News dalla USL

 

Ausl Romagna. Apposito applicativo per l’accesso con green pass alle strutture sanitarie pubbliche.

Ausl Romagna. Apposito applicativo per l’accesso con green pass alle strutture sanitarie pubbliche. In ottemperanza alle nuove disposizioni sul tema del green pass, la regione Emilia Romagna ha integrato le raccomandazioni già in essere per visitatori ed accompagnatori, stabilendo la necessità di essere in possesso ed esibire la certificazione verde per accedere alle strutture ospedaliere. L'Ausl della Romagna è già impegnata nella applicazione di queste ulteriori misure di riduzione del rischio. Nei prossimi giorni, infatti, il personale addetto al controllo dei varchi (stewards) sarà in grado di verificare il possesso del green pass mediante apposito applicativo, oltre agli altri elementi già previsti. Come da indicazioni regionali, si darà la massima priorità alle strutture ospedaliere ed ai PS al fine di garantire quanto più possibile ed in sicurezza l'accesso di visitatori ed accompagnatori. Naturalmente si tratta di un processo graduale che vedrà la sua piena applicazione nelle prossime settimane e nel frattempo ci si potrà avvalere anche di soluzioni alternative come l'autocertificazione. Si evidenzia che queste indicazioni sono esclusive per accompagnatori e visitatori e non valgono per i pazienti che possono accedere ai servizi ospedalieri ed ambulatoriali senza certificazione verde.

AUSL ROMAGNA. Dalla prima riapertura dopo il lockdown del 2020,  l’Ausl della Romagna ha predisposto una serie di misure per regolamentare gli accessi di visitatori e accompagnatori all’interno degli ospedali, al fine di proteggere le strutture ospedaliere dal rischio di trasmissione di SARS CoV-2. Per questo motivo sono stati predisposti [...]

18 agosto 2021 0 commenti

Ausl Romagna. Covid -19: dal 16 agosto vaccinazioni senza prenotazione per la fascia di età 12-19 anni.

Ausl Romagna. Covid -19: dal 16 agosto vaccinazioni senza prenotazione per la fascia di età 12-19 anni. Nel territorio dell’Azienda USL della Romagna tutte le ragazze e i ragazzi dai 12 ai 19 anni di età potranno recarsi senza preventiva prenotazione e richiedere la somministrazione della prima dose di vaccino nei seguenti centri vaccinali aziendali.Per i minori basterà presentarsi muniti di tessera sanitaria e accompagnati da un genitore (la delega è scaricabile dal sito www.auslromagna.it) o dal tutore affidatario. I maggiorenni dovranno avere con sé solo tessera sanitaria e documento di identità. Si ricorda inoltre che proseguono le prenotazioni last minute: tutti i giorni, a partire dalle ore 15, i cittadini possono verificare la disponibilità dei posti liberi per il giorno successivo nelle varie sedi vaccinali e direttamente prenotarsi, attraverso i consueti canali ( Cup, Farmacup, Cuptel e Cupweb). Questa prenotazione non è vincolata a limiti di età.

AUSL ROMAGNA. Da lunedì 16 agosto, come annunciato dalla Regione, la fascia di età 12 – 19 potrà vaccinarsi contro il Covid senza dover prenotare. Nel territorio dell’Azienda USL della Romagna tutte le ragazze e i ragazzi dai 12 ai 19 anni di età potranno recarsi senza preventiva prenotazione e richiedere [...]

13 agosto 2021 0 commenti

Ausl Romagna. Chirurgia generale. Agli ‘Infermi’ certificazione Eras per il miglior recupero post intervento.

Ausl Romagna. Chirurgia generale. Agli ‘Infermi’  certificazione  Eras  per il miglior recupero post intervento. All' Unità operativa di Chirurgia generale dell’ospedale Infermi di Rimini, diretta dal dottor Gianluca Garulli, è arrivata la Certificazione internazionale Eras (Enhanced Recovery After Surgery) per il miglior recupero post intervento chirurgico, ovvero un protocollo applicativo che certifica le competenze necessarie a preparare, operare e seguire nel postoperatorio il paziente che deve sottoporsi ad intervento chirurgico secondo le più avanzate e recenti evidenze scientifiche disponibili. ' Si tratta del’ il primo riconoscimento internazionale Eras conseguito in regione Emilia Romagna , il secondo in Italia e il 24esimo nel Mondo' afferma Garulli, che spiega: 'Il modello Eras si base su un approccio innovativo e multidisciplinare, che coinvolge in maniera trasversale anestesisti chirurghi infermieri nutrizionisti oncologi gastroenterologi, fisioterapisti e radiologi, convergendo le competenze specifiche di tutti i professionisti coinvolti sul paziente che è al centro di tutto il suo percorso di malato'.

