Giovani

 

Ravenna. Progetto carta di credito a bordo dei bus. Partito il futuro del trasporto pubblico ravennate.

Ravenna. Progetto carta di credito a bordo dei bus. Partito il futuro del trasporto pubblico ravennate. Grazie a questo 'upgrade' tecnologico, si allargherà l’offerta di soluzioni per acquistare e validare il proprio titolo di viaggio, aprendo in particolare all’utilizzo della carta di credito. La gara ha riguardato nuovi validatori, dotati di SIM, che saranno continuamente on-line e dunque si interfacceranno con la 'rete' in tempo reale rendendo possibile anche il pagamento con la carta di credito. Il funzionamento sarà semplicissimo: il Cliente dovrà solamente avvicinare la propria carta di credito direttamente alla validatrice a bordo mezzo. Il lettore riconoscerà il chip e provvederà all’addebito che sarà però formalizzato solamente alla mezzanotte quando verrà calcolata automaticamente la miglior tariffa per il Cliente. In caso di più validazioni nel corso della stessa giornata verrà infatti addebitato un titolo giornaliero dal costo più favorevole per il passeggero. Prosegue intanto in Start Romagna nelle province di Forli-Cesena, Ravenna e Rimini la diffusione e l’utilizzo delle app Roger, Mycicero, Muver e Dropticket .

Ravenna, 24 gennaio 2020 – Si è conclusa in questi giorni la gara pubblicata da Tper – per conto ed insieme a Tep, Seta e Start, le aziende del trasporto pubblico regionale – per la fornitura complessiva di nuove e moderne validatrici con tecnologia EMV. Nella direzione di prestare massima [...]

24 gennaio 2020 0 commenti

Santarcangelo d/R. Un anno di storie, laboratori e spettacoli. I trent’ anni di ‘Tanti auguri teste di legno’.

Santarcangelo d/R. Un anno di storie, laboratori e spettacoli. I trent’ anni di ‘Tanti auguri teste di legno’. Edizione 2020 di 'Santarcangelo per i bimbi' con 27 eventi tra laboratori, letture animate, musica, spettacoli, incontri dedicati a bambine e bambini da 0 a 10 anni. Oltre dieci le letture animate e musicali per bambini e genitori: dopo il primo appuntamento del 18 gennaio, sabato 15 febbraio, 21 marzo e 18 aprile alle 14,30 in Biblioteca tornano 'Chiacchiere con la pancia per mamma e papà' a cura dell’ostetrica Eleonora Balducci. In occasione dell’apertura domenicale della Baldini sono invece in programma la presentazione musicata del libro di Stefania Lanari e Anna Pini 'Come andò che Eugenio Difatti divenne musicista' (16 febbraio), le letture animate di fiabe a cura dell’associazione Aidoru 'Zio lupo e la strada delle meraviglie' (15 marzo), le storie e i giochi in compagnia con 'I nonni raccontano' (18 ottobre) e le 'Storie di Natale' a cura del gruppo di lettori volontari Reciproci Racconti (20 dicembre). Saranno invece tutte a tema ambientale le letture per bambini dai 4 anni 'Santarcangelo Plastic Free. Una fontanella in Biblioteca' in programma alla Baldini sabato 28 marzo, mentre l’obiettivo del riuso e della condivisione è alla base del Bookcrossing e Minibookcrossing che si terrà alle 16,30 di domenica 7 giugno al Musas. Le letture successive, tutte alle ore 16,30 in Biblioteca, sono in programma sabato 10 ottobre con 'Leggiamo insieme Ròdari', giovedì 29 ottobre con 'Aspettando Halloween con Dahl' e sabato 14 novembre con 'Storie gustose e nutrienti a zero calorie' per la rassegna 'Cibo come cultura junior'.

SANTARCANGELO d/R. Con il nuovo anno ha preso avvio anche l’edizione 2020 di ‘Santarcangelo per i bimbi‘ con 27 eventi tra laboratori, letture animate, musica, spettacoli, incontri dedicati a bambine e bambini da 0 a 10 anni. A questi, si aggiungeranno i numerosi eventi estivi delle rassegne ‘R-Estate in Biblioteca‘, [...]

24 gennaio 2020 0 commenti

Brisighella. Giornate della Memoria: proiezione di un docu-film e un incontro con testimonianze e letture.

