Regione

 

Cesena. Via libera del Miur per il Campus universitario cesenate. In vista un salto di qualità.

Cesena. Via libera del Miur per il Campus universitario cesenate. In vista un salto di qualità. Il futuro Campus di Cesena. Come si ricorderà, il progetto del nuovo Campus cesenate prevede di ricondurre in un'unica area tutte le sedi universitarie (ad esclusione dei corsi di studio in Tecnologie alimentari e viticoltura ed Enologia, ospitati a Villa Almerici ed adiacenti alla sede del Tecnopolo agroalimentare), per un’area complessiva di 32.000 metri quadrati ed un valore complessivo che si aggira attorno ai 50 milioni di euro. Il primo lotto, per un’estensione di 19.534 metri quadrati e un investimento pari a 30 milioni di euro interamente finanziato dall’Ateneo, consiste nella realizzazione delle sedi di Architettura ed Ingegneria ed è oramai in dirittura d’arrivo: l’ingresso di studenti e docenti è previsto in concomitanza con l’avvio del prossimo anno accademico. Gli interventi successivi riguarderanno lo Studentato e la sede di Psicologia. Lo Studentato è destinato ad ospitare 80 posti letto per studenti e offrirà una congrua collocazione per aule didattiche, spazi ricreativi e di servizio agli studenti; prevista anche una biblioteca comune ai vari corsi di laurea presenti, in modo da ottimizzare ed efficientare i vari servizi.

 CESENA. Da oggi il completamento del Campus di Cesena è più vicino. Il Miur ha dato il via libera all’accordo di collaborazione con il Comune e Alma Mater per la valorizzazione dell’insediamento universitario cesenate, nell’ambito del quale il progetto di concentrare all’ex Zuccherificio  tutte le sedi universitarie e i servizi [...]

20 aprile 2018 0 commenti

Rimini. Museo internazionale ‘Federico Fellini’: ecco il bando europeo che scade il 22 giugno.

Rimini. Museo internazionale ‘Federico Fellini’: ecco il bando europeo che scade il 22 giugno. Un progetto ambizioso, che è stato inserito dal Ministero dei Beni e delle attività culturali e del Turismo tra i 25 progetti strategici nazionali, ottenendo un primo finanziamento di 9 milioni di euro, poi integrato con altri 3. Un progetto complesso, suddiviso in diversi stralci, di cui si dà avvio oggi alla parte relativa all’ideazione e alla produzione di contenuti multimediali e alla progettazione di allestimenti scenografici e tecnologie interattive, con la pubblicazione di un bando europeo. Un appalto misto, del valore complessivo di poco meno di 2 milioni di euro, che ha come obiettivo la realizzazione di un polo museale innovativo e immersivo, di ricerca e creazione artistica, in cui far convivere rigore scientifico, emozione e spettacolo. 68 sono i giorni - il bando scade il 22 giugno – a disposizione degli studi di architettura e ingegneria e società che operano nel settore della multimedialità per definire e presentare la propria candidatura.

RIMINI. Ha ora preso il via  ufficialmente il conto alla rovescia che porterà la città di Rimini a ospitare il più grande museo al mondo dedicato a un artista e alla sua eredità poetica con l’obiettivo di inaugurare il Museo internazionale Federico Fellini nel centenario della nascita del regista. Un [...]

17 aprile 2018 0 commenti

Ausl Romagna. Donazione in memoria di un giovane morto nel 1992 di leucemia acuta mieloide.

Ausl Romagna. Donazione in memoria di un giovane morto nel 1992 di leucemia acuta mieloide. Importante donazione a favore dell’Ausl Romagna e in particolare all’unità operativa di 'Ematologia'. Erano presenti il primario, dottor Francesco Lanza e rappresentanti della famiglia che ha donato: Giuseppe Guernieri e l’avvocato Biagio Madonna.Giuseppe Guarnieri è il cugino di Anna Guernieri, una signora deceduta nel 2013 e che nel suo testamento olografo ha deciso di donare 120mila euro alla sanità ravennate, in memoria di Mauro Boscherini, figlio della signora Anna, e deceduto a causa di una leucemia nel 1992. La Leucemia acuta mieloide è una patologia che si origina frequentemente dalla trasformazione neoplastica di una cellula che altera i meccanismi che regolano la proliferazione e la differenziazione della cellula stessa, impedendole di moltiplicarsi. Ne consegue un accumulo, primariamente nel midollo osseo e poi nel sangue e in altri organi e tessuti, di cellule tumorali che proliferano autonomamente. Per di più il 40 per cento circa dei pazienti con leucemia acuta mieloide non presenta alterazioni citogenetiche facilmente identificabili. Recentemente, la disponibilità di innovativi strumenti di ricerca (piattaforme di sequenziamento) ha però consentito di identificare in modo accurato, ampio e sensibile una varietà di alterazioni molecolari presenti in un campione di sangue.

