Diritto

 

Ravenna. ‘Spegni il cellulare, accendi il cuore’: l’anti-bullismo arriva all’Esp. Sullo schermo domenica 21.

Ravenna. ‘Spegni il cellulare, accendi il cuore’: l’anti-bullismo arriva all’Esp. Sullo schermo domenica 21. Il filmato, prodotto dall’associazione no profit 'Cuore e territorio' e 'Ravenna24ore.it', arriva come conclusione di più di due anni di lavoro con gli studenti su bullismo e cyberbullismo, portato avanti dalle due realtà ravennati attraverso conferenze dedicate ai più giovani, laboratori in classe con gli insegnanti e - cosa non meno importante - con l’esperienza della scrittura cinematografica e del set, che si sono dimostrati validissimi momenti formativi nella prevenzione del disagio giovanile. Fra i protagonisti del cortometraggio – oltre agli stessi studenti - anche l’on. Alberto Pagani, sociologo, e la vincitrice della quinta edizione di MasterChef Italia, Erica Liverani. Il lavoro – che sta partecipando con successo a festival nazionali e internazionali -, è stato presentato il 4 ottobre scorso nella sala conferenze dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Ravenna, e il 10 ottobre alla sala stampa della Camera dei deputati di palazzo Montecitorio, a Roma. Alla presentazione del 21 ottobre saranno presenti il registaGerardo Lamattina e il presidente di Cuore e Territorio Giovanni Morgese.

RAVENNA. Sarà proiettato al centro commerciale Esp di Ravenna, domenica  21 ottobre 2018, alle 16.30, il cortometraggio contro il bullismo dal titolo ‘Spegni il cellulare, accendi il cuore‘, scritto e girato dal regista Gerardo Lamattina insieme ai ragazzi delle Scuole medie di Ravenna. Il corto, prodotto dall’associazione no profit Cuore e [...]

18 ottobre 2018 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Passato e futuro al ‘Pensatoio Panzini’. Il Sindaco: un ‘ grazie’ alle forze dell’Ordine.

Bellaria Igea Marina. Passato e futuro al ‘Pensatoio Panzini’. Il Sindaco: un ‘ grazie’ alle forze dell’Ordine. Con il primo workshop, sul tema ‘Come i social e la tecnologia hanno cambiato la nostra vita’, è iniziato il nuovo corso del Pensatoio. E inoltre: il ringraziamento del sindaco Ceccarelli alle forze dell'Ordine per i servizi prestati alla città nel corso dell'estate. Con la capitaneria di Porto che, proprio di recente, ha fatto gradita visita al sindaco Ceccarelli nella persona del capitano di fregata Pietro Augusto Walter Micheli, neo comandante provinciale, accompagnato nell’occasione dal comandante Giuseppe Giliberti, che guida l’Ufficio locale di Bellaria Igea Marina.

BELLARIA IGEA MARINA. Con il primo workshop, sul tema ‘Come i social e la tecnologia hanno cambiato la nostra vita’, è iniziato  il nuovo corso del Pensatoio. La storica pertinenza di Casa Panzini diviene sede di coworking e formazione su social media marketing, grafica, fotografia e, in generale, tutto ciò [...]

17 ottobre 2018 0 commenti

Cesena. Accordo, Comune-imprenditori-sindacati su telecamere private e centrale operativa Pm.

Cesena. Accordo, Comune-imprenditori-sindacati su telecamere private e centrale operativa Pm. Alla firma dell’accordo le rappresentanze erano presenti al gran completo. A sottoscrivere il documento per il Comune è stato il sindaco Paolo Lucchi; accanto a lui Silla Bucci, segretario generale della Cgil di Cesena, Filippo Pieri, segretario generale di Cisl Cesena, Marcello Borghetti, Segretario della Uil di Cesena; Pietro Manuzzi, presidente del Comitato comunale di Confartigianato, Cesare Soldati, presidente di Confesercenti Cesenate, Sandro Siboni, presidente di Cna Cesena Val Savio, Guglielmo Mazzoni, vice presidente di Cia, Matteo Marchi, Responsabile di Legacoop Romagna, Luca Bettini, presidente di Rete Pmi Romagna, Alverio Andreoli, vice presidente di Confcommercio, Carlo Carli, presidente di Confagricoltura di Forli’-Cesena e Rimini, Mirco Coriaci, direttore di Confcooperative, Sauro Benvenuti, segretario dell’Area cesenate della Federazione provinciale Coldiretti, Enzo Poggi, responsabile Relazioni industriali di Confindustria Forlì – Cesena. Presenti anche il vice sindaco Carlo Battistini e il comandante della Polizia Municipale Giovanni Colloredo.

