Cesenatico

 

Cesenatico. Hera rafforza la raccolta differenziata. A breve in arrivo una nuova colonnina stradale.

Cesenatico. Hera rafforza la raccolta differenziata. A breve in arrivo una nuova colonnina stradale. 37 nuove colonnine in arrivo, di cui 1 a Cesenatico. Per incrementare ulteriormente questa raccolta e renderla sempre più comoda per i Cittadini, in collaborazione con le Amministrazioni locali e il partner Adriatica Oli è in atto un progetto di potenziamento per inserire, entro metà dicembre nei 17 Comuni del bacino di Cesena, 37 nuove colonnine per la raccolta stradale degli oli, di cui 1 nel territorio comunale di Cesenatico, collocata oggi in P.le Francesco Crispi 5, di fianco al supermercato (zona Stazione). Un servizio sempre più capillare che, incentivando il corretto recupero, mira anche a scongiurare comportamenti, come lo sversamento degli oli nel lavandino, dannosi per le tubazioni domestiche e gli impianti di depurazione delle acque. La raccolta media pro capite Hera è di 0,3 kg annui, contro una media nazionale di 0,2. Si tratta degli oli adoperati in cucina, gli oli da frittura o utilizzati per conservare gli alimenti nei vasetti: ognuno di noi ne produce circa 5 kg all’anno.

CESENATICO. Sono quasi 20 le tonnellate di oli alimentari raccolte da Hera a Cesenatico, di cui 13 nel 2017 e quasi 7 nel primo semestre 2018. Una raccolta costantemente in crescita, grazie agli appositi contenitori a disposizione nella stazione ecologica di via Mesolino, all’ecomobile e alle 5 colonnine stradali già [...]

4 dicembre 2018 0 commenti

Cesenatico. Giunge dal Trentino ‘l’abete ferito dal maltempo’ che illuminerà il Natale sul porto canale.

Cesenatico. Giunge dal Trentino ‘l’abete ferito dal maltempo’ che illuminerà il Natale sul porto canale. Tutto questo grazie a Rilegno, il Consorzio nazionale per il recupero degli imballaggi di legno, che d’accordo con l’Amministrazione comunale di Cesenatico e in collaborazione con il sindaco di Tre Ville, Matteo Leonardi, ha pensato al recupero dell’albero, ha organizzato il trasporto eccezionale fino in Romagna, lo ha rimesso in piedi e addobbato con le luci e le decorazioni in legno. Tutto è pronto, dunque, per l’illuminazione dell’albero che avverrà domenica 2 dicembre, alle ore 17 in piazza Pisacane, in occasione dell’inaugurazione del Presepe della Marineria, alla presenza del sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli, del vescovo di Cesena, monsignor Douglas Regattieri e del presidente di Rilegno, Nicola Semeraro. Infine, anche quest’anno insieme all’albero ci sarà il 'Rilegno Ludobus', la ludoteca itinerante con gli antichi giochi in legno riutilizzato, appartenenti a varie culture e a varie epoche, che tutte le domeniche fino al 6 gennaio, dalle 15 alle 17.30, coinvolgerà trasversalmente bambini e adulti.

CESENATICO.  Un bell’abete rosso di 10 metri che ha subito il trauma del maltempo che a fine ottobre ha colpito il Trentino e tutto il Nordest, è stato recuperato nel Comune di Tre Ville e ora illuminerà, con i suoi rami di nuovo verso il cielo, il Natale di Cesenatico. [...]

30 novembre 2018 0 commenti

Cesenatico. Mostra su ‘Leonardo da Vinci al Porto Cesenatico’. Nei 500 anni dalla morte del Genio.

Cesenatico. Mostra su ‘Leonardo da Vinci al Porto Cesenatico’. Nei 500 anni dalla morte del Genio. La mostra 'Leonardo da Vinci al Porto Cesenatico' racconta dunque in modo semplice e divulgativo, con l’ausilio di un ampio apparato iconografico, la vicenda del 'passaggio' di Leonardo e il contesto storico nel quale avvenne, senza dimenticare però di fare emergere e sottolineare le implicazioni simboliche che originò nella cultura locale e fino nella promozione turistica. Saranno esposte anche le riproduzioni dei due documenti fondamentali del viaggio di Leonardo in Romagna, vale a dire il celebre 'Codice L' (il suo taccuino di appunti) e il 'lasciapassare' di Cesare Borgia che chiarisce il suo mandato, insieme alla ricostruzione del 'ponte salvatico' realizzato secondo l’ingegnoso progetto di Leonardo incastrando tra loro alcuni tronchi. La mostra è inoltre arricchita dalle tavole originali ispirate dal viaggio di Leonardo e dal suo rapporto con l’acqua disegnate all’acquerello da Luigi Mazzari per il calendario 2019 delle cooperative Formula Servizi e Formula Servizi alle Persone. Mazzari, forlivese, si è formato come archeologo esperto nel disegno di reperti e antiche strutture abitative, e oltre a questo ha già il suo attivo un precedente calendario dedicato ai beni culturali. La mostra natalizia inaugura anche il programma delle iniziative che con altre mostre, incontri, spettacoli, conferenze celebreranno a Cesenatico nel 2019 i 500 anni dalla morte di Leonardo.

