Ultim’ora

 

Hera Forlì-Cesena. Arriva il freddo: attenti ai contatori dell’acqua.Alcune semplici e valide precauzioni.

Hera Forlì-Cesena. Arriva il freddo: attenti ai contatori dell’acqua.Alcune semplici e valide precauzioni. Hera ricorda alcuni semplici accorgimenti che possono evitare disagi nella fruizione del servizio e spese impreviste, poiché ai clienti spetta la corretta custodia di questi apparecchi. I contatori esterni , ad esempio, sono i più soggetti a rotture da gelo. I contatori più 'a rischio' sono quelli collocati all’esterno dei fabbricati, in locali non isolati o in abitazioni utilizzate raramente, come le case al mare o in montagna in cui si trascorrono le vacanze. Se i misuratori si trovano nei bauletti o in nicchie esterne ai fabbricati, in locali non riscaldati o non abitati, e se la temperatura esterna dovesse rimanere per vari giorni sotto zero, è consigliabile lasciare che da un rubinetto esca un filo d’acqua. È sufficiente una modesta quantità, evitando inutili sprechi.

FORLI’/CESENA. Il forte abbassamento delle temperature previste per i prossimi giorni alza la soglia di attenzione anche sugli impianti idrici delle abitazioni, in particolare sui contatori dell’acqua che possono arrivare a rompersi causa il gelo. Hera ricorda alcuni semplici accorgimenti che possono evitare disagi nella fruizione del servizio e spese [...]

11 dicembre 2018 0 commenti

Non solo sport. Il ‘ malessere profondo’ della Francia. E i nostri ( tanti) morti. Tutti giovanissimi.

Non solo sport. Il ‘ malessere profondo’ della Francia. E i nostri ( tanti) morti. Tutti giovanissimi. Ma sono fatti extra sportivi a tenere le prime pagine della cronaca. In Francia un'andata di gilet gialli sta travolgendo quel che resta d'una Repubblica affidata ad un cinquantenne algido e poco capace che tutto può fuorchè emulare Napoleone Bonaparte, corso di sangue italiano, e finanche un De Gaulle, francese dalle idee chiare. I cugini, orgogliosi,evidentemente, stan peggio di quel che vorrebbero far credere, e la loro protesta ( per alcuni versi incomprensibile) lo dimostra. La signora Merkel, che sembra intenzionata ad abbandonare l'agone, lasciandolo ad una sua fedelissima, forse, avrà qualcosa di cui rammaricarsi. Quell'Europa del ' patto di stabilità' a tutti indigesto, francofoni compresi, avrà anche ' tutelato gli interessi germanici' ma non ha certo contribuito a delineare l'unica via possibile: l'unità del Vecchio Continente, trattenendo gli angli così come gli itali, che con gli atteggiamenti alla Junker o alla Moscovici si vanno ( decisamente) allontanando da una idea che loro, primi tra gli altri, hanno sempre sostenuto con grande speranza. In una piccola discoteca marchigiana, s'è consumato un altro di quei drammi che lasciano senza parole. Anche perchè, qui, in casi simili, a venire a meno sono ( al di la delle parole di circostanza) un po' tutti: dalle famiglie ( quelle che ci credono ancora) alla scuola ( con quel stanco sparuto drappello di educatori rimasti a fronteggiare ( giovani coscienze ) volate chissà dove; dalle istituzioni ( che controllano poco e male, angariando dove non serve e mollando dove urge) alla ( cosiddetta) cultura laica ( che il posto ha preso, ormai, di quella religiosa, relegata ai margini) ... etc etc etc . Dunque,non ci resta altro che piangere una volta di più i nostri morti. Questa volta i nostri giovanissimi morti. Giovanissima mamma ( 38 anni, quattro figli) compresa.

LA CRONACA DAL DIVANO. Ci avviciniamo all’ultima dei gironi in Champions e Uefa. Potremmo farcela in  blocco ( sei su sei, 4+2), potremmo anche sucire scornati se a prevalere sui campi saranno le ‘ motivazioni sportive‘ oppure ‘ altro’. Del resto la gara nel ranking Uefa è al limite. Pochi [...]

10 dicembre 2018 0 commenti

Andrej Tarkowskij. Vita e opera di ‘ Andrej Rublev, il pittore di icone’ ( Maggioli editore).

