Lavoro & Sicurezza

 

Santarcangelo d/R. Campo della fiera. Partono i lavori di ampliamento della struttura destinata a bar.

Santarcangelo d/R. Campo della fiera. Partono i lavori di ampliamento della struttura destinata a bar. I lavori prevedono innanzitutto la riqualificazione dei servizi igienici con la sostituzione dei sanitari e l’aggiunta di nuovi lavabi con doppia vasca negli spazi comuni. Sono inoltre previsti la sostituzione delle porte interne e delle cupole trasparenti in copertura con nuovi lucernari della stessa forma, mentre gli spazi comuni verranno dotati di un fasciatoio e di un armadio per i prodotti di pulizia. Il progetto prevede l’ampliamento della zona di somministrazione del bar attraverso la chiusura dell’area attualmente coperta dal pergolato a ridosso del fabbricato in muratura con installazione di un infisso tutto vetro su tre lati, completamente impacchettabile quando aperto, al fine di aumentarne la superficie interna e offrire un maggior comfort ai fruitori del locale nella stagione invernale. Il pavimento in doghe in legno sarà sostituito da un nuovo solaio su cui verranno appoggiati i nuovi infissi, mentre anche i serramenti esistenti di collegamento tra l’interno del bar e l’ampliamento saranno sostituiti.

SANTARCANGELO  d/R. Sono iniziati mercoledì 20 gennaio i lavori di ristrutturazione e ampliamento dell’edificio destinato a bar all’interno del parco Campo della fiera. Programmato per la scorsa primavera per non interrompere il servizio di somministrazione in uno dei periodi di maggiore frequentazione del parco, l’intervento era stato rimandato a causa [...]

20 gennaio 2021 0 commenti

Emilia Romagna. Export regionale a 15.707 milioni di euro. Boom per farmaceutica e mezzi di trasporto.

Emilia Romagna. Export regionale a 15.707 milioni di euro. Boom per farmaceutica e mezzi di trasporto. La pandemia ha avuto effetti diversi e il segno rosso ha prevalso in poco più della metà dei comparti considerati. Hanno risentito in misura maggiore delle conseguenze dell’emergenza sanitaria le esportazioni dell’aggregato delle industrie della moda (-12,3 per cento). Fortemente penalizzato l’export del fondamentale settore dei macchinari e apparecchiature meccaniche (-4,4 per cento), dell’industria della metallurgia e dei prodotti in metallo (-13,4 per cento), che registra la più ampia caduta tra i settori considerati. Al contrario, regge alle difficoltà connesse al Coronavirus l’industria dei mezzi di trasporto, che segna un incremento dell’8,0 per cento delle vendite estere. Seguono poi l’export dell’industria della lavorazione di minerali non metalliferi, ovvero ceramica e vetro (+5,2 per cento), e quello delle industrie chimica, farmaceutica e delle materie plastiche (+4,2 per cento), trainate da un formidabile incremento del 36,4 per cento dei farmaceutici, avvantaggiati dalla pandemia. In merito singoli Paesi, l’export verso Germania e Francia si è mosso in linea con la media dell’area, è andata peggio in Spagna (-10,8 per cento), negli Stati Uniti (-12,9 per cento) e in Russia (-13,0), ma non mancano i segni positivi: verso la Polonia (+3,5 per cento), Canada (+6,2 per cento), Regno Unito (+8,4 per cento) e soprattutto la Cina (+18,1 per cento).

EMILIA ROMAGNA. Per l’economia regionale l’export resta una leva fondamentale su cui la crisi pandemica sta incidendo, ma in modo più ridotto di quanto si potesse prevedere. La conferma arriva dall’analisi dei dati Istat delle esportazioni delle regioni italiane, analizzati dall’ufficio studi di Unioncamere Emilia Romagna, relativi al terzo trimestre [...]

20 gennaio 2021 0 commenti

Cesena. Rotonda borgo Paglia: aggiornamento stato dei lavori. Da consegnare entro settembre 2021.

Cesena. Rotonda borgo Paglia: aggiornamento stato dei lavori. Da consegnare entro settembre 2021. Il progetto, equivalente a un investimento complessivo di 1 milione di euro, si pone l'obiettivo di risolvere gli aspetti critici attraverso la realizzazione di una nuova rotatoria al posto dell'attuale intersezione canalizzata per ottenere una maggiore scorrevolezza del traffico ed aumentare il livello di sicurezza dello svincolo, e di una strada di servizio a doppio senso che avrà accesso direttamente dalla rotonda con annesso parcheggio a fianco della borgata di borgo Paglia al fine di eliminare i conflitti con i veicoli in transito nell’intersezione principale. La rotatoria avrà un diametro esterno di 60 metri con carreggiata di larghezza pari a 9 metri tra la carreggiata e l'anello centrale, che sarà destinato a verde pubblico. Inoltre, al fine di accrescere il livello di sicurezza, il progetto prevede la realizzazione di una strada di servizio delle proprietà private con accesso/uscita direttamente in rotonda. Per moderare ulteriormente la velocità, ai fini della sicurezza stradale, sia nella nuova rotatoria che nella strada di servizio alla borgata sarà istituita una nuova zona con limite di velocità 30 km orari.

