Forlì

 

Forlì. Prima tappa per Huawei P Smart 2019 DoubleTap, la gara di talenti più attesa dai giovani.

Forlì. Prima tappa  per Huawei P Smart 2019 DoubleTap, la gara di talenti più attesa dai giovani. HUAWEI P Smart 2019 DoubleTap è l’unico contest-show itinerante dove i migliori talenti TikTok e Instagram possono esibirsi dal vivo e mostrare il proprio talento sul palcoscenico nelle categorie canto, ballo e video. Huawei ha siglato una partnership con DoubleTap, diventandone Title Sponsor, in occasione del lancio dello smartphone P Smart 2019. Informazioni su 2MuchTvAnche quest’anno il tour toccherà diverse città italiane partendo proprio da Forlì. Altra tappa confermata, quella del 31 marzo ad Arese (Milano). Le altre date del tour DoubleTap saranno comunicate nelle prossime settimane.

Milano, 11 marzo 2019 – Dopo il grande successo dell’edizione 2018, che ha radunato oltre 25 mila giovani in tutta Italia, torna DoubleTap, l’evento più atteso dai giovanissimi organizzato dall’agenzia digital 2MuchTV e sponsorizzato quest’anno da Huawei in qualità di Title Sponsor 2019. La nuova edizione del tour prenderà il via il 16 marzo alle ore 17:00 e a ospitarne la [...]

15 marzo 2019 0 commenti

Forlì-Cesena. 30 e 31 marzo, XVIII Giornata nazionale Unitalsi. Per il sostegno ai più fragili.

Forlì-Cesena. 30 e 31 marzo, XVIII Giornata nazionale Unitalsi. Per il sostegno ai più fragili. Della Giornata nazionale ne è stato profondo sostenitore FABRIZIO FRIZZI che, con la propria immagine e il proprio carisma, ha saputo testimoniare l'opera dei volontari dell'UNITALSI. Oggi, dopo la sua scomparsa, il testimone l'ha ereditato da FLAVIO INSINNA, che porterà la sua allegria onorando e ripercorrendo il cammino già tracciato. La parola d'ordine della XVIII Giornata nazionale è la 'pace', la stessa che l'UNITALSI idealmente annuncia offrendo una piantina di ulivo e di palma in cambio di un piccolo contributo che andrà a sostenere le attività e i progetti in tutti i territori. Nelle piazze di Forlì e di Cesena, dunque, verrà proposta una 'piantina d'ulivo', simbolo di pace e di solidarietà. Il ricavato delle offerte verrà utilizzato dall'UNITALSI per sostenere i suoi numerosi progetti di solidarietà al servizio delle fasce sociali più deboli. Tutto questo grazie al costante e generoso impegno degli oltre 52 mila soci unitalsiani presenti in tutta Italia.

FORLI’-CESENA. Sabato 30 e domenica 31 marzo 2019 si terrà in tutta Italia e in particolare a Forlì e Cesena la XVIII GIORNATA NAZIONALE dell’UNITALSI (Unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e Santuari internazionali). Quest’anno questo importante appuntamento, ha come slogan ’Un’occasione di felicità. Con il tuo aiuto lo sarà per tutti!’. Della [...]

15 marzo 2019 0 commenti

Forlì-Cesena. Quale gestione delle fonti idriche nel territorio di competenza di Romagna Acque?

Forlì-Cesena. Quale gestione delle fonti idriche nel territorio di competenza di Romagna Acque? Riteniamo che la scelta - scrive per il WWF FC il presidente Alberto Conti - sia radicalmente errata per vari ordini di motivi.Tra gli altri, non compete a Romagna Acque pianificare nuove fonti idriche bensì alla Regione con il suo piano di tutela delle acque, che non prevede alcunchè del genere né oggi, né in previsione. Semmai Romagna Acque deve puntare a razionalizzare l’utilizzo delle sue fonti , con le interconnessioni idriche fra i vari territori di sua competenza , al controllo tecnologico a distanza di tutte le fonti sorgentizie, ed a contribuire al mantenimento e salvaguardia della copertura forestale, soprattutto lungo le fasce ripariali dei corsi d’acqua. Inoltre nuovi invasi provocherebbero un impatto ambientale elevatissimo e devastante , con costi economici esorbitanti, modificando irreversibilmente la naturalità dei luoghi.

