Rimini

 

Rimini. Iniziati i lavori nel tratto dismesso del torrente Ausa. L’incasso della clausola fidejussoria.

Rimini. Iniziati i lavori  nel tratto dismesso del torrente Ausa. L’incasso della clausola fidejussoria. Il tratto di torrente è stato da tempo dismesso a seguito della realizzazione del deviatore Ausa e attualmente è utilizzato come recapito di collettori fognari minori e scoline agricole. La realizzazione del piano particolareggiato Porta Sud ed altri interventi edificatori su quelle aree ha comportato inoltre un incremento delle portate derivanti dalla impermeabilizzazione dei suoli. Obiettivo dell’intervento quello di verificare la capacità idraulica dell’alveo, nell’ottica di un suo riutilizzo come invaso naturale a cielo aperto per la laminazione delle portate di pioggia e allo stesso tempo procedere ad una riqualificazione e miglioramento ambientale dell’area. Sotto il profilo strettamente idraulico le opere prevedono la risagomatura e pulizia dell'alveo dell’Ausa, la realizzazione di uno sbarramento del canale per ottenere l'invaso di laminazione e l’estensione della vasca di laminazione nell'area verde. L’area inoltre sarà riqualificata e valorizzata sotto l’aspetto ambientale attraverso la realizzazione di una pista di manutenzione in adiacenza della sponda destra dell'alveo e con il posizionamento di opere di arredo urbano.

RIMINI. L’intervento era originariamente inserito nel piano particolareggiato Porta Sud come opera di urbanizzazione, ma non è mai stato portato a termine dai soggetti attuatori. Si tratta dell’intervento per la realizzazione di un invaso di laminazione e per la riqualificazione e il miglioramento ambientale dell’area per la realizzazione del quale [...]

20 febbraio 2018 0 commenti

Rimini.Cerimonia di intitolazione a Gianni Fabbri della rotonda in via Covignano/ via Santa Cristina.

Rimini.Cerimonia di intitolazione a Gianni Fabbri della rotonda in via Covignano/ via Santa Cristina. Una cerimonia a cui hanno partecipato il semiologo Paolo Fabbri, fratello di Gianni, e l'assessore del Comune di Rimini Mattia Morolli; insieme a loro anche una folta delegazione, più di trenta, di ex soci, dipendenti e amici della discoteca Paradiso. A Gianni Fabbri il comune di Rimini ha consegnato il Sigismondo d'oro nel 2001 'per avere, con la sua attività, contribuito a creare un'immagine nuova della citta di Rimini a livello internazionale nel settore delle attività turistiche e dell'ospitalità. Per avere anticipato, con spirito di ricerca, mode e costumi che hanno segnato l'evoluzione delle abitudini dell'Italia negli ultimi trent'anni'.

RIMINI. È stata svelata  la targa di intitolazione a Gianni Fabbri, imprenditore riminese e patron della storica discoteca Paradiso, della rotonda situata nell’intersezione tra via Covignano e via Santa Cristina. Una cerimonia a cui hanno partecipato il semiologo Paolo Fabbri, fratello di Gianni, e l’assessore del comune di Rimini Mattia Morolli; [...]

17 febbraio 2018 0 commenti

Rimini. Novità nella raccolta dei rifiuti della zona extraurbana. Il ‘supercassonetto’ Ecoself.

Rimini. Novità nella raccolta dei rifiuti della zona extraurbana. Il ‘supercassonetto’ Ecoself. La campagna di sensibilizzazione di questi mesi ha permesso di coinvolgere i cittadini anche nella pratica del compostaggio domestico (mediante l’utilizzo di una compostiera consegnata da Hera a chi ne fa richiesta) che contribuisce alla riduzione della quantità di rifiuto prodotto e da diritto ai cittadini di ricevere uno sconto annuo di 5 euro per ogni componente del nucleo familiare. Coloro che non possiedono un giardino possono comunque richiedere l’attivazione della raccolta domiciliare dell’organico, il cui ritiro è programmato per due volte alla settimana fino a maggio e da settembre a dicembre mentre nel periodo estivo la raccolta sarà effettuata tre volte a settimana. Nuovo calendario di raccolta e nuovi punti anche per il 'supercassonetto' Ecoself: postazione itinerante, attiva dal 2015, che consente ai cittadini di conferire i rifiuti che per tipologia non possono essere gettati nei contenitori stradali: oli alimentari, neon, piccoli elettrodomestici, contenitori contaminati da sostanze pericolose oggetti composti da materiali misti. Facilmente identificabile, l’Ecoself è a disposizione dei cittadini di Rimini per 3 giorni consecutivi (dalle 7.30 del primo giorno disponibile) secondo il seguente calendario a partire da febbraio 2o18.

