Eventi

 

Ravenna. ‘Spegni il cellulare, accendi il cuore’: l’anti-bullismo arriva all’Esp. Sullo schermo domenica 21.

Ravenna. ‘Spegni il cellulare, accendi il cuore’: l’anti-bullismo arriva all’Esp. Sullo schermo domenica 21. Il filmato, prodotto dall’associazione no profit 'Cuore e territorio' e 'Ravenna24ore.it', arriva come conclusione di più di due anni di lavoro con gli studenti su bullismo e cyberbullismo, portato avanti dalle due realtà ravennati attraverso conferenze dedicate ai più giovani, laboratori in classe con gli insegnanti e - cosa non meno importante - con l’esperienza della scrittura cinematografica e del set, che si sono dimostrati validissimi momenti formativi nella prevenzione del disagio giovanile. Fra i protagonisti del cortometraggio – oltre agli stessi studenti - anche l’on. Alberto Pagani, sociologo, e la vincitrice della quinta edizione di MasterChef Italia, Erica Liverani. Il lavoro – che sta partecipando con successo a festival nazionali e internazionali -, è stato presentato il 4 ottobre scorso nella sala conferenze dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Ravenna, e il 10 ottobre alla sala stampa della Camera dei deputati di palazzo Montecitorio, a Roma. Alla presentazione del 21 ottobre saranno presenti il registaGerardo Lamattina e il presidente di Cuore e Territorio Giovanni Morgese.

RAVENNA. Sarà proiettato al centro commerciale Esp di Ravenna, domenica  21 ottobre 2018, alle 16.30, il cortometraggio contro il bullismo dal titolo ‘Spegni il cellulare, accendi il cuore‘, scritto e girato dal regista Gerardo Lamattina insieme ai ragazzi delle Scuole medie di Ravenna. Il corto, prodotto dall’associazione no profit Cuore e [...]

18 ottobre 2018 0 commenti

Ravenna. ‘GialloLuna NeroNotte’, fra giallo e fantascienza . 26 ottobre – 4 novembre: incontri con gli autori.

Ravenna. ‘GialloLuna NeroNotte’, fra giallo e fantascienza . 26 ottobre – 4 novembre: incontri con gli autori. In programma una mostra dal titolo 'Urania e gli altri mondi' dedicata a Franco Brambilla, creatore delle copertine di Urania, alla sala Muratori della Biblioteca Classense, in collaborazione con l’Istituzione Biblioteca Classense (inaugurazione il 26 ottobre alle ore 18, aperta fino all’11 di novembre). Intervengono, oltre allo stesso illustratore Brambilla: Elsa Signorino, assessore alla Cultura del comune di Ravenna, Maurizio Tarantino, direttore Biblioteca Classense, gli scrittori Maico Morellini e Dario Tonani. Da segnalare un’anteprima d’eccezione: il 27 ottobre (ore 17.30) la casa editrice Neri Pozza presenterà a 'GialloLuna NeroNotte' la prima edizione italiana della versione originale di 'Frankenstein'. Interverranno Nadia Fusini (che si è occupata dell’introduzione all’edizione) e Alessandro Fabrizi (responsabile della nuova traduzione, in uscita proprio in questi giorni). Sarà inoltre presente, per l’incontro dal titolo 'La fantascienza nasce donna', la scrittrice Francesca Bertuzzi. La giornata del 27 si aprirà alle ore 10.30 con il convegno dal titolo 'Prometeo, la creatura di Frankenstein e i robot protocollari', realizzato in collaborazione con il Dipartimento Beni culturali dell’Università di Bologna – Campus di Ravenna. Intervengono: Alessandro Iannucci, Nevio Galeati, Dario Tonani.

RAVENNA. Per il suo sedicesimo compleanno il festival ‘GialloLuna NeroNotte‘, organizzato a Ravenna dal 26 ottobre al 4 novembre 2018 dall’associazione culturale Pa.Gi.Ne., presenta molte novità e preziose collaborazioni, nel duecentesimo anno dalla prima pubblicazione di ‘Frankenstein’ di Mary Shelley, edita in forma anonima per la prima volta nel 1818. [...]

17 ottobre 2018 0 commenti

Massa Lombarda. Parte la stagione teatrale. Aperta la prevendita degli abbonamenti 2017/2018.

