Forlì

 

Forlì. Le iniziative per la seconda metà di novembre e per dicembre. Finora oltre 300 eventi sportivi.

Forlì.  Le iniziative per la seconda metà  di novembre e per dicembre. Finora oltre 300 eventi sportivi. Il calendario con tutte le informazioni sugli appuntamenti previsti e sulle strutture coinvolte è consultabile sul sito www.forli2018.ite grazie ai depliant in distribuzione presso i locali pubblici della città. Dall’avvio delle iniziative previste dal programma di Forlì Città europea dello sport, sono oltre 300 gli eventi sportivi che si sono tenuti in città e in provincia ai quali si affiancheranno le decine di eventi pianificati fino alla fine dell’anno. Il programma degli eventi, include gare agonistiche, manifestazioni sportive, feste, eventi culturali e divulgativi sui temi dello sport e della salute, pensati per coinvolgere tutta la cittadinanza e dare visibilità a tutte le discipline sportive e alle realtà che le promuovono. Fra i numerosi appuntamenti, si segnala la presentazione, il 28 novembre prossimo, del progetto 'Museo di ginnastica' e del 'Festival internazionale di cinema e televisione sportiva'.

FORLI’. Presentato il programma di iniziative coordinate dal comune di Forlì nell’ambito del progetto ‘Forlì Città europea dello sport 2018′. Il calendario con tutte le informazioni sugli appuntamenti previsti e sulle strutture coinvolte è consultabile sul sito www.forli2018.ite grazie ai depliant in distribuzione presso i locali pubblici della Città. Dall’avvio delle [...]

13 novembre 2018 0 commenti

Forlì. In ricordo del maestro Adler Raffaelli. Incontro con testimonianze e memorie, il parco di ‘CavaRe’.

Forlì. In ricordo del maestro Adler Raffaelli. Incontro con testimonianze e memorie, il parco di ‘CavaRe’. Adler Raffaelli nacque a Forlì nel 1921 e morì sempre in città nel 2007, residente nelle case popolari di via Sillaro. Il suo ricordo è vivo in quanti lo hanno conosciuto e lo hanno avuto come insegnante, amico, collega di giornalismo o hanno potuto conoscere attraverso di lui la testimonianza della seconda guerra mondiale, dell'internamento in Germania e della deportazione nei campi di prigionia. Raccontò questa durissima esperienza in un libro intitolato “Fronte senza eroi” che ebbe diffusione riconoscimenti nazionali. Tornato dal conflitto, studiò e divenne maestro elementare, professione che svolse per tutta la vita abbinando la tecnica di insegnamento ministeriale a metodologie didattiche da lui messe a punto e focalizzate sulle caratteristiche e sulle qualità di ogni singolo alunno. Ogni settimana iniziava con l'Inno nazionale e con l'onore alla bandiera tricolore così come ogni giorno prevedeva attività di attenzione alla tradizione e al mondo rurale, dalla coltivazione dell'orto scolastico (memorabile quello del plesso 'Adone Zoli' di Predappio) fino ai canti contadini. Non mancava poi di celebrare puntualmente la 'Festa degli alberi' e di valorizzare il rapporto col territorio attraverso camminate ed escursioni. Amava la bicicletta e finché la salute lo ha permesso ha percorso abitualmente le strade di Romagna sulle due ruote. Dalla passione per la bicicletta e dall'attenzione alla storia hanno preso origine due pregevoli pubblicazioni sulle epigrafi del Risorgimento e della Resistenza...

FORLI’. Forlì ricorda il maestro Adler Raffaelli, insegnante, educatore, ex deportato, giornalista, uomo delle istituzioni e alfiere dell’impegno sociale. Nell’ambito delle iniziative per il 74° anniversario della Liberazione della Città sono infatti in programma due momenti collegati fra loro: una serata pubblica e la cerimonia di intitolazione del Parco a [...]

8 novembre 2018 0 commenti

Forlì. Chiuso con successo il 1° Torneo. Tre giorni di scacchi in Fiera, con oltre 70 partecipanti.

Forlì. Chiuso con successo il 1° Torneo. Tre giorni di scacchi in Fiera, con oltre 70 partecipanti. Tre giorni di gare con ben 71 scacchisti provenienti da tutta Italia e non solo, iscritti al torneo organizzato dal Circolo scacchistico forlivese in collaborazione con Romagna Fiere S.r.l., patrocinato dal Comune di Forlì e gemellato con il torneo del Festival Internazionale di Salsomaggiore Terme. Tre giorni che hanno visto tanti appassionati e curiosi avvicinarsi a questa disciplina e che dal punto di vista organizzativo hanno ottenuto l’unanime apprezzamento di tutti i partecipanti nei cui confronti il Consiglio del Circolo scacchistico e il direttore di Romagna Fiere, Gilberto Tedaldi, si sono messi a completa disposizione riuscendo nel non scontato obiettivo di soddisfare ogni esigenza e di rendere un successo la prima edizione della manifestazione. Al punto che il pensiero corre sin d’ora a dare vita a una seconda edizione il prossimo anno.

