Regione

 

Parma. International Music Film Festival. Omaggio ad Alida Valli e Mario Lanza. Progetti con le scuole.

Parma. International Music Film Festival. Omaggio ad Alida Valli e Mario Lanza. Progetti con le scuole. Parma International Music Film Festival, che si svolgerà dal 20 al 25 settembre 2021, alla Casa della musica, sede principale del Festival, al cinema Astra e al Cubo, prevede due importanti celebrazioni nel centenario della loro nascita: ALIDA VALLI e MARIO LANZA. L’attrice croata fu una delle più grandi interpreti del cinema italiano e mercoledì 22 settembre (ore 16.30) il Festival presenta alla Casa della musica il documentario 'Alida' con la presenza del regista Mimmo Verdesca. Mentre con Lanza si inaugura il Festival che, in occasione di questo centenario, ha lanciato nei mesi scorsi il concorso canoro 'Mario Lanza Legend' ed il 20 settembre (ore 17.00) si terrà alla Casa della musica il concerto dei finalisti del concorso e le celebrazioni proseguiranno al Cubo (via La Spezia 90) con la proiezione, alle ore 21.00, del film 'Il grande Caruso' interpretato, appunto, da Lanza che vuole ricordare anche il centenario della morte di Caruso. Il Film festival quest'anno ha voluto coinvolgere anche il mondo scolare, così penalizzato in quest' ultimo anno di pandemia.

PARMA. L’edizione di quest’anno del Parma International Music Film Festival, che si svolgerà dal 20 al 25 settembre 2021, alla Casa della musica, sede principale del Festival, al cinema Astra e al Cubo, prevede due importanti celebrazioni nel centenario della loro nascita: ALIDA VALLI e MARIO LANZA. L’attrice croata fu una delle [...]

17 settembre 2021 0 commenti

Dozza. A Toscanella il ‘Gelato con l’artista’. Piccioli affrescatori all’opera con il ‘Muretto di…Pintino’.

Dozza. A Toscanella il ‘Gelato con l’artista’. Piccioli affrescatori all’opera con il ‘Muretto di…Pintino’. Lavagne, gessetti, rotoli di carta e pennelli, acquerelli, pennarelli e matite colorate. Ogni pomeriggio, per tutta la durata della Biennale, a Dozza l’appuntamento è con la novità assoluta di questa XXVIII edizione: il 'Muretto di...Pintino', lo spazio creativo curato da Cecilia Aranha e da Artistartesão artgallery (sponsorizzato interamente da Amodio&Partners) per stimolare e coinvolgere i più giovani a partecipare al Muro dipinto. Tutti i giorni, fino al 19 settembre Pintino, la mascotte dell’evento, farà la sua comparsa in piazza Zotti e qui, dalle 16 alle 18, poserà restando immobile mentre i giovani affrescatori potranno ritrarlo utilizzando materiali e tecniche diverse. E mentre i più piccoli daranno libero sfogo alla propria creatività, per i più grandi l’appuntamento è in via XX settembre 46 dove sarà possibile scoprire e apprezzare le creazioni dell’ALI – Associazione liberi incisori: una pregevole selezione di opere di cinque incisori diversi condurrà i visitatori alla scoperta di una tecnica antica e suggestiva.

(Dozza, 15 settembre 2021) – Riflettori puntati su Toscanella , mercoledì 15 settembre, alle 21, in via Emilia 75 , dove è entrato  in scena il  ‘Gelato con l’artista’: un dialogo/dibattito fra la giornalista critica d’arte e membro della commissione inviti Sabina Ghinassi e l’artista Fabio Petani. La serata settembrina ha fatto da [...]

16 settembre 2021 0 commenti

Modena. Dante illustrato nei secoli. Le testimonianze ‘raccolte’ dalla Biblioteca estense universitaria.

