Lavoro & Sicurezza

 

Cesena. Occupazione: 71 nuovi assunti negli ultimi sei mesi per il Comune e l’Unione Valle Savio.

Cesena. Occupazione: 71 nuovi assunti negli ultimi sei mesi per il Comune  e l’Unione Valle Savio. 'Negli ultimi mesi – ha spiegato il Sindaco – abbiamo alzato ulteriormente l’asticella degli obiettivi che ci siamo prefissati, penso a questo proposito alle opportunità fornite dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) e al reperimento di nuove risorse, e sono certo che i neoassunti, con le loro competenze, potranno contribuire al raggiungimento dei risultati auspicati. Lavorare per l’Amministrazione pubblica significa innanzitutto operare a favore della collettività, impegnandosi quotidianamente per il bene della Città e di tutti i Cittadini'.Sono 46 le donne e 25 gli uomini assunti dal 1° luglio 2021 al 1° febbraio 2022, con una media anagrafica di 34 anni. Nello specifico, sono 51 i neodipendenti del comune di Cesena e 20 dell’Unione dei comuni Valle Savio. I settori interessati dalle nuove assunzioni sono: Servizi al Cittadino e Innovazione tecnologica, Biblioteca Malatestiana e Cultura, Servizi sociali (Unione), Polizia locale, Lavori pubblici, Pianificazione strategica, Tutela ambiente e del territorio, Personale e Organizzazione, Servizi educativi, istruzione e sport, Sviluppo economico, Sportello unico delle attività produttive (Suap) (Unione), Progetti europei, Servizi amministrativi, partecipazione e patrimonio, Entrate tributarie e Servizi economico-finanziari, Stazione unica appaltante (Unione).

CESENA. Nella mattinata di  martedì 11 gennaio il sindaco Enzo Lattuca ha dato il benvenuto, augurando loro un buon lavoro, ai 71 neoassunti dal comune di Cesena e dall’Unione dei comuni Valle del Savio. I nuovi dipendenti sono stati accolti anche dal segretario generale Manuela Mei e dalla dirigente del [...]

12 gennaio 2022 0 commenti

Rimini. Bike to work, progetto di fattibilità sulla viabilità e accessibilità di piazzale Cesare Battisti.

Rimini. Bike to work,  progetto di fattibilità sulla viabilità e accessibilità di piazzale Cesare Battisti. L’intervento si inserisce nel complessivo piano che interessa l’hub di piazzale Battisti, al centro di un processo di trasformazione urbana e risponde agli obiettivi del progetto regionale Bike to work, iniziativa che sostiene la realizzazione di opere e infrastrutture utili a promuovere la mobilità sostenibile nelle città e incoraggiare l’uso della bici negli spostamenti quotidiani casa-lavoro e casa-scuola. Il progetto approvato dalla Giunta prevede l’intervento nella parte monte del piazzale, con lavori in continuità con quelli già in corso. È previsto il completamento della riorganizzazione del transito ciclopedonale lungo i marciapiedi di collegamento Stazione-Mare e Stazione-Città e di mettere in connessione le piste ciclabili presente su via Roma e Porto canale alla nuova piazza della Stazione e alla Velostazione. Si andranno quindi a realizzare piazzole di sosta del Tpl e si separerà la viabilità ciclabile da quella pedonale in piazzale Cesare Battisti. Lavori che consentiranno di potenziare la sicurezza delle infrastrutture, favorendone quindi l’utilizzo da parte di pedoni e ciclisti e incentivando l’intermodalità, grazie anche ai servizi offerti dalla Velostazione.

RIMINI. Prosegue l’intervento di riorganizzazione della viabilità e dell’accessibilità del trasporto pubblico in piazzale Cesare Battisti, porta di accesso alla stazione ferroviaria di Rimini. Nell’ultima seduta la giunta comunale ha approvato il progetto di fattibilità per il miglioramento della fruibilità dei percorsi ciclabili e pedonali che collegano il piazzale e [...]

23 dicembre 2021 0 commenti

Cesena. La ricostruzione e il potenziamento delle fogne bianche. Approvato dalla Giunta il progetto.