FORLI’. Buona la prima. Si è svolto da venerdì 2 a domenica 4 novembre, alla sala Europa della Fiera di Forlì, il 1° TORNEO INTERNAZIONALE DI SCACCHI ‘CITTÀ DI FORLÌ’ dedicato alla memoria del compianto presidente del Circolo Scacchistico Alessandro Zanzani, prematuramente scomparso nel 2014. Tre giorni di gare con ben 71 [...]

5 novembre 2018 0 commenti

Forlì. Ok della Giunta al progetto ‘ In-trappola i rifiuti abbandonati’. Ma stanno arrivando le telecamere.

Forlì. Ok della Giunta al progetto ‘ In-trappola i rifiuti abbandonati’. Ma stanno arrivando  le telecamere. Approvato in Giunta comunale un progetto denominato 'In-trappola i rifiuti abbandonati ' promosso dalla Polizia locale dell'Unione dei comuni della Romagna forlivese e dal comune di Forlì. Il provvedimento punta a contrastare il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti nel territorio comunale attraverso un'attività di vigilanza effettuata anche con l'ausilio di tecnologie innovative quali telecamere mobili posizionate a rotazione sul territorio nelle aree particolarmente vulnerabili e soggetto ad abbandoni dei rifiuti. L'obiettivo è finalizzato a rafforzare il rispetto della normativa vigente, a migliorare il decoro urbano e a incentivare il corretto conferimento da parte di cittadini e imprese. Per questo saranno coniugate azioni di informazione e attività di controllo, quest'ultima effettuata anche mediante strumentazione 'fototrappola'. Periodicamente verranno monitorati una ventina di siti localizzati sia in zone del forese, sia in centro storico. In questi luoghi sarà collocata una apposita segnaletica che informerà gli utenti in marito alla presenza di impianti di videosorveglianza e al rispetto delle leggi sulla privacy.

FORLI’. La Giunta comunale ha  approvato di recente un progetto denominato ‘In-trappola i rifiuti abbandonati ‘ promosso dalla Polizia locale dell’Unione dei comuni della Romagna forlivese e dal comune di Forlì. Il provvedimento punta a contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti nel territorio comunale attraverso un’attività di vigilanza effettuata anche [...]

31 ottobre 2018 0 commenti

Forlì. Orari di apertura dei cimiteri comunali e parrocchiali per la ‘commemorazione’ dei defunti.

Forlì. Orari di apertura dei cimiteri comunali e  parrocchiali per la ‘commemorazione’ dei defunti. Il Cimitero monumentale di via Ravegnana, da sabato 27 ottobre a venerdì 2 novembre, osserverà l'orario continuato, dalle ore 7.30 alle ore 17. Da lunedì 29 ottobre a venerdì 2 novembre sarà aperto anche il cancello di via Tripoli e il secondo cancello di via Ravegnana. Inoltre, da sabato 27 ottobre a venerdì 2 novembre sarà attivo il servizio navetta gratuito dalle ore 8.30 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00. Si ricorda che da sabato 27 ottobre a venerdì 2 novembre saranno sospesi tutti i permessi di accesso con mezzi privati (comprese le biciclette) e a partire da venerdì 26 ottobre non potranno essere effettuati lavori all'interno del cimitero (saranno ammessi esclusivamente gli interventi murari connessi alle operazioni di tumulazione e di polizia mortuaria in genere, non rinviabili). Mentre da martedì 30 ottobre a venerdì 2 novembre non potranno aver luogo gli interventi di pulizia straordinaria delle tombe private (periodo all'interno del quale non potranno essere introdotte scale o altri oggetti ingombranti o pericolosi).

 FORLI’. In occasione della commemorazione dei defunti il Cimitero monumentale di via Ravegnana da sabato 27 ottobre a venerdì 2 novembre, osserverà l’orario continuato dalle ore 7.30 alle ore 17.00. Da lunedì 29 ottobre a venerdì 2 novembre sarà aperto anche il cancello di via Tripoli e il secondo cancello [...]

23 ottobre 2018 0 commenti

Bertinoro. Per i sommelier Ais, l’ Albana tra i migliori vini d’Italia. Ora la consacrazione nazionale.

