Bassa Romagna

 

Casola Valsenio. Sabato 22 febbraio, manifestazione in onore dei Caduti del reggimento ‘San Marco’.

Casola Valsenio. Sabato 22 febbraio, manifestazione in onore dei Caduti del reggimento ‘San Marco’. Il reggimento San Marco, inquadrato nel 'Gruppo di combattimento Folgore' ha combattuto sul fronte del Senio durante la Guerra di liberazione nazionale nel marzo-aprile 1945, contribuendo alla liberazione del Paese, al fianco delle Truppe alleate nel ricostituito Esercito italiano. E’ il reggimento di marina San Marco – formato dai due battaglioni da sbarco 'Grado', operante tra la piana di Valsenio e Mongardino, e 'Bafile' attestato tra Campiuno e Monte Battagliola - che dal febbraio 1945, presidia la linea del fronte che attraversa il comune di Casola Valsenio. La manifestazione si volgerà tramite un nutrito programma. programma:

CASOLA VALSENIO 1945-2020 – Il reggimento San Marco, inquadrato nel ‘Gruppo di combattimento Folgore‘ ha combattuto sul fronte del Senio durante la Guerra di liberazione nazionale nel marzo-aprile 1945, contribuendo alla liberazione del Paese, al fianco delle Truppealleate nel ricostituito Esercito italiano. E’ il reggimento di marina San Marco – formato [...]

18 febbraio 2020 0 commenti

Bassa Romagna. L’attività della Polizia locale per il controllo del territorio. I dati di febbraio.

Bassa Romagna. L’attività della Polizia locale per il controllo del territorio. I dati di febbraio. Complessivamente l'opera di verifica puntuale in merito al rispetto del codice della strada ha riguardato, tra l'altro, il rispetto dei limiti di velocità, la regolare copertura assicurativa, l'avvenuta revisione del veicolo, il controllo di eventuale guida con patente scaduta o revocata. L'insieme di queste casistiche ha portato, in questa prima parte del mese di febbraio, ad elevare 17 sanzioni nel presidio di Lugo e Cotignola, 53 sanzioni nel presidio Massa Lombarda, Sant’Agata e Bagnara, 6 a Bagnacavallo, 5 a Fusignano, 2 ad Alfonsine e 1 a Conselice. Tali controlli hanno, di conseguenza, portato al sequestro di 20 veicoli, alla confisca di un autocarro condotto da un cittadino con patente revocata e a una denuncia per guida con documento falsificato. Oltre a ciò, l'attività della Polizia locale della Bassa Romagna rafforza quotidianamente il suo impegno a favore di utenti deboli, quali i pedoni, presidiando sia il forese che i centri storici.

BASSA ROMAGNA. Continua l’attività della Polizia locale della Bassa Romagna per il presidio e controllo del territorio, reso sempre più efficace grazie all’impiego delle innovative strumentazioni tecnologiche di cui i nove Comuni si sono dotati, come i varchi elettronici per la rilevazione delle targhe, i targasystem e i supporti al [...]

15 febbraio 2020 0 commenti

Bassa Romagna. Un futuro green per l’Unione. I punti cardine del bando regionale ‘Shaping Fair Cities’ 2030.

Bassa Romagna. Un futuro green per l’Unione. I punti cardine del bando regionale ‘Shaping Fair Cities’ 2030. Futuro Green 2030 ha infatti ottenuto un contributo di 16.445 euro per la realizzazione di attività di comunicazione e sensibilizzazione sugli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’agenda 2030. A questo proposito sono stati individuati nove 'bisogni di sostenibilità' a cui è stata data risposta con un’azione, un servizio o strumenti dedicati che saranno oggetto di azioni di promozione e sensibilizzazione, in tutti i Comuni della Bassa Romagna, con modalità e strumenti innovativi quali ad esempio incursioni e performances di improvvisazione teatrale, l’individuazione di modalità di coinvolgimento e partecipazione per coinvolgere gruppi di cittadini interessati alle tematiche della sostenibilità ambientale e disponibili ad attivarsi per influenzare il resto della cittadinanza. Così verranno affrontati i temi dell’Outdoor Education, della valorizzazione delle aree naturali, delle progettualità sul rischio sismico e la gestioni delle emergenze, della qualificazione energetica degli edifici e la valorizzazione del patrimonio, della rigenerazione urbana partecipata. Sarà rinnovato il progetto generazione futuro green e il focus formativo con i più giovani e sviluppato il tema dell’introduzione di servizi di mobilità pubblica e di una più efficiente gestione dei rifiuti nonché infine la sperimentazione di mezzi di trasporto innovativi, quali ad esempio le bici elettriche. Partner e coproponente del progetto sarà Villaggio globale, cooperativa sociale.

