Forlì

 

Forlì. Un’opera al mese, con circa 2 mila presenze. Si riparte domenica 22 gennaio con l’Allegoria del Cagnacci.

Forlì. Un’opera al mese, con circa 2 mila presenze. Si riparte domenica 22 gennaio con l’Allegoria del  Cagnacci. 'Il tutto esaurito che abbiamo registrato con gli appuntamenti del 2022 dimostra quanto è forte la richiesta di cultura da parte dei nostri cittadini, che hanno scelto questa occasione per avvicinarsi al nostro patrimonio culturale con una proposta in più dell'Amministrazione comunale, originale, inedita e rivolta ad un pubblico non specialistico' spiega l’assessore Valerio Melandri, che aggiunge: ' Ai cinque appuntamenti organizzati nel corso del 2022 in diverse sedi comunali hanno infatti partecipato oltre 2.000 persone che hanno potuto conoscere e ammirare alcuni dei più grandi capolavori esposti nei nostri Musei civici'.Domenica 22 gennaio alle ore 18.00, nella chiesa di San Giacomo, con ingresso gratuito, è la volta del pregevole dipinto di Guido Cagnacci 'L’allegoria dell’astrologia sferica' proveniente dalla Pinacoteca del museo civico di San Domenico, che verrà esposto per l’occasione. Protagonista della serata sarà la professoressa Barbara Ghelfi, docente di storia dell’arte moderna dell’Università di Bologna, tra i massimi esperti dell’arte del Cagnacci.

Forlì, 17 gennaio. Sull’onda dei grandi numeri ottenuti nel 2022 in termini di presenze, ritorna per il 2023 la rassegna ‘Un’opera al mese‘, dedicata a far conoscere i capolavori dei Musei civici di Forlì. COMMENTO . “Il tutto esaurito che abbiamo registrato con gli appuntamenti del 2022 dimostra quanto è [...]

17 gennaio 2023 0 commenti

Forlì. Martedì 13 dicembre, festa con la fiera di Santa Lucia. I prossimi eventi, mercati e fiere straordinari.

Forlì. Martedì 13 dicembre, festa con la fiera di Santa Lucia. I prossimi eventi, mercati e fiere straordinari. Diversi foodtruck offriranno inoltre una comoda e gustosa opportunità di fermarsi a pranzo o per una merenda con tanti cibi caldi cucinati sul momento. Nell'arco della giornata i fedeli si recano all'interno della chiesa di Santa Lucia per ricevere la benedizione agli occhi, di cui la santa è protettrice. Santa Lucia un tempo era conosciuta anche come protettrice delle donne nubili: per le giovani in cerca di marito, soprattutto le più povere e senza dote, farsi vedere in chiesa a Santa Lucia e partecipare a una delle tante messe celebrate in questo giorno, significava rendere pubblica la volontà di accasarsi. Ed è forse proprio da questa abitudine che deriva la tradizione di regalare in questo giorno Lucia un pezzo di buon torrone artigianale all'innamorata: una dichiarazione di amorosi intenti alla portata di tutti, certamente meno impegnativa di un anello di fidanzamento! Al di là della tradizione, siamo certi che, in attesa del Natale, ogni rappresentante del gentil sesso possa apprezzare questo omaggio goloso e ammiccante. In centro storico a Forlì l'atmosfera delle feste si fa sempre più magica con le tante attrazioni natalizie offerte da 'Forlì che brilla'.

  FORLI’. Come ogni anno, il 13 dicembre, in corso della Repubblica a Forlì, torna la tradizionale fiera di Santa Lucia, la festa del Torrone da portare in dono alle ragazze innamorate. Un celebre detto popolare individua il giorno di Santa Lucia come il “giorno più corto che ci sia”. In [...]

9 dicembre 2022 0 commenti

Forlì. ‘No’ al cibo sintetico. Il sindaco Zattini sottoscrive la petizione della Coldiretti. Una minaccia reale.

