Rimini Sud

 

Misano Adriatico. Stazione ferroviaria. Dal 4 novembre si fermeranno due nuovi treni.

Misano Adriatico. Stazione ferroviaria. Dal 4 novembre  si fermeranno due nuovi treni. A partire da mercoledì 4 novembre e per tutta la durata dei lavori che causano l'interruzione del servizio tra Rimini e Viserba (termine previsto il 24 gennaio), a Misano fermeranno i treni regionali veloci delle 8:17, proveniente da Bologna, e delle 12:42, proveniente da Ancona. 'Si tratta – spiega il sindaco di Misano Adriatico Fabrizio Piccioni – di un miglioramento significativo. Ad oggi, da Rimini verso Pesaro, al mattino ci sono solo due treni che fermano a Misano, uno alle 7:00 e uno alle 7:20 e poi nulla fino alle 13:00 passate. Ora si aggiunge la fermata delle 8:17, utile per gli studenti e i lavoratori che devono recarsi a Pesaro. Da Ancona, in direzione Rimini, si aggiunge invece la fermata delle 12:42, utile per chi deve rientrare. In tal modo si pone rimedio ai collegamenti saltati a causa dei lavori di Viserba, ma dovremo continuare a lavorare per garantire collegamenti più frequenti anche una volta ultimato l'intervento, per un servizio di trasporto che sia utile alla collettività'.

Misano Adriatico, 28 ottobre 2020 – Due importanti fermate potenzieranno il servizio ferroviario a Misano Adriatico. A partire da mercoledì 4 novembre e per tutta la durata dei lavori che causano l’interruzione del servizio tra Rimini e Viserba (termine previsto il 24 gennaio), a Misano Adriatico fermeranno i treni regionali [...]

29 ottobre 2020 0 commenti

Misano Adriatico. Anche KiSS Misano raddoppia per il GP di San Marino e della Riviera di Rimini.

Misano Adriatico. Anche KiSS Misano raddoppia per il GP di San Marino e della Riviera di Rimini. Il programma KiSS Misano è promosso da Misano World Circuit, FIM (Federazione internazionale di motociclismo), Dorna, IRTA (The International Road Racing Teams Association) mentre la progettazione e il coordinamento sono affidati a Right Hub, società specializzata nella realizzazione di iniziative per migliorare l’impatto ambientale e sociale legato ai grandi eventi (sportivi, musicali, aziendali, fieristici, etc.) e alle location che li ospitano. L’emergenza Coronavirus che ci ha colpito in questo 2020 ha imposto a tutti noi, alle imprese, al mondo degli eventi, delle forti restrizioni e limitazioni con conseguenze economiche, ambientali e sociali molto forti e ha provocato dei cambiamenti radicali nelle nostre abitudini. Organizzare l’edizione 2020 di KiSS Misano è il segno della ripartenza con la sostenibilità al centro in occasione di un grande e importante evento sportivo internazionale in Italia. Sarà l’ulteriore dimostrazione del coraggio e la determinazione che contraddistingue l’Italia, e in particolare l’Emilia Romagna, data la location del MWC, come anche la Repubblica di San Marino, nel ripartire con entusiasmo e coraggio. La straordinarietà di questa edizione di KiSS Misano è quella che sarà una 'doppia' edizione in quanto si svolgerà in due week end consecutivi e sarà una edizione 'virtuale' che si svolgerà attraverso i social network e il web.

Misano World Circuit, 9 settembre 2020 – Edizione straordinaria e doppia per KiSS Misano – Keep it Shiny and Sustainable, l’iniziativa per rendere più sostenibile il Gran Premio San Marino | Riviera di Rimini e il Gran Premio Emilia Romagna | Riviera di Rimini, le due tappe straordinarie del Campionato [...]

10 settembre 2020 0 commenti

Riccione. Un mollusco non così raro. Il ‘Thetys fimbria’ è in realtà piuttosto frequente in Adriatico.

Riccione. Un mollusco non così raro. Il ‘Thetys fimbria’ è in realtà piuttosto frequente in Adriatico. Da qui la notizia è rimbalzata sui social network ed è stata ripresa da altre testate online, raggiungendo una grande diffusione. In verità, l’organismo segnalato è una specie già conosciuta per l’Alto Adriatico, la cui presenza è testimoniata dalla bibliografia scientifica. Già citato nel 1600 come 'satiro marino' nel Lido di Venezia, viene segnalato con una certa frequenza in Adriatico. Nel corso delle attività che la struttura oceanografica Daphne di Arpae conduce annualmente nell’ambito del monitoraggio della Strategia marina, sono stati riportati numerosi avvistamenti del mollusco tramite riprese subacquee effettuate con il ROV (Remote Observation Vehicle) su ampie zone lungo tutta l’area di competenza regionale. A tal proposito riportiamo un frame della campagna del 2018, con l’animale sul fondale. Anche nell’ambito della pesca a strascico, date le sue dimensioni, viene frequentemente e involontariamente pescato, pur non avendo un valore commerciale. Il suo nome scientifico è Tethys fimbria, è il nudibranco più grande del Mediterraneo, in quanto può raggiungere i 30 cm.