CESENA. Pubblico e privato alleati  per collaborare in materia di sicurezza e di videosorveglianza. Questo, in estrema sintesi, il senso del protocollo d’intesa siglato oggi dal comune di Cesena, dalle associazioni imprenditoriali e dalle organizzazioni sindacali. Alla firma dell’accordo le rappresentanze erano presenti al gran completo. A sottoscrivere il documento [...]

17 ottobre 2018 0 commenti

Rimini. Scuola di musica per Banda. Dal 15 ottobre, ora pronto a partire il settimo anno formativo.

Rimini. Scuola di musica per Banda. Dal 15 ottobre, ora  pronto a partire  il settimo anno formativo. La Scuola di musica per Banda non ha finalità di lucro. Possono iscriversi i ragazzi e le ragazze frequentanti la Scuola dell’obbligo. Il ciclo formativo ha carattere propedeutico e durata quinquennale. Per partecipare ai corsi di formazione di base e alle attività della Scuola occorre essere iscritti alla associazione Filarmonica Banda Città di Rimini. Gli obiettivi fondamentali sono : rinnovare, ringiovanire e assicurare il necessario ricambio all’organico della Banda Città di Rimini, inserendo nella banda gli allievi più preparati;contribuire alla formazione della cultura musicale dei giovani riminesi e del capitale umano della città; offrire l’opportunità ai giovani riminesi, anche a quelli meno abbienti, di sperimentare e coltivare i propri talenti musicali e fare musica insieme nella Banda giovanile città di Rimini; offrire ai giovani l’opportunità di sviluppare le competenze musicali di base apprese grazie ai programmi scolastici e predisporsi ad una formazione di più alto livello, in primis presso l’Istituto superiore di studi musicali G. Lettimi di Rimini; creare un nuovo punto di riferimento aperto per l’aggregazione e la socializzazione giovanile.

RIMINI. Per iniziativa dell’associazione Filarmonica Banda città di Rimini, in collaborazione con il  comune di Rimini e con il contributo di Banca Malatestiana prende avvio il 15 ottobre pv. per concludersi il 15 giugno 2019 il settimo anno formativo della Scuola di musica per banda. La scuola, riconosciuta dalla regione Emilia [...]

1 ottobre 2018 0 commenti

Non solo sport. Svizzera e Gb ‘no’ al ‘visto’. F1: titolo in società. Francesco, mister Ryder del golf mondiale.

Non solo sport. Svizzera e Gb ‘no’ al ‘visto’. F1: titolo in società. Francesco, mister Ryder del golf mondiale. Al Mondiale ciclo, il nostro Nibali affonda nel finale e a tenere alta la bandiera dei pedalatori azzurri è rimasto Moscon, 24 anni, gran futuro, solo 5°al traguardo. La maglia iridata va quest'anno ad un vecchio arnese, di 38 anni, dalla carriera non sempre irreprensibile, ma in parte ' rimediata' in questi ultimi due o tre anni. Il buon Fognini, giunto in finale a ChengDu contro l'australiano Tomic, ha ben pensato di ' regalare' il trofeo al monotono avversario, che di merito ha avuto (soprattutto) quello di aspettar i (plateali) sfoghi del nostro campione. Campione in talento, ma non di carattere. A proposito di carattere, non se n'è visto in abbondanza neppure tra quelli del volley, eliminati più carenza nostra che per merito altrui. Come potenzialità potevamo anche competere, con gli altri, polacchi ( campioni) compresi, ma come leader no, visto che nel momento in cui ' il gioco si fa duro i duri vengon alla ribalta', proprio costoro si sono dileguati, deludendo amaramente un pubblico mai visto nei nostri palazzetti. Ma l'eroe del weekend è stato Francesco Molinari, 35 anni, il quale con il suo contributo ( cinque vittorie su cinque) ha permesso la schiacciante vittoria dell'Europa contro i favoriti stelle e strisce. Ora Francesco, umile e capace, autentico fuoriclasse in campo e come persona, compare ( almeno) su tutte le pagine dei media occidentali. Perchè ora gioca da numero uno del golf mondiale. Titola la 'rosea': 'Guai Abramovich. Chelsea in vendita ( per 4,5 mld)'. Per lui accuse di riciclaggio e contatti con la criminalità. Dopo l'Inghilterra anche la Svizzera rifiuta visto e certificato di residenza. L'Europa occidentale sta chiudendo ( come da più parti più volte auspicato) le porte agli oligarchi russi, in particolare quelli maggiormente in vista e chiacchierati. Il 'no' elvetico è maturato dopo l'esame di un rapporto curato dalla polizia, in cui sono state sollevate una serie di preoccupazioni sul milionario russo, tra le quali ( appunto) il 'sospetto di riciclaggio di denaro e presunti contatti con organizzazioni criminali'. Non solo, nel report si sostiene inoltre che ' i beni del richiedente sono almeno in parte di origine illegale'. La conclusione è che Abramovich rappresenta ' una minaccia per la sicurezza pubblica e un rischio di reputazione per il Paese se diventasse residente'.

