Italia & Mondo

 

Non solo sport. Ue: per favore, non rompa ancora! Celebrati i 60 anni dei Patti di Roma. Rossi e Rosse al via.

Non solo sport. Ue: per favore, non rompa ancora! Celebrati i 60 anni dei Patti di Roma. Rossi e Rosse al via. Valdis Dombrovkis, 45 anni, lettone, vice presidente della Commissione europea per la Stabilità finanziaria e per l'euro, in una intervista al 'Corriere', non fa altro che esprimere raccomandazioni nei confronti dell'Italia. Bassa crescita, alto debito, manovra correttiva entro aprile, e così via. Verrebbe da chiedergli se parla a nome suo o d'altri. Sì, perchè, qui, con 'sti maestrini tutti eguali che ci vorrebbero indicare compiti e compitini da fare a loro piacimento, gli italici ( pro e contro) sono davvero stufi. E qui infatti sta il 'pericolo' più grosso sulla 'tenuta' del Belpaese verso la Ue. Oltre la politica, il weekend di sport.

LA CRONACA DAL DIVANO. La cronaca. Dopo l’incontro con il Pontefice ( sabato  a Milano, San Siro) i 27 rappresentanti dell’Unione europea al Quirinale per la ‘firma’. Un atto dovuto, ma non scontato visto che in questi ultimi la politica ( detta) europeista non ha fatto altro che allontanare gente [...]

25 marzo 2017 0 commenti

Non solo sport. Europa: ritrovarsi a Roma dopo 60 anni. La sconfitta Ue. E che dire delle ‘due velocità’?

Non solo sport. Europa: ritrovarsi a Roma dopo 60 anni. La sconfitta Ue. E che dire delle ‘due velocità’? Al momento i duri e puri di Berlino si sono inventati l' Europa a due velocità. Una visione che al primo impatto sembra essere una concessione generosa. Bontà loro. Ma che, se ben si riflette, nasconde un' ulteriore difficoltà per arginare le ( poco lungimiranti ) ambizioni tedesche. Cavour per fare l'Italia cedette Nizza ( dov'era nato Garibaldi, il suo eroe) e la Savoia ( dove stanno le tombe dei Savoia, i suoi re). Le cessioni furono dolorose. Molto dolorose. Eppure seppero porre le basi per la nascita di una nazione che pochi o nessuno immaginavano. Historia magistra vitae, dicevano i latini. Ma perchè lei, signora Merkel, figlia di una insegnante di latino, non riprende in mano quei testi che le son circolati in casa fin da bambina e, come il nostro Cavour, non li va a ben spiegare a quella gran parte di suoi gretti conterranei? Questo, sì, vorrebbe dire far festa per un' Europa che cresce.

LA CRONACA DAL DIVANO. La sconfitta della politica di allargamento da 15 a 27 membri – dice Galli della Loggia su Il Corriere- è ormai acclarata. Il bilancio di questi anni è passivo. Ha contribuito infatti a complicare i rapporti con la Russia, non ha scalfito il fondo nazionalistico delle [...]

23 marzo 2017 0 commenti

Non solo sport. Il ‘lamento’ di Toto. La ‘remontada’ della moto. Le ‘valanghe azzurre’ nello sci alpino.

Non solo sport. Il ‘lamento’ di Toto. La ‘remontada’ della moto. Le ‘valanghe azzurre’ nello sci alpino. E mentre l'eterno Federer ha sorpreso tutti ( compreso se stesso) a Indian Wells, Hinault irrompe nella Hall of fame del Giro d'Italia. Il bretone s'è imposto per ben tre volte nella corsa rosa, la bella inimitabile corsa rosa, quest'anno al suo Centesimo compleanno. Il volley (maschile e femminile ) inoltre si prepara a dominare ( di nuovo) il Mondo. Intanto stanno rimettendo piede sul suolo patrio, i ragazzi terribili dello sci. Da una parte Fill ( due Coppe di seguito nella libera) e Paris e dall'altra Brignone, Goggia e Bassino. Valanghe di colore azzurro, che sian di maschio o femmina poco importa. L'importante è che in Altrove prima di seppellirci ci pensino non una ma mille volte. Mal di doping in Gran Bretagna. Finalmente qualcuno se n'è accorto. L'allarme ( serio) arriva dall'Ukad, la struttura antidoping britannica. Meglio tardi che mai...

LA CRONACA DAL DIVANO.Lo sport è bello anche perchè non si ferma mai. Riservando una sorpresa appresso all’altra. E anche una polemica appresso all’altra. Ad esempio Toro Wolff, deus ex machina della Mercedes, austriaco, compagno di abbracci e sorrisi di Niki Lauda, suo conterraneo, s’è inopinatamente lamentato di qualche ‘sfavore’ [...]

