Benessere

 

Meldola. Il farmacista parte attiva del percorso terapeutico del paziente oncologico. Un filo diretto con l’ Irst.

Meldola. Il farmacista parte attiva del percorso terapeutico del paziente oncologico. Un filo diretto con l’ Irst. Il ruolo delle farmacie – Le farmacie costituiscono una rete professionale, organizzativa e logistica essenziale per dare continuità, più vicino al paziente di quanto spesso possa essere un ospedale o un istituto, alla qualità e sicurezza dei percorsi clinico-terapeutico-assistenziali avviati in ambiente specialistico. In tal senso le farmacie possono costituire un importante contributo per la nuova visione di 'medicina di sistema', di medicina che non sia più confinata al solo ambito ospedaliero. I nuovi percorsi terapeutici e la valutazione della loro compatibilità con i farmaci oncologici, è indispensabile per una corretta aderenza terapeutica, aspetto a sua volta fondamentale per ottenere l’efficacia delle cure ed esiti proporzionati al valore tecnologico dei farmaci impiegati e anche dei loro costi. Questi processi, si sa, non possono prescindere da un’efficace ricognizione e riconciliazione farmacologica, soprattutto in Oncologia in cui gli investimenti sono ingenti e altrettanto importanti sono le aspettative di guarigione. Il fascicolo sanitario elettronico potrà ulteriormente valorizzare il modello avviato estendendo la rete di informazioni a tutti gli operatori del sistema, dai medici di medicina generale, agli operatori dell’emergenza e del sistema di assistenza domiciliare permettendo anche ai pazienti un costante e ulteriore aggiornamento.

MELDOLA. 15 giugno 2018 – Grazie ad un innovativo progetto che vede uno stretto dialogo, supportato dall’informatica e da un programma di formazione specialistica, tra Istituto tumori della Romagna (IRST) IRCCS e la Rete delle farmacie di Comunità della Romagna, la figura del farmacista acquisirà un ruolo sempre più attivo nel [...]

15 giugno 2018 0 commenti

Faenza. Alla scoperta del Lamone con ‘Un fiume di genti’. Escursione non competitiva lungo gli argini.

Faenza. Alla scoperta del Lamone con ‘Un fiume di genti’. Escursione non competitiva lungo gli argini. La quarta edizione della passeggiata tra storia e natura sarà come sempre un viaggio festoso di 52 chilometri, da percorrere ciascuno con il proprio passo, a piedi o in bicicletta, per incontrare le persone che frequentano il fiume, abitano nelle vicinanze e se prendono cura quotidianamente. L’escursione porterà i partecipanti a scoprire antiche storie e relazioni fra Appennino tosco romagnolo e litorale adriatico sulla direttrice Firenze-Ravenna all’insegna della mobilità dolce e di un turismo slow attento alla biodiversità, alle tradizioni e agli incontri tra differenti culture. Il nome dell’evento richiama la partecipazione alla passeggiata, che crescerà km dopo km proprio come fa l’acqua di un fiume dalla fonte alla foce, grazie al sistema della “partenza alla francese”. A un primo gruppo di podisti e ciclisti che partirà alle ore 7.30 dalla piazza della Libertà di Faenza, infatti, se ne aggiungeranno altri lungo le località attraversate dal fiume Lamone: dai quartieri di Faenza, Reda e Granarolo a Russi, Bagnacavallo, Traversara Villanova, Sant’Alberto e Ravenna. Le partenze dai vari punti saranno programmate in modo che l’arrivo alla foce del Lamone sia collettivo per un evento all’insegna della condivisione.

FAENZA. “Ad ascoltare mi ha insegnato il fiume e anche tu imparerai da lui. Lui sa tutto, il fiume, tutto si può imparare da lui”. Così scriveva Herman Hesse in Siddharta, affascinato dai segreti che un fiume può rivelare agli uomini. Uno scrigno di saperi e insegnamenti che saranno protagonisti [...]

7 giugno 2018 0 commenti

Faenza.Tanti al Trittico di Romagna. Mirco Gurioli e Maria Rosa Costa vincono la 10a edizione.