Bertinoro. Per i sommelier Ais, l’ Albana tra i migliori vini d’Italia. Ora la consacrazione nazionale. Dopo la medaglia d’oro al concorso 'Albana Dèi 2018', che ogni anno premia le migliori produzioni di Albana di Romagna da Imola a Rimini, è arrivata la consacrazione nazionale da parte dell’Associazione italiana sommelier. Nella 'Guida ai vini d’Italia Vitae 2019' le commissioni di degustazione hanno attribuito infatti all’Albana di tenuta Diavoletto le 'Quattro viti', il simbolo che identifica i migliori vini d’Italia. Si tratta della prima Albana di Bertinoro ad aver ottenuto questo riconoscimento. La premiazione ufficiale delle cantine premiate con le 'Quattro viti' si terrà sabato 20 ottobre al grattacielo Diamond Tower di Milano, nel corso di un grande evento in cui sarà proposto in degustazione il meglio dell’enologia nazionale dalla Valle d’Aosta fino alla Sicilia. Il vino premiato – Romagna Albana Docg Cinquecento 2017- è un’Albana in purezza vinificata in acciaio e con un breve passaggio in barrique.

BERTINORO. E’ davvero un anno d’oro per tenuta Diavoletto, che con la Romagna Albana Docg ‘Cinquecento‘ 2017 continua a fare incetta di riconoscimenti. Dopo la medaglia d’oro al concorso ‘Albana Dèi 2018‘, che ogni anno premia le migliori produzioni di Albana di Romagna da Imola a Rimini, è arrivata la [...]

18 ottobre 2018 0 commenti

Forlì. Giornata con testimonianze e riflessioni. Tema: ‘Forlì ebraica. Gli ebrei a Forlì identità della città’.

Forlì. Giornata con testimonianze e riflessioni. Tema: ‘Forlì ebraica. Gli ebrei a Forlì identità della città’. Il primo appuntamento in programma si svolgerà nella sala Refettorio dei Musei San Domenico (piazza Guido da Montefeltro) con inizio alle ore 10:00 e proporrà un incontro pubblico dal titolo 'Anno 1418: Forlì e il grande convegno degli ebrei italiani'. Seicento anni fa, infatti, la città romagnola ospitò una importante riunione di rappresentanti delle comunità ebraiche del centro e del nord della Penisola. Fu un momento di particolare rilievo che offrì l'occasione per confronti approfonditi su temi centrali per la vita delle comunità e per le relazioni con i territori, quindi molto significativo sia dal punto di vista religioso, sia sotto il profilo dei rapporti sociali. Il convegno del 1418 rappresenta anche una testimonianza di come la realtà forlivese avesse un ruolo attivo all'interno dell'ebraismo italiano durante l'ultima fase del Medioevo. Il tema verrà affrontato dall'intervento del rabbino di Ferrara e Romagna rav.Luciano Caro che dedicherà attenzione a ricostruire e interpretare storia, contenuti e valori. L'incontro sarà aperto dai saluti istituzionali dei Sindaci di Forlì Davide Drei e di Bertinoro Gabriele Fratto ai quali seguiranno i contributi di Giorgio Mortara,vice presidente dell'Unione comunità ebraiche italiane, e Fortunato Arbib della Comunità ebraica di Ferrara. Interverranno come relatori l’esperta di storia dell’ebraismo Laura Graziani Secchieri, il direttore del Museo interreligioso di Bertinoro Enrico Bertoni e la responsabile Fondi antichi e raccolte Piancastelli Antonella Imolesi Pozzi. Coordina l'incontro l'assessore alla Cultura Elisa Giovannetti. Nel pomeriggio, alle ore 15.30, avrà luogo la manifestazione inaugurale della mostra storico-documentaria 'Forlì ebraica' a palazzo Romagnoli (via Albicini n.12).

FORLI’. Domenica 14 ottobre 2018, nell’ambito delle iniziative organizzate in Emilia Romagna per celebrare l’Anno europeo del Patrimonio culturale e in occasione della Giornata europea della Cultura ebraica, il comune di Forlì – Assessorato alla Cultura, in collaborazione con il comune di Bertinoro e il Museo interreligioso di Bertinoro, organizza [...]

11 ottobre 2018 0 commenti

Forlì. Commercianti per un giorno. Mercatino del riuso, del riciclo, del recupero e dell’ hobbistica.