CESENATICO. Il 6 settembre 1502 Leonardo da Vinci lascia il ricordo della sua presenza a Cesenatico tracciando sul suo taccuino, il famoso “Codice L”, un preciso rilievo del piccolo borgo marinaro accompagnato da una veduta dall’alto della rocca. Leonardo si trova a Cesenatico in qualità di ‘ingegnere generale’ di Cesare [...]

28 novembre 2018 0 commenti

Cesenatico. Maltempo: erosi dalle ultime mareggiate 80.000 mc di arenile. Gli interventi di dragaggio.

Cesenatico. Maltempo: erosi dalle ultime mareggiate  80.000 mc di arenile. Gli interventi di dragaggio. Dalla fine della stagione estiva ad oggi importanti mareggiate si sono susseguite interessando circa 24 giornate di stato del mare agitato. Dal 26 di agosto al 19 novembre è stato quindi necessario chiudere le Porte Vinciane ben 9 volte; dal 1° gennaio 2018 ad oggi sono state 14 le chiusure delle porte per un totale di 41 giornate di chiusura del porto canale. A seguito del perdurare di tali mareggiate si è stimata, ad oggi, un’erosione dell’intero litorale pari circa a 80.000 metri cubi. Tutte le zone sono state pesantemente danneggiate, da Zadina a Villamarina. Il costo calcolato per il ripristino di sabbia proveniente da cava è di circa 1.180.000,00 €. Altra problematica da affrontare è lo spiaggiamento dei detriti alluvionali, quali tronchi, vegetazione e rifiuti di varia natura con una stima di carico, di trasporto e di conferimento di circa 1500 tonnellate, che è stata eseguita dal gestore della raccolta rifiuti Hera Spa come smaltimento di rifiuto speciale in quanto ad alta carica salina.

CESENATICO. Nella giornata di oggi, giovedì 22 novembre, il sindaco Matteo Gozzoli e vice sindaco Mauro Gasperini, supportati dai tecnici comunali della protezione civile e alla presenza dei rappresentanti delle locali cooperative bagnini e della pesca durante una conferenza stampa hanno esposto le ingenti problematiche causate dagli straordinari eventi metereologici [...]

22 novembre 2018 0 commenti

Cesenatico. Comune ed Enel ‘uniti’ per lo sviluppo della mobilità sostenibile. In arrivo 40 colonnine.

Cesenatico. Comune ed Enel ‘uniti’ per lo sviluppo della mobilità sostenibile. In arrivo 40 colonnine. Una mission di mandato che si è sempre espressa sulle politiche di mobilità sostenibile intraprese da questa Amministrazione: dal progetto 'Cambiamo marcia' ai piedibus, dall’educazione ambientale all’adesione al Patto dei Sindaci per il clima e l’energia con gli obiettivi fissati al 2030 e la realizzazione del PAES-C, tutte iniziative volte al miglioramento della qualità dell’aria e dell’ambiente. Il comune di Cesenatico ed Enel X considerano obiettivi prioritari il risanamento e la tutela della qualità dell'aria, tenuto conto delle importanti implicazioni sulla salute dei cittadini e sull'ambiente, riconoscendo che la mobilità elettrica presenta grandi potenzialità in termini di riduzione dell'inquinamento sia atmosferico che acustico e di sviluppo del settore turistico adatto a una città quale Cesenatico che sempre più si rivolge al turismo sostenibile Il gruppo Enel ha avviato un ampio programma di ricerca e di investimenti al fine di supportare lo sviluppo del settore della mobilità.

CESENATICO. La Giunta comunale ha approvato un protocollo di intesa tra il comune di Cesenatico ed Enel X, l’Unità del gruppo Enel dedicata allo sviluppo di prodotti innovativi e soluzioni digitali,per la realizzazione di una rete di ricarica per veicoli elettrici costituita da almeno 40 colonnine di ricarica, da posizionarsi su [...]

17 settembre 2018 0 commenti

Cesenatico. Venerdì 3 agosto, in piazza Spose dei marinai: ‘Tramonto DiVino’, versione 2018.

