Giovani

 

Emilia Romagna.Da ottobre a novembre, il ‘ Bologna Jazz Festival’. Tra Bologna, Ferrara, Modena.

Emilia Romagna.Da ottobre a novembre, il ‘ Bologna Jazz Festival’. Tra  Bologna, Ferrara, Modena. Dal primo rilevante appuntamento con Fabrizio Bosso assieme al suo quartetto e al Paolo Silvestri Ensemble (impegnati in un omaggio a Duke Ellington particolarmente ricco di fiati) si proseguirà con l’inedito incontro tra David Murray e la Tower Jazz Composers orchestra, sino ad arrivare all’altisonante Clayton-Hamilton Jazz orchestra con ospite Cécile McLorin Salvant, la vocalist afroamericana che ha rilanciato il fascino delle jazz divas. L’impressionante cast dell’ SFJAZZ Collective, con otto blasonati solisti impegnati in un programma dedicato alla musica di Antônio Carlos Jobim, e la produzione sinfonica 'From Bach to Bebop' con Enrico Pieranunzi e l’orchestra sinfonica del conservatorio 'G. B. Martini' di Bologna completeranno la 'Teoria dei grandi numeri' che contraddistingue il BJF 2018. Oltre a insediarsi nei più importanti teatri bolognesi con questi suoi cinque concerti principali (teatro Arena del sole, teatro Duse, Unipol Auditorium), il BJF 2018 sarà di casa in numerosi altri luoghi cittadini (compresi gli ormai storici club: Cantina Bentivoglio e Bravo Caffè) e porterà a nuove dimensioni anche la presenza nell’area metropolitana e nelle province di Modena e Ferrara. Il programma completo del festival, che sarà reso noto a inizio ottobre, oltre che sull’ampia offerta musicale punterà con vigore anche sulla didattica e sull’intersezione tra jazz e altre forme espressive, come dimostra la rinnovata collaborazione con BilBOlbul Festival internazionale di fumetto. Primo frutto di questa partnership sono le immagini originali che compaiono sulle varie tipologie della Bologna Jazz card e il manifesto del festival: opera di un illustratore di primo piano come Andrea Bruno.

 BOLOGNA. Big Band Theory: l’edizione 2018 del Bologna Jazz Festival, che si terrà tra ottobre e novembre, suonerà a tutto volume. I concerti principali nei teatri vedranno infatti impegnati grandi organici orchestrali, e vari altri ensemble di ampie dimensioni si ascolteranno poi nel corso della restante programmazione. Dal primo rilevante [...]

19 luglio 2018 0 commenti

Ravenna. Firmati sei ‘Patti di collaborazione’ tra Comune e Gruppi di cittadini attivi e associazioni.

Ravenna. Firmati sei ‘Patti di collaborazione’ tra Comune e Gruppi di cittadini attivi e associazioni. Si tratta di persone e gruppi che si sono presi a cuore un luogo, un parco, un pezzetto di città e nel loro tempo libero lo curano e lo animano in collaborazione con gli uffici del Comune. Ad accoglierli c’erano l’assessora alla Partecipazione Valentina Morigi e lo staff del progetto, composto da Barbara Domenichini e Cristina Cellini del comune di Ravenna e Andrea Caccìa di Villaggio globale. 'I patti di collaborazione - dichiara l'assessora Morigi - sono il reciproco impegno che i cittadini e il Comune stringono per collaborare, e prevedono una serie di precise responsabilità. Sono uno strumento di amministrazione condivisa, che permette ai cittadini desiderosi di curare la città in modo nuovo di essere riconosciuti e sostenuti. Le attività dei cittadini attivi non si sostituiscono ai servizi già in essere del Comune o al lavoro delle ditte specializzate, ma ampliano gli interventi di cura della Città'.

RAVENNA. Martedì scorso a CittAttiva si sono incontrati sei gruppi di cittadini attivi ed associazioni con il comune di Ravenna, insieme al quale curano ‘beni comuni‘ della città e del forese. Si tratta di persone e gruppi che si sono presi a cuore un luogo, un parco, un pezzetto di [...]

19 luglio 2018 0 commenti

Bellaria Igea Marina. ‘I Saraceni’: venerdì 20, la 16 a rievocazione storica in autentici costumi d’epoca.