RIMINI. L’Unità operativa di Chirurgia generale dell’ospedale Infermi di Rimini, diretta dal dottor Gianluca Garulli, ha ottenuto la Certificazione internazionale Eras  (Enhanced Recovery After Surgery) per il miglior recupero post intervento chirurgico, ovvero un protocollo applicativo che certifica le competenze necessarie a preparare, operare e seguire nel postoperatorio il paziente [...]

2 agosto 2021 0 commenti

Ausl Romagna. L’hub di Forlì raddoppia gli spazi e cambia l’accesso: 2000 vaccini al giorno.

Ausl Romagna. L’hub di Forlì raddoppia gli spazi e cambia l’accesso: 2000 vaccini al giorno. In questi giorni è stato infatti allestito un secondo padiglione e sono stati riorganizzati accessi e percorsi. Ora gli utenti che si devono sottoporre a vaccinazione seguiranno il seguente percorso: entrata dal Padiglione A della Fiera ( per intendersi quello vicino all'attuale drive throught dove si effettuano i tamponi); accoglienza dei volontari; prelievo del biglietto al nuovo 'eliminacode' che, tramite l'identificazione del codice colore, regolamenterà gli accessi alla prima e seconda dosi; attesa nella nuova sala al coperto; accettazione amministrativa; attesa nella sala davanti alle postazioni dei medici che effettueranno l'anamnesi; attesa davanti ai box vaccinali; attesa post vaccinazione ; uscita dal vecchio ingresso (sala Europa).

AUSL ROMAGNA. Raddoppiano gli spazi all’interno del Centro fieristico di Forlì per la somministrazione del vaccino anti Covid. In questi giorni è stato infatti allestito un secondo padiglione e sono stati riorganizzati accessi e percorsi.  Ora gli utenti che si devono sottoporre a vaccinazione seguiranno il seguente percorso:  entrata dal Padiglione [...]

23 luglio 2021 0 commenti

Cesena. Ripartiti i lavori dopo lo stop anti Covid 19 al Pronto soccorso dell’ospedale ‘Bufalini’.

Cesena. Ripartiti i lavori dopo lo stop anti Covid 19 al Pronto soccorso dell’ospedale ‘Bufalini’. Dopo la realizzazione e messa in funzione a novembre 2020 del nuovo corpo di fab­brica di 300 metri quadrati, costruito in ampliamento accanto al padiglione esistent­e, l’Unità operativa Progettazione e Svilup­po edilizio dell’Ausl Romagna è ora al lavoro per​ riqualif­icare la ‘vecchia’ area di attesa del Pr­onto soccorso. I lavori, che saranno realizzati senza alcuna interruzione delle attività sanitarie, interessano in particolare una porzione di area dedicata all'attesa dei pazienti presi in carico e radiologici che necessitano di successive indagini diagnostiche. ​Per il tempo necessa­rio alla realizzazio­ne dei lavori, che dovrebbero protrarsi fino ad ottobre, le sale di attesa riser­vate ai codici bianc­hi e gialli sono sta­te temporalmente tra­sferite nella nuova ala del Pronto socco­rso, come da destinazione progettuale.​ Si ricorda in­oltre che all’esterno della st­ruttura è ancora dis­ponibile per gli acc­ompagnatori dei pazi­enti che devono acce­dere in pronto socco­rso la struttura prefab­bricata temporanea, dotata di aria con­dizionata. L’intervento​ compl­essivo, che dal punto di vista strutturale porterà a una nuova e più consona distribuzione degli spazi, è finalizzato a migliorare il comfort di pazienti e operatori.

CESENA. Al Pronto soccorso dell’ospedale Bufalini di Cesena è partita  la seconda fa­se dei lavori di ristrutturazione, che nei mesi scorsi era stata necessaria­mente rinviata per evitare la perdita te­mporanea di spazi più che mai preziosi nella fase più acuta della pandemia. Dopo la realizzazione e messa in funzione a novembre 2020 [...]

16 giugno 2021 0 commenti

Ausl Romagna. Possibili le prenotazioni last minute. L’unico vincolo è l’età superiore ai 18 anni.