Cesena. La ricostruzione e il potenziamento delle fogne bianche. Approvato dalla Giunta il progetto. Il progetto prevede la ricostruzione di tratti di fognatura con sostituzione e sistemazione dei pozzetti, inserimento delle camerette d’ispezione di diverse dimensioni e ricostruzione degli allacciamenti ammalorati. A questo primo intervento seguiranno lavori di ripavimentazione stradale con relativo rifacimento della segnaletica. Il progetto prevede l’esecuzione di una serie di opere nelle vie D’agosto, Gino Barbieri, Capannaguzzo, Umbertide, Perugia, Deruta, Montecchio, Montaletto, Viale Abruzzi, e nelle vie Viareggio e chiesa di Casale. L’intervento inoltre prevede la realizzazione e risagomatura di fossi stradali di piccole e medie dimensioni da eseguirsi lungo alcune strade comunali: via Assano, Emilia Levante, Vigne di Pievesestina, Pavirana, Faccini, Prima Cerisola, Pisignano/Mariana, Redichiaro, Fornasaccia, Paderno, Colombara, Melona, Capannaguzzo, Casalbono, Montebellino, Santa Lucia, Falconara, Donegallia, Calabria, Parataglio, Campolongo, Seconda Bulgarnò, chiesa di San Cristoforo, Maccanone, Andicino, Primavera, Saraceta, Natale Battistini e Romea.

CESENA. La Giunta comunale di Cesena ha approvato il progetto relativo alle opere di ‘Ricostruzione e potenziamento fogne bianche e della rete scolante’ per un ammontare complessivo di 200 mila euro. L’intervento, che interesserà diversi quartieri cittadini (Cesuola, Al Mare, Cervese Nord, Valle Savio, Ravennate, Fiorenzuola, Oltre Savio e Rubicone), [...]

17 dicembre 2021 0 commenti

Cesena. Lavori in centro storico e manutenzione in piazza Saladini. Investimento di 150 mila euro.

Cesena. Lavori in centro storico e manutenzione in piazza Saladini. Investimento di 150 mila euro. La prossima primavera piazza Saladini, alle spalle del Vescovado e di piazza della Libertà, sarà interessata da lavori di riqualificazione. Si tratta di un intervento coordinato dal settore Lavori pubblici del comune di Cesena ed equivalente a un investimento complessivo di 150 mila euro. Occorre procedere con una manutenzione straordinaria consistente nel rifacimento della pavimentazione attuale in ghiaia lavata, con relativa regimazione delle acque meteoriche, al fine di eliminare le infiltrazioni delle acque meteoriche che causano danno alle strutture presenti all’interno della piccola corte. Nella piazza infatti sono presenti cinque pluviali di raccolta delle acqua meteoriche che scaricano a cielo aperto sulla pavimentazione provocando danni alla stessa. 'La piazzetta – commenta l’assessore ai Lavori pubblici Christian Castorri – si trova in pieno centro storico, sul lato di via Giovanni XXIII ed è di proprietà comunale. A seguito di alcune verifiche effettuate dai nostri tecnici, abbiamo riscontrato la presenza di infiltrazioni di acqua nelle strutture sottostanti in cemento armato che sorreggono la piazzetta'.

CESENA. La prossima primavera piazza Saladini, alle spalle del Vescovado e di piazza della Libertà, sarà interessata da lavori di riqualificazione. Si tratta di un intervento coordinato dal settore Lavori pubblici del comune di Cesena ed equivalente a un investimento complessivo di 150 mila euro. Occorre procedere con una manutenzione [...]

7 dicembre 2021 0 commenti

Rimini. Hera: in dirittura d’arrivo i lavori sulla rete idrica delle vie Della Fiera e della Grotta Rossa.

Rimini. Hera: in dirittura d’arrivo i lavori sulla rete idrica delle vie Della Fiera e della Grotta Rossa. Nello specifico, la parte interessata dai lavori di completamento, sarà quella compresa fra via Della Fiera (lasciando aperta al traffico la rotonda per il flusso proveniente da Sud) e via Alessandrini (incrocio compreso). A causa della posizione di posa obbligata della condotta, le profondità di scavo e la necessità di completare le opere in tempi celeri, si dovrà procedere alla chiusura al traffico veicolare della zona oggetto di intervento, consentendo il solo transito pedonale. Il cantiere, iniziato i primi di maggio, riguarda lo spostamento e la sostituzione definitiva della condotta DN550 attualmente in esercizio, per consentire la realizzazione del nuovo attraversamento ciclopedonale che la società Autostrade ha in progetto nell’ambito delle opere di completamento della realizzazione della terza corsia dell’autostrada A14. La particolare posizione della tubazione, al di sotto di una delle arterie principali, e la sua profondità piuttosto elevata, hanno reso l’intervento manutentivo estremamente complesso e non compatibile con le esigenze della viabilità. Per quest’ultimo motivo, i tecnici di Hera hanno valutato di intervenire tramite l’utilizzo di apposite tecnologie senza scavo (no dig), realizzando nello specifico una camera di spinta presso la zona verde nei pressi di via della Fiera.