Massa Lombarda. Parte la stagione teatrale. Aperta la prevendita degli abbonamenti 2017/2018. Venerdì 22 febbraio sarà la volta di 'Chi ce lo ha fatto fare?', una produzione della Bottega del buonumore di e con Marco Dondarini e Davide Dalfiume. Una comicità fresca che mantiene un legame con la grande tradizione comica italiana. Non c'è situazione quotidiana che i due non riescano a trasformare in motivo di gag. Madrelingua della comicità traducono in pièce ogni situazione. Per la platea lo spettacolo inizia quando si apre il sipario, ma gli organizzatori li vedono all'opera già nei camerini. Stakanovisti della risata li possiamo incontrare nella vita quotidiana mentre ci spiano per preparare i loro prossimi sketch: il pubblico stesso è la musa ispiratrice del duo e per questo motivo gli sono sentitamente grati. Marco Dondarini e Davide Dalfiume sembrano perdere la bussola tra equivoci e fraintendimenti reciproci, ma poi riescono a impadronirsi del timone e come due capitani di lungo corso fanno navigare il pubblico in un mare di risate. Una comicità che è il punto d’incontro di percorsi e stili differenti che si intrecciano e si scontrano continuamente dando origine a un'inaspettata alchimia. In questo spettacolo cercheranno di dare una risposta alla domanda: 'Chi ce l'ha fatto fare?'. La rassegna si conclude sabato 2 marzo con Vito e lo spettacolo 'Il bar al portico', di Enrico Saccà. Ognuno di noi, prima o poi, incappa in un bar di provincia dall’arredo orribile e dalla clientela a dir poco pittoresca; ecco, 'il bar al portico' è quel tipo di locale lì. Chi lascia la via Emilia e si infila nel dedalo di viuzze che si perdono nella bassa, gira che ti rigira prima o poi lo troverà. Da quarantacinque anni resiste a ogni sorta di moda e di crisi, per la gioia dei suoi affezionati avventori e per lo stupore dei pochissimi forestieri che vi capitano.

MASSA LOMBARDA. Ritornano gli spettacoli nella sala del Carmine di Massa Lombarda, in via Rustici 2. La stagione teatrale 2018/2019, che inizierà il 10 novembre e proseguirà fino a marzo, è composta da cinque appuntamenti dedicati alla comicità con qualche incursione musicale. Si comincia sabato 10 novembre con lo spettacolo [...]

17 ottobre 2018 0 commenti

Ravenna. Celebrazioni, 20 ottobre – 4 novembre, della Grande guerra.Mostra a palazzo Rasponi.

Ravenna. Celebrazioni,   20 ottobre – 4 novembre, della Grande guerra.Mostra a palazzo Rasponi. 'L’Amministrazione – afferma l’assessore alla Cultura Elsa Signorino – ha voluto sottolineare la ricorrenza del centenario della fine della Grande guerra con una serie di importanti iniziative culturali focalizzate sul tema della guerra in generale per stimolare una profonda riflessione sulla opportunità e sul valore della pace. Per questo sosteniamo volentieri gli eventi proposti dai Lions che con l’autorevolezza dei relatori, delle immagini, dei contenuti e di altre importanti produzioni culturali concorre a rafforzare la nostra azione rievocativa intesa a tenere viva la memoria perché ciò che è accaduto non accada mai più e compiere un dovere informativo/formativo nei confronti delle nuove generazioni'. Si comincia sabato 20 ottobre, alle 10.30, con l’inaugurazione, a palazzo Rasponi dalle Teste, della mostra dal titolo 'Memorie della Grande guerra a 100 anni dalla fine del conflitto'.

RAVENNA. Sabato 20 ottobre verrà inaugurato ufficialmente un periodo di celebrazioni, che durerà sino a domenica 4 novembre, per onorare la fine della Grande guerra, dalla quale la nostra nazione uscì vincitrice ma a prezzo di molte vite umane: giovani e adulti che, in ossequio all’amor di Patria, da ogni [...]

12 ottobre 2018 0 commenti

Cesena. Ermanno Olmi con ‘ Terra madre’ inaugura la rassegna ‘Al cinema con le Associazioni’.

Cesena.  Ermanno Olmi con ‘ Terra madre’ inaugura la rassegna ‘Al cinema con le Associazioni’. Il maestro del cinema mondiale Olmi ha costruito questo documentario prendendo spunto dalla seconda edizione del meeting 'Terra madre', che riunisce agricoltori, distributori, promotori e studiosi di agricoltura e allevamento a misura d'uomo e progetti di decrescita. 'Terra madre' si rivela un film d’inchiesta limpidamente autoriale, che fa i conti con il destino del pianeta, proponendo il proprio punto di vista sul tema del cibo e delle implicazioni economiche, ecologiche e sociali ad esso correlate. Associando le riprese e le interviste fatte durante la conferenza ad immagini di repertorio e altre storie, Olmi costruisce la vicenda di un uomo che si è ritirato a vivere in un piccolo podere isolato dal mondo, pur essendo a pochi passi dalla città industrializzata. Nel film si ritrova una poetica riconoscibile e riconducibile a tutta la sua opera precedente ma sorprendente per la sua unicità formale nel panorama del genere documentario.

