Lavoro & Sicurezza

 

Ravenna. Ponte di Teodorico. Percorso alternativo. Consentita la svolta da via Carducci a via di Roma.

Ravenna. Ponte di Teodorico. Percorso alternativo. Consentita la svolta da via Carducci a via di Roma. il varco Sirio installato all’incrocio tra via Carducci e via di Roma rimarrà attivo con funzione di monitoraggio e sospensione dell’attività sanzionatoria; i punti maggiormente critici della zona verranno monitorati dalla Polizia locale. Nella giunta di venerdì 5 giugno prevista la sospensione temporanea in via sperimentale della zona a traffico limitato di via di Roma nel tratto compreso fra via Carducci e via Guaccimanni. Si ribadisce che tale misura assume carattere temporaneo e sperimentale al fine di monitorarne gli effetti. Il percorso con la viabilità alternativa indicato nella cartografia già diffusa (e che si riallega) resta comunque il percorso da considerare in via prioritaria, per evitare di creare fenomeni di congestione nelle vie centrali della città. Come già annunciato, l’andamento dei flussi di traffico a seguito della chiusura del cavalcaferrovia sarà costantemente monitorato in tutti i punti considerati maggiormente sensibili, mediante anche l’impiego di pattuglie dedicate della Polizia locale, e qualora necessario saranno presi altri provvedimenti.

RAVENNA. In vista dell’apertura del cantiere per la realizzazione del nuovo ponte Teodorico, prevista per l’8 giugno, che comporterà la chiusura al traffico in corrispondenza dello stesso, l’amministrazione comunale, oltre alla viabilità esterna individuata come percorso alternativo principale, consentirà in via sperimentale la svolta a sinistra da via Carducci a [...]

4 giugno 2020 0 commenti

Rimini, Verso la chiusura dei lavori per il nuovo parcheggio di Torre Pedrera. Con cento altri posti auto.

Rimini, Verso la chiusura dei lavori per il nuovo parcheggio di Torre Pedrera. Con cento altri posti auto. Si tratta di un’infrastruttura realizzata a monte del tracciato ferroviario, tra via Apollonia e via Gaza, che oltre a dare un’adeguata risposta ai bisogni di posteggio presenti nell’area, rappresenta anche un’opera di riqualificazione di un’area da tempo non valorizzata. Il parcheggio, che metterà a disposizione 100 nuovi posti auto, rappresenta una dotazione importante soprattutto in previsione dell’aumento della domanda legata alle nuove funzioni e alla riqualificazione dei lungomari attualmente in corso di realizzazione nell’ambito del progetto Parco del mare. Anche quest’opera rientra nel Bando periferie, un insieme di progetti sinergici che uniscono alla riqualificazione urbana e ambientale, il potenziamento della mobilità e dell’accessibilità dell’intero quadrante di Rimini Nord.

RIMINI. Sono in dirittura d’arrivo i lavori per la realizzazione del nuovo parcheggio a Torre Pedrera, un’infrastruttura realizzata a monte del tracciato ferroviario, tra via Apollonia e via Gaza, che oltre a dare un’adeguata risposta ai bisogni di posteggio presenti nell’area, rappresenta anche un’opera di riqualificazione di un’area da tempo [...]

3 giugno 2020 0 commenti

Misano Adriatico. Lavori pubblici. Ultimati i lavori al sottopasso di via Liguria-via Garibaldi.

Misano Adriatico. Lavori pubblici. Ultimati i lavori al sottopasso di via Liguria-via Garibaldi. Sono stati ultimati i lavori al sottopasso di via Liguria – via Garibaldi, oggetto da inizio anno di una serie di interventi che lo hanno reso più sicuro e maggiormente fruibile. Interventi che hanno riguardato l’adeguamento del percorso ciclopedonale mare - monte, reso più sicuro per il transito di pedoni e ciclisti grazie all’allargamento dei marciapiedi, e il raccordo del sottopasso con la pista ciclabile, così da offrire un efficace collegamento diretto con il quartiere di Misano Brasile e la scuola di via Liguria. I lavori sono poi proseguiti con il rifacimento della pavimentazione stradale e con l’installazione di un nuovo impianto di illuminazione a led. L’ultimo step, completatosi ieri, ha riguardato la tinteggiatura e il ripristino del semaforo. L’intervento al sottopasso fa parte di progetto complessivo che prevede anche il completamento della pista ciclabile di via Verdi fino a via Alberello, a Misano Brasile.