FORLI’-CESENA. ( Riceviamo e pubblichiamo) Il presidente di Romagna Acque preannuncia la costruzione di nuovi invasi per aumentare l’approvvigionamento idrico dell’Acquedotto di Romagna in zone dell’ Alto Appennino  forlivese e cesenate. Per la progettazione delle suddette opere di sbarramento è in itinere la costituzione di un’ apposita Società di ingegneria [...]

13 marzo 2019 0 commenti

Forlì. Il sindaco Drei a Milano per l’incontro ‘ I Comuni d’Europa- Cento piazze per l’Europa’.

Forlì. Il sindaco Drei a Milano per l’incontro  ‘ I Comuni d’Europa- Cento piazze per l’Europa’. Si è tenuta a Milano, a Palazzo Marino, l'iniziativa denominata 'I Comuni per l’Europa - 100 piazze per l'Europa', promossa da Legautonomie, con la partecipazione di Romano Prodi già presidente della Commissione europea e promotore della proposta di esposizione della bandiera europea nella giornata del 21 marzo, primo giorno di Primavera e festa di San Benedetto da Norcia, patrono d'Europa, come giorno di rilancio degli ideali di pace e cooperazione sui quali si fonda l'Unione europea, come sviluppo della cultura europea proteso al futuro e come processo di costruzione dell'ideale comunitario. All'evento ha preso parte il sindaco di Forlì, Davide Drei, che inserisce così Forlì tra i primi Comuni che aderiscono all'invito. Forlì aderisce in questo modo allo spirito europeista e raccoglie l'invito che ci viene rivolto, impegnandosi a promuovere presso i forlivesi l’esposizione della bandiera dell’Unione europea, a fianco a quella dell'Italia, come emblema di solidarietà, umanesimo e rispetto tra i popoli. Perché non c'è Italia senza Europa e non c'è Europa senza Italia

FORLI’. Mercoledì 6 marzo si è tenuta a Milano, a Palazzo Marino sede del Comune, l’iniziativa denominata ‘I Comuni per l’Europa – 100 piazze per l’Europa‘, promossa da Legautonomie, con la partecipazione di Romano Prodi già presidente della Commissione europea e promotore della proposta di esposizione della bandiera europea nella [...]

Forlì. E’ tornato ‘Vintage! La moda che vive due volte’. Nuova sezione dedicata ai Fiori d’arancio.

Forlì. E’ tornato ‘Vintage! La moda che vive due volte’. Nuova sezione dedicata ai Fiori d’arancio. I banchi della mostra-mercato sono stati predisposti a ricevere i tanti curiosi e appassionati che affluiranno sin dal primo giorno di apertura. La rassegna organizzata da Romagna Fiere, che si concluderà domenica alle 20, presenta oltre 100 espositori selezionati e qualificati provenienti da tutta Italia (ci sarà anche un’azienda proveniente direttamente dall’Inghilterra) una decina dei quali hanno scelto di essere presenti per la prima volta a Forlì, tra i cui stand si può trovare un’ampia proposta di capi e accessori, oggetti di culto ancora attualissimi, che sono rimasti nella memoria collettiva anche grazie alla qualità superiore con cui sono stati prodotti e la possibilità che oggi offrono di reinventare uno stile personale e ricercato. Nelle aree tematiche 'vintage', 'modernariato & design' e 'fashion remake' si possono trovare capi d’abbigliamento delle collezioni primavera-estate, complementi d’arredo unici, articoli da collezione, manifesti, vinili, fumetti, sartorie creative, piccole aziende di artigiani e designer, che mettono in vendita le loro creazioni frutto di rielaborazione di materiali datati o dismessi. Ce n’è, insomma, per tutti i gusti. Quest’anno inoltre 'Vintage! La moda che vive due volte' ha aggiunto una nuova e importante sezione dedicata ai Fiori d’arancio. Un’area coordinata dalla wedding planner Floriana Licciardi in arte Flò, che propone un’accurata selezione di abiti e proposte nuziali in stile retrò.

FORLI’. Ritorna ‘VINTAGE! La moda che vive due volte‘, la mostra-mercato che propone al pubblico la migliore selezione di abbigliamento, accessori, arredamento, memorabilia da collezione in stile ‘retrò’ e appartenenti a un passato che non è sinonimo di polverose cantine, bensì di ricerca, cura nella conservazione e nella riproposizione di [...]