Bellaria Igea Marina. ‘I Saraceni’: venerdì 20, la 16 a  rievocazione storica in autentici costumi d’epoca. La serata inaugurale prevede l’immancabile sbarco alle 21.00, con sfilata in costumi d’epoca per le vie della città. Ne nascerà un corteo che alle 23.00 circa giungerà al parco comunale di piazza del Popolo: qui la serata continuerà con una ‘festa pirata’, arricchita da esibizioni di saltimbanchi, trampolieri ed artisti, e dalle musiche della medieval band Rota Temporis. Sabato 21 luglio la manifestazione riprenderà già dalle 16.00 nel parco comunale con percorsi didattici per bambini, cui seguiranno alle 18.00 l’apertura dello stand gastronomico (pesce fritto, sardoncini marinati, piadina e porchetta) e, dalle 20.30 circa, nuovi spettacoli di musica, danza, sputa fuoco e combattimenti; stesso programma anche per la giornata conclusiva di domenica 22 luglio e divenuta appuntamento tradizionale dell’estate romagnola, la manifestazione promossa dal comitato Borgata vecchia si protrarrà fino a domenica.

BELLARIA IGEA MARINA. Venerdì 20 luglio comincerà la 16^ edizione della rievocazione storica in costumi d’epoca ‘I Saraceni’: da sempre apprezzata dagli ospiti di Bellaria Igea Marina e divenuta appuntamento tradizionale dell’estate romagnola, la manifestazione promossa dal comitato  Borgata vecchia si protrarrà fino a domenica. La serata inaugurale prevede l’immancabile sbarco [...]

19 luglio 2018 0 commenti

Savignano s/R. Parte il SiFest. Chi siamo oggi? Essere ed esistere sul nostro pianeta nel 2018.

Savignano s/R. Parte il SiFest. Chi siamo oggi? Essere ed esistere sul nostro pianeta nel 2018. Da sempre riferimento e interlocutore privilegiato per la scoperta di nuovi autori, ancora di più in questa 27esima edizione, SI FEST si pone l’obiettivo di favorire l’incontro delle nuove leve con il mondo professionale della fotografia, dando ai giovani spazio e visibilità. In questo filone di rinnovamento, si inserisce la nuova direzione artistica formata da tre professionisti e curatori del settore: Roberto Alfano, Laura De Marco e Christian Gattinoni. Dal loro prezioso contributo nasce il tema di quest’anno. Alle domande fondamentali che SI FEST pone ai suoi interlocutori e al suo pubblico, risponderà la fotografia stessa attraverso alcune delle sue più significative voci. Partendo da un punto di vista più intimo e personale, fino ad arrivare a categorie più complesse e globali che tengono insieme le nostre esistenze, la fotografia sarà la lente di ingrandimento attraverso la quale indagare e svelare le molteplici sfaccettature dello stato dei nostri tempi. La dimensione documentaristica e la dimensione più intima e contemporanea si intersecano nei lavori esposti mostrando la prospettiva innovatrice di SI FEST 2018. Le mostre scelte quest’anno dalla direzione artistica rispecchiano questa linea curatoriale caratterizzata dall’innovazione, che punta l’attenzione su artisti di fama internazionale, presentando lavori inediti, mai mostrati in Italia e di ricerca.

SAVIGNANO s/R. SI FEST, promosso come ogni anno dal comune di Savignano sul Rubicone, assessorato alla Cultura, e organizzato dall’associazione Savignano immagini, sarà lo scenario dal 14 al 30 settembre, di mostre, eventi, letture portfolio e premi fotografici, inserendosi fra le iniziative dell’Anno europeo patrimonio culturale 2018. In questa edizione SI [...]

19 luglio 2018 0 commenti

Cesena. Via al progetto sulle pavimentazioni del centro storico. Interventi per 250 mila euro.

Cesena. Via  al progetto sulle pavimentazioni del centro storico. Interventi per 250 mila euro. Gli interventi previsti, che vanno ad aggiungersi a quelli già effettuati nel 2015 e 2016, riguardano anche in questo caso il ripristino di pavimentazioni speciali (ciottoli, porfidi, lastre e piastrelle) di strade, piazze e marciapiedi del centro storico, tramite l’asportazione delle parti ammalorate ed eventuale risanamento e bonifica dei relativi sottofondi, e il risanamento di pavimentazioni stradali in materiale lapideo. Verranno inoltre risanati i tratti di fognatura bianca con sostituzione e ricostruzione di chiusini e caditoie in materiale consono alla pavimentazione esistente. In tutti i lavori, sarà conservato il patrimonio stradale comunale con la fornitura di materiali lapidei. Questa volta saranno otto, tra strade e piazze, le aree interessate dai lavori. Gli interventi saranno infatti eseguiti a tratti lungo via Aldini, piazza Guidazzi, via Verdoni, piazza del Popolo e in via Zeffirino Re. Corso Garibaldi sarà invece interessato dai lavori nel tratto da piazza della Libertà a piazza Guidazzi, via Don Baronio sarà ristrutturata nel tratto da via della Conserva fino al Sobborgo Eugenio Valzania, mentre il controviale di Viale Mazzoni (ex via Cesarea) sarà lavorato nel tratto da via Fra’ Michelino a via Pio Battistini. A queste si aggiungono poi piazza San Domenico e l’adiacente piazzetta Bazzocchi, dove i lavori hanno già preso il via nei giorni scorsi.