RIVIERA DI ROMAGNA. Qualche giorno fa, un giornale locale online ha riportato la notizia di un eccezionale rinvenimento, da parte di un subacqueo, di un mollusco sui fondali fangosi antistanti Riccione (il titolo era ‘Nelle acque di Riccione spunta un mollusco rarissimo, mai avvistato in Adriatico‘). Da qui la notizia [...]

4 settembre 2020 0 commenti

Misano Adriatico. Parte il mese delle due ruote. Si inizia con il ciclismo per arrivare all’attesa Moto Gp.

Misano Adriatico. Parte il mese delle due ruote. Si inizia con il ciclismo per arrivare all’attesa Moto Gp. Domenica 30, con arrivo a Riccione, la tappa interesserà le zone di Misano Monte, Scacciano e Villaggio Argentina fra le 15.30 e le 17.00. Sarà interdetta la circolazione nel senso contrario di marcia dei ciclisti circa 40 minuti prima del transito e 20 minuti prima nel senso di marcia. Si aggiungerà il divieto di sosta con rimozione dalle ore 14. Le strade interessate: via San Clemente (SP 50) da via Puglie; via Scacciano (tratto compreso tra via Roma e via Grotta); via Grotta (tratto compreso tra via Scacciano e via Tavoleto -SP35); via Tavoleto (SP35) in direzione Riccione. Mercoledì 2 settembre toccherà alla Coppi & Bartali, il cui transito è previsto dalle 11 alle 12.Giovedì 3 settembre attraverserà Misano la 3a tappa della Coppi & Bartali, fra le 15.00 e le 16.30. Si ripeteranno le stesse modalità organizzative del traffico di mercoledì 2. Il divieto di sosta con rimozione sarà dalle 13 alle 17.

Misano Adriatico, 28 agosto 2020 – Le due ruote protagoniste a Misano: nei prossimi giorni spazio al ciclismo e poi a metà mese il grande appuntamento con la MotoGP.Fra domenica 30 agosto e giovedì 3 settembre sono attese sul territorio il Giro d’Italia Under 23 e la 2a tappa della [...]

28 agosto 2020 0 commenti

Riccione. XXV Riccione TTV Festival. Cristina Donà e Cesare Picco, due ‘concerti danzati’ sulla spiaggia.

Riccione. XXV Riccione TTV Festival. Cristina Donà e Cesare Picco, due ‘concerti danzati’ sulla spiaggia. I due concerti chiudono in grande stile la rassegna Albe in controluce e fanno da anteprima all’atteso Riccione TTV Festival, manifestazione biennale dedicata ai rapporti tra il teatro e le altre arti performative. Fondato da Franco Quadri nel 1985 e oggi diretto da Simone Bruscia, il TTV celebra la sua 25a edizione con un programma coraggioso, che si estenderà lunga tutta la fine dell’estate. Perpendicolare e Rituale per una nuova alba aprono la strada a un calendario di spettacoli, performance, concerti, mostre, workshop e incontri, condensato soprattutto in tre weekend: 12-13, 18-19-20 e 26-27 settembre. Con la loro capacità di unire danza e musica in uno scenario degno del più suggestivo immaginario teatrale, Perpendicolare e Rituale per una nuova alba rappresentano alla perfezione lo spirito del TTV, votato da sempre alla sperimentazione. Perpendicolare è un innesto affascinante tra il mondo musicale di Cristina Donà e la danza del coreografo Daniele Ninarello, cuciti insieme dal compositore Saverio Lanza.

RICCIONE. L’estate di Riccione prosegue nel segno della cultura, con due “concerti danzati” in riva al mare, alle prime luci del giorno. I protagonisti di questi concerti sono due eccellenze della musica italiana: Cristina Donà, esponente di punta del nostro miglior cantautorato, e Cesare Picco, pianista e compositore di fama [...]

27 agosto 2020 0 commenti

Cattolica. MystFest 2020. Il ‘giallo’ dal cinema alla musica, con due ospiti come Pupi Avati e Morgan.

