Cesena & dintorni

 

Cesena. Macerone in festa, la tre giorni con giochi, musica, spettacoli e una bella camminata sotto le stelle.

Cesena. Macerone in festa, la tre giorni con giochi, musica, spettacoli  e una bella camminata sotto le stelle. Ecco la seconda edizione di 'Macerone in festa', evento organizzato da Riviera banca, polisportiva '5 cerchi', Biolavatu, associazione 'Zombie not dead' e studio fotografico 'Pippo foto'. Nel corso dei tre pomeriggi non ci sarà che l’imbarazzo della scelta, tra musica e spettacoli dal vivo, intrattenimento per bambini e una vasta area ristoro. Si esibiranno: il vincitore del Guinnes World Record Leonardo Polverelli, i 'Groove up' con un concerto disco pop e Mirko Alvisi insieme a Giulia Alvisi che spazieranno dal cabaret agli spettacoli per i bambini. Venerdì 30 settembre inoltre, il centro sociale 'I Maceri' insieme alla polisportiva '5 cerchi' proporrà l’open day aperto al pubblico del Centro inserito nella rete 'Spazio Comune' e alle 20 si terrà la camminata sotto le stelle. L’ingresso all’evento è gratuito. Svolgimento: venerdì 30 settembre, sabato 1 e domenica 2 ottobre, dalle ore 15,30 alla mezzanotte.

    CESENA. Venerdì 30 settembre, sabato 1 e domenica 2 ottobre, dalle ore 15,30 alla mezzanotte, presso parcheggio ‘Rivierabanca’ di Macerone a Cesena (via Cesenatico, 5699) si terrà la seconda edizione di ‘Macerone in festa‘, evento organizzato da Riviera banca,  polisportiva ’5 cerchi‘, Biolavatu, associazione ’Zombie not dead‘ e  studio fotografico ‘Pippo foto’.   Nel corso dei tre pomeriggi non ci sarà che l’imbarazzo della scelta, tra musica [...]

27 settembre 2022 0 commenti

Cesena. Inclusione, tempo libero e comunità. E così l’area ortiva di via Friuli si allarga e non di poco.

Cesena. Inclusione, tempo libero e comunità. E così  l’area ortiva di via Friuli si allarga e non di poco. L’area ortiva di via Friuli, al quartiere Fiorenzuola, si amplia con cinque nuovi orti che vanno ad aggiungersi ai 47 attivi ormai da anni. Veri palcoscenici di socialità e inclusione, gli orti diventano la seconda casa dei cittadini che se ne prendono cura dando consigli ai nuovi assegnatari, magari meno esperti, e organizzando momenti di confronto sulle migliori tecniche della lavorazione della terra. L’ampliamento dell’area ortiva, che conferma il grande successo raccolto da questo progetto comunale, è stato accolto con una festa a cui hanno preso parte il sindaco Enzo Lattuca, la presidente del quartiere Fiorenzuola Milena Maccherozzi e tutti gli assegnatari. Proprio a conferma del valore sociale delle aree ortive, nell’aprile 2021 l’Amministrazione comunale ha indetto il concorso che si rivolge ai dodici quartieri di Cesena e che guarda a un nuovo modo di intendere le aree ortive comunali. Su queste basi è partita ufficialmente l’esperienza di 'Ortando in città', affiancata dal Comitato organizzativo dei quartieri. Lo scopo primario è di valorizzare le esperienze di gestione e cura degli Orti urbani quali occasioni di incontro, di memoria e di partecipazione.

    CESENA. Orti in più e nuovi assegnatari. L’area ortiva di via Friuli, al quartiere Fiorenzuola, si amplia con cinque nuovi orti che vanno ad aggiungersi ai 47 attivi ormai da anni. Veri palcoscenici di socialità e inclusione, gli orti diventano la seconda casa dei cittadini che se ne prendono [...]

23 settembre 2022 0 commenti

Valsavio. ‘Truffle Week’, l’apoteosi del tartufo. Una grande iniziativa tra la fine dell’ estate e l’autunno.