Forlì. In Fiera il fascino senza tempo delle auto storiche. Con la irresistibile storia di ‘Old Time Show’.

Forlì. In Fiera il fascino senza tempo delle auto storiche. Con la irresistibile  storia di ‘Old Time Show’. La prima giornata di eventi ha visto i riflettori puntati sulle 'Auto e moto italiane nel periodo fra le due Guerre' che con un centinaio di esemplari provenienti dagli scrigni magici di collezionisti privati hanno deliziato la vista dei visitatori. Il pubblico che ha gremito i padiglioni fieristici fin dalle prime ore del mattino ha potuto fare un viaggio nel tempo attraverso le auto e le moto che hanno fatto la storia dell’Italia e che hanno fatto sognare generazioni di italiani divenendo testimoni di una storicità indelebile. L’area espositiva di 40 mila metri quadrati circa, non solo dedicati all’esposizione di auto e moto d’epoca, ma anche alla mostra scambio ha visto la presenza di oltre 300 espositori presso i quali si sono potuti ammirare e acquistare esemplari come la mitica Maserati TN 56, che ha preso parte alla Mille Miglia con a bordo il pilota James Simpson, la Mercedes pagoda 230SL prima serie 1963, la Volkswagen ovattino cabrio 1957. Gli appassionati inoltre, grazie anche alla splendida giornata di sole, hanno potuto trovare e acquistare nell’area esterna ricambi per le proprie vetture, accessori, gadget e modellini che riproducono fedelmente l'originale. L'evento è proseguito nella giornata successiva, dalle ore 8.30 alle 18, con una memorabile full immersion nella storia della motorizzazione.

FORLI’. La manifestazione è  stata naugurata alle ore 10 di sabato 2 marzo dal  sindaco di Forlì Davide Drei, alla presenza del  sottosegretario alla Giustizia on. Jacopo Morrone, del vescovo di Forlì mons. Livio Corazza e di numerose altre autorità locali, la 16° edizione di Old Time Show, organizzato dall’Ente Fiera in [...]

Forlimpopoli. Il prof Amadori e il libro ‘ Anima e coraggio’. Lotta contro la ‘ malattia più grave’.

Forlimpopoli. Il prof Amadori e il libro ‘ Anima e coraggio’. Lotta contro la ‘ malattia più grave’. L’appuntamento, organizzato col patrocinio del comune di Forlimpopoli, è ovviamente aperto a tutti coloro che vorranno partecipare: il ricavato delle vendite dei libri verrà interamente devoluto a sostegno dei progetti scientifici di lotta contro il cancro portati avanti presso l’IRST IRCCS di Meldola e dei servizi d’assistenza gratuita a favore dei pazienti oncologici della Romagna. Al termine della presentazione, come da tradizione, l’autore rimarrà a disposizione di tutti coloro che vorranno fare domande o avere una dedica personale sulla propria copia del libro.

FORLIMPOPOLI. Nuovo appuntamento con ‘Anima e Coraggio’, l’autobiografia professionale del prof. Dino Amadori. Il libro del Presidente dell’Istituto oncologico romagnolo e Direttore scientifico emerito IRST IRCCS, dopo svariate presentazioni tenute sul territorio romagnolo, arriva anche a Forlimpopoli: per l’occasione è stata scelta la location della sala del Consiglio del Comune, [...]

Forlì/Cesena. Indagine Unioncamere Emilia Romagna. Leggera flessione degli esercizi al dettaglio.

Forlì/Cesena. Indagine Unioncamere Emilia Romagna. Leggera flessione degli esercizi al dettaglio. Il dettaglio specializzato non alimentare ha accusato la flessione più ampia delle vendite, facendo segnare un -1,3 per cento. Per il dettaglio specializzato alimentare la correzione è stata lievemente più contenuta -1,1 per cento, mentre iper, super e grandi magazzini hanno confermato la tendenza positiva del trimestre precedente con un leggero aumento dello 0,7 per cento. La dimensione delle imprese. I dati mostrano una correlazione positiva dell’andamento delle vendite con la dimensione aziendale. La piccola distribuzione accusa un calo dell’1,9 per cento, la media dimensione ha registrato una correzione dell’1,0 per cento, mentre le imprese con almeno 20 addetti hanno ottenuto un lieve aumento delle vendite (+0,3 per cento). Il Registro delle imprese. La pressione sulla base imprenditoriale si è rafforzata. Alla fine dell’anno erano attive 44.757 imprese del dettaglio, in calo del 2,0 per cento (910 unità) rispetto a un anno prima. A livello nazionale la tendenza negativa è risultata leggermente più contenuta (-1,5 per cento). L’andamento negativo è dato dall’ampia riduzione delle ditte individuali (-777 unità) e da quella più rapida delle società di persone (-3,3 per cento, -320 unità), le quali risentono dell’attrattività della normativa delle società a responsabilità limitata che determina la crescita delle società di capitale (+4,4 per cento, +196 unità).

