Economia

 

Attualità. Ponte di Genova. I geologi: necessaria una politica di prevenzione e manutenzione.

Attualità. Ponte di Genova. I geologi: necessaria una politica di prevenzione e manutenzione. 'Molte delle infrastrutture viarie italiane – si legge in una nota del CNG - sono state costruite negli anni ‘60 e ‘70 e si rifanno dunque a normative tecniche non adeguate agli utilizzi e ai carichi di esercizio attuali, ma molte di esse sono anche carenti dal punto di vista della sicurezza geologica e sismica, perché il contributo di queste discipline non era contemplato dalle allora vigenti normative. E in tutto il Paese sono migliaia i ponti e i viadotti che rientrano in questa casistica. Per evitare che si ripetano tragedie simili, secondo i geologi è indispensabile attuare una seria politica di prevenzione dai rischi, finalizzata alla sicurezza e alla pubblica incolumità dei cittadini e a un sicuro risparmio economico solo attraverso un piano straordinario di manutenzione e messa in sicurezza delle opere esistenti e del territorio, richiamato dopo ogni tragedia ma subito dopo sempre finito nel dimenticatoio'.

ATTUALITA’. “Il crollo del ponte autostradale Morandi avvenuto oggi a Genova, che si sarebbe verificato per cause di natura strutturale, conferma ancora una volta la necessità di dare avvio a una svolta culturale che veda finalmente l’adozione di un vero piano nazionale di manutenzione dell’edificato e di controllo del territorio”. [...]

17 agosto 2018 0 commenti

Massa Lombarda. Festa dedicata alla pesca ‘ buco incavato’. Tutto in piazza Matteotti, sabato 18 agosto.

Massa Lombarda. Festa dedicata alla pesca ‘ buco incavato’. Tutto in piazza Matteotti, sabato 18 agosto. Dalle 18.30 per tutta la serata ci sarà il mercatino dei prodotti tipici e dei produttori di Buco Incavato, bancarelle con le creazioni degli artigiani e degustazioni di pesche, a cura dell’associazione 'Il lavoro dei contadini', accompagnate dal gelato artigianale a cura delle gelaterie massesi. Sono inoltre in programma laboratori di piadina, di stampa cartoline e bandiere di carta con l’effige della pesca del 'buco incavato', a cura dello stampatore Egidio Miserocchi. Oltre all’organizzazione della festa, il progetto del 'Buco incavato' vede anche la promozione della diffusione nelle campagne della coltivazione attraverso i 'custodi del buco incavato': una sinergia tra agricoltori, coltivatori e collezionisti che supportano l’impiantamento della pesca, favorendone così la ripartenza produttiva. Un impegno che affonda le sue radici nella storia locale: a cavallo tra ’800 e ’900 Massa Lombarda si impose al mondo come realtà produttiva all’avanguardia del nuovo settore denominato 'frutticoltura industriale'. Il simbolo di questa rivoluzione fu senz’altro il Buco incavato, la varietà di pesco più diffusa e coltivata nei territori massesi nella prima parte del ’900, tant’è che fu commercializzata proprio con il nome di 'Pesca di Massa Lombarda'.

MASSA LOMBARDA. La festa dedicata alla pesca di Massa Lombarda torna sabato 18 agosto in piazza Matteotti. È infatti tutto pronto per la settima edizione della festa del ‘buco incavato‘, che celebra la pesca simbolo della città, un frutto riscoperto grazie a un progetto di salvaguardia avviato anni fa da [...]

17 agosto 2018 0 commenti

Cesena. CNA: paradossale situazione per i Centri revisione auto. Situazione di ‘stallo’ per 8.500 imprese.

Cesena. CNA: paradossale situazione per i Centri revisione auto. Situazione di ‘stallo’ per  8.500 imprese. Il presidente nazionale di CNA Daniele Vaccarino, ha scritto al ministro per le Infrastrutture, Danilo Toninelli, per sollevare l’attenzione sulle problematiche legate all’attività di controllo periodico sugli autoveicoli, che rischiano di penalizzare circa 8.500 imprese sull’intero territorio nazionale e circa 50 nella realtà di Forlì-Cesena. 'Con il recepimento nel nostro ordinamento – sostiene Daniele Mazzoni, responsabile di CNA Servizi alla Comunità Forlì-Cesena – della direttiva comunitaria sui controlli periodici dei veicoli a motore 2014/45, è stata introdotta la figura dell’ispettore del centro di controllo, in sostituzione del responsabile tecnico delle revisioni; una figura altamente specializzata avente requisiti minimi di competenza e formazione individuati dalla legge ed altri da definire con apposito decreto'.