RIMINI. Prosegue l’impegno dell’amministrazione comunale di Rimini e del Gruppo Hera per incentivare la raccolta differenziata dei rifiuti. Gli abitanti della zona extraurbana coinvolti da questo importante intervento di riorganizzazione di raccolta dei rifiuti, a cui ci si è già rivolti con iniziative di informazione e di consegna di dispositivi [...]

5 febbraio 2018 0 commenti

Rimini. Il teatro Galli ha la sua volta. Riapparsa nel suo splendore, come Poletti la volle e la disegnò.

Rimini. Il teatro Galli ha la sua volta. Riapparsa nel suo splendore, come Poletti la volle e la disegnò. Siamo alla parte centrale del lavoro di decoro che ora scenderà verso terra trasformando gli ordini dei palchi del teatro. Al termine della posa dei decori della volta che si stanno completando scendendo verso il loggione si proseguirà con l’installazione delle balaustre al III Ordine e allo stesso Loggione per poi passare alle cornici e ai decori dei palchi. Accanto a quelli interni avanzano anche i diversi fronti esterni dell’intervento che si stanno via via ultimando e che, già in concomitanza con le festività pasquali, potranno restituire il teatro Galli ricostruito nelle sue forme originali.

 RIMINI. Liberata dalle impalcature appare già con tutta la forza del suo splendore la volta del teatro Galli. Con l’inizio dello smontaggio delle impalcature che hanno permesso nelle scorse settimane ai tecnici e artisti della ditta Forme di Roma di decorare la volta del teatro, dalla platea o dal loggione [...]

3 febbraio 2018 0 commenti

Rimini. Gli indoor di Rimini ( 23/25 febbaio) prima uscita di Mauro Berruto, nuovo dt del Tiro con l’arco.

Rimini. Gli indoor di Rimini ( 23/25 febbaio) prima uscita di Mauro Berruto, nuovo dt del Tiro con l’arco. L’ex C.T. della Nazionale italiana di pallavolo ha infatti firmato il contratto per l’incarico pochi giorni fa, lunedì 29 gennaio, con presentazione nella sede del CONI a Roma, e questa sua nuova avventura professionale vivrà un momento significativo proprio dal 23 al 25 febbraio, nei padiglioni B5-D5 di RiminiFiera. Un evento che porterà in riva all’Adriatico in totale qualcosa come 1500 atleti, più 500 presenze tra tecnici ed accompagnatori, oltre ad almeno duemila visitatori nell’arco della manifestazione. Ad aprire l’intensa tre giorni di competizioni sulla spettacolare linea di tiro (124 i bersagli allestiti) sulla distanza di 18 metri sarà venerdì 23 la gara a coppie miste iscritta a calendario internazionale World Archery per compound e arco olimpico ed interregionale per arco nudo.

RIMINI. Sarà a Rimini, in occasione dei 45esimi Campionati Italiani indoor di tiro con l’arco, abbinati al 4° ‘Italian Challenge’ internazionale per le divisioni arco olimpico, nudo e compound, la prima uscita ufficiale di Mauro Berruto nelle vesti di  nuovo direttore tecnico della Federazione italiana tiro con l’arco. L’ex C.T. della Nazionale italiana [...]

3 febbraio 2018 0 commenti

Rimini. Il capoluogo romagnolo e le città europee innovative che esperimenteranno il cargo bike.

