Ravenna

 

Ravenna.Cani in spiaggia: a Lido di Savio, area accessibile da sabato 4 agosto a domenica 30 settembre.

Ravenna.Cani in spiaggia: a Lido di Savio, area accessibile da sabato 4 agosto a domenica 30 settembre. Inoltre, grazie ad un accordo sottoscritto con i campeggi Reno e Romea di Casalborsetti-Marina Romea, si potrà accedere direttamente col proprio cane al tratto di spiaggia libera a nord della foce del Lamone, tra i due campeggi, attraverso le stesse strutture ricettive, semplicemente presentando un documento d’identità, essendo attività private con accesso regolamentato. Quest’area sarà molto utile per alleggerire la pressione di frequentatori che avevano come unico punto di riferimento la spiaggia adiacente al bagno Overbeach, avendo queste strutture ricettive, che ospitano decine di migliaia di turisti, adottato da anni una linea pet frendly. L’utilizzo di tali aree, definito dall’apposita ordinanza, è consentito dall’alba al tramonto. Un’ulteriore opportunità per chi desidera andare in spiaggia con il proprio cane e farlo rinfrescare in acqua potrà essere offerta dal proprietario dello stabilimento balneare, già dotato di area cani, che ha la possibilità di allestire una zona di balneazione, riservata e delimitata da galleggianti e identificata con apposito cartello, per consentire il bagno prima delle 8 e dopo le 19.

RAVENNA. Si amplia l’offerta di accoglienza dei cani in spiaggia. Una nuova area si aggiunge alle altre già disponibili e sarà accessibile da sabato 4 agosto a domenica 30 settembre a Lido di Savio. Si tratta di un tratto di spiaggia libera, con un fronte mare di circa 40 metri, [...]

1 agosto 2018 0 commenti

Lugo. Manutenzione straordinaria per l’ elementare di San Bernardino. Interventi su mensa e recinzione.

Lugo. Manutenzione straordinaria per l’ elementare di San Bernardino. Interventi su mensa e recinzione. Fino a venerdì 20 luglio l’istituto sarà infatti interessato da interventi di insonorizzazione della mensa, mentre è prevista per la fine di agosto la sistemazione della recinzione. In quest’ultimo intervento verrà effettuato l’incamiciamento dei pali esistenti con dei tubolari, con un rialzo fino a un’altezza di 1,40 metri. Verrà inoltre sostituita tutta la rete su via della Pace e via Baldini. Gli interventi fanno parte della manutenzione straordinaria, prevista dall’Amministrazione comunale per il 2018.

LUGO. Sono in partenza i lavori per la manutenzione straordinaria della scuola elementare ‘Guglielmo Marconi’ di San Bernardino di Lugo. Fino a venerdì 20 luglio l’istituto sarà infatti interessato da interventi di insonorizzazione della mensa, mentre è prevista per la fine di agosto la sistemazione della recinzione. In quest’ultimo intervento verrà [...]

20 luglio 2018 0 commenti

Ravenna. ‘Que Bom’: il piano di Bollani stregato dal Brasile. Marea montante di ritmica e percussioni.

Ravenna. ‘Que Bom’: il piano di Bollani stregato dal Brasile. Marea montante di ritmica e percussioni. È il Brasile secondo Bollani, riattraversato in scoppiettante complicità con i suoi compagni di jazz, ma anche Bollani secondo la musica brasiliana, in un inedito quanto gustoso mix di musicalità. Un'altra talentuosa creazione di mondi sonori, col ruolo da pianista che resta prepotente, mentre sbarca da un genere all'altro, dal classico al contemporaneo, dalla radio al teatro. Abituato com'è, il nostro mercurio, a farsi uno e trino, musicista ma anche attore, scrittore e conduttore. Passando dalle collaborazione con l'orchestra di Chailly, con la quale ha suonato un pianoforte a coda persino in mezzo alla favela Pereira de Silva di Rio de Janeiro (unico musicista al mondo oltre a Antonio Carlos Jobim), alle zingarate in radio con Riondino. Dai tributi per l'adorato Zappa al vaporoso surrealismo di Queneau. Musica da montagne russe, vertiginosa, pazza di allegria, inaspettata quanto un salto nel blu.