Faenza.Tanti al Trittico di Romagna. Mirco Gurioli e Maria Rosa Costa vincono  la 10a edizione. Ad aggiudicarsi il 10° Trittico di Romagna è stato il faentino Mirco Gurioli del gruppo Asd Tosco Romagnola (giunto 7° alla Maratona del Lamone –alle spalle del compagno di team e vincitore del Trittico 2017 Marco Serarsini-, 11° alla 50 km di Romagna e 6° alla 100 Km del Passatore), con il tempo totale di 13 ore 57' 56''. Gurioli è l'unico atleta iscritto al 'Trittico di Romagna' ad aver siglato un tempo totale sotto al muro delle 14 ore. Secondo classificato Andrea Bernabei della polisportiva Zola sez. Atletica, terzo Lorenzo Lotti della Corri Forrest Asd; dopo di loro, rispettivamente al quarto, quinto e sesto posto Luca Cagnani, Mattia Biondi e Gabriele Turroni. Sul versante femminile, la prima classificata del Trittico di Romagna è Maria Rosa Costa del teamG.S. Gabbi Bologna, dodicesima con il tempo di 17h5’23’’, giunta 51^ alla 100 km del Passatore, 70^ alla 50 km di Romagna e 129^ alla Maratona del Lamone. In seconda posizione troviamo la slovena Alica Nagyova del gruppo GS Schio Bike Valli sport, terza Samantha Graffiedi (S.P. Seven). Elisa Zannoni, splendida terza nella classifica femminile della 100 km del Passatore, non avendo disputato la Maratona del Lamone, non risulta tra le atlete iscritte al Trittico di Romagna.

FAENZA. Il Trittico di Romagna, giunto alla decima edizione, ha confermato una crescita graduale della manifestazione in termini di partecipanti, con ben 242 runner classificati, 21 in più rispetto allo scorso anno. A balzare subito all’occhio è l’aumento delle donne iscritte al Trittico e che hanno completato l’edizione 2018: 46 [...]

5 giugno 2018 0 commenti

Milano Marittima. Oltre duemila di corsa fra spiaggia, pineta e centro storico. Per la 7ª ‘Running In’.

Milano Marittima. Oltre duemila di corsa fra spiaggia, pineta e centro storico. Per la 7ª ‘Running In’. I percorsi si svilupperanno sulla sabbia del litorale adriatico, nella pineta e lungo le eleganti vie della cittadina turistica. Partenza (alle 8,30) e arrivo saranno posti presso la rotonda I Maggio, nel cuore di Milano Marittima, dove verrà creato il Villaggio sportivo, fulcro delle attività collaterali e degli spazi dedicati ai brand partner. Sabato 9 giugno in orari di negozio è prevista la consegna dei pacchi gara e dei pettorali (competitivi e non) presso la boutique Sessantallora, in rotonda Cadorna 9. Dalle 18 fino alla mezzanotte, la rotonda I Maggio sarà animata dagli stand dei partner nell’Area Village, con vendite, musica ed attività promozionali. Domenica 10 giugno si inizierà all’alba – ore 6 – con una novità di quest’anno: lo Yoga Class nella spiaggia libera di Milano Marittima. Un momento speciale, dedicato a tutti gli iscritti, che potranno prepararsi in un’atmosfera unica. Alle 7 sarà aperto il Village presso la rotonda I Maggio e nel negozio Sessantallora si potranno ancora ritirare i pacchi gara ed i pettorali, Alle 8,30 la partenza della gara podistica. Alle 9 l'apertura di Running In 4kids e Pompieropoli, iniziative ludiche pensate per i bambini.

MILANO MARITTIMA. Cresce l’attesa in vista della settima edizione di ‘Running In’, l’evento podistico in programma a Milano Marittima, domenica  10 giugno, per una giornata fra sport, turismo ed ambiente. Sono attesi circa 2000 partecipanti. Tre le distanze previste: 21 km, 10.1 km (competitivi e non competitivi) e 6.6 km [...]

5 giugno 2018 0 commenti

Riccione. Oltremare inaugura la nuova ‘Coccinella House’. Tra molti desideri e cultura biologica.

Riccione. Oltremare inaugura la nuova ‘Coccinella House’. Tra molti desideri e cultura biologica. Ogni bambino che si presenterà al parco nelle domeniche 3, 10, 17 e 24 giugno (ore 12:15), parteciperà alla grande Festa delle coccinelle: riceverà infatti in omaggio il simpatico insetto, che andrà a liberare, non prima di aver espresso un bel desiderio, all’interno della nuova area dedicata nel Delta. Tra le novità 2018 di Oltremare in questo mese si inaugura infatti la nuova area ‘Coccinella House’ (casa delle coccinelle): un vero e proprio ‘villaggio’ composto da casette in legno, dove vivranno i simpatici animaletti, costruito in mezzo a piante aromatiche, alberi e fiori. Le coccinelle saranno future alleate preziose dello staff di Oltremare per raccontare come, in mezzo a giardini e orti, si possono anche non utilizzare pesticidi. Questi insetti amati da tutti sono infatti ottimi diserbanti naturali.

RICCIONE. Sono graziose e portano fortuna. Ma non tutti sanno che sono utilizzate anche come diserbanti naturali per orti e giardini. Le coccinelle saranno le vere protagoniste di questo mese di giugno a Oltremare. Il Family Experience Park di Riccione offrirà infatti ai suoi visitatori, ogni domenica, un’esperienza davvero unica all’insegna [...]

