Musica & Concerti

 

Rimini. Una capitale internazionale del Ferragosto, grazie ai top deejay,a mare di fuoco e alla cultura.

Rimini.  Una capitale internazionale del Ferragosto, grazie ai top deejay,a mare di fuoco e alla cultura. La spiaggia è stata il cuore pulsante del Ferragosto anche grazie a ‘Un mare di fuoco’, l’evento organizzato da Spiaggia Rimini Network e che ha coinvolto 20 stabilimenti balneari (dal 130 al 150) lungo 2 km con più di 15 punti intrattenimento tra fachiri, mangiafuochi, danzatori, incantatori e fuochi d’artificio. Oltre 25 mila le persone che hanno assistito alle decine di performance e alle 3 ore di musica live, coronati dagli immancabili fuochi d’artificio. Molto gradita dagli ospiti anche l’offerta culturale: nella sola giornata di mercoledì 14 agosto sono state 600 le presenze al Museo della Città e alla Domus del chirurgo, 800 le persone che hanno visitato il Teatro Galli e 300 i visitatori al Castel Sismondo dove fino al 25 agosto è allestita la mostra a cura di Luca Beatrice ‘Revolutions. L'arte del mondo nuovo - 30 anni dopo’. Come sempre apprezzatissima l’ormai tradizionale rassegna Tiberio CinePicnic, col maxischermo posizionato a due passi dal ponte bimillenario della città. Anche dopo Ferragosto Rimini non si ferma: dal Meeting per l’amicizia fra i popoli al via domenica, al secondo importante concerto della Sagra musicale malatestiana.

RIMINI. Mare, musica, fuochi: è stato un Ferragosto magico quello che Rimini ha regalato ai suoi ospiti, tra dj internazionali, fachiri sulla sabbia, eventi e appuntamenti lungo tutta la costa, confermando Rimini quale capitale del Ferragosto. Due i poli musicali che hanno tenuto banco in queste notti di festa grazie [...]

16 agosto 2019 0 commenti

Faenza. Al Mei omaggio a ‘ mister Volare’, nell’anno in cui si ricordano i 25 anni dalla scomparsa.

Faenza. Al Mei  omaggio a ‘ mister Volare’, nell’anno in cui si ricordano i 25 anni dalla scomparsa. E' stata avanzata la proposta di dedicare il teatro Ariston proprio a Domenico Modugno. Numerose sono piovute le adesioni all’iniziativa di Sangiorgi: sui social, infatti, hanno già dimostrato il loro appoggio il cantautore, musicista e autore Franco Fasano il cantautore Edoardo De Angelis e gli artisti Tueff, Deborah Bontempi, Vittorio Bonetti, Gianni Davoli e tanti altri che si stanno aggiungendo. La proposta è nata durante l’ultima edizione del premio dedicato a Bruno Lauzi, da parte di una commissione di artisti, giornalisti e discografici che negli ultimi 40 anni ha scritto pagine importanti della musica di casa nostra: Carlo Marrale (musicista fondatore dei Matia Bazar), Alberto Zeppieri (editore e produttore), la giornalista Rosita Marchese e Alessandro Caruso (figlio del maestro Pippo Caruso).

FAENZA. Giordano Sangiorgi, patron del MEI – Meeting delle etichette indipendenti – in occasione del Tavolo della musica riunitosi per il Festival di  Sanremo  nei giorni scorsi in Rai a Roma, ha recentemente avanzato la proposta di dedicare il teatro Ariston proprio ad uno dei più grandi cantautori nella storia [...]

6 agosto 2019 0 commenti

Rimini. Mattarella: ‘ E’ una grande emozione, essere stasera in questo meraviglioso teatro’.

Rimini. Mattarella: ‘ E’ una grande emozione,  essere stasera in questo meraviglioso teatro’. Alle parole del Presidente ha risposto l'intervento di saluto il sindaco di Rimini Andrea Gnassi: 'Signor Presidente, la città di Rimini è piena di gioia per averLa in questo teatro che è un tempio ‘all’italiana’ della musica, uno spazio aperto di civiltà, una fabbrica di cultura, una camera della memoria collettiva. Che va al 1843 con la posa della prima pietra. Lo stesso anno dell’inaugurazione del primo stabilimento privilegiato dei bagni marini a Rimini, con il quale nasce l’industria italiana del turismo balneare. Poi il 1857: quando il teatro di Rimini apre per la prima volta le sue porte, unico teatro italiano inaugurato con una prima verdiana, l’Aroldo, alla presenza del Maestro. Più tardi, la tragedia della Seconda guerra mondiale. Che riduce Rimini e questa sala letteralmente in polvere e cenere. 386 bombardamenti; uno, quello del 28 dicembre del ’43, colpì il Teatro e uccise in due rifugi qui a fianco, San Bernardino e via Montefeltro, 86 persone. Oggi. Dopo 75 anni di ferita aperta, torna a risuonare la musica e a risplendere l’arte nel teatro Amintore Galli, ricostruito. Questo Teatro è un racconto di due secoli. Ed in qualche modo la storia del Teatro è la storia di tutta la gente di Rimini. ..'.