Cesenatico. Venerdì 3 agosto, in piazza Spose dei marinai: ‘Tramonto DiVino’, versione 2018. A duettare con i vini, i prodotti tipici Dop e Igp dell'Emilia Romagna preparati e serviti dagli chef e dagli allievi dell’Istituto alberghiero 'Pellegrino Artusi' di Forlimpopoli: Parmigiano Reggiano Dop, Piadina romagnola Igp, Mortadella di Bologna Igp, Prosciutto di Modena Dop. Integrano la proposta food le tre dop picentine Coppa, Pancetta e Salame, protagonisti della serata insieme alla Pesca e Nettarina Igp e all’Olio Evo di Brisighella Dop. Salumi Piacentini e Pesca saranno serviti direttamente dal personale del Consorzio emiliano in un simpatico abbinamento di sapori, accompagnati dal Batarò o Batareu antico pane contadino, tipico della Val Tidone. L’olio Evo di Brisighella Dop invece sarà proposto negli assaggi a cura della Strada dei vini e dei sapori della Romagna insieme a Raviggiolo, Scalogno di Romagna Igp, fichi caramellati e bruschetta. E ancora l’isola dei formaggi a km 0, gestita da personale della Centrale latte di Cesena. In degustazione Squacquerone di Romagna Dop ed altri prodotti caseari in abbinamento con i vini del territorio.

CESENATICO. Cesenatico ombelico dell’enogastronomia nazionale con l’anteprima della Notte del cibo italiano. L’occasione è la seconda tappa di Tramonto DiVino il road show del gusto di scena in piazza Spose dei marinai venerdì 3 agosto dalle 19.30. Una serata decisamente speciale per le tante proposte: il premio Miglior spumante metodo [...]

1 agosto 2018 0 commenti

Cesenatico. al Bagno Italia cena ‘ pesce e bollicine’. Rosa di spumanti: classico, charmat e ancestrale.

Cesenatico. al Bagno Italia cena ‘ pesce e bollicine’. Rosa di spumanti: classico, charmat e ancestrale. Sul terrazzo panoramico del bagno Italia verranno serviti un antipasto, un primo e un secondo piatto di pesce che i commensali potranno abbinare liberamente ai vini preferiti scegliendo tra una rosa di bollicine bianche, rosé e rosse selezionate da Italia nel Bicchiere scoprendo abbinamenti all’insegna del gusto e dell’eleganza. Il menù prevede un antipasto misto di mare (tartare di pesce spada in agrodolce su letto di arance e finocchio; panino ai semi di papavero con ragù di orata e germogli; ventaglio di ananas e salmone al cointreau), tagliolini neri con branzino, granella di mandorle e gratin di pane profumato e spiedini di mare e di orto. Le bollicine proposte saranno delle cantine Colletto, Davide Vignato, La Sabbiona, Tenuta Casali, Tenuta Diavoletto, Bugno Martino, Vigna Cunial, La Staffa e Croci.

CESENATICO. Tre piatti di pesce e un mare di bollicine per imparare ad abbinare i sapori dell’Adriatico agli spumanti metodo classico, charmat e ancestrale: è la proposta della cena ‘Pesce e bollicine’ in programma venerdì 20 luglio, alle ore 20.30, al bagno Italia di Cesenatico (via Piave 67).  ìSul terrazzo panoramico del [...]

20 luglio 2018 0 commenti

Cesenatico. Presentato il progetto mirato al bando Flag sui porti. L’area produttiva sull’asta di Ponente.

Cesenatico. Presentato il progetto mirato al bando Flag sui porti. L’area produttiva sull’asta di Ponente. L’intervento di qualificazione impiantistica d’area portuale prevede un adeguamento sostenibile delle infrastrutture nell’area mercatale e nei luoghi di imbarco e sbarco dal piccolo squero al mercato ittico; in particolare l’intervento, in linea con l’Atto di indirizzo e di programmazione per interventi nell’area portuale di Cesenatico, approvato dal Consiglio comunale nella seduta del 10.11.2016, e contenente le linee guida da seguire in funzione della finalità di miglioramento e ammodernamento dell’area portuale e delle attività ittiche di interesse, si inserisce nel quadro strategico sulla riqualificazione di tutto il porto che ha già visto finanziato il progetto del FEAMP da 1.134.000 € per ammodernamento e innalzamento banchine. Nel caso specifico, l’area di interesse limitrofa a quella del cantiere FEAMP già in corso prevede la realizzazione dei sottoservizi quali acque bianche e nere e vasche di prima pioggia, rifacimento della pavimentazione delle strade interessate ed un innovativo sistema di videosorveglianza atto a garantire la sicurezza del luogo e di regolamentazione degli accessi mediante sbarre automatiche; per migliorare l’attuale regolamentazione dei flussi occorre, infatti, garantire la corretta fruizione e sicurezza delle operazioni di imbarco e sbarco e far sì che solo gli operatori autorizzati possano accedere al porto nei momenti a loro dedicati; verrà inoltre implementata la segnaletica verticale ed orizzontale. Il progetto di qualificazione impiantistica candidato al bando dalla Giunta prevede una spesa complessiva di 650.000,00 € per i quali si ricerca il cofinanziamento con la partecipazione al bando.