LA CRONACA DAL DIVANO. Dopo il terzo  1-1 di fila per il buon  Ringhio avevano preso a suonare  rintocchi tristi dalla parti di Milanello. Si è pensato che Diavolo non inforcava più nessuno. E, al vertice della società, cominciano ad udirsi i primi malumori. Del resto  Gatt(uso) ce la sta mettendo tutta, da par suo, [...]

1 ottobre 2018 0 commenti

Cesena. Teatro Bonci, stagione 2018-19: da martedì 25, via alla campagna abbonamenti d’autunno.

Cesena. Teatro Bonci, stagione 2018-19:  da martedì 25, via alla campagna abbonamenti d’autunno. La campagna abbonamenti del Bonci di Cesena riapre per la seconda parte, d’autunno, da martedì 25 settembre e sarà in corso fino al 20 ottobre. Durante questa seconda parte sarà possibile acquistare anche le tessere flessibili, che permettono a ciascuno spettatore di costruirsi un personale viaggio attraverso la stagione. Importante novità in biglietteria: l’età dei giovani a cui sono rivolte le promozioni più convenienti si alza da 29 a 35 anni. Altro: vendita abbonamenti a posto fisso: 25 settembre; diritto di prelazione per l’acquisto di abbonamenti a posto flessibile: dal 27 al 29 settembre (il giorno 27 orario continuato 10-17); vendita nuovi abbonamenti a posto flessibile: dal 2 al 4 ottobre (il giorno 2 orario continuato 10/17); vendita di ogni tipo di abbonamento: dal 9 al 20 ottobre .

CESENA. La campagna abbonamenti del Bonci di Cesena riapre per la seconda parte, d’autunno, da martedì 25 settembre e sarà in corso fino al 20 ottobre. Durante questa seconda parte sarà possibile acquistare anche le tessere flessibili, che permettono a ciascuno spettatore di costruirsi un personale viaggio attraverso la stagione. Importante [...]

24 settembre 2018 0 commenti

Rubicone. Arpae: colorazione anomala del fiume. Dovuta ad un’alga innocua per l’uomo.

Rubicone. Arpae: colorazione anomala del fiume. Dovuta ad un’alga innocua per l’uomo. Gli operatori di Arpae Forlì-Cesena sono intervenuti il 21 settembre 2018 nell’area interessata dalla colorazione anomala e hanno effettuato un campionamento di acqua superficiale. Il tratto di fiume interessato dal fenomeno era limitato a circa 200-300 metri. Il genere di alga individuata è tipico di acque dolci, ricche di sostanza organica dove, in opportune condizioni, qualche specie può dar luogo a fioriture di colore verde o rosso. Quest’alga è innocua per l’uomo, ma alcune specie possono produrre una tossina potenzialmente pericolosa per la vita dei pesci. Le determinazioni fisico-chimiche effettuate in campo hanno evidenziato, per alcuni parametri quali pH, ossigeno disciolto e conducibilità, valori coerenti con un evento di fioritura algale in atto.

RUBICONE. È un’alga unicellulare, del genere Euglena, la responsabile del colore verde intenso del fiume Rubicone osservato, in questi giorni, nei pressi del ponte in via Togliatti a Savignano . Gli operatori di Arpae Forlì-Cesena sono intervenuti il 21 settembre 2018 nell’area interessata dalla colorazione anomala e hanno effettuato un [...]

24 settembre 2018 0 commenti

Forlì. ‘ Cambia e vai’, nella Settimana europea della mobilità. Per crescere la qualità della vita.

