Gusto & Cucina

 

Forlimpopoli. L’Artusi dimenticato. Mostra alla Rocca ( 25 e 26 febbraio), a cura di Vittorio Maltoni.

Forlimpopoli. L’Artusi dimenticato. Mostra alla Rocca ( 25 e 26 febbraio), a cura di Vittorio Maltoni. E così con questa mostra assai originale, che resterà aperta nella Rocca anche nelle giornate del 25 e 26 febbraio (ore 9/13 – 14.30/19.30). L’esposizione offre a tutti i forlimpopolesi e a tutti i curiosi materiale non noto: manifesti, inviti, menù delle iniziative organizzate, con avvio nel 1961, cinquantesimo della morte, dalla locale Proloco per celebrare l’Artusi. Per l’occasione viene riproposta anche una edizione praticamente sconosciuta: la Scienza in cucina con 178 ricette, prodotta da Artusi unicamente per fronteggiare l’editore 'pirata' Salani che, in barba al diritto d’autore, comincia a riprodurre la decima edizione del famoso ricettario, convinto che il povero vecchio non se ne sarebbe accorto. Ad Artusi invece non scappa nulla. All’età di 88 anni si dedica anima e corpo alla XII edizione, non prima di avere pubblicato questo libello con solo 178 ricette (gran parte delle ricette aggiunte dalla prima alla undicesima edizione, oltre a qualche inedita che confluiranno nella nuova edizione) come 'strumento utile all’azione legale' che poi non si farà.

Forlimpopoli – Dal titolo provocatorio, come si addice al forlimpopolese Vittorio Maltoni, ‘L’Artusi dimenticato’ è la mostra da lui curata e dedicata al padre della cucina moderna italiana, focalizzandone proprio gli aspetti meno noti o addirittura dimenticati. Vittorio è un collezionista e appassionato artusiano della prima ora. Infatti già da soldato, [...]

20 febbraio 2018 0 commenti

Faenza. Riti campestri. Danze, storie e sapori attorno al fuoco per i ‘Lòm a mêrz’ alla Torre di Oriolo.

Faenza. Riti campestri. Danze, storie e sapori attorno al fuoco per i ‘Lòm a mêrz’ alla Torre di Oriolo. A partire dalle ore 14.30 nel parco della torre saranno attivi un punto di ristorazione con specialità della tradizione romagnola e un’oasi del gusto con vini, succhi di frutta, mieli, paste, farine di grani antichi, olio, liquori e altri prodotti tipici in vendita e in degustazione. Gli amanti della natura potranno passeggiare lungo il sentiero dell’Amore guidati da Luciana Mazzotti per scoprire e riconoscere le erbe di Oriolo, mentre per i più piccoli e le famiglie saranno proposti giochi di un tempo e laboratori con il legno a cura di Sergio Spada, bibliotecario di Riolo Terme. Al calar del sole, come da tradizione, sarà acceso il grande falò propiziatorio dove bruciare rami secchi, resti delle potature e, simbolicamente, il freddo dell’inverno, invocando una primavera benevola per la campagna: un antico rito magico capace di resistere nei secoli. A riscaldare l’atmosfera con le musiche e danze della tradizione popolare attorno al fuoco sarà il contadino biologico, vignaiolo e musicista Pietro Bandini, in arte Quinzàn, fondatore del folk festival 'La musica nelle aie'.

FAENZA. E’ ricco come non mai il programma della Torre di Oriolo di Faenza per i ‘Lòm a mêrz‘, la festa popolare che ogni anno anima le campagne romagnole per salutare il passaggio dall’inverno alla primavera. Nell’ambito delle iniziative coordinate dal gruppo ‘Il lavoro dei contadini’, l’appuntamento nel parco ai [...]

19 febbraio 2018 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Archiviato il weekend lungo dedicato alla Patrona. Bilancio ok per l’esordio.

Bellaria Igea Marina. Archiviato il weekend lungo dedicato alla Patrona. Bilancio ok per l’esordio. Fiera di Sant’Apollonia, tra venerdì 9 e domenica 11 febbraio.La tre giorni vissuta dalla città nello scorso weekend, ha visto il centro di Bellaria animarsi con appuntamenti dedicati alla musica e spettacoli, arricchiti dalla presenza lungo l’Isola dei platani e nelle vie limitrofe, di punti gastronomici dedicati ai piatti della migliore tradizione di Romagna e delle altre regioni italiane. In concomitanza con le celebrazioni di Sant’Apollonia, per tutto il mese di febbraio la mora romagnola, antica razza suina autoctona del nostro territorio, omaggiata con piatti ad hoc.