Andrej Tarkowskij. Vita e opera di ‘ Andrej Rublev, il pittore di icone’ ( Maggioli editore). La vicenda umana di Andrej Rublev, il monaco pittore di icone, si consuma entro i confini d’una Russia arcaica o anche tardo-medievale. All’interno di un universo geograficamente smisurato su cui incombono sanguinose scorrerie tartare, feroci rivalità tra principi e potentati locali, devastanti carestie. Ma sulla steppa s’alza un affannoso respiro. Impaziente. Sempre più consistente. Foriero di venti di liberazione dall’ingiustizia e dal dolore. Che Andrej ‘avverte’ e sa ‘interpretare’. Sui sacri volti che dipinge infatti prende a riverberare la vivida luce della ‘ riscossa’. Di qualcosa che porterà al ‘rinnovamento’. Il solitario artista volto a coltivare i moti dello spirito dovrebbe risultare un uomo lontano dalla realtà storica e concreta. Dal suo estrinsecarsi. Dal suo evolversi. Eppure così non è. Perché Andrej, paradossalmente, si rivela uomo attento, addirittura anticipatore, interprete fascinoso d’un mondo lontano e allo stesso tempo vicino. Attuale. Con tutti suoi contrasti. Per il suo fondo mistico. Per la sua generosità etica. Per la sua speranza di ‘ liberazione’ dal ‘ giogo del tiranno’ sull’amata Madre Russia. I giovani avvertono tutto questo. Infatti lo cercano. Lo ascoltano. Lo applaudono. Giustamente?

ANDREJ TARKOVSKIJ. Finora sei film in vent’anni circa d’attività. Esattamente: ‘ L’infanzia di Ivan’ ( 1963); ‘Andrej Rublev’ ( 1966, distribuito nel 1969); ‘Solaris’ ( 1972); ‘Lo specchio’ (1975); ‘Stalker’ ( 1980); ‘Nostalghia’( 1983). Produzione non eccessivamente numerosa, per la verità, e tuttavia già collocata tra le più originali e [...]

7 dicembre 2018 0 commenti

San Clemente. Via ai lavori per la banda ultra larga. Cablata anche l’area produttiva di Sant’Andrea.

San Clemente. Via ai lavori per la banda ultra larga. Cablata anche l’area produttiva di Sant’Andrea. Circa 23 chilometri di fibra ottica collegheranno in banda ultra larga oltre 2100 abitazioni e uffici pubblici e privati di San Clemente. Infatti sono stati inaugurati i cantieri di Open Fiber, la società partecipata da Enel e Cassa Depositi & Prestiti che entro otto mesi circa consegnerà alla cittadina una moderna infrastruttura in modalità FTTH (Fiber To The Home), assicurando una connessione rapida, sicura e a prova di futuro. Anche in Emilia Romagna continua così il progetto di Open Fiber, che si è aggiudicata sia il primo che il secondo bando Infratel (società 'in house' del Ministero per lo Sviluppo economico) per collegare con la fibra ultraveloce più di 6700 comuni di 16 Regioni italiane e la Provincia autonoma di Trento. La rete è stata data in concessione per 20 anni a Open Fiber, che ne curerà la manutenzione, e rimarrà di proprietà pubblica.

RIMINESE. Una nuova rete di quasi 23 chilometri, interamente in fibra ottica, collegherà alla banda ultra larga più di 2100 abitazioni e uffici pubblici e privati di San Clemente: sono stati inaugurati i cantieri di Open Fiber, la società partecipata da Enel e Cassa Depositi & Prestiti che entro otto [...]

7 dicembre 2018 0 commenti

Cesena. Il ‘Bonci’ festeggia Natale 2018 con la ‘Christmas card’. Un ‘pacchetto’ per 4 ingressi.

Cesena. Il  ‘Bonci’ festeggia Natale 2018 con la  ‘Christmas card’. Un ‘pacchetto’ per 4 ingressi. Atteso per la notte di Capodanno, 'Le cirque invisible', di Jean Baptiste Thierrée e Victoria Chaplin (in scena il 30 e 31 dicembre alle ore 21) è spettacolo storico, difficile da definire se non, forse, con la parola 'magia': è circo sognato, danzato, reinventato, creato da due artisti - acrobati, illusionisti, clown, coreografi e musicisti - che nell'epoca del virtuale riescono, con la loro arte fatta di cose semplici e precisione, a stregare l’immaginario degli spettatori. Chiude il periodo delle festività, il 5 e 6 gennaio 2019 (ore 21) l’Opera di Pechino che immerge il pubblico in una antica leggenda della cultura cinese, con la stupefacente messa in scena tradizionale, fatta di stupore acrobatico, musiche ipnotiche e festa di colori: è La leggenda del serpente bianco, una storia di amore e coraggio che mescola terreno e ultraterreno (prima nazionale, date uniche della stagione in Italia).