Forlì. ‘ Cambia e vai’, nella Settimana europea della mobilità. Per crescere la qualità della vita. Il tema dell’edizione 2018 della Settimana della mobilità è la 'Multimodalità', per il quale è stato scelto lo slogan 'Cambia e vai'. Quando si parla di multimodalità si fa riferimento alla scelta di diversi mezzi di trasporto, sia all’interno dello stesso spostamento che per spostamenti diversi, in base alla tipologia e alle caratteristiche del viaggio e del viaggiatore. Abbracciare il concetto di multimodalità significa ripensare il modo in cui ci si muove nelle città e avere la volontà di sperimentare nuove forme di mobilità, per le amministrazioni richiede la volontà di supportare metodi di trasporto alternativi. Forlì città attenta da tempo alla multimodalità , con le sue 11 postazioni di bike sharing, le 7 postazioni di car sharing e le numerose di linee BUS presenti in città, è pronta a garantire numerose alternative di spostamento a tutti coloro che hanno la necessità di muoversi in libertà in per studio, lavoro, turismo commercio. Per tutta la durata della Settimana della mobilità sostenibile dal 16 al 22 settembre e poi fino al 30 settembre ci sarà la possibilità di abbonarsi al servizio di bike sharing ad un costo promozionale di soli 5,00 euro (invece di 25,00 euro) e l'utilizzo sarà consentito per la durata di 4 mesi, per permettere a chi vuole di provare il servizio di bike sharing e valutare se poi effettuare abbonamento annuale.

FORLI’. Dal 16 al 22 settembre 2018 torna la Settimana europea della mobilità, giunta quest’anno alla 17^ edizione, appuntamento di rilievo per le Amministrazioni e i Cittadini che si vogliono impegnare sulla strada della sostenibilità e del miglioramento della qualità della vita. Il tema dell’edizione 2018 della Settimana della mobilità [...]

17 settembre 2018 0 commenti

Rimini. Traffico di cani intercettato in A14 dalle Guardie zoofile. Furgone con 40 animali tra cani e gatti.

Rimini. Traffico di cani intercettato in A14 dalle Guardie zoofile. Furgone con 40 animali tra cani e gatti. E’ di sabato notte la notizia che presso l’area di servizio Montefeltro Est, una pattuglia di guardie ecozoofile di Fare ambiente, in servizio per il controllo sul traffico di animali, si è imbattuta in una 'staffetta', cioè un furgone che trasporta cani e gatti dalle regioni del Sud fino alle persone, ai rifugi o canili che nel Nord Italia si sono resi disponibili agli affidi. 'Diverse Associazioni con pochi scrupoli - dice Matteo Fangarezzi, responsabile Guardie ecozoofile della provincia di Rimini - approfittano della buona fede di migliaia di persone che, senza saperlo, alimentano invece un traffico che, anziché risolvere il problema del randagismo al sud, lo sposta semplicemente al nord. Inoltre, per consegnare i cani, vengono chieste 'offerte' che si aggirano intorno ai 100 euro. Per non parlare dei mezzi spesso inadeguati, e del fatto che alcuni cani e, praticamente, tutti i gatti viaggiano senza microchip e copertura vaccinale'.

Rimini – ( riceviamo e pubblichiamo) E’ di sabato notte la notizia che presso l’area di servizio Montefeltro Est, una pattuglia di guardie ecozoofile di Fare ambiente, in servizio per il controllo sul traffico di animali, si è imbattuta in una ‘staffetta’, cioè un furgone che trasporta cani e gatti dalle regioni [...]

6 settembre 2018 0 commenti

Rubicone. Bollino rosa: per le future mamme, 9 mesi di sosta gratuita nei parcheggi di 9 Comuni.

Rubicone. Bollino rosa: per le future mamme, 9 mesi  di sosta gratuita nei parcheggi di 9 Comuni. Il 'bollino rosa' viene rilasciato dal Comune di residenza e ha validità di nove mesi dalla data del rilascio: sta alla richiedente decidere quando iniziare a fruirne, se fin dall’inizio della gravidanza o più a ridosso del parto. Possono infatti richiederlo le donne in stato di gravidanza o coloro che abbiano partorito nei dieci giorni precedenti la richiesta. Al momento della richiesta, presso gli Uffici comunali, vanno presentati un documento di identità, il certificato medico che attesti lo stato di gravidanza, oppure la registrazione della nascita del figlio. Il contrassegno ricevuto, non vincolato a una singola targa, potrà essere utilizzato esclusivamente dalla persona a cui è stato rilasciato, sia che viaggi sull'auto come conducente che come passeggera. Al pari dei pass per la sosta riservati ad altre categorie, quali ad esempio gli invalidi, la Polizia municipale di ogni Comune potrà procedere con i controlli sul corretto utilizzo del 'bollino rosa' e, in caso venga accertato l’uso improprio, potrà infliggere contravvenzioni o procedere al ritiro del contrassegno.

RUBICONE. Un ‘bollino rosa’ per parcheggiare gratuitamente e – dove vige la sosta a disco orario – senza limiti di tempo per le donne in gravidanza o neomamme, valido non solo nel proprio comune di residenza ma in tutti e nove i Comuni dell’Unione Rubicone e Mare. Nove mesi senza doversi [...]

30 agosto 2018 0 commenti