RIMINI. Questo il virgolettato che a nome del presidente Mattarella il suo Ufficio comunicazione ha fatto pervenire ” E una grande emozione essere stasera in  questo meraviglioso teatro restaurato e riaperto ad ascoltare un maestro come  Riccardo Muti”. Alle parole del Presidente così ha risposto l’intervento di saluto il sindaco [...]

5 agosto 2019 0 commenti

Casola Valsenio. Parte la rassegna ‘ Armonie in Abbazia’. Tre incontri da non perdere per il mese di agosto.

Casola Valsenio. Parte la rassegna ‘ Armonie in Abbazia’. Tre incontri da non perdere per il mese di agosto. d aprire la stagione concertistica saranno 'Le voci dei sax' di Daniele Faziani e Manuel Padula, con un programma che, spaziando da Mozart a Telemann, passando per Astor Piazzola e Nino Rota, racconta una storia basata sul suono dei loro due sassofoni. Domenica 11 agosto sarà la volta della soprano Ottavia Sisti, che, insieme all’organista Lucia Ragazzini, si esibirà in un concerto tutto al femminile, dal titolo 'Musica sacra in Abbazia'. Infine, domenica 25 agosto, 'Affetti sonori', con la soprano Annalisa Michelin, l’organista Carlo Capirossi e il flauto di Federica Tabanelli a concludere questo ciclo di concerti dedicati all’armonia e alla bellezza, dove l’incanto dell’Abbazia si sposa con la storia della musica.Tutti i concerti sono programmati presso l’Abbazia di Valsenio, con inizio alle ore 18.30. L’ingresso è a offerta libera.

CASOLA VALSENIO. Domenica 4 agosto, alle ore 18.30, a Casola Valsenio, presso l’abbazia di Valsenio, si inaugura la prima edizione della rassegna musicale ‘Armonie in Abbazia‘: tre appuntamenti che lungo il mese di agosto accompagneranno il pubblico in un viaggio nella storia della musica sacra. Ad aprire la stagione concertistica [...]

2 agosto 2019 0 commenti

Ravenna. ‘Il canto del mare’, domenica 4 agosto concerto all’alba al bagno ‘Que Vida’ di Porto Corsini.

Ravenna.  ‘Il canto del mare’, domenica 4 agosto concerto all’alba al bagno ‘Que Vida’ di Porto Corsini. Sarà il quartetto Mariquita a esibirsi domenica mattina 4 agosto, alle 5.30, per il concerto dal titolo 'Il canto del mare', al bagno Que Vida a Porto Corsini. L’evento è organizzato in collaborazione con la Pro Loco di Porto Corsini e il patrocinio del Comune, assessorato al Turismo. Mariquita è il nome di un quartetto di archi tutto al femminile, composto da Nicoletta Bassetti al violino, Consuelo Castellari al violino, Manuela Trombini alla viola e Giulia Costa al violoncello.

 PORTO CORSINI. Sarà il quartetto Mariquita a esibirsi domenica mattina 4 agosto, alle 5.30,  per il concerto dal titolo ‘Il canto del mare‘, al bagno Que Vida a Porto Corsini. L’evento è organizzato in collaborazione con la Pro Loco di Porto Corsini e il patrocinio del Comune, assessorato al Turismo. Mariquita [...]

1 agosto 2019 0 commenti

Ravenna. La magia delle musiche Disney a ‘Ravenna bella di sera’. ‘Corelli’ inedita di nuovo in scena.

