Personaggi

 

Valmarecchia. La leggenda ‘nera’ di Martino Manzi detto ‘Martignon’, di anni 37, assassino e latitante.

Valmarecchia. La leggenda ‘nera’ di Martino Manzi detto ‘Martignon’, di anni 37, assassino e latitante. Il fuorilegge Martino non morì subito, anzi, pur ferito gravemente in più parti, ebbe tempo e modo di ‘accogliere’ con una smorfia di dolore mista a sarcasmo i carabinieri che, avvisati da ignoti, lo raccolsero morente sul ciglio della strada alle prime luci dell’alba per trasportarlo, in rigoroso incognito onde evitare la Perticara ‘dove non erano da escludere situazioni difficili’, dapprima alla Serra Masini e, poi, una volta spirato, presso il ponte delle Avellane verso il Bornotto, precisamente nella chiesa della Perticara. Cosìcchè lui, Martino Manzi detto ‘Martignon’, di anni 37, assassino e latitante, dopo gli accertamenti di legge potè essere seppellito ‘ in un angolo ( esterno, mai individuato) del vecchio cimitero, nei pressi dell’edificio sacro’. Anticipare la versione più diffusa sulla sua morte in questo modo, ridimensiona forse l’idea di cosa abbia realmente rappresentato nella vallata, ai suoi tempi, un personaggio come ‘Martignon’. Infatti c'è tant'altro da scoprire ...

(  personaggi della Valmarecchia) . Secondo una versione molto diffusa furono otto suoi ‘camerati’ a ‘farlo fuori’, in una umida e buia notte tra il 18 e il 19 novembre 1872, sulla strada sterrata che dalla Serra di Tornano conduceva a Pedimonte e, di qui, abbastanza rapidamente, alla Perticara. Il fuorilegge [...]

23 agosto 2017 0 commenti

Cesenatico. Ju Ju Memorial XVII edizione. Nell’ affascinante cornice di piazza Spose dei marinai.

Cesenatico. Ju Ju Memorial XVII edizione. Nell’ affascinante cornice di piazza Spose dei marinai. Il programma del concerto solcherà l’onda della musica creativa nelle sue varie sfaccettature e vedrà agire musicisti che hanno condiviso esperienze sul palco e in disco con Capiozzo nelle sue varie stagioni creative, assieme a chi a lui si ispira come musicista, non solo come drummer, e ad altri che hanno partecipato a tour e incisioni col figlio Christian. Aprirà il concerto il gruppo Mimma Pisto & Capiozzo, Mecco, Santimone con Mimma Pisto alla voce...

CESENATICO. Mercoledì 23 agosto 2017, alle ore 20.45, nella affascinante cornice naturale di piazza Spose dei marinai a Cesenatico, lato ponente del porto canale leonardesco, nel giorno della ricorrenza della sua scomparsa, note blue, creatività che corre su scale jazz, atmosfere afro e soul daranno musica e corpo alla XVII [...]

22 agosto 2017 0 commenti

Cervia Milano Marittima. Week end di grandi emozioni, tra la ‘Notte delle streghe’ e lo ‘Slide in Town’.

Cervia Milano Marittima. Week end di grandi emozioni, tra  la ‘Notte delle streghe’ e lo ‘Slide in Town’. Non mancheranno i tavolini dove esperti potranno predire il destino di ognuno nei loro tarocchi e quelli degli astrologi, per farsi aiutare a tracciare il proprio futuro fra stelle e pianeti. Saranno presenti aree dedicate alle discipline olistiche. Un tuffo nel mondo dell’olistica e dell’esoterismo fra magia, filtri, pozioni, erbe miracolose ma anche accoglienza artigianato e shopping lungo il viale Italia. In viale Italia infatti da via Monferrato a fino a via Sicilia ci saranno stand dei figuranti che ripropongono antichi mestieri medievali. Si terranno anche esibizioni e performace di artisti di strada. A Cervia in piazzale dei salinari l’attrazione è lo Slide in Town per la gioia di Grandi e piccini .

