Cesena & dintorni

 

Cesenate. Redditi nell’Unione Valle del Savio: dichiarati 1 mld e 900 mln di euro, con oltre 339 mln di Irpef.

Cesenate. Redditi nell’Unione  Valle del Savio: dichiarati 1 mld  e 900 mln di euro, con  oltre 339 mln di Irpef. ono questi i risultati dell’analisi delle dichiarazioni dei redditi presentate dai contribuenti dell’Unione per il 2017, messi a punto dall’Ufficio statistica associato dell’Unione Valle del Savio. Entrando nei dettagli, si osserva che il confronto dei periodi contributivi 2016 e 2017 dell’Unione mostra diversi scostamenti: il numero dei contribuenti totali sale di 862 unità mentre il numero dei contribuenti con redditi imponibili sale di 280 unità. Anche l’aumento del Reddito imponibile (su cui viene calcolata l’imposta) è più accentuato rispetto all’anno precedente: se nel 2016 si era registrato un aumento dell’1,23%, nel 2017 l’aumento è dell’1,50% (26 milioni e 315 mila euro) mentre l’imposta media per un ‘contribuente imponibile’ passa da 4.706 a 4.829 euro (un aumento del 2.61% - 6 milioni e 792mila euro). Seppur con importi medi diversi (si va dal valore minimo registrato a Cesena di 122 euro fino al massimo di 182 euro registrato a Bagno di Romagna) è in aumento l’addizionale media comunale in tutti i Comuni della vallata: secondo una media complessiva, da 127 euro del 2016 si passa a 130 del 2017, portando ad un aumento nell’ammontare, rispetto al 2016, pari a 167.960 euro (+2, 11%). Rimane invece stabile il reddito mediano 2017 rispetto al 2016: ammonta a 18.226 euro, metà dei contribuenti dichiara meno, metà dichiara più di quella cifra. In leggera flessione invece il reddito medio, che con una diminuzione dello 0.17%, si attesta a 21.399 euro (in Italia 20.670 euro in calo dell’1,3%). Secondo lo stesso studio emerge che il 75% circa dei contribuenti ha redditi medio-bassi (inferiori a 26.000 euro) e produce oltre il 48% dei redditi dell’Unione, mentre il 4,3% dei contribuenti ha redditi elevati (oltre 55 mila euro) e produce oltre il 20% della ricchezza dell’Unione.

CESENATE. È di 1 miliardo e 900 milioni di euro il reddito imponibile dichiarato ai fini Irpef nel 2017 dagli 89.943 contribuenti dell’Unione dei Comuni della Valle del Savio. Nello stesso anno il gettito complessivo dell’Irpef pagata nel territorio dell’Unione ammonta a 339 milioni e 186 mila euro, con una media [...]

16 agosto 2019 0 commenti

San Mauro Pascoli. Machiavelli assolto a larghissima maggioranza: 600 voti ( Viroli) contro 81 ( Galli).

San Mauro Pascoli. Machiavelli assolto a larghissima maggioranza:  600 voti ( Viroli) contro 81 ( Galli). L’accusa. Ad aprire le arringhe è stato Galli, docente dell’università di Bologna, che ha subito messo le cose in chiaro: 'Accusare Machiavelli è un’impresa disperata. L’autore del Principe è stato il Galileo della politica, l’ha rivoluzionata. Eppure ci sono diversi capi di imputazione che gli possono essere rivolti. Il primo: Machiavelli ha fatto della politica un mito esistenziale onni-coinvolgente. La politica non può essere l’unica chiave per interpretare la vita sociale'.La difesa. Di parere opposto Maurizio Viroli docente a Princeton. 'Machiavelli è più difficile difenderlo che accusarlo vista la quantità di insinuazioni che sono state scritte sul suo conto'. Viroli prima di tutto contesta l’accusa della 'centralità' della politica nel suo pensiero: 'Non è sostenibile la tesi che Machiavelli metta al centro di tutto la politica, come soluzione onnicomprensiva dell’esistenza. Nel suo pensiero la dimensione della leggerezza della vita, del gioco, del sorriso, dello scherzo è molto forte. Così come è fuorviante l’accusa di utopismo, perché sa leggere la realtà come pochi'. E aggiunge: 'Machiavelli non solo capisce la politica ma vuole fare qualcosa di più, vuole ispirare (principi e cittadini) sui fini possibili: ispirare un redentore che possa liberare l’Italia; lottare contro la corruzione a Firenze; ispirare la rigenerazione morale di un popolo. Non è un caso che a lui si siano ispirati gli scrittori risorgimentali, così come grandi pensatori come Gobetti e Gramsci”. Il finale di Viroli è sull’oggi: 'Siamo noi che abbiamo bisogno di Machiavelli se vogliamo vedere rinascere il nostro Paese. Non mi resta che chiudere con le parole di Francesco De Sanctis: ‘Sia gloria a Machiavelli’'.