Forlì. Commercianti per un giorno. Mercatino del riuso, del riciclo, del recupero e dell’ hobbistica. Saranno 350 gli espositori presenti, tutti accomunati dalla volontà di dare una 'seconda chance' ad oggetti che altrimenti sarebbero destinati ad invecchiare in casa o in cantina, proponendoli invece ai visitatori e agli altri espositori per essere scambiati o acquistati. Questo consentirà loro di fare veri e propri affari dal punto di vista economico, ma permetterà anche all’oggetto di rivivere e diventare una risorsa. L’etica di questo evento ha, infatti, radici sane: non solo si ricava un utile da prodotti non più utilizzati, ma si dà anche l’opportunità ad ognuno di noi di rispettare l’ambiente attraverso il riciclo, sbarazzandosi del non-utile in modo ecologico ed evitando, quindi, costosi e dannosi sprechi.La manifestazione, organizzata da Romagna Fiere, non è semplicemente un grande mercato dell’usato, riciclato e recuperato, è un’occasione per ridare nuova vita a prodotti inutilizzati, contenere la produzione di rifiuti, educare ad una migliore gestione del denaro. Ciò che a qualcuno non serve più, per altri è utile.

FIERA. Torna alla Fiera di Forlì ’Commercianti per un giorno’, l’appuntamento con il risparmio e l’acquisto utile e intelligente. Domenica 7 ottobre, dalle 9.00 alle 19.00, i padiglioni di via Punta di ferro si apriranno alla manifestazione totalmente ed esclusivamente dedicata ai privati senza partita Iva, associazioni, enti di beneficenza i [...]

4 ottobre 2018 0 commenti

Romagna. Anche a Forlì il lavoro di Edoardo Tresoldi, uno dei giovani artisti più influenti d’Europa.

Romagna. Anche a Forlì il lavoro di Edoardo Tresoldi, uno dei giovani artisti più influenti d’Europa. Dal 13 ottobre 2018 al 13 gennaio 2019 l'artista sarà ospite della Fondazione Dino Zoli con 'La basilica di Siponto di Edoardo Tresoldi. Un racconto tra rovine, paesaggio e luce', a cura di Nadia Stefanel. Per la prima volta, l'autore si cimenterà nella restituzione al pubblico di un'esperienza importante, ovvero quella della realizzazione di un'installazione permanente in rete metallica dedicata alla basilica paleocristiana di Santa Maria, voluta dal Ministero per i beni e le attività culturali per il parco archeologico 'Le basiliche' di Siponto. Perfettamente integrata nel contesto pugliese, la scultura trasparente si configura come un manufatto contemporaneo capace di aprire nuovi scenari per la conservazione e valorizzazione del patrimonio storico e archeologico, in cui la luce gioca un ruolo determinante nel rapporto presenza-assenza. Il progetto della Fondazione Dino Zoli intende ripercorrere, grazie all'uso di materiali d'archivio, il primo incontro tra Edoardo Tresoldi e gli ingegneri della DZ Engineering, chiamati nel 2016 ad illuminare la basilica di Siponto sotto la supervisione di Cobar SpA.

  FORLI‘. Dopo il successo riscosso a Singapore in occasione del Gran Premio di Formula 1, DZ Engineering e Fondazione Dino Zoli presentano anche a Forlì il lavoro di Edoardo Tresoldi, uno dei giovani artisti più influenti d’Europa (‘Forbes’, 2017), recentemente incoronato al Coachella Valley Music and Arts Festivalin California.Dal [...]

2 ottobre 2018 0 commenti

Forlì. Due mostre in San Mercuriale. Dedicate a san Giovanni Paolo II, il grande pontefice polacco.

Forlì. Due mostre in San Mercuriale. Dedicate a san Giovanni Paolo II, il grande pontefice polacco. A quarant’anni dall’elezione di san Giovanni Paolo II, la basilica San Mercuriale di Forlì di piazza Saffi, ospiterà l’inaugurazione delle mostre 'Dal Concilio alla canonizzazione: il pensiero filosofico del Santo Padre' e 'Karol Wojtyla in bianco e nero'. L’iniziativa, organizzata dal gruppo di Preghiera di MontePaolo e dalla basilica di San Mercuriale, in collaborazione con l’Associazione culturale italo-polacca di Pontenure (PC), e con il patrocinio del comune di Forlì e l’ambasciata della repubblica di Polonia, avrà durata dal 1° al 16 ottobre 2018, con orario di apertura previsto dalle ore 7:30 alle ore 19:00 e con ingresso gratuito. Durante l’inaugurazione, fissata per lunedì 1° ottobre 2018 alle ore 20:30, si svolgerà una liturgia di ringraziamento e accoglienza della reliquia del pontefice polacco.

FORLI’. A quarant’anni dall’elezione di  san  Giovanni Paolo II, la basilica San Mercuriale di Forlì di piazza Saffi, ospiterà  l’inaugurazione delle mostre ‘Dal Concilio alla canonizzazione: il pensiero filosofico del Santo Padre‘ e ‘Karol Wojtyla in bianco e nero’. L’iniziativa, organizzata dal gruppo di Preghiera di MontePaolo e dalla basilica [...]

28 settembre 2018 0 commenti