CERVIA MILANO MARITTIMA. Week end d’emozione da Tagliata a Cervia fra  ‘La notte delle streghe’ e lo Slide in Town. Da venerdì 18 a domenica 20 agosto. La pineta di Tagliata e viale Italia il 18 agosto 21.00 alle ore 24.00 si trasforma in un ambiente suggestivo fra magia della [...]

17 agosto 2017 0 commenti

Montefiore Conca. A ‘PicNic in fiore’ Giovanni Sorrentino, uno chef tra gli ulivi. Fra Romagna e Campania.

Montefiore Conca. A ‘PicNic in fiore’ Giovanni Sorrentino, uno chef tra gli ulivi. Fra Romagna e Campania. Giovedì sera, 17 agosto, serata d’autore sotto gli ulivi del podere Miclòu. Di scena uno dei cuochi emergenti della cucina italiana, lo chef Giovanni Sorrentino del ristorante i 'Gerani' di Santa Maria la Carità (NA). Sorrentino è stato premiato quest’anno quale migliore interprete dell’utilizzo della birra in cucina e la Guida Michelin 2017 ha inserito tra i suoi 12 locali “Bib Gourmand”, quelli con uno lo straordinario rapporto qualità prezzo. Ovvero, grande cucina ma con conto entro i 35 euro. A rendere ancora più gradevole le serate un accompagnamento di musica live e le performances teatrali dell'associazione culturale 'Teatro dei Cinquequattrini'.

Montefiore Conca, 16 agosto 2017 – Giovedì sera, 17 agosto, serata d’autore sotto gli ulivi del podere Miclòu. Di scena uno dei cuochi emergenti della cucina italiana, lo chef Giovanni Sorrentino del ristorante i ‘Gerani’ di Santa Maria la Carità (NA). Sorrentino è stato premiato quest’anno quale migliore interprete dell’utilizzo della [...]

17 agosto 2017 0 commenti

Lugo. Cordoglio Amministrazione e Camera di Commercio per la morte di Massimo Matteuci.

Lugo. Cordoglio Amministrazione e Camera di Commercio per la morte di Massimo Matteuci. Il sindaco di Lugo, Davide Ranalli, a nome dell’Amministrazione comunale ha espresso profondo cordoglio per la scomparsa di Massimo Matteucci, avvenuta martedì 15 agosto per un malore improvviso.Matteucci aveva 65 anni e dal 1996 a maggio 2017 è stato presidente della Cmc (Cooperativa muratori cementisti) di Ravenna, in cui era entrato nel 1973. Nel maggio scorso aveva lasciato il suo ruolo per andare in pensione.

LUGO. Il sindaco di Lugo, Davide Ranalli, a nome di tutta l’Amministrazione comunale esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Massimo Matteucci, avvenuta martedì 15 agosto per un malore improvviso. “Piangiamo un uomo che ha fatto dei valori più alti della cooperazione il proprio tratto distintivo, a cui si è [...]

17 agosto 2017 0 commenti

Non solo sport. Napoli e Milan avanti tutta.Riparte la Serie A, verso l’ alto. Quanto in alto? Sosta auto e moto.

Non solo sport. Napoli e Milan avanti tutta.Riparte la Serie A, verso l’ alto. Quanto in alto? Sosta auto e moto. Tra l'altro, quest'anno, che va ad iniziare a breve, sarà estremamente interessante seguire la nostra disputa per il ranking Uefa con Premier e Bundes. La Premier ( terza) ci sopravanza di un' inezia; la Bundes ( seconda) di due punti circa. Distanze colmabili, soprattutto se le nostre resteranno sul pezzo durante l'anno e torneranno in finale. Operazione fondamentale. Restare nei primi quattro posti del ranking Uefa infatti vuol dire conservare le quattro squadre Champions ( senza preliminari) e, sopratutto, mettere a tacere tutti quegli sfigati che non fanno altro che portare acqua agli altrui tornei scalando, ad ogni ora di più, il nostro. Il quale, moribondo ma non già morto, grazie anche ai voluminosi acquisti di Milan,Inter e Juve, sta ( poco alla volta) ricollocando ( nella messianica attesa di nuovi stadi) il vecchio, caro Scudetto dov'è sempre stato. Dal Dopoguerra fin ad un decennio fa. Ovvero al vertice del movimento calcistico europeo e mondiale. Ultima ora: attacco Isis a Barcellona. Il nostro cordoglio per le vittime e la nostra vicinanza alla città catalana.

