Economia

 

Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali.

Rimini. No tax area: entro il 31 dicembre possibile aderire allo sgravio sulle imposte comunali. Scade il 31 dicembre la possibilità per le nuove imprese di Rimini di entrare nella 'No tax area' e di beneficiare di uno sgravio sulle imposte comunali fino al 30 settembre 2018. Tre sono le tipologie di imprese a cui la misura è rivolta e più precisamente a quelle che aprono unità produttive o commerciali nella zona del centro storico o dei Borghi (linea 1: valorizzare il centro della città); quelle che attivano almeno un nuovo rapporto di lavoro (linea 2: sostenere l'occupazione); quelle costituite da persone non ancora quarantenni (linea 3: sostenere l'imprenditoria giovanile). A pochi giorni ormai dal termine prefissato, i risultati sono interessanti sotto il profilo statistico e confermano l'adeguatezza della misura introdotta dal Comune. Delle 227 imprese nate (o in alcuni casi trasferite) nel territorio di Rimini successivamente al 19 settembre 2017, 132 sono potenzialmente ammissibili nella 'No tax area', sempre che diano effettivamente inizio alla propria attività entro fine anno.

RIMINI. Scade il 31 dicembre la possibilità per le nuove imprese di Rimini di entrare nella ‘No tax area’ e di beneficiare di uno sgravio sulle imposte comunali fino al 30 settembre 2018. L’iniziativa è partita lo scorso 19 settembre con la pubblicazione del bando e da allora il comune [...]

11 dicembre 2017 0 commenti

Cesena. Romagna Wine Festival: un podio per quattro nel quinto Derby del Sangiovese.

Cesena. Romagna Wine Festival: un podio per quattro nel quinto Derby del Sangiovese. Sul podio, valutato da tecnici e pubblico, sono finiti il Romagna Sangiovese Superiore della Cantina Zavalloni di Cesena, il Sangiovese di Tre monti di Imola, il Sangiovese Superiore Tre Miracoli de Le Rocche Malatestiane di Rimini e il Sangiovese Principe della Tenuta Nasana di Riolo Terme. Questo l’esito del derby che al Teatro Verdi ha messo a confronto dodici campioni di Romagna Sangiovese Doc 2016. A giudicarli alla cieca una commissione tecnica paritetica composta da enologi e sommelier, a cui si è aggiunto il voto popolare dei partecipanti, nella kermesse svoltasi domenica 9 dicembre. Ai vincitori, premiati dal presidente Ais Romagna Roberto Giorgini, dall’enologo Marco Lucchi, dall’assessora Francesca Lucchi e da Marco Gasperoni, direttore del Consorzio Rilegno, è stata consegnato il premio Rilegno, un originale trofeo realizzato con legno riciclato e stecche di barrique stampato dall’azienda Laser Services di Cesena.

CESENA. Svelati  i vincitori dell’atteso Derby del Sangiovese che, con una sfida tutta in casa, quest’anno vedeva competere i sei territorio della Romagna. Sul podio, valutato da tecnici e pubblico, sono finiti il Romagna Sangiovese Superiore della Cantina Zavalloni di Cesena, il Sangiovese di Tre monti di Imola, il Sangiovese Superiore Tre Miracoli de Le Rocche Malatestiane di Rimini e il Sangiovese Principe della Tenuta Nasana di [...]

11 dicembre 2017 0 commenti

Non solo sport. Roma: hip hip hurrà, lo stadio si farà! Lo sport contribuisce coi fatti al futuro del Paese.

