Forlì

 

Forlì. Mostra: ‘Alla scoperta di Dante’. Con il ‘patrimonio’ sul Poeta ‘raccolto’ alla biblioteca ‘Saffi’.

Forlì. Mostra: ‘Alla scoperta di Dante’. Con il ‘patrimonio’ sul Poeta ‘raccolto’ alla biblioteca ‘Saffi’. Il patrimonio dantesco alla biblioteca Aurelio Saffi di Forlì' dal 18 settembre al 18 dicembre 2021 presso la sede di palazzo Romagnoli. Alla Biblioteca comunale di Forlì esiste una vera e propria sezione dedicata al sommo poeta, costituita da oltre 1600 volumi. Il percorso espositivo allestito a palazzo Romagnoli rappresenta una piccola parte di questo ingente patrimonio, ma i documenti scelti sono tra i più antichi e rari conservati nella Biblioteca forlivese. La mostra fa parte di un programma di valorizzazione regionale organizzato dal servizio Patrimonio culturale della regione Emilia- Romagna in collaborazione con la Società dantesca italiana che hanno ideato un percorso espositivo diffuso, affinché ciascuna sede di conservazione libraria diventi teatro illustrativo del patrimonio. Sono complessivamente 14 le mostre allestite in Emilia Romagna aventi come fil rouge lo studio della tradizione, della ricezione e dei contesti danteschi fino all'Umanesimo. Il catalogo della mostra sarà unico (pubblicato da Silvana editoriale) e accompagnerà l'itinerario culturale con saggi introduttivi a firma di competenti studiosi ed esperti del patrimonio librario.

FORLI’. In occasione del VII centenario della morte di Dante, la biblioteca Aurelio Saffi, in collaborazione con i Musei civici di Forlì, intende valorizzare e far conoscere il proprio patrimonio dantesco tramite la mostra ‘Alla scoperta di Dante. Il patrimonio dantesco alla biblioteca Aurelio Saffi di Forlì‘ dal 18 settembre al 18 dicembre 2021 presso la sede di palazzo Romagnoli. Alla Biblioteca comunale [...]

15 settembre 2021 0 commenti

Forlì. Scuola d’infanzia comunale ‘Quadrifoglio’. Le prime lezioni di musica con l’istituto ‘ A.Masini’.

Forlì. Scuola d’infanzia comunale ‘Quadrifoglio’. Le prime lezioni di musica con l’istituto ‘ A.Masini’. Il progetto punta alla costruzione di un contesto che permetta di fare evolvere l'esperienza infantile attraverso proposte significative per i bambini e si inserisce a pieno titolo nell'ambito dei campi di esperienza previsti dalla normativa nazionale, che si concretizzano in proposte e percorsi che stimolano, accompagnano e sostengono gli apprendimenti dei minori. Scoprendo e interagendo con il paesaggio sonoro, i bambini sviluppano capacità cognitive e relazionali molto importanti, imparando a percepire, ascoltare, ricercare e discriminare i suoni all’interno di contesti di apprendimento nuovi e significativi. Attraverso questo percorso educativo, l'Amministrazione comunale intende non solo avviare i bambini e le bambine al grande universo musicale, bensì contribuire con efficacia alla loro formazione e alla loro crescita globale, utilizzando l'esperienza musicale come mezzo principe e facilitatore di uno sviluppo armonioso e fisiologico, all’interno di un contesto di apprendimento, non solo musicale. La sperimentazione è partita in questi giorni, con l'avvio dell'anno scolastico 2021/2002, con l'obiettivo di arrivare, nell'arco di un triennio, a interessare tutte le sezioni nello sviluppo di un progetto coerente e condiviso attraverso una programmazione delle attività che sarà definita annualmente. I primi ad essere coinvolti sono proprio i più piccolini, bambini e bambine di 3 anni.

Forlì, 1° settembre. È stato sottoscritto nei giorni scorsi l’accordo di collaborazione con l’istituto musicale ‘Angelo Masini‘ per l’avvio del progetto di sperimentazione musicale da attuarsi presso la scuola dell’infanzia comunale il ‘Quadrifoglio’, a partire dal corrente anno scolastico 2021/22. A farsene promotore è stato l’Assessorato alle politiche educative del [...]

1 settembre 2021 0 commenti

Forlì. Nuovo progetto Ior. Quattro pazienti oncologici ‘insuperabili’ alla conquista della via Francigena.

