Libri

 

San Mauro Pascoli. Il ‘Processo a Giulio Cesare’ è divenuto un libro, edito da ‘ Il Ponte vecchio’.

San Mauro Pascoli. Il ‘Processo a Giulio Cesare’ è divenuto un libro, edito da ‘ Il Ponte vecchio’. Processo a Cesare, a cura di Paolo Turroni, Società editrice 'Il ponte vecchio', Cesena 2018. Con testi di: Giovanni Brizzi, Luciano Canfora, Gianfranco Miro Gori, Cristina Ravara Montebelli, Daniela Romanelli, Paolo Turroni. 19 illustrazioni, pagg. 96, euro 10. Il volume curato da Paolo Turroni, curatore già del Processo al Rubicone edito nel 2014, è diviso in due parti: nella prima vengono pubblicati gli interventi dei quattro 'avvocati' che sono intervenuti al processo del 2016. Nella seconda parte sono presenti alcuni approfondimenti: Cristina Ravara Montebelli è intervenuta per delineare le caratteristiche del rapporto fra Giulio Cesare e l'arte, dal tempo antico fino alla modernità; Paolo Turroni ha passato in rassegna le opere letterarie di Cesare e quelle a lui dedicate, lungo un arco di tempo che dalla romanità giunge fino ai contemporanei; Gianfranco Miro Gori si è dedicato al cinema di argomento romano, senza dimenticare l'amato Fellini.

San Mauro Pascoli (5 aprile 2018) – Il Processo a Cesare del 2016 è divenuto un libro. A pubblicarlo Sammauroindustria, associazione che dal 2001 organizza alla Torre pascoliana a San Mauro il Processo del 10 agosto, evento di culto dell’estate in Riviera, con una media di un migliaio di partecipanti [...]

6 aprile 2018 0 commenti

Cesena. Alla Malatestiana: ‘Gino Barbieri artista in trincea’, testo inedito di Giannetto Malmerendi.

Cesena. Alla Malatestiana: ‘Gino Barbieri artista in trincea’, testo inedito di Giannetto Malmerendi. E’ stato lo stesso Franco Spazzoli a ritrovare il manoscritto di Malmerendi nel vasto archivio dello studioso e poeta cesenate Cino Pedrelli. Verificata la qualità dello scritto, Spazzoli ha deciso di pubblicarlo (con una sua presentazione) all'interno delle iniziative per ricordare Barbieri nel centenario della morte in battaglia, sull'Altopiano di Asiago, il 17 novembre 1917. Il saggio di Malmerendi è preceduto anche da un'introduzione del sindaco Paolo Lucchi ed è corredato da numerose immagini delle opere citate nel testo. A presentare il libro illustrando, con l'ausilio di immagini, l'opera di Barbieri e l'arte della xilografia sarà Gianignazio Cerasoli, esperto di xilografia e lui stesso xilografo. Interverranno l'assessore alla Cultura Cristian Castorri e il curatore del libro Franco Spazzoli. Svolgerà la funzione di coordinatore l'editore Roberto Casalini. Nell'occasione Anna Lia Pedrelli, figlia di Cino, farà omaggio agli intervenuti del volumetto 'Lettere di Gino Barbieri a Ugo Magnani (o dell'Amicizia)', pubblicato nel 1978 ad opera del padre Cino che ha raccolto brani di lettere di Barbieri all'amico fraterno Magnani.

CESENA. Venerdì 6 aprile alle 17.00 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana, il professor Franco Spazzoli a presentare il libro da lui curato “Gino Barbieri artista in trincea”. Il volume contiene uno scritto inedito di Giannetto Malmerendi su Barbieri e sull’arte della xilografia (di cui viene tracciata una breve storia). E’ [...]

5 aprile 2018 0 commenti

Forlimpopoli. Ausl Romagna Cultura presenta il libro: ‘Nascere. Il parto dal tardoantico all’età moderna’.

Forlimpopoli.  Ausl Romagna Cultura presenta il libro: ‘Nascere. Il parto dal tardoantico all’età moderna’. La presentazione, moderata da Gianfranco Cerasoli, medico e membro del gruppo AUSL Cultura, proporrà agli intervenuti una pluralità di punti di vista su casi curiosi e insoliti relativo all'evento della nascita. Si alterneranno nel racconto Antonella Parmeggiani (storico), Alessandra Foscati (storico della Medicina) e Mirko Traversari (antropologo e fisico). Il parto - spiegano gli organizzatori - non è soltanto un atto biologico immutabile, ma anche un fenomeno storicizzabile, declinato in molteplici significati simbolici, vissuto e rappresentato in modi diversi, attraverso i secoli e i luoghi. Inoltre si trattava persino di un evento di grande drammaticità, fino a un passato recente, poiché, anche nelle realtà economicamente più avanzate, non di rado la nascita coincideva con la morte Infine è un fenomeno il cui studio coinvolge esperti afferenti a diversi ambiti di interesse, quali l’antropologia, la sociologia, la medicina e la storia della medicina, la religione e la politica.