CESENA. Procedono spediti i lavori per la realizzazione della rotonda di borgo Paglia, nel tratto tra l’intersezione della via Romea e l’uscita/entrata della E45 (Cesena Sud). Dopo l’affidamento dei lavori  a favore della ditta aggiudicataria  IEME Srl. di Cesena, il cantiere è stato avviato il 7 settembre scorso per concludersi indicativamente il prossimo settembre. COMMENTO. [...]

19 gennaio 2021 0 commenti

Rimini. Mobilità sostenibile, 43 nuove colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici. Via i vecchi impianti.

Rimini. Mobilità sostenibile, 43 nuove colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici. Via i vecchi impianti. Questa prima fase del progetto prevede 2 diverse tipologie di colonnine, le cosiddette 'Normal Power' e le 'High Power Fast charging', distribuite sia sulla fascia mare, a nord e sud, sia nei punti centrali o negli snodi importanti quali la stazione, le zone del Palacongressi, dell’Ospedale, passando per via Bidente e la via Emilia. Le infrastrutture di ricarica garantiranno una forte interoperabilità in quanto per utilizzarle basterà scaricare l’applicazione mobile senza essere necessariamente cliente di Be Charge. Il servizio sarà garantito 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, attivabile dall’applicazione mobile disponibile per iOS e Android, oppure tessera. Le nuove postazioni di Be Charge in fase di progressiva attivazione si trovano piazzale Gondar - lungomare Vittorio; via La città delle donne - lung. Vittorio; viale Regina Elena; viale Trieste; via Beccadelli; via XXV Marzo 1831; via Flaminia Conca; via della Fiera - parcheggio palacongressi; via Casadei; viale Tiberio; via Chiabrera; via Caduti di Nassyria; via Piero della Francesca; via Luigi Settembrini; via Foglia (via Bidente); via Giuseppe Soleri Brancaleoni; via Roma; via Donato Bramante; via cesare Clementini; viale Ortigara; viale Dell'Edera; via Emilia; via Libero Missirini.

MILANO. Sono in fase di attivazione le oltre quaranta nuove postazioni pubbliche per la ricarica di veicoli elettrici della Be Charge, l’azienda di Milano a cui, a seguito di una manifestazione d’interesse, il comune di Rimini ha affidato la realizzazione e la gestione della rete di ricarica su tutto il [...]

18 gennaio 2021 0 commenti

Rimini. Città diffusa: interventi della prima metà 202. Cantieri in scuole, impianti sportivi e del forese.

Rimini. Città diffusa: interventi della prima metà 202. Cantieri in scuole, impianti sportivi e  del forese. Nel programma 'Città diffusa' rientrano i lavori di valorizzazione delle piazze e degli spazi urbani di quartiere, come gli interventi previsto a San Vito, San Salvatore e Gaiofana, al via a gennaio. A San Vito è prevista la realizzazione di un’arena naturale che vada ad esaltare e rendere più fruibile l’area archeologica dell’antico ponte romano, mentre a San Salvatore si lavorerà per valorizzare l’impatto visuale della Pieve, riorganizzando lo spazio davanti alla chiesa. Infine a Gaiofana sarà creato un collegamento pedonale protetto fra l’abitato della Gaiofana ed il cimitero in via San Lorenzo in Correggiano, con l’installazione di una pannellatura per schermare il parcheggio. Dall’interno al mare, con la riqualificazione dei viali delle Regine, l’asse viario parallelo al lungomare al centro di un importante programma di lavori che consentirà al cuore turistico e commerciale della zona della Marina di recuperare una forte immagine identitaria, potenziando al contempo la fruibilità in sicurezza dei viali. A gennaio partiranno i lavori propedeutici alla realizzazione dell’intervento, che entrerà nel vivo a febbraio, e che consentirà di creare più spazio per i dehors e per le persone, nuove pavimentazioni sostenibili in porfido e pietra, arredi, colori e materiali in armonia con le linee del Parco del mare.