CESENATICO. La Giunta comunale di Cesenatico ha approvato il progetto esecutivo per la partecipazione al bando promosso dal FLAG Costa dell’Emilia Romagna di cui all’azione 1.b “Interventi di qualificazione luoghi di imbarco e sbarco”, con un progetto a completamento della strategia relativa alla parte produttiva del porto sull’asta di Ponente. L’intervento di [...]

16 luglio 2018 0 commenti

Cesena. Donato da pazienti e famigliari un nuovo ecografo all’ Uo di ‘Nefrologia e Dialisi’.

Cesena. Donato da pazienti e famigliari un nuovo ecografo all’ Uo di ‘Nefrologia e Dialisi’. La donazione è stata possibile grazie alla devozione che negli anni Natale Battistini rappresentante storico dei pazienti affiancato da quattro anni da Marika Pieri, ha avuto nel raccogliere le donazioni di tutti coloro che non hanno mai dimenticato il valore della solidarietà verso il proprio luogo di cura. L’insufficienza renale cronica è una patologia in incremento. L’incidenza annuale in Italia di insufficienza renale cronica che richiede il trattamento dialitico (nuovi casi/anno) è di 170 pazienti per milione di abitanti; la prevalenza (numero di casi seguiti ad una determinata data) è di 700 pazienti per milione di abitanti. Presso l’Unità operativa di Nefrologia e Dialisi di Cesena vengono effettuate annualmente oltre 19.000 sedute di emodialisi (oltre 250 pazienti con insufficienza renale cronica). La dialisi permette una adeguata qualità di vita con reinserimento sociale e lavorativo e la possibilità, soprattutto per i pazienti più giovani, di inserimento in programmi di trapianto.

CESENA. La consegna ufficiale dell’apparecchiatura è avvenuta in reparto, alla presenza di alcuni pazienti e familiari, del direttore del presidio Bufalini Virna Valmori, del direttore dell’Unità operativa Nefrologia e Dialisi, Giovanni Mosconi, dei rappresentanti dei familiari e dei pazienti emodializzati e trapiantati di rene Marika Pieri e Natale Battistini, della signora [...]

12 luglio 2018 0 commenti

Cesenatico. Quando il calcio veniva ‘processato’. Tutto nel libro di Musi: ‘ Processo al calcio’.

Cesenatico. Quando il calcio veniva ‘processato’. Tutto nel libro di Musi: ‘ Processo al calcio’. Siamo nella metà degli anni Sessanta, Cesenatico era la meta estiva del Conte, il suo capanno sul porto era qualcosa di più di un semplice luogo dove pescare. Qui, nella ridente città del grattacielo prende corpo l’idea di un Processo, con accusa e difesa che si confrontano, e una giuria a sentenziare. Sono gli anni della Perry Mason mania, e infatti l’evento estivo mutua lo stile del grande avvocato americano. Sin qui di originale sembra esserci poco. E invece il Processo diviene uno degli eventi estivi più seguiti in ambito nazionale, con un seguito di stampa e attenzioni da proiettare Cesenatico al centro delle cronache nazionali. Il motivo è semplice e si spiega con alcuni nomi: Giampiero Boniperti, Nereo Rocco, Edmondo Fabbri, Helenio ed Heriberto Herrera, Gianni Rivera, Gianni Brera, Enzo Ferrari, Giuseppe Meazza… la lista è lunga, anzi lunghissima, da sola sarebbe un articolo. Il punto è che quelli citati erano i personaggi più in vista del calcio di quegli anni. Personaggi che mettevano da parte remore di qualsiasi specie e si mettevano in discussione nel ‘giocattolo’ tribunalizio messo in atto dal Conte.

CESENATICO. Scrivi processo al calcio e subito pensi ad Aldo Biscardi. Sì, quello degli ‘sgub’ e della moviola in campo (profeta della Var), quello che “fa errori di grammatica anche quando pensa” (parola di Beppe Grillo, quando ancora era un comico), quello del “non parlate in più di tre o [...]

4 luglio 2018 0 commenti