Diritto

 

Cesena. Rocca Malatestiana: gestione ora affidata alla ditta ‘Agorasophia Edutainment’ di Lecce.

Cesena. Rocca Malatestiana: gestione ora affidata alla ditta ‘Agorasophia Edutainment’ di Lecce. Tre le imprese che hanno partecipato: oltre ad Agorasophia Edutainment, hanno presentato un’offerta la cooperativa sociale Domino di Pesaro e l’associazione Aidoru di Cesena, che ha gestito finora la struttura. Nel maggio scorso, al termine della prima fase di gara, dedicata al controllo della documentazione richiesta ai concorrenti, tutte e tre erano state ammesse. A fine giugno la commissione giudicatrice si è riunita per valutare le proposte tecniche ed economiche dei concorrenti, individuando come offerta economicamente più vantaggiosa quella della ditta pugliese. A quel punto si è aperta – come avviene normalmente per tutte le gare – la procedura di verifica delle attestazioni presentate dal soggetto vincitore, e nel corso di questi controlli è risultato incompleta la certificazione inviata dall’Agenzia delle Entrate di Lecce. Per questo (come si legge in determina) è stata richiesta 'con nota del 30 luglio 2018 e successivi colloqui e comunicazioni e ripetute richieste di sollecito e riscontro alle missive' l’opportuna integrazione della documentazione, indispensabile per procedere all’aggiudicazione. Solo il 22 novembre è arrivata dall’Agenzia delle Entrate di Lecce l’attestazione richiesta, che ha permesso di concludere il percorso di assegnazione.

CESENA. Sarà la ditta Agorasophia Edutainment Spa di Lecce a gestire la Rocca Malatestiana e il Parco della Rimembranza per i prossimi sette anni. A indicarlo la determina della Stazione unica appaltante dell’Unione Valle Savio, appena pubblicata sull’Albo pretorio del Comune, con la quale si sancisce l’aggiudicazione definitiva ed efficace dell’affidamento. [...]

29 novembre 2018 0 commenti

Cesena. Progettare il ‘Dopo di noi, durante il noi’: sabato 1 dicembre a Diegaro incontro pubblico.

Cesena. Progettare il ‘Dopo di noi, durante il noi’: sabato 1 dicembre a Diegaro incontro pubblico. Promosso dalla sezione cesenate di ANFFAS, in collaborazione con il Consiglio notarile dei Distretti riuniti di Forlì-Rimini, l’incontro ha lo scopo di fornire, attraverso il contributo di esperti della materia, strumenti semplici e concreti per rispondere, in base alle normative vigenti, alle necessità delle famiglie e dei caregiver di persone con disabilità rispetto al tema del ‘Dopo di noi’. A fornire le basi per gli interventi, che saranno introdotti dall’assessore alle Politiche della salute del comune di Cesena Simona Benedetti e dalla presidente Consiglio notarile dei Distretti Riuniti di Forlì-Rimini Rosa Menale, sarà la 14° Guida per il Cittadino che, realizzata dal Consiglio nazionale del notariato insieme a 13 Associazioni dei consumatori, è appunto dedicata a ‘Dopo di noi’, amministratore di sostegno e agli strumenti per sostenere le fragilità sociali. A trattarne sarà il Notaio di Cesena Antonella Odierna, che si diffonderà anche sulla Legge 112/2016 (Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare) e sullo strumento del Trust. Sul tema dell’importanza, per le famiglie, di non rimandare il momento di affrontare un tema al contempo così delicato e importante, ma di informarsi tempestivamente sulle possibilità esistenti, sarà invece Giorgio Manuzzi, presidente Anffas Cesena.

CESENA. Si terrà sabato 1 dicembre, a partire dalle ore 9.30 presso la Fattoria dell’ospitalità al civico 335 di via Maccanone a Diegaro di Cesena il convegno, a partecipazione libera e gratuita, dal titolo Legge 112/2016: Progettare il Dopo di noi, Durante noi. Promosso dalla sezione cesenate di ANFFAS – [...]

26 novembre 2018 0 commenti

Rimini. Polizia municipale: è operativo il distaccamento di Santa Giustina. Dopo Corpolò e Gaiofana.