Forlì. Nuovo progetto Ior. Quattro pazienti oncologici ‘insuperabili’ alla conquista della via Francigena. Saranno 137 i km da percorrere a piedi in sei giorni, immersi nella suggestiva cornice del tratto toscano della via Francigena, con partenza da Lucca e arrivo a Siena. A raccogliere la sfida di questa avventura quattro pazienti oncologiche romagnole: Monica Giunta, di Riccione; Ilenia Marinelli, residente a Verucchio; Antonella Donati e Annalisa Ghetti, entrambe originarie di Faenza. Insieme riceveranno il testimone dal gruppo che le precede il 25 agosto a Lucca, per poi consegnarlo nelle mani delle persone che dovranno continuare il viaggio il 30 agosto a Siena. 137 km di infinita bellezza tra due dei capoluoghi più belli della Toscana, risalendo lo splendido borgo arroccato di San Miniato, attraversando le torri di San Gimignano e ammirando la maestosa fortificazione di Monteriggioni. Il tutto per perseguire la causa del 'movimento utile', corretto e supervisionato, quale mezzo per prevenire e rallentare i sintomi di numerose patologie, come supporto psicologico insostituibile in persone con diversi gradi di fragilità e, perché no, come esempio anche per le persone sane, spesso imprigionate in stili di vita troppo sedentari.

FORLI’. 137 km da percorrere a piedi in 6 giorni, immersi nella suggestiva cornice del tratto toscano della via Francigena, con partenza da Lucca e arrivo a Siena: è questa la sfida che l’Istituto oncologico romagnolo, in collaborazione con Rosa associati e LAMU – Libera accademia del movimento utile, ha proposto [...]

20 agosto 2021 0 commenti

Forlì. Il 4 e 5 settembre tutti in piazza Saffi per la Grande festa del liscio. Con qualche piacevole sorpresa.

Forlì. Il 4 e 5 settembre tutti  in piazza Saffi per la Grande festa del liscio. Con qualche piacevole sorpresa. Durante la due giorni che prevede sabato 4 settembre l'apertura con le grandi orchestre di Roberta Cappelletti e La storia di Romagna con ospiti come Moreno Il Biondo degli Extraliscio e Alessia Dal Cielo, Mirco Gramellini e Martina Ricci, Renzo & Luana, tra gli altri, con l'apertura dedicata al libro di Mario Russomanno su Secondo Casadei e con la web serie tv sempre dedicata al grande maestro, domenica 5 settembre a partire dalle 17 ci sarà modo di ascoltare due progetti tutti Made in Forli dedicati al maestro Secondo Casadei e al mondo del liscio realizzati per l'occasione. Cosi domenica 5 settembre dopo l'apertura della Banda di Civitella e Cusercoli con tanto di majorettes e st-ciucaren, insieme al pianista Vittorio Bonetti con lo scrittore Cristiano Cavina con Made in Romagna e con il grande Andrea Mingardi che concluderà la serata del 5 settembre , al centro ci saranno l'Orkestra Pazzesca, un progetto inedito e imperdibile Made in Forli, e il progetto di Cosascuola Music Academy che presenta Cosafolk, un' orchestra di giovani allievi e docenti forlivesi su un'idea di Luca Medri coordinata dal maestro e fisarmonicista Giordano Giannarelli.

FORLI’. Per Cara Forli‘, la Grande festa del Liscio che per due giorni in piazza Saffi il 4 e 5 settembre omaggerà  i 50 anni dalla scomparsa del maestro Secondo Casadei e nell’anno della scomparsa del nipote Raoul Casadei, grazie all’impegno del comune di Forli, insieme a Casadei Sonora, la [...]

16 agosto 2021 0 commenti

Forlì. Onore alle vittime dell’eccidio di Pievequinta. Una corona per le 10 vittime del 26 luglio 1944.

Forlì. Onore alle vittime dell’eccidio di Pievequinta. Una corona  per le 10 vittime del 26 luglio 1944. Una delegazione civica ha reso onore alle vittime dell'eccidio del 26 luglio 1944 presso il monumento di via del Cippo. Con la deposizione di una corona commemorativa è stato rispettato un momento di raccoglimento in memoria delle dieci vittime della rappresaglia nazifascista: don Francesco Babini, Riziero Bartolini, Alfredo Cavina, Antonio Lucchini, Biagio Molina, William Pallanti, Edgardo Ridolfi, Mario Romeo, Antonio Zoli, Luigi Zoli. Insieme a loro, il pensiero è andato a tutte le persone che persero la vita durante i conflitti mondiali del Novecento e alle sofferenze delle famiglie e dei territori.