BELLARIA IGEA MARINA. “Il fine settimana si è chiuso con un bilancio complessivamente positivo, ancora più soddisfacente se consideriamo i tanti eventi organizzati in Romagna negli scorsi giorni, vista la concomitanza con il Carnevale. Tra i bei momenti vissuti in questa tre giorni, vorrei ricordare la gradita presenza a Bellaria [...]

12 febbraio 2018 0 commenti

Bellaria I.M. Weekend: arriva Sant’Apollonia 2018. A febbraio anche i piatti della mora romagnola.

Bellaria I.M. Weekend: arriva Sant’Apollonia 2018. A febbraio anche i piatti della mora romagnola. La Fiera di Sant’Apollonia, che si aprirà venerdì 9 febbraio, proprio il giorno dedicato alla Santa Patrona, nel cuore di Bellaria (Isola dei Platani, piazze e vie limitrofe) ha in programma appuntamenti dedicati alla musica e spettacoli, che si ripeteranno poi nelle giornate di sabato 10 e domenica 11 febbraio ed affiancheranno punti gastronomici dedicati ai piatti della migliore tradizione di Romagna e delle altre regioni italiane. Il programma di venerdì 9 febbraio prevede una particolare attenzione ai bambini, con la show di Mago Magari, spettacolo di magia, risate e bolle di sapone. Il programma di sabato 10 febbraio è improntato invece alla tradizione romagnola, con l’esibizione dei gruppi folkloristici 'I cantastorie di Romagna' e 'Gli scariolanti'. Domenica 11 febbraio, in programma la premiazione del concorso 'Mare nostrum – un mare d’amare' e a seguire esibizione di danza e musica live. Lungo l’Isola dei platani sfileranno gli sbandieratori e i musicisti del gruppo storico Combusta Revixi di Corinaldo. In concomitanza con le celebrazioni della Patrona, gli uffici comunali di piazza del Popolo resteranno chiusi al pubblico venerdì 9, giorno di Sant’Apollonia, e sabato 10 febbraio.

 BELLARIA IGEA MARINA. Tutto pronto per la festa più amata dalla città di Bellaria Igea Marina, la Fiera di Sant’Apollonia, che si aprirà venerdì 9 febbraio, proprio il giorno dedicato alla Santa Patrona, nel cuore di Bellaria (Isola dei Platani, piazze e vie limitrofe): in programma appuntamenti dedicati alla musica e [...]

9 febbraio 2018 0 commenti

Cotignola. Al parco’Pertini’ in arrivo la ‘Sagra dei formaggi’. Da sabato 10 a mercoledì 14 febbraio.

Cotignola. Al parco’Pertini’ in arrivo la ‘Sagra dei formaggi’. Da sabato 10 a mercoledì 14 febbraio. n programma musica e uno stand gastronomico attivo per tutta la durata dell’evento. Durante l’evento il parco ospita anche i festeggiamenti per Carnevale e San Valentino, in programma rispettivamente martedì 13 e mercoledì 14 febbraio alle 21 con la musica di Mattia Silvagni. Il ristorante è aperto tutte le sere a partire dalle 18.30, la domenica anche a pranzo dalle 12. Inoltre è attiva tutte le sere la pizzeria. Il menù prevede tagliere di formaggi, cappelletti in brodo e al ragù, passatelli, gnocchi di patate, polpette, stinco di maiale, tomino alla piastra, patate fritte e al forno, torta alla robiola e tiramisù. Per prenotazioni contattare il numero 0545 41685. È possibile parcheggiare in via Pertini e via Cenacchio. L’evento è organizzato dal centro sociale 'Il cotogno', in collaborazione con Ancescao e cooperativa sociale La traccia, con il patrocinio del comune di Cotignola.

COTIGNOLA. Da sabato 10 a mercoledì 14 febbraio arriva al parco Pertini di Cotignola la Sagra dei formaggi. In programma musica e uno stand gastronomico attivo per tutta la durata dell’evento. Durante l’evento il parco ospita anche i festeggiamenti per Carnevale e San Valentino, in programma rispettivamente martedì 13 e [...]