Cesena, 3 agosto 2018 – Proprio nel periodo in cui sulle strade del nostro Paese circola il maggior numero di veicoli di tutto l’anno, si sarebbe potuto evitare quanto si sta verificando nel comparto dei revisori d’auto autorizzati. Il presidente nazionale di CNA Daniele Vaccarino, ha scritto al ministro per le [...]

6 agosto 2018 0 commenti

Rimini. Dai 1 agosto, il via alla partnership tra Shuttle Rimini – Bologna Airport e Air Dolomiti.

Rimini. Dai 1 agosto, il via alla partnership tra Shuttle Rimini – Bologna Airport e Air Dolomiti. Opportunità estesa anche a tutti i dipendenti del vettore italiano di Lufthansa e che consentirà a ogni viaggiatore di usufruire dell’agevolazione, semplicemente mostrando al personale dello Shuttle la carta d’imbarco di Air Dolomiti o il tesserino aziendale della compagnia. L’offerta è valida per ognuna delle 10 corse quotidiane e di andata e ritorno, attive 365 giorni l’anno, che collegano Rimini al più importante hub aereo della regione. A completare la partnership tra le due imprese anche comunicazione coordinata delle offerte di viaggio sui siti delle due aziende e materiale informativo messo a disposizione dei rispettivi passeggeri. All’iniziativa ha offerto il suo patrocinio APT Servizi regione Emilia Romagna in linea con la sua missione di favorire e promuovere l’incoming turistico sul territorio. Da notare come il 48% del volume di traffico annuale dello Shuttle, novantamila persone, sia rappresentato da arrivi provenienti dall’estero. Tra loro il 10% raggiunge il Marconi, quindi la riviera, dalla Germania.

Rimini, 2 agosto 2018 – Dal 1° agosto ogni passeggero di Air Dolomiti in arrivo all’aeroporto bolognese in partenza dalla riviera di Romagna per l’hub felsineo, avrà diritto a uno sconto del 20% sulla tariffa del collegamento su gomma Shuttle Rimini – Bologna Airport, creato e gestito daVip Srl. Opportunità estesa anche a tutti i [...]

3 agosto 2018 0 commenti

Cesenatico. Venerdì 3 agosto, in piazza Spose dei marinai: ‘Tramonto DiVino’, versione 2018.

Cesenatico. Venerdì 3 agosto, in piazza Spose dei marinai: ‘Tramonto DiVino’, versione 2018. A duettare con i vini, i prodotti tipici Dop e Igp dell'Emilia Romagna preparati e serviti dagli chef e dagli allievi dell’Istituto alberghiero 'Pellegrino Artusi' di Forlimpopoli: Parmigiano Reggiano Dop, Piadina romagnola Igp, Mortadella di Bologna Igp, Prosciutto di Modena Dop. Integrano la proposta food le tre dop picentine Coppa, Pancetta e Salame, protagonisti della serata insieme alla Pesca e Nettarina Igp e all’Olio Evo di Brisighella Dop. Salumi Piacentini e Pesca saranno serviti direttamente dal personale del Consorzio emiliano in un simpatico abbinamento di sapori, accompagnati dal Batarò o Batareu antico pane contadino, tipico della Val Tidone. L’olio Evo di Brisighella Dop invece sarà proposto negli assaggi a cura della Strada dei vini e dei sapori della Romagna insieme a Raviggiolo, Scalogno di Romagna Igp, fichi caramellati e bruschetta. E ancora l’isola dei formaggi a km 0, gestita da personale della Centrale latte di Cesena. In degustazione Squacquerone di Romagna Dop ed altri prodotti caseari in abbinamento con i vini del territorio.

CESENATICO. Cesenatico ombelico dell’enogastronomia nazionale con l’anteprima della Notte del cibo italiano. L’occasione è la seconda tappa di Tramonto DiVino il road show del gusto di scena in piazza Spose dei marinai venerdì 3 agosto dalle 19.30. Una serata decisamente speciale per le tante proposte: il premio Miglior spumante metodo [...]

1 agosto 2018 0 commenti

Santarcangelo d/R. In tanti ad inaugurare la rinnovata Pescheria comunale di via Cesare Battisti.

