei territori di comuni con popolazione fino a 20.000 abitanti. Sono ammesse a fruire [...]

16 gennaio 2020 0 commenti

Bassa Romagna. Iscrizioni aperte per le scuole dell’infanzia comunali. C’è tempo fino al 31 gennaio.

Bassa Romagna. Iscrizioni aperte per le scuole dell’infanzia comunali. C’è tempo fino al 31 gennaio. Le domande possono essere presentate esclusivamente online collegandosi al link http://servizionline.labassaromagna.it/Servizi-online/Scuola. Condizione necessaria per l'iscrizione è il possesso di un indirizzo di posta elettronica e delle credenziali Spid (Sistema pubblico di identità digitale). Per ottenere le credenziali è sufficiente registrarsi gratuitamente sul sito: https://id.lepida.it scegliendo una modalità di identificazione.Le graduatorie provvisorie saranno pubblicate dal 7 al 21 febbraio sul sito dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, mentre si procederà alla pubblicazione delle graduatorie definitive il 28 febbraio 2020. Le famiglie dei bambini la cui domanda è stata accolta verranno avvisate tramite lettera; entro il 20 marzo 2020 le famiglie dovranno confermare per iscritto l’accettazione del posto.

BASSA ROMAGNA. Sono aperte fino al 31 gennaio le iscrizioni per l’anno scolastico 2020/2021 alle scuole dell’infanzia comunali di Villanova di Bagnacavallo, Lugo e Massa Lombarda; possono presentare domanda le famiglie dei bambini nati negli anni 2015, 2016 e 2017.  Le domande possono essere presentate esclusivamente online collegandosi al link [...]

8 gennaio 2020 0 commenti

Ravennate. Hera: raccolti a Capodanno nell’intera Provincia quasi 8000 kg di rifiuti. L’Epifania.

Ravennate. Hera: raccolti a Capodanno nell’intera Provincia quasi 8000 kg di rifiuti. L’Epifania. Sono iniziate con il primo turno dalle 16 alle ore 22 del 31 dicembre 2019 in centro città a Ravenna, per poi proseguire dalle 4 del 1 gennaio 2020, le pulizie straordinarie dopo il Capodanno. Nello specifico, per far fronte alle esigenze dei festeggiamenti del Capodanno a Cervia, lunedì 31 dicembre in via N. Sauro sotto la Torre S. Michele sono stati consegnati 8 bidoni da 360 lt per la raccolta di vetro/lattine, (ritirati oggi, 2 gennaio), che hanno consentito di intercettare circa 150 kg di rifiuto differenziato. Il 31 dicembre e il 1 gennaio le varie raccolte sono state effettuate regolarmente in tutto il territorio gestito dal Distretto Ravenna che comprende i comuni di Ravenna, Cervia e Russi. Mercoledì 1 gennaio a Ravenna e in tutto l’entroterra 40 operatori manuali e 3 spazzatrici hanno raccolto circa 4300 kg di rifiuti; a Cervia i 7 operatori manuali e la spazzatrice hanno raccolto circa 1250 kg di rifiuti, a Russi 2 operatori manuali hanno raccolto circa 250 kg di scarti. Nella Bassa Romagna e nei Comuni dell’Unione della Romagna faentina i lavori di pulizia sono iniziati alle 5 a Lugo per poi proseguire in tutti gli altri Comuni. Nelle due aree hanno operato complessivamente 13 operatori, più due spazzatrici e 12 porter, che hanno raccolto 2.020 kg di materiali di scarto, di cui 450 kg a Faenza, 350 a Lugo e 210 a Castel Bolognese.

RAVENNATE. Il 2019 si è chiuso con un impegnativo lavoro di Hera per garantire la pulizia e il decoro dei centri cittadini della provincia di Ravenna dopo i festeggiamenti di Capodanno, che ha attirato migliaia e migliaia di persone in tutto il territorio ravennate.   Per raccogliere i rifiuti prodotti [...]