RAVENNA. A volte ritornano, e meno male, sul luogo del cuore. Lo ha (ri)fatto Stefano Bollani, estroverso genio della tastiera, di nuovo alle prese con le amate sonorità brasiliane, immesse a piene mani e molte percussioni nel suo nuovo disco Que Bom, la cui tournée in forma di concerto tocca [...]

12 luglio 2018 0 commenti

Ravenna. L’urban trail ‘Città d’acque’ apre le mura della città! Dal 1° luglio, a passeggio sulle antiche mura.

Ravenna. L’urban trail  ‘Città d’acque’ apre le mura della città! Dal 1° luglio, a passeggio sulle antiche mura. l’Urban Trail Ravenna Città d’acque in programma all’alba del 1° luglio con partenza alle 6 dallo chalet dei Giardini pubblici, offrirà ai partecipanti un’occasione unica: l’apertura straordinaria delle mura cittadine! Ai due percorsi di 16 e 7.5 km disegnati tra vie d’acqua e memorie acquifere, si aggiungerà una passeggiata di 5 km guidata dall’archeologa Giovanna Montevecchi che racconterà le vicende delle fortificazioni della Ravenna antica, una città da sempre circondata dalle acque e difesa dalle mura: elementi fondanti del potere politico di romani, bizantini e veneziani. In questa sesta edizione dell’Urban Trail – uno dei primi d’Italia – Trail Romagna rimarca la stretta connessione tra cammino e cultura, un binomio che nelle città d’arte diventa proposta per un turismo sostenibile.

RAVENNA. Grazie alla collaborazione e agli sforzi dell’amministrazione comunale, qui rappresentata dall’assessore allo sport e ai lavori pubblici Roberto Fagnani (nella foto con il presidente di Trail Romagna Ciro Costa), l’Urban Trail Ravenna  Città d’acque in programma all’alba del 1° luglio con partenza alle 6 dallo chalet dei Giardini pubblici, [...]

19 giugno 2018 0 commenti

Ravenna. Nel cuore del Settecento napoletano con lo Stabat Mater, sotto le volte della basilica di San Vitale.

Ravenna. Nel cuore del Settecento napoletano con lo Stabat Mater, sotto le volte della basilica di San Vitale. Lo Stabat Mater di Girolamo Abos rappresenta infatti una felice incursione nel cuore del Settecento napoletano, attraverso una suggestiva pagina del musicista maltese i cui lavori teatrali viaggiavano da Napoli fino a Londra. Inoltre il Coro accoglie fra le proprie fila anche cantanti del Kiev Baroque Consort, quasi una piccola delegazione che anticipa il viaggio de Le vie dell’amicizia, che quest’anno raggiungerà la capitale dell’Ucraina. Accompagnerà il coro un ensemble di valenti musicisti coinvolti per l’occasione: Johanna Piszczorowics e Francesca Camagni al violino, Rosita Ippolito alla viola da gamba e Nicola Lamon all’organo.

RAVENNA. Concerto – ma anche evento – unico quello del coro dell’associazione Consorti dipendenti del Ministero degli Affari Esteri, in programma sabato 16 giugno alle 19 presso la basilica di San Vitale. Questa singolare formazione corale femminile – nata nel 2008 in seno alla Farnesina per volere della sua direttrice [...]

15 giugno 2018 0 commenti

Ravenna. ‘Sagra del cappelletto’ a Filetto. Con la commedia dialettale dal titolo ‘Zibaldon rumagnol’.