Ausl Romagna. Possibili le prenotazioni last minute. L’unico vincolo è l’età superiore ai 18 anni. Dopo il successo registrato con le prenotazioni last minute riservate alle serate di giovedì 10 e venerdì 11 giugno, andate esaurite tutte nel pomeriggio, Ausl Romagna ha deciso di estendere questa modalità, a partire da domani pomeriggio alle 15, per tutti i giorni a seguire. Tutti i giorni, quindi a partire dalle ore 15, i cittadini attraverso i consueti canali (Cup, Farmacup, Cuptel, Cupweb) potranno verificare la disponibilità dei posti liberi per il giorno successivo nelle varie sedi vaccinali e direttamente prenotarsi, senza vincoli di appartenenza ad alcuna categoria. Unico vincolo rimane l’età superiore ai 18 anni. Proseguono le prenotazioni per la fascia di età 12-19 anni , giunte alle 13 di oggi a 18.535; così suddivise per ambito: Cesena 3.740; Forlì 3.514; Ravenna 7.124 e Rimini 4.157. La fascia di età 35-39enni, che ha iniziato a prenotarsi ieri ha raggiunto alle 13 di oggi 9.601 unità così suddivise: Cesena 1842; Forlì 1796; Ravenna 3.210 e Rimini 2.753. A partire da venerdì 11 inizieranno le prenotazioni per la fascia 30-34enni 8 nati dal 1987 al 1991, attraverso i consueti canali.

AUSL ROMAGNA. Con questa nuova modalità aggiuntiva sarà possibile prenotare (solo per il giorno successivo) tutti i posti disponibili, che si sono liberati per cancellazioni o per mancata prenotazione. Dopo il successo registrato  con le prenotazioni last minute riservate alle serate di giovedì 10 e venerdì 11 giugno, andate esaurite [...]

10 giugno 2021 0 commenti

Ausl Romagna. Aggiornamenti ( continui ) sull’ Emergenza Covid e i passaggi sul territorio.

Ausl Romagna. Aggiornamenti ( continui ) sull’ Emergenza Covid e i  passaggi sul territorio. ( comunicato Ausl 24 aprile) Coronavirus. E’ proseguita la campagna vaccinale. Da lunedì 26 aprile è partita la prenotazione per i cittadini in fasce d’età comprese tra i 65 e 69 anni ( nati dal 1952 al 1956). In Romagna sono circa 65.000 le persone interessate. Doppio canale di prenotazione per i cittadini di Ausl Romagna: oltre ai consueti canali Cup anche direttamente dal proprio medico di Medicina generale. Mentre è continuata la somministrazione per le persone over 80 e over 70 e per i cittadini appartenenti alla categoria ‘estremamente vulnerabili’, si amplia la platea degli aventi diritto, con un’altra importante fascia della popolazione: i cittadini dai 65 ai 69 anni (nati dal 1952 al 1956).

  AUSL ROMAGNA. Emergenza Covid. I passaggi sul territorio. ( comunicato stampa Ausl Romagna mercoledì 14/4). Al fine di fornire un aggiornamento rispetto all’evoluzione del quadro epidemiologico dell’infezione da Covid 19 nel territorio romagnolo, su un arco temporale più significativo rispetto alla situazione di una singola giornata, si riportano, in [...]

26 aprile 2021 0 commenti

Ausl Romagna. Anche in questa settimana calo del trend dei nuovi casi positivi ( dal 22 al 28 marzo).

Ausl Romagna.  Anche in questa settimana calo del trend dei nuovi casi positivi ( dal 22 al 28 marzo). Nella settimana di riferimento, si sono verificate 4.178 positività su un totale di 39.746 tamponi eseguiti; si osserva quindi un tasso di positività del 10,5 per cento, evidenziando, anche in questa settimana, una diminuzione del trend dei nuovi casi positivi, nel territorio romagnolo. La performance dei tempi di refertazione dei tamponi, entro le 48 ore, si mantiene alta, registrando il 93 per cento. Per quanto riguarda l'indicatore relativo alle persone ricoverate, su tutta la Romagna, a lunedì 29 marzo, si registra la quota di 747 ricoveri, con una diminuzione di 33 ricoverati rispetto alla settimana precedente, mantenendo l'azienda all’interno del livello rosso del Piano ospedaliero Covid; mentre i riempimenti nelle terapie intensive sono in leggero rialzo, sia in termini assoluti che percentuali. 'I dati di questa settimana confermano una lenta flessione della circolazione del virus, commenta Mattia Altini direttore sanitario di Ausl Romagna a cui come sappiamo, corrisponderà nei prossimi, 15 gg un riduzione dell’occupazione dei posti letto, progressiva prima nei reparti medici Covid, in seguito sui reparti Sub intensivi ed infine nelle Terapie intensive, che al momento, confermano la permanenza ad un livello rosso'.

AUSL ROMAGNA. ( riceviamo e pubblichiamo, Ufficio stampa Ausl Romagna). Al fine di fornire un aggiornamento rispetto all’evoluzione del quadro epidemiologico dell’infezione da Covid 19 nel territorio romagnolo, su un arco temporale più significativo rispetto alla situazione di una singola giornata, si riportano, in allegato, alcuni dati relativi alla settimana [...]

