Libri

 

Bassa Romagna. Fusignano. Al ‘Granaio’ il saggio di Norino Cani: ‘Santi, guerrieri e contadini’.

Bassa Romagna. Fusignano. Al ‘Granaio’ il saggio di Norino Cani: ‘Santi, guerrieri e contadini’. Mercoledì 6 dicembre alle 21 Norino Cani presenta al centro culturale 'Il granaio' di Fusignano, in piazza Corelli 16, il suo libro Santi, guerrieri e contadini. L’altra Romandìola: la Bassa Romagna tra antichità e Medioevo (Il ponte vecchio). Il libro, con la prefazione di Eraldo Baldini e Giuseppe Bellosi, racconta attraverso dieci capitoli per altrettante vicende, la storia della Bassa Romagna tra il III secolo a.C. e il XV secolo d.C.

BASSA ROMAGNA. Mercoledì 6 dicembre alle 21 Norino Cani presenta al centro culturale ‘Il granaio’ di Fusignano, in piazza Corelli 16, il suo libro Santi, guerrieri e contadini. L’altra Romandìola: la Bassa Romagna tra antichità e Medioevo (Il ponte vecchio).  Il libro, con la prefazione di Eraldo Baldini e Giuseppe [...]

4 dicembre 2017 0 commenti

Lugo. Alla ‘Trisi’ la storia di Andrea Relencini. Per ripercorrere la vita dell’eretico lughese.

Lugo. Alla ‘Trisi’ la storia di Andrea Relencini. Per ripercorrere la vita dell’eretico lughese. Il romanzo ripercorre la storia di Andrea Relencini, eretico, strangolato e bruciato in piazza a Lugo dalla Santa inquisizione nel 1581. All’imputato è data più volte la possibilità di salvarsi facendo i nomi dei suoi compagni di fede, ma lui rifiuta con ostinazione, nonostante l’estenuazione psicologica dovuta al deperimento e alle torture, non volendo esporli al rischio dell’arresto e della condanna. Studioso delle scritture e vicino al luteranesimo, Relencini viveva a Lugo con la sorella Laura ed esercitava l’attività di falegname e intagliatore, con un certo apprezzamento anche da parte delle istituzioni cittadine. La sentenza di morte venne eseguita il 16 luglio, alla presenza di circa cinquemila persone riunite nella piazza quasi di fronte alla Rocca; Relencini venne strangolato, bruciato e le sue ceneri sparse al vento. Sulla Rocca di Lugo, ancora oggi, è collocata una targa marmorea, dettata da Olindo Guerrini, che ricorda l'evento con queste parole: ‘Più che questa pietra / duri il ricordo di / Andrea Relencini / strangolato e bruciato qui presso / nel MDLXXXI / per sentenza della S.R. Inquisizione / ed ammonisca che la chiesa non tollera / ombra di libertà'.

LUGO. Sabato 25 novembre alle 11, nella sala Codazzi della biblioteca comunale ‘Fabrizio Trisi‘ di Lugo, ci sarà la presentazione del libro L’eretico di Lugo: libero pensatore (2017, Susil edizioni) di Margherita Molinari. Il romanzo ripercorre la storia di Andrea Relencini, eretico, strangolato e bruciato in piazza a Lugo dalla [...]

23 novembre 2017 0 commenti

Regione. Regalo di Natale perfetto per i nonni: in arrivo ‘Nonna parlami di te’ e ‘Nonno parlami di te’.

Regione. Regalo di Natale perfetto per i nonni: in arrivo ‘Nonna parlami di te’ e ‘Nonno parlami di te’. Più di cento pagine da compilare con appositi spazi per aggiungere foto, cartoline e ricordi attraverso le quali i nonni potranno raccontare la propria vita rispondendo a domande stimolanti e curiose come 'Nonna, qual era il piatto che ti preparava la tua mamma?', 'Nonno, come giocavi con il tuo papà?', 'Quali vestiti erano di moda quando eri piccola?', 'Come passavi le vacanze?', 'Dove hai incontrato il nonno la prima volta?', 'Quali marachelle hanno combinato i tuoi figli?', 'Cosa ti piace dei tuoi nipoti?'. Per rendere ancora più coinvolgente questa esperienza di scrittura, il libro è stato realizzato utilizzando testi, illustrazioni e immagini tratti dalla storia e dalla cultura italiana in grado d’ispirare i nonni nella stesura delle risposte.