CESENA. Ammonta a 250mila euro l’importo stanziato dal comune di Cesena per i nuovi lavori di ristrutturazione e ricostruzione delle pavimentazioni speciali, di cui è già pronto il progetto definitivo, approvato nei giorni scorsi dalla Giunta. Gli interventi previsti, che vanno ad aggiungersi a quelli già effettuati nel 2015 e [...]

19 luglio 2018 0 commenti

Cesena. Sodalizio tra realtà sociali del territorio. Ora è più veloce la diagnosi della retinopatia.

Cesena. Sodalizio tra realtà sociali del territorio. Ora è più veloce la diagnosi della retinopatia. Complessivamente donati 40.000 euro, grazie a numerose iniziative benefiche promosse in questi mesi con l’obiettivo comune di raccogliere fondi da destinare all’acquisto di questa importante attrezzatura. Nello specifico, il Lions club 'Forlì Cesena terre di Romagna' ha devoluto alla causa 32 mila euro raccolti attraverso la produzione e la vendita di un calendario per l’anno 2018 nell’ambito del progetto ‘Una foto per la vi(s)ta’ promosso da Massimo Petrini, titolare dell’agenzia Private Mediolanum Banca di Forlì. A questa somma si aggiungono altri 9 mila euro circa generosamente devoluti da privati cittadini (1.100 euro) e altre realtà del territorio, tra cui l’Associazione Valori e Libertà (4500 euro), l’Accademia del ricamo (1600 euro) e l’associazione Liberamente (1634 euro). La cerimonia di consegna di parte delle somme raccolte è avvenuta al 'Bufalini'.

 CESENA. Grazie al prezioso contributo di diversi gruppi di donatori, singoli e associati, le Terapie intensive neonatali degli ospedali di Cesena e Rimini potranno presto dotarsi di una nuova apparecchiatura, la Ret-Cam, indispensabile per la diagnosi precoce e il trattamento tempestivo della grave retinopatia alla quale in alcuni casi possono [...]

18 luglio 2018 0 commenti

Cesena. Vendita diretta dei prodotti agroalimentari a portata di clic. Col progetto europeo Agri-urban.

Cesena. Vendita diretta dei prodotti agroalimentari a portata di clic. Col progetto europeo Agri-urban. La mappa, realizzata dal comune di Cesena, in collaborazione con Alimos Soc. Coop. e con le associazioni di categoria CIA, Coldiretti e Confagricoltura, ad oggi conta 56 imprese agricole del territorio cesenate che svolgono un’attività di vendita diretta dei propri prodotti ortofrutticoli, sia freschi che trasformati. La mappa si può consultare online sul sito del Comune (goo.gl/aKB4gh), selezionando il produttore più vicino oppure scrivendo il nome del prodotto ricercato. Una carota fungerà da segnaposto per identificare le aziende agricole all’interno della mappa, realizzata con la comune piattaforma di GoogleMaps. Selezionando la singola impresa, sono disponibili informazioni aggiuntive (oltre a nome, contatto, orari e indirizzo), quali le tipologie di prodotti in vendita, eventuali produzioni biologiche o prodotti trasformati. La piattaforma è ora una base di partenza che può essere arricchita di contenuti. Ogni azienda non ancora presente, ma che intenda aderire al progetto, può contattare Alimos inviando una e-mail a segreteria@alimos.it oppure telefonando al numero 0547 415158.

CESENA. In un mondo globalizzato dove quasi tutti gli acquisti vengono fatti online, spesso comprando prodotti provenienti da Paesi lontani, nel contesto agroalimentare si continuano a privilegiare la qualità e la sicurezza dei prodotti a chilometro zero e la tutela del prodotto locale, anche come strumento di promozione e valorizzazione [...]

18 luglio 2018 0 commenti

Non solo sport. Chiuso il Mondiale, pensiamo a risorgere. Con i migliori giovani, nuovi dirigenti e altri stadi.