BASSA ROMAGNA. Come condividere gli obiettivi dell’Agenda europea 2030? In che modo farsi promotori della conoscenza e della diffusione delle soluzioni disponibili in termini di sviluppo sostenibile? Questi i punti cardine del bando regionale ‘Shaping fair cities‘, grazie al quale l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha ottenuto un finanziamento [...]

6 febbraio 2020 0 commenti

Massa Lombarda. Hera e la raccolta differenziata. E’ partita la campagna informativa sul ‘porta a porta’.

Massa Lombarda. Hera e la raccolta differenziata. E’ partita la campagna informativa sul ‘porta a porta’. L’Amministrazione comunale e Hera hanno recapitato una lettera, rivolta alle 167 utenze coinvolte (104 attività e 63 famiglie) per informarle sugli obiettivi da conseguire e sulle novità di servizio introdotte. Per la consegna del materiale informativo e del kit per il porta a porta, tutor incaricati e formati da Hera si stanno recando in questi giorni presso tutte le utenze (abitazioni e attività): questi operatori sono dotati di un tesserino nominativo e non chiederanno mai né di entrare in casa né denaro. Per essere certi che si tratti di un incaricato Hera è possibile chiamare il Servizio Clienti Hera al numero verde gratuito 800.862.328 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18). Alle attività produttive saranno consegnati i contenitori definiti durante il sopralluogo di censimento, in cui gli operatori di Hera hanno definito con i titolari i contenitori più idonei alla raccolta, in base alle caratteristiche di ogni singola azienda. Nel caso in cui non sia stato possibile fare la consegna a domicilio, si può ritirare il kit con il coupon di mancata consegna presso la stazione ecologica (centro di raccolta) di via Rabin a Massa Lombarda, aperta il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 11.30 alle 17.30, il martedì e giovedì dalle 8.30 alle 14.30 e il sabato dalle 8.30 alle 12 e dalle 15 alle 17.30.

 MASSA LOMBARDA. Ai blocchi di partenza i servizi per aumentare la raccolta differenziata nel comune di Massa Lombarda, che vedranno la modifica delle modalità di raccolta e una maggiore attenzione richiesta ai cittadini per i conferimenti dei rifiuti differenziati. La riorganizzazione del sistema di raccolta partirà dalla zona artigianale-industriale di [...]

28 gennaio 2020 0 commenti

Massa Lombarda. Per ‘ San Pèval di sègn’ s’entra nel vivo. Mostre, bancarelle, mercatini e gastronomia.

Massa Lombarda. Per ‘ San Pèval di sègn’ s’entra nel vivo. Mostre, bancarelle, mercatini e gastronomia. Non mancherà poi la Sagra del Sabadone, in piazza Matteotti dalle 9 alle 18 con sabadoni, polenta e piadina farcita. Ampio spazio anche alle mostre, tutte a ingresso libero e aperte il 25 gennaio. Tra queste ci sono la mostra 'Se il sole fosse un gioco?', dedicata alle opere di Ali WakWak e allestita nella sala del Carmine dalle 10 alle 19, la mostra fotografica 'Giulio Zaganelli', aperta al Circolo Massese dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 23; 'Mattoncini in Massa', l’esposizione della città creata con i mattoncini più famosi al mondo, nella sala Zaccaria Facchini dalle 10 alle 19. Tre sono poi le mostre che inaugureranno proprio il 25 gennaio. Alle 10 taglio del nastro di 'Vita a Massa Lombarda', che espone le foto di Piergiorgio Missiroli, al centro culturale 'Carlo Venturini', a cura dell’assessorato alla Cultura di Massa Lombarda. La mostra è visitabile fino all’8 febbraio dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30; sabato dalle 9.30 alle 12.30; il 25 gennaio dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30. Alle 11 inaugura la mostra 'San Francesco secondo Francesco' nella chiesa parrocchiale di San Paolo, a cura della parrocchia Conversione di San Paolo. L’esposizione racconta la vita di San Francesco d’Assisi attraverso i pannelli di Giotto 'Storie di S. Francesco' nella Cappella superiore di Assisi con commenti di papa Francesco. Infine, dal 25 gennaio al 7 febbraio la chiesa di San Salvatore (via Vittorio Veneto) ospita la mostra 'Le immagini sacre nella tradizione popolare', a cura degli Amici di San Salvatore. L’esposizione è aperta il 25 e 26 gennaio dalle 10 alle 17; dal 27 gennaio al 7 febbraio dalle 15.30 alle 18.30.

MASSA LOMBARDA. Sabato 25 gennaio Massa Lombarda celebra il proprio patrono con i festeggiamenti per ‘San Pêval di segn‘. In questa giornata per le strade della città ci saranno mostre, negozi aperti, bancarelle, mercatini solidali, gastronomia e luna park. Alle 10.30 ci sarà la santa messa solenne celebrata dal vescovo [...]