Brisighella. Giornate della Memoria:  proiezione di un docu-film e un incontro con testimonianze e letture. Martedì 28 gennaio in programma è la proiezione del docu-film ' #AnneFrank - Vite parallele ' di Sabina Fedeli e Anna Migotto: un documentario, con la voce narrante di Helen Mirren, sul viaggio nei luoghi della Shoah di una giovane coetanea di Anne Frank, protagonista insieme a cinque ragazzine durante la Seconda guerra mondiale di questo viaggio nei ricordi. Un percorso ancora vivido, che coinvolge le giovani generazioni, ascoltando anche la complessa elaborazione del dramma dei campi da parte di figli e nipoti delle sopravvissute. Sobrio e appassionante, lascia spazio alle parole, alla memoria e all'arte, alla vitalità degli uomini e delle donne che cercano da decenni di vincere sul ricordo ancora vivo dello sterminio. Venerdì 31 gennaio si terrà l’incontro: ' Riflessioni e memorie su leggi razziali e deportazione', organizzato in collaborazione con l’ Associazione culturale Acsè di Faenza. L’evento, inframezzato da letture, condotto dalla storica Chiara Cenni, vedrà la partecipazione di Mikela Berger e Roberto Matatia che ci racconteranno le tragiche vicende accadute alle loro famiglie.

BRISIGHELLA. La sezione A.N.P.I. ‘Giuseppe Bartoli‘ di Brisighella organizza per la Giornate della Memoria 2020 la proiezione di un docu-film e un incontro con testimonianze e letture atte a far conoscere e a mantenere viva la memoria della deportazione e dei campi di sterminio. Le due iniziative si terranno a [...]

24 gennaio 2020 0 commenti

Rimini. No tax area: 26 domande per il sostegno delle start up di impresa. Arrivate a 18 le botteghe storiche.

Rimini. No tax area: 26 domande per il sostegno delle start up di impresa. Arrivate a 18 le botteghe storiche. Attualmente l’Albo delle botteghe storica conta 18 attività: le ultime due ‘botteghe’ a entrare nell’Albo sono Lombardi di Isabella Magnani (corso d'Augusto 94) e Bounty Rimini, (via La Strada 6). Sono oltre 25 i procedimenti già attivati per consentire ad altre attività di iscrivere il proprio nome nell’Albo, che non rappresenta solo un riconoscimento ma anche un’opportunità di ottenere qualche sgravio, grazie alle misure contenute nella ‘no tax area’, il pacchetto di provvedimenti voluto dall’amministrazione comunale di Rimini per sostenere il commercio e le attività artigianali. L’attenzione alle botteghe storiche è una delle finalità perseguite dalla no tax area. La prima riguarda le start up d'impresa e il sostegno della fase di avviamento di imprese di nuova costituzione o di nuovo insediamento che contribuiscono ( in particolare) alla valorizzazione del Centro storico e dei Borghi. La seconda finalità interessa invece 'negozi aperti, vetrine illuminate' e mira al contenimento dei canoni di affitto di locali a destinazione commerciale o produttiva aperti al pubblico.

RIMINI. Sono 54 le domande arrivate fino ad oggi all’ufficio attività economiche per entrare a far parte dell’albo delle botteghe storiche, un elenco in continuo aggiornamento che raccoglie quegli esercizi con un’attività che prosegue da almeno cinquant’anni e con un forte radicamento sul territorio. Attualmente l’Albo delle botteghe storica conta [...]

22 gennaio 2020 0 commenti

Reggio Emilia. ‘ Ligabue. Trent’anni in un giorno’. In tanti, per celebrare una carriera straordinaria.

Reggio Emilia. ‘ Ligabue. Trent’anni in un giorno’. In tanti, per celebrare una carriera straordinaria. I 30 anni d' una carriera iniziata nel 1990 con l’album omonimo, in un luogo che negli anni lo ha visto protagonista, più volte, con concerti entrati a pieno titolo nella memoria collettiva della grande musica live italiana. Dal 2 marzo in particolare saranno disponibili su www.ligabue.com e www.friendsandpartners.it le informazioni relative ai parcheggi, alle modalità di accesso all’area concerto (in base alla tipologia di biglietto acquistato), al campeggio e ai treni speciali.

REGGIO EMILIA. Non poteva che essere il Campovolo ad incorniciare questo evento con cui Luciano Ligabue  festeggerà i 30 anni di una carriera, iniziata nel 1990 con l’album omonimo, un luogo che negli anni lo ha visto protagonista, più volte, con concerti entrati a pieno titolo nella memoria collettiva della [...]