Cattolica. MystFest 2020. Il ‘giallo’ dal cinema alla musica, con due ospiti come Pupi Avati e Morgan. La presenza di Pupi Avati al MystFest segna un ritorno alle origini della kermesse, nata nel 1980 come importante festival dedicato alla produzione cinematografica di genere noir e mystery. Il regista ne è stato più volte protagonista, presentando nel 1983 in anteprima nazionale il suo capolavoro Zeder e ricevendo il premio alla carriera nel 1995. Il regista bolognese, inizialmente in programma per domenica 2 agosto, ha anticipato la sua presenza per improrogabili impegni legati alle riprese del suo prossimo film. Nell’incontro con il pubblico, condotto dalla giornalista Simona Mulazzani, racconterà il suo percorso nel cinema giallo, con il suo inconfondibile stile horror gotico-padano, e presenterà la retrospettiva a lui dedicata, che prenderà il via domenica 2 agosto con la proiezione del film L’arcano incantatore, pellicola del 1996 con Stefano Dionisi e Carlo Cecchi. La rassegna proseguirà nei giovedì di agosto con la proiezioni di Zeder, Il nascondiglio e Il signor Diavolo. Sarà Morgan a ritirare quest’anno il premio Andrea G. Pinketts, giunto alla sua seconda edizione. Il riconoscimento dedicato alla memoria dello Sceriffo di Cattolica, viene conferito ad un personaggio della cultura eclettico e pinkettsiano. Attribuito nel 2019 allo scrittore texano Joe R. Lansdale, il premio quest’anno viene assegnato al cantautore e polistrumentista fondatore dei Bluvertigo, che si esibirà in un concerto per pianoforte solo.

Cattolica, 31 luglio 2020 – Il Mistero non si ferma. Sabato 1 agosto (ore 21, piazza 1° Maggio) il MystFest torna alle sue origini con una serata dedicata al grande cinema, ospite il regista Pupi Avati, protagonista della kermesse già dagli anni ’80. Nella seconda parte della serata spazio alla [...]

31 luglio 2020 0 commenti

Misano Adriatico. Bandiera blu sul pennone di piazzale Roma. Il Sindaco: ‘ Dedicata a Pasquina Pala’.

Misano Adriatico. Bandiera blu sul pennone di piazzale Roma. Il Sindaco: ‘ Dedicata a Pasquina Pala’. 'La Bandiera blu – ha detto il sindaco Fabrizio Piccioni - certifica da oltre 30 anni l’impegno che questo Comune pone al tema della qualità e sicurezza della balneazione. Operiamo nel solco di scelte lungimiranti compiute dall’Amministrazione nei decenni scorsi con lo sdoppio della rete fognaria che ha sempre garantito una vacanza di qualità ai nostri ospiti'. Piccioni ha voluto ricordare, proprio nei luoghi che ne hanno distinto la sua attività, la prematura scomparsa di Pasquina Pala, presidente del Consorzio operatori di spiaggia di Misano Adriatico e vicepresidente della Fondazione aMisano. 'Lei sarebbe stata qui con noi, come sempre. Di solito la Bandiera blu non è accompagnata da una dedica, ma io credo oggi sia giusto farlo perché la ‘Pasqui’ ha sempre voluto che l’Amministrazione si impegnasse per ottenerla. La Bandiera blu quindi è per lei'.

Misano Adriatico, 18 luglio 2020 – Turisti, autorità militari, la giunta comunale al completo e tanti cittadini hanno assistito  in mattinata  alla cerimonia che ha visto issare sul pennone in spiaggia a piazzale Roma la Bandiera blu che segnala la qualità delle acque di Misano Adriatico. “La Bandiera blu – [...]

20 luglio 2020 0 commenti

Cattolica. L’Acquario festeggia i 20 anni con una sorpresa. Arriva ‘ Pic Nick’, un cucciolo di pinguino.

Cattolica. L’Acquario festeggia i 20 anni con una sorpresa. Arriva ‘ Pic Nick’, un cucciolo di pinguino. La storia che lega l’Acquario di Cattolica alla sua città è straordinaria: racconta di un Sindaco che vede un’opportunità in una struttura storica non valorizzata, di un imprenditore lungimirante che valica l’Italia, da mare a mare per sostenerne il sogno, di un gruppo di persone crede e resiste, attraverso crisi e dubbi, fino all’obiettivo: quello di fare dell’Acquario di Cattolica un riferimento fondamentale per la città e il secondo grande acquario d’Italia. Le architetture significative, la collocazione in una delle città di mare più belle del Paese e, soprattutto, la caparbietà di chi ha voluto che l’Acquario nascesse e di chi ha lottato perché sopravvivesse, raccontano come un progetto imprenditoriale abbia impattato positivamente sul tessuto sociale di Cattolica e del territorio. A questo si aggiungono i tanti progetti di tutela delle specie minacciate e l’attenzione all’ambiente, il rinnovamento le migliorie continue, la divulgazione che passa attraverso le emozioni: elementi che vedono l’Acquario premiato dalla presenza di circa 280.000 visitatori annuali. Per questo motivo, Beppe Costa e Patrizia Leardini hanno voluto consegnare alla città di Cattolica, rappresentata dal Sindaco presente, Mariano Gennari una targa, a commemorazione della simbolica restituzione dell’Acquario al Comune, come patrimonio di tutti i cittadini, invitando il Sindaco a scrivere la parola 'continua', sulla luna di miele fra Cattolica e il suo Acquario. La celebrazione dei 20 anni, per quanto sia sempre un momento emozionante, non può fermarsi alla commemorazione del passato o alle riflessioni sul presente ma vuole essere il momento per nuovi spunti e ispirazioni per il futuro dell’Acquario.