24 gennaio 2020 0 commenti

Casola Valsenio. Nuovi impianti di videosorveglianza e lettura targhe. In zona artigianale e accessi del paese.

Casola Valsenio. Nuovi impianti di videosorveglianza e lettura targhe. In zona artigianale  e accessi del paese. Il sistema di lettura targhe, grazie alla qualità delle telecamere previste, permette di effettuare un’efficace lettura delle targhe dei veicoli che transitano nei pressi dei siti di video-monitoraggio e di verificare istantaneamente lo stato del veicolo transitato ed in particolare: Rubato: Si/No; Revisionato: Si/No; Presenza del veicolo in una black list creata dal gestore del sistema. La verifica avviene interrogando istantaneamente il Database del sistema centralizzato nazionale targhe e transiti (SCNTT) in cui sono condivise tutte le informazioni legate alla targa dei veicoli registrati; il SCNTT raccoglie i dati e le immagini dei transiti delle auto sul territorio nazionale e gestisce delle liste di allarmi di diversi livelli (lista A1, A2 e C). Su alcune telecamere sarà installato un applicativo che sfrutta la telecamera di contesto per associare alla targa alcuni dati: in particolare, il colore del mezzo, la classe (auto, moto, furgone, ecc.) e la casa costruttrice. I suddetti dati si ricavano dalle informazioni prese dalle immagini e vengono sempre associate ed organizzate dalla telecamera e dal Server di registrazione consentendo di accedere ad ulteriori informazioni. Le telecamere di contesto dentro alla telecamera ANPR sono ad alta risoluzione e con capacità di ripresa in condizioni di luce difficili; poste in prossimità dei principali incroci stradali, permettono di monitorare il traffico al fine di seguire gli spostamenti di veicoli e registrarne la targa in modo automatizzato. Il software di acquisizione delle informazioni sarà centralizzato presso la Questura di Ravenna.

CASOLA VALSENIO. Nei giorni scorsi si è completato l’iter di affidamento dei lavori del progetto ‘Installazione di telecamere di lettura targhe‘ nei comuni della Romagna faentina. Nei Comuni di Riolo Terme, Casola Valsenio e Brisighella’ i lavori sono stati affidati all’ impresa Security Trust.it S.r.l. (Cod. Fisc.: 02149770980) con sede legale [...]

24 gennaio 2020 0 commenti

Brisighella. Giornate della Memoria: proiezione di un docu-film e un incontro con testimonianze e letture.

Brisighella. Giornate della Memoria:  proiezione di un docu-film e un incontro con testimonianze e letture. Martedì 28 gennaio in programma è la proiezione del docu-film ' #AnneFrank - Vite parallele ' di Sabina Fedeli e Anna Migotto: un documentario, con la voce narrante di Helen Mirren, sul viaggio nei luoghi della Shoah di una giovane coetanea di Anne Frank, protagonista insieme a cinque ragazzine durante la Seconda guerra mondiale di questo viaggio nei ricordi. Un percorso ancora vivido, che coinvolge le giovani generazioni, ascoltando anche la complessa elaborazione del dramma dei campi da parte di figli e nipoti delle sopravvissute. Sobrio e appassionante, lascia spazio alle parole, alla memoria e all'arte, alla vitalità degli uomini e delle donne che cercano da decenni di vincere sul ricordo ancora vivo dello sterminio. Venerdì 31 gennaio si terrà l’incontro: ' Riflessioni e memorie su leggi razziali e deportazione', organizzato in collaborazione con l’ Associazione culturale Acsè di Faenza. L’evento, inframezzato da letture, condotto dalla storica Chiara Cenni, vedrà la partecipazione di Mikela Berger e Roberto Matatia che ci racconteranno le tragiche vicende accadute alle loro famiglie.

BRISIGHELLA. La sezione A.N.P.I. ‘Giuseppe Bartoli‘ di Brisighella organizza per la Giornate della Memoria 2020 la proiezione di un docu-film e un incontro con testimonianze e letture atte a far conoscere e a mantenere viva la memoria della deportazione e dei campi di sterminio. Le due iniziative si terranno a [...]

24 gennaio 2020 0 commenti

Bassa Romagna. Nel Decreto crescita, agevolazioni per l’ampliamento e la riapertura di esercizi commerciali.