LA CRONACA DAL DIVANO. Il Napoli, anche in undici contro nove, non riesce andare oltre lo 2-0 con quelli del Nizza privi di Balo e Sneiyder. Due reti ( senza subirne) non è poco, ma neppure quanto basta per mettere il Ciuccio al riparo  accanto ad  una comoda mangiatoia. Il [...]

16 agosto 2017 0 commenti

Non solo sport. Il pio Dovi tra i grandi. Domina Marquez e ‘riapre’ il Mondiale della MotoGp.

Non solo sport. Il pio Dovi tra i grandi. Domina Marquez e ‘riapre’ il Mondiale della MotoGp. Gli dei, quando vogliono, sanno ripagare. Magari con qualche ritardo sui tempi, ma alla fine tornano sui loro conti e sborsano. Ed è stato (forse) così che sulla ostica pista tracciata in un angolo verde d'Austria, hanno concesso al Dovi l'impresa capace di meravigliare il mondo ( sportivo). E prima degli altri, il suo avversario. Che diventa, visto l'affondare dei due Yamaha, il suo principal competitor. Tutti ora si chiedono: riuscirà l' astuto Marc a mettere ai bordi del mondiale anche il pio Dovi di Frampulla? Ce la farà? Chissà? All'uopo bisognerebbe sondare gli dei, i quali, ( compatti) fino ad oggi hanno tenuto Marc sotto la loro ala protettrice. Tra l'altro agli dei piace anche parteggiare. Cambiar di campo. Giocherellare con gli umani. Basta dargliene l'occasione. Si veda infatti come hanno trattato quei poveracci di Troia. E qui sarebbe (davvero) bello poter capire cosa intendono fare. Intanto però, da umani, accontentiamoci di ammirare due centauri da tempi mitici. Entusiasmanti, Memorabili. Peccato che tra i due non sia della partita quel magister Tavulliae che come centauro ha scritto (finora) le pagine più entusiasmanti ( ed incredibili) di questo ( asperrimo) sport!

 LA CRONACA DAL DIVANO. A chi dedicare  l’inno di gloria se non al Dovi di Frampulla, che Zeltwelg ha mandato ‘ a quel paese‘ nientemeno che fenomeno Marquez. Dovi è uno di quegli eroi che tanto sono cari agli dei. Per il loro carattere, mite sì, ma anche determinato. Un [...]

14 agosto 2017 0 commenti

Santarcangelo d/R. Tutto pronto per la grande festa per gli ottanta anni di Raoul Casadei, re del liscio.

Santarcangelo d/R. Tutto pronto per la grande festa per gli ottanta anni di Raoul Casadei, re del liscio. Sarà un 'Party romagnolo', una festa di paese dove il liscio incontra la taranta e dove la tradizione incontra l'innovazione: alle ore 21 l'orchestra Casadei guidata da Mirko – figlio di Raoul ed erede della famosa dinastia musicale – duetterà con il Canzoniere Grecanico Salentino, il più importante gruppo di musica popolare salentina. Dalle 19 sarà anche possibile cenare nelle grandi tavolate e negli stand allestiti per l’occasione in piazza Ganganelli. Momenti della lunga e specialissima serata andranno in onda su 'La vita in diretta' e 'Unomattina' di Rai Uno.

SANTARCANGELO d/R. È ormai tutto pronto per la grande festa per gli 80 anni di Raoul Casadei in programma domani, martedì 15 agosto, in piazza Ganganelli (ingresso gratuito). Sarà un ‘Party romagnolo’, una festa di paese dove il liscio incontra la taranta e dove la tradizione incontra l’innovazione: alle ore [...]