Ravenna. La magia delle musiche Disney a ‘Ravenna bella di sera’. ‘Corelli’ inedita di nuovo in scena. La 'Corelli' torna ma in una veste rinnovata. L'occasione è offerta dalla rassegna estiva 'Ravenna bella di sera', che anche quest'anno anima le piazze e le vie del centro storico di Ravenna trasformando i luoghi emblematici della città in un grande palcoscenico per cittadini e turisti. L'appuntamento è per lunedì 5 agosto alle ore 21.15 in piazza San Francesco, dove l’Ensemble Tempo primo dell'orchestra Corelli diretto da Nicola Nieddu porterà in scena 'Dreaming Melodies, musiche dal magico mondo Disney', un viaggio nella fantasia al suono dei grandi classici dell'animazione Disney e Pixar, con le voci di Cecilia Ottaviani, Daniela Peroni e Luca Balbi. A scaldare la platea penseranno le voci seducenti e graffianti di Daniela Peroni, Cecilia Ottaviani e Luca Balbi e la conduzione brillante di Teresa Maria Federici, presentatrice e all'occorrenza interprete dei personaggi dei copioni disneyani, capace di calare la platea nelle atmosfere ora divertenti, ora cupe e misteriose di ogni storia.

Ravenna, 31 luglio 2019 – Protagonista di un’entusiasmante estate musicale sui più prestigiosi palcoscenici del territorio, la ‘Corelli’ è pronta a tornare in scena a Ravenna in una veste inedita. L’occasione è offerta dalla rassegna estiva ‘Ravenna bella di sera’, che anche quest’anno anima le piazze e le vie del centro storico di Ravenna trasformando i luoghi [...]

31 luglio 2019 0 commenti

Ravenna. Muti dirige ‘ Le nozze di Figaro’. Brani del capolavoro mozartiano al teatro ‘Alighieri’.

Ravenna. Muti dirige ‘ Le nozze di Figaro’. Brani del capolavoro mozartiano al teatro ‘Alighieri’. 'Un regalo che Mozart fa al repertorio italiano' - parola di Riccardo Muti - e in questo caso anche una nuova opportunità per il pubblico di avvicinarsi al cuore dell’opera: 'Le nozze di Figaro' è infatti protagonista assoluto del concerto in programma mercoledì 31 luglio, alle 20.30 al teatro Alighieri, quando Muti dirigerà la sua Orchestra giovanile Luigi Cherubini e il cast di cantanti in una selezione di brani del titolo mozartiano. Proprio a questo caposaldo assoluto di tutta la letteratura musicale è stato dedicato l’intenso percorso di studio, aperto al pubblico e ai giovani direttori e maestri collaboratori selezionati, della quinta edizione dell’Italian Opera Academy.Per il concerto di venerdì 2 agosto, dedicato allo IOR (Istituto oncologico romagnolo) di cui ricorre il quarantennale dalla fondazione, i cinesi Jiannan Cheng e Lik-Hin Lam, il tedesco di origini vietnamite David Bui, l’italo-tedesco Nicolò Foron e l’austriaco Felix Hornbachner saranno introdotti da Muti e saliranno sul podio della Cherubini per concludere il loro percorso nell’Accademia, a cui hanno preso parte come maestri collaboratori anche le italiane Veronica Cornacchio e Clelia Noviello Tommasino, e Daniel Strahilevitz, di nazionalità spagnola, sudafricana e israeliana.

RAVENNA. ‘Un regalo che Mozart fa al repertorio italiano‘ – parola di Riccardo Muti – e in questo caso anche una nuova opportunità per il pubblico di avvicinarsi al cuore dell’opera: ‘Le nozze di Figaro’ è infatti protagonista assoluto del concerto in programma mercoledì 31 luglio, alle 20.30 al teatro [...]

30 luglio 2019 0 commenti

Milano. Federico Bisio vince ‘Realizza il poster per il festival Mei’. Il 4, 5 e 6 ottobre esposti i manifesti finalisti.

Milano. Federico Bisio vince ‘Realizza il poster per il festival Mei’. Il 4, 5 e 6 ottobre esposti i manifesti finalisti. I progetti presentati dagli studenti Naba, verranno esposti in occasione di una mostra organizzata dal Mei, che verrà inaugurata il 4 ottobre al salone delle Bandiere di Faenza.Anche quest’anno il MEI trasformerà Faenza per tre giorni in una vera e propria città della musica con concerti, presentazioni musicali e letterarie, convegni e mostre, affiancati da una parte espositiva rivolta agli operatori della filiera musicale con l’obiettivo di sostenere la crescita e la diffusione di una cultura musicale indie ed emergente.