RAVENNA. Si è svolta presso la direzione sanitaria dell’ospedale ‘Santa Maria delle Croci’ di Ravenna, la presentazione di una importante donazione a favore dell’Ausl Romagna e in particolare all’unità operativa di ‘Ematologia’. Erano presenti il primario, dottor Francesco Lanza e rappresentanti della famiglia che ha donato: Giuseppe Guernieri e l’avvocato [...]

13 aprile 2018 0 commenti

Riccione. Ora nella ‘Perla verde’ il sistema oBike di Free floating. Previste almeno 300 biciclette.

Riccione. Ora nella ‘Perla verde’  il sistema oBike di Free floating. Previste almeno 300 biciclette. La start-up, con sede a Singapore, nel gennaio 2017 è stata la prima ad introdurre il bike sharing a flusso libero ('free floating') nel sud-est asiatico. In poco più di un anno, oBike è operativa in oltre 50 città localizzate in una trentina di nazioni, grazie agli investimenti fatti sui mezzi, sulla tecnologia e sugli standard operativi. Oggi, dopo Torino e Roma, oBike ha scelto la riviera romagnola come nuova area dove operare: ragionando per la prima volta in termini di area vasta, visto che le bici verranno posizionate in tutte le località balneari fra Ravenna e Cattolica, proprio in vista dell'estate.

RICCIONE. Dopo essere stato presentato nei giorni scorsi a Rimini e Ravenna, il servizio di biciclette pubbliche oBike – basato sull’innovativo sistema del free floating – arriva anche a Riccione. Da oggi, le bici del servizio sono disponibili in molti punti della nostra città, sia in centro che nelle aree [...]

13 aprile 2018 0 commenti

Cesena. E’ tra le 14 città italiane premiate da Urbact. Progetti per buone pratiche urbane.

Cesena. E’ tra le 14 città italiane premiate da Urbact. Progetti per buone pratiche urbane. Nello specifico, il progetto mette in luce la forte vocazione agricola di Cesena – spiegano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alle Politiche ambientali ed Europa Francesca Lucchi. La sua stessa configurazione geografica (con il fiume Savio che la attraversa, le colline che la circondano, le importanti coltivazioni di frutta e vigneti che rappresentano il principale marchio del suo paesaggio) indica una predisposizione naturale della nostra città a sviluppare una cultura propensaall'apicoltura. Anche il centro della città, con i viali di tigli ed acacie, rappresenta un luogo ideale per sviluppare il concetto di apicoltura urbana. Da qui la scelta di aderire al progetto, tenendo conto anche di alcune interessanti esperienze già presenti sul territorio. E’ il caso del progetto BCity, un apiario didattico istituito dall'Istituto Lugaresi, a cui è collegato un progetto per la formazione professionale di giovani apicoltori, fra i vincitori del bando promosso dal Comune per l’assegnazione di contributi a progetti a favore dei giovani. Il progetto prevede che nei prossimi sei mesi (fino a ottobre), attraverso la costituzione di un gruppo di lavoro locale,si approfondisca lo studio dell’iniziativa di Lubiana e si individuino azioni concrete da programmare per trasferire la buona pratica BeePath, adattandola alle caratteristiche del territorio cesenate. Al termine di questo periodo dovrà essere predisposta la proposta di piano di trasferibilità che consenta non solo di trasferire a Cesena e nell’altra città partner la buona pratica avviata da Lubiana, ma anche di attirare nuovi partner. Se la proposta sarà approvata, il progetto entrerà nella seconda fase, che durerà 24 mesi e avrà come obiettivo la messa in pratica del piano d’azione per creare anche a Cesena un ‘percorso delle api’.

