Rimini Nord

 

Bellaria Igea Marina. Il sindaco Giorgetti a 360 gradi sul futuro della ‘zona strategica’ della città di mare.

Bellaria Igea Marina. Il sindaco Giorgetti a 360 gradi sul futuro della ‘zona strategica’  della città di mare. Una vera cerniera di unione tra Bellaria e Igea Marina, sotto il profilo urbanistico, economico, imprenditoriale, ma anche culturale e valoriale: questo il porto canale nella vision a cui sono sottese le scelte compiute in questi mesi dalla Giunta.'Più in generale - integra il Sindaco - la pandemia ha accelerato quella che già appariva come una necessaria revisione della vocazione del luogo. Non sono un mistero le difficoltà palesate dalla struttura e dalle varie gestioni nel rivolgersi al comparto dell’ingrosso anche in anni precedenti, pertanto è al vaglio dell’Amministrazione un cambio di strategia imprenditoriale per il mercato ittico, in ottica di specializzazione e ulteriore valorizzazione del prodotto locale, ad esempio molluschi e in particolare mitili, fiore all’occhiello della filiera marinara di Bellaria Igea Marina. C’è un filo comune - sottolinea Giorgetti - rappresentato dalla volontà di mettere i privati nelle condizioni di fare impresa in maniera sostenibile e funzionale all’interesse pubblico della nostra comunità e alla qualità della nostra offerta economico-turistica: in linea con le azioni contenute nell’Agenda 2030. Penso alla partita del nuovo waterfront o, sempre in tema di porto, a quel Polo Est per il quale abbiamo fortemente perseguito ed espressamente cercato in sede di bando, una gestione duratura, solida e ambiziosa sotto il profilo della programmazione. Infine - annuncia e conclude Filippo Giorgetti - non è meno importante lo scenario che va aprendosi dopo avere finalmente superato l’empasse legato al fallimento del cosiddetto Umi 2 – motore immobiliare darsena - , con l’avvio di nuove possibilità di sviluppo urbanistico per un’ampia area collocata tra il porto canale ed il ponte che collega via Panzini a via Properzio. Consapevoli che lo sviluppo del porto debba avere quale punto cardine la valorizzazione del gioiello colonia Roma'.

BELLARIA IGEA MARINA. Una vera cerniera di unione tra Bellaria e Igea Marina, sotto il profilo urbanistico, economico, imprenditoriale, ma anche culturale e valoriale: questo il porto canale nella vision a cui sono sottese le scelte compiute in questi mesi dalla Giunta. INTERVENTO. “Vorrei anzitutto tornare sul tema dello spostamento [...]

26 marzo 2021 0 commenti

Bellaria Igea Marina. In sicurezza il pontile al lago del Gelso. Dentro la frontiera del mercato digitale.

Bellaria Igea Marina. In sicurezza il pontile al lago del Gelso. Dentro la frontiera del mercato digitale. In collaborazione con la Cooperativa sociale 134, è stato riportato in condizioni di fruibilità e sicurezza il pontile del lago del Gelso. Continua intanto la promozione di Bellaria Igea Marina, utilizzando la nuova frontiera della promo commercializzazione con workshop online volti a mettere in contatto domanda e offerta tramite innovative piattaforme di web-matching. La DMO (Destination Marketing Organization) di Bellaria Igea Marina in tal senso si sta adoperando a promuovere il territorio e le sue molteplici opportunità di soggiorno, partecipando ad eventi digitali di B2B. Dopo l’ultima manifestazione in presenza: 'Lo sport in valigia' presso il TTG di ottobre a Rimini, Fondazione Verdeblu ha iniziato un nuovo percorso di promozione fieristica digitale. A novembre 2020, il primo evento online è stato quello del BITESP (Borsa internazionale del turismo esperienziale); a seguire 'IT WEB digital-workshop' nel febbraio 2021 con incontri B2B rivolti a tour operator, bus operator e agenzie viaggio di Germania, Austria, Svizzera ed Est Europa.

BELLARIA IGEA MARINA. In collaborazione con la Cooperativa sociale 134, è stato riportato in condizioni di fruibilità e sicurezza il pontile del lago del Gelso. Si tratta del primo di una serie di interventi che interesseranno strutture e manufatti presenti nell’area: per valorizzare e rendere sempre più gradevole la frequentazione di [...]