8 febbraio 2018 0 commenti

Bassa Romagna. A Massa Lombarda, pranzo della solidarietà per l’antico santuario dell’Oppio.

Bassa Romagna. A Massa Lombarda, pranzo della solidarietà per l’antico santuario dell’Oppio. Per i presenti verrà preparato un menù con antipasto caprese e mousse di gorgonzola, tagliatelle con radicchio e noci, tortelli dei sei sapori, arista al forno con contorni misti e profiteroles. Il menù ha un costo di 25 euro (sconto famiglie). Per partecipare è necessario prenotare entro giovedì 25 gennaio. Per informazioni e prenotazioni contattare i numeri 0545 81897 (parrocchia di Fruges), 340 9814656 (Graziano Durante), 0545 82300 (centro di quartiere di Fruges, dalle 19.30). Il pranzo è organizzato dalla parrocchia di Fruges - Comitato per la Festa dell’Oppio, con il patrocinio del comune di Massa Lombarda.

MASSA LOMBARDA. Domenica 4 febbraio alle 12 il centro di quartiere di Fruges, in via IV Novembre, ospita il pranzo di solidarietà per l’antico santuario dell’Oppio. Per i presenti verrà preparato un menù con antipasto caprese e mousse di gorgonzola, tagliatelle con radicchio e noci, tortelli dei sei sapori, arista [...]

22 gennaio 2018 0 commenti

Rimini. Al Sigep, trionfo di pasticceria. 900 eventi nei 5 giorni in Fiera.Tiramisù dolce dell’anno.

Rimini. Al Sigep, trionfo di pasticceria. 900 eventi nei 5 giorni in Fiera.Tiramisù dolce dell’anno. Sabato 20 gennaio dolci specialità regionali saranno al centro delle prove degli chef della Federazione Italiana Cuochi, che realizzeranno dessert al piatto che esaltino le diverse tipicità del Belpaese. Il 2018 è l’anno del Tiramisù, proclamato dolce simbolo dell’Italia per il nuovo anno. Per festeggiarlo, domenica 21 gennaio si svolgerà il Tiramisù Talent Show: i maestri pasticceri ne offriranno una personale interpretazione. Lunedì 22 gennaio sarà il giorno del Panettone, con una apposita tavola rotonda, che vedrà come speciali guest star il tema ‘gluten free’ e la partecipazione di delegazioni di pasticceri internazionali a scuola di pasticceria italiana. Conpait ha, infatti, intessuto rapporti di collaborazione e cooperazione con diversi paesi esteri, come i paesi dell’area balcanica e quelli dell’America Centrale. Specialità regionali sarà, infine, il focus di martedì 23 gennaio con una ‘passerella’ dei dolci della tradizione italiana interpretati da delegazioni regionali Conpait con fantasiose declinazioni del Panettone, ambasciatore del dolce artigianale made in Italy in tutto il Mondo, e del Tiramisù. Fra gli appuntamenti più attesi, anche il convegno Il ruolo del pastry chef nella ristorazione moderna, organizzato da Dolcegiornale ristoranti in collaborazione con Collettivo Pass 121 e l'Osservatorio Crest, The NPD Group. Lunedì 22 gennaio dalle ore 15.30 in sala Neri 2 saranno anche rivelati in esclusiva alcuni dati di rilevo economico relativi al settore pasticceria nella ristorazione.

Rimini, 17 gennaio 2018 – Saranno oltre 900 gli eventi che animeranno il 39° SIGEP, salone mondiale del dolciario artigianale firmato Italian Exhibition Group, che per cinque giorni alla Fiera di Rimini diverrà ambasciatore in tutto il Mondo di questo prezioso settore del food service made in Italy. Gelateria, pasticceria, [...]

18 gennaio 2018 0 commenti

Ravennate. Solarolo: dal 19 al 21 gennaio (ri)torna la ‘Sagra della polenta, bisò e sabadò’.