RIMINI. Scuole, impianti sportivi, piazzette e riqualificazione urbana delle aree più interne fino all’asse più commerciale e turistico della zona mare. Nei primi sei mesi del 2021 sono molteplici i cantieri distribuiti sul territorio che prenderanno il via nell’ambito del piano di interventi racchiuso sotto il programma ‘Città diffusa‘, un [...]

7 gennaio 2021 0 commenti

Rimini. Grandi impianti e centri di quartiere. Interventi sulle strutture sportive per oltre 1,5 milioni.

Rimini. Grandi impianti e centri di quartiere. Interventi sulle strutture sportive per oltre 1,5 milioni. Con il nuovo anno saranno completate alcune delle opere di manutenzione straordinaria cantierate nei mesi passati, a partire dai due pattinodromi di via Aleardi e di Viserba (complessivamente 143mila euro), le palestre delle scuole Lambruschini e Panzini (178mila euro), e la ristrutturazione di una parte degli spogliatoi del Palasport Flaminio(63mila euro). Sul fronte degli impianti a servizio dei plessi scolastici, sarà aggiudicata nei prossimi giorni la realizzazione della palestra della scuola Montessori, intervento dal valore di 715mila euro che dovrebbe partire in primavera. Il 2021 sarà anche l’anno dell’inizio del percorso verso la nuova piscina comunale, che sarà realizzata nella zona di Viserba Monte. Il progetto, per un investimento complessivo di 7.440.000 euro, prevede l’avvio del bando per la progettazione esecutiva e definitiva già a gennaio, per la realizzazione di un polo per il nuoto funzionale, moderno e capace, in virtù della sua funzione pubblica, di rispondere alla domanda di enti sportivi, scuole, associazioni. Il progetto prevede un’area piscine, composta da tre vasche, di cui una principale da dieci corsie (da 25 metri) e le altre due vasche con diverse profondità per attività come fitness in acqua, acqua motricità per bambini, avviamento al nuoto per ragazzi, recupero funzionale).

 RIMINI. Grandi impianti e playground di quartiere nel programma di edilizia sportiva del 2021, anno che prevede la conclusione di alcuni interventi di rilievo e l’avvio di nuovi progetti, a partire dalla nuova piscina comunale. Con il nuovo anno infatti saranno completate alcune delle opere di manutenzione straordinaria cantierate nei mesi [...]

28 dicembre 2020 0 commenti

Cesena. Viadotto Kennedy: avvio dei lavori a gennaio. Ma la chiusura della struttura sarà nel mese di aprile.

Cesena. Viadotto Kennedy: avvio dei lavori a gennaio. Ma la chiusura della struttura sarà nel mese di aprile. I lavori hanno dunque l’obiettivo di risolvere un 'buco nero' della rete ciclabile comunale e di aumentare l’utenza dei ciclisti su una rete ciclabile che da 'sotto casa' porta, in continuità e sicurezza, 'sotto scuola' e in tanti altri vari servizi, attività, centro commerciale, centro cittadino e centro storico. Inoltre, l’intervento andrà ristrutturare alcune parti del viadotto sostituendo le travi tampone ammalorate e intervenendo sulle selle gerber di appoggio compromesse dalle infiltrazioni di acqua. Il viadotto Kennedy è un manufatto in conglomerato cementizio armato costituito da due viadotti di accesso in pendenza, denominati viadotti 'Nord' e 'Sud', e da un viadotto 'Centrale' in quota (6 campate: le 3 campate più a sud, che scavalcano la viabilità urbana (viale Italia) e la linea ferroviaria AN-BO, fanno parte del manufatto originario costruito a metà degli anni 60, mentre le 3 campate più a nord sono state realizzate recentemente, sostituendo due campate esistenti, nell’ambito dei lavori di costruzione della Secante).

CESENA. Tutti gli interventi che precederanno le demolizioni vere e proprie non impatteranno sulla viabilità e non causeranno modifiche in riferimento al doppio senso di marcia fatta eccezione per la via Assano lungo la quale verrà realizzata una pista ciclabile con conseguente restringimento della carreggiata. Inoltre, le lavorazioni esterne alla [...]

10 dicembre 2020 0 commenti

Cesena. Lavori in corso nelle vie Zavaglia, Tortona e Massarenti. Modifiche temporanee alla viabilità.

Cesena. Lavori in corso nelle vie Zavaglia, Tortona e Massarenti. Modifiche temporanee alla viabilità. Le vie Zavaglia, Tortona e Massarenti sono state interessate in questi giorni da piccoli lavori stradali di fresatura e ripavimentazione. Nello specifico, al fine di garantire condizioni di sicurezza agli operatori del cantiere e agli automobilisti, lungo i tre tratti stradali di Pievesestina sono stati istituiti un senso unico alternato regolato da semaforo o movieri e un divieto di sosta con rimozione su entrambi i lati della carreggiata. Inoltre, in Via Massarenti è stato istituito temporaneamente un divieto di transito, valido per tutti eccetto che per i residenti, mezzi di soccorso e di pubblica utilità. Le modifiche alla viabilità sono segnalate da un'apposita segnaletica di indicazione, divieto, deviazione e pericolo.

