Benessere

 

Rimini. Piste ciclabili: nel 2019 uno scatto in avanti per ampliare la rete ciclopedonale della città.

Rimini. Piste ciclabili: nel 2019 uno scatto in avanti per ampliare la rete ciclopedonale della città. Si tratta di quattro interventi ideati con una progettualità allargata a diverse zone del territorio, che consentiranno un’adeguamento funzionale della mobilità ciclabile in diverse aree sensibili della città come la via Flaminia, la via XX Settembre, il borgo San Giovanni fino al centro storico, il centro studi, l’ospedale , la via Roma , la via Coletti a San Giuliano Mare. I progetti prevedono anche l’individuazione di altre azioni importanti, come le due “Zone 30” che nasceranno contigue all’arteria della via Flaminia: la Zona 30 Centro Studi e Zona 30 tra via Flaminia Conca, SS16 e via Flaminia. In particolare gli interventi di promozione della mobilità sostenibile in ambito urbano prevedono: Progetto di potenziamento della rete ciclopedonale in via Roma, via U. Bassi, via Settembrini, approvato a settembre 2018 con un costo totale di € 700.000,00 di cui il 50 % a carico della Regione. I lavori verranno aggiudicati entro l’estate dell’anno in corso e il via al cantiere nei mesi autunnali.

RIMINI. E’ un piano diffuso ed esteso quello che, in questo 2019, verrà attuato per ampliare la rete delle piste ciclabili nella città. Sono quattro gli interventi diversi che aggiungeranno più di 7 Km di piste ciclabili a quelle già realizzate, oltre alla riqualificazione di alcune piste già esistenti. Un’azione [...]

15 febbraio 2019 0 commenti

Forlì. Dal 15 al 17, in Fiera la 14ª Natural Expo. Soluzioni benessere per il corpo, l’anima e la mente.

Forlì. Dal 15 al 17, in Fiera  la 14ª Natural Expo. Soluzioni benessere per il corpo, l’anima e la mente. L’evento, divulgativo e sociale ancor prima che commerciale, torna dal 15 al 17 febbraio 2019 portando alla Fiera di Forlì una folta schiera di operatori ed esperti di diverse discipline: workshop, trattamenti, laboratori, conferenze, esibizioni, cooking show e tanti stimoli inediti che aiuteranno i visitatori a migliorare la qualità della vita, arricchendosi in sapienza, conoscenza e sensibilità. La manifestazione organizzata da Romagna Fiere, si articola nei settori Vita e Casa, Bio Beauty Fashion, Cuore Vegan, Ritorno alle Origini che si concentra su alimentazione bio e senza glutine, abbigliamento etico ed etnico, artigianato creativo, mercato di prodotti equo-solidali e a km 0. Ad essi si aggiungono quest’anno due nuove sezioni che arricchiscono ulteriormente la proposta all’insegna del benessere a 360 gradi.

FIERA FORLI’ . Naturalmente in salute e in armonia. Naturalmente sostenibili. Sono gli stili di vita, etici, sani, ecologici e solidali i fulcri della 14ª edizione di Natural Expo, la manifestazione attenta al benessere olistico dell’individuo e al rispetto dell’ambiente, che propone al pubblico le soluzioni più adatte ad alimentare [...]

13 febbraio 2019 0 commenti

Cesena.Sentierino pedonale per l’area verde di via Zoli. Di fronte all’elementare delle Vigne.

Cesena.Sentierino pedonale per l’area verde di via Zoli. Di fronte all’elementare delle Vigne. Più o meno nello stesso periodo in cui si stava ultimando il parco Novello, a poca distanza da esso il Comune ha provveduto alla realizzazione del percorso pedonale che attraversa l’area verde situata di fronte alla scuola elementare delle Vigne. 'Lungo circa 50 metri e caratterizzato da una specifica pavimentazione delimitata da cordoli - riferiscono il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi, che nei giorni scorsi hanno effettuato un sopralluogo accompagnati dal dirigente del settore Lavori Pubblici Natalino Borghetti e dal responsabile del servizio Arredo urbano e Verde pubblico -, il sentiero rende più facile l’attraversamento dello spazio verde, partendo praticamente di fronte all’ingresso della scuola di via Zoli a arrivando fino a via Vicini. Richiesta dal quartiere e dai residenti, l’opera fa parte delle opere di manutenzione straordinaria del verde pubblico approvate nel 2016 ed è costata poco meno di 10 mila euro'.