FORLI’. Una delegazione civica accompagnata dal gonfalone e composta dalla presidente del Consiglio comunale Alessandra Ascari Raccagni, dal Comitato di quartiere di Pievequinta e da rappresentanti dell’associazione Amici della Pieve, ha reso onore alle vittime dell’eccidio del 26 luglio 1944 presso il monumento di via del Cippo. Con la deposizione di [...]

26 luglio 2021 0 commenti

Ausl Romagna. L’hub di Forlì raddoppia gli spazi e cambia l’accesso: 2000 vaccini al giorno.

Ausl Romagna. L’hub di Forlì raddoppia gli spazi e cambia l’accesso: 2000 vaccini al giorno. In questi giorni è stato infatti allestito un secondo padiglione e sono stati riorganizzati accessi e percorsi. Ora gli utenti che si devono sottoporre a vaccinazione seguiranno il seguente percorso: entrata dal Padiglione A della Fiera ( per intendersi quello vicino all'attuale drive throught dove si effettuano i tamponi); accoglienza dei volontari; prelievo del biglietto al nuovo 'eliminacode' che, tramite l'identificazione del codice colore, regolamenterà gli accessi alla prima e seconda dosi; attesa nella nuova sala al coperto; accettazione amministrativa; attesa nella sala davanti alle postazioni dei medici che effettueranno l'anamnesi; attesa davanti ai box vaccinali; attesa post vaccinazione ; uscita dal vecchio ingresso (sala Europa).

AUSL ROMAGNA. Raddoppiano gli spazi all’interno del Centro fieristico di Forlì per la somministrazione del vaccino anti Covid. In questi giorni è stato infatti allestito un secondo padiglione e sono stati riorganizzati accessi e percorsi.  Ora gli utenti che si devono sottoporre a vaccinazione seguiranno il seguente percorso:  entrata dal Padiglione [...]

23 luglio 2021 0 commenti

Forlì. Via dei Trattati europei: inaugurata la rotonda ‘Gente dell’aria’ dedicata al prof. Persiani.

Forlì. Via dei Trattati europei: inaugurata la rotonda ‘Gente dell’aria’ dedicata al prof. Persiani. L'opera e l'allestimento della rotatoria, voluti dal Centro studi Persiani, sono dedicati alla memoria di Franco Persiani, professore forlivese di ingegneria scomparso nel 2015, noto nel territorio per essere stato uno dei principali ideatori, creatori e promotori dell’insediamento universitario forlivese dell’Università di Bologna. Nonché ideatore e promotore del recupero delle storiche Gallerie Caproni di Predappio, convertite nel Laboratorio Ciclope (Centre for International Cooperation in Long Pipe Experiments). L'operazione di restauro è stata messa in essere su impulso del Centro studio Persiani, ente culturale nato nel 2018 con lo scopo di esercitare iniziative in ambito nazionale ed internazionale volte alla memoria e al ricordo del professor ing. Franco Persiani. L’ente ha presenziato al momento inaugurale mediante la rappresentanza della Famiglia. Al taglio del nastro ha preso parte anche il sindaco di Forlì Gian Luca Zattini.L'operazione di restauro è stata messa in essere su impulso del Centro studio Persiani, ente culturale nato nel 2018 con lo scopo di esercitare iniziative in ambito nazionale ed internazionale volte alla memoria e al ricordo del prof. ing. Franco Persiani.

FORLI’. Presso la rotonda del viadotto di via dei Trattati europei di Roma – di fronte all’arteria che collega l’aeroporto ‘Luigi Ridolfi‘, l’istituto tecnico aeronautico ‘Baracca‘ e l’Enav – si è tenuta la manifestazione inaugurale della rotonda ‘Gente dell’aria‘ al cui centro è installato un radar degli anni ’70, simbolo [...]

15 luglio 2021 0 commenti

Forlì. Bioplanet, partner del Comune, dentro un modello di sostenibilità ambientale per la lotta biologica.

Forlì. Bioplanet, partner del Comune, dentro un modello di sostenibilità ambientale per la lotta biologica. Bioplanet è una cooperativa di soci lavoratori che, fin dal 1986, produce e commercializza organismi e insetti utili che fungono da strumento di controllo degli organismi nocivi sia nell'ambito del verde pubblico, che in quello delle colture agricole. Con i suoi 70 dipendenti dislocati tra le serre, gli uffici, i laboratori e lo stabilimento di Diegaro di Cesena, l'azienda promuove un modello di agricoltura sostenibile che concilia la massima qualità delle produzioni con la tutela dell'ambiente e livelli bassissimi di fitofarmaci. Da qualche anno, Bioplanet è partner del comune di Forlì nella cosiddetta lotta integrata, ovvero l’utilizzo principale delle risorse naturali a discapito dei prodotti chimici nella gestione e nel controllo dei parassiti. 'L’utilizzo di insetti nemici naturali degli afidi in alternativa ai metodi di difesa fondati sulla chimica, è un principio imprescindibile della lotta biologica che, gradualmente, stiamo applicando anche nel nostro territorio'. Così il sindaco di Forlì Gian Luca Zattini.