Ravenna. ‘Sagra del cappelletto’ a Filetto. Con la commedia dialettale dal titolo ‘Zibaldon rumagnol’. Venerdì 15 giugno, alle 21 nella Villa Marisa a Filetto, in via Nuova 66, il comitato cittadino di Filetto-Pilastro organizza una commedia dialettale con La cumpagnì dla zercia dal titolo 'Zibaldon rumagnol', con il patrocinio dell'assessorato al Decentramento del comune di Ravenna. A seguire si svolgerà la presentazione delle torte e dei dolci romagnoli fatti dalle azdore. Serata con ingresso ad offerta libera. Sabato 16 giugno, dalle 19,30 nel Borgo di Longana, si svolgerà la Sagra del cappelletto organizzato dal Comitato cittadino di Longana – Ghibullo, in collaborazione con l'assessorato al Decentramento. Durante la serata esposizione della mostra fotografica 'Forese d'epoca', premiazione all'opera migliore e musica di accompagnamento.

RAVENNA. Venerdì 15 giugno, alle 21 nella Villa Marisa a Filetto, in via Nuova 66, il comitato cittadino di Filetto-Pilastro organizza una commedia dialettale con La cumpagnì dla zercia dal titolo ‘Zibaldon rumagnol‘, con il patrocinio dell’assessorato al Decentramento del comune di Ravenna. A seguire si svolgerà la presentazione delle [...]

14 giugno 2018 0 commenti

Ravenna. Ok della commissione Cultura e Ambiente.Un parco per Dante ai giardini pubblici.

Ravenna. Ok della commissione Cultura e Ambiente.Un parco per Dante ai giardini pubblici. La riunione congiunta delle commissioni Cultura e Ambiente, svoltasi il 1° giugno 2018 nella sala del Consiglio comunale di Ravenna, ha segnato un ulteriore passo in avanti che ha registrato il consenso unanime sull'insieme delle nostre proposte sia da parte dei gruppi di minoranza sia da parte dei gruppi di maggioranza, con la decisione di tenere in autunno una nuova riunione congiunta per renderle operative e impegnando gli uffici all'elaborazione di un Piano di fattibilità da realizzarsi 'in stretto dialogo con i proponenti' come gli Assessori presenti hanno assicurato sia per il progetto di Parco dantesco sia per le nuove intitolazioni nei percorsi intorno alla Tomba del Poeta. Nel corso della seduta i cinque Enti scriventi hanno inoltre consegnato ai commissari, come semplici tracce di lavoro per il Piano di fattibilità, una paginetta con l'indicazione delle possibili motivazioni per i personaggi storici degni di comparire nel futuro Parco dantesco dei Giardini pubblici o di altro spazio verde urbano.

RAVENNA.  Un anno fa le cinque associazioni scriventi affidarono a un’équipe di esperti (Alfredo Cottignoli, Franco Gabici, Ivan Simonini) l’elaborazione di un piano organico per una Nuova toponomastica dantesca. Tale piano, articolato in 10 proposte dettagliate, venne formalizzato al comune di Ravenna nell’agosto scorso dalle cinque associazioni promotrici. Seguì un [...]

8 giugno 2018 0 commenti

Bagnacavallo. Dieci milioni di pezzi e seicento mq di esposizione per la ‘Città dei mattoncini’.

Bagnacavallo. Dieci milioni di pezzi e seicento mq di esposizione per la ‘Città dei mattoncini’. Non si tratta di una 'semplice' esposizione dei mattoncini più famosi al Mondo, i Lego, ma di un vero e proprio festival che per tre giorni animerà l’intera cittadina in provincia di Ravenna, a pochi chilometri dalla rinomata Riviera romagnola e dalle verdi colline di Faenza. Saranno 4, infatti, le location all’interno del caratteristico centro storico di Bagnacavallo che ospiteranno l’evento: l’imponente ex convento di San Francesco, il suggestivo ex mercato coperto (che sarà riaperto proprio per l’occasione), la chiesa del Suffragio e l’ex circolo Piergiorgio Frassati. Oltre alla City, saranno in mostra decine di opere e diorami delle serie Star Wars, Technic, Castle e i pezzi unici dei Moc (My Own Creation, creazioni di mattoncini progettate e costruite senza l'ausilio di istruzioni) e altro ancora. Ci sarà anche un’ampia zona ricreativa per bambini con mattoncini di ogni genere. A completamento della parte strettamente dedicata ai mattoncini, la centrale piazza della Libertà ospiterà (sabato e domenica dalle 15 alle 20) anche una serie di attività collaterali e d’intrattenimento.