Valsavio. ‘Truffle Week’, l’apoteosi del tartufo. Una  grande iniziativa tra la fine dell’ estate e l’autunno. Una grande iniziativa di raccordo tra la fine dell’estate e l’autunno di sagre ed eventi peculiari della Valsavio. Si tratta di Truffle Week che si terrà dal 14 al 23 ottobre prossimi, la settimana dedicata al tartufo e alla gastronomia e più in generale alla cultura correlata al prezioso tesoro da scoprire sin nelle più intime essenze, promossa dal consorzio 'Natura e Natura' presieduto da Giuseppe Crociani e da Confcommercio cesenate presieduta da Augusto Patrignani. 'L’iniziativa - spiega il presidente di Natura e Natura Crociani- è nata dal basso grazie al protagonismo dei nostri ristoratori e imprenditori territoriali, in particolare della chef di statura internazionale Paolo Teverini, sempre all’avanguardia nella sua propositivi a favore del territorio e della sua crescita valorizzando il settore imprenditoriale. Il perno in cabina di regia di questa rassegna sarà il consorzio Natura e Natura che da 25 anni opera nel territorio montano con lo scopo di promuovere e commercializzare il territorio e i prodotti tipici della Valsavio. Grazie a questa spinta entusiasta sono stati coinvolti nella promozione dell’evento partner di assoluto rilievo e prestigio a cominciare da Confcommercio cesenate sempre n prima linea nel proporre iniziative per implementare l’offerta turistica, il Club italiano del Lagotto e l’Accademia del tartufo'. Non si tratterà quindi di una generica fiera, ma di una abbondante settimana di confronti, mostre, skowcooking, masterclass, arte e, soprattutto, gusto. Inoltre la nostra iniziativa avrà anche una importante appendice dedicata alla solidarietà e alla beneficenza.

    VALSAVIO. Una grande iniziativa di raccordo tra la fine dell’estate e l’autunno delle sagre, eventi peculiari della Valsavio, che ambisce a divenire appuntamento fisso annuale radicandosi e acquisendo una dimensione addirittura internazionale. Si tratta di Truffle Week che si terrà dal 14 al 23 ottobre prossimi, la settimana [...]

23 settembre 2022 0 commenti

Cesenatico. I numeri dell’estate. Migliori di quelli del 2019, ultima estate prima dell’emergenza Covid.

Cesenatico. I numeri dell’estate. Migliori di quelli del 2019, ultima estate prima dell’emergenza Covid. Domenica 18 settembre chiuderà l'ufficio informazioni di Valverde aperto tutti i giorni dal 1° Maggio: hanno usufruito del servizio di front office 7.865 turisti di cui oltre mille di nazionalità straniera utilizzandolo come punto di riferimento per domande sul territorio, sugli eventi e sui trasporti. L'ufficio Informazioni e accoglienza turistica di viale Roma, nello stesso periodo, ha raggiunto il numero di 8.000 contatti tra ricevimenti frontali e consulenza telefonica. L'attività degli uffici non si ferma qui con il servizio informativo che viene svolto anche via mail ( più di 600 da maggio a settembre) e con il sito visitcesenatico.it che ha registrato 244.689, con un incremento del traffico del 21% rispetto al 2021. Gli utenti di questo periodo sono stati 189.683: più 23% rispetto allo scorso anno con la percentuale dell'84% di utenti 'nuovi'. Sul portale è attivo anche un chatbot, in grado di soddisfare rapidamente le richieste più frequenti degli utenti, che ha registrato circa 155 accessi. In tema di eventi inoltre un altro strumento molto apprezzato è stata la newsletter, inviata con cadenza mensile. nel periodo estivo. Sono stati 1793 gli utenti registrati al servizio tra turisti a operatori che hanno ricevuto le mail, dimostrando gradimento del servizio. Grande successo anche per i social: la pagina Facebook di visitcesenatico sfiora ormai i 20.000 like e il profilo Instagram supera i 12.000 follower.