CESENA. Sabato 13 ottobre iniziano gli appuntamenti di ‘Al cinema con le Associazioni‘, ciclo organizzato dal Coordinamento comunale del Volontariato. Appuntamento alle 15.30 al Cinema San Biagio per la proiezione di ‘Terra madre’ di Ermanno Olmi. Il maestro del cinema mondiale Olmi ha costruito questo documentario prendendo spunto dalla seconda [...]

12 ottobre 2018 0 commenti

Rimini. Trofeo ‘Kinder + Sport’ 2018: sport e scuola in rapporto osmotico. Facciamo il punto sulla kermesse.

Rimini. Trofeo ‘Kinder + Sport’ 2018: sport e scuola in  rapporto osmotico. Facciamo il punto sulla kermesse. A tre settimane dalla kermesse sportiva italiana dedicata ai ragazzi, si fa il punto per esprimere la giusta gratitudine a organizzatori, partner, atleti e tutta la città Rimini, che ha dimostrato di saper accogliere e gestire al meglio un evento di carattere nazionale. Erano presenti anche il presidente CONI Emilia Romagna Umberto Suprani, il delegato CONI Point Rimini Rodolfo Zavatta e il dirigente dell’Ufficio scolastico regionale Giuseppe Pedrielli, fra i numerosi rappresentanti delle federazioni e associazioni sportive riminesi, che questa mattina sono stati convocati in residenza comunale. Tutti invitati dall’assessore allo Sport Gian Luca Brasini, che si è congratulato per la perfetta gestione della quinta edizione dell’evento sportivo per ragazzi più importante d’Italia. Ricordiamo che la manifestazione,dove si sono svolte 320 gare di 45 sport diversi, è stata inaugurata alla presenza del presidente del CONI Giovanni Malagò.

RIMINI. A tre settimane dalla kermesse sportiva italiana dedicata ai ragazzi, si fa il punto per esprimere la giusta gratitudine a organizzatori, partner, atleti e tutta la città Rimini, che ha dimostrato di saper  accogliere e gestire al meglio un evento di carattere nazionale. Erano presenti anche il presidente CONI [...]

12 ottobre 2018 0 commenti

Riccione. Il compleanno ‘ Fico’ di Riccione. Sabato 20, doppia festa per i 96 anni della città adriatica.

Riccione. Il compleanno ‘ Fico’ di Riccione. Sabato 20, doppia festa per i 96 anni della città adriatica. l programma a FICO, pensato in collaborazione con Club nautico, Cooperativa bagnini, Enio Ottaviani vini e vigneti, prevede alle ore 11 negli spazi della libreria COOP la presentazione del libro La Saviolina, dalle ore 12.00 alle ore 14.00 lo show-cooking dei bagnini a base di pesce azzurro e la presentazione-degustazione del Sangiovese Caciara, un vino che parla dell’incontro tra terra e mare, che nasce in un’oasi faunistica a pochi chilometri dall'Adriatico e che ha scelto di essere partner dell’iniziativa a Riccione e a Bologna. La festa a FICO è accompagnata inoltre dalla mostra fotografica di Paritani 'Nuovo cinema Adriatico', un singolare percorso espositivo (che l’estate scorsa a Villa Mussolini ha fatto registrare oltre 7.000 visitatori) in cui i nostri pesci, mazzole, grancevole, canocchie, sardine, sono gli attori principali delle pellicole più famose della storia del cinema. Riccione sarà presente nel parco anche con video, immagini, flyer, promuovendo in particolare il Natale, la tappa del prossimo Giro d’Italia – dedicata proprio al Sangiovese – la stagione teatrale e tutti gli appuntamenti in arrivo.

RICCIONE. Sono trascorsi 96 anni dal momento in cui Riccione ha acquisito l’indipendenza come Comune autonomo con decreto ministeriale, un compleanno che verrà celebrato sabato 20 ottobre con una grande festa dedicata alla città e ai suoi cittadini, un evento speciale che per questa occasione raddoppia. I FESTEGGIAMENTI. Saranno infatti [...]

12 ottobre 2018 0 commenti

Ravenna. Museo ‘Classis’: domenica 14 ottobre anteprima per circa 300 visitatori. La legio I Italica.