Forlì.  ‘No’ al cibo sintetico. Il sindaco Zattini sottoscrive la petizione della Coldiretti. Una minaccia reale. 'Il cibo sintetico, creato in laboratorio è pericoloso per la salute umana, dannoso per l’ambiente e molto inquinante – spiega Massimiliano Bernabini, presidente di Coldiretti Forlì-Cesena -. Coldiretti invece dice sì al cibo naturale: a tutela dell’ambiente, sostegno della biodiversità e valorizzazione delle risorse naturali'. La petizione, che in questi giorni tanti cittadini di Forlì e dei comuni limitrofi stanno firmando negli uffici di Coldiretti e nei mercati, compreso il mercato di Campagna amica di viale Bologna 75 è stata supportata e sottoscritta anche dal Sindaco stesso. 'La minaccia è reale – prosegue Alessandro Corsini direttore di Coldiretti Forlì-Cesena-. Dalla carne prodotta in laboratorio al latte ‘senza mucche’, fino al pesce senza mari, laghi e fiumi. Per non parlare del miele senza il volo delle api. Il cibo in provetta potrebbe presto inondare il mercato europeo, poiché già ad inizio 2023 potrebbero essere introdotte a livello Ue le prime richieste di autorizzazione all’immissione in commercio che coinvolgono Efsa e commissione Ue. Una proposta, quella del cibo sintetico, guidata da investimenti di colossi dell’high tech, della chimica, della finanza e presentata strumentalmente come opportunità per l’ambiente e per la salute'.

    Forlì, 17 novembre. Nei giorni scorsi il sindaco di Forlì Gian Luca Zattini ha firmato la petizione lanciata da Coldiretti per proporre una legge che vieti la produzione, l’uso e la commercializzazione del cibo sintetico in Italia. MOTIVAZIONI. “La petizione di Coldiretti è assolutamente condivisibile. Questa Amministrazione non ha dubbi [...]

17 novembre 2022 0 commenti

Forlì. Tutta la magia del Natale in Fiera. ‘The Magic of Christmas’: una festa soprattutto per i più piccini.

Forlì. Tutta la magia del Natale in Fiera. ‘The Magic of Christmas’: una festa soprattutto per i più piccini. Per gli amanti di mattoncini, New Generation Events allestirà un grande villaggio invernale, interamente realizzato con i bricks e un plastico, sempre a tema natalizio, dove la creatività del modellismo incontra la versatilità dei mattoncini. Per costruttori in erba un laboratorio in cui, attraverso l'acquisto di un kit con istruzioni allegate, si potranno realizzare diversi personaggi natalizi da portare a casa. Ai bambini è dedicato anche il mercatino dei giocattoli, delle minifigures compatibili e degli addobbi natalizi, fatti interamente di mattoncini. La bella, antica e religiosa tradizione del Presepe rivive a The Magic of Christmas. L’evento ospiterà una mostra dei Presepi artistici realizzati dagli allievi dei corsi di arte presepiale con Pier Giorgio Poeta, che si tengono da anni a Longiano e a Bologna. Si potranno ammirare, in anteprima, i presepi realizzati e selezionati per essere esposti nelle varie mostre d’Italia.

  FORLI’. The Magic of Christmas, La magia del Natale, è il nuovo appuntamento dedicato alla festa più attesa ed amata dell’anno. L’evento, in programma sabato 19 e domenica 20 novembre, dalle 10 alle 19, aprirà la stagione dell’Avvento e trasformerà il quartiere fieristico di Forlì in un tipico villaggio [...]

9 novembre 2022 0 commenti

Forlì. Iniziative per il bicentenario della morte di Antonio Canova. Gli eventi attorno alla splendida Ebe.