Non solo sport. Roma: hip hip hurrà, lo stadio si farà! Lo sport contribuisce coi fatti al futuro del Paese. Hip hip hurrà, lo stadio si farà! Le possibilità infatti sembrano sempre più concrete, dopo che con il Governo si sono mossi anche comune di Roma e regione Lazio, giustamente, mirabilmente, per realizzare di un impianto sportivo che consentirà di ricollocare nella modernità (oltre al calcio ) anche Roma e l'intero movimento sportivo nazionale. Parliamo ovviamente dello stadio di proprietà Roma. Che ha ottenuto gli ultimi attesi nullaosta, dopo un iter burocratico avviato circa sei anni fa, e che forse già dalla prossima primavera permetterà di cominciare a scavare le prime fondamenta. Perfino Raggi, la giovane sindaca di Roma, dopo la scappellata olimpica, sembra aver capito che lo sport, il calcio, a Roma, in Italia, non è l'ultima ruota del carro. Lo sport ( il calcio) come poc'altro coinvolge ( nonostante sfigati e bastian contrari di mestiere avversi ad ogni progresso) milioni di persone, unisce, crea situazioni socio-culturali che ( se ben gestite) possono risultare provvidenziali per il buon vivere. Inoltre lo sport, e il calcio in questo caso, possono contribuire significativamente alla ripresa economico-sociale del Paese attraverso impianti ( potenzialmente in grado, indotto compreso) di creare migliaia di nuovi posti di lavoro. E' in arrivo Juve-Inter.

LA CRONACA DAL DIVANO. E così mentre l’ex ducator azzurro Ventura se la nuota bellamente nel bel mare di Zanzibar, il nostro calcio peregrino cerca di rialzare il capoccione. Partendo da quel che gli è rimasto, ovvero le Coppe europee donde ( dopo  anni)  la Uefa è tornata ad attribuire ( [...]

8 dicembre 2017 0 commenti

Lugo. Bilancio di previsione 2018. In calendario sei incontri. Il primo a Voltana, martedì 5 dicembre.

Lugo. Bilancio di previsione 2018. In calendario sei incontri. Il primo a Voltana, martedì 5 dicembre. Il primo appuntamento è per la consulta di Voltana-Chiesanuova-Ciribella martedì 5 dicembre alle 20, nel salone nobile del primo piano di villa Ortolani a Voltana. Per le frazioni di San Potito e Bizzuno, la riunione sarà lunedì 11 dicembre alle 20.30 al centro civico di San Potito (via San Potito 11). Per le consulte di Lugo centro, Lugo ovest, Lugo est, Lugo sud, Lugo nord e Ascensione, appuntamento sempre l’11 dicembre alle 20.30, nella sala del Carmine (corso Garibaldi 16). L’incontro per Giovecca-Frascata-Passogatto, San Bernardino e Belricetto la presentazione sarà giovedì 14 dicembre alle 20.30 al centro civico di Giovecca (via Ferrara 7). Sempre il 14 dicembre alle 20.30 presentazione anche per le consulte di Santa Maria in Fabriago e San Lorenzo-Ca’ di Lugo al centro civico di San Lorenzo (via Primo maggio). Infine, per Villa San Martino e Zagonara, appuntamento lunedì 18 dicembre alle 20.30 al centro civico di Villa San Martino ( SP Bagnara 78).

LUGO. Iniziano le riunioni pubbliche delle consulte di decentramento per la presentazione del Bilancio di previsione per l’anno 2018 del comune di Lugo. “Avendo l’obiettivo di promuovere il confronto tra le diverse realtà locali e di accelerare i tempi per arrivare alla approvazione in Consiglio comunale entro fine anno, abbiamo [...]

5 dicembre 2017 0 commenti

Faenza. Manifesto delle terre del Lamone: primo passo per la costituzione del Contratto di fiume.

Faenza. Manifesto delle terre del Lamone: primo passo per la costituzione del Contratto di fiume. Il documento rappresenta il primo passo per la costituzione del Contratto di Fiume, il processo di programmazione negoziata e partecipata volto al miglioramento del patrimonio eco-paesaggistico e alla riqualificazione dei territori dei bacini e sottobacini idrografici, in cui le comunità misureranno la capacità di “fare sistema”, promuovendo il dialogo tra i soggetti a vario titolo legati al fiume Lamone. Tra gli obiettivi strategici individuati: l'aumento della manutenzione in un’ottica di aumento della sicurezza fluviale; il miglioramento della qualità ambientale e degli eco-sistemi connessi, la tutela della biodiversità e la difesa del paesaggio; una maggiore integrazione fra le politiche di settore spesso frammentate; nuovi processi partecipativi basati sul coinvolgimento di soggetti istituzionali, comunità e cittadini, di tutti coloro, che usano l’acqua e vivono il territorio. Ribadito nel documento l'impegno a favorire il massimo coordinamento anche nella fase di presentazione di candidature a progetti europei o finanziamenti ordinari e straordinari per realizzare azioni comuni lungo l’asta fluviale.