Rimini. Polizia municipale: è operativo il distaccamento di Santa Giustina. Dopo Corpolò e Gaiofana. Tra i compiti affidati alle operatrici il radicamento nel contesto sociale del territorio con lo scopo di essere un riferimento costante della collettività per la soluzione delle problematiche del quartiere. Un vero e proprio punto d’ascolto e d’incontro diretto con la cittadinanza, quindi, oltre a presidio per la garanzia dei servizi essenziali propri dell’attività di Polizia municipale, specie in tema di mobilità e sicurezza stradale, o per il rispetto dei regolamenti e ordinanze con particolare attenzione a quelli per la tutela del decoro urbano. L’esperienza e i numeri dei presidi distaccati già istituiti indica infatti come si proprio il tema del decoro ad essere maggiormente oggetto di esposti o segnalazioni, dall’erba alta alle buche in strada, passando per i cassonetti e l’illuminazione o ancora situazioni che possono essere fonte di possibile degrado. Il presidio della Polizia municipale, aperto martedì mattina e giovedì pomeriggio, si trova negli spazi del Centro giovani di Santa Giustina in via Montiano,14.

RIMINI. Dopo Corpolò e Gaiofana, entra in attività da quest’oggi il nuovo distaccamento della Polizia municipale a Santa Giustina. Si rafforza così, con l’istituzione di un ulteriore servizio fisso, l’azione di potenziamento dei servizi di sicurezza distaccati nell’intero territorio comunale che consentirà di mettere a disposizione, in un rapporto diretto [...]

22 novembre 2018 0 commenti

Rimini. ‘Chiarity dinner’: Ior e Ail uniti contro i tumori ematologici. Si aprano le porte alla solidarietà.

Rimini. ‘Chiarity dinner’: Ior e Ail uniti contro i tumori ematologici. Si aprano le porte alla solidarietà. Rimini si riconferma terreno fertile per l’associazionismo del Terzo settore rivolto a grandi obiettivi di lotta contro il cancro: nel 2017 infatti furono IOR, LILT, Mutilati della voce UIMdV Rimini e AOVAM di Novafeltria che si erano uniti a favore del reparto di Otorinolaringoiatria dell’ospedale 'Infermi' per comprare il videoendoscopio NBI, una strumentazione fondamentale per prevenzione e diagnosi precoce dei tumori testa-collo, anch’esse malattie che colpiscono spesso i più giovani ed estremamente invalidanti se non riscontrate in maniera tempestiva. L’iniziativa aveva portato ad una serie di eventi di raccolta fondi, culminate con la serata dal titolo 'Dare voce a Rimini' che ha visto la partecipazione di 209 persone per un ricavato di 13.000 euro. Il videoendoscopio è stato successivamente donato all’equipe del dott. Valerio Fornasari e del dott. Aniello Montalbano a ottobre 2018, nel corso di una cerimonia ufficiale.

RIMINI. Venerdì 23 novembre, dalle ore 20, la splendida location del Grand Hotel di parco ‘Federico Fellini‘ apre le porte alla solidarietà. Si terrà infatti il ‘Charity Dinner’ di Rimini, evento che vede unite due grandi realtà del territorio e della lotta contro il cancro: l’Istituto oncologico romagnolo e l’Associazione italiana [...]

21 novembre 2018 0 commenti

Savignano s/R. ‘Smart commuting’, anche la città nel progetto europeo di Rimini dedicato ai pendolari.

Savignano s/R. ‘Smart commuting’, anche la città  nel progetto europeo di Rimini dedicato ai pendolari. Particolare attenzione è stata data ai centri in grado di generare pendolarismo come scuole e ospedali, così come all’attuale situazione del trasporto su gomma aggregando le rilevazioni su immatricolazioni, parcheggi e traffico viario. Un ricco patrimonio di informazioni ora al vaglio dell’Università Iuav di Venezia, anch’essa partner del progetto, per l’analisi swot aggregata dei diversi territori europei. Parallelamente, sul versante istituzionale, è arrivato l’invito del sindaco di Rimini Andrea Gnassi per mettersi insieme al tavolo, cogliendo l’occasione della fiera 'Ecomondo', in una conferenza di sindaci della provincia di Rimini estesa appunto anche al comune di Savignano. La Carta di intenti condivisi sottoscritta venerdì 9 novembre impegna quindi tutti a sviluppare ulteriormente le capacità di pianificazione della mobilità, assicurando una costante cooperazione istituzionale tra le parti. Tra i primi interventi ipotizzati ci sono sperimentazione soluzioni innovative (App, blablacar di corto raggio per utilizzo comune delle auto etc.), un diverso utilizzo ferrovia Rimini-Ravenna e la creazione di ticket intermodali per favorire un’integrazione treno/trasporto pubblico locale/ bici.