Non solo sport. Chiuso il Mondiale, pensiamo a risorgere. Con i migliori giovani, nuovi dirigenti e altri stadi. Ora, a Ronny, o se volete a Cr7, vien chiesto proprio questo: di condurre la Signora di Torino nell'eterno Olimpo del calcio. Dello sport. Di tutti gli sport. Itali e foresti che siano, poco conta, perchè com'è dato a vedere solo quando qualcuno ( o qualcosa) trascende il particulare diventa oggetto di venerazione universale. Promette Ronaldo ( Cr7) : ' Voglio vincere ogni partita e lasciare il segno nella storia della Signora di Torino'. Il Mondiale di calcio, perfetto in ogni particolare, deve avere riavvicinato la Russia di Putin al Mondo. In tanti, infatti, erano i big della Terra ( e dello sport planetario) sistemati comodamente sulle tribune. Per assistere ad un incontro dominato ( nel gioco) fino al 65' dai croati, ma poi aggiudicato ai francesi ( 4-2) per via di quel gioco 'all'italiana' che sa aspettare e colpire implacabilmente. Grazie soprattutto a quei due o tre ' scugnizzi' di mister Dechampes che alla fin della veglia hanno saputo ( meritatamente) riportare il Mondiale sotto la torre Eiffel. Illuminata, affollata e festante. Vent'anni dopo dal primo trionfo. Prossimo appuntamento con le moto al Gp Repubblica Ceca, il 5 agosto. Per le auto, invece, è già la viglia del Gp di Germania.

LA CRONACA DAL DIVANO. Biem-vindo, Ronny ! Giocando in velocità com’è abituato, in poche tappe s’è portato su Torino, la sua nuova destinazione. Per i prossimi  quattro anni. Lo aspettavano per  lunedì mattina, è sbarcato  domenica pomeriggio. E nonostante siano accaduti al contempo eventi mondiali, l’apertura della  prima pagina è rimasta sua. Il [...]

18 luglio 2018 0 commenti

Rimini. Immigrazione: in calo i profughi sul territorio. Dei 40 del progetto Sprar, 30 sono al lavoro.

Rimini. Immigrazione: in calo i profughi sul territorio. Dei 40 del progetto Sprar, 30 sono al lavoro. C’è chi lavora come saldatore, chi in albergo o nei ristoranti, chi fa l’elettricista: dei 40 maggiorenni inseriti nel progetto Sprar del Comune di Rimini, la maggioranza – 30 – ha già avviato un percorso lavorativo, in azienda o nel settore dei servizi. Sono ragazzi giovanissimi, molti dei quali sono stati inseriti nel progetto Sprar ancora minorenni, e che hanno seguito corsi di lingua e di formazione professionale. Hanno quindi acquisito le competenze indispensabili per avviare un percorso lavorativo e, attraverso tirocini e stage, si sono fatti conoscere da aziende e imprenditori, che in molti casi si sono tradotti in primi contratti. Diversi ragazzi hanno frequentato i corsi del Centro Enaip Zavatta e adesso lavorano come saldatori ed elettricisti con contratti di apprendistato o con tirocini retribuiti nelle aziende del territorio. Tanti anche i ragazzi che per la stagione estiva lavorano nei ristoranti sia a Rimini sia Riccione, in cucina, in sala o come magazzinieri. Tra questi un ragazzo ivoriano, arrivato minorenne in Italia, e che poco dopo essere arrivato a Rimini ha scoperto di essere affetto da una forma tumorale all’occhio: non appena guarito è riuscito a trovare la sua strada ed è stato assunto in un noto ristorante di Riccione

RIMINI. Oltre trecento profughi in meno arrivati sul territorio rispetto all’anno passato, con un numero di persone accolte in provincia tra Cas (centri di accoglienza) e Sprar inferiore di 373 unità rispetto al tetto massimo fissato da Anci: è questo uno dei dati emersi nel corso dell’incontro del tavolo dell’immigrazione [...]

17 luglio 2018 0 commenti

Conselice. A San Patrizio un torneo ispirato al calcio balilla con giocatori veri in carne ed ossa.

Conselice. A San Patrizio un torneo ispirato al calcio balilla con giocatori veri  in carne ed ossa. Il 24 luglio è in programma la fase eliminatoria, mentre il 25 luglio sarà il turno dei quarti, semifinale e finale. Il ritrovo è alle 20. Al torneo possono partecipare squadre da sei giocatori ciascuna per un massimo di sedici squadre. Le partite dureranno dieci minuti ciascuna e il torneo si svolgerà a eliminazione diretta. Ogni giocatore riceverà un premio di partecipazione, mentre per la squadra vincitrice è previsto un trofeo ricordo. Le iscrizioni sono aperte fino alle 12 di lunedì 23 luglio e comunque fino al raggiungimento delle sedici squadre. Il costo di partecipazione è di 30 euro a squadra. L’appuntamento fa parte del calendario della rassegna 'Insieme d’estate', organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con ViviConselice e altri.

CONSELICE. Martedì 24 e mercoledì 25 luglio a San Patrizio di Conselice va in scena il calciobalilla umano. In piazza Mameli, dalle 20.30, l’Atletica San Patrizio organizza infatti un torneo ispirato allo storico biliardino con giocatori in carne e ossa.  Il 24 luglio è in programma la fase eliminatoria, mentre [...]

16 luglio 2018 0 commenti