CATTOLICA 16 luglio 2020. Appena le condizioni e le normative di sicurezza lo hanno permesso, all’Acquario di Cattolica, Giuseppe Costa e Patrizia Leardini, rispettivamente amministratore delegato di Costa Edutainment e general manager del Polo Romagna – Toscana dei parchi CE, hanno voluto festeggiare i 20 anni dell’Acquario di Cattolica e [...]

17 luglio 2020 0 commenti

Santarcangelo d/R. Al via i lavori di miglioramento sismico dell’ala di via Verdi. Spesa: 450 mila euro.

Santarcangelo d/R. Al via i lavori di miglioramento sismico dell’ala di via Verdi. Spesa: 450 mila euro. Le opere in corso di esecuzione costituiscono il completamento del miglioramento sismico della scuola elementare del capoluogo: nel 2009, infatti, l’Amministrazione comunale era intervenuta sul corpo dell’edificio che si affaccia su piazza Ganganelli per un importo di 700 mila euro, mentre nel 2016 un secondo stralcio di lavori aveva interessato l’ala che si affaccia su via Giordano Bruno per una spesa di 300mila euro. Il restauro e risanamento conservativo per il miglioramento sismico della parte di edificio di Verdi saranno realizzati dalla ditta Pignataro Costruzioni Generali attraverso tre tipi di intervento. Il primo permetterà di migliorare il comportamento d’insieme del fabbricato mediante l’inserimento di cordoli-tiranti metallici ancorati alle murature portanti con capochiavi a piastra e la realizzazione di un graticcio di travi e tiranti metallici nei solai. Quest’ultimo intervento risponde anche al secondo scopo, cioè quello di sopperire alle insufficienze statiche dei solai di piano. Infine, saranno rinforzate le murature presenti con riparazioni localizzate.

SANTARCANGELO d/R. Sono iniziati da qualche giorno i lavori di miglioramento sismico dell’ala che si affaccia su via Verdi della scuola elementare Maria Pascucci. L’intervento, la conclusione del quale è prevista prima dell’inizio dell’anno scolastico 2020/2021, è stato approvato in via definitiva dalla Giunta comunale a marzo 2019 per una [...]

11 giugno 2020 0 commenti

Cattolica. Squali, pinguini, lontre e … mascherine. L’Acquario riapre in fase 2, con tutta sicurezza.

Cattolica. Squali, pinguini, lontre e … mascherine. L’Acquario riapre in fase 2, con tutta sicurezza. Biglietti online alla mano – per risparmiare e per non fare code in biglietteria – e mascherine sul viso. Prima di accedere, lo staff prova la temperatura con il termorilevatore a distanza e consegna i badge da applicare sugli abiti per aggregare i gruppi di congiunti, che procederanno seguendo l’apposita segnaletica, fatta da simpatici 'bolloni' a terra. Numerosi anche, per favorire il giusto distanziamento fisico sia in biglietteria sia di fronte alle vasche espositive, i dispenser di gel disinfettante lungo il percorso, oltre, naturalmente alla garanzia di pulizie straordinarie, ripetute con frequenza. Per accedere, sarà obbligatoria la mascherina per l’intera durata della visita e il rapporto fra addetti a biglietterie, shop pubblico, nei punti di contatto avverrà attraverso pannelli in plexiglas 'parafiato'. Le misure di sicurezza non invasive ma più simili a un gioco e lo staff cortese e addestrato tranquillizzano le famiglie con i bambini anche piccoli, che hanno voluto celebrare la riapertura dell’Acquario godendosi una visita serena fra le meraviglie del mondo marino, nei quattro percorsi che contraddistinguono la struttura Costa Edutainment cattolichina. Nella prima giornata circa 200 persone, in gran parte giovani famiglie, hanno varcato i tornelli, oltre la metà già muniti di biglietti preacquistati da casa. Dopotutto, un metro di distanza dalle vasche non toglie affatto magia alla visita, ma permette di assaporare tutta l’emozione con calma e relax.

CATTOLICA. Alle 9.30 del 30 maggio è una giovane coppia di Reggio Emilia a presentarsi per prima ai tornelli dell’Acquario di Cattolica, primo parco ad aprire in Emilia Romagna nella fase 2. Biglietti online alla mano – per risparmiare e per non fare code in biglietteria – e mascherine sul [...]

1 giugno 2020 0 commenti