FORLIMPOPOLI: Sabato 7 aprile, alle 16:30, presso la sala del Consiglio comunale di Forlimpopoli, verrà presentato il volume ‘Nascere. Il parto dalla tarda antichità all’età moderna’. La presentazione, moderata da Gianfranco Cerasoli, medico e membro del gruppo AUSL Cultura, proporrà agli intervenuti una pluralità di punti di vista su casi [...]

3 aprile 2018 0 commenti

Santarcangelo d/R. Presentato al Lavatoio il libro di Rosita Copioli ‘ Per Tonino Guerra’.

Santarcangelo d/R. Presentato al Lavatoio il libro di Rosita Copioli ‘ Per Tonino Guerra’. Mercoledì 21 marzo è stato il Lavatoio a ospitare, ore 21, la presentazione del volume 'Per Tonino Guerra. Da ‘Nino’ Campana a Tarkovskij'. All’incontro sono intervenuti l’autrice Rosita Copioli, l’editore Pazzini, i professori Luca Cesari e Gualtiero De Santi, nonché Ennio Grassi – curatore della collana 'Parole nell’ombra' – in veste di moderatore. L’incontro sarà aperto da Pier Paolo Paolizzi, che ha letto alcune poesie del maestro santarcangiolese. Al termine della presentazione, invece, è stato proiettato un estratto dal documentario 'Tempo di viaggio' (1979), in cui Tonino Guerra e Andrej Tarkovskij dialogano sul loro rapporto durante il backstage del film 'Nostalghia' (1983), scritto a quattro mani dai due cineasti per la regia dello stesso Tarkovskij. Rosita Copioli – Poetessa, scrittrice e saggista; riccionese di nascita, vive a Rimini. Fra le sue pubblicazioni in versi: 'Splendida lumina solis' (Forum 1979, premio Viareggio 'opera prima') e 'Furore delle rose' (Guanda 1989, Premio giuria Montale), 'Il postino fedele' (Mondadori 2008, premio Brancati e premio Camaiore). Fra i suoi saggi vi sono drammi, studi storici, testi in prosa.

SANTARCANGELO d/R. Dopo la maratona cinematografica, il programma delle Giornate per Tonino Guerra a Santarcangelo si è concludso mercoledì 21 marzo, nel settimo anniversario della scomparsa del Maestro (21 marzo 2012). Le iniziative dedicate al poeta – realizzate dall’associazione culturale Tonino Guerra insieme ai comuni di Santarcangelo e Pennabilli, in [...]

26 marzo 2018 0 commenti

Giovecca di Lugo. Lo storico Giovanni De Luna racconta i primi anni della Repubblica italiana.

Giovecca di Lugo. Lo storico Giovanni De Luna racconta i primi anni della Repubblica italiana. L’autore racconta i primi tre anni della Repubblica italiana e l’impossibilità di costruire la comunità ideale che aveva ispirato la Resistenza. De Luna costruisce una narrazione corale, fatta delle voci di una grande galleria di testimoni, a partire dalla storia di chi torna dalla guerra o va a cercare fortuna negli Stati Uniti, fino ai grandi scenari della politica che hanno per protagonisti Alcide De Gasperi, Palmiro Togliatti, Ferruccio Parri e Pietro Nenni. Giovanni De Luna insegna storia presso la Scuola di studi superiori dell’Università di Torino. Sarà presente anche lo scrittore e giornalista Maurizio Maggiani. L’appuntamento fa parte della rassegna 'Testimonianze - Primavera culturale 2018', organizzata dalla consulta di Giovecca-Frascata-Passogatto e si svolge in collaborazione con la biblioteca 'Fabrizio Trisi' di Lugo e Edizioni del bradipo.

LUGO. Martedì 20 marzo alle 21, nel centro civico di Giovecca di Lugo, in via Ferrara 7, Giovanni De Luna presenta il suo libro La Repubblica Inquieta. L’Italia della Costituzione (1946-1948) (Feltrinelli, 2017). L’autore racconta i primi tre anni della Repubblica italiana e l’impossibilità di costruire la comunità ideale che [...]

19 marzo 2018 0 commenti

Lugo. Al Caffè letterario torna ( 18 marzo) la ‘Maratona letteraria’ con i libri sapienziali della Bibbia.