FAENZA. Sottoscritto ufficialmente  da regione Emilia Romagna e Comuni, il Manifesto delle terre del Lamone. Alla cerimonia presso la residenza municipale di Faenza hanno partecipato l’assessore all’ambiente della regione Emilia Romagna Paola Gazzolo, gli amministratori dei sei comuni ‘bagnati’ dal Lamone (Marradi, Brisighella, Faenza, Bagnacavallo, Russi e Ravenna), la consigliera [...]

5 dicembre 2017 0 commenti

Bologna. Nuove professioni legate al digitale. Accenture: 2400 assunzioni entro agosto 2018.

Bologna. Nuove professioni legate al digitale. Accenture: 2400 assunzioni entro agosto 2018. Le posizioni sono aperte per diversi livelli di inserimento: da ruoli dirigenziali a neo laureandi alla prima esperienza lavorativa che hanno curiosità, passione e interesse per i nuovi trend negli ambiti del management, del digitale e della tecnologia. In particolare Accenture seleziona laureati specialistici e triennalisti in Ingegneria, Informatica, Economia, Statistica, Matematica e Fisica. Ai laureandi sono rivolti programmi di stage finalizzati all’assunzione, che rappresentano una qualificante esperienza formativa e di orientamento professionale e il cui rating di conversione in assunzione è di circa il 60 – 70%. Oltre ai percorsi di laurea più tradizionali, la ricerca di talenti è aperta anche a profili provenienti da lauree differenti come quelle umanistiche, la cui formazione, completata con skill digitali, è oggi strategica per figure professionali in ambiti come quelli digital marketing o eCommerce.

BOLOGNA ( Riceviamo e pubblichiamo). Accenture, azienda alla guida della trasformazione digitale, presente con oltre 425.000 persone nel mondo e 13.000 in Italia, fonda il suo successo sul talento delle proprie persone. Per questo ricerca e assume ogni anno un grande numero di giovani ed esperti talenti che si impegna [...]

5 dicembre 2017 0 commenti

Rimini. ‘Fellini’: a novembre oltre 8,5 mila passeggeri. Con una fatturato mensile sui 250 mila euro.

Rimini.  ‘Fellini’: a novembre oltre 8,5 mila passeggeri. Con una fatturato mensile sui 250 mila euro. Nel mese di novembre 2017, con riferimento all’aviazione commerciale, registrato un numero di passeggeri pari a 8.557 (-2,5% rispetto al 2016, a seguito della cancellazione di 9 voli per il fallimento della compagnia Vim Avia: il volume atteso di passeggeri era pari a circa 1.500 ulteriori unità). I passeggeri transitati presso l’aeroporto nei primi 11 mesi del 2017 sono quindi stati 293.068, facendo registrare una crescita del 28,4% rispetto allo stesso periodo del 2016. L’aviazione generale, invece, ha registrato nel mese di novembre 56 movimenti (-42,9% rispetto all’anno precedente) e 92 passeggeri (-38,3% rispetto all’anno precedente). Il dato da inizio anno invece è stato di 1.990 movimenti (+12,7% rispetto al 2016) e 3.894 passeggeri (+37,3% rispetto al 2016).

Rimini, 4 dicembre 2017 – AIRiminum 2014 S.p.A., società di gestione dell’aeroporto internazionale di Rimini e San Marino ‘Federico Fellini’, comunica che nel mese di novembre 2017, con riferimento all’aviazione commerciale, si è registrato un numero di passeggeri pari a 8.557 (-2,5% rispetto al 2016, a seguito della cancellazione di [...]

4 dicembre 2017 0 commenti

Riccione. Con le feste arrivano anche le aree di sosta gratuite. Lo Ice Carpet da sabato 2, pomeriggio.