CESENA. Cesena è una delle 14 città italiane coinvolte nei network di trasferimento appena approvati dal programma di cooperazione territoriale Urbact. L’Italia è infatti il primo Paese in Europa per numero di città coinvolte nei progetti di trasferimento di buone pratiche del programma europeo di cooperazione territoriale Urbact. Insieme a Cesena [...]

11 aprile 2018 0 commenti

Faenza. Alla Pinacoteca comunale la mostra : ‘ Durer e il Rinascimento tra italia e Germania’.

Faenza. Alla Pinacoteca comunale la mostra : ‘ Durer e il Rinascimento tra italia e Germania’. Relatrice della conferenza di presentazione, organizzata in collaborazione con la sezione di Faenza di Italia Nostra, Marcella Vitali. La mostra milanese propone la grande figura di Albrecht Dürer, artista universale di Norimberga, che visse tra il 1471 e il 1528, e che va considerato il protagonista assoluto del Rinascimento tedesco ed europeo all’epoca della sua più alta espressione, attorno al 1500. Articolata in sei sezioni, la mostra documenta i rapporti tra l'artista tedesco e l'Italia, gli studi sulle teorie artistiche e i trattati sulle proporzioni e la prospettiva, lo studio della natura e la scoperta dell'individuo. Fondamentale nell'arte di Dürer anche l'utilizzo delle stampe che danno un contributo determinante alla cultura visiva europea e al dibattito sul rapporto tra il modello classico o classicheggiante, prevalente in Italia, e quello anticlassico presente in terra tedesca.

FAENZA. Giovedì 12 aprile, alle ore17.30,in Pinacoteca comunale, a Faenza (via Santa Maria dell’Angelo 9), si terrà una conferenza di presentazione della mostra ‘Dürer e il Rinascimento tra Germania e Italia’, attualmente allestita al Palazzo Reale di Milano. Relatrice della conferenza, organizzata in collaborazione con la sezione di Faenza di [...]

9 aprile 2018 0 commenti

Ravenna. Chiude #Dante2018, lettura dei 100 canti in 100 giorni della Divina commedia su Twitter.

Ravenna. Chiude #Dante2018, lettura dei 100 canti in 100 giorni della Divina commedia su Twitter. E’ in città il professor Pablo Maurette, argentino di origine italiana ( il nonno era di Casale Monferrato), docente di Letteratura comparata all’Università di Chicago, per concludere un progetto che ha suscitato interesse e moltissimo seguito su Twitter e su altri social: la lettura integrale della Divina commedia,#Dante2018, 100 canti in 100 giorni. Il professor Maurette concluderà questa maratona con la lettura dell’ultimo canto del Paradiso davanti alla tomba del sommo Poeta, consegnando così la memoria ravennate al pubblico internazionale. Saranno protagonisti con lui alcuni cittadini, attori e autorità. Ognuno di loro leggerà alcune terzine del canto 33 del Paradiso, il cui video sarà poi diffuso sui social il 10 aprile, centesimo giorno della lettura integrale della Divina Commedia iniziata il 1° gennaio scorso. Ravenna ancora una volta diventa quindi protagonista della vita contemporanea della Commedia in un ideale passaggio di testimone dal rigore e al contempo dal successo della lettura ‘sermontiana’ alla pervasività dei social media.

RAVENNA. Dagli Stati Uniti a Ravenna nel segno di Dante Alighieri. E’ in città il professor Pablo Maurette, argentino di origine italiana  ( il nonno era di Casale Monferrato), docente di Letteratura comparata all’Università di Chicago, per concludere un progetto che ha suscitato interesse e moltissimo seguito su Twitter e [...]

5 aprile 2018 0 commenti

Ravenna. Aperte le iscrizioni allo scouting tour della Start Cup Emilia Romagna 2018. In palio 6mila euro.

Ravenna. Aperte le iscrizioni allo scouting tour della Start Cup Emilia Romagna 2018. In palio 6mila euro. Il percorso della Start Cup Emilia Romagna 2018 è preceduto dallo scouting tour, dedicato alla ricerca d’idee imprenditoriali, con una serie di giornate dedicate a colloqui individuali su appuntamento con i singoli proponenti in cui 'tutor' esperti di creazione d’impresa potranno offrire indicazioni e suggerimenti su come compilare al meglio la propria candidatura. Lo scouting tour per la ricerca delle idee farà tappa a Ravenna giovedì 12 aprile in piazza Kennedy. I progetti vincitori della gara regionale riceveranno un premio in denaro e avranno la possibilità di partecipare alla selezione per il PNI Premio Nazionale per l’Innovazione promosso dal PNICube, la rete nazionale degli incubatori d’impresa universitari. A livello locale, il comune di Ravenna, a seguito di un colloquio tra i primi 15 classificati della graduatoria regionale che avranno selezionato il Premio di Ravenna, premierà tre progetti.