Forlì. Iniziative per il bicentenario della morte di Antonio Canova. Gli eventi attorno alla splendida Ebe. Tante iniziative e mostre per celebrare il bicentenario della morte dello scultore Antonio Canova. L’amministrazione comunale di Forlì ha deciso così di riunire nel nome di Antonio Canova, una serie di eventi e attività culturali per celebrare l'artista e i suoi legami con la nostra Città che si terranno venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 novembre. Il programma si apre venerdì 11 novembre, con appuntamento alla chiesa di San Giacomo del San Domenico, dove alle ore 18.30 il professore Francesco Leone presenterà il suo nuovo libro 'Antonio Canova. La vita e l'opera', una vasta monografia che racconta nel dettaglio, con un corredo di oltre 270 tavole, l’arte di questo genio universale che ha rivoluzionato il modo di fare scultura. Proprio con Francesco Leone il 31 gennaio 2020, si era inaugurata la rassegna 'Un’opera al mese' con una narrazione attorno alla splendida Ebe di Forlì.le giornate canoviane proseguono il 12 e il 13 novembre con viste specifiche dedicate alla Ebe del Museo civico di San Domenico per ammirare e approfondire la conoscenza di questa importante e affascinante opera d’arte. Sabato 12 novembre, al San Domenico, dalle ore 15.00 alle ore 16.30, saranno organizzate, in collaborazione con l'atelier comunale 'Come Ti di Luna', visite animate per famiglie dedicate in particolare ai bambini. Domenica 13 novembre, sempre al San Domenico, visite programmate in collaborazione con ConfGuide Forlì-Cesena.

  Forlì, 31 ottobre. Su tutto il territorio nazionale si sono tenute o si stanno svolgendo iniziative e mostre per celebrare il bicentenario della morte dello scultore Antonio Canova. L’amministrazione comunale di Forlì ha deciso così di riunire nel nome di Antonio Canova, una serie di eventi e attività culturali [...]

1 novembre 2022 1 commento

Forlì. Il calendario di Fiere e mercati straordinari in Centro. Si parte con la Fiera dell’ambulante ( 30 ottobre).

Forlì. Il calendario di Fiere e mercati straordinari in Centro. Si parte con la Fiera dell’ambulante ( 30 ottobre). A tenere banco nell'autunno-inverno 2022-23 saranno la Fiera dell'ambulante, i Mercatini dell'antiquariato, le classiche Fiere di Santa Caterina, Santa Lucia e della Madonna del fuoco, i Mercati contadini, la Fiera e le Domeniche di Natale. In primavera 2023 torneranno invece, la Fiera di Primavera, poi quelle delle Promozioni e di San Pellegrino ... insomma tantissimi eventi speciali per vivere e godere appieno l'incantevole centro storico di Forlì. Il calendario appuntamenti Fiere e mercati in Centro a Forlì parte domenica 30 ottobre con un'intera giornata dedicata alla Fiera dell’ambulante, un mercato straordinario che si terrà nelle consuete aree di piazza Saffi, via delle Torri e piazza Duomo. Dalle ore 7.30 alle 20.00, il centro storico di Forlì si animerà con la Fiera degli ambulanti, la giusta occasione per passeggiare e dedicarsi allo shopping autunnale, curiosando tra una bancarella e l'altra. Oltre ai tradizionali mercati del lunedì e del venerdì, nell'area di piazza Saffi, via delle Torri, piazza del Duomo, così come in altre zone del centro urbano, vi saranno tante occasioni straordinarie per recarsi in centro per una passeggiata all'aria aperta con tutta la famiglia, approfittando delle opportunità offerte per fare acquisti, camminando tra palazzi storici, piazze, chiese e monumenti.

  FORLI’. Dal 30 ottobre 2022 il centro di Forlì vivrà la partenza del nuovo calendario appuntamenti delle Fiere e mercati straordinari in Centro a Forlì, una fitta programmazione legata alle diverse feste e ricorrenze dell’autunno-inverno-primavera 2022-2023. Oltre ai tradizionali mercati del lunedì e del venerdì, nell’area di piazza Saffi, [...]

