Diritto

 

Rimini. Obblighi vaccinali nelle scuole. In una nota del Ministero della Salute i chiarimenti ai Comuni.

Rimini. Obblighi vaccinali nelle scuole. In una nota del Ministero della Salute  i chiarimenti ai Comuni. il comune di Rimini comunica di aver ricevuto dall’Anci una nota firmata il 3 febbraio scorso del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin nella quale - in risposta ad una richiesta di chiarimenti della stessa associazione nazionale comuni italiani - si precisa che ' i minori, i cui genitori dimostrino con documentazione proveniente dall’Asl, entro il 10 marzo p.v., di avere presentato alla medesima azienda la richiesta di effettuare delle vaccinazioni e che la somministrazione di queste ultime sia stata fissata dalla medesima azienda sanitaria successivamente a tale ultima data, ben potranno continuare a frequentare i servizi educativi per l’infanzia e le scuole dell’infanzia sino alla fine dell’anno scolastico o del calendario annuale in corso; pertanto, dopo il 10 marzo, sarà precluso l’accesso ai servizi educativi per l’infanzia e alle scuole dell’infanzia ai soli minori i cui genitori/tutori/affidatari non siano in regola neppure con tale adempimento'.

RIMINI. In riferimento all’applicazione delle nuove normative sugli obblighi vaccinali nelle scuole, il comune di Rimini comunica di aver ricevuto dall’Anci (Associazione nazionale dei Comuni italiani) una nota firmata il 3 febbraio scorso del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin nella quale – in risposta ad una richiesta di chiarimenti della [...]

6 febbraio 2018 0 commenti

Forlì-Cesena. Promossi a pieni voti i servizi paghe e fiscale della Cna. E con l’anticipo di un anno.

Forlì-Cesena. Promossi a pieni voti i servizi paghe e fiscale della Cna. E con l’anticipo di un anno. 'Si tratta di un riconoscimento che ci riempie di soddisfazione – commenta il direttore Franco Napolitano – anche perché questa nuova struttura normativa è del tutto coerente con l’approccio al miglioramento continuo e alla responsabilità diffusa sul quale abbiamo sempre puntato. Abbiamo scelto la vicinanza alle imprese sul territorio, garantendo loro supporto e qualità. Ricordo che CNA Forlì-Cesena, con le sue 23 sedi capillarmente distribuite sul territorio e i suoi 304 collaboratrici e collaboratori, è la più grande società di servizi privata della nostra provincia. Gestiamo oltre 3.340 contabilità e 10.623 cedolini paga, oltre a numerosi altri servizi che spaziano dai più consolidati ai più innovativi. I nostri consulenti sono dei punti di riferimento importanti per la imprese associate, che in CNA possono trovare davvero risposte a 360 gradi'.

FORLI’-CESENA.  Importante risultato per i servizi CNA: a conclusione della visita ispettiva da parte di Cermet – Kiwa, è stato recentemente rinnovato il certificato di qualità per i servizi paghe e fiscale. L’organismo di certificazione, tenuto conto del lavoro svolto per corrispondere ai requisiti richiesti dalla nuova norma Iso 9001-2015, ha [...]

3 febbraio 2018 0 commenti

Cesena. La popolazione torna a crescere dopo tre anni in discesa.La fotografia demografica 2017.

Cesena. La popolazione torna a crescere dopo tre anni in discesa.La fotografia demografica 2017. A fine 2017 a Cesena si contavano 96.760 abitanti, con un aumento di 171 unità rispetto al dato registrato a fine del 2016. Una chiara inversione di tendenza rispetto agli ultimi due anni, quando le variazioni nel numero dei residenti erano state col segno ‘meno’ (-127 a fine 2015 e -169 nel 2016). Merito del saldo migratorio (cioè lo scarto fra immigrati ed emigrati) che risulta positivo, mentre il saldo naturale (cioè la differenza fra nati e morti) continua a essere negativo. Questi sono solo alcuni degli aspetti più significativi che emergono dal dossier elaborato dall’Ufficio Statistica del Comune sulla dinamica demografica 2017. Fra i nuovi nati stranieri la nazionalità più rappresentata è quella della Romania (17) a pari merito con il Marocco (17); seguono Tunisia (11), Nigeria (10), Albania, Bangladesh e Cina popolare (tutti con 10). Complessivamente sono 20 le nazionalità dei bimbi stranieri nati a Cesena lo scorso anno.