24 marzo 2021 0 commenti

Santarcangelo d/R. Aggiornata la segnaletica per attività economiche e servizi. Favoriti i luoghi d’interesse.

Santarcangelo d/R. Aggiornata la segnaletica per attività economiche e servizi. Favoriti i luoghi d’interesse. Per quanto riguarda l’Area camper, ad esempio, verranno installate indicazioni nelle principali arterie di accesso alla città: in via Tosi (in prossimità del nuovo attraversamento pedonale), nei pressi delle rotatorie di via della Resistenza – alle intersezioni con via Trasversale Marecchia e via Togliatti – e tra le vie Emilia e Pascoli, all’incrocio tra le vie Mazzini e Braschi, nonché nella stessa via Trasversale Marecchia. La segnaletica in viale Mazzini sarà invece riorganizzata in due punti – nei pressi degli incroci con via Ugo Braschi e via Pascoli – dove verranno inseriti i segnali di indicazione delle scuole Franchini e Molari, l’Ospedale, l’Area camper, il Comando della Polizia locale, l’Ufficio postale, il centro storico, il parcheggio Francolini, i parcheggi del centro, la Biblioteca, il Municipio, le direzioni Rimini e Cesena. In via Andrea Costa, alla rotatoria con via Pozzolungo e all’incrocio con la strada provinciale Uso, i cartelli per Poggio Berni e Torriana saranno sostituiti con l’indicazione per Poggio Torriana solo in direzione provinciale Uso, in modo da alleggerire il traffico sulle vie Cupa e Pozzolungo. Presso la rotatoria, inoltre, verranno installati i cartelli direzionali per il comando della Polizia locale e il centro storico. Nel centro commerciale naturale, infine, sarà completamente risistemata la segnaletica al Combarbio, tra le vie Rino Molari e Aurelio Saffi.

SANTARCANGELO d/R. Nel corso del 2020, infatti, l’Amministrazione comunale ha indetto la gara pubblica per l’affidamento in concessione del servizio di installazione, manutenzione e gestione della segnaletica di direzione industriale, alberghiera e commerciale del territorio comunale per la durata di 6 anni. Tra gli scopi principali della gara, quello di [...]

19 febbraio 2021 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Il ‘Panzini’ slitta in primavera. Quando si tornerà in condizioni di massima sicurezza.

Bellaria Igea Marina. Il ‘Panzini’ slitta in primavera. Quando si  tornerà in condizioni di massima sicurezza. Dal 2013, la manifestazione incorona quella cittadina o quel cittadino che, più di ogni altro, abbia dato lustro a Bellaria Igea Marina. Un Premio al quale l’attuale Amministrazione ha inteso dare continuità con la rinnovata veste andata in scena nel febbraio 2020: edizione nella quale al riconoscimento principe, che ha incoronato Giovanni Crociati, 'storico' cardiologo della città, sono stati affiancati tre prestigiosi premi identificati come 'Bellaria Igea Marina e la sua storia', 'Bellaria Igea Marina nel mondo' e 'Bellaria Igea Marina e il suo futuro'. Lo scorso anno il dott. Crociati ha raccolto l’eredità del soprano bellariese Gladys Rossi, che del Premio Panzini è stata la prima vincitrice otto anni or sono, del fondatore dell’azienda Bimare Michelangelo 'Lallo' Petrucci, della missionaria Sara Foschi, dell’ex direttore di Iccrea Holding Roberto Mazzotti, di Maurizio Salvi, luminare di chirurgia toracica, del fondatore di Pubblica assistenza Croce Blu Daniele Grosseto e di Gabriele Procucci, colonnello della Guardia di Finanza che si è aggiudicato il Premio Panzini nel 2019.Per l’edizione 2021, restano valide e saranno vagliate dalla Giunta come da regolamento anche le segnalazioni che, a partire da fine novembre, i cittadini hanno posto all’attenzione dell’Amministrazione comunale.

BELLARIA IGEA MARINA. Rinviato alla prossima primavera l’ormai tradizionale cerimonia di consegna del Premio Panzini. Ad annunciarlo è  il sindaco Filippo Giorgetti, che spiega: “Abbiamo voluto compiere una scelta di buon senso, visto che, se volessimo avere la manifestazione nel canonico periodo di febbraio, le misure in vigore consentirebbero la [...]