CESENA. Il Teatro Bonci festeggia anche il Natale 2018 con una speciale offerta dedicata a tutti coloro che sono in cerca di idee regalo originali, economiche, per tutta la famiglia: la Christmas card quest’anno propone a 60 euro un pacchetto di 4 ingressi da utilizzare anche in coppia (max 2 [...]

7 dicembre 2018 0 commenti

Riminese. Fare habitat: ‘ bene’ il divieto di sparo lungo il percorso storico-naturalistico.

Riminese. Fare habitat: ‘ bene’ il divieto di sparo lungo il  percorso storico-naturalistico. 'Peccato ci siano volute numerose segnalazioni e diversi incidenti di caccia - sottolineano dall'Associazione - ma vediamo con molto favore questo provvedimento e auspichiamo, come sottolineato dall'Assessore, che anche gli altri Comuni che hanno la fortuna di essere attraversati dal percorso lo prendano da esempio. Era ora che qualcuno provasse a risolvere questo annoso problema'. Del resto non è difficile, specialmente nei giorni di festa, vedere i cacciatori a ridosso del Percorso storico naturalistico, che in questo modo di naturalistico ha ben poco. Inoltre il tema della sicurezza doveva essere affrontato visto che, oltre ai cicloturisti, sono diverse le famiglie con bambini al seguito che usufruiscono del Percorso per fare una pedalata fuori città e non in mezzo al traffico.'

RIMINESE. Condividiamo il  plauso da parte dell’associazione Fare Ambiente al comune di Rimini e in particolare all’assessore Anna Montini per aver normato quello che, a parere dei molti fruitori del ‘Percorso storico naturalistico della Valmarecchia‘, sembrava del tutto ovvio. COMMENTO. “Peccato ci siano volute numerose segnalazioni e diversi incidenti di caccia-sottolineano [...]

7 dicembre 2018 0 commenti

Cesena. Natale in arrivo alla Malatestiana. Con ‘Parole d’inverno’, letture per piccoli e grandi.

Cesena. Natale in arrivo alla Malatestiana. Con ‘Parole d’inverno’, letture per piccoli e grandi. 'Parole d’inverno' proseguie domenica 16 dicembre con la lettura 'Il pifferaio' tratta liberamente da 'Il pifferaio di Hamelin', sabato 22 dicembre con la storia di suoni e immagini 'Bella&Bestia', sabato 29 dicembre con la lettura 'L’omino di zucchero' tratta dall’omonimo libro e sabato 5 gennaio con 'Fata Verdura', lettura dallo spettacolo e dal libro 'La fata Verdura'. La rassegna 'Parole d’inverno' si inserisce nella già ricca programmazione di eventi della Biblioteca Ragazzi: anche nei venerdì di dicembre proseguono, infatti, gli appuntamenti con 'Angolino dei racconti', le letture per i più piccoli, mentre i laboratori 'Il teatro dei piccoli. Bastoncino' e 'Ollie e la renna di Natale' si terranno rispettivamente giovedì 13 dicembre e mercoledì 19 dicembre.

CESENA.  In vista del Natale e durante tutto il periodo delle Festività, la Biblioteca Ragazzi mette in programma una serie di letture animate per piccoli e grandi con la rassegna ‘Parole d’Inverno’. Il primo appuntamento sarà domenica 9 dicembre alle 17.00 alla Biblioteca Ragazzi con ‘Un lupo da spiaggia‘, lettura animata [...]

7 dicembre 2018 0 commenti

Bassa Romagna. ‘Il tuo Natale in Bassa Romagna’: un mese di eventi speciali. Non mancano le novità.

Bassa Romagna. ‘Il tuo Natale in Bassa Romagna’: un mese di eventi speciali. Non mancano le novità. 'Continua l’impegno dell’Unione dei comuni della Bassa Romagna per promuovere il territorio, un lavoro iniziato da tempo grazie anche alla collaborazione con le reti d’impresa – sottolinea Luca Piovaccari -. I tanti appuntamenti che tutti i Comuni della Bassa Romagna ospitano nel periodo natalizio saranno infatti l’occasione, non solo per i territori, ma anche per i commercianti, per farsi conoscere e accogliere cittadini e turisti. Il nostro auspicio è che lo sforzo messo in campo dall’Unione serva a far crescere ulteriormente la consapevolezza delle reti d’impresa sulla necessità di lavorare insieme per rendere più attrattivi i nostri territori'. 'Con queste iniziative ribadiamo il nostro messaggio identitario che è fatto soprattutto di sostanza, non solo di marketing, perché la Bassa Romagna è un insieme di belle identità – ha aggiunto Nicola Pasi -. Il turismo in Romagna negli ultimi due anni sta crescendo notevolmente e il nostro obiettivo è far crescere ancora di più l’attrattività del nostro territorio, grazie anche al lavoro innovativo che abbiamo messo in campo'.