21 gennaio 2020 0 commenti

Cervia Milano Marittima. Commovente cerimonia per ‘Gocce della Memoria’, alla primaria ‘Pascoli’.

Cervia Milano Marittima. Commovente cerimonia per ‘Gocce della Memoria’, alla primaria  ‘Pascoli’. Si è svolta la commovente cerimonia Gocce di Memoria nello spazio prospiciente la scuola Giovanni Pascoli a Cervia. Presenti molti genitori e l’assessore alla Scuola, Sport, Pari opportunità, Pace e cooperazione internazionale Michela Brunelli. Ognuno dei 230 allievi della scuola, accompagnati dagli insegnanti, ha posato un sasso, riportante nel retro il proprio nome, decorato con frasi e simboli di pace per ricordare l’importanza dell’impegno di ognuno per costruire un mondo di pace e di tolleranza. Colonna sonora dell’evento la registrazione delle musiche dello spettacolo Brundibar realizzato nel 1938 all’interno del campo di sterminio di Theresienstadt con i bambini presenti.

CERVIA MILANO MARITTIMA. Si è svolta  in mattinata  la commovente cerimonia Gocce di Memoria nello spazio prospiciente la scuola Giovanni Pascoli a Cervia. Presenti molti genitori e l’assessore alla Scuola, Sport, Pari opportunità, Pace e cooperazione internazionale Michela Brunelli. Ognuno dei 230 allievi della scuola, accompagnati dagli insegnanti, ha posato un sasso, riportante nel retro il proprio nome, [...]

21 gennaio 2020 0 commenti

Bassa Romagna. Un punto unico per iscriversi alle scuole dell’infanzia di Lugo. Tutto entro il 31 gennaio.

Bassa Romagna. Un punto unico per iscriversi alle scuole dell’infanzia di Lugo. Tutto entro il 31 gennaio. Attivato anche per l’anno scolastico 2020/2021 il 'Punto unico di iscrizione' alle scuole dell’infanzia di Lugo al quale è possibile rivolgersi per ricevere le informazioni su tutte le scuole dell'infanzia di proprio interesse sul territorio lughese. Le famiglie interessate possono quindi rivolgersi al punto unico di iscrizione alle scuole dell’infanzia statali (Fondo Stiliano, La filastrocca, S. Potito) e Comunale (Capucci), attivo presso lo Sportello socio-educativo di Lugo situato in corso Garibaldi, 62 il martedì, il venerdì e il sabato dalle 8,30 alle 12,30 (tel. 0545 38413). Qualora necessario è possibile fissare un appuntamento. L’iscrizione, da completarsi entro il 31 gennaio 2020, dovrà essere effettuata esclusivamente on line .

BASSA ROMAGNA. Il  settore Servizi educativi, U.T. di Lugo, dell’Unione dei Comuni, in accordo con gli Istituti comprensivi Lugo 1 ‘Baracca‘ e Lugo 2 ‘Gherardi’, ha attivato anche per l’anno scolastico  2020/2021, il ’Punto unico di iscrizione‘ alle scuole dell’infanzia di Lugo, al quale è possibile rivolgersi per ricevere le informazioni su [...]

19 gennaio 2020 0 commenti

Cattolica. Nuove reti fognarie nelle vie Corridoni e Matteotti. Lavori da lunedì 13 gennaio fino a Pasqua.

Cattolica. Nuove reti fognarie nelle vie Corridoni e Matteotti. Lavori da lunedì 13 gennaio fino a Pasqua. Il cantiere, per ridurre i disagi il più possibile, è ‘mobile’ e ha preso avvio lungo via Corridoni tra le vie Curiel e Matteotti. L’intervento in questo primo tratto dovrebbe concludersi in circa un mese. Durante questo periodo sarà in vigore il divieto di transito veicolare limitatamente all’area interessata dai lavori; verrà comunque garantito l’accesso pedonale lungo i marciapiedi esistenti. I lavori prevedono il totale rifacimento della fognatura bianca in via Corridoni, per una lunghezza di circa 200 metri e la posa di nuove condotte fognarie per la raccolta delle acque nere sia lungo viale Corridoni, sia lungo via Matteotti, per una lunghezza complessiva di circa 300 metri. Obiettivo dell’intervento è quello di completare la separazione delle reti fognarie dell’area e di provvedere ad una migliore regimentazione delle acque di pioggia. I costi complessivi dell’intervento ammontano a circa 150 mila euro e saranno in parte finanziati da SIS oltre che dal gestore Hera, con oneri a carico del Servizio idrico integrato.