San Mauro Pascoli (11 agosto 2019) – John Milton l’avrà pure definito ‘figura del demonio’, fatto sta che in Romagna il pensiero è stato decisamente diverso. Perché il tribunale di San Mauro Pascoli non solo ha assolto Niccolò Machiavelli, ma lo ha fatto con formula piena: 81 per la condanna, [...]

12 agosto 2019 0 commenti

Cesena. Pedalare, che passione! Il successo di ‘Cambiamo marcia’. In quattro mesi, 150 mila chilometri.

Cesena. Pedalare, che passione! Il successo di ‘Cambiamo marcia’. In quattro mesi, 150 mila chilometri. Da aprile a luglio 2019 (l’iniziativa ha preso il via il 1° aprile e si concluderà il 31 ottobre prossimo) l’insieme dei partecipanti (291 iscritti) ha percorso 150.000 chilometri contribuendo a un risparmio di 21,5 tonnellate di CO2 per non aver usato l’auto o la moto e ottenendo complessivamente incentivi economici pari a 21.549,03. Inoltre, alcuni utenti molto attivi hanno anche superato il limite massimo dei 50 euro al mese. Nonostante l’ondata di maltempo che ha interessato il Cesenate a maggio e superate le alte temperature di giugno e luglio tanti neo ciclisti hanno pedalato con continuità determinando numeri di chilometri percorsi molto importanti e significativi. ‘Cambiamo marcia’ è un bando che prevede incentivi economici chilometrici per chi risiede nei due comuni di Cesena e Cesenatico e decide di avvalersi della propria bici nel percorso casa-lavoro in sostituzione dell’automobile. La seconda edizione del progetto ha introdotto novità importanti, anche sulla base delle richieste e dei risultati del primo anno di attuazione del progetto. Quest'anno usufruiscono per la prima volta degli incentivi anche gli studenti maggiorenni o i genitori di studenti residenti a Cesenatico che hanno scelto la bicicletta per raggiungere la sede scolastica sita in città o nei Comuni limitrofi.

CESENA. I Cesenati non abbandonano le due ruote e continuano a circolare per la città in sella alla propria bici. Dopo quattro mesi (aprile, maggio, giugno e luglio) di pedalate dei nuovi ciclisti che hanno partecipato al progetto ‘Al lavoro o a scuola in bicicletta’, i numeri parlano chiaro e [...]

9 agosto 2019 0 commenti

San Mauro Pascoli. Machiavelli alla sbarra al Processo del 10 agosto. Di fronte: Galli (accusa) e Viroli (difesa).

San Mauro Pascoli. Machiavelli alla sbarra al  Processo del 10 agosto. Di fronte: Galli (accusa) e  Viroli (difesa). A emettere il verdetto sarà il pubblico della serata munito di paletta che stabilità l’innocenza o la colpevolezza di Niccolò Machiavelli. Lo farà nel tradizionale Processo del 10 agosto a San Mauro Pascoli (inizio ore 21 – ingresso libero) evento che vedrà quale imputato eccellente uno dei pensatori politici più brillanti della storia. A battagliare sull’autore de Il Principe sono una coppia di scienziati della politica. A guidare l’accusa il politologo dell’Università di Bologna Carlo Galli, la difesa è condotta da Maurizio Viroli dell’Università di Princeton negli Stati Uniti. Presidente del Tribunale Gianfranco Miro Gori, fondatore del Processo, presidente di Sammauroindustria. Lo scenario della serata è sempre la Torre di pascoliana memoria a San Mauro Pascoli, luogo dal forte carico simbolico: amministrata da Ruggero Pascoli, padre di Giovanni Pascoli, ucciso da ignoti proprio il 10 agosto del 1867. Nell’occasione dalle ore 20 sarà anche possibile visitare il Museo multimediale, aperto al pubblico fino alle ore 21.

San Mauro Pascoli (8 agosto 2019) – “Imputato Machiavelli si alzi. Il tribunale di San Mauro Pascoli dopo avere ascoltato le tesi di accusa e difesa…”. A emettere il verdetto sarà il pubblico della serata munito di paletta che stabilità l’innocenza o la colpevolezza di Niccolò Machiavelli. Lo farà nel [...]