Misano Adriatico, 15 maggio 2020 . Sono stati ultimati i lavori al sottopasso di via Liguria – via Garibaldi, oggetto da inizio anno di una serie di interventi che lo hanno reso più sicuro e maggiormente fruibile. Interventi che hanno riguardato l’adeguamento del percorso ciclopedonale mare – monte, reso più sicuro [...]

19 maggio 2020 0 commenti

Santarcangelo d/R. Lavori: in piazza Balacchi, sondaggi; in piazza Ganganelli, nuovo selciato.

Santarcangelo d/R. Lavori: in piazza Balacchi, sondaggi; in piazza Ganganelli, nuovo selciato. Nello specifico, sono in corso di esecuzione una serie di sondaggi per l’acquisizione di tutte le informazioni necessarie alla realizzazione dei lavori di collegamento sotterraneo delle due grotte sottostanti piazza Balacchi e via Saffi, con la realizzazione di un cunicolo ricompreso tra le fondamenta della cinta muraria e alcune murature sepolte. Dopo le prime verifiche con georadar da cui è emersa la presenza di materiale di riporto, si è dunque reso necessario svolgere ulteriori approfondimenti attraverso un’indagine con scavo a cielo aperto che completerà il sondaggio archeologico. Nel frattempo sono in corso anche i lavori di riqualificazione di parte della pavimentazione di piazza Ganganelli, nell’area compresa tra la fontana e il portone di accesso alla scuola Pascucci adiacente a piazza Marini. L’intervento, eseguito da Anthea nell’ambito della convenzione con l’Amministrazione comunale, prevede la rimozione del selciato e delle lastre in pietra, che verranno riposizionati dopo la sistemazione del sottofondo. Dopo il completamento dei lavori previsto all’inizio del mese di giugno, l’area resterà transennata per alcune settimane per consentire al fondo in cemento di asciugarsi correttamente.

SANTARCANGELO d/R. Dopo i sondaggi con il georadar prosegue la fase preliminare all’intervento del restauro di piazza Balacchi con la ripresa delle indagini archeologiche attraverso scavi a cielo aperto, iniziati lo scorso mese di gennaio e sospesi in forza delle misure anti Covid. Le verifiche, che si concluderanno tra circa dieci [...]

13 maggio 2020 0 commenti

Forlì. Il Comune: liberalizzare orari e giorni di apertura di parrucchieri ed estetiste? Massima flessibilità.

Forlì. Il Comune: liberalizzare orari e  giorni di apertura di parrucchieri ed estetiste? Massima flessibilità. A darne notizia è il sindaco Gian Luca Zattini che entra nel merito di tale decisione: 'Le attività dei barbieri, delle parrucchiere ed estetiste, sono state tra le prime a chiudere i battenti a causa del diffondersi del Covid e molto probabilmente saranno tra le ultime a poter riaprire. Per questa ragione, ci è sembrato di buon senso accogliere la richiesta pervenutaci da Confartigianato e Cna di liberalizzare gli orari e le giornate di apertura di questi pubblici esercizi almeno fino alla fine del 2020. Così facendo – spiega Zattini – diamo la possibilità a questa particolare categoria di esercenti di recuperare il tempo perso e di riprendere a lavorare con la maggiore flessibilità possibile in termini di orari e giornate di apertura al pubblico. Ovviamente, il nostro non è un obbligo ma una possibilità che diamo a queste persone di ripartire con più slancio e libertà ma nel rispetto delle norme di sicurezza e prevenzione del contagio'.

Forlì, 11 maggio. “Andando incontro alle richieste delle associazioni di categoria, stiamo lavorando per ampliare gli orari delle attività di acconciatura ed estetica del nostro Comune”. A darne notizia è il sindaco Gian Luca Zattini che entra nel merito di tale decisione: ‘Le attività dei barbieri, delle parrucchiere ed estetiste, [...]

12 maggio 2020 0 commenti

Cesena. Lavori in corso, con modifiche temporanee alla viabilità in alcune vie della città.

Cesena. Lavori in corso, con modifiche temporanee alla viabilità in alcune vie della città. Da giovedì 14 a venerdì 29 maggio le vie Ventimiglia, nel piazzale della scuola, Lerici, Clemente Rebora e Don Ceresini, nel tratto da via Mascagni fino a termine strada, e Giovanni Pascoli, dall’intersezione con via Clemente Rebora a viale dei Pini, saranno interessate da alcuni lavori urgenti di ripristino del manto stradale. Per consentire un normale svolgimento del cantiere nelle vie indicate la mobilità subirà alcune modifiche temporanee. Nello specifico, in via Ventimiglia sarà istituito un divieto di sosta valido per l’intera giornata. Nelle vie Lerici, Clemente Rebora e Don Ceresini sono previsti il restringimento della carreggiata e l’istituzione di un divieto di sosta con rimozione su entrambi i lati.