CATTOLICA. Sono iniziati  lunedì 13 gennaio i lavori Hera di rifacimento delle fognature nelle vie Corridoni e Matteotti (nel tratto compreso fra le vie Battisti e Bovio), che si trovano in una zona centrale di Cattolica tra il lungomare Rasi Spinelli ed il centro abitato. Il cantiere, per ridurre i disagi [...]

17 gennaio 2020 0 commenti

Rimini. Scuole sicure: contrasto alla vendita o uso di stupefacenti. Dopo la Colonnella anche Viserba.

Rimini. Scuole sicure: contrasto alla vendita o uso di stupefacenti. Dopo la Colonnella  anche Viserba. Dalla riapertura dell’anno scolastico non si sono verificati rinvenimenti che avrebbero messo nei guai seri gli eventuali detentori, ma anche per questo, per mantenere alta la forza della dissuasione, l’attività proseguirà con cadenze plurisettimanali, e se ieri mattina il controllo si è sviluppato davanti al Centro studi di Viserba solo qualche giorno prima è stato condotto davanti al liceo scientifico Einstein. Come si ricorderà questi maggiori controlli davanti agli istituti scolastici sono solo una delle gambe del protocollo d’intesa 'Scuole sicure' siglato questa nel luglio scorso tra la Prefettura e il comune di Rimini con lo scopo di prevenire e contrastare attraverso una serie sinergica d’azioni lo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici nel corso dell’anno scolastico. Tre sono infatti le coordinate del progetto presentato dal comune di Rimini promosso e finanziato per 55.642 col 'fondo per la sicurezza urbana' dalla direzione centrale del Dipartimento della Pubblica sicurezza. Accanto ai maggiori controlli infatti la realizzazione di una campagna informativa e la messa a regime di un sistema di videosorveglianza a tutela dei ragazzi con l’acquisto di nove telecamere posizionate all'esterno dei plessi scolastici di scuole secondarie di I e II grado.

RIMINI. Nel quadro degli obiettivi del progetto Scuole sicure, proseguono i controlli della Polizia locale riminese che, specie con l’Unità cinofila, a rotazione staziona davanti agli istituti scolastici riminesi. Una presenza di controllo e per dissuadere qualsiasi malintenzionato anche grazie alla presenza di Iago e Bruce, i due pastori tedeschi [...]

16 gennaio 2020 0 commenti

Bassa Romagna. Nel Decreto crescita, agevolazioni per l’ampliamento e la riapertura di esercizi commerciali.

Bassa Romagna. Nel Decreto crescita, agevolazioni per l’ampliamento e la riapertura di esercizi commerciali. Sono ammesse a fruire delle agevolazioni previste dal presente articolo le iniziative finalizzate alla riapertura di esercizi operanti nei settori dell'artigianato, turismo, fornitura di servizi destinati alla tutela ambientale, alla fruizione di beni culturali e al tempo libero, nonché commercio al dettaglio, limitatamente agli esercizi di cui all'articolo 4, comma 1, lettere d) ed e), del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 114, compresa la somministrazione di alimenti e di bevande al pubblico. Le agevolazioni consistono nell'erogazione di contributi per l'anno nel quale avviene la riapertura o l'ampliamento degli esercizi elencati e per i tre anni successivi . La misura del contributo erogabile è rapportata alla somma dei tributi comunali (IMU, TARI, TASI, ICP) dovuti dall'esercente e regolarmente versati nell'anno precedente a quello nel quale è presentata la richiesta, fino al 100% dell'importo. I soggetti che intendono usufruire delle agevolazioni devono presentare la richiesta entro il 28 febbraio di ogni anno.

BASSA ROMAGNA. È online il modulo di domanda per la concessione di agevolazioni in favore dei soggetti che procedono all’ampliamento di esercizi commerciali già esistenti o alla riapertura di esercizi chiusi da almeno sei mesi, situati nei territori di comuni con popolazione fino a 20.000 abitanti. Sono ammesse a fruire [...]

16 gennaio 2020 0 commenti