Modena. Dante illustrato nei secoli. Le testimonianze  ‘raccolte’ dalla  Biblioteca estense universitaria. La Biblioteca estense di Modena presenta una mostra unica per la ricchezza del suo fondo dantesco, tra i più prestigiosi esistenti in Italia e forse nel mondo, Dante illustrato nei secoli. Testimonianze figurate nelle raccolte della Biblioteca estense universitaria attingendo allo straordinario patrimonio relativo al Poeta stratificato e sedimentato nel corso dei secoli e conservato nella Biblioteca estense. La rassegna, allestita nella sala Campori della Biblioteca Estense, espone una selezione che attinge a cimeli di estrema rarità, dai manoscritti alle opere a stampa, documenti dalle caratteristiche preziose e diversissime che permettono di ripercorrere l'intera storia del 'Dante figurato' compreso un video realizzato appositamente dall’Accademia di Belle arti di Bologna. Dalla sequenza quasi cinematografica di acquarelli papyrus style nel margine superiore di tutti i fogli del celebre Dante estense, alle xilografie delle prime edizioni a stampa, alle rappresentazioni di Gustave Doré, Francesco Scaramuzza, William Blake, fino ai recenti Salvator Dalí e Renato Guttuso, passando per le ‘imagini’ di Amos Nattini, il materiale custodito presso la Biblioteca Estense, rappresentativo, nella sua ricchezza, dell'immensa produzione dantesca, riesce a documentare i diversi modi di leggere la Divina Commedia illustrando 'un capitolo della storia secolare del commento e della 'fortuna' dell'Alighieri, oltre che della storia del libro e, più in generale, dell'arte figurativa'.

MODENA. Nell’anno in cui si celebrano i 700 anni dalla morte di Dante, dal 17 settembre 2021 all’8 gennaio 2022 la Biblioteca estense presenta una mostra unica per la ricchezza del suo fondo dantesco, tra i più prestigiosi esistenti in Italia e forse nel mondo, Dante illustrato nei secoli. Testimonianze [...]

14 settembre 2021 0 commenti

Ravenna. Scart: la ‘Divina commedia’ raccontata col mosaico. Il progetto Hera ‘illumina’ palazzo Rasponi.

Ravenna. Scart: la ‘Divina commedia’ raccontata col mosaico. Il progetto Hera ‘illumina’ palazzo Rasponi. In mostra opere realizzate dagli studenti delle Accademie di Belle Arti di Ravenna, Firenze e Carrara. Prendendo spunto dalle incisioni di Gustave Doré, artista dell’Ottocento francese che raggiunse la notorietà proprio per le sue illustrazioni della 'Commedia', le tre Accademie hanno realizzato sei pannelli di grandi dimensioni (160x240 cm) raffiguranti i canti dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso. In particolare, gli studenti dell’Accademia di Ravenna hanno lavorato, con la tecnica del mosaico, proprio in riferimento alla terza cantica del Paradiso. L’esposizione allestita a palazzo Rasponi comprenderà anche sei sculture che rappresentano la testa di Dante e sono ispirate alla statua di Enrico Pazzi, che si erge in piazza Santa Croce, a Firenze. Tre di esse sono state create dai ragazzi di San Patrignano, nel loro laboratorio di Waste Art, mentre le altre tre sono state realizzate dagli studenti delle Accademie. Denominatore comune di tutti gli elaborati esposti, realizzati con tecniche e stili diversi, dalle interpretazioni Pop dell’Accademia fiorentina alla storicità dei mosaici ravennati, è l’utilizzo da parte dei giovani artisti di materiali di scarto che, in questo modo tornano a nuova vita in una dimensione estetica del tutto originale, capace di trasmettere emozioni e di rilanciare in modo diretto il grande messaggio del riuso.L’esposizione rimarrà aperta al pubblico dal 10 al 26 settembre.

  RAVENNA. Scart torna a Ravenna per celebrare Dante. Il progetto del gruppo Hera, che da oltre un ventennio promuove il recupero e il riuso delle risorse in campo artistico, porta a palazzo Rasponi dalle Teste una mostra intitolata ‘Dante e la Divina Commedia’, con la compartecipazione dell’assessorato alla Cultura [...]

10 settembre 2021 0 commenti

Bologna. Allo ‘zucchino chiaro’ bolognese il marchio ‘collettivo di tutela’. Presentato a MacFrut 2021.