Ravenna. Museo ‘Classis’: domenica 14 ottobre anteprima per circa  300 visitatori. La legio  I Italica. Scene di vita dal passato, domenica 14 ottobre al Classis Ravenna - Museo della Città e del Territorio, grazie alla Legio I Italica si potrà rivivere l'atmosfera di un accampamento militare romano e scoprirne le consuetudini accedendo liberamente agli spazi esterni che circondano il Museo, per l'occasione trasformati in un castrum ravennate. Nell'occasione, per 300 persone, dalle ore 14 alle ore 17, sarà possibile accedere alla sala proiezioni del Classis per assistere in anteprima esclusiva al video Ravenna Capitale, che diventerà parte integrante dell'apparato multimediale del Museo. Il filmato ripercorre le principali fasi storiche che portarono Ravenna a diventare una grande capitale. Ingresso gratuito, su prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

RAVENNA. Nell’ambito dell’iniziativa Pace e guerra. Mare e terra. Scene di vita dal passato,  domenica 14 ottobre al Classis Ravenna – Museo della Città e del Territorio, grazie alla Legio I Italica si potrà rivivere l’atmosfera di un accampamento militare romano e scoprirne le consuetudini accedendo liberamente agli spazi esterni [...]

11 ottobre 2018 0 commenti

Fusignano. Inaugurata a Maiano la nuova sede permanente della associazione ‘Romagna Air Finders’.

Fusignano. Inaugurata a Maiano la nuova sede permanente  della associazione  ‘Romagna Air Finders’. Il programma della giornata prevede il ritrovo alle 10, presso la chiesa di Maiano Monti (via SP Maiano,47), dove sarà celebrata la santa messa in onore di tutti i piloti caduti in Italia nella Seconda guerra mondiale; seguirà alle 11 la formazione del corteo per il museo e alle 11.30 il taglio del nastro con gli interventi delle autorità e presentazione della struttura. Alla cerimonia sono attese le delegazioni ufficiali delle ambasciate degli Stati rappresentati nella struttura, in virtù della nazionalità dei piloti recuperati (Brasile, Germania, Gran Bretagna, Sud Africa, Stati Uniti). Dopo tanti anni di intensa attività, che ha portato dal 2001 al recupero di ben 37 velivoli caduti in Italia nella Seconda guerra mondiale e, con essi, delle salme di 14 piloti, l’associazione apre l’esposizione permanente che presenta i numerosi reperti e i cimeli recuperati presso i siti dove erano interrati i velivoli. 'Un aereo, una storia umanitaria' è il titolo del museo, che raccoglie uniformi e oggettistica personale, vestiario, armi inertizzate, equipaggiamenti, simulacri e riproduzioni in scala 1:1, documenti e varie curiosità - unitamente a documentazione, bibliografia, cartografie e altro materiale a tema.

FUSIGNANO. Il programma dell’inaugurazione è stato presentato mercoledì 10 ottobre in conferenza stampa nella sala consiliare del comune di Fusignano. Sono intervenuti per l’occasione: il sindaco di Fusignano Nicola Pasi, il presidente e il vicepresidente dell’associazione Romagna Air Finders, rispettivamente Leo Venieri e Marco Maiani e il curatore dell’esposizione Adamo [...]

10 ottobre 2018 0 commenti

Rimini. IEG riunisce in Fiera l’industria turistica. Destinazioni, progetti e studi delle tre giornate.

Rimini. IEG riunisce in Fiera l’industria turistica. Destinazioni, progetti e studi delle tre giornate. All’evento di apertura (mercoledì 10 alle 14.30 alla Innovation Arena) è atteso il ministro del Turismo Gian Marco Centinaio, insieme al presidente della regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, al sindaco di Rimini Andrea Gnassi ed al presidente IEG Lorenzo Cagnoni. Oltre 200 gli eventi in programma, messi a punto da IEG e distribuiti nelle otto arene all’interno dei padiglioni, dove saranno protagonisti oltre 300 relatori, con tutti i più autorevoli attori dell’industria turistica internazionale. Punto di riferimento, i contenuti dell’Osservatorio TTG Industry Vision di Italian Exhibition Group che presenterà i nuovi paradigmi di consumo, un contributo concreto a territori ed aziende che hanno necessità di elaborare strategie e proposte in grado di dare un corretto riscontro alle future esigenze della domanda. Si aggiungono a SIA Hospitality Design le proposte dedicate alla progettazione dei luoghi dell’accoglienza con Rooms (12 installazioni a cura di altrettanti progettisti in un’area di 1.300 mq) e i contenuti di alta formazione dell’Hospitality Week in collaborazione con Teamwork, oltre alla più aggiornata offerta per il turismo outdoor e il camping a SUN Beach&Outdoor Style. L’intero quartiere è occupato, 2.550 le imprese presenti.

Rimini, 8 ottobre 2018 – Il business turistico è al centro dell’attenzione questa settimana con l’appuntamento firmato Italian Exhibition Group che da mercoledì 10 a venerdì 12 organizza alla Fiera di Rimini TTG Travel Experience il più importante marketplace B2B in Italia, SIA Hospitality Design l’unica Fiera in Italia dedicata [...]

8 ottobre 2018 0 commenti