24 ottobre 2022 0 commenti

Forlì. Dal 1 al 23 ottobre, ‘Vintage! La moda che vive due volte’. L’accurata selezione di oltre 150 aziende.

Forlì. Dal 1 al 23 ottobre, ‘Vintage! La moda che vive due volte’.  L’accurata selezione di oltre 150 aziende. La rassegna continua a crescere, ma resta assolutamente consolidata nella sua formula, continuando a rappresentare per i visitatori una narrazione emotiva del periodo che va dagli anni ’20 agli anni ’90, con la moda, il modernariato, gli articoli da collezionismo, i profumi, i capi sartoriali e i pezzi di design che hanno contraddistinto lo stile di un’epoca. Si tratta di oggetti d'uso in quei decenni, già prodotti con alta qualità e destinati a durare, che con sé portano non solo le sensazioni e le speranze dei loro tempi, ma anche la 'filiera' successiva fatta dal modo in cui sono stati custoditi, e poi riutilizzati e rivenduti. Tornando assolutamente attualissimi. Eventi esclusivi, musica dal vivo, spettacoli di danza e di burlesque, design di qualità creato attraverso il recupero e il riciclo della materia. La Fiera si sviluppa su oltre 5.000 metri quadrati di spazi espositivi e propone una accurata selezione di oltre 150 aziende tra archivi storici, collezionisti, laboratori artigiani e stilisti provenienti da tutta Italia. Uno spazio a tutto tondo dov’è possibile scoprire articoli raffinati senza tempo, dando libero sfogo alla curiosità e acquistando capi, accessori moda, complementi d’arredo e prodotti che sapranno evidenziare e riaffermare la specifica personalità di ognuno.

FORLI’. Una ricca mostra mercato dedicata agli articoli che hanno caratterizzato le epoche passate diventando icone di stile senza tempo, ma anche tre giorni di spettacoli, musica, esibizioni dal vivo e una passerella su tutto ciò che dal modernariato al design, dal collezionismo al remake sino alla moda, racconta il [...]

14 ottobre 2022 0 commenti

Bertinoro. ‘Paesaggi plurali’. Nella città dell’ospitalità ‘ l’arte è rendere il pubblico sempre partecipe e attivo’

Bertinoro. ‘Paesaggi plurali’.  Nella città dell’ospitalità ‘ l’arte è rendere il pubblico sempre  partecipe e attivo’ L’incontro con gli abitanti è, per l’artista, parte integrante del processo creativo. Per questo, in occasione della 'Festa dell’ospitalità', sono stati intervistati circa 20 abitanti che hanno fornito immagini e racconti su cui l’artista ha costruito i primi spunti sull’opera. Il bozzetto definitivo sarà il frutto dei primi due giorni di permanenza in paese che saranno dedicati all’incontro e alla conoscenza. Si inserisce in questo contesto l’iniziativa di martedì 11 ottobre alle ore 19,00 in piazza della Libertà 'Trebbo: racconti di Bertinoro ad un artista venuto da fuori': una serata di chiacchiere intorno al fuoco, con i racconti che si susseguono e in un attimo siamo in un’osteria di strada, un vero e proprio trebbo, una riunione serale di amici, un incontro di poeti in piazza. Tutti i cittadini sono invitati a presentare all’artista racconti, immagini e sguardi sulla città di Bertinoro. Domenica 16 ottobre, alle 16, presso la Rimbomba, ci sarà un incontro pubblico a cui sono invitati curatori, artisti, paesaggisti, studenti, amministratori, urbanisti, associazioni e tutti i cittadini interessati, con l’obiettivo di condividere la poetica del Festival e far emergere contenuti e linee di lavoro.