  Cesenatico, 21 settembre 2022. Cesenatico legge i numeri dell’estate e può essere contenta dal punto di vista turistico sia per il lavoro degli uffici informazioni e di accoglienza turistica sia per le presenze e l’affluenza che stando ai dati raccolti nei primi sette mesi dell’anno sono migliori di quelli del [...]

22 settembre 2022 0 commenti

Cesena. Colonnine di ricarica per auto elettriche. Presentate le prime infrastrutture installate in città.

Cesena. Colonnine di ricarica per auto elettriche. Presentate le prime infrastrutture installate in città. In vista dell’avvio della Settimana della mobilità, che quest’anno si celebrerà da venerdì 16 a giovedì 22 settembre, l’Amministrazione comunale di Cesena ha presentato in anteprima le prime colonnine di ricarica elettrica – charging point – installate in zona Ippodromo e che nella mattinata di sabato 17 saranno svelate alla cittadinanza. Anche Cesena, come molte altre città italiane di grandi e medie dimensioni, accompagna la crescita del mercato delle auto elettriche mettendo a disposizione della popolazione, e di tutti coloro che arrivano in città, un nuovo servizio all’insegna della mobilità sostenibile.Queste nuove infrastrutture per autoveicoli elettrici o ibridi saranno gestite dagli operatori che hanno partecipato al bando promosso dal Comune a luglio 2021. Si tratta di grandi player nazionali e aziende regionali come Be Charge, E.CO, Enel x Mobility, Hera Comm e Thef Charging. In modo specifico, quella posizionata nel parcheggio scambiatore dell’Ippodromo 'Dario Ambrosini' è di pertinenza di Energia Corrente (E.CO).

 CESENA. Con oltre 30.000 punti di ricarica per auto elettriche nel nostro Paese si delinea sempre più il percorso della transizione alla mobilità elettrica. Anche Cesena, come molte altre città italiane di grandi e medie dimensioni, accompagna la crescita del mercato delle auto elettriche mettendo a disposizione della popolazione, e di [...]

15 settembre 2022 0 commenti

Cesena. Un piano per la pulizia delle zone più popolate. Dove sono ora in arrivo gli spazzini di quartiere.

Cesena. Un piano per la pulizia delle zone più popolate. Dove sono ora in arrivo gli spazzini di quartiere. Sempre in un’ottica di maggiore pulizia della città, da due anni in centro storico è operativa una macchina spazzatrice semovente azionata da un motore elettrico tramite spazzola rotante e aspirazione che consente una rapida e più minuziosa pulizia delle strade. Questo nuovo macchinario ecologico e a zero inquinamento acquistato da Hera nell’ambito della gara di affidamento del servizio di gestione dei rifiuti e dedicato alle zone pedonali si inserisce nel piano integrato di spazzamento meccanizzato dei vicoli del centro storico. La spazzatrice è dotata anche di un’apposita spazzola metallica per rimuovere il guano di volatili o erbacce dai bordi di marciapiedi e abitazioni, di un tubo per l’aspirazione e un’apposita lancia per l’igienizzazione delle caditoie. Il macchinario, operativo nel corso dell’intera settimana, è in grado di aspirare e soffiare aria e dispone di un serbatoio d’acqua utilizzabile anche per lavaggi mirati.

 CESENA. Pulire aree critiche, effettuare sopralluoghi in prossimità di incroci, rotonde, fossi e zone particolarmente popolate, raccogliere rifiuti abbandonati e segnalare la presenza degli ingombranti. Saranno queste alcune delle attività affidate agli spazzini di quartiere che, su indirizzo della Giunta, scenderanno in campo a partire dal mese di ottobre in tutti [...]

7 settembre 2022 0 commenti

Mercato Saraceno. Una festa dentro la festa , per la consegna della bandiera di ‘Città del vino’.

