Rimini Sud

 

Montefiore Conca. Trekking ( 29 aprile) nelle terre dell’Ungaro. Alla scoperta della Valconca.

Montefiore Conca. Trekking ( 29 aprile) nelle terre dell’Ungaro. Alla scoperta della Valconca. Accompagnati dalla guida escursionistica abilitata AIGAE Alessandro Allegrucci domenica 29 aprile, con partenza alle ore 10,30 da p.zza della Libertà, prende avvio un trekking alla scoperta dell’entroterra romagnolo. Si passeggerà alla scoperta delle bellezze paesaggistiche della media Valle del Conca tra i paesaggi agrari, boschi e selve. Dalla possente roccaforte malatestiana si percorreranno sentieri e carrarecce, tra impluvi e dolci versanti collinari, per toccare i tre rilievi che formano la corona dell’entroterra riminese: monte Auro, monte Maggiore e monte Faggeto. Tra boschi relitti ed emergenze naturalistiche verrà raccontata una storia antica 23 milioni di anni: dal Miocene al grande dominio malatestiano dell’Ungaro, fino all’Ottocento, quando i grandi eventi storici modellarono quei paesaggi agrari che ancora oggi rappresentano una bellezza meritevole di conservazione e tutela.

VALCONCA. Dopo il successo delle passeggiate alla ricerca di erbe tra i sentieri montefioresi, per gli amanti del trekking arrivano percorsi escursionistici da non perdere nelle terre dell’Ungaro. Malatesta Ungaro fu signore di Montefiore Conca nella seconda metà del XIV secolo ed è a lui che, molto probabilmente, si devono [...]

23 aprile 2018 0 commenti

Bellaria Igea Marina. Corso di autodifesa per le donne: cena finale con la consegna dei diplomi.

Bellaria Igea Marina. Corso di autodifesa per le donne:  cena finale con la  consegna dei diplomi. Svolta all'Hotel Boston, la cena finale con consegna dei diplomi relativi al corso di autodifesa a beneficio delle donne, promosso dall'Arma dei Carabinieri in collaborazione con lo Sportello Antiviolenza del Comune in occasione delle celebrazioni della Festa della Donna 2018; articolato in quattro incontri serali presso la palestra Gelso Sport di Bellaria Igea Marina, il corso ha avuto notevole successo con la creazione di due classi distinte per un totale di 77 'diplomate'. Presenti ieri il tenente colonnello Giuseppe Sportelli, comandante provinciale dei carabinieri di Rimini, il luogotenente Antonio Amato, comandante della stazione di Bellaria, ed il sindaco Enzo Ceccarelli.

BELLARIA IGEA MARINA. Si è svolta all’Hotel Boston, la cena finale con consegna dei diplomi relativi al corso di autodifesa a beneficio delle donne, promosso dall’Arma dei Carabinieri in collaborazione con lo Sportello Antiviolenza del Comune in occasione delle celebrazioni della Festa della Donna 2018; articolato in quattro incontri serali [...]

18 aprile 2018 0 commenti

Riccione. Ora nella ‘Perla verde’ il sistema oBike di Free floating. Previste almeno 300 biciclette.

Riccione. Ora nella ‘Perla verde’  il sistema oBike di Free floating. Previste almeno 300 biciclette. La start-up, con sede a Singapore, nel gennaio 2017 è stata la prima ad introdurre il bike sharing a flusso libero ('free floating') nel sud-est asiatico. In poco più di un anno, oBike è operativa in oltre 50 città localizzate in una trentina di nazioni, grazie agli investimenti fatti sui mezzi, sulla tecnologia e sugli standard operativi. Oggi, dopo Torino e Roma, oBike ha scelto la riviera romagnola come nuova area dove operare: ragionando per la prima volta in termini di area vasta, visto che le bici verranno posizionate in tutte le località balneari fra Ravenna e Cattolica, proprio in vista dell'estate.

RICCIONE. Dopo essere stato presentato nei giorni scorsi a Rimini e Ravenna, il servizio di biciclette pubbliche oBike – basato sull’innovativo sistema del free floating – arriva anche a Riccione. Da oggi, le bici del servizio sono disponibili in molti punti della nostra città, sia in centro che nelle aree [...]

13 aprile 2018 0 commenti

Santarcangelo d/R. Materna di Canonica, ecco il bando per i lavori. Le offerte entro venerdì 27 aprile.

Santarcangelo d/R. Materna di Canonica, ecco il bando per i lavori. Le offerte entro venerdì 27 aprile. Le ditte interessate dovranno far pervenire le proprie offerte entro le ore 13 di venerdì 27 aprile: i plichi contenenti la documentazione di gara dovranno pervenire a mezzo raccomandata a/r, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, oppure a mano direttamente all’ufficio Protocollo dell’Unione dei Comuni Valmarecchia, Centrale unica di committenza (piazza Bramante 11, 47863 Novafeltria). Di circa 1.400.000 euro l’importo a base d’asta per l’opera senza dubbio più attesa dagli abitanti di Canonica che, oltre alla nuova scuola dell’infanzia, ospiterà uno spazio destinato a centro civico a disposizione della frazione.

SANTARCANGELO d/R. È stato pubblicato questa mattina (lunedì 9 aprile) il bando di gara per l’affidamento dei lavori per la costruzione della nuova Scuola materna di Canonica. Le ditte interessate dovranno far pervenire le proprie offerte entro le ore 13 di venerdì 27 aprile: i plichi contenenti la documentazione di [...]

9 aprile 2018 0 commenti

Riccione. A trionfare è stata la solidarietà: 136 persone, 9.150 euro raccolti per l’assistenza domiciliare.