  BERTINORO. Artisti e cittadini insieme, là dove i cittadini stessi e il confronto tra loro e l’ambiente che abitiamo diventa arte: nasce così Paesaggi plurali, il festival di arte pubblica della città di Bertinoro che la sindaca Gessica Allegni ha presentato ieri sera ai cittadini e alle associazioni del [...]

5 ottobre 2022 0 commenti

Forlì. Romagna fiere. ‘Commercianti per un giorno’: mercatino del riuso, riciclo, recupero e hobbistica.

Forlì. Romagna fiere. ‘Commercianti per un giorno’: mercatino del riuso, riciclo, recupero e hobbistica. Saranno 300 gli espositori presenti, tutti accomunati dalla volontà di dare una 'seconda chance' ad oggetti che altrimenti sarebbero destinati ad invecchiare in casa o in cantina, proponendoli invece ai visitatori e agli altri espositori per essere scambiati o acquistati. Questo consentirà loro di fare veri e propri affari dal punto di vista economico, ma permetterà anche all’oggetto di rivivere e diventare una risorsa. L’etica di questo evento ha, infatti, radici sane: non solo si ricava un utile da prodotti non più utilizzati, ma si dà anche l’opportunità ad ognuno di noi di rispettare l’ambiente attraverso il riciclo, sbarazzandosi del non-utile in modo ecologico ed evitando, quindi, costosi e dannosi sprechi. Visitando la Fiera, oltre a trovare straordinarie opportunità di acquisto e risparmio, si potranno aiutare le realtà che a Forlì si prendono cura degli altri. A Commercianti per un giorno sono presenti gli stand di istituti scolastici e parrocchie del territorio che mettono in vendita la propria merce a scopo benefico.

   FORLI’. La grande stagione di eventi organizzati da Romagna fiere riparte con l’appuntamento più atteso. Torna alla fiera di Forlì Commercianti per un giorno, l’appuntamento con il risparmio e l’acquisto utile e intelligente. Domenica 2 ottobre, dalle 8.30 alle 18.30, i padiglioni di via Punta di ferro si apriranno [...]

29 settembre 2022 0 commenti

Forlì. Parte ‘Essenza di prodigi’, iI Festival nazionale di monologhi teatrali ( 23-24-25 settembre).

Forlì. Parte ‘Essenza di prodigi’, iI Festival nazionale di monologhi teatrali (  23-24-25 settembre). . 'Sappiamo tutti che il monologo teatrale, è una tecnica narrativa che, interpretata da una sola persona, racconta pensieri, esistenze, impressioni, ricordi, testimoniando emozioni e idee. Non prevede interazioni in scena, se non con se stessi, ma deve attivare un legame con il pubblico, per creare un prodigio, un'Essenza di prodigi. I cinque monologhi del Festival, sapranno coinvolgere il pubblico con guizzi di raffinata ironia e spaccati di intenso turbamento, portando gli spettatori in luoghi inaspettati, per incontrare anime che non potranno dimenticare. Come FO_Emozioni, siamo profondamente onorati di avere attori provenienti da ogni parte d'Italia che, con la meraviglia del Teatro, danno lustro alla nostra amata Forlì e alle nostre Compagnie' commenta Loretta Giovannetti, presidente FO_Emozioniche è l' associazione delle 11 associazioni teatrali forlivesi (in convenzione col comune di Forlì) che credono che il valore dell’unione di tutti i gruppi abbia una valenza positiva e sia importante come percorso storico fatto da essi stessi per il loro radicamento nel territorio e per una articolata progettualità permanente e con un occhio attento alle nuove generazioni.

FORLI’. ‘Sappiamo tutti che il monologo teatrale, è una tecnica narrativa che, interpretata da una sola persona, racconta pensieri, esistenze, impressioni, ricordi, testimoniando emozioni e idee. Non prevede interazioni in scena, se non con se stessi, ma deve attivare un legame con il pubblico, per creare un prodigio, un’Essenza di [...]

21 settembre 2022 0 commenti