Rimini. Il capoluogo romagnolo e le città europee innovative che esperimenteranno il cargo bike. L'obiettivo di CityChangerCargoBike è quello di verificare sul campo quali azioni siano possibili per ridurre il traffico e i flussi di autoveicoli generato dal trasporto e dalla consegna delle merci, soprattutto in alcune aree dello spazio urbano, partendo dalla premessa che una parte delle merci che oggi vengono consegnate con veicoli ingombranti ed inquinanti, possono essere consegnate con biciclette appositamente attrezzate. In concreto si partirà dall'esperienza in cui le cargo bike sono già usate (Utrecht, Cambridge, San Sebastian e Copenaghen) e si cercherà di trasferire e adattare le migliori pratiche alle situazioni delle città in cui si faranno nuove sperimentazione, tra cui appunto Rimini. Attraverso il finanziamento del progetto infatti, potranno essere acquistate le attrezzature e le bici cargo necessarie per l'attuazione delle azioni di sperimentazione e potranno essere monitorati i risultati ottenuti. Coordinatore del progetto è lo studio FGM AMOR di Graz.

RIMINI. Anche Rimini sarà tra le città europee protagoniste di CityChangerCargoBike, il progetto europeo che è stato appena approvato da Horizon 2020, il programma dell’Unione europea che sviluppa e finanzia progetti innovativi e sperimentali nel campo della mobilità. Con il via libera europeo, Rimini, assieme alle città partner, è ora [...]

1 febbraio 2018 0 commenti

Rimini. A Los Angeles importante conferenza studi dedicata a Sigismondo Pandolfo Malatesta.

Rimini. A Los Angeles importante conferenza studi dedicata a Sigismondo Pandolfo Malatesta. 'Nei prossimi anni un lavoro costante, continuo, per affermare Rimini come grande culla d’arte italiana - è la riflessione del sindaco di Rimini Andrea Gnassi -. Dalla città romana alla scuola riminese del Trecento, dal Rinascimento all’Ottocento dei bagni marini e di Verdi, al Novecento di Federico Fellini. Un territorio di mare e paesaggi italiani, di vallate, castelli borghi, la Valmarecchia e la Valconca. In qualche modo dobbiamo anche superare questo meccanismo strano e duale: al nostro interno ci diciamo che non abbiamo nulla da invidiare alle grandi e piccole città d’arte italiane, ma poi vi è una sorta di freno o ‘complesso’ nel promocommercializzare il nostro territorio anche in mercati ‘alti’ che, come gli Stati Uniti, all’Italia chiedono incanto e bellezza. Un’operazione d’altissimo livello come quella organizzata con massimi esperti mondiali del Rinascimento da una delle più prestigiose università al mondo, la Ucla, e un’istituzione culturale anch’essa unica al mondo come il J. P Getty Museum ha anche questo obiettivo, quello di certificare e accreditare definitivamente Rimini come territorio d’arte e di storia nel mondo e non solo tra le mura di casa. Lo ha fatto pochi giorni fa il NY Times che attraverso Fellini e il Fulgor ha parlato di Rimini come uno dei 52 posti al mondo da vedere; lo deve fare questo lavoro sul Rinascimento, affermando la bellezza unica, densa di fascino e di storia, propria dei nostri tesori, dalla costa a Mondaino, da Gradara a San Leo, a Verucchio, Pennabilli, Montefiore'.

RIMINI. Si è svolta lo scorso fine settimana, presso l’UCLA Royce Hall e il J. Paul Getty Museum di Los Angeles, una conferenza che ha avuto come oggetto ‘The power of art, the power of fame. The extraordinary renaissance court of Sigismondo Pandolfo Malatesta, Lord of Rimini’.   Un appuntamento [...]

30 gennaio 2018 0 commenti

Rimini. Anche nel 2017 si conferma il calo del numero dei sinistri in Città, rilevati dalla Polizia municipale.