7 gennaio 2020 0 commenti

Bagnara di Romagna. Ecco ‘Teatro merenda’: rassegna di spettacoli per i più piccoli e le loro famiglie.

Bagnara di Romagna. Ecco ‘Teatro merenda’: rassegna di spettacoli  per i più piccoli e le  loro famiglie. Si comincia il 17 novembre con il 'Teatrino dei piedi' in compagnia di Veronica Gonzales, artista internazionale di grandissimo successo nei teatri e in televisione, che trasformerà piedi, ginocchia e quant'altro in meravigliosi personaggi. Domenica 22 dicembre c’è lo spettacolo 'La penna di Finist, falco lucente' della Compagnia Bezoart, mentre il 12 gennaio inaugura la stagione 2020 'La gabbianella e il gatto' di Teatri Montani Palena-Guardiagrele. 'Le grandi fughe del mago Houdini' è il titolo dello spettacolo dell’associazione Mulino di Amleto Teatro, in programma il 9 febbraio. Infine, il 21 aprile ci sarà il saggio degli allievi dei corsi per elementari e medie della scuola teatro 'La Bassa'. Al termine di ogni spettacolo sarà offerta a tutti i bambini una merenda. Inoltre, nel 2020 tornano i matinée per le scuole con 'I burattini della tradizione' (scuole elementari) con Massimiliano Venturi e 'Non è obbligatorio essere eroi' (scuole medie) con Dario Criserà.

BAGNARA DI ROMAGNA. Da domenica 17 novembre torna a Bagnara di Romagna l’appuntamento con ‘Teatro merenda‘, la rassegna teatrale di intrattenimento per bambini. Nella sala polivalente ‘Giorgio Vassura’ (largo della Libertà 37) e nella sala consigliare della Rocca, sono infatti in programma fino ad aprile cinque eventi pensati per i [...]

15 novembre 2019 0 commenti

Alfonsine. A palazzo Marini due testi di storiografia locale. Su ‘ Romagna estense’ e ‘La Romandiola’.

Alfonsine. A palazzo Marini due testi di storiografia locale.  Su ‘ Romagna estense’ e ‘La Romandiola’. Nei venerdì 15 novembre e 6 dicembre sono infatti in programma due serate proposte dal Circolo filatelico 'Vincenzo Monti' e Pro Loco di Alfonsine e dedicate alla storia locale.Il 15 novembre viene presentato il libro Il ramingo della valle di Agide Vandini. Il secondo appuntamento, venerdì 6 dicembre, vede la presentazione del libro 'La Romandiola' durante le guerre di successione europea di Norino Cani. Durante la serata saranno approfonditi alcuni sconosciuti episodi della storia alfonsinese, a partire dall'VIII secolo fino alle guerre di successione europee della prima metà del Settecento.

ALFONSINE. Doppia presentazione a palazzo Marini di Alfonsine (via Roma 10). Nei venerdì 15 novembre e 6 dicembre sono infatti in programma due serate proposte dal Circolo filatelico ‘Vincenzo Monti’ e Pro Loco di Alfonsine    dedicate alla storia locale.Il 15 novembre viene presentato il libro Il ramingo della valle di [...]

13 novembre 2019 0 commenti

Massa Lombarda. Altri investimenti nelle strutture sportive. Il Sindaco: ‘ Sono interventi fondamentali’.