31 marzo 2021 0 commenti

Ausl Romagna. Vaccinazioni: avanti con ‘freno’, a causa del ritardo nella consegna dei vaccini.

Ausl Romagna. Vaccinazioni: avanti con ‘freno’, a causa del ritardo nella consegna dei vaccini. Ad oggi gli over 80 che hanno ricevuto la prima dose sono in Romagna 44.929 ( 47,4%) e la seconda dose 33.202 (35%) ed è tuttora in corso la vaccinazione per i restanti ultraottantenni. Per circa 15.000 di loro, che erano prenotati tra il 15 aprile e tutto il mese di maggio, l’Azienda ha anticipato la somministrazione della prima dose entro la metà del mese di aprile (Ravenna 4957; Forlì 3.774; Cesena 3.216 e Rimini 2940). Durante questa settimana si sta procedendo alla vaccinazione degli over 75 e anche i soggetti di questa fascia d’età ( circa 6000) rinviati a causa della sospensione di Astrazeneca, sono stati ricontattati dall’Azienda e saranno vaccinati nel corso di questa settimana. ' Siamo soddisfatti dell’impegno profuso da tutto il nostro personale coinvolto nella organizzazione della campagna vaccinale - commenta il direttore generale Tiziano Carradori - ma i nostri 25 punti vaccinali presenti in Romagna, lavorano ancora senza poter sfruttare appieno tutte le potenzialità, a causa del ritardo nella consegna dei vaccini. Proprio questa mattina ( martedì 30) dovevano arrivare consistenti dosi del vaccino di Astrazeneca che ci avrebbero consentito di effettuare l’apertura serale dei nostri centri provinciali, per terminare la somministrazione delle prime dosi alle categorie appartenenti agli Ordini professionali e alle Forze dell’ordine'.

  AUSL ROMAGNA ( Martedì 30 aprile 2021) ( Riceviamo e pubblichiamo, da Ufficio stampa Ausl Romagna). Prosegue la campagna vaccinale in Ausl Romagna. Ad oggi gli over 80 che hanno ricevuto la prima dose sono in Romagna 44.929 ( 47,4%) e la seconda dose 33.202 (35%)  ed è tuttora in [...]

31 marzo 2021 0 commenti

Ausl Romagna. Quadro epidemiologico dell’infezione da Covid 19, settimana 15/21 marzo.

Ausl Romagna. Quadro epidemiologico dell’infezione da Covid 19, settimana 15/21 marzo. Nella settimana di riferimento, si sono verificate 5.278 positività su un totale di 43.766 tamponi eseguiti; si osserva quindi un tasso di positività del 12,1 per cento, evidenziando, in questa settimana, una tendenziale stabilizzazione del trend dei nuovi casi positivi, nel territorio romagnolo. La performance dei tempi di refertazione dei tamponi, entro le 48 ore, si mantiene alta, registrando oltre il 93 per cento. Per quanto riguarda l'indicatore relativo alle persone ricoverate, su tutta la Romagna, a lunedì 22 marzo, si registra la quota di 780 ricoveri, con un rialzo di 59 ricoverati rispetto alla settimana scorsa, mantenendo l'azienda all’interno del livello rosso del Piano ospedaliero Covid; anche i riempimenti nelle terapie intensive sono in rialzo, sia in termini assoluti che percentuali. 'Un’altra settimana impegnativa - commenta Mattia Altini, direttore sanitario di Ausl Romagna - sia dal punto di vista del numero dei contagi , che sul versante dell’occupazione dei posti letto in ospedale, anche se, dai dati della settimana presa in considerazione, si verifica una flebile stabilizzazione del trend di ascesa dei contagi. Questo ci conforta e conferma, la bontà delle misure restrittive intraprese dalla nostra Regione. Tuttavia la strada è ancora in salita. I contagi non stanno calando ancora sensibilmente come ci saremmo auspicati e prima che l’effetto si ripercuota sull’occupazione dei posti letto in ospedale, occorreranno alcune settimane. Nel frattempo, stiamo procedendo nella campagna di somministrazione vaccinale, sperando di poter procedere sempre più spediti, se arriveranno le forniture annunciate'.

AUSL ROMAGNA. ( Riceviamo e pubblichiamo). Al fine di fornire un aggiornamento rispetto all’evoluzione del quadro epidemiologico dell’infezione da Covid 19 nel territorio romagnolo, su un arco temporale più significativo rispetto alla situazione di una singola giornata, si riportano, in allegato, alcuni dati relativi alla settimana dal 15 al 21 [...]

25 marzo 2021 0 commenti