CESENA. Dalla mattinata di lunedì 30 novembre a mercoledì 2 dicembre, le vie Zavaglia, Tortona e Massarenti sono state interessate da piccoli lavori stradali di fresatura e ripavimentazione. Nello specifico, al fine di garantire condizioni di sicurezza agli operatori del cantiere e agli automobilisti, lungo i tre tratti stradali di Pievesestina [...]

1 dicembre 2020 0 commenti

Santarcangelo d/R. Lavori all’Ufficio delle Poste. All’arena Supercinema una struttura postale provvisoria.

Santarcangelo d/R. Lavori all’Ufficio delle Poste. All’arena Supercinema una struttura postale  provvisoria. L'area Supercinema ospiterà per alcuni mesi una struttura provvisoria di Poste Italiane in sostituzione dell’Ufficio postale dove a breve partiranno i lavori di ristrutturazione. L’Amministrazione comunale ha infatti concesso l’autorizzazione per l’occupazione dello spazio che si affaccia sul parco del Campo della fiera per alcuni mesi, esattamente fino al 23 aprile 2021, per l’esecuzione di lavori di ristrutturazione dell’ufficio di piazza Marconi. L’autorizzazione concessa dal Comune non prevede l’occupazione del parcheggio di piazza Marconi che rimarrà pertanto utilizzabile regolarmente, salvo nei giorni di montaggio e smontaggio della struttura provvisoria per lo spazio di manovra degli automezzi. A ridosso dell’Edificio delle poste è invece prevista un’area adibita a cantiere.

SANTARCANGELO d/R. L’arena Supercinema ospiterà per alcuni mesi una struttura provvisoria di Poste Italiane in sostituzione dell’ufficio postale dove a breve partiranno i lavori di ristrutturazione. L’Amministrazione comunale ha infatti concesso l’autorizzazione per l’occupazione dello spazio che si affaccia sul parco del Campo della fiera per alcuni mesi, esattamente fino [...]

17 novembre 2020 0 commenti

Bologna. ll CdA Hera approva i risultati del terzo trimestre. In linea con il Piano industriale al 2023,

Bologna. ll CdA Hera approva i risultati del terzo trimestre. In linea con il Piano industriale al 2023, Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo Hera, presieduto da Tomaso Tommasi di Vignano, ha approvato oggi all’unanimità la relazione trimestrale consolidata al 30 settembre 2020. La relazione presenta i principali indicatori economici in miglioramento rispetto all’equivalente periodo dello scorso anno, a conferma dell’andamento positivo della Multiutility e della solidità dei suoi fondamentali, che le hanno consentito di superare anche gli inevitabili impatti legati all’emergenza sanitaria che ha colpito il Paese. In particolare, tra i principali risultati dei primi nove mesi del 2020 – in linea con la crescita attesa nel Piano industriale al 2023 – si evidenziano un aumento del MOL di oltre 20 milioni di euro e il miglioramento del rapporto PFN/MOL, nonché la continua creazione di valore per gli stakeholder, a partire dagli azionisti a cui sono stati distribuiti come previsto dividendi per oltre 150 milioni di euro. Come di consueto le operazioni di M&A, insieme a una crescita organica sostenuta da efficientamenti e investimenti, hanno rappresentato il principale volano dei risultati del Gruppo. Prima fra tutte, la recente partnership con Ascopiave, consolidata a inizio anno, che attraverso EstEnergy ha dato vita al maggior operatore energy del Nord-Est e ha portato al superamento di oltre 3,3 milioni di clienti complessivi nei settori energetici. Questi risultati presentano, inoltre, un elevato profilo ESG, con una forte attenzione all’ambiente, alla sostenibilità e alla governance, prevista stabile anche per i prossimi tre anni a valle della riconferma dei vertici aziendali da parte dell’Assemblea dei soci dello scorso 29 aprile.

BOLOGNA. La Multiutility consolida i primi nove mesi dell’anno migliorando i principali indicatori economici rispetto allo stesso periodo del 2019, superando gli impatti dell’emergenza Coronavirus. Risultati positivi, in linea con la crescita prevista nel Piano industriale al 2023, anche grazie alle operazioni di allargamento del perimetro e agli investimenti per [...]

12 novembre 2020 0 commenti