Ravennate. Solarolo: dal 19 al 21 gennaio (ri)torna la ‘Sagra della polenta, bisò e sabadò’. 'In tavola serviremo polenta fumante, buon vin brulè profumato e i sabadoni, una sorta di ravioli dolci inzuppati nella saba', spiegano gli organizzatori, da sempre impegnati a valorizzare la cucina tipica romagnola. Ogni sera, sotto la tensostruttura riscaldata, non mancherà nemmeno la buona musica dal vivo. Il programma degli spettacoli musicali quest'anno prevede per la serata di venerdì 19 le Onde Radio e per il 20 i Four Cats. Stand gastronomico aperto alle 18.30 il venerdì e sabato, e alle 11.30 la domenica, anche con specialità valdostane in collaborazione con i 'gemelli' di Rhêmes-Notre Dame. In piazza Caduti verrà allestita una Mostra delle macchine agricole. Domenica 21, dalla mattina nel centro storico si terrà un Mercatino del riuso e i negozi resteranno aperti. Alle 10 apertura dello stand con distribuzione di sabadoni e bisò. Alle 17.30 estrazione della tombola dei commercianti nella sala del circolo Anspi. Inoltre, sabato 20 alle 17 nella sala del circolo Anspi, in via Borgo Bennoli, si terrà la conferenza sul tema: 'Approvigionamento idrico in agricoltura'.

SOLAROLO. Da venerdì 19 a domenica 21 gennaio il centro storico di Solarolo torna ad ospitare la tradizionale Sagra della polenta, bisò e sabadò, evento dedicato ai prodotti tipici del territorio. Ad organizzare la Sagra, la Pro Loco di Solarolo: ‘In tavola serviremo polenta fumante, buon vin brulè profumato e [...]

16 gennaio 2018 0 commenti

San Leo. Tutto pronto per la notte più lunga dell’anno. La festa tra arte, spettacoli, musica e buon cibo.

San Leo. Tutto pronto per la notte più lunga dell’anno. La festa tra arte, spettacoli, musica e buon cibo. Nell’antica Montefeltro ci si appresta a dire addio ad un lungo anno che ha visto la città visitata da una moltitudine di turisti accorsi ad ammirare le rare bellezze che la caratterizzano. In questi ultimi giorni di dicembre, i tanti turisti giunti sulla Riviera romagnola per queste festività troveranno a San Leo un’atmosfera unica per festeggiare il Capodanno e salutare il nuovo anno in un clima di festa e serenità tra arte, spettacoli, musica e buon cibo. Come consuetudine, tutti i ristoranti locali saranno aperti, ognuno con la propria proposta di menù tipici e della migliore tradizione culinaria per quello che è tradizionalmente, il cenone di Capodanno.

SAN LEO. A San Leo è tutto pronto per la notte più lunga dell’anno. Nell’antica Montefeltro ci si appresta a dire addio ad un lungo anno che ha visto la città visitata da una moltitudine di turisti accorsi ad ammirare le rare bellezze che la caratterizzano. In questi ultimi giorni [...]

27 dicembre 2017 0 commenti

Faenza. La Nott de Bisò, del 5 gennaio; il Magazzino bici rinvenute e nuova illuminazione pubblica.

Faenza. La Nott de Bisò, del 5 gennaio; il Magazzino bici rinvenute e nuova illuminazione pubblica. Definita dalla macchina organizzativa rionale e comunale , insieme a Radio Rcb, il programma della Nott de Bisò, il tradizionale evento che si svolge ogni anno il 5 gennaio, vigilia dell’Epifania, e richiama in piazza del Popolo migliaia di persone. Mercoledì 27 dicembre prossimo invece sarà chiuso al pubblico, per motivi organizzativi, il magazzino del Servizio biciclette rinvenute, in via Chiarini n. 38. Prenderanno inoltre il via a gennaio 2018 i lavori di riqualificazione dell'illuminazione pubblica in città, che prevedono la sostituzione, tramite diversi stralci di intervento, di oltre 9 mila punti luce con nuove lampade a led. Dopo l'approvazione, nelle settimane scorse, dei lavori del primo stralcio, che interessano circa 1300 punti luce ubicati nell'area della zona industriale, via San Silvestro e via Ravegnana, la Giunta comunale ha deliberato i lavori del secondo stralcio, che riguarderanno, invece, circa 3 mila impianti in tutta l'area urbana, escluso il centro storico.

FAENZA. NOTT DE BISÒ: I NUOVI GOTTI. La macchina organizzativa rionale e comunale ha definito da tempo, insieme a Radio Rcb che da anni collabora alla manifestazione, il programma della Nott de Bisò, il tradizionale evento che si svolge ogni anno il 5 gennaio, vigilia dell’Epifania, e richiama in piazza del [...]

22 dicembre 2017 0 commenti