Mercato Saraceno. Una festa dentro la festa , per la consegna della bandiera  di ‘Città del vino’. Un momento molto importante per Mercato Saraceno, che certifica la forte connotazione enogastronomica della sua identità, al termine di un percorso condiviso tra l’Amministrazione comunale e le cantine locali, che già da diversi anni si stanno distinguendo in Italia e all’estero per la qualità dei vini proposti e per il recupero e il rilancio del vitigno autoctono Famoso, da cui nasce un vino aromatico profondamente territoriale. A rafforzare ulteriormente il legame tra il comune della Valle del Savio e una produzione vitivinicola di qualità è stato il decreto del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali dello scorso 6 giugno, che ha identificato con il nome 'Mercato Saraceno' la sottozona di produzione del Romagna doc Sangiovese della fascia collinare cesenate, sottolineando la particolare vocazione enologica della zona. Il turismo enogastronomico come volano per l’economia locale che se ben fatto e sviluppato è fonte di benessere per tutta la comunità , uno scambio e una vivacità di vitale importanza soprattutto per i piccoli paesi collinari.

  MERCATO SARACENO Giovedì 8 settembre , alle  18, nel giardino dei tulipani in piazza Montalti,   alla presenza dell’assessore regionale al Turismo e Commercio  Andrea Corsini, del direttore associazione nazionale Città del vino Paolo Corbini e della coordinatrice  regionale Giorgia Mezzacqui , si è tenuta la cerimonia ufficiale della consegna della bandiera ‘ Mercato Saraceno [...]

7 settembre 2022 0 commenti

Cesenate. Crescita digitale delle imprese artigiane. Con la domanda per gli incentivi a fondo perduto.

Cesenate. Crescita digitale delle imprese artigiane. Con la  domanda per gli incentivi a fondo perduto. 'Nel 2021 trenta imprese artigiane del Cesenate su trentadue assistite, che avevano presentato domanda al bando con la consulenza di Confartigianato Federimpresa Cesena, hanno ricevuto i fondi del bando per la 'Transizione digitale delle imprese artigiane' da parte della regione Emilia Romagna. Contiamo questa volta di ripeterci e, se è possibile, di fare ancora meglio. La transizione digitale – spiega il gruppo di presidenza Confartigianato Cesena (Stefano Ruffilli, Daniela Pedduzza e Marcello Grassi) - è uno dei driver principali di rigenerazione delle capacità innovative delle micro e piccole imprese e dell’artigianato. Il digitale può essere l’occasione per sostenere un processo di ristrutturazione delle attività artigiane, consentendo di mantenere alto il valore delle produzioni tradizionali amplificato dalle applicazioni digitali a sostegno del processo o del prodotto. Grazie anche alle piattaforme web nei processi di marketing e commercializzazione, l'impresa può assumere una dimensione che supera la prossimità e apre nuovi spazi di mercato e nuovi orizzonti alle imprese'.Alla Comunità digitale di Confartigianato Federimpresa Cesena, Confà digitale, già aderiscono centinaia di imprese che possono condividere progettualità, incontrare esperti e ricevere assistenza, rimanere aggiornarti su nuove opportunità, partecipare ad eventi di approfondimento e formazione, accedere a documentazione strategica, procedure che rafforzano il valore artigiano e la competitività delle imprese.

CESENATE. Prosegue la crescita digitale delle imprese artigiane cesenati e Confartigianato Federimpresa sta accompagnando molte aziende del territorio di varie tipologie a presentare la domanda degli incentivi a fondo perduto del bando regionale sulla transizione digitale (la prima finestra, la principale, scade il 13).  COMMENTO.  “Nel 2021 trenta imprese artigiane [...]

6 settembre 2022 0 commenti

Cesena. La Torah e i rotoli del mar Morto. Incontri alla XXIII Giornata europea della cultura ebraica.