Riccione. Con le feste arrivano anche le aree di sosta gratuite. Lo Ice Carpet da sabato 2, pomeriggio. Per le feste l’Amministrazione comunale ha deciso di facilitare la sosta dei tanti visitatori e dei residenti prevedendo la gratuità in alcune aree del territorio comunale.Nel periodo dal 2 dicembre al 7 gennaio i parcometri saranno dunque chiusi nei piazzali XXV Aprile e Curiel, sia in superficie che nel piano interrato e nei viali Corridoni e Dei Giardini. La scelta è stata dettata dalla volontà di agevolare la permanenza di chi sceglie di vivere Riccione Ice Carpet che aprirà i battenti proprio il 2 dicembre.

RICCIONE. In occasione di Riccione Ice Carpet, in considerazione dell’elevato numero di persone che arriveranno in città, l’Amministrazione comunale ha deciso di facilitare la sosta dei tanti visitatori e dei residenti prevedendo la gratuità in alcune aree del territorio comunale. Nel periodo dal 2 dicembre al 7 gennaio i parcometri [...]

30 novembre 2017 0 commenti

Milano. Grande successo del Black Friday 2017 su Amazon.it, con oltre 2 mln di prodotti ordinati.

Milano. Grande successo del Black Friday 2017 su Amazon.it, con oltre 2 mln di prodotti ordinati. Con oltre 2 milioni di prodotti ordinati, il Black Friday del 24 novembre 2017 ha confermato il suo successo e il forte interesse da parte dei clienti di Amazon in Italia, i quali hanno deciso di dare inizio allo shopping natalizio approfittando delle oltre 15.000 offerte, in più di 20 categorie, disponibili su Amazon.it durante l’intera settimana di Black Friday e fino a Cyber Monday (lunedì 27 novembre). Durante la giornata di Black Friday dello scorso anno erano stati ordinati oltre 1.1 milioni di prodotti, con una media di più di 12 prodotti al secondo.Una selezione di offerte è stata inoltre disponibile attraverso Prime Now, l’app di Amazon che garantisce consegne rapide entro un’ora o in finestre a scelta di due ore ai clienti Prime di Milano e hinterland. Le offerte di maggior successo durante la giornata di Black Friday su Prime Now sono state: Macchina per Caffè Espresso Nespresso Inissia e Hamburger di Scottona.

Milano, 28 novembre 2017 – Con oltre 2 milioni di prodotti ordinati, il Black Friday del 24 novembre 2017 ha confermato il suo successo e il forte interesse da parte dei clienti di Amazon in Italia, i quali hanno deciso di dare inizio allo shopping natalizio approfittando delle oltre 15.000 [...]

29 novembre 2017 0 commenti

Cesenatico. Vento del Mediterraneo: le barche dell’Adriatico di Luciano Keber ( 3 dicembre /14 gennaio).

Cesenatico. Vento del Mediterraneo: le barche dell’Adriatico  di Luciano Keber ( 3 dicembre /14 gennaio). Le barche sono una delle prime testimonianze materiali della civiltà, e ne sono parte inseparabile. Attorno ad una barca ruota un universo culturale fatto di persone, mestieri, economie, usanze. Costruire modelli di barca è anch’essa una attività antica, condotta per scopi pratici, rituali, votivi: richiede un lavoro di studio, attenzione, precisione, paragonabile a quello impiegato nella costruzione di una barca in dimensioni reali. Attraverso i modelli di imbarcazioni, è possibile così ripercorrere la storia marittima, la storia delle tecnologie costruttive, come pure la decorazione, gli usi, la società delle località costiere. La mostra Vento del Mediterraneo – Barche tradizionali dell’Adriatico, espone modelli di barche adriatiche in scala 1:10 realizzate da Luciano Keber. I modelli presenti in mostra contengono ogni dettaglio, fino a penetrare quasi nell’anima stessa della barca.

CESENATICO. Vento del Mediterraneo è il titolo della mostra che il Museo della Marineria proporrà durante le prossime festività natalizie, grazie alla interessante e inedita – su questa sponda del nostro mare – campionatura di modelli di barche adriatiche realizzata da Luciano Keber, valentissimo modellista navale di Fiume (Croazia), autore [...]

29 novembre 2017 0 commenti