Bologna. Allo ‘zucchino chiaro’ bolognese il marchio ‘collettivo di tutela’. Presentato a MacFrut 2021. Le zucchine chiare appartengono alla famiglia delle Cucurbitacee, come la zucca, il cetriolo, il cocomero e il melone. Vengono raccolte ogni giorno da impianti di serra nel periodo primaverile, poi in pieno campo da maggio in poi. Si tratta di un prodotto molto delicato, da confezionare e portare alla vendita in tempi rapidi, per garantirne qualità e freschezza. Le semine iniziano in serra a febbraio e terminano ad agosto. La raccolta di prodotto incomincia a marzo e termina a inizio novembre. È un prodotto che si conosce da secoli: è il ‘frutto immaturo della zucca’, che si è evoluto nel tempo, passando dalla destinazione ad un’alimentazione prevalentemente povera, ad essere sempre più apprezzato e ricercato. Ritrovamenti archeologici (frammenti di semi e buccia, dal 7000 al 1500 a.C.) ne attribuiscono la provenienza al Messico e alla Costa sud occidentale degli Stati Uniti. È in seguito alla scoperta dell’America che la zucchina si diffonde in aree più calde e subtropicali. Nel ‘900, poi, l’Artusi scrive di zucchine ripiene 'di grasso e di magro', ricette che saranno poi riprese per le più classiche 'Zucchine ripiene alla Bolognese' che devono la loro prima fama proprio al noto scrittore e gastronomo. Gli ultimi anni del ‘900 segnano una decisa evoluzione genetica della zucchina bolognese. Ed è proprio da quel periodo che guadagna una notevole importanza commerciale e accresce la propria notorietà, divenuta di recente anche ‘royal’. Nel 2018, infatti, il prodotto bolognese ispira Meghan Markle, duchessa di Sussex, che prepara una pasta con un sugo a base di zucchine, che battezza ‘Zucchine alla Bolognese’, creando in realtà una nuova, inedita ricetta.

BOLOGNA. La zucchina ‘bolognese, storico prodotto del territorio emiliano, ottiene il marchio collettivo di tutela ‘Zucchina chiara di Bologna’. L’iniziativa è del Consorzio Agribologna – Gruppo Agribologna, che con mesi di lavoro dedicato ha messo a punto il ‘Disciplinare di produzione’ e il marchio che, posto sul pack delle confezioni, [...]

7 settembre 2021 0 commenti

Rimini.Il Fellini Museum. ‘Sontuoso come i suoi film’: così sul New York Times edizione online.

Rimini.Il Fellini Museum. ‘Sontuoso come i suoi film’: così sul New York Times edizione online. Il New York Times online, principale testata della più importante città degli Stati Uniti, ha titolato l’articolo uscito martedì 31 agosto sul Fellini Museum, inaugurato a Rimini il 19 agosto. Il sito del quotidiano americano, con 70 milioni di accessi mensili, ha posto la lente d’ingrandimento sul nuovo sito museale con un ampio articolo a firma di Barbara Povoledo. Un vero omaggio al celebre regista e alla sua città, con il racconto delle singole sale allestite nella cornice rinascimentale di Castel Sismondo, arricchito dall’elenco dei film che hanno reso celebre il regista vincitore di 5 premi Oscar, e da diverse interviste ai curatori e ai personaggi che hanno fatto parte del progetto. L’articolo sottolinea anche la modernità insita nel Museo, grazie alle installazioni e agli schermi interattivi che offrono i giusti spunti, secondo la testata americana, anche a quel pubblico che è troppo giovane per aver visto i film di Fellini nelle sale cinematografiche.La giornalista americana, che ha visitato personalmente il Museo nei giorni scorsi, ha raccontato poi come Fellini faccia parte di un gruppo selezionato di registi cinematografici di cui l'Oxford English Dictionary ha trasformato il nome in neologismo, definendo 'Felliniesque' sinonimo di 'fantastico, bizzarro; sontuoso, stravagante'. E ha usato gli stessi termini per descrivere il Museo, definendolo fantastico - perché espone le pagine del 'Libro dei sogni' del regista -, sontuoso - perché include costumi stravaganti dalla sfilata di moda liturgica nel suo film del 1972 'Roma' e, infine, bizzarro – per la gigantesca scultura dell'attrice Anita Ekberg, sulla quale i visitatori possono adagiarsi per guardare scene de 'La dolce vita'. Fellini si conferma così tra i personaggi internazionali più amati negli USA.