20 gennaio 2021 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Abbandono ‘maleducato’ dei rifiuti. Ora arrivano ( finalmente) le telecamere.

Bellaria Igea Marina. Abbandono ‘maleducato’ dei rifiuti. Ora arrivano ( finalmente) le telecamere. Le telecamere saranno impiegate a rotazione nei diversi punti considerati sensibili, sottolineando come si tratti di un’attività già richiesta al gestore del servizio e concordata nel novembre 2019. Attività il cui avvio era previsto per l’estate 2020, slittato poi per le ovvie ragioni tecnico amministrative legate all’emergenza sanitaria, che ne hanno rallentato l’iter. La volontà di installare le telecamere antecede pertanto le segnalazioni, anche recenti, sul tema dell’abbandono dei rifiuti e delle cosiddette 'foto trappole'. Un indirizzo a cui ha fatto seguito, l’estate scorsa, il censimento delle aree di maggiore interesse; studio da cui sono scaturite due azioni concrete: l’estensione del porta a porta in un’ampia zona della Cagnona e l’individuazione, appunto, delle isole ecologiche su cui agiranno le fotocamere. Si evidenzia altresì la validità degli altri dispositivi messi in campo sul tema dall’Amministrazione comunale in sinergia con Hera, per migliorare il servizio di conferimento nel suo complesso, il decoro cittadino, la qualità della raccolta differenziata e promuovere una gestione responsabile dei rifiuti nel comune di Bellaria Igea Marina. Si registra, ai fatti, una sensibile diminuzione degli episodi legati all’abbandono indiscriminato dei rifiuti, da circoscrivere più a singoli atti di inciviltà piuttosto che ad azioni legate a disservizi, riconoscendo inoltre la tempestività con cui, in tali circostanze, il gestore si è attivato su input dell’Amministrazione o dei Cittadini, velocizzando tempi di risposta e interventi.

BELLARIA IGEA MARINA. L’Amministrazione comunale annuncia la prossima installazione di fotocamere di nuova generazione volte a contrastare il fenomeno dell’abbandono irregolare dei rifiuti e individuare i rispettivi autori, che saranno collocate in prossimità delle isole ecologiche. Sono un totale di quattordici, per il momento, le aree poste sotto la lente [...]

16 novembre 2020 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Festa della piadina. Eventi tra i più amati: cibo, cultura, tradizione e divertimento.

Bellaria Igea Marina. Festa della piadina. Eventi tra i più amati: cibo, cultura, tradizione e divertimento. La kermesse si è consolidata negli anni quale uno degli appuntamenti settembrini più attesi sul territorio: grazie ai suoi stand, alla gastronomia e ai momenti di intrattenimento collegati alla festa. Ma soprattutto grazie alla piadina, il ‘pane povero’ di Romagna: icona di un intero territorio, street food ante litteram che ha conquistato nel tempo anche i palati più raffinati e la cucina gourmet. Il tutto grazie ad innumerevoli combinazioni, dal pesce alla carne, dai formaggi alle verdure, fino ai sapori più dolci, molti dei quali potranno essere sperimentati presso le piadinerie distribuite lungo viale Paolo Guidi. Come detto, la Festa della piadina sarà tanto buon cibo, ma anche cultura, tradizione e divertimento. Così, tra una piadina, un bicchiere di vino ed una passeggiata tra le bancarelle, ci sarà anche tempo per ascoltare le irresistibili barzellette di Nevio Bedin, per assistere a show coocking e per ascoltare buona musica dal vivo. Il sipario si alzerà sulla festa venerdì pomeriggio, per poi proseguire sabato e domenica per tutta la giornata.

BELLARIA IGEA MARINA. Edizione numero diciassette della Festa della piadina a Bellaria Igea Marina: la manifestazione si svolgerà questo fine settimana, dall’11 al 13 settembre nel cuore della città, lungo tutta l’Isola dei Platani e coinvolgendo le vie limitrofe. La kermesse si è consolidata negli anni quale uno degli appuntamenti [...]

8 settembre 2020 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Evento Bell’Italia. Celebrati donne e uomini impegnati per la sicurezza.