SAVIGNANO s/R. C’è anche il comune di Savignano sul Rubicone – unico per la provincia di Forlì Cesena – tra i partner del progetto europeo ‘Smart commuting’, di cui il comune di Rimini è capofila: a metà novembre la firma della Carta di intenti condivisi (MoU- Memorandum of Understanding) ha [...]

19 novembre 2018 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Il sorriso dei bimbi in Consiglio comunale. Invasione pacifica ed educativa.

Bellaria Igea Marina. Il sorriso dei bimbi in Consiglio comunale. Invasione pacifica ed educativa. Questa originale esperienza si inserisce tra le attività di educazione alla cittadinanza affrontate dalla classe in questo inizio di anno scolastico: iniziativa nel contesto della quale le bambine e i bambini sono stati avviati a concetti come la globalizzazione e alla nozione di 'organizzazione internazionale' (ad esempio Onu, Fao, Unicef, Unseco,Croce Rossa, Green Peace), apprendendo inoltre il significato di 'Stato', 'Unione europea', 'Repubblica' e 'Costituzione'. Le attività hanno poi toccato il tema della democrazia, sviluppata attraverso la suddivisione della classe in gruppi di studenti simili ai partiti, con tanto di predisposizione e presentazione dei programmi 'elettorali' e successiva votazione.

BELLARIA IGEA MARINA. I banchi del Consiglio comunale di Bellaria Igea Marina hanno avuto alcuni ospiti insoliti: gli alunni della classe 5^A della scuola elementare Pascoli, ricevuti dal presidente del Consiglio Filippo Giorgetti, dal dirigente Ivan Cecchini, da una rappresentanza della Giunta, della maggioranza e della minoranza consigliare, hanno infatti [...]

13 novembre 2018 0 commenti

Cesena. ‘Carta bianca’: dai Cesenati arrivate 450 proposte per il Bilancio 2019. Gli interventi suggeriti.

Cesena. ‘Carta bianca’: dai Cesenati arrivate 450 proposte per il Bilancio 2019. Gli interventi suggeriti. Il maggior numero degli interventi suggeriti proviene da cittadini residenti nel quartiere Cesuola con 105 richieste, seguito quasi a pari merito da Valle Savio (53 richieste) e Oltresavio (52 richieste); numerose idee sono arrivate anche dal quartiere Dismano e da quello Al Mare, che rispettivamente hanno raccolto 44 e 41 proposte. Anche quest’anno il ventaglio degli interventi suggeriti dai cittadini è decisamente vario e, fra le proposte più ricorrenti, si ritrovano quelle riguardanti l’illuminazione (per esempio il potenziamento o il completamento dell’illuminazione in varie zone della città, in aree verdi e in piste ciclabili) e la sicurezza stradale (come l’installazione di colonnine per la rilevazione della velocità, la realizzazione di nuovi marciapiedi e rotatorie e la riqualificazione di quelle già esistenti, la sistemazione e l’allargamento di alcune strade e relativa segnaletica e la messa in sicurezza dei passaggi pedonali).

CESENA. Alta partecipazione anche quest’anno per la fase di raccolta delle proposte di opere da inserire nel Bilancio 2019. Sono state infatti 450 le segnalazioni arrivate entro la scadenza del 4 novembre (in linea con le 471 arrivate lo scorso anno). Il maggior numero degli interventi suggeriti proviene da cittadini [...]

9 novembre 2018 0 commenti

Rimini. Approvato l’adeguamento delle tariffe dell’imposta di soggiorno. Le agevolazioni previste.

Rimini. Approvato l’adeguamento delle tariffe dell’imposta di soggiorno. Le agevolazioni previste. L’adeguamento tariffario riguarda anche i villaggi turistici (adeguamento compreso tra gli 0,30 agli 0,50 €), i campeggi (+ 0,10 €), le case e gli appartamenti per vacanza, le case per ferie, ostelli, affittacamere (da 0,50 a 0,70€), gli agriturismi (adeguamento compreso nella forbice 0,30-0,50 €). L’imposta di soggiorno, dalla sua introduzione avvenuta nel 2012, ha registrato mediamente ogni anno una somma di 7 milioni di euro. Una cifra che è stata destinata interamente a finanziare interventi diretti e indiretti relativi alla valorizzazione e alla promozione dell’offerta turistica complessiva, sia per iniziative, manifestazioni, spettacoli, appuntamenti tradizionali che caratterizzano in ogni mese del’anno il palinsesto degli eventi e l’offerta della città, sia per la realizzazione e manutenzione delle infrastrutture ambientali e dei contenitori storico artistici, nonché per la sicurezza e il verde pubblico. Tutti settori strategici per elevare il grado di attrattività turistica, specie internazionale, di una realtà leader come Rimini.