8 agosto 2019 0 commenti

Cesena. ‘Leonardo a Cesena’, dal romanzo ‘Il nero e il bianco” di Spazzoli. Al chiostro San Francesco.

Cesena. ‘Leonardo a Cesena’,  dal romanzo ‘Il nero e il bianco” di Spazzoli. Al chiostro San Francesco. La rappresentazione, tratta dal romanzo di recente pubblicazione 'Il nero e il bianco' di Franco Spazzoli, è composta da letture e brevi brani musicali coerenti con il tema e l’atmosfera dell’epoca. Saranno rievocati la venuta e il soggiorno di Leonardo a Cesena, con la sua attività di ingegnere al servizio di Cesare Borgia, che voleva rafforzare le difese della città per renderla città capitale del suo principato. Oltre ad essere delineata la straordinaria personalità di Leonardo, vengono presentati anche personaggi d'eccezione come lo stesso Cesare Borgia; Francesco Arcano, esperto nella fabbricazione di cannoni e polvere da sparo; Lucrezia Borgia (di cui quest'anno ricorre il quinto centenario della morte) e Ramiro de Lorca, spietato governatore di Cesena per conto del Borgia. Lo spettacolo mette in scena anche alcuni momenti degli ultimi giorni di Leonardo in Francia.

CESENA. Le opere e la vita di Leonardo da Vinci rivivono nello spettacolo ‘Leonardo a Cesena‘ curato dal Teatro delle lune, in programma mercoledì 7 agosto alle 21 al chiostro di San Francesco. Ad introdurre la serata, che rientra tra le iniziative organizzate per il quinto centenario della morte di [...]

7 agosto 2019 0 commenti

S.Mauro Pascoli. Al giardino della Poesia: ‘Nome femminile plurale’, con parole, musiche e immagini.

S.Mauro Pascoli. Al giardino della Poesia: ‘Nome femminile plurale’, con parole, musiche e immagini. Il giardino della Poesia ospita mercoledì 31 le voci della poesia al femminile per un evento in anteprima nazionale, a ingresso libero. Durante le altre serate che si svolgono al giardino di Casa Pascoli, il Museo è aperto al pubblico per le visite dalle 20,00 alle 21,15. Per la serata di domenica 4 agosto a Villa Torlonia apertura straordinaria serale del nuovo Museo multimediale. In caso di maltempo gli spettacoli del giardino di Casa Pascoli si terranno in sala Gramsci, mentre quello di Villa Torlonia si terrà nella sala del teatro di Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli.

San Mauro Pascoli (FC). Il giardino della Poesia ospita le voci della poesia al femminile per un evento in anteprima nazionale, a ingresso libero. Mercoledì 31 luglio alle ore 21,15 nel giardino di Casa Pascoli Liana Mussoni, Annalisa Teodorani e Sabrina Foschini daranno vita allo spettacolo ‘Nome femminile plurale’, un [...]

30 luglio 2019 0 commenti

Savignano s/R. Alea iacta est: i burattini valicano il Rubicone. 4 serate dedicate alle famiglie.

Savignano s/R. Alea iacta est: i burattini valicano il Rubicone. 4 serate dedicate alle famiglie. Anche quest’anno la carovana di Burattini capitanata dal grande Fagiolino Fan Fan potrà pronunciare la storica frase 'Aea iacta est' infatti da mercoledì 31 passeranno il Rubicone per regalare ai bambini e alle famiglie quattro serate di magia e felicità. Savignano sul Rubicone è stato uno dei primi Comuni a credere nella valenza del progetto culturale e sociale di burattini e figure e anche quest’anno rinnova la fiducia confermando quattro appuntamenti estivi 31 luglio, 7-21 e 28 agosto, nei luoghi cardine del centro storico: arena Gregorini, chiesa del Suffragio, piazzetta dell’Asilo, Parco fluviale, spettacoli che vanno dai burattini tradizionali al teatro d’attore e alle marionette a filo. Tutti gli appuntamenti sono alle ore 21 e sono ad ingresso libero.

SAVIGNANO s/R. Mercoledì 31 luglio Arena Gregorini  il teatro  Bertold Brecht con con ‘I racconti di Fernando‘ di e con Maurizio Stammati. Lo spettacolo, frutto di una ricerca sulle possibili interazioni tra il teatro di figura, il teatro d’attore e quello di strada, cerca attraverso un cantastorie di raccontare un’epoca, dagli [...]

30 luglio 2019 0 commenti

Cesenatico. Aperto il posto estivo della Polizia di Stato. Consolidate le attività legate alla sicurezza.