RIMINI. “Un museo felliniano, sontuoso come i suoi film”: è così che il New York Times online, la principale testata della più importante città degli Stati Uniti, ha titolato l’articolo uscito martedì 31 agosto sul Fellini Museum, inaugurato a Rimini il 19 agosto. Il sito del quotidiano americano, con 70 [...]

1 settembre 2021 0 commenti

Rimini. Va ad inaugurare il ‘Fellini Museum’. Dedicato al ‘ maestro che camminava su pezzi di cielo’.

Rimini. Va ad inaugurare  il ‘Fellini Museum’. Dedicato al ‘ maestro che camminava su pezzi di cielo’. Per lo spettacolo di apertura dell’evento, che arricchirà di immagini e suggestioni la serata, sono stati chiamati Monica Maimone e Valerio Festi, fondatori di Festi Group, una realtà culturale che da anni unisce la ricerca drammaturgica alle più innovative strumentazioni tecnologiche per offrire al pubblico emozioni ed eventi sempre unici. A partire da giovedì 19 agosto, fino a domenica 22, al calar del sole, con due repliche a distanza di un’ora, per chi si ritroverà in piazza Malatestiana, tra Castel Sismondo e il teatro Galli sarà possibile assistere allo spettacolo : ' Il Maestro che camminava su pezzi di cielo'. Da venerdì 20 a domenica 22 agosto il pubblico potrà scoprire il Fellini Museum grazie ad un calendario di visite guidate gratuite a Castel Sismondo e al Palazzo del Fulgor, dalle 10 del mattino sino a mezzanotte. Le visite, della durata di 45 minuti, disponibili su prenotazione on line (attraverso il sito fellinimuseum.it) sono già sold out. Si ricorda che si è prenotato per poter accedere dovrà essere munito di una delle certificazioni verdi Covid-19 (green pass) che saranno verificate all'ingresso.

RIMINI. Giovedì 19 agosto, a Rimini, a partire dalle ore 20,30,  inaugurazione del  Fellini Museum, il polo museale diffuso di nuovissima concezione e il più grande progetto museale dedicato al genio di Federico Fellini, punto centrale del nuovo polo culturale della città. Per lo spettacolo di apertura dell’evento, che arricchirà di immagini e [...]

18 agosto 2021 0 commenti

Ausl Romagna. Apposito applicativo per l’accesso con green pass alle strutture sanitarie pubbliche.

Ausl Romagna. Apposito applicativo per l’accesso con green pass alle strutture sanitarie pubbliche. In ottemperanza alle nuove disposizioni sul tema del green pass, la regione Emilia Romagna ha integrato le raccomandazioni già in essere per visitatori ed accompagnatori, stabilendo la necessità di essere in possesso ed esibire la certificazione verde per accedere alle strutture ospedaliere. L'Ausl della Romagna è già impegnata nella applicazione di queste ulteriori misure di riduzione del rischio. Nei prossimi giorni, infatti, il personale addetto al controllo dei varchi (stewards) sarà in grado di verificare il possesso del green pass mediante apposito applicativo, oltre agli altri elementi già previsti. Come da indicazioni regionali, si darà la massima priorità alle strutture ospedaliere ed ai PS al fine di garantire quanto più possibile ed in sicurezza l'accesso di visitatori ed accompagnatori. Naturalmente si tratta di un processo graduale che vedrà la sua piena applicazione nelle prossime settimane e nel frattempo ci si potrà avvalere anche di soluzioni alternative come l'autocertificazione. Si evidenzia che queste indicazioni sono esclusive per accompagnatori e visitatori e non valgono per i pazienti che possono accedere ai servizi ospedalieri ed ambulatoriali senza certificazione verde.