NATALE. I racconti dei nonni rappresentano il nostro patrimonio storico, sono loro il nostro libro di storia vivente, le nostre origini da scoprire, conservare e tramandare. Regalando ai propri cari ‘Nonna parlami di te’ e ‘Nonno parlami di te’ sarà possibile finalmente fermare il tempo, dando loro la possibilità di raccontare la propria [...]

23 novembre 2017 0 commenti

Forlì. Alla biblioteca ‘Saffi’ , giovedì 16 e venerdì 17 novembre, la rassegna ‘Romagnoli si nasce’.

Forlì. Alla biblioteca ‘Saffi’ , giovedì 16 e venerdì 17 novembre, la rassegna ‘Romagnoli si nasce’. Oscar Bandini, giornalista del ' Il Resto del Carlino' e storico del Parco nazionale delle foreste Casentinesi-Campigna, è nato e vive a Santa Sofia, Comune del quale è stato assessore all’Istruzione negli anni ottanta e in cui attualmente è presidente del Corpo bandistico C. Roveroni. L’opera di Bandini ricostruisce la storia delle espressioni musicali a S. Sofia legandola ai conflitti sociali, le guerre, le turbolenze della demagogia, le prepotenze scaturite dal 'potere', le calamità naturali che si sono susseguite e ripetute: 'Ecco quindi la Banda diventare soggetto socio-politico e l'intero paese disporsi ad arena per poter far combattere concezioni ideologiche e stili artistici sempre al limite dei due mondi' come si legge da una nota dello scrittore e giornalista Luciano Foglietta. Inoltre in queste cento pagine si ritrovano le collaborazioni di esperti ed appassionati del settore come Felice Liperi, Elena Indellicati, Piero Rondoni e Luciano Foglietta oltre a un prezioso repertorio fotografico.

FORLI’. Giovedì 16 novembre 2017 alle ore 16.30,  presso la  biblioteca comunale ‘Aurelio Saffi’ corso della Repubblica n. 78 a Forlì, in collaborazione con il centro culturale ‘L’ortica‘, nell’ambito della rassegna letteraria ‘Romagnoli si nasce‘ verrà presentato ‘Un paese di musica‘ di Oscar Bandini, presentato da Elena Indellicati. Oscar Bandini, [...]

14 novembre 2017 0 commenti

Sant’Agata sul Santerno. ‘Martedì letterario’, le tradizioni della Romagna con Eraldo Baldini.

Sant’Agata sul Santerno. ‘Martedì letterario’, le tradizioni della Romagna con Eraldo Baldini. Nel primo libro, l’autore raccoglie e analizza testimonianze, leggende, dicerie e frutti dell’immaginario. Si tratta di un viaggio che spazia tra storia e leggenda, tra folklore e cronaca, tra antichità e attualità, tra mito millenario e fantasia recente che riguarda ogni angolo della Romagna: dalle città maggiori ai paesi più piccoli, dai ruderi dei castelli ai moderni edifici, dai boschi collinari alle campagne della pianura, dalla costa alle cime appenniniche. Il secondo racconta invece una tradizione secondo cui la ricorrenza di San Martino, l’11 novembre, è dedicata ai mariti traditi dalle consorti. Attualmente questa diceria ha perso di significato, Baldini spiega perché nella data dell'11 novembre si celebrassero i 'cornuti'.

SANT’AGATA SUL SANTERNO. Martedì 14 novembre alle 21 alla Ca’ di cuntadèn di Sant’Agata sul Santerno, in via Roma 12, Eraldo Baldini presenta i suoi libri Fantasmi e luoghi ‘stregati’ della Romagna e Sotto il segno delle corna (Il ponte vecchio). Modera la serata Alessandra Geminiani. Nel primo libro, l’autore raccoglie e [...]