Lugo. Al Caffè letterario torna ( 18 marzo) la ‘Maratona letteraria’ con i libri sapienziali della Bibbia. L’iniziativa è un tradizionale appuntamento del Caffè letterario e propone un pomeriggio di letture dedicate ai grandi classici della letteratura occidentale. Vengono proposte letture di libri sapienziali contenuti nella Bibbia, come Il cantico dei cantici, Il libro di Giobbe e l’Ecclesiaste. Introduce le letture il rabbino di Ferrara, Luciano Meir Caro. Luciano Meir Caro nasce a Torino nel 1935. Studia al Collegio rabbinico di Torino, sotto la direzione del rabbino Dario Disegni e consegue il primo titolo Rabbinico di 'Maskil' nel gennaio 1956. Nel 1959 consegue la 'Semikhà' con il titolo di 'Chakham' al Collegio rabbinico italiano di Roma. Diventa vice-rabbino di Torino dal 1959 al 1976, rabbino di Trieste dal 1976 al 1979 e di Firenze dal 1978 al 1988. È rabbino capo di Ferrara dal 1990. La serata è a ingresso libero. La rassegna è curata da Patrizia Randi, Claudio Nostri e Marco Sangiorgi con il patrocinio del comune di Lugo.

LUGO. Domenica 18 marzo alle 16 nella sede dell’associazione culturale Entelechia, in via Quarantola 32/1 a Lugo, ci sarà la maratona letteraria intitolata ‘Il libro di Giobbe‘. L’iniziativa è un tradizionale appuntamento del Caffè letterario e propone un pomeriggio di letture dedicate ai grandi classici della letteratura occidentale. Vengono proposte letture [...]

16 marzo 2018 0 commenti

Ravenna. Sabato 3 marzo, doppia presentazione a Liberamente. Con Enrico Cetta ed Elide Ceragioli.

Ravenna. Sabato 3 marzo, doppia presentazione a Liberamente. Con Enrico Cetta ed Elide Ceragioli. Doppia presentazione. Intanto 'L'ombra crudele del passato'. Dove Jack Doran, brillante detective della polizia di New York, è a capo delle indagini atte a smascherare un omicida seriale con uno strano feticismo per la puntualità; da qui il soprannome 'Clock' affibbiatogli dalla stampa. Il killer, infatti, è solito scrivere accanto al corpo delle sue vittime un orario, sempre lo stesso: le 07:00 pm. Ad aiutare il detective Doran interviene Leonard Harris, figlio del defunto psicologo Benjamin Harris che, durante la sua carriera lavorativa, aveva più volte collaborato con la polizia di San Francisco per risolvere casi di delitti perpetrati da maniaci o da individui con gravi disturbi mentali. Come il giovanissimo Micheal Dean, che a soli quindici anni si macchiò dell’omicidio dei genitori, e di cui il dottor Harris si occupò fino al 1982, anno del rovinoso incendio che distrusse l’istituto dove il ragazzo era in cura. La collaborazione dei due specialisti, Leonard e Jack, risulterà decisiva per svelare l’identità di Clock e per portare alla luce le ombre di un passato a lungo tenuto nascosto. Una torrida e afosa estate fiorentina accoglie sei ispettori accomunati dalla professione, ma tanto diversi tra loro da essere lo specchio delle più diverse componenti della società italiana contemporanea. Il corso di aggiornamento che li ha fatti convergere a Firenze dai confini della penisola si trasforma in concreta attività investigativa grazie alla comparsa di un nuovo 'mostro' sulla scena toscana. L’intreccio del lavoro con i problemi della vita quotidiana, della professionalità con l’umanità, della vita con l’azione, del sentimento con il dovere trasformerà sei individui in un gruppo: 'LA SQUADRA'

RAVENNA. Sabato 3 marzo alle 18 si è tenuta una doppia presentazione alla libreria Liberamente in viale Alberti a Ravenna: Enrico Cetta ha presentato ‘L’ombra crudele del passato’ mentre Elide Ceragioli ha presentata la serie di gialli ‘La squadra’. L’ombra crudele del passato. Jack Doran, brillante detective della polizia di New York, è [...]

9 marzo 2018 0 commenti

Santarcangelo d/R. Libri: Donatella Di Pietrantonio presenta ‘L’Arminuta’ in Biblioteca (ore 21).