AUSL ROMAGNA. Dalla prima riapertura dopo il lockdown del 2020,  l’Ausl della Romagna ha predisposto una serie di misure per regolamentare gli accessi di visitatori e accompagnatori all’interno degli ospedali, al fine di proteggere le strutture ospedaliere dal rischio di trasmissione di SARS CoV-2. Per questo motivo sono stati predisposti [...]

18 agosto 2021 0 commenti

Cesena. Ecco il Piano urbano della mobilità sostenibile. Elaborato da Decisio con gli Uffici comunali.

Cesena. Ecco il Piano urbano della mobilità sostenibile. Elaborato da Decisio con gli Uffici comunali. Il PUMS, in base al contesto d’inserimento dello spazio nel territorio e la relazione con i luoghi presenti, propone nuovi 'concetti di spazio pubblico' che mettano al centro la persona e che facilitino le relazioni. In sintesi, occorre riprogettare gli spazi di condivisione dando ampio spazio alle ZONE 30, al fine di moderare la velocità dei mezzi in un contesto urbano, e creando una nuova proposta di riordino degli spazi di circolazione: per pedoni, biciclette, trasporto pubblico locale, traffico veicolare e logistico. Alla base della visione futura (anche costruita attraverso la redazione del Piano urbanistico generale, del Piano per l’abbattimento delle barriere architettoniche e del Piano d'azione per l'energia sostenibile) c’è una città dove il sistema di mobilità non solo garantisce elevate condizioni di sicurezza e minore inquinamento ma dove l’organizzazione stessa degli spazi e delle destinazioni promuove forme di mobilità ‘attive’ a tutela del benessere della collettività.

CESENA. Il cambiamento passa anche attraverso la mobilità. È questo il tema portante delle 11 strategie che definiscono il Piano urbano della mobilità sostenibile (PUMS) e relative all’integrazione tra sistemi di trasporto, sviluppo della mobilità collettiva, mobilità in sharing, rinnovo del parco veicolare e diffusione della cultura connessa alla sicurezza [...]

11 agosto 2021 0 commenti

Romagna. ‘VacciniAmo la Riviera’, dal 4 agosto clinica mobile a Rimini e camper itinerante a San Mauro Mare.

Romagna. ‘VacciniAmo la Riviera’, dal 4 agosto clinica mobile a Rimini  e camper itinerante a San Mauro Mare. Al via i primi appuntamenti vaccinali a bordo della clinica mobile allestita a Rimini in piazza Fellini e del camper itinerante che sosterà per la prima tappa a San Mauro Mare in piazza Cesare Battaglini. L’obiettivo è proporre sul momento la somministrazione della prima dose vaccinale (con vaccino Moderna e il monodose Johnson&Johnson per la popolazione over 60 che potrà così immunizzarsi contro il virus in una unica seduta) ai cittadini che non si sono ancora vaccinati né prenotati. Potranno ricevere la prima dose di vaccino anche i turisti italiani, e non solo i residenti. Non c’è bisogno della prenotazione, basterà presentarsi con tessera sanitaria e un documento di identità, la compilazione dei moduli sarà fatta sul posto, così come la vaccinazione ed il periodo di osservazione al termine dell’inoculazione. L’iniziativa messa in campo dall’Ausl della Romagna, con la collaborazione delle Amministrazioni locali, è finalizzata a incrementare la platea dei vaccinati, facilitare le somministrazioni e intercettare chi ancora sta temporeggiando, affinché risponda positivamente all’appello.Il calendario del camper itinerante.

  RIVIERA DI ROMAGNA. In Romagna parte ‘VacciniAmo la Riviera’: mercoledì 4 agosto, dalle ore 18.30 alle ore 22.30,  al via i primi appuntamenti vaccinali a bordo della clinica mobile allestita a Rimini in piazza Fellini e del camper itinerante che sosterà per la prima tappa a San Mauro Mare [...]

3 agosto 2021 0 commenti