13 novembre 2017 0 commenti

Lugo. Antunno letterario chiude con Fabio Benaglia e gli ‘ Amorevoli disastri dei genitori nello sport’.

Lugo. Antunno letterario chiude  con Fabio Benaglia e gli ‘ Amorevoli disastri dei genitori nello sport’. Il giornalista sportivo del Corriere di Romagna Fabio Benaglia presenterà Mio figlio è un fenomeno. Amorevoli disastri dei genitori negli sport giovanili (Il ponte vecchio). L’opera, un piccolo saggio di educazione civico-sportiva, tocca con ironia un tema delicato e importante come quello del genitore che investe sul carrierismo del proprio figlio. L’autore sarà introdotto e intervistato dal giornalista sportivo Enrico Spada. Per ulteriori informazioni contattare il numero 348 9201150 (Luigi). La rassegna è curata dalla Consulta di Giovecca, Frascata, Passogatto, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del comune di Lugo, l’associazione culturale 'Il bradipo' di Lugo e la biblioteca comunale 'Fabrizio Trisi' e con il sostegno di alcuni sponsor privati.

LUGO. Martedì 7 novembre alle 21 si chiude la rassegna culturale ‘Autunno letterario 2017′, ospitata dal centro civico di Giovecca di Lugo, in via Ferrara 7. Il giornalista sportivo del Corriere di Romagna Fabio Benaglia presenterà Mio figlio è un fenomeno. Amorevoli disastri dei genitori negli sport giovanili (Il ponte vecchio). [...]

6 novembre 2017 0 commenti

Giovecca di Lugo. Autunno letterario: misteri della Bassa Romagna nel nuovo libro di Baldini e Bellosi.

Giovecca di Lugo. Autunno letterario: misteri della Bassa Romagna nel nuovo libro di Baldini e Bellosi. Durante la serata si parlerà anche di Fantasmi e luoghi stregati di Romagna (Il ponte vecchio), scritto da Eraldo Baldini. L’opera è frutto di una ricerca che spazia tra storia e leggenda, tra folklore e cronaca, tra antichità e attualità, tra mito millenario e fantasia recente, che riguarda ogni angolo della Romagna, dalle città maggiori ai paesi più piccoli. L’ultimo appuntamento con la rassegna è martedì 7 novembre con il libro del giornalista sportivo del Corriere di Romagna, Fabio Benaglia: Mio figlio è un fenomeno. Amorevoli disastri dei genitori negli sport giovanili (Il Ponte Vecchio). L’opera, un piccolo saggio di educazione civico-sportiva, tocca con ironia un tema delicato e importante come quello del genitore che investe sul carrierismo del proprio figlio.

GIOVECCA DI LUGO. La Bassa Romagna protagonista martedì 24 ottobre alle 21 a Giovecca di Lugo, nel centro civico di via Ferrara 7, per il terzo appuntamento con la rassegna culturale ‘Autunno letterario 2017′. Eraldo Baldini e Giuseppe Bellosi presenteranno il nuovo libro Misteri e curiosità della Bassa Romagna (Il ponte [...]

23 ottobre 2017 0 commenti

Cesenatico. Edgarda Ferri presenta: ‘ Un gomitolo aggrovigliato è il mio cuore. Vita di Etty Hillesum’.

Cesenatico. Edgarda Ferri presenta: ‘ Un gomitolo aggrovigliato è il mio cuore. Vita di Etty Hillesum’. Il 24 ottobre, alle ore 17:00 al Museo della Marineria, Edgarda Ferri presenta infatti il suo libro più recente, dal titolo Un gomitolo aggrovigliato è il mio cuore. Vita di Etty Hillesum (La nave di Teseo, 2017). Etty Hillesum, ragazza olandese di origini ebraiche, appassionata lettrice di letteratura russa, è una dattilografa di buona condizione sociale che avrebbe avuto il tempo di fuggire dalle imminenti persecuzioni razziali e coltivare così i suoi studi, scoprire l’amore che non avrebbe tardato ad entrare nella sua vita, realizzare i suoi mille sogni di ragazza. Decide però di non abbandonare la sua famiglia e il suo popolo, e di condividerne la sorte sino a salire sul treno per Auschwitz da cui, non ancora trentenne, non farà più ritorno.