Rimini. Anche nel 2017 si conferma il calo del numero dei sinistri in Città, rilevati dalla Polizia municipale. I fotogrammi della telecamera di videosorveglianza scandiscono il dramma di quella che fino a quel momento sembra una normale mattinata. Un’auto rossa parcheggia a pochi metri dalle strisce pedonali attenuandone la visibilità, un signore si appresta ad attraversare sulle strisce pedonali in un tratto di strada appositamente dedicato al transito dei pedoni per poi essere travolto quando si trova al centro della strada da un’auto che, nonostante il centro abitato, arriva a una velocità che sembra essere sostenuta. I testimoni sono sbigottiti ... Nonostante la stabilizzazione del calo dei sinistri (da 2.585 del 2000 ai 1.400 del 2017), questa prima analisi dei dati evidenzia alcune problematiche. La mancata precedenza, in termini più generici, è sicuramente una di queste. Sono stati 351 gli incidenti stradali che tra le cause hanno evidenziato questa omissione, così come è altrettanto preoccupante l’omissione di soccorso, quando cioè chi ha provocato l’incidente stradale cerca di sfuggire alle conseguenze dandosi alla fuga, spesso perché in stato d’ebbrezza da alcol o stupefacenti. In ben 57 casi è infatti risultato che nel 2017 coinvolti in incidenti stradali avessero superato i limiti alcolemici previsti dalla legge in 0,5 grammi/litro di alcol nel sangue, oltre il quale il conducente viene definito in stato di ebbrezza. Ben 10 invece quelli a cui gli agenti della PM hanno contestato la guida in stato d’ebbrezza per l’assunzione di stupefacenti.

RIMINI. E’ drammatica la sequenza video che racconta con la crudezza della realtà l’investimento di un pedone mentre sulle strisce pedonali, nelle prime ore di sabato scorso, attraversa via Marecchiese. I fotogrammi della telecamera di videosorveglianza scandiscono il dramma di quella che fino a quel momento sembra una normale mattinata. [...]

30 gennaio 2018 0 commenti

Rimini. Ambiente: ancora in vigore tutte le emergenze per contenere l’inquinamento atmosferico.

Rimini. Ambiente: ancora in vigore tutte le emergenze per contenere l’inquinamento atmosferico. Restano in vigore nel comune di Rimini le misure emergenziali previste dal 1° livello di allerta. Con il prossimo bollettino, la cui emissione è prevista per giovedì 1 febbraio 2018, ARPAE comunicherà l'eventuale rientro a una situazione di normalità, il mantenimento dell'allerta di 1° livello o l'eventuale passaggio all'allerta di 2° livello. Il testo integrale dell’Ordinanza sindacale n.242859 del 29/09/2017, contenente anche le tipologie di autoveicoli ai quali non si applicano le limitazioni alla circolazione, i veicoli oggetto di deroga, nonché i tratti di strada esclusi dalle limitazioni, è pubblicata sui siti internet: www.comune.rimini.it, www.riminiambiente.it o www.liberiamolaria.it.

RIMINI. Restano in vigore nel comune di Rimini le misure emergenziali previste dal 1° livello di allerta, per il contenimento e la riduzione dell’inquinamento atmosferico, a causa dello sforamento continuativo del valore limite giornaliero di polveri sottili PM10. In seguito alla verifica effettuata da ARPAE in data 29 gennaio 2018, [...]

29 gennaio 2018 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Allo scultore Mourad Jahrani segnalazione speciale al premio ‘Brunelleschi’.

Bellaria Igea Marina. Allo scultore Mourad Jahrani segnalazione speciale al premio ‘Brunelleschi’. Mourad Jahrani, lo 'scultore dell’acciaio', ha partecipato e si è distinto all’edizione 2018 del 'Premio internazionale Brunelleschi'. All’appuntamento hanno partecipato numerosi tra pittori, scultori, grafici e fotografi giudicati dal celebre critico d’arte Paolo Levi; Mourad, unico tra i partecipanti, ha ricevuto la segnalazione 'Speciale scultura' grazie all’opera 'La grande rosa': una scultura interamente in acciaio inox di circa 70 per 120 centimetri che ritrae, appunto una grande rosa rossa profumata. L’affermazione presso la rassegna fiorentina darà ora a Mourad la possibilità, insieme a pochi altri artisti premiati al 'Brunelleschi', di esporre dal vivo durante la Venezia Artexpo – Biennale delle Nazioni.

BELLARIA IGEA MARINA. Lo scultore di Bellaria Igea Marina Mourad Jahrani, lo ‘Scultore dell’acciaio‘, ha partecipato e si è distinto all’edizione 2018 del ‘Premio internazionale Brunelleschi’, promosso e organizzato da PitturiAmo e dall’associazione Effetto arte presso palazzo Ximènes Panciatichi di Firenze dal 19 al 21 gennaio.  All’appuntamento hanno partecipato numerosi [...]

29 gennaio 2018 0 commenti