RIMINI. La Giunta comunale ha formalizzato l’adeguamento delle nuove tariffe dell’imposta di soggiorno dopo che il Consiglio comunale ha approvato nei giorni scorsi la modifica al regolamento. Con questo atto le tariffe che dal 1° gennaio 2019 saranno operanti sul territorio comunale si allineano a quelle delle realtà turistiche non [...]

5 novembre 2018 0 commenti

Faenza. Messa in Suffragio, Intervento di ‘carotaggio’ e uffici chiusi all’Unione per Ognissanti.

Faenza. Messa in Suffragio, Intervento di ‘carotaggio’ e uffici chiusi all’Unione per Ognissanti. Venerdì 2 novembre, ricorrenza della commemorazione dei defunti, nella chiesina di San Lazzaro, a pochi chilometri da Faenza lungo la via Emilia in direzione Forlì, Santa Messa in suffragio di tutti i caduti della strada. Lunedì prossimo, nel pomeriggio, in piazza Martiri della Libertà saranno installati i macchinari per procedere poi il giorno successivo, martedì 6 novembre, a lavori di indagine archeologica e geologica, tramite 'carotaggio' a circa 10 metri di profondità. Venerdì 2 novembre, in occasione del ponte di Ognissanti, resteranno chiusi al pubblico tutti gli uffici dei sei comuni dell'Unione della Romagna faentina. Saranno però garantiti, come sempre in occasione delle festività, i servizi essenziali.

MESSA IN SUFFRAGIO DI TUTTI I MORTI DELLA STRADA. Venerdì 2 novembre, ricorrenza della commemorazione dei defunti, nella chiesina di San Lazzaro, a pochi chilometri da Faenza lungo la via Emilia in direzione Forlì, si terrà una Santa Messa in suffragio di tutti i caduti della strada. La funzione religiosa [...]

31 ottobre 2018 0 commenti

Bologna. Formazione e accreditamento ECM: convenzione AUSL e Campus universitari della Romagna.

Bologna. Formazione e accreditamento ECM: convenzione AUSL e Campus universitari della Romagna. L’obiettivo comune è quello di attivare un rapporto di collaborazione in materia di formazione continua, superiore e post-laurea, con particolare riferimento a progetti formativi accreditati ECM, nonché promuovere congiuntamente la realizzazione di Corsi di aggiornamento attinenti alla professioni in ambito sanitario, attività di formazione sul campo, gruppi di studio e di lavoro finalizzati all’elaborazione di protocolli operativi fra Enti e gruppi di ricerca, seminari, convegni, giornate di studio, meeting anche in modalità digitale. Momenti formativi dedicati sia ai neo laureati sia al personale Ausl, con l’obiettivo del miglioramento continuo delle competenze e dunque di accrescere la qualità dei servizi per l’utenza. La convenzione, valevole fino al 31 dicembre 2021, è stata sottoscritta questa mattina dal direttore dell’Unità operativa Sviluppo Formazione e Valutazione dell’Ausl della Romagna Pierdomenico Lonzi, dal presidente della società SER.IN.AR Forlì Cesena Soc.Cons.p.A Alberto Zambianchi, dalla Vicepresidente della fondazione' Flaminia' Lorella Falconi, dal presidente della società Uni.Rimini Leonardo Cagnoli.

BOLOGNA. Si rafforza la collaborazione tra l’Azienda USL e gli Enti di sostegno dei Campus universitari della Romagna. E’ stata sottoscritta oggi la convenzione tra l’Azienda sanitaria romagnola e la società ‘Servizi integrati d’area SER.IN.AR. ForlìCesena Società consortile per azioni, la fondazione‘Flaminia‘ di Ravenna e la società ‘UNI.RIMINI S.p.a Società [...]

26 ottobre 2018 0 commenti