CESENATICO. Il programma delle celebrazioni dell’annuale ricorrenza della Liberazione di Cesenatico si arricchisce nel 2017 di una interessante iniziativa che permette di incontrare una scrittrice cara a moltissimi lettori e di approfondire la conoscenza di una tra le più significative testimoni di una delle pagine più tragiche del Novecento. Il [...]

20 ottobre 2017 0 commenti

Biblioterapia. Come curarsi (o ammalarsi) coi libri.Tonelli: cercare mondi, ai confini dell’universo.

Biblioterapia. Come curarsi (o ammalarsi) coi libri.Tonelli: cercare mondi, ai confini dell’universo. 'Cercare mondi. Esplorazioni avventurose ai confini dell’Universo' è il titolo della Conversazione di Tonelli, sulla falsariga del suo ultimo libro, appena uscito da Rizzoli dopo 'La nascita imperfetta delle cose' (2016), in cui raccontava con la puntualità dell’esperto e la passione dello scrittore e divulgatore la grande avventura della scoperta del bosone di Higgs. Una nuova chiave d’accesso ai misteri dell’Universo, la sua nascita, la sua composizione - se è vero che il 96% della materia e dell'energia che lo costituiscono è 'oscura', invisibile e di natura ignota – e il suo destino. Se da un lato oggi la scienza ha raggiunto grandi livelli di potenza, la scoperta del bosone di Higgs ci ha ulteriormente messo di fronte il fatto che il nostro l’Universo è in una condizione di equilibrio instabile: una delle tante catastrofi stellari che si verificano nelle galassie lontane potrebbe sviluppare energie tali da alterare, da un momento all’altro, questo delicato equilibrio e riportare tutto allo stadio iniziale.

RIMINI. Sabato 7 ottobre, nella Sala del Giudizio al Museo della Città (ore 17.00), il secondo appuntamento di Biblioterapia 2017 sarà con Guido Tonelli, professore di Fisica all’Università di Pisa, uno dei principali protagonisti della scoperta del bosone di Higgs, la cosiddetta ‘particella di Dio‘, al Cern di Ginevra. Un invito [...]

6 ottobre 2017 0 commenti

Rimini. Moby cult si tinge di giallo. Con Andrea Mingardi e il suo romanzo ‘ Vendetta di sangue’.

Rimini. Moby cult si tinge di giallo. Con Andrea Mingardi e il suo romanzo ‘ Vendetta di sangue’. Ambientato sotto i portici di una Bologna inquietante, il giallo di Mingardi si snoda tra un insuperabile team di poliziotti burberi, una giovane e troppo incantevole cameriera di night, un mercante d’arte equivoco, una banda di “vampiri” per modo di dire e – forse – un vampiro vero… Eh sì, perché il defunto, morto ammazzato, ha due forellini sul collo e niente sangue nelle vene. La psicosi del vampiro si diffonde rapidamente in città, quando pochi giorni dopo viene trovata una seconda vittima nelle identiche condizioni. Gli incidenti fatali cominciano a susseguirsi, l’indagine si intorbida, e le magliette aderenti della seducente patologa Bergamini non aiutano l’ispettore Bernardone a concentrarsi. Per fortuna ha una certa esperienza di serial killer e poca pazienza con il sovrannaturale: il Killer Vampiro secondo lui è solo una sensazionale montatura. Ma cosa si cela allora dietro la strana tecnica dell’assassino?

(Rimini, 22 settembre 2017) – MOBY CULT si tinge di giallo DOMANI, sabato 23 settembre con Andrea Mingardi e il suo romanzo ‘Vendetta di sangue’ (Centauria edizioni). Secondo appuntamento per la rassegna di incontri con gli autori promossa da Manola Lazzarini per l’associazione ‘Il libro nella città’, in collaborazione con Cna [...]

22 settembre 2017 0 commenti