4 giugno 2018 0 commenti

Solarolo. Comune: lotta bilogica con insetti utili. Coccinelle e Anthocoris contro i parassiti delle piante.

Solarolo. Comune: lotta bilogica con insetti utili. Coccinelle e Anthocoris contro i parassiti delle piante. Il metodo, sostenibile dal punto di vista ambientale, prevede il 'lancio di insetti utili', così definiti perché specificatamente diretti alla lotta biologica di insetti dannosi per le piante, senza rappresentare un pericolo per la salute degli altri animali e dell'uomo. In particolare viene utilizzata la coccinella tipica delle nostre terre, la Adalia Bipunctata, che svolge un ruolo determinante nella lotta alle numerose specie di afidi presenti su piante e arbusti. infatti le femmine depongono le uova proprio in corrispondenza delle colonie di afidi e le larve neonate, quando si schiudono, iniziano a nutrirsi delle prede. Per diventare adulte, le larve attraversano quattro stadi, un ciclo che richiede circa tre settimane. La terza e la quarta fase sono quelle in cui le larve risultano più affamate: divorano fino a cento afidi al giorno. Il secondo predatore utilizzato è l’Anthocoris Nemoralis, noto per la sua capacità di contrastare la psilla del pero, ma efficace anche nella lotta alle psille di altre specie coltivate o spontanee.

SOLAROLO. Il comune di Solarolo ha adottato il metodo per impedire la diffusione degli insetti nocivi per le piante, definito ‘Protocollo tecnico che regolamenta i trattamenti per la cura del verde nelle aree frequentate da popolazione o da gruppi vulnerabili‘, approvato a livello nazionale e regionale. Questo metodo, sostenibile dal [...]

4 giugno 2018 0 commenti

Bologna. Martedì 29, ore 11,05, a ‘Buono a sapersi’ – Rai1, si parlerà di coppa. Salume gustoso e profumato.

Bologna. Martedì 29, ore 11,05, a ‘Buono a sapersi’ – Rai1, si parlerà di coppa. Salume gustoso e profumato. Lorenzo Rizzieri, esperto di carni, svelerà i segreti dei tagli e delle lavorazioni della coppa, approfondendo le curiosità sugli usi che se ne possono fare in cucina. Myrta Mazza, nutrizionista, ne illustrerà le proprietà benefiche e gli abbinamenti più salutari, fornendo consigli utili su come introdurla nella dieta. Il dottor Massimo Marrelli, chirurgo oromandibolare, motiverà la relazione tra le vitamine contenute nella coppa e la salute orale, spiegando cause e cure dell’atrofia della mascella, patologia tipica dell’età avanzata. Luca Pappagallo, maestro di cucina, realizzerà un classico della cucina napoletana, il gateau di patate, con provola e coppa, al posto della mortadella. Gli farà eco il collega Guerrino Maculan, che preparerà un piatto di tagliolini con coppa ed asparagi. Spazio anche al 'borsino della spesa', con le quotazioni di mr. Prezzo Claudio Guerrini, dai banchi del 'Mercato delle erbe' di Bologna.

BOLOGNA. Martedì 29 maggio a ‘Buono a sapersi‘, alle 11.05 su RAI UNO, con ELISA ISOARDI si parlerà di ‘coppa’, salume gustoso e profumato, ricco di vitamine, utili contro l’atrofia della mascella. LORENZO RIZZIERI, esperto di carni, svelerà i segreti dei tagli e delle lavorazioni della coppa, approfondendo le curiosità sugli [...]

28 maggio 2018 0 commenti

Forlì. Giornata mondiale senza tabacco: a due allieve della ‘Zangheri’ il concorso Ior ‘Liberi di scegliere’.

Forlì. Giornata mondiale senza tabacco: a due allieve della ‘Zangheri’ il concorso Ior ‘Liberi di scegliere’. L’Istituto oncologico romagnolo è, dal 1992, in prima fila per quel che riguarda la Giornata mondiale senza tabacco, e promuove la prevenzione con varie iniziative su tutto il territorio. Merito soprattutto del grande lavoro delle biologhe IOR, le dottoresse Franca Gentilini e Claudia Monti, e della psicologa Silvia Di Marco, che grazie anche alla collaborazione con le varie AUSL della Romagna portano avanti numerose attività che si rivolgono soprattutto ai più giovani all’interno del contesto scolastico. Quest’anno le iniziative organizzate nelle scuole dall’Istituto oncologico romagnolo e volte alla sensibilizzazione riguardo al tema della prevenzione e, soprattutto, ai rischi del fumo hanno coinvolto complessivamente oltre 60 scuole del territorio, per un totale di circa 15.000 studenti e 700 docenti. L’attività più apprezzata è stata probabilmente 'Liberi di scegliere', campagna realizzata all’interno delle Scuole secondarie che chiedeva ai ragazzi di disegnare il nuovo manifesto della Giornata mondiale senza tabacco dello IOR. Le vincitrici: Karen e Caterina della Classe 2A della secondaria di I grado 'P. Zangheri'.