CESENA. Ad arricchire il patrimonio delle aree verdi comunali non ci sono solo i grandi interventi, come quello che ha portato alla creazione del nuovo parco Novello, inaugurato pochi giorni fa, ma anche opere di dimensioni più limitate, ma ugualmente importanti per favorire la fruizione da parte dei cittadini. Più [...]

28 gennaio 2019 0 commenti

Rimini. Welfare: teleriscaldamento, ritorna il ‘bonus’ per le famiglie in difficoltà. I criteri e le domande.

Rimini. Welfare:  teleriscaldamento, ritorna il ‘bonus’  per le famiglie in difficoltà. I criteri e le domande. I criteri per usufruire dei contributi. L’accesso alle misure di sostegno sono riservate ai nuclei familiari con certificazione ISEE 2019 inferiore a 8.107,50 euro o inferiore a 20.000 euro nel caso di nuclei con più di 3 figli. In particolare, per i consumi effettuati nel corso del 2017, l'importo massimo del contributo sarà pari a 146 euro per i nuclei familiari fino a 4 componenti, e potrà salire fino a 207 euro per i nuclei familiari oltre i 4 componenti. Come fare domanda. Le domande si potranno presentare a partire da lunedì 28 gennaio 2019 fino a venerdì 15 marzo 2019, all’ufficio Bandi e ISEE del comune di Rimini in via Ducale n.7 (2^ piano 0541 704689 ) dal lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 08:30 alle ore 12:30, martedì e giovedì dalle ore 08:30 alle 12:30 e dalle ore 15:00 alle 17:00.

RIMINI. Torna il bonus Teleriscaldamento per le famiglie riminesi in difficoltà. La giunta del comune di Rimini ha infatti approvato, anche per i consumi dell’anno 2017, un sostegno economico ai cittadini residenti allacciati alle reti di teleriscaldamento o utilizzatori d’impianti termici alimentati a GPL delle zone non metanizzate del comune di [...]

22 gennaio 2019 0 commenti

Ravennate. Qualità dell’aria: fino a giovedì 17 l’emergenza. Con il ‘Piano aria integrato regionale’.

Ravennate. Qualità dell’aria: fino a giovedì 17 l’emergenza. Con il  ‘Piano aria integrato regionale’. Le ulteriori limitazioni sono: estensione del divieto di transito anche ai veicoli diesel euro 4 dalle 8.30 alle 18.30 (oltre a quelli precedenti l’euro 4, ai veicoli a benzina precedenti l’euro 2 e ai ciclomotori e motocicli precedenti l’euro 1, per i quali vige già il divieto, sempre dalle 8.30 alle 18.30) il divieto di sosta con motore acceso per tutti i veicoli il potenziamento dei controlli sui veicoli circolanti in base alle limitazioni della circolazione in vigore il divieto di uso (in presenza di impianto alternativo) di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa con classe di prestazione emissiva inferiore alle 4 stelle l’abbassamento del riscaldamento fino ad un massimo di 19°C(+ 2 di tolleranza) nelle case, negli uffici, nelle attività ricreative, di culto, commerciali e sportive e 17°C(+ 2 di tolleranza) nei luoghi che ospitano attività produttive e artigianali (sono esclusi ospedali ed edifici assimilabili, scuole e edifici assimilabili) il divieto di combustione all’aperto (residui vegetali, falò, barbecue, fuochi d’artificio ecc...); il divieto di spandimento di liquami zootecnici senza tecniche ecosostenibili.

RAVENNA. Sulla base dei risultati odierni del bollettino Liberiamolaria (http://bit.ly/bollettinoaria) proseguono le misure emergenziali, in vigore da venerdì scorso, fino a giovedì 17 gennaio compreso, oltre alle misure di limitazione della circolazione normalmente in essere dal lunedì al venerdì.   Le ulteriori limitazioni sono: estensione del divieto di transito anche [...]