14 agosto 2017 0 commenti

Ravenna. Memorial ‘Giulia Gramellini’, nel ricordo della giovane amazzone scomparsa nel 2010.

Ravenna. Memorial ‘Giulia Gramellini’,  nel ricordo della giovane amazzone scomparsa nel 2010. La madre di Giulia, Giuliana Gramellini, sta portando avanti il testamento spirituale della figlia attraverso una Onlus e la creazione di un maneggio per salvare i cavalli a rischio di soppressione. 'Mia figlia amava i cavalli e l’equitazione, passione che l’ha portata a girare il mondo con la sua cavalla Lesley, che le ha dato tanta serenità anche nei mesi di sofferenza. Le sue ultime parole sono state dedicate proprio all’amore e alla dedizione per la sua amata cavalla'. 'E’ con piacere e spirito di solidarietà – afferma l’assessore allo Sport Roberto Fagnani – che il Comune è vicino a questa iniziativa in grado di testimoniare ancora una volta quanto lo sport aiuti le persone a sopportare e affrontare prove difficili con animo forte e generoso. La vicenda di Giulia Gramellini è anche una storia di amicizia con gli animali ed è un grande esempio di serenità e coraggio che non può e non deve essere dimenticata'.

RAVENNA. Il Circolo ippico ravennate dedica un concorso di equitazione alla memoria di Giulia Gramellini, la giovane amazzone scomparsa a soli 23 anni nel 2010 per un linfoma. L’evento è previsto per domenica 13 agosto, dalle 9 alle 16, nella sede estiva del Circolo ippico ravennate, in via  delle Valli a [...]

8 agosto 2017 0 commenti

Non solo sport. Vennero chiamati capitani di ventura o mercenari. Oggi: quanto lontani, quanto vicini?

Non solo sport. Vennero chiamati capitani di ventura o mercenari. Oggi: quanto lontani, quanto vicini? E mentre Neymar ( inascoltato dai più ) continua a giurare eterno amore alla torre Eiffel, qua e là si cerca di fare acquisti per non farsi trovare impreparati per Coppe ( Napoli) e Campionato. Entrambi imminenti. Il Milan che s'è è sbarazzato col minimo sforzo di Mangia e del suo Craiova, dovrà disputare i preliminari con una squadra macedone di cui chissà se si farà tempo a memorizzare il nome. Il Napoli, invece, dovrà sbattere la testa contro il Nizza del nostro Balotelli. Dovrà stare in guardia, anche perchè le nostre ai preliminari Champions son solite a fare flop. La Beneamata ( libera da coppe) si roda e compra. Dopo il Bayern ( 2-0) ha affondato anche il 'sottomarino giallo' ( 3-1). In pista d'arrivo ci sono il turco Emre Mor e il brasiliano Dalbert, 23 anni; e ( forse) Schick. La Roma di Monchi s'ostina a voler strappare agli indonesiani del Leicester la meteora Maherez. Ha offerto 35 mln euro, ma non bastano. I taccagni ne vogliono almeno 40. Fossimo noi li molleremmo, con tanto di bigliettino d'auguri. Così come facciam fatica a prestare orecchio a quel rompi di Dani Alvez, col petto lustro di medaglie tanto quanto i generali dell'Armata Rossa, ma assai difficile da digerire. Non si trovava con Allegri? Beh, non lo avevamo notato, ci manca pure che ce lo venga a ricordare lui ad ogni più sospinto. Al Qatar/Psg farà pure il nababbo, ma se spera di ritornare nella nobiltà d'Europa con la squadra-stato dello sceicco, s'illude assai. Al bel dì manca poco.

 LA CRONACA DAL DIVANO. Sto fine settimana sono tornati quegli spericolati delle moto. Non se ne vedeva l’ora. Tra loro c’erano questioni in sospeso. Nella Moto3 dove non  s’è ancora capito se Fenati sia in grado di ribaltare  certe gerarchie con il formidabile Mir; nella Moto2, dove  Morbidelli avrebbe dovuto inferire [...]

7 agosto 2017 0 commenti