CESENA.Da giovedì 14 a venerdì 29 maggio le vie Ventimiglia, nel piazzale della scuola, Lerici, Clemente Rebora  e Don Ceresini, nel tratto da via Mascagni fino a termine strada, e Giovanni Pascoli, dall’intersezione con via Clemente Rebora a viale dei Pini, saranno interessate da alcuni lavori urgenti di ripristino del [...]

11 maggio 2020 0 commenti

Forlì. Pubblici esercizi e fase due. La ricetta dell’Amministrazione comunale per progettare la ripresa.

Forlì. Pubblici esercizi e fase due. La ricetta dell’Amministrazione comunale per progettare la ripresa. 'Senza una strategia organica e una progettualità adeguata che funga da volano per le nostre imprese, il mondo del commercio al dettaglio e dell'artigianato locale rischiano di scomparire travolti dall’emergenza epidemiologica. È per questa ragione che attraverso un percorso di interlocuzione sinergica con le parti sociali e gli attori economici, vanno messi in campo interventi che, nel breve periodo, diano alle piccole e medie realtà produttive del nostro territorio l'ossigeno per resistere al lockdown e progettare la ripartenza. Certamente, alla base di qualsiasi altra regola, ci sarà il rispetto del distanziamento sociale. Forti di questo presupposto che si erge a principio guida per sconfiggere il virus, questa Amministrazione sta lavorando a un pacchetto di provvedimenti straordinari funzionali a garantire e incentivare la riapertura dei pubblici esercizi. Fermo restando il rispetto dei requisiti igienico sanitari, delle licenze commerciali, delle autorizzazioni prescritte da Leggi o Regolamenti sovraordinati e del Codice della strada, daremo la possibilità per un periodo transitorio, con scadenza il prossimo 15 novembre, di ampliare i dehors esistenti o di realizzarne di nuovi con dimensioni più estese rispetto al massimo già consentito da regolamento. Vogliamo permettere ai commercianti e ai titolari di pubblici esercizi del Forlivese di utilizzare e ampliare gli spazi esterni ai propri locali, azzerando i diritti di segreteria dovuti per le pratiche di occupazione del suolo pubblico riguardanti dehors. La possibilità di esporre merci, tavoli, sedie e arredi urbani sarà garantita, nel rispetto di specifiche prescrizioni, anche per esercizi commerciali diversi da quelli che prevedano somministrazione di alimenti e bevande. A questo tipo di richieste verrà attribuita assoluta precedenza di istruttoria, con esenzione dell'esame da parte della Commissione referente, al fine di rendere il più snello e semplice possibile la conclusione del procedimento. Le domande saranno facilmente compilabili proprio per dare la possibilità a tutti di sottoscriverle e averne riscontro. È chiaro – spiegano gli Assessori – che il Comune interverrà su quanto di sua competenza, ovvero sul suolo pubblico e non sul numero dei coperti che resta invariato, concedendo un ampliamento degli spazi esterni funzionale a garantire il rispetto del distanziamento sociale'.

Forlì, 28 aprile. Si è svolto questa mattina, alla presenza dell’ass.re alle Attività produttive Paola Casara, dell’ass.re al Bilancio Vittorio Cicognani, dell’ass.re al Centro storico Andrea Cintorino e dell’ass.re con delega alla Mobilità Giuseppe Petetta un incontro da remoto con le associazioni di categoria (Confesercenti, Confartigianato, CNA e Confcommercio) del [...]

29 aprile 2020 0 commenti

Misano Adriatico. Ripartono al qt Brasile i lavori dei cantieri pubblici. Nelle vie Alberello e Pacinotti.