14 gennaio 2019 0 commenti

Forlì. Con la naturopata Annalisa Calandrini e ‘AmarsiCucinandoSano’ la Romagna alla prova del cuoco

Forlì. Con la naturopata Annalisa Calandrini e ‘AmarsiCucinandoSano’ la Romagna alla prova del cuoco Dopo i provini di luglio, Annalisa Calandrini è stata contattata dalla Endemol per la conferma di una settimana come concorrente in diretta su Rai 1 alla trasmissione 'La prova del cuoco' condotta da Elisa Isoardi. In diretta su Rai 1, dal 14 al 18 gennaio, dalle 13.00 alle 13.30. Annalisa cercherà di portare la Romagna sul palcoscenico nazionale di una delle trasmissioni televisive più seguite. Amante delle tradizioni, è autrice di un libro dedicato alla nonna materna (colei che le ha trasmesso la passione per la cucina) dal titolo 'Amarsi cucinando sano: le ricette romagnole della nonna rivisitate in chiave salutista' (Ed. Il ponte vecchio, Cesena). Organizzatrice di eventi legati al benessere, la sua mission è quella di trasmettere la salute attraverso diversi canali, primo tra i quali la cucina; infatti ama prendersi cura di sé e dei suoi cari attraverso un‘alimentazione naturale, sana, equilibrata e bioenergetica.

FORLI’. Benessere e amore in cucina: queste le parole che contraddistinguono Amarsicucinandosano , il blog di cucina e salute di Annalisa Calandrini, naturopata e consulente alimentare di Forlì. Naturopatia significa anche questo: cura del proprio io fisico con prevenzione e metodi naturali ma anche cura del proprio io interiore, anima [...]

11 gennaio 2019 0 commenti

Ausl Romagna. Infezioni ospedaliere: fenomeno sotto controllo, con trend in calo sull’anno 2016.

Ausl Romagna. Infezioni ospedaliere: fenomeno sotto controllo, con trend in calo sull’anno 2016. Il dato medio regionale dell’8 per cento è in linea con quello nazionale e la Romagna ha una media di ICA inferiore al dato italiano: 7%. Nonostante ciò è forte e continuo l’impegno a migliorare la situazione. Tant’è vero che i risultati dettagliati di questo studio sono stati oggetto di una serie di incontri in AUSL Romagna, organizzati insieme all'Agenzia regionale nell'aprile 2017, con larga partecipazione degli operatori sanitari. A conferma di quanto sopra, già nell'ottobre 2014 era stata istituita, in Ausl Romagna, una Struttura di programma per la gestione del rischio infettivo e uso responsabile degli antibiotici al fine di avviare, coordinare, implementare e verificare le attività relative alla prevenzione e alla gestione delle infezioni correlate all’assistenza nonché all’uso responsabile degli antibiotici. Secondo il rapporto 2017 della Regione sugli indicatori per valutare le Aziende sanitarie relativamente ai programmi di gestione del rischio infettivo, l’AUSL della Romagna riporta il punteggio più alto in Regione sulla valutazione della organizzazione per contrastare il fenomeno. Per quanto attiene a Ravenna, grazie al supporto della Agenzia regionale, si sono avviati programmi specifici atti a contenere il fenomeno, anche attraverso l'assunzione e la formazione di personale qualificato sia medico specialista in malattie infettive, sia infermieristico addetto al controllo delle infezioni. Lavoro che ha portato ad una fortissima riduzione delle infezioni (circa il 50 per cento ), come sarà certificato nella prossima rilevazione.

AUSL ROMAGNA. Nota dal servizio sanitario regionale Emilia Romagna, Ausl della Romagna: ” Le infezioni ospedaliere sono un tema di principale importanza a livello planetario. Si stima che nella sola Europa ogni anno 3.2 milioni di persone vengono colpite da questo tipo di infezioni ; l’ECDC ( Agenzia europea deputata [...]

9 gennaio 2019 0 commenti

Capodanno. A Cesena e Cesenatico raccolti 3 mila kg di rifiuti. Ora tutti avviati al recupero.

Capodanno. A Cesena e Cesenatico raccolti 3 mila kg di rifiuti. Ora tutti avviati al recupero. Il 1° gennaio nel centro di Cesena il giro di spazzamento e svuotamento cestini è stato garantito da due operatori; inoltre è stato effettuato un giro di raccolta extra di carta e cartone, plastica/lattine e rifiuti indifferenziati in circa 100 cassonetti, per un totale di 2.500 kg di materiale raccolto ed avviato al recupero, a cui vanno aggiunti altri 500 kg di materiale indifferenziato raccolto durante lo spazzamento. Anche sulla costa e nell’entroterra la Multiutility ha schierato uomini e mezzi per rimettere in ordine le piazze dopo i veglioni di San Silvestro nel giro di poche ore. Qui i servizi di spazzamento e svuotamento cestini sono stati garantiti grazie a 14 operatori che hanno lavorato alacremente per ripristinare la situazione: 5 operatori a Cesenatico (più uno sulla spazzatrice), un operatore a Bagno di Romagna, a Sarsina, a Mercato Saraceno, a Gambettola, a Savignano Sul Rubicone e a San Mauro Pascoli e 3 operatori (più uno sulla spazzatrice) a San Mauro Mare e Gatteo a Mare. Per far fronte alle esigenze dei festeggiamenti del capodanno a Cesena e Cesenatico, lunedì 31 dicembre in piazza del Popolo e piazza Ciceruacchio sul porto canale sono stati consegnati 22 bidoni da 360 lt, ritirati il 2 gennaio, che hanno consentito di intercettare circa 500 kg di rifiuto differenziato avviati a recupero.