CESENA. Cesena inverte la tendenza e, per la prima volta dopo tre anni, registra un ripresa – seppur lieve – della popolazione. A fine 2017, infatti,  a Cesena si contavano 96.760 abitanti, con un aumento di 171 unità rispetto al dato registrato a fine del 2016. Una chiara inversione di [...]

2 febbraio 2018 0 commenti

Rimini. Ambiente: ancora in vigore tutte le emergenze per contenere l’inquinamento atmosferico.

Rimini. Ambiente: ancora in vigore tutte le emergenze per contenere l’inquinamento atmosferico. Restano in vigore nel comune di Rimini le misure emergenziali previste dal 1° livello di allerta. Con il prossimo bollettino, la cui emissione è prevista per giovedì 1 febbraio 2018, ARPAE comunicherà l'eventuale rientro a una situazione di normalità, il mantenimento dell'allerta di 1° livello o l'eventuale passaggio all'allerta di 2° livello. Il testo integrale dell’Ordinanza sindacale n.242859 del 29/09/2017, contenente anche le tipologie di autoveicoli ai quali non si applicano le limitazioni alla circolazione, i veicoli oggetto di deroga, nonché i tratti di strada esclusi dalle limitazioni, è pubblicata sui siti internet: www.comune.rimini.it, www.riminiambiente.it o www.liberiamolaria.it.

RIMINI. Restano in vigore nel comune di Rimini le misure emergenziali previste dal 1° livello di allerta, per il contenimento e la riduzione dell’inquinamento atmosferico, a causa dello sforamento continuativo del valore limite giornaliero di polveri sottili PM10. In seguito alla verifica effettuata da ARPAE in data 29 gennaio 2018, [...]

29 gennaio 2018 0 commenti

Forlì. Toponomastica: approvate altre denominazioni di vie, piazze, parchi ed edifici pubblici.

Forlì. Toponomastica: approvate altre denominazioni di vie, piazze, parchi ed edifici pubblici. Alcune. denominazioni proposte: nell'anno in cui ricorre il 30° anniversario della morte del prof. Roberto Ruffilli (1937 – 16 aprile 1988), senatore della Repubblica, docente universitario, uomo delle istituzioni, cittadino che dedicò impegno quotidiano al servizio della responsabilità civica e che venne ucciso da un commando terroristico delle Brigate Rosse nella sua abitazione di corso Diaz, verrà intitolata al suo nome la piazzetta antistante la chiesa di Sant’Antonio Abate in Ravaldino, di fronte alla sua abitazione, oggi sede della Fondazione Ruffilli. Altro nome al quale verrà intitolata una strada, in questo caso la via di collegamento con il Villaggio della gioia alla quale si accede da via Lughese 189 C, è don Oreste Benzi, (1925-2007), fondatore della associazione Comunità Papa Giovanni XXIII che si occupa di assistenza sociale e sociosanitaria. Nuove aree con funzioni di piazzale alle quali si accede da via Leonardo da Vinci e da via Spadolini verranno dedicate alla memoria di Giuliana Fabbri (1913-1997), insegnante ed ex direttrice dell’asilo Santarelli, e di Anna Robles (1906-1990), medico e pediatra che durante la Seconda guerra mondiale mise a disposizione cure e la propria auto delle forze patriottiche impegnate nella lotta di Liberazione.

FORLI’. Nella seduta di martedì 23 gennaio 2018, la Giunta comunale di Forlì ha dato il via libera alla proposta di denominazione di nuove vie, aree verdi ed edifici del comune di Forlì, dopo il confronto in sede di commissione Toponomastica. Ora l’atto seguirà l’iter previsto dalla legge con il [...]

25 gennaio 2018 0 commenti

Ravenna. Giorno della memoria, parte una serie di eventi per ‘non dimenticare’ Shoah e sterminio.