Massa Lombarda. Altri investimenti nelle strutture sportive. Il Sindaco: ‘ Sono interventi fondamentali’. In particolare, è stata completata la realizzazione della tensostruttura di fianco al palazzetto, dotata di relativi spogliatoi, grazie a un mutuo del Credito sportivo italiano di 150mila euro e 100mila euro di risorse del Comune. È stata inoltre riqualificata l'area verde adiacente alla tensostruttura, dotando l'insieme di un impianto di pubblica illuminazione per renderne più agevole il transito e la fruibilità. A questo si aggiunge l’asfaltatura e il contestuale miglioramento della qualità della segnaletica orizzontale e verticale dell'area esterna (compresi i parcheggi) e la recinzione, comprendendo nell'intervento anche l'area dedicata al beach volley, sul retro del palazzetto. Per questi ultimi interventi sono stati usati 50mila euro di contributi che il comune di Massa Lombarda ha ottenuto dal Ministero delle infrastrutture, che permetteranno in questo periodo anche il rifacimento della copertura della parte bassa del tetto del palazzetto dello sport, per un totale di 98mila euro. A seguire, nelle prossime settimane, saranno sostituite le centrali termiche degli spogliatoi dello stadio Dini-Salvalai (67mila euro) e installate telecamere direzionali, due nella zona della tensostruttura e due nella rotatoria tra via Casteletto, via Imola e via Fornace di sopra, oltre al cablaggio in fibra ottica dell'intera area sportiva. Per questi ultimi interventi sono stati investiti oltre 11mila euro. Infine, la tensostruttura è stata dotata di due canestri automatizzati per un investimento di 18mila euro.

MASSA LOMBARDA. L’Amministrazione comunale di Massa Lombarda prosegue le opere di riqualificazione e adeguata valorizzazione del suo patrimonio immobiliare, con particolare attenzione agli spazi maggiormente utilizzati dai cittadini, come quelli sportivi.  COMMENTO. “Intendiamo continuare a migliorare fruibilità e sicurezza dei nostri impianti e delle strutture che ospitano soprattutto i giovani [...]

23 ottobre 2019 0 commenti

Bassa Romagna. Apre la Festa del volontariato. Per conoscere un duro lavoro spesso svolto nell’ombra.

Bassa Romagna. Apre la  Festa del volontariato. Per conoscere un duro lavoro spesso svolto nell’ombra. Si tratta di una giornata intesa a dar voce e a far conoscere le numerose realtà associative, un momento per far comprendere ai cittadini il lavoro quotidiano, e spesso nell’ombra, svolto dai tanti volontari a favore di chi più ha bisogno. L’evento vedrà la presenza, per tutta la giornata, dei volontari delle tante associazioni intervenute. Banchetti espositivi delle associazioni con dimostrazioni interattive, con appuntamenti dedicati a grandi e piccini. Un vero momento di aggregazione e condivisione fra tutti i volontari. Ogni associazione avrà la possibilità di farsi conoscere esponendo materiali e documenti relativi ai propri ambiti di intervento. Ricchissimo il cartellone, che prende il via alle ore 10.

BASSA ROMAGNA. Torna anche quest’anno la Festa del volontariato Bassa Romagna organizzata dalla Consulta volontariato comuni della Bassa Romagna in collaborazione con l’associazione Per gli altri – Centro di servizio per il volontariato di Ravenna, e con il patrocinio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e del comune di Lugo. [...]

17 settembre 2019 0 commenti

Brisighella. Sabato 31 alla Cava Marana arriva ‘Cantautori nel 2020′. Partecipazione di Lorenzo Kruger.

Brisighella. Sabato 31 alla Cava Marana arriva ‘Cantautori nel 2020′. Partecipazione di Lorenzo Kruger. La formula prevede anche l’esposizione di opere d’arte, concerti e interviste a personalità di spicco e spettacoli di teatro, in una location sempre più bella che si esalta al calar del sole: un antro scavato nel gesso di un centinaio di metri che termina come un punto focale in un lago sotterraneo, una sorta di anfiteatro naturale con un’acustica unica. Saranno quattro in tutto le serate di musica, racconti, poesia, arte e natura a caratterizzare il festival 'I suoni… le parole… un simposio informale tra le pietre di luna'. La seconda edizione si tiene sotto la direzione artistica dei maestri Raffaello Bellavista e Michele Soglia che si svolgerà negli spazi insoliti e affascinanti della Cava Marana o altrimenti detto Antro della pietra di luna nel cuore del parco della Vena del gesso romagnola a Brisighella. L’ Antro della pietra di luna selenite o gesso , conosciuto anche come Cava Marana, è una cavità ricavata dall’ uomo all’interno di un’ ampia formazione gessosa protetta dal parco della Vena del gesso. Il Parco è candidato all’inserimento nei siti Patrimonio dell’ umanità da parte dell’UNESCO.