RAVENNATE. 10 milioni di pezzi, 600 metri quadrati di esposizione su un’area complessiva di 10 mila metri quadrati. Questi in sintesi i numeri, considerevoli, che caratterizzeranno la sesta edizione della ‘Città dei mattoncini‘, l’evento che prenderà vita a Bagnacavallo (RA) l’11, il 12 e il 13 maggio 2018. Con questi [...]

9 maggio 2018 0 commenti

Ravenna. Aperte le iscrizioni allo scouting tour della Start Cup Emilia Romagna 2018. In palio 6mila euro.

Ravenna. Aperte le iscrizioni allo scouting tour della Start Cup Emilia Romagna 2018. In palio 6mila euro. Il percorso della Start Cup Emilia Romagna 2018 è preceduto dallo scouting tour, dedicato alla ricerca d’idee imprenditoriali, con una serie di giornate dedicate a colloqui individuali su appuntamento con i singoli proponenti in cui 'tutor' esperti di creazione d’impresa potranno offrire indicazioni e suggerimenti su come compilare al meglio la propria candidatura. Lo scouting tour per la ricerca delle idee farà tappa a Ravenna giovedì 12 aprile in piazza Kennedy. I progetti vincitori della gara regionale riceveranno un premio in denaro e avranno la possibilità di partecipare alla selezione per il PNI Premio Nazionale per l’Innovazione promosso dal PNICube, la rete nazionale degli incubatori d’impresa universitari. A livello locale, il comune di Ravenna, a seguito di un colloquio tra i primi 15 classificati della graduatoria regionale che avranno selezionato il Premio di Ravenna, premierà tre progetti.

RAVENNA. Sono aperte le iscrizioni allo scounting tour della Start Cup Emilia Romagna 2018, competizione organizzata da Aster, società consortile tra la regione Emilia Romagna, le università emiliano romagnole, il Cnr e l’Enea, le associazioni di categoria e Unioncamere per promuove l’innovazione del sistema produttivo, lo sviluppo di strutture e [...]

5 aprile 2018 0 commenti

Ravenna. 200mila euro per l’argine del Lamone e per la pineta San Vitale, di Punte Alberete e della Baiona.

Ravenna. 200mila euro per l’argine del Lamone e per la pineta San Vitale, di Punte Alberete e della Baiona. Il progetto mira alla qualificazione e valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale del territorio, mediante l'integrazione di interventi di miglioramento strutturale e ampliamento degli itinerari naturalistici. 'Come amministrazione siamo molto contenti che i nostri sforzi siano stati premiati - osserva l'assessore all’Ambiente Gianandrea Baroncini - soprattutto perché si tratta di un lavoro collegiale con gli altri comuni, Bagnacavallo e Russi, per la valorizzazione di un patrimonio unico come quello che viene idealmente e fisicamente connesso dal fiume Lamone: dalle zone naturali protette del parco del Delta del Po fino ad arrivare a palazzo San Giacomo a Russi passando per l’Ecomuseo della Civiltà palustre a Villanova di Bagnacavallo. Rendere fruibili a ravennati e turisti le nostre zone naturali è il modo migliore per portarli ad amarle e rispettarle'. Il progetto comprende interventi di bonifica, rifacimento e potenziamento della cartellonistica e della segnaletica informativa lungo i percorsi di fruizione del fiume e delle aree naturali, per promuovere l'attrattività dell'area come luogo per lo svolgimento di attività all'aria aperta e per un turismo sostenibile.

RAVENNA. L’argine del fiume Lamone, i percorsi della pineta di San Vitale, di Punte Alberete e della pialassa Baiona saranno oggetto di interventi di qualificazione e valorizzazione per quasi 200mila euro (193.854). Si tratta di fondi europei del Programma di sviluppo rurale regionale 2014 – 2020, riconosciuti al comune di [...]

21 marzo 2018 0 commenti