Cesenatico. Aperto il posto estivo della Polizia di Stato. Consolidate le attività legate alla sicurezza. Nella mattinata di venerdì 19 luglio ha ufficialmente aperto il posto estivo di Polizia per la stagione 2019. Il personale, che sarà gestito da due coordinatori che si avvicenderanno, il sostituto commissario Giovanni Neri, in servizio dal 19 luglio al 3 agosto e il sostituto commissario Paolo Di Masi, in servizio dal 3 agosto al 20 agosto, è composto da 16 unità (4 in più rispetto allo scorso anno), di cui 9 di rinforzo inviate dal Ministero e sarà attivo quotidianamente sul territorio con orari dalle 8.00 alle 01.00, con possibilità di turni notturni. La presenza del posto di polizia estivo è finalizzata ad integrare ed incrementare le attività legate alla sicurezza già svolta dalle Forze dell’Ordine del nostro territorio. Si rafforza così il presidio delle Forze dell’Ordine per la stagione estiva 2019, oltre ai rinforzi dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza con la presenza della Polizia di Stato si completa la squadra della sicurezza estiva.

CESENATICO. Nella mattinata di  venerdì 19 luglio  ha ufficialmente aperto il posto estivo di Polizia per la stagione 2019 presso i locali di via Leonardo da Vinci. All’inaugurazione erano presenti il questore di Forlì-Cesena Loretta Bignardi, il sostituto dirigente del Commissariato di Cesena Michele Mattei, il sostituto commissario Giovanni Neri, [...]

19 luglio 2019 0 commenti

Cesena. Nidi e scuole dell’infanzia comunali e la legge sugli obblighi vaccinali. Sospese le sanzioni.

Cesena. Nidi e  scuole dell’infanzia comunali e la legge sugli obblighi vaccinali. Sospese le sanzioni. Sono 93 (su un totale di 1.250 iscritti) i bambini frequentanti i nidi comunali e privati convenzionati e le scuole dell’infanzia comunali di Cesena non ancora in regola con gli obblighi vaccinali, secondo quanto disposto dalla legge n. 119/2017. Ora la Giunta comunale ha deciso di sospendere l’applicazione delle sanzioni previse dall’ordinanza sindacale emessa il 30/04/2019, che ordinava il divieto di acceso ai servizi educativi 0-6 anni comunali, statali e privati ai bambini non vaccinati e disponeva l’applicazione di una sanzione pecuniaria da 25 a 500 euro per ogni giorno di frequenza in violazione della sospensione. Entro il prossimo 12 agosto, la documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni (oppure l’esonero, l’omissione o il differimento delle stesse), o la presentazione della formale richiesta di vaccinazione all’Ausl competente.

CESENA. Sono 93 (su un totale di 1.250 iscritti) i bambini frequentanti i nidi comunali e privati convenzionati e le scuole dell’infanzia comunali di Cesena non ancora in regola con gli obblighi vaccinali, secondo quanto disposto dalla legge n. 119/2017. Per questo, nelle prossime settimane, il Sindaco e l’assessore Labruzzo, [...]

18 luglio 2019 0 commenti

Cesena. Richiesta danni a seguito degli eventi calamitosi del 2018. Le domande entro il 31 luglio.

Cesena.  Richiesta danni a seguito degli eventi calamitosi del 2018. Le domande entro il 31 luglio. Le domande andranno presentate entro il 31 luglio tramite posta elettronica certificata (obbligatoria per le attività economiche e produttive) all’indirizzo protocollo@pec.comune.cesena.fc.it; oppure a mano direttamente al comune di Cesena (piazzetta Cesenati del 1377 n. 1) aperto dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle 13.15, martedì e giovedì orario continuato fino alle 17.00. Tali domande dovranno essere effettuate utilizzando, a seconda della tipologia di danno (privato o attività economico produttiva) uno dei seguenti moduli: SOGGETTI PRIVATI - Mod. B Domanda contributo danni unità immobiliare; ATTIVITÀ ECONOMICHE E PRODUTTIVE - Mod. C Domanda di contributo, unitamente agli allegati necessari già predisposti. Tutta la modulistica è disponibile presso l’ufficio Gestione associata Protezione civile dell’Unione dei Comuni Valle del Savio (presso il Centro Sovracomunale di Protezione civile posto in via F. Parri n. 535 Cesena).

CESENA. In seguito agli eventi calamitosi verificatisi nel territorio regionale tra il 2 febbraio e il 19 marzo 2018 e tra il 27 ottobre e il 5 novembre 2018, il comune di Cesena ha pubblicato un avviso pubblico per la concessione di contributi a soggetti privati e alle attività economiche [...]

17 luglio 2019 0 commenti