MILANO. Il giovane artista FEDERICO BISIO è il vincitore di ‘Realizza il poster per il Festival MEI’, il contest realizzato dal MEI – Meeting delle etichette indipendenti, che quest’anno si svolgerà Faenza (Ravenna) il 4, 5 e 6 ottobre, in collaborazione con NABA, Nuova Accademia di Belle Arti. L’illustrazione realizzata [...]

30 luglio 2019 0 commenti

Rimini. ‘Estate oltre al Museo’. Alla scoperta del ‘Museo degli sguardi’ tra musica, arte e teatro.

Rimini. ‘Estate oltre al Museo’. Alla scoperta del ‘Museo degli sguardi’ tra musica, arte e teatro. Dopo la passeggiata tra arte&natura, in arrivo tre nuovi appuntamenti per riminesi e turisti . Al via giovedì 18 luglio con MUSICA E NON SOLO…, serata speciale dedicata al 'Mandela Day', la festa internazionale celebrata proprio nel giorno del compleanno di Nelson Mandela. Si inizia, alle 20.45, con la visita guidata alla mostra 'Oltre gli sguardi' con i partecipanti del laboratorio per mediatori museali. Alle 21 Arte gioco, laboratorio per bambini incentrato sulla collezione museale ospitata a palazzo Alvarado (dai 4 ai 10 anni, gratuito con prenotazione al 329 1473098 – no Whatsapp) e, dalle 21.30, la musica del trio formato da Hilario Baggini, Fabio Mina, Marco Zanotti che, in Arte e respiro, esploreranno ritmiche coinvolgenti e improvvisazioni, per dare forma a paesaggi sonori multiculturali. I MUSICISTI. I musicisti: Hilario Baggini /Charango, ronroco, chitarra, flauti andini, gaita, cajon. Musicista e compositore nato in Argentina, ha condiviso con ballerini argentini di primo livello e musicisti di quasi tutte le parti del mondo la sua missione di 'trasmettere alle generazioni future il suono vivo della propria terra'.

RIMINI. L’estate entra nel vivo, al Museo degli sguardi. Dopo la passeggiata tra arte&natura, in arrivo tre nuovi appuntamenti per riminesi e turisti che, attraverso musica, teatro e poesia, potranno scoprire e riscoprire le meraviglie custodite nelle sale di palazzo Alvarado, pronto a svelarsi nuovamente ad appassionati e curiosi. PARTENZA.  [...]

17 luglio 2019 0 commenti

Rimini. Sagra malatestiana: ‘Dialetto in musica’, due spettacoli a palazzo Ghetti e a Castel Sismondo.

Rimini. Sagra malatestiana: ‘Dialetto in musica’, due spettacoli a palazzo Ghetti e a Castel Sismondo. Per la regia di Davide Schinaia lo spettacolo sarà presentato sabato 20 e domenica 21 luglio - ore 21,30 - nel cortile di palazzo Ghetti e vedrà tra gli interpreti Francesca Airaudo, Elisa Angelini, Mirco Gennari e Lorenzo Scarponi. Per la regia di Davide Schinaia lo spettacolo sarà presentato sabato 20 e domenica 21 luglio - ore 21,30 - nel cortile di palazzo Ghetti e vedrà tra gli interpreti Francesca Airaudo, Elisa Angelini, Mirco Gennari e Lorenzo Scarponi. Determinante l’apporto del Duo Barrique composto da Tiziano Paganelli (fisarmonica) e da Gioele Sindona (violino e mandolino e voce) per la parte musicale, con un repertorio canzonettistico che dalla risorgimentale ‘Addio mia bella, addio!’ passa alla passionale ‘Spagnola’, fino al leitmotiv di Stal mami con l’inedita ‘Chèri al mi dòni’. Scritta nel 1939, alla vigilia della guerra, da Liliano Faenza, diciassettenne studente di ragioneria, Stal mami (Queste mamme) è un testo vivo ancor oggi nel repertorio delle commedie dialettali riminesi. Nello spettacolo rivivono il paesaggio sonoro e musicale del mondo borghigiano.

RIMINI. La Sagra musicale malatestiana, ospita per la sua settantesima edizione, una speciale sezione dedicata al ‘Dialetto in musica’ che si apre con una versione di Stal Mami Reloaded, la celebre ‘farsa underground’ in dialetto riminese di Liliano Faenza nell’originale ideazione  di Fabio Bruschi con Lingue di confine e Città teatro. [...]

15 luglio 2019 0 commenti