FORLI’/CESENA. Nel quarto trimestre 2018 l’andamento negativo è più contenuto (-0,9 per cento). La tendenza riguarda il dettaglio specializzato, mentre iper, super e grandi magazzini hanno rafforzato la propensione positiva dei tre mesi precedenti. L’andamento sfavorevole delle vendite è pesante per la piccola distribuzione, più contenuto per la media impresa [...]

27 febbraio 2019 0 commenti

Forlì. Un corso per imparare a scrivere di cibo. Parlando di un territorio attraverso la cucina.

Forlì. Un corso per imparare a scrivere di cibo. Parlando di un territorio attraverso la cucina. Ed è nel contesto Osteria Casa di Mare che si terrà il secondo appuntamento della scuola di scrittura Chicchibio. Un’occasione assolutamente unica e preziosa per chiunque sogni di creare racconti di cibo o accattivanti recensioni di ristoranti ed è alla ricerca di una guida che lo accompagni nel proprio percorso di apprendimento e lo aiuti ad acquisire la terminologia adeguata e uno stile efficace e leggibile. Un corso per imparare a scrivere di cibo, un modo per descrivere un territorio e raccontarlo attraverso il cibo. A cura di Chicchibio di Daniela Corrente, un progetto nato in Emilia Romagna per valorizzare l’enogastronomia e la biodiversità italiana attraverso corsi di cucina, festival, presentazioni di libri e corsi e che è approdato anche in Puglia con il primo corso di scuola di scrittura. A chi si rivolge il corso.

FORLI’.   Musei San Domenico che stanno ospitando la mostra dedicata all’ Arte del Risorgimento in Italia e a tutte le espressioni e varianti culturali in grado di ‘fare l’Italia’ da venerdì  8 a domenica 10 marzo dalle 10 alle 17, negli spazi dell’ Osteria Casa di Mare, un’eccellenza del panorama [...]

25 febbraio 2019 0 commenti

Forlì. In Romagna con Leonardo da Vinci. Davide Gnola al Centro di cultura romagnola ‘E’ racoz’.

Forlì. In Romagna con Leonardo da Vinci. Davide Gnola al Centro di cultura romagnola ‘E’ racoz’. Ai primi di settembre del 1502 Leonardo si spostò a Cesenatico. Il porto canale, anche se sarebbe più appropriato definirlo porticciolo per le dimensioni, di origini trecentesche, tendeva ad insabbiarsi all’imboccatura (come avviene ancora oggi, ndr). Si deve a Leonardo un prezioso rilievo di tutta l'asta dell'infrastruttura e un disegno a volo d’uccello, realizzato da un punto di osservazione posto in elevato. Molto probabilmente salì in cima al faro per potere vedere meglio la struttura e suggerire interventi migliorativi. Dai disegni si possono individuare le indicazioni del maestro, come modificare l’orientamento e la lunghezza delle singole palizzate e ampliare i bacini collegati, affinché l’acqua del mare potesse entrare e accumularsi, bloccata da paratie mobili, per poi defluire con rapidità durante le basse maree e col deflusso tener libero l’ingresso del porto. Il progetto rimase sulla carta, ma le 'porte vinciane' realizzate diversi anni fa per contenere l'alta marea quando il mare è in burrasca sono state progettate secondo le ispirazioni leonardesche. Da Cesenatico Leonardo si trasferì a Faenza.

FORLI’. Sabato 23 febbraio 2019, alle ore 16.00, presso il Circolo della Scranna, corso Garibaldi 80, Forlì, per la rassegna ‘I pomeriggi de‘ Racoz’ si svolgerà un incontro con Davide Gnola, direttore del Museo della Marineria di Cesenatico, che terrà una conferenza su ‘Leonardo da Vinci in Romagna: il viaggio [...]

21 febbraio 2019 0 commenti