Bellaria Igea Marina. Evento Bell’Italia. Celebrati donne e uomini impegnati per la sicurezza. La manifestazione prevederà, da metà pomeriggio fino alle ore serali, sia in un tratto di viale Colombo, sia in piazzale Capitaneria di porto, numerosi stand, infopoint ed esposizione di mezzi di servizio: una presenza ricca e coreografica, impreziosita anche da mezzi 'storici', per la gioia degli appassionati, delle famiglie e dei più piccoli. Nutrita la schiera di rappresentanze militari e civili che, raccogliendo l’invito dell’Amministrazione comunale, già hanno confermato la propria adesione: la Polizia di Stato con i reparti Stradale e Scientifica, l’Arma dei Carabinieri, la Guardia di Finanza con il coinvolgimento del Roan – Reparto operativo aeronavale, la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera, il Corpo dei Vigili del fuoco. Poi ancora il 118 – Romagna Soccorso, la Croce rossa italiana, Pubblica assistenza Croce blu, la Protezione civile e le Guardie ecozoofile dell’accademia Kronos. Saranno presenti anche uomini e mezzi della Polizia locale di Bellaria Igea Marina, oltre ai volontari dell’Associazione nazionale Carabinieri, che forniranno un supporto prezioso per garantire il rispetto delle misure anti Covid durante la manifestazione.

BELLARIA IGEA MARINA. Stringersi idealmente attorno alle donne e agli uomini che quotidianamente si impegnano per la sicurezza delle nostre comunità, celebrare e ringraziare i Reparti militari, le Forze dell’ordine e le Organizzazioni civili di volontariato che operano sul nostro territorio provinciale: questo lo spirito con cui l’Amministrazione, in collaborazione [...]

17 luglio 2020 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Riaperti la Torre saracena, il Museo radio d’epoca e il Museo della memoria.

Bellaria Igea Marina. Riaperti la Torre saracena, il  Museo radio d’epoca e il  Museo della memoria. Sul fronte museale, si comincia sabato 27 con la riapertura di tre location. Anzitutto la Torre saracena, il monumento integro più antico di Bellaria Igea Marina, che ospita lo straordinario patrimonio naturale rappresentato dal Museo delle conchiglie. Da sabato 27 fino a giovedì 10 settembre, sarà aperta nei seguenti orari: lunedì dalle 20.30 alle 23.00, martedì dalle 20.30 alle 23.00, mercoledì dalle 20.30 alle 23.00, giovedì dalle 16.30 alle 18.30 e dalle 20.30 alle 23.00, venerdì dalle 20.30 alle 23.00 e sabato dalle 16.30 alle 18.30 e dalle 20.30 alle 23.00. Venerdì 11 e sabato 12 settembre apertura prevista dalle 16.30 alle 19.00. Aperto sempre da sabato 27 anche il Museo delle radio d’epoca, dal 2013 esposizione permanente delle oltre 140 esclusive radio anni ’20 e anni ’30 proprietà del comune di Bellaria Igea Marina. Questo museo sarà aperto dal lunedì al sabato, dalle 20.30 alle 23.00, fino al 10 settembre. Anche in questo caso, apertura dalle 16.30 alle 19.00 programmata per venerdì 11 e domenica 12 settembre. 'Noi', Museo della storia e della memoria di Bellaria Igea Marina è il più giovane tra i musei della città e trova spazio presso il Vecchio macello di via Ferrarin: due le sezioni aperte al pubblico, una dedicata al popolamento antico della costa, la cui eredità sono numerose tracce a livello archeologico, e una ispirata alle trasformazioni sociali della comunità locale negli ultimi due secoli.

BELLARIA IGEA MARINA. La cultura a Bellaria Igea Marina torna  ad arricchirsi con l’apertura estiva dei poli museali cittadini. Un’offerta a beneficio di residenti e turisti, che va ad integrare il ricco programma definito per la versione estiva di ‘Cultura sul web’; rubriche e interessanti approfondimenti fruibili su Facebook, sia [...]

26 giugno 2020 0 commenti

Santarcangelo d/R. Un anno di storie, laboratori e spettacoli. I trent’ anni di ‘Tanti auguri teste di legno’.