FORLI‘. Giovedì 31 maggio ricorre la Giornata mondiale senza tabacco, iniziativa volta a sensibilizzare le persone sui rischi del fumo. La sfida è quella di astenersi per almeno 24 ore dalla sigaretta: un piccolo passo che deve rappresentare solo il primo step verso il vero obiettivo, che è quello ovviamente [...]

28 maggio 2018 0 commenti

Ravenna. Apre i battenti il nuovo reparto di Neurologia al ‘Santa Croce’. Cifre e altri dati sui lavori.

Ravenna. Apre i battenti il nuovo reparto di Neurologia  al ‘Santa Croce’. Cifre e altri dati sui lavori. L’importo dei lavori per questo intervento, che rappresenta il completamento del progetto di realizzazione della piattaforma medica posta nel 'Blocco 03', iniziato con il trasferimento della degenza di oculistica, post acuti, otorino e nefrologia, è di circa centomila euro. Per un ulteriore zoom sulla parte edilizia dell’Ospedale di Ravenna, si può ricordare che, più a lungo termine (anni 2019 – 2020), è in corso l’iter per progetti di riqualificazione e adeguamento dei comparti operatori e rinnovo delle relative attrezzature. Si tratta di collocare tutte le attività dei blocchi operatori oggi variamente dislocati nel presidio, presso la nuova area operatoria del dipartimento di Emergenza Accettazione (Dea), ad eccezione dell’attività operatoria dell’ostetricia che troverà posto in un ulteriore nuovo blocco operatorio da realizzarsi presso l’area Travaglio Parto recentemente realizzata. Il finanziamento complessivo ammonta a oltre 5.200.000 euro finanziati dalla Regione e da fondi nazionali.

RAVENNA . Aprirà (presto) i battenti  il nuovo reparto di degenza di Neurologia dell’ospedale ‘Santa Maria delle Croci’ di Ravenna,ora  inaugurato: un momento molto atteso poichè il reparto era situato nella parte dell’ospedale più vecchia e in condizioni non ottimali, e al quale hanno partecipato il sindaco di Ravenna Michele [...]

23 maggio 2018 0 commenti

Santarcangelo d/R. ‘Balconi fioriti’ pronti al via. Due giorni di mostre, incontri, laboratori e spettacoli.

Santarcangelo d/R. ‘Balconi fioriti’ pronti al via. Due giorni di mostre, incontri, laboratori e spettacoli. Lo spazio eventi di piazza Ganganelli ospiterà numerosi incontri su verde e natura: sabato a partire dalle 15,30 appuntamento con l’agricoltore Emilio Podeschi, il biologo Fabio Fiori e lo chef Marco Rossi. Domenica spazio all’arte del bonsai con Remo Cavalli del Romagna Bonsai Club. A seguire gli approfondimenti sulle rose con il Vivaio Vittori di Forlimpopoli, sulla canapa con Luca Berardi e più in generale sui mazzi di fiori con il maestro fioraio Mario Gobbi. Ci saranno inoltre dimostrazioni sui giochi di una volta e sulle tecniche di stampa su tessuto con i fiori. Alcuni bar del centro propongono invece gli Apery Flowers: degustazioni di aperitivi e drink con i fiori. L’appuntamento è nei singoli locali, sabato 19 dalle ore 18,30 (qualcuno prolungherà l’iniziativa anche domenica). I bar aderenti sono: Borgo Est, Centrale, Clementino, Commercio, Del Portico, Donminzoni 54, Recover 82 e Zafferano. Tanti anche gli appuntamenti culturali proposti dalla biblioteca Baldini: mentre prosegue fino a domenica l’esposizione sulle carte dei maestri musicisti santarcangiolesi Giulio Faini e Serino Giorgetti, sabato alle 17 è in programma una visita guidata al Fondo archivistico Antonio Baldini, a cura di Lisetta Bernardi; a seguire lettura scenica della Filodrammatica Lele Marini.

SANTARCANGELO d/R. È tutto pronto per la trentesima edizione di Balconi fioriti in programma sabato 19 e domenica 20 maggio. Per due giorni a Santarcangelo tutto parlerà il linguaggio dei fiori attraverso mostre, incontri, laboratori e spettacoli per festeggiare un compleanno speciale, quello dei trent’anni. Lo spazio eventi di piazza [...]

18 maggio 2018 0 commenti