Santarcangelo d/R. In tanti ad inaugurare la rinnovata Pescheria comunale di via Cesare Battisti. Il coraggio di andare incontro al cambiamento senza perdere di vista le radici salde che caratterizzano la città è alla base della trasformazione della storica pescheria comunale in un piccolo mercato coperto, che consolida la sua vocazione commerciale traghettandola verso nuove prospettive. Vivere il centro di Santarcangelo a piedi per riabituarci ai negozi di vicinato e all’incontro non ci deve spaventare – ha in sostanza concluso il sindaco – anzi dev’essere uno stimolo per realizzare ancora di più i principi della Cittaslow. Dopo il taglio del nastro, il pubblico ha potuto assaggiare le specialità offerte dai produttori prima del brindisi augurale, visitando la pescheria rinnovata a seguito dei lavori di riqualificazione eseguiti nello storico edificio. In particolare, sono stati portati a termine l’adeguamento degli impianti elettrico e idraulico, la verniciatura di cancelli e inferriate, l’imbiancatura dei banchi, il montaggio di zanzariere, pannelli in plexiglass satinato, immagini storiche della pescheria e insegne degli operatori economici, oltre al ripristino della targa commemorativa in marmo sulla facciata.

SANTARCANGELO d/R. Si è svolta nel pomeriggio di lunedì 23 luglio, alla presenza di un numeroso gruppo di cittadini e famiglie, l’inaugurazione del piccolo mercato coperto di via Battisti, dopo il rinnovamento della storica pescheria in seguito al bando promosso dall’Amministrazione comunale per ampliare l’offerta di prodotti alimentari con tre [...]

25 luglio 2018 0 commenti

Emilia Romagna. Arriva la banda ultralarga, una tecnologia abilitante per le imprese e il territorio.

Emilia Romagna. Arriva la banda ultralarga, una tecnologia abilitante per le imprese e il territorio. Diffondere la banda ultralarga in ogni angolo dell’Emilia Romagna è un obiettivo della Regione, e una condizione necessaria alla competitività dell’intero sistema produttivo. Secondo il risultato del bando per l’Emilia Romagna, l’86% delle unità immobiliari sarà coperto dalla banda ultralarga (piu’ di 100 Mega). Open Fiber, la società (50 per cento Enel-50 Cassa depositi e prestiti) che si occupa di portare la fibra ottica nelle case degli emiliano-romagnoli ha in programma di raggiungere più di 760.000 unità immobiliari, più di 665.000 con la banda a più di 100 mega. Nel 2018 i cantieri interesseranno in totale 76 Comuni, per circa 200.000 unità abitative e 2.500 chilometri di fibra posata. La banda ultralarga è una condizione necessaria per la trasformazione digitale del Paese e delle imprese e riveste un’importanza strategica per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, come stabilito nella strategia Europa 2020.

BOLOGNA. La connettività a banda ultralarga è uno strumento che abilita all’innovazione e alla trasformazione digitale dell’azienda. Dalla diffusione della banda ultralarga (BUL) derivano benefici per le imprese che possono meglio competere sul mercato globale e opportunità di sviluppo territoriale. Questo è quanto ribadito nel convegno che si è svolto [...]

20 luglio 2018 0 commenti

Cesena. Vendita diretta dei prodotti agroalimentari a portata di clic. Col progetto europeo Agri-urban.

Cesena. Vendita diretta dei prodotti agroalimentari a portata di clic. Col progetto europeo Agri-urban. La mappa, realizzata dal comune di Cesena, in collaborazione con Alimos Soc. Coop. e con le associazioni di categoria CIA, Coldiretti e Confagricoltura, ad oggi conta 56 imprese agricole del territorio cesenate che svolgono un’attività di vendita diretta dei propri prodotti ortofrutticoli, sia freschi che trasformati. La mappa si può consultare online sul sito del Comune (goo.gl/aKB4gh), selezionando il produttore più vicino oppure scrivendo il nome del prodotto ricercato. Una carota fungerà da segnaposto per identificare le aziende agricole all’interno della mappa, realizzata con la comune piattaforma di GoogleMaps. Selezionando la singola impresa, sono disponibili informazioni aggiuntive (oltre a nome, contatto, orari e indirizzo), quali le tipologie di prodotti in vendita, eventuali produzioni biologiche o prodotti trasformati. La piattaforma è ora una base di partenza che può essere arricchita di contenuti. Ogni azienda non ancora presente, ma che intenda aderire al progetto, può contattare Alimos inviando una e-mail a segreteria@alimos.it oppure telefonando al numero 0547 415158.