Cesena. La Torah e i rotoli del mar Morto. Incontri alla XXIII Giornata europea della cultura ebraica. Intraprendendo un suggestivo viaggio nei cinque libri del Pentateuco (Genesi, Esodo, Levitico, Numeri e Deuteronomio) i visitatori potranno indagare le maglie più recondite del dialogo interreligioso e dell’antica cultura ebraica immergendosi nelle tavole illustrate del maestro Baruj Salinas. 'Torah Project' è un’ icona dell’ arte del libro italiana , creata come simbolo di dialogo tra due credenze religiose, ebraismo e cristianesimo, che 2000 anni fa intrapresero due cammini diversi, ma che ancora oggi sono accomunate da un unico scritto fondamentale, il Pentateuco. L’evento, curato dal direttore scientifico della Malatestiana Paolo Zanfini, sarà introdotto dal sindaco Enzo Lattuca, dall’assessore alla Cultura Carlo Verona e vedrà la partecipazione del vescovo della Diocesi di Cesena-Sarsina Douglas Regattieri e del rabbino capo di Ferrara e della Romagna Luciano Meir Caro. Il giorno seguente, martedì 20 settembre, alle 17,30, nell’ambito delle iniziative del 75esimo anniversario di una scoperta storica fondamentale, il professore Marcello Fidanzio, docente alla facoltà di Teologia di Lugano, direttore dell’Istituto di cultura e archeologia delle Terre bibliche FTL e direttore del programma di archeologia a Gerusalemme, terrà una conferenza sui rotoli del mar Morto.

    CESENA. Domenica 18 settembre, in oltre cento località in Italia, si svolgerà la Giornata europea della cultura ebraica: una manifestazione a cui la città di Cesena aderisce annualmente attraverso un ricco calendario di eventi di approfondimento che raccontano, e aiutano a conoscere, il mondo e la cultura ebraica [...]

5 settembre 2022 0 commenti

Forlì-Cesena. Cna: troppi furti e rapine nelle abitazioni: 500 al giorno, venti l’ora, uno ogni tre minuti.

Forlì-Cesena. Cna:  troppi furti e rapine nelle abitazioni: 500 al giorno, venti l’ora, uno ogni tre minuti. Le denunce di furti in abitazione nel 2021 (dati provvisori dell’Istat) hanno superato quota 182mila. Vale a dire quasi 500 al giorno, più di 20 all’ora, uno ogni 3 minuti circa. Un reato molto diffuso: 7,1 colpi ogni mille famiglie con picchi di 8,4 furti al Nord e di 7,8 al Centro; inferiori alla media il Sud (4,9) e le isole maggiori (3,7). Questi reati odiosi, che turbano l’intimità delle famiglie e possono sfociare anche in atti di violenza, rimangono sempre troppi. E se il merito maggiore della riduzione di reati denunciati nell’ultimo decennio va senz’altro alle forze dell’Ordine, una fortissima azione di deterrenza è stata messa in atto dai cittadini. Sono numerose, infatti, le famiglie italiane che hanno investito risorse per ridurre i rischi di intrusioni indesiderate e potenzialmente pericolose per la propria incolumità. Il bisogno di sentirsi al sicuro nella propria abitazione sta spingendo gli italiani a adottare sistemi di sicurezza e difesa della casa. Due famiglie su tre hanno fatto montare una porta blindata all’ingresso della casa, un terzo dei nuclei possiede un sistema di allarme, poco meno di un terzo inferriate a porte e finestre, tre famiglie su dieci videocamere. Da questi dati emerge, però, come siano ancora numerosi i nuclei che non si proteggono. La soluzione più economica per difendere la propria casa è rappresentata dalle inferriate: per una grata fissa in ferro di dimensioni medie la spesa si aggira sui 500 €. L’installazione di una porta blindata costa mediamente 1.500/1.700€. Affidarsi a soluzioni più sofisticate è giocoforza più oneroso. Un impianto di sicurezza antintrusione va da 1.800 a 4mila euro . L’integrazione del sistema di video-sorveglianza oscilla tra mille e 2 mila euro.

    Forlì-Cesena, 30 agosto 2022 – Il confinamento e la paura del Covid hanno dato scacco al ladro. Ma l’estate del 2022 per molti versi, soprattutto sul fronte vacanze, ricorda quella pre-pandemia del 2019. Furti nelle abitazioni comprese? Chissà. Ma se le previsioni sul movimento turistico che annunciano un [...]

31 agosto 2022 0 commenti