22 marzo 2017 0 commenti

Emilia Romagna. Con la revoca di Enac si chiude una brutta pagina. E ora, il rilancio del ‘Ridolfi’.

Emilia Romagna. Con la revoca di Enac si chiude una brutta pagina. E ora, il rilancio del ‘Ridolfi’. ' Da oggi si deve ripartire con un progetto concreto e con la ferma volontà di reinserire il Ridolfi nel Piano nazionale e nella Rete regionale degli aeroporti, riportandolo alla piena operatività'. Questo quanto detto dal sindaco di Forlì, Davide Drei, a seguito della decisione assunta dall'Ente nazionale aviazione civile di revocare all'americano l'aggiudicazione per la gestione dello scalo aeroportuale forlivese.

 FORLI’. Il sindaco di Forlì Davide Drei, su invito di Confcommercio, ha incontrato i vertici forlivesi, cesenati e ravennati dell’Associazione: “Dopo quasi tre anni di promesse disattese, è giunto il momento di avviare un nuovo percorso di rilancio dello scalo forlivese”. VALUTAZIONI. “La revoca da parte di ENAC della concessione [...]

21 marzo 2017 0 commenti

Non solo calcio. Il suo nome è Kwiatkowski, sua è la Milano-SanRemo. Italia: amaro di Coppa.

Non solo calcio. Il suo nome è Kwiatkowski, sua è la Milano-SanRemo. Italia: amaro di Coppa. Il suo nome è Kwiatkowski. La sua impresa, contrassegnata da un finale molto spettacolare, dopo 300 chilometri di fatica incorniciati da una folla senza soluzione di continuità, è stata quella di battere in una volata da manuale del ciclismo nientemeno che Peter Sagan, il campione del Mondo sloveno dato per strafavorito. Di solito sul traguardo di via Roma abbiamo visto finire in testa i nostri straordinari pedalatori. Che da qualche anno latitano. Obbligandoci così a tornare spesso con la memoria ai tempi aurei. Come quel 1946, quando uno di Castellania tornato dalla prigionia in Africa diede 16 minuti di distacco al secondo. Nicolo Carosio, radiocronista Rai, per intrattenere gli ascoltatori, con qualche imbarazzo annunciò: ' In attesa del secondo, ascoltiamo alcuni brani musicali'.

LA CRONACA DAL DIVANO. A pronunciare il suo nome  non è affatto facile, eppure è lui che ( al momento ) s’è portato a casa, in Polonia, la prima corsa monumento della stagione, ovvero la Milano-San Remo, e quella che pur essendo ancora recente ( di fatto) monumento lo è [...]

18 marzo 2017 0 commenti

Non solo calcio. Juve nei guai: Barca, ritorno al ‘Camp Nou’. Roma è fuori: riappare l’Italietta del calcio.

Non solo calcio. Juve nei guai: Barca, ritorno al ‘Camp Nou’. Roma è fuori: riappare l’Italietta del calcio. Visto il sorteggio? Manco il genio beffardo di Eupalla poteva far meglio. Da una parte le magiche manine di quelli di Nyon hanno cacciato le quattro big che comunque sia devono scremarsi; dall'altra hanno posizionato i quattro rincalzi, intanto per dar prolungata visibilità al calcio ' minore' eppoi per predisporlo o all'impresa del secolo ( rara) o a far da vittima sacrificale ( possibile). Così le eventuali semifinali con una big per parte apriranno le porte ad una super attesa finalissima. Come marketing docet. Per quanto riguarda la Nostra Signora: se non l'hanno infinocchiata poco ci manca. Intanto le hanno dato una super favorita da ciucciare, eppoi l'hanno spedita a far la prima in casa e la seconda fuori, ovvero al Camp Nou che ( con gli arbitri visti in circolazione) diventerà un castillo praticamente inespugnabile. Gli hanno lasciato ( come a tutti condannati a morte) un sol desiderio: l' impresa da raccontare ai nipoti e ai figli dei nipoti. Che farai nostra cara, vecchia, Signora?

LA CRONACA DAL DIVANO. Amaro risveglio per il nostro calcio in Coppa. E poco conta che la Nostra Signora  sia entrata nel salotto buono del calcio europeo. Anche perchè ci è entrata dalla porta di servizio, più col retro che con il davanti. Non certo da Signora. Dovesse ribadire queste ultime due prestazioni [...]

17 marzo 2017 0 commenti

Milano. ‘Insieme per Gessica’: serata di solidarietà per tutte le donne vittime della violenza maschile.