Forlì, 1 luglio. Bioplanet è una cooperativa di soci lavoratori che, fin dal 1986, produce e commercializza organismi e insetti utili che fungono da strumento di controllo degli organismi nocivi sia nell’ambito del verde pubblico, che in quello delle colture agricole. Con i suoi 70 dipendenti dislocati tra le serre, [...]

2 luglio 2021 0 commenti

Bertinoro. Inaugurato il parco di via Maroncelli a Fratta. Per gli incontri di famiglie e i giochi dei bambini.

Bertinoro. Inaugurato il parco di via Maroncelli a Fratta. Per gli incontri di famiglie e i giochi dei bambini. L'assessora all'Ambiente Londrillo ha illustrato i lavori svolti sull'area verde: 'L'Amministrazione ha voluto investire su questo parco che fino ad oggi non era più attrezzato. L'area di via Maroncelli è vicino al plesso scolastico di Fratta ed è molto ombreggiata, quindi luogo ideale per favorire gli incontri tra le famiglie e far giocare bambine e bambini all’aria aperta. Abbiamo sfruttato la pendenza del giardino per installare lungo la collinetta un lungo scivolo coperto, inoltre abbiamo acquistato altri giochi in acciaio e legno per far divertire anche i più piccoli'. Il sindaco Fratto ha completato: “Questo è solo uno di diversi interventi nei parchi e nei giardini comunali in programma durante queste settimane estive. Gli assessori Campori e Londrillo hanno dialogato con i Consigli di zona per valorizzare gli spazi all'aperto per favorire un ritorno alla socialità dopo i mesi di chiusura dovuti al Covid'.

BERTINORO. Mercoledì 30 giugno alle ore 18,00 si è svolta l’inaugurazione del parco in via Maroncelli a Fratta Terme alla presenza del sindaco di Bertinoro, Gabriele A. Fratto, dell’assessore all’Ambiente Sara Londrillo, della consigliera comunale Wilma Giorgetti e del presidente del Consiglio di zona Francesco Casadei. COMMENTO. L’assessora all’Ambiente Londrillo illustra i [...]

1 luglio 2021 0 commenti

Forlì. Cultura e promozione. Nasce il premio ‘Forlivesi nel mondo: persone con l’accento’. ‘Menzioni speciali’.

Forlì. Cultura e promozione. Nasce il premio ‘Forlivesi nel mondo: persone con l’accento’. ‘Menzioni speciali’. L’assessorato alla Cultura del comune di Forlì ha istituito nei giorni scorsi con delibera di Giunta il premio 'Forlivesi nel mondo: persone con l’accento' che ha come obiettivo quello di riconoscere e valorizzare persone fisiche nate o cresciute a Forlì, Enti e/o Organismi del Comprensorio forlivese, che hanno contribuito a valorizzare l'immagine di Forlì nel mondo attraverso la realizzazione di attività, senza scopo di lucro, volte a sviluppare, in ambito internazionale, la cultura della solidarietà, l'attività di volontariato e lo sviluppo culturale inteso come sviluppo in campo educativo, sanitario, politico, economico, scientifico ed artistico.'Il riconoscimento 'Forlivesi nel mondo: persone con l’accento' – ha sottolineato l’ass.re Melandri – è stato pensato ed istituito da questa Amministrazione per ringraziare, a nome della città, tutti quei cittadini che hanno raggiunto importanti risultati a livello internazionale, in diversi campi, portando nel mondo l'eccellenza forlivese. A loro, che sono numerosi e che fino ad oggi sono stati dimenticati dalla comunità che gli ha dato i natali, vogliamo riservare il giusto riconoscimento, elevandoli a portavoce delle eccellenze della nostra città”.

Forlì, 28 giugno. L’assessorato alla Cultura del comune di Forlì ha istituito nei giorni scorsi con delibera di Giunta il premio ‘Forlivesi nel mondo: persone con l’accento‘ che ha come obiettivo quello di riconoscere e valorizzare persone fisiche nate o cresciute a Forlì, Enti e/o Organismi del Comprensorio forlivese, che [...]

28 giugno 2021 0 commenti