Santarcangelo d/R. Libri: Donatella Di Pietrantonio presenta ‘L’Arminuta’ in Biblioteca (ore 21). Il primo incontro 2018 della tradizionale rassegna 'Suggestioni d’autore' ha portato a Santarcangelo una delle scrittrici italiane più rappresentative. L'Arminuta: ci sono romanzi che toccano corde così profonde, originarie, che sembrano chiamarci per nome. È quello che accade con L'Arminuta fin dalla prima pagina, quando la protagonista, con una valigia in mano e una sacca di scarpe nell’altra, suona a una porta sconosciuta. Ad aprirle, sua sorella Adriana, gli occhi stropicciati, le trecce sfatte: non si sono mai viste prima. Inizia così questa storia dirompente e ammaliatrice: con una ragazzina che da un giorno all’altro perde tutto – una casa confortevole, le amiche più care, l’affetto incondizionato dei genitori. O meglio, di quelli che credeva i suoi genitori. Per 'L'Arminuta' (la ritornata), come la chiamano i compagni, comincia una nuova e diversissima vita. La casa è piccola, buia, ci sono fratelli dappertutto e poco cibo sul tavolo. Ma c'è Adriana, che condivide il letto con lei. E c'è Vincenzo, che la guarda come fosse già una donna. E in quello sguardo irrequieto, smaliziato, lei può forse perdersi per cominciare a ritrovarsi. L'accettazione di un doppio abbandono è possibile solo tornando alla fonte a se stessi. Donatella Di Pietrantonio conosce le parole per dirlo, e affronta il tema della maternità, della responsabilità e della cura, da una prospettiva originale e con una rara intensità espressiva. Le basta dare ascolto alla sua terra, a quell’Abruzzo poco conosciuto, ruvido e aspro, che improvvisamente si accende col riflesso del mare.

SANTARCANGELO D/R. Il ricchissimo programma di eventi del mese di febbraio alla Biblioteca Baldini si conclude martedì 27 febbraio con un incontro da non perdere: alle ore 21, infatti, Donatella Di Pietrantonio presenta il suo romanzo ‘L’Arminuta‘, vincitore del Premio Campiello 2017, in dialogo con Emiliano Visconti.  Il primo incontro 2018 [...]

26 febbraio 2018 0 commenti

Forlimpopoli. L’Artusi dimenticato. Mostra alla Rocca ( 25 e 26 febbraio), a cura di Vittorio Maltoni.

Forlimpopoli. L’Artusi dimenticato. Mostra alla Rocca ( 25 e 26 febbraio), a cura di Vittorio Maltoni. E così con questa mostra assai originale, che resterà aperta nella Rocca anche nelle giornate del 25 e 26 febbraio (ore 9/13 – 14.30/19.30). L’esposizione offre a tutti i forlimpopolesi e a tutti i curiosi materiale non noto: manifesti, inviti, menù delle iniziative organizzate, con avvio nel 1961, cinquantesimo della morte, dalla locale Proloco per celebrare l’Artusi. Per l’occasione viene riproposta anche una edizione praticamente sconosciuta: la Scienza in cucina con 178 ricette, prodotta da Artusi unicamente per fronteggiare l’editore 'pirata' Salani che, in barba al diritto d’autore, comincia a riprodurre la decima edizione del famoso ricettario, convinto che il povero vecchio non se ne sarebbe accorto. Ad Artusi invece non scappa nulla. All’età di 88 anni si dedica anima e corpo alla XII edizione, non prima di avere pubblicato questo libello con solo 178 ricette (gran parte delle ricette aggiunte dalla prima alla undicesima edizione, oltre a qualche inedita che confluiranno nella nuova edizione) come 'strumento utile all’azione legale' che poi non si farà.

Forlimpopoli – Dal titolo provocatorio, come si addice al forlimpopolese Vittorio Maltoni, ‘L’Artusi dimenticato’ è la mostra da lui curata e dedicata al padre della cucina moderna italiana, focalizzandone proprio gli aspetti meno noti o addirittura dimenticati. Vittorio è un collezionista e appassionato artusiano della prima ora. Infatti già da soldato, [...]

20 febbraio 2018 0 commenti

Fusignano. Martedì 16 gennaio, al ‘Granaio’, Sara Proni presenta il libro la ‘ Ri(scoperta)’.

Martedì 16 gennaio nuovo appuntamento al centro culturale 'Il granaio' di Fusignano, in piazza Corelli 16, con la rassegna 'Pagine di casa nostra', dedicata alla presentazione di libri. Alle 21 è infatti in programma la presentazione di Ri(scoperta) di Sara Proni. La protagonista del romanzo è Alessandra, una donna che ha trascorso più di metà della sua vita in coma e ora prova a ricostruire, tra racconti e ricordi, quegli anni che credeva dimenticati per sempre.L’ingresso è libero.

FUSIGNANO. Martedì 16 gennaio nuovo appuntamento al centro culturale ‘Il granaio’ di Fusignano, in piazza Corelli 16, con la rassegna ‘Pagine di casa nostra’, dedicata alla presentazione di libri. Alle 21 è infatti in programma la presentazione di Ri(scoperta) di Sara Proni. La protagonista del romanzo è Alessandra, una donna che [...]

15 gennaio 2018 0 commenti