Misano Adriatico. Ripartono al qt Brasile  i lavori dei cantieri pubblici. Nelle vie Alberello e Pacinotti. Su tutti i cantieri sarà attenta la vigilanza affinché vengano rispettate le norme di sicurezza riguardanti la distanza fisica fra le persone e l’utilizzo dei presidi sanitari previsti. Da martedì 28 ripartiranno i lavori di riqualificazione del manto stradale e dei marciapiedi di via Alberello, nel tratto che va dalla ferrovia alla SS 16.I lavori sono necessari a causa della presenza lungo la via di pini le cui dimensioni hanno generato radici che hanno danneggiato il piano di calpestio dei marciapiedi e la carreggiata in asfalto, compromettendo potenzialmente la sicurezza di cittadini e turisti che frequentano la zona. Si aggiunge la completa riasfaltatura di via Pacinotti che incrocia la via Alberello. Sarà necessario chiudere le strade interessate al traffico veicolare a fasi alterne, in avanzamento con le operazioni di cantiere, ad esclusione dei residenti e dei mezzi di soccorso.

Misano Adriatico, 26 aprile 2020 – Si erano avviati il 19 febbraio e poco dopo erano stati sospesi in osservanza al blocco delle attività. Riprende a pieno ritmo anche a Misano Brasile il piano di interventi previsto dal comune di Misano per preparare la città all’apertura di una stagione turistica [...]

27 aprile 2020 0 commenti

Ausl Forlì. Disinfezione anti contagio. Il servizio di Prevenzione all’ospedale Morgagni e nelle sedi territoriali.

Ausl Forlì. Disinfezione anti contagio. Il servizio di Prevenzione all’ospedale Morgagni e nelle sedi territoriali. 'Abbiamo dato indicazioni affinchè venisse incrementata la pulizia e la disinfezione, oltre che dei reparti, anche di tutte le aree comuni di tutte le sedi ospedaliere e territoriali del Comprensorio forlivese - spiegano -. La disinfezione al cloro è stata effettuata, oltre che nei bagni e nelle zone a rischio dove avveniva regolarmente, anche su arredi, sale di attesa, banconi, sedie, ascensori, pulsantiere, corrimano, interruttori,etc. Teniamo moltissimo, da sempre, al livello di igiene delle nostre strutture e usiamo sistemi che si basano su indicatori precisi. Controlliamo in tre fasi tutti gli interventi - proseguono - Un controllo di prima parte viene effettuato , sia come risultato che come processo, viene effettuato dai referenti delle pulizie, un controllo di seconda parte viene fatto con la ditta, su zone a sorteggio, mediante tamponi e bioluminometro. Infine, il controllo di terza parte viene svolto da un laboratorio privato, sempre mediante tamponi. Le pulizie sono tenute in grandissima considerazione. In questo periodo di emergenza alla disinfezione della ditta di pulizie si aggiunge quella degli operatori sanitari dei reparti COVID o a rischio COVID'.

FORLI’. Stop al virus con la disinfezione totale. Sin dai primi giorni dell’emergenza Coronavirus, il servizio Prevenzione rischio infettivo, della direzione di presidio ospedaliero di Forlì  ha messo in campo ogni tipo di azione per la lotta contro il nuovo agente virale. SPIEGAZIONI. “Abbiamo dato indicazioni affinchè venisse incrementata la pulizia e [...]

24 aprile 2020 0 commenti

Cervia. Riaprono i cantieri. Sul Lungomare di Milano Marittima, Borgomarina e magazzino Darsena.

Cervia. Riaprono i cantieri. Sul Lungomare di Milano Marittima, Borgomarina e magazzino Darsena. Da lunedì 20 aprile i lavori proseguiranno nel tratto tra via Cimarosa e via Boito. Oggi ripresa anche dei i lavori di verniciatura sulla pista ciclabile di Cannuzzo nonché le attività di restyling del viale Roma. Da giovedì 16 aprile riaprirà il cantiere di Borgomarina che andrà a terminare il secondo stralcio di lavori, ovvero l’ultimo tratto di via Nazario Sauro a ridosso del Lungomare mentre da lunedì 20 aprile partirà il terzo stralcio di lavori nel tratto che va da viale Volturno a viale Colombo sul lato del porto canale. Da lunedì 20 aprile continueranno inoltre le attività di rinnovo della pubblica illuminazione che diventerà tutta a led e quindi a basso consumo energetico. Entro questa settimana ripartiranno anche le attività del cantiere per i lavori di ristrutturazione al magazzino Darsena.

CERVIA MILANO MARITTIMA.  Da  martedì 15 aprile si è riaperto il cantieri sul Lungomare di Milano Marittima per la realizzazione del nuovo tratto di arteria che va da via Ponchielli a via Cimarosa. Da lunedì 20 aprile i lavori proseguiranno nel tratto tra via Cimarosa e via Boito. Oggi ripresa anche dei [...]

15 aprile 2020 0 commenti