CESENA. In un mondo globalizzato dove quasi tutti gli acquisti vengono fatti online, spesso comprando prodotti provenienti da Paesi lontani, nel contesto agroalimentare si continuano a privilegiare la qualità e la sicurezza dei prodotti a chilometro zero e la tutela del prodotto locale, anche come strumento di promozione e valorizzazione [...]

18 luglio 2018 0 commenti

Forlì-Cesena. Confindustria: confronto con l’Agenzia delle entrate sulla fatturazione elettronica.

Forlì-Cesena. Confindustria: confronto con l’Agenzia delle entrate sulla fatturazione elettronica. Per approfondire questo tema è stata coinvolta l’Area politiche fiscali di Confindustria che, grazie all’organizzazione di 4.Manager e alla collaborazione dell’Agenzia delle entrate, ha avviato un ciclo di seminari sul territorio nazionale (ad oggi 9 appuntamenti) volti proprio ad approfondire la nuova normativa sulla fatturazione elettronica e a fornire i primi chiarimenti operativi al fine di guidare le imprese nelle numerose implicazioni tecniche che derivano dal nuovo adempimento. È stata data risposta alle tantissime domande che si sono scatenate a fronte delle relazioni della dott.ssa Giannaede Ferracani dell’Area politiche fiscali di Confindustria che ha esaminato il nuovo contesto normativo e il nuovo processo operativo della fattura elettronica e dell’ing. Silvia Ialongo dell’Agenzia delle entrate, collegata in video conferenza, che ha illustrato la gestione dei flussi informatici. Entrambe hanno dato la loro disponibilità a proseguire il confronto sulle singole problematiche attraverso Confindustria Forlì-Cesena.

FORLI’-CESENA. L’obbligo di fatturazione elettronica tra soggetti privati, in vigore dal 1° gennaio 2019 (dal 1° luglio per alcuni soggetti) rappresenta un adempimento di notevole portata innovativa che coinvolgerà l’intera fase di  trasmissione, ricezione e conservazione delle fatture e che permetterà di eliminare il supporto cartaceo e tutti i relativi [...]

16 luglio 2018 0 commenti

Cesenatico. Presentato il progetto mirato al bando Flag sui porti. L’area produttiva sull’asta di Ponente.

Cesenatico. Presentato il progetto mirato al bando Flag sui porti. L’area produttiva sull’asta di Ponente. L’intervento di qualificazione impiantistica d’area portuale prevede un adeguamento sostenibile delle infrastrutture nell’area mercatale e nei luoghi di imbarco e sbarco dal piccolo squero al mercato ittico; in particolare l’intervento, in linea con l’Atto di indirizzo e di programmazione per interventi nell’area portuale di Cesenatico, approvato dal Consiglio comunale nella seduta del 10.11.2016, e contenente le linee guida da seguire in funzione della finalità di miglioramento e ammodernamento dell’area portuale e delle attività ittiche di interesse, si inserisce nel quadro strategico sulla riqualificazione di tutto il porto che ha già visto finanziato il progetto del FEAMP da 1.134.000 € per ammodernamento e innalzamento banchine. Nel caso specifico, l’area di interesse limitrofa a quella del cantiere FEAMP già in corso prevede la realizzazione dei sottoservizi quali acque bianche e nere e vasche di prima pioggia, rifacimento della pavimentazione delle strade interessate ed un innovativo sistema di videosorveglianza atto a garantire la sicurezza del luogo e di regolamentazione degli accessi mediante sbarre automatiche; per migliorare l’attuale regolamentazione dei flussi occorre, infatti, garantire la corretta fruizione e sicurezza delle operazioni di imbarco e sbarco e far sì che solo gli operatori autorizzati possano accedere al porto nei momenti a loro dedicati; verrà inoltre implementata la segnaletica verticale ed orizzontale. Il progetto di qualificazione impiantistica candidato al bando dalla Giunta prevede una spesa complessiva di 650.000,00 € per i quali si ricerca il cofinanziamento con la partecipazione al bando.

CESENATICO. La Giunta comunale di Cesenatico ha approvato il progetto esecutivo per la partecipazione al bando promosso dal FLAG Costa dell’Emilia Romagna di cui all’azione 1.b “Interventi di qualificazione luoghi di imbarco e sbarco”, con un progetto a completamento della strategia relativa alla parte produttiva del porto sull’asta di Ponente. L’intervento di [...]

16 luglio 2018 0 commenti