Ravenna. Giorno della memoria, parte una serie di eventi per ‘non dimenticare’  Shoah e sterminio. Da mercoledì 24 gennaio, alle 9.30 nella sala del Consiglio comunale in piazza del Popolo 1 si riunirà la Consulta delle ragazze e dei ragazzi per la presentazione del progetto 'Viaggio alla ricerca di una memoria condivisa' degli studenti e delle studentesse dell'Istituto tecnico industriale 'Nullo Baldini' di Ravenna. Da mercoledì 24 al 22 febbraio, l’assessorato al Decentramento, in collaborazione con l’Istituto storico della Resistenza di Ravenna, propone gli eventi teatrali: 'Kaninken' di Antonella Gullotta con Elio Ragno, drammaturgia e regia di Eugenio Sideri, produzione Lady Godiva Teatro e 'Anna Frank' lettura scenica con Anita Guardigli dell’associazione culturale Asja Lacis. Gli spettacoli sono rivolti alle classi terze delle scuole secondarie di primo grado (Don Minzoni, Gessi di San Pietro in Vincoli, Ricci Muratori, v. da Feltre di San Pietro in Campiano, Montanari, Mattei di Marina di Ravenna, S. P. Damiano, Novello, Randi, Valgimigli di Mezzano, Casadio di Piangipane).

RAVENNA. Il 27 gennaio ricorre il 73° anniversario della liberazione del Campo di concentramento di Auschwitz e dal 2000 è istituito come Giorno della memoria per ricordare la Shoah, la deportazione e lo sterminio nei campi di concentramento di milioni di persone. Diversi gli appuntamenti proposti dal comune di Ravenna [...]

23 gennaio 2018 0 commenti

Roma. Apprezzamento per la nomina a senatrice a vita del presidente Mattarella di Liliana Segre.

Roma. Apprezzamento per la nomina a senatrice a vita del presidente Mattarella di Liliana Segre. Testimoni dell’orrore indicibile, come la dott.ssa Liliana Segre, presidiano la verità e raccontano quanto è accaduto alle generazioni che hanno bisogno di 'sapere', per preservare la dignità umana e puntellare la propria coscienza personale e quella collettiva. A tal proposito, il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei Diritti umani è impegnato a promuovere l’incontro d’approfondimento storico con la sign.ra Vera Michelin-Salomon, ex prigioniera del Frauen Zuchthaus di Aichach (Alta Baviera), e la signora Tze’ela Rubestine, rappresentante della comunità ebraica, per riflettere sul tema della deportazione / reclusione femminile. L’iniziativa è stata organizzata dall’organico di potenziamento di Diritto, prof.ssa Katia Giannelli, e promossa dal DS, prof.ssa Daniela Venturi; l’evento si terrà in data 02/02, dalle ore 11.15 alle ore 12.30, presso l’ISI 'Pertini' di Lucca e coinvolgerà, tramite collegamento skype, anche i discenti e l’organico di potenziamento di Diritto dell’IIS 'Giustino Fortunato' di Pisticci, prof.ssa Elisabetta Barbuto, grazie all’interessamento del DS, prof. Francesco Di Tursi.

ROMA. ( Riceviamo e pubblichiamo) ” Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei Diritti umani esprime apprezzamento per il conferimento del titolo di senatrice a vita, da parte del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla dottoressa Liliana Segre. In occasione della Giornata della memoria, istituita con Legge 20 luglio 2000, [...]

23 gennaio 2018 0 commenti

Cesena. Aperte le iscrizioni per le scuole dell’infanzia e per i servizi scolastici comunali. I trasporti.