CESENA&CESENATICO. Sono iniziate alle 5.30 del 1° gennaio le pulizie straordinarie di piazza del Popolo e delle zone limitrofe, dopo il grande concerto di Capodanno che la visto la presenza di migliaia di persone nel centro storico di Cesena. Il 31 dicembre i servizi sono stati svolti regolarmente ed è [...]

3 gennaio 2019 0 commenti

Riccione. Tuffo di Capodanno. Oltre cento coraggiosi per il primo bagno 2019 in mare.

Riccione. Tuffo di Capodanno. Oltre cento coraggiosi per il primo bagno 2019 in mare. Sono stati oltre cento i coraggiosi che si sono tuffati in Adriatico, persone di ogni età e provenienti da tutte le parti d'Italia. Più di 50 gli harleysti di Riccione Chapter, arrivati in piazzale Roma rigorosamente in sella ai loro bolidi, ma con accappatoio rosso e maxi-gonfiabili di ogni tipo. A dare il via alla corsa verso il mare il sindaco Renata Tosi. Tra i tanti che hanno sfidato il freddo e le onde anche diversi consiglieri comunali e l'assessore al turismo Stefano Caldari. Anche Rudy Zerbi, in questi giorni a Riccione per il Capodanno di DEEJAY On Ice, non si è voluto perdere l'evento che ad ogni anno raccoglie sempre più temerari e goliardia. L’organizzazione come sempre è curata dalla Cooperativa Bagnini in collaborazione con il Comune, la Protezione civile, la Croce rossa e la Capitaneria di porto.

RICCIONE. Come da tradizione l’appuntamento di inizio anno a Riccione è sulla spiaggia di piazzale Roma per il primo tuffo del 2019, un’occasione che anche in questa edizione ha richiamato sulla spiaggia libera di piazzale Roma migliaia di spettatori e curiosi. Sono stati oltre cento i coraggiosi che si sono [...]

2 gennaio 2019 0 commenti

Forlì. Al secondo ‘ Charity Dinner Ior’ raccolti ca 8.000 euro a favore della Immunoterapia cellulare avanzata.

Forlì. Al secondo  ‘ Charity Dinner Ior’ raccolti ca 8.000  euro a favore della Immunoterapia cellulare avanzata. L’evento, realizzato grazie anche alla preziosa collaborazione di partner quali Idrotermica Coop, Ortomio, Assicoop e degli sponsor tecnici Flamigni e fioreria 'Il mughetto', si è confermato un successo, richiamando circa 120 persone che hanno stipato la sala in ogni ordine di posto. Tema della serata: ' Sostegno alla ricerca scientifica'. l ricavato dell’evento, pari a circa 8.000 euro, è infatti andato a sostegno del progetto di immunoterapia cellulare avanzata, sperimentazione portata avanti dall’èquipe del dott. Massimo Guidoboni presso l’IRST IRCCS di Meldola. 'Questi eventi possiedono un duplice obiettivo – è intervenuto il prof. Dino Amadori, presidente IOR –. Il primo è sicuramente quello di segnalare i progressi della ricerca e, nello specifico, ciò che il nostro Istituto riesce a fare con duro lavoro nella nostra area; dall’altro cerchiamo di curare le relazioni virtuose già esistenti con le realtà imprenditoriali e, se possibile, di far nascere delle nuove amicizie'.

FORLI’. Lunedì  10 dicembre si è tenuto presso il Ristorantino di Eataly, in piazza Saffi a Forlì, il secondo Charity Dinner IOR della città. L’evento, realizzato grazie anche alla preziosa collaborazione di partner quali Idrotermica Coop, Ortomio, Assicoop e degli sponsor tecnici Flamigni e fioreria ‘Il mughetto‘, si è confermato [...]

12 dicembre 2018 0 commenti