BASSA ROMAGNA. La Bassa Romagna celebra il Natale con un mese di appuntamenti in tutti i comuni dell’Unione. Fino all’Epifania, infatti, sono in programma numerose iniziative pensate per bambini, famiglie e adulti. Non solo, gli appuntamenti natalizi sono stati raccolti nella brochure ’Il tuo Natale in Bassa Romagna‘ con la simpatica [...]

7 dicembre 2018 0 commenti

Cesena. Anche a Roma il grande Presepe meccanico Gualtieri. Alla mostra: ’100 Presepi in Vaticano’.

Cesena. Anche a Roma il grande Presepe meccanico Gualtieri. Alla mostra: ’100 Presepi in Vaticano’. La partecipazione dei Gualtieri alla mostra dei '100 Presepi in Vaticano' ha suscitato grande interesse da parte degli organizzatori, poichè nel Lazio presepi con personaggi così grandi e meccanizzati sono una novità assoluta. L'opera della famiglia Gualtieri è stata selezionata fra centinaia e centinaia di domande pervenute al Pontificio concilio e i complimenti ricevuti da Marco Gualtieri in fase di allestimento gli hanno fatto capire di aver ben rappresentato la sua amata Romagna nella Capitale e gli hanno ben predisposto la partecipazione per gli anni futuri. Gli organizzatori inoltre sono rimasti molto colpiti nel sapere che esista un presepe di 110 metri quadrati, dal quale proviene la natività a loro affidata Ora anche a Roma sanno che Cesena si distingue, oltre che per tutte le sue virtù artistiche e amministrative, per un grandioso Presepe meccanico .

CESENA. Mercoledì 5 dicembre 2018 l’associazione culturale ‘Presepi famiglia Gualtieri’, rappresentata da Marco Gualtieri,  si è recata in Vaticano alla mostra titolata ‘100 Presepi in Vaticano’ organizzata dal Pontificio concilio per l’evangelizzazione. Nella prestigiosa sala Pio X, situata in via della Conciliazione 7, Marco Gualtieri ha portato, in rappresentanza della sua [...]

6 dicembre 2018 0 commenti

Riccione. Anticorpi 2018: ‘La cultura contro le mafie’. Una nuova sede per l’Osservatorio sulla criminalità.

Riccione. Anticorpi 2018: ‘La cultura contro le mafie’. Una nuova sede per l’Osservatorio sulla criminalità. Già interprete di personaggi simbolo della lotta alle mafie, come Peppino Impastato nel film di Marco Tullio Giordana, I cento passi, Lo Cascio sarà inoltre il protagonista (palazzo del Turismo ore 21, ingresso libero) dello spettacolo teatrale che racconta la storia di Pippo Fava, il giornalista siciliano ucciso dalla mafia nel 1984. Il silenzio è mafia è uno dei due appuntamenti con il teatro nel programma della nuova edizione di Anticorpi che si svolge dal 4 al 7 dicembre nei comuni di Rimini, Riccione e Bellaria Igea Marina. E' sempre a Villa Lodi Fè ( venerdì 7 dicembre, dalle 9.30 alle 16 ) l’appuntamento formativo sui beni confiscati. A Stefania Pellegrini e a Stefania Di Buccio, rispettivamente direttore e coordinatore alla didattica del 'Master in Gestione e riutilizzo dei beni e delle aziende confiscati alle mafie - Pio La Torre', il compito di parlare di legislazione antimafia partendo dai testi più recenti, come il Decreto sicurezza, ma soprattutto di beni confiscati alla criminalità organizzata e del loro utilizzo a fini sociali per restituirli alla collettività ed alla legalità.

 RICCIONE. Sarà Luigi Lo Cascio ( nella foto) , insieme ai rappresentanti delle Istituzioni, a tagliare il nastro della nuova sede dell’Osservatorio sulla Criminalità organizzata della provincia di Rimini, a Villa Lodi Fè , alle ore 19. Già interprete di personaggi simbolo della lotta alle mafie, come Peppino Impastato nel film di [...]

6 dicembre 2018 0 commenti