RIMINI. Iniziano lunedì 25 e dureranno fino a venerdì 30 ottobre gli ultimi interventi Hera per la sostituzione della condotta idrica in attraversamento alla SS Adriatica nei pressi di via della Fiera a Rimini. Nello specifico, la parte interessata dai lavori di completamento, sarà quella compresa fra via Della Fiera [...]

22 ottobre 2021 0 commenti

Rimini. Nuova pavimentazione per il molo destro del deviatore Marecchia, in località San Giuliano mare.

Rimini. Nuova pavimentazione per il molo destro del deviatore Marecchia, in località  San Giuliano mare. I lavori iniziati l’11 ottobre finiranno entro il mese di ottobre. Sarà un intervento che porterà migliorie sia estetiche sia funzionali, con un aumento della qualità visiva e della sicurezza. Quello in corso di realizzazione è solo l’ultimo dei tanti interventi già apportati a San Giuliano mare. Tra questi la rimozione della scogliera a “L”, tra la foce del deviatore Marecchia e la darsena turistica di Rimini, che nel corso degli anni ha inciso sulla conformazione della spiaggia, determinando la formazione di una zona di accumulo di materiali sabbiosi e limosi nel tratto compreso fra la scogliera e la battigia e limitando, di fatto, il naturale ricircolo idrodinamico. Un progetto che ha compreso anche altri lavori di rifinitura, come anche la ri-sagomatura del fondale alla foce del deviatore Marecchia, per un importo complessivo di 250.000 euro.

RIMINI. Dopo la rimozione della scogliera e gli interventi sui fondali, continua la riqualificazione della baia di San Giuliano mare, con il rifacimento della pavimentazione del molo destro del deviatore Marecchia. I lavori sono iniziati l’11 ottobre e finiranno entro il mese di ottobre. Un intervento che porterà migliorie sia [...]

20 ottobre 2021 0 commenti

Rimini. Via Gaudenzi, da mercoledì 29 lavori fra l’intersezione con via Canonica e il numero civico 368.

Rimini. Via Gaudenzi, da mercoledì 29 lavori  fra l’intersezione con via Canonica e il numero civico 368. L’intervento sarà realizzato dal Consorzio di Bonifica della Romagna, che nell’ambito del protocollo d’intesa stipulato con l’Amministrazione comunale per la manutenzione straordinaria delle strade vicinali ad uso pubblico si è fatto carico della progettazione e dell’affidamento dei lavori. Lavori che prevedono le operazioni preliminari e la successiva asfaltatura con la posa di un tappetino di asfalto per i 300 metri di via Gaudenzi interessati dalle opere, il costo delle quali ammonta complessivamente a 17.834 euro, finanziati in parte dal Comune. Per dare corso all’intervento di manutenzione è prevista la chiusura totale al traffico del tratto di via Gaudenzi interessato dai lavori, compresa l’intersezione fra via Gaudenzi e via Canonica, dalle ore 7 alle ore 19 nei giorni dal 29 settembre al 1° ottobre.

RIMINI. Prendono il via nella mattinata di  mercoledì 29 settembre i lavori di manutenzione straordinaria di un tratto di via Gaudenzi compreso fra l’intersezione con via Canonica e il civico 368. L’intervento sarà realizzato dal Consorzio di Bonifica della Romagna, che nell’ambito del protocollo d’intesa stipulato con l’Amministrazione comunale per [...]

28 settembre 2021 0 commenti

Rimini. Nuovo percorso pedonale e pista ciclabile nell’area della Stazione. Cantiere in piazzale Battisti.

Rimini. Nuovo percorso pedonale e pista ciclabile nell’area della Stazione. Cantiere in piazzale Battisti. È previsto il rifacimento del marciapiede lato mare del piazzale Cesare Battisti (dove sono collocate le fermate degli autobus) fino all’altezza della via Gambalunga. Questi lavori in particolare comprendono la realizzazione di un nuovo un passaggio pedonale dedicato, realizzato con pavimentazione in gres simile quella usata nello spartitraffico già realizzato e dello stesso colore della nuova piazza della stazione, oltre ad una pista ciclabile anch’essa dedicata, asfaltata di rosso. Uno spazio dove poi saranno installati nuovi portabiciclette in sostituzione di quelli esistenti e ricollocate le nuove pensiline di informazione e di segnalazione visiva con le fermate degli autobus che - solo per la durata del cantiere - saranno temporaneamente spostate lungo la strada più avanti, dopo la fine dell’area oggetto dei lavori. A questo si aggiunge l’altro intervento che riguarda un allargamento del marciapiede laterale - lato Riccione - della zona del parcheggio dei taxi. Entrambi gli interventi - fatti con l'obiettivo di migliorare l'accessibilità ciclabile favorendo la connessione delle piste ciclabili esistenti con il polo stazione (Intervento A) e migliorare la dimensione delle fermate di sosta del TPL e delle aree di attesa taxi (Intervento B) - hanno un costo complessivo di 460 mila euro. Il primo di euro 210.00,00 è integralmente finanziato con fondi ministeriali (DM 20 novembre 2020), mentre il secondo euro 250.00,00 ed è finanziato con un avanzo vincolato Fondi Covid.