RAVENNA. Sono aperte le iscrizioni allo scounting tour della Start Cup Emilia Romagna 2018, competizione organizzata da Aster, società consortile tra la regione Emilia Romagna, le università emiliano romagnole, il Cnr e l’Enea, le associazioni di categoria e Unioncamere per promuove l’innovazione del sistema produttivo, lo sviluppo di strutture e [...]

5 aprile 2018 0 commenti

Ravenna Festival. Dal 19 al 24 giugno, tutti gli appuntamenti a Ravenna, Russi e Comacchio.

Ravenna Festival. Dal 19 al 24 giugno, tutti  gli appuntamenti a Ravenna, Russi e Comacchio. La chitarra elettrica è viva e sta bene: se un anno fa l’articolo uscito sul Washington Post e intitolato The Death of the Electric Guitar ha acceso un dibattito infuocato sulla salute dello strumento principe della popular music, il progetto We Sing the Body Electric racconta tutta un’altra storia. Una storia fatta di partiture di autori che negli ultimi decenni hanno tradotto le peculiarità dello strumento - e la sua magnetica sensualità - in dimensioni ancora inesplorate, fino a scoprirne le qualità sinfoniche; una storia fatta anche dei generi che la chitarra elettrica ha visitato nel corso della propria folgorante carriera: di blues, di rock, di minimalismo; fatta di territori diversi, che si riflettono nei luoghi di spettacolo: nel sito industriale del magazzino dello zolfo a Ravenna, fra l’argine del Lamone e il grandioso profilo seicentesco di Palazzo San Giacomo a Russi, sul Delta del Po a Porto Garibaldi e Comacchio. L’avventura comincia con gli appuntamenti alle Artificerie Almagià del 19, 20 e 21 giugno: nell’ex Magazzino, la cui forma ricorda quella di una basilica a tre navate, si consumerà il rito profano della chitarra elettrica in tre serate. Le musiche? Firmano, tra gli altri, Ennio Morricone e Steve Reich, Alessandro Ratoci e Christopher Trapani, Steve Mackey dei Pulp e Bryce Dessner dei The National, la band vincitrice dell’ultimo Grammy per il miglior album di musica alternativa.

RAVENNA. È diventata l’icona stessa del rock, ha attraversato tutti i generi e gli stili, ha lasciato un segno indelebile sulla storia della musica degli ultimi fragorosi decenni e ha un ruolo sempre più importante sulle traiettorie della musica contemporanea: chi altri, se non sua maestà la chitarra elettrica? Per [...]

28 marzo 2018 0 commenti

Rimini. Avviato il confronto sulla adozione del Piano urbano della mobilità sostenibile comunale.

Rimini. Avviato il confronto sulla adozione del Piano urbano della mobilità sostenibile comunale. L'obiettivo è quello di portare il modal share auto (attualmente 86.000, 64,1 ogni 100 abitanti) e moto (31.350, 23,3 ogni 100 ab.) al di sotto del 50% entro il 2028, mantenendo come obiettivo intermedio raggiungere a favore della mobilità sostenibile un + 7% entro il 2021 lavorando soprattutto sul sistema di trasporto pubblico e sulla mobilità ciclabile, anche in modo integrato. Ruolo strategico quindi quello del Trc che entrerà in esercizio nel 2019 con l’apertura della tratta Rimini-FS- Stazione FS e cambierà radicalmente il sistema del trasporto collettivo nel territorio riminese. Un asse portante del trasporto pubblico che potrà essere esteso fino alla Fiera.

RIMINI. Dopo l’inaugurazione della mostra realizzata dal comune di Rimini e l’avvio del primo dei cinque workshop previsti, è iniziato questa mattina in III Commissione consiliare l’esame delle principali strategie sulla mobilità previste nel Piano urbano della mobilità sostenibile del comune di Rimini. Al centro della presentazione dell’assessore alla Mobilità [...]

27 marzo 2018 0 commenti