BRISIGHELLA. Dopo il grande successo dell’anno scorso e dopo il sold out della prima data con Ivano Marescotti,  prosegue con un programma d’eccezione il festival ‘I suoni… le parole…’ con arte, musica e spettacolo alla Cava Marana di Brisighella. Sabato 31 agosto alle ore 21 arriva il secondo appuntamento assolutamente [...]

26 agosto 2019 0 commenti

Bassa Romagna. Avanti con i controlli della Pm. Con numerosi sequestri, denunce e perquisizioni.

Bassa Romagna. Avanti con i controlli della Pm. Con numerosi sequestri, denunce e perquisizioni. Nello specifico, ad Alfonsine gli agenti hanno intercettato un veicolo che circolava senza assicurazione dal 2010 ed era già stato sottoposto a sequestro nel maggio scorso. L’autovettura, rintracciata nei pressi di un bar, era condotta da un cittadino italiano classe ‘62 che portava con sé un pugnale, un coltello, un’ascia e una riproduzione senza tappo rosso di una pistola Colt a Co2 caricata con pallini in pvc. Al momento del controllo il soggetto ha tentato di afferrare il pugnale che si trovava sul sedile anteriore ma è stato anticipato dai quattro agenti presenti, che sono riusciti a requisire tutte le armi e a toglierle dalle disponibilità del 57enne che, in seguito a documentati problemi di salute, ha comunicato di sentirsi male ed è stato sottoposto a cure da parte del 118 intervenuto sul posto. A Massa Lombarda, negli ultimi dieci giorni, in seguito ai controlli effettuati mediante il targaSystem, sono stati sottoposti a sequestro tre veicoli perché trovati a circolare senza assicurazione.

BASSA ROMAGNA. Nello specifico, ad Alfonsine gli agenti hanno intercettato un veicolo che circolava senza assicurazione dal 2010 ed era già stato sottoposto a sequestro nel maggio scorso. L’autovettura, rintracciata nei pressi di un bar, era condotta da un cittadino italiano classe ‘62 che portava con sé un pugnale, un [...]

14 agosto 2019 0 commenti

Bassa Romagna. Proseguono gli interventi contro la zanzara. Novità per i trattamenti adulticidi.

Bassa Romagna. Proseguono gli interventi contro la zanzara. Novità per i trattamenti adulticidi. Per contrastare la proliferazione delle zanzare è necessario mettere in atto le azioni preventive per evitare la formazione dei focolai anche dopo piogge abbondanti e nei periodi di assenza per ferie; occorre proseguire con i trattamenti periodici dei pozzetti e delle caditoie nelle aree private con prodotti antilarvali e assicurarsi di rimuovere tutti i ristagni d'acqua ove la zanzara si riproduce. I trattamenti adulticidi per gli impatti ambientali che ne derivano e per i possibili effetti sulla salute umana sono da considerare interventi di carattere straordinario - come indicato nelle 'Linee Guida Regionali per il corretto utilizzo dei trattamenti adulticidi contro le zanzare”'- da utilizzare in caso di infestazioni particolarmente intense e non devono essere programmati 'a calendario'. E’ infatti necessario osservare una serie di misure precauzionali e di sicurezza, compresa l’affissione di appositi avvisi per garantire la massima trasparenza e informazione alla popolazione che risiede nelle vicinanze dell’area oggetto di trattamento adulticida. Per questa ragione è consigliabile far eseguire i trattamenti adulticidi solo da personale qualificato.

BASSA ROMAGNA. Riguardano quasi 58.000 pozzetti e caditoie le attività di trattamento contro lo sviluppo delle larve di zanzara su suolo pubblico nel territorio della Bassa Romagna, per un totale di più di 690.000 euro investiti in cinque anni per la lotta alle zanzare. Il ‘Piano degli interventi per la [...]

17 luglio 2019 0 commenti