RIMINI. Si informa la cittadinanza che, mercoledì prossimo 22 settembre inizieranno i lavori relativi a due interventi che interessano due aree attigue del piazzale della Stazione ferroviaria.  In particolare, i lavori riguardano l’intervento ‘A’ ovvero “l’adeguamento dei marciapiedi di p.le Cesare Battisti per accessibilità fermate TPL e miglioramento accessibilità ciclabile [...]

20 settembre 2021 0 commenti

Rimini. Start Romagna. Nuovo progetto per un aiuto economico sul costo della patente per i bus.

Rimini. Start Romagna. Nuovo progetto per un aiuto economico sul costo della patente per i bus. È l’ambizioso obiettivo di Start Romagna che ha avviato un programma di formazione dedicato a giovani donne e uomini fra 24 e 29 anni, muniti della sola patente B. La patente utile alla guida dei bus, requisito per arrivare al termine del percorso all’assunzione, ha un costo che spesso rappresenta un ostacolo definito da norme specifiche e allora Start Romagna ha predisposto un sostegno che sostanzialmente lo annulla. Attualmente l’organico dell’azienda è composto da 711 autisti al lavoro sul territorio romagnolo e l’integrazione della ‘scuderia’ risponde ad una necessità comune alle aziende del tpl italiano. La campagna di comunicazione s’è avviata da una decina di giorni e c’è molto interesse per un’occupazione che consente di accedere ad una figura professionale sempre più vicina all’innovazione tecnologica nel processo verso una mobilità sempre più sostenibile. Campagna alla quale partecipano come testimonial i giovani autisti dell’Azienda.

RIMINI. Start Romagna, 15 settembre 2021 – 45 giovani autisti entro i primi mesi del 2022. È l’ambizioso obiettivo di Start Romagna che ha avviato un programma di formazione dedicato a giovani donne e uomini fra 24 e 29 anni, muniti della sola patente B. La patente utile alla guida [...]

15 settembre 2021 0 commenti

Romagna faentina. Accordo tra Unione e Provincia per due attese rotatorie sulla via Emilia.

Romagna faentina. Accordo tra Unione e Provincia per due attese rotatorie sulla via Emilia. La prima opera verrà costruita nel comune di Faenza, in località Pieve Ponte, all’incrocio con la provinciale lughese. Questa permetterà di eliminare il semaforo attualmente presente velocizzando i tempi di attesa e canalizzando i veicoli che si dovranno immettere dalla ‘lughese’ sulla Statale. La seconda invece verrà realizzata nel comune di Castel Bolognese, all’incrocio con la strada provinciale Casolana, a servizio del traffico da e per i comuni di Riolo Terme e Casola Valsenio. Nell’accordo approvato le due opere di viabilità, realizzato di concerto con i sindaci dell’Unione della Romagna faentina, sono state inserite nella programmazione dei lavori del triennio 2021-2023 e l’importo complessivo che la provincia di Ravenna ha deciso di stanziare per entrambe le rotatorie è di 1,2 milioni di euro. Gli uffici tecnici del settore Lavori pubblici della Provincia in questo momento stanno redigendo gli studi di fattibilità ai quali seguiranno i progetti definitivi delle due opere. Secondo il cronoprogramma stilato, si partirà nel 2022 dalla rotatoria sulla Casolana che verrà realizzata entro l’anno, successivamente si lavorerà per quella di Pieve Ponte.

ROMAGNA FAENTINA. Nell’ultimo consiglio dell’Unione della Romagna faentina è stato approvato l’accordo di programma con la provincia di Ravenna per realizzare due rotatorie in altrettanti punti particolarmente delicati della via Emilia. La prima opera verrà costruita nel comune di Faenza, in località Pieve Ponte, all’incrocio con la provinciale lughese. Questa [...]

3 agosto 2021 0 commenti