Cesena. Aperte le iscrizioni per le scuole dell’infanzia e per i servizi scolastici comunali. I trasporti. La vera novità di quest’anno riguarda le modalità di iscrizione e pagamento del servizio di trasporto scolastico, per la prima volta interamente gestite dall’Amministrazione comunale. Una volta ricevuta la conferma del servizio di trasporto scolastico richiesto, gli abbonamenti si potranno infatti pagare nei mesi di luglio e agosto con la modalità elettronica offerta per le Pubbliche amministrazioni che è Pago.PA Gli abbonamenti saranno poi rilasciati allo Sportello del Cittadino dal 3 settembre al 12 ottobre. Le domande per gli abbonamenti devono essere compilate online entro il 31 marzo, mentre c’è tempo fino al 31 maggio per inserire i dati concernenti la dichiarazione ISEE e il numero di protocollo INPS. Si ricorda che il servizio di trasporto può essere richiesto solo nei casi in cui la scuola scelta sia servita dal trasporto scolastico. Le tariffe restano uguali sia per il 1° che per il 2° figlio, mentre viene concesso l’abbonamento gratuito a tutte le famiglie che acquistano ulteriori abbonamenti per il 3° o successivo figlio, indipendentemente dalla fascia di reddito.

CESENA. Come ogni anno, si sono aperti i termini di presentazione delle domande di iscrizione per le scuole dell’infanzia comunali e statali per i bambini nati negli anni 2013-2014-2015 che non hanno frequentato la scuola dell’infanzia comunale o statale nell’anno scolastico 2017-2018. Mentre per le scuole dell’infanzia comunali e le [...]

19 gennaio 2018 0 commenti

Rimini. Ambiente, rinnovata la convenzione con le Guardie ecologiche volontarie per i rifiuti.

Rimini. Ambiente, rinnovata la convenzione con le Guardie ecologiche volontarie per i rifiuti. Nello specifico, oltre al controllo delle 1.600 isole ecologiche, le Gev hanno anche il compito di effettuare controlli, selettivi e non generalizzati, dei sacchetti contenenti rifiuti, dei rifiuti abbandonati esternamente ai cassonetti stradali, in particolare nelle zone del territorio comunale dove questi abbandoni avvengono con maggiore frequenza, così da arrivare ad assumere informazioni per identificare il trasgressore o per segnalare malfunzionamenti al gestore del servizio di raccolta. stessa cosa vale per il materiale conferito nei contenitori della differenziata, a volte usati in maniera non adeguata da parte dei cittadini. Tra i compiti delle Gev – che agiscono in coordinamento con gli uffici qualità ambientale del comune - c’è quindi anche quello di verificare non solo le buone pratiche degli utenti, ma anche eventuali comportamenti difformi da parte del gestore del servizio e non per ultimo quello di promuovere attività di informazione e di promozione ai cittadini, oltre ad attività mirate di educazione ambientale nelle scuole. Infine, spetta alle Gev anche il controllo del rispetto del divieto di somministrazione di alimenti di qualunque al tipo ai colombi.

RIMINI. Un totale di 120 uscite sul territorio, dieci volte al mese, a controllo delle 1.600 isole ecologiche presenti: questa è solo una delle attività in cui sono impegnate le Gev della Provincia di Rimini, le Guardie ecologiche volontarie, a cui il comune di Rimini ha rinnovato anche per il [...]

17 gennaio 2018 0 commenti

Santarcangelo d/R. Ultimati i dieci nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica di via Di Vittorio.

Santarcangelo d/R. Ultimati i dieci nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica di via Di Vittorio. Giovedì 28 dicembre la Giunta comunale e i componenti del Cda di Acer Rimini hanno visitato i nuovi dieci appartamenti completati da pochi giorni . Intanto, a breve avranno inizio i lavori per la costruzione di una palazzina di edilizia convenzionata in via Pedrignone: in questo caso l’accordo pubblico-privato permetterà di realizzare appartamenti di varie metrature che potranno essere messi in vendita – sulla base di criteri prestabiliti – a prezzi sensibilmente ridotti rispetto a quelli di mercato.

SANTARCANGELO d/R. Sono stati ultimati i dieci alloggi di edilizia residenziale pubblica di via Di Vittorio frutto di un accordo pubblico-privato. Giovedì 28 dicembre  la Giunta comunale e i componenti del Cda di Acer Rimini hanno visitato i dieci appartamenti completati da pochi giorni insieme a Pietro Foschi e al [...]

30 dicembre 2017 0 commenti