Bassa Romagna. Nel Decreto crescita, agevolazioni per l’ampliamento e la riapertura di esercizi commerciali. Sono ammesse a fruire delle agevolazioni previste dal presente articolo le iniziative finalizzate alla riapertura di esercizi operanti nei settori dell'artigianato, turismo, fornitura di servizi destinati alla tutela ambientale, alla fruizione di beni culturali e al tempo libero, nonché commercio al dettaglio, limitatamente agli esercizi di cui all'articolo 4, comma 1, lettere d) ed e), del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 114, compresa la somministrazione di alimenti e di bevande al pubblico. Le agevolazioni consistono nell'erogazione di contributi per l'anno nel quale avviene la riapertura o l'ampliamento degli esercizi elencati e per i tre anni successivi . La misura del contributo erogabile è rapportata alla somma dei tributi comunali (IMU, TARI, TASI, ICP) dovuti dall'esercente e regolarmente versati nell'anno precedente a quello nel quale è presentata la richiesta, fino al 100% dell'importo. I soggetti che intendono usufruire delle agevolazioni devono presentare la richiesta entro il 28 febbraio di ogni anno.

BASSA ROMAGNA. È online il modulo di domanda per la concessione di agevolazioni in favore dei soggetti che procedono all’ampliamento di esercizi commerciali già esistenti o alla riapertura di esercizi chiusi da almeno sei mesi, situati nei territori di comuni con popolazione fino a 20.000 abitanti. Sono ammesse a fruire [...]

16 gennaio 2020 0 commenti

Bassa Romagna. Iscrizioni aperte per le scuole dell’infanzia comunali. C’è tempo fino al 31 gennaio.

Bassa Romagna. Iscrizioni aperte per le scuole dell’infanzia comunali. C’è tempo fino al 31 gennaio. Le domande possono essere presentate esclusivamente online collegandosi al link http://servizionline.labassaromagna.it/Servizi-online/Scuola. Condizione necessaria per l'iscrizione è il possesso di un indirizzo di posta elettronica e delle credenziali Spid (Sistema pubblico di identità digitale). Per ottenere le credenziali è sufficiente registrarsi gratuitamente sul sito: https://id.lepida.it scegliendo una modalità di identificazione.Le graduatorie provvisorie saranno pubblicate dal 7 al 21 febbraio sul sito dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, mentre si procederà alla pubblicazione delle graduatorie definitive il 28 febbraio 2020. Le famiglie dei bambini la cui domanda è stata accolta verranno avvisate tramite lettera; entro il 20 marzo 2020 le famiglie dovranno confermare per iscritto l’accettazione del posto.

BASSA ROMAGNA. Sono aperte fino al 31 gennaio le iscrizioni per l’anno scolastico 2020/2021 alle scuole dell’infanzia comunali di Villanova di Bagnacavallo, Lugo e Massa Lombarda; possono presentare domanda le famiglie dei bambini nati negli anni 2015, 2016 e 2017.  Le domande possono essere presentate esclusivamente online collegandosi al link [...]

8 gennaio 2020 0 commenti

Ravennate. Hera: raccolti a Capodanno nell’intera Provincia quasi 8000 kg di rifiuti. L’Epifania.

Ravennate. Hera: raccolti a Capodanno nell’intera Provincia quasi 8000 kg di rifiuti. L’Epifania. Sono iniziate con il primo turno dalle 16 alle ore 22 del 31 dicembre 2019 in centro città a Ravenna, per poi proseguire dalle 4 del 1 gennaio 2020, le pulizie straordinarie dopo il Capodanno. Nello specifico, per far fronte alle esigenze dei festeggiamenti del Capodanno a Cervia, lunedì 31 dicembre in via N. Sauro sotto la Torre S. Michele sono stati consegnati 8 bidoni da 360 lt per la raccolta di vetro/lattine, (ritirati oggi, 2 gennaio), che hanno consentito di intercettare circa 150 kg di rifiuto differenziato. Il 31 dicembre e il 1 gennaio le varie raccolte sono state effettuate regolarmente in tutto il territorio gestito dal Distretto Ravenna che comprende i comuni di Ravenna, Cervia e Russi. Mercoledì 1 gennaio a Ravenna e in tutto l’entroterra 40 operatori manuali e 3 spazzatrici hanno raccolto circa 4300 kg di rifiuti; a Cervia i 7 operatori manuali e la spazzatrice hanno raccolto circa 1250 kg di rifiuti, a Russi 2 operatori manuali hanno raccolto circa 250 kg di scarti. Nella Bassa Romagna e nei Comuni dell’Unione della Romagna faentina i lavori di pulizia sono iniziati alle 5 a Lugo per poi proseguire in tutti gli altri Comuni. Nelle due aree hanno operato complessivamente 13 operatori, più due spazzatrici e 12 porter, che hanno raccolto 2.020 kg di materiali di scarto, di cui 450 kg a Faenza, 350 a Lugo e 210 a Castel Bolognese.

RAVENNATE. Il 2019 si è chiuso con un impegnativo lavoro di Hera per garantire la pulizia e il decoro dei centri cittadini della provincia di Ravenna dopo i festeggiamenti di Capodanno, che ha attirato migliaia e migliaia di persone in tutto il territorio ravennate.   Per raccogliere i rifiuti prodotti [...]

7 gennaio 2020 0 commenti