Santarcangelo d/R. Un anno di storie, laboratori e spettacoli. I trent’ anni di ‘Tanti auguri teste di legno’. Edizione 2020 di 'Santarcangelo per i bimbi' con 27 eventi tra laboratori, letture animate, musica, spettacoli, incontri dedicati a bambine e bambini da 0 a 10 anni. Oltre dieci le letture animate e musicali per bambini e genitori: dopo il primo appuntamento del 18 gennaio, sabato 15 febbraio, 21 marzo e 18 aprile alle 14,30 in Biblioteca tornano 'Chiacchiere con la pancia per mamma e papà' a cura dell’ostetrica Eleonora Balducci. In occasione dell’apertura domenicale della Baldini sono invece in programma la presentazione musicata del libro di Stefania Lanari e Anna Pini 'Come andò che Eugenio Difatti divenne musicista' (16 febbraio), le letture animate di fiabe a cura dell’associazione Aidoru 'Zio lupo e la strada delle meraviglie' (15 marzo), le storie e i giochi in compagnia con 'I nonni raccontano' (18 ottobre) e le 'Storie di Natale' a cura del gruppo di lettori volontari Reciproci Racconti (20 dicembre). Saranno invece tutte a tema ambientale le letture per bambini dai 4 anni 'Santarcangelo Plastic Free. Una fontanella in Biblioteca' in programma alla Baldini sabato 28 marzo, mentre l’obiettivo del riuso e della condivisione è alla base del Bookcrossing e Minibookcrossing che si terrà alle 16,30 di domenica 7 giugno al Musas. Le letture successive, tutte alle ore 16,30 in Biblioteca, sono in programma sabato 10 ottobre con 'Leggiamo insieme Ròdari', giovedì 29 ottobre con 'Aspettando Halloween con Dahl' e sabato 14 novembre con 'Storie gustose e nutrienti a zero calorie' per la rassegna 'Cibo come cultura junior'.

SANTARCANGELO d/R. Con il nuovo anno ha preso avvio anche l’edizione 2020 di ‘Santarcangelo per i bimbi‘ con 27 eventi tra laboratori, letture animate, musica, spettacoli, incontri dedicati a bambine e bambini da 0 a 10 anni. A questi, si aggiungeranno i numerosi eventi estivi delle rassegne ‘R-Estate in Biblioteca‘, [...]

24 gennaio 2020 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Oltre duecento nuove piante per il parco del Gelso. Trattasi di frassini, gelsi e tamerici.

Bellaria Igea Marina. Oltre duecento nuove piante per il parco del Gelso. Trattasi di frassini, gelsi e tamerici. La mattinata vedrà protagonisti le scuole paritarie e gli istituti comprensivi di Bellaria Igea Marina. Si comincia alle 9.00, con il saluto del sindaco Filippo Giorgetti a cui seguirà l’incontro con il dott. Matteo Bellavista sul tema 'Conoscere l’albero e rispettare la natura', mattinata che culminerà intorno alle 12.00 con la messa a dimora di ben duecento nuove piante: alaterni, carpini bianchi, crespini, gelsi bianchi, farnie, frassini, lecci, noccioli e olivelli. Nel pomeriggio, a partire dalle 14.30 appuntamento aperto alla cittadinanza, allietato dagli intermezzi musicali di Monia Angeli e della Bim Music Academy, con la messa dimora di alcune piante donate da privati cittadini e dei dodici nuovi alberi che troveranno spazio al parco del Gelso grazie al progetto Green Booking: si tratta di frassini, gelsi e tamerici. Questi ultimi sono stati donati alla città dalla Web Agency Info Alberghi Srl nell’ambito di un progetto patrocinato anche dal comune di Bellaria Igea Marina. Giunto alla quarta edizione, Green Booking è nato con l’intento di promuovere un turismo sostenibile piantando in Riviera mille nuovi alberi in cinque anni. Per fare questo, Info Alberghi ha coinvolto gli oltre 1.200 hotel presenti sul proprio portale.

BELLARIA IGEA MARINA. Giovedì 21 novembre, nella Giornata nazionale degli alberi, l’assessorato all‘Ambiente  del comune di Bellaria IM  ha organizzato una serie di appuntamenti sia mattutini che pomeridiani al parco del Gelso, principale polmone verde della città; un’intera giornata dedicata all’ambiente ed al rispetto della natura, impreziosita dalla significativa messa a dimora [...]

19 novembre 2019 0 commenti