Milano. ‘Insieme per Gessica’: serata di solidarietà per tutte le donne vittime della violenza maschile. Giorgio Mastrota, Roberta Giarrusso, Lighea, Dariana Koumanova, Elya Zambolin, Clara Moroni, Alteria e molti altri si incontreranno nel locale milanese per una raccolta di fondi destinati alle cure di Gessica, sfigurata con l’acido dall’ex fidanzato, lo scorso 10 gennaio. Il MEI – Meeting delle etichette indipendenti di Faenza - ha aderito all’iniziativa.

 MEMO MUSIC CLUB DI MILANO . Lunedì 20 marzo, al Memo Music Club in via Monte Ortigara 30 a Milano, a partire dalle ore 20, si terrà ‘Insieme per Gessica‘  un’importante iniziativa di solidarietà,  finalizzata alla raccolta di fondi destinati alle costose cure cui Gessica Notaro deve sottoporsi, dopo essere rimasta [...]

17 marzo 2017 0 commenti

Cna-Fita. Crisi Artoni, ecco le filiali che si pensa di salvare. Con l’ indotto però già in ginocchio.

Cna-Fita. Crisi Artoni, ecco le filiali che si pensa di salvare. Con l’ indotto però già in ginocchio. Genova e Trieste sarebbero i centri Artoni che rimarrebbero in attività per consentire la cassa integrazione straordinaria per i 488 dipendenti del gruppo, dipendenti che da oltre due mesi non percepiscono stipendio. Il problema però non riguarda solo i dipendenti, ma un intero indotto che dà lavoro a oltre 2500 persone. Tanti imprenditori, molti dei quali associati alla Fita, sono esposti per centinaia di migliaia di euro col gruppo Artoni e hanno continuato a lavorare avendo avuto garanzie sulla continuità aziendale.

CESENA. «Le filiali Artoni che Fercam ha deciso di acquisire in base al patto sottoscritto dai due gruppi dovrebbero essere quelle di Brescia, Caorso, Cesena, Campogalliano, Como, Reggio Emilia, Montegranaro, Pontedera, Vercelli, Mantova, Dalmine, Alessandria, Terni, Palermo più un interesse su Maddaloni. Si tratta di un elenco informale e alcune di queste [...]

16 marzo 2017 0 commenti

Eccellenze italiane. Arriva per le strade l’Ape-gelateria di Street Foody. Solo chi è bravo, sfonda.

Eccellenze italiane. Arriva per le strade l’Ape-gelateria di Street Foody. Solo chi è bravo, sfonda. Il gelato artigianale italiano è sempre più mobile e itinerante. Del resto il cono alla frutta o alle creme è sempre stato lo street food per antonomasia, la migliore golosità da passeggio. Ma il carretto di una volta oggi ha una marcia in più: si evolve nell’Ape Piaggio (altra eccellenza italiana) o nel food truck, pronto a conquistare le strade con nuove idee, nuovi gusti e nuovi concept.

GELATO ARTIGIANALE. Il gelato artigianale italiano è sempre più mobile e itinerante. Del resto il cono alla frutta o alle creme è sempre stato lo street food per antonomasia, la migliore golosità da passeggio. Ma il carretto di una volta oggi ha una marcia in più: si evolve nell’Ape Piaggio [...]

15 marzo 2017 0 commenti

Non solo sport. La ‘Rossa’ nitrisce ancora. La Signora avanza, ma tra i veleni. Stadi:qualcosa si muove!

Non solo sport. La ‘Rossa’ nitrisce ancora. La Signora avanza, ma tra i veleni. Stadi:qualcosa si muove! Da Montmelò, intanto, col rombo dei motori giungono anche le note di una musica celestiale. Attese da un decennio, e che stanno rallegrando buona parte del pianeta dei motori. La 'rossa', infatti, è tornata. I suoi tempi, la sua affidabilità, la sua tenuta in strada, sono segnali ( evidenti) di una ritrovata competitività. Quanto esattamente occorreva per ( sperare) di togliere ( finalmente) il sorrisetto alla coppia Niki e Toto, da un triennio abituata a giocherellare con gli altri senza pudore e rispetto alcuno. Nemmeno nei confronti di quella che era, è, sarà il mito ineguagliabile del loro mondo: quella 'rossa' con stampigliato in corpo quel cavallino rampante di cui s'attende ( ormai da troppo tempo ) l'esaltante nitrito.

LA CRONACA DAL DIVANO. La Nostra Signora esce dal confronto col Diavolo vincendo ( 2-1), ma grazie ad un ( discutibile) rigore al 97′ che ha scatenato la rabbia dei rossoneri.  Perfino il giovin Gigio ( e non solo Bacca) s’è innervosito. L’hanno trattenuto i suoi, certo, ma a gran [...]

11 marzo 2017 0 commenti