Riccione. A trionfare è stata la solidarietà: 136 persone, 9.150 euro raccolti per l’assistenza domiciliare. L’incasso verrà interamente utilizzato a sostegno dell’assistenza domiciliare per i pazienti di Riccione e dintorni che prevede, oltre alla classica attività di compagnia e ascolto da parte dei volontari, anche la competenza e la professionalità di un’operatrice socio-sanitaria, che possa garantire una continuità per quello che riguarda gli aspetti di accudimento del paziente, nel mantenimento delle autonomie residue e nella salvaguardia della dignità della persona anche e soprattutto nelle situazioni di solitudine. Fondamentale sarà anche l’apporto di una psicologa dedicata: poche malattie, infatti, sono in grado di sconvolgere l’individuo e coloro che gli stanno vicino come un tumore. La presenza di una psicologa è la miglior garanzia del benessere emotivo del paziente, al fine di perseguire una buona qualità di vita, promuovendo una presa in carico globale che non si limita ai soli bisogni medici e fisici, ma che rivolge una necessaria attenzione anche alle componenti psicologiche, sociali ed emotive che determinano l’intero vissuto della malattia.

RICCIONE. Venerdì 23 marzo, presso il Nautico Hotel, si è tenuta la tradizionale cena solidale della sede IOR di Riccione, dal titolo ‘Insieme per la speranza’. L’evento, oramai un appuntamento fisso per molti cittadini del Comune della Riviera romagnola, ha confermato la sua popolarità: i presenti in sala erano infatti [...]

30 marzo 2018 0 commenti

Riccione. I bimbi di A.R.O.P. onlus in visita ad Oltremare. Con tanti sorrisi, abbracci e vere emozioni.

Riccione. I bimbi di A.R.O.P. onlus in visita ad Oltremare. Con tanti sorrisi, abbracci e vere  emozioni. Accompagnati da mamme, papà, accompagnatori e amici, i bambini affetti da malattie oncoematologiche, hanno prima fatto visita a Pianeta mare, alla scoperta delle vasche e dei suoi protagonisti. Poi si sono spostati in Laguna per conoscere da vicino la grande famiglia dei delfini. Accanto a salti, tuffi e spruzzi, proprio in laguna, lo staff veterinario e il team addestratori, ha mostrato con quale amore i delfini si avvicinano a loro, in modo del tutto volontario, per i controlli medici quotidiani. Un modo particolare di raccontare la vita di ogni delfino e di come sia simile a quella degli stessi bimbi di A.R.O.P. onlus, quando vengono coccolati e curati nel reparto di oncoematologia pediatrica dell’ospedale Infermi di Rimini, diretto dalla dottoressa Roberta Pericoli. Cos’è A.R.O.P.? A.R.O.P. Onlus è l’associazione di volontariato nata nel 2004 a Rimini per sostenere il bambino affetto da malattie oncoematologiche.

RICCIONE. Tanti sorrisi, abbracci, emozioni. La giornata di  martedì 20 marzo, per 28 bambini dell’associazione A.R.O.P. Onlus di Rimini, è stata indimenticabile. I piccoli hanno fatto visita al parco Oltremare di Riccione. Accompagnati da mamme, papà, accompagnatori e amici, i bambini affetti da malattie oncoematologiche, hanno prima fatto visita a [...]

21 marzo 2018 0 commenti

Santarcangelo d/R. Ultimi giorni per il Bando. Da assegnare 2 posteggi per i settori alimentare e agricolo.

Santarcangelo d/R. Ultimi giorni per il Bando. Da assegnare 2 posteggi per i settori alimentare e agricolo. Al bando, la cui scadenza è fissata per le ore 14 del 24 marzo, possono partecipare oltre a operatori per la vendita di prodotti ittici, anche commercianti di prodotti biologici e a chilometro zero, nonché commercianti di prodotti tipici locali, per celiaci e di altri prodotti alimentari. Possono presentare domanda di partecipazione anche i produttori agricoli di fiori, mentre non sono ammessi i produttori del settore ittico e quelli di frutta e verdura a meno che non si tratti di produzione biologica certificata. I criteri per la formulazione della graduatoria prevedono un punteggio maggiore per la vendita di prodotti ittici e per quelli biologici e per i prodotti a chilometro zero, mentre in caso di parità di punteggio saranno favorite le imprese condotte da giovani fino ai 35 anni e quelle gestite da donne. Particolare attenzione in termini di punteggio è riservata anche ai produttori agricoli associati in consorzio, formula aggregativa che permetterebbe di garantire una costante presenza del punto vendita.

SANTARCANGELO d/R. C’è tempo ancora qualche giorno per presentare domanda di un nuovo posteggio all’interno della Pescheria comunale. Scade infatti sabato 24 marzo il bando indetto dall’Amministrazione comunale per rilanciare il commercio all’interno dello storico edificio di via Cesare Battisti con l’assegnazione di due nuovi posteggi giornalieri a commercianti del [...]

20 marzo 2018 0 commenti

Riccione. E’ primavera nei parchi della Costa. A Oltremare è nato un avvoltoio (ancora) senza nome.

Riccione. E’ primavera nei parchi della Costa. A Oltremare è nato un avvoltoio (ancora) senza nome. Il piccolo è il fratellino di Kimbo e Lunda, nati sempre a Oltremare nel 2013 e 2014. Papà e mamma, Brutus e Viki, vivono al parco da ormai 12 anni nelle grandi voliere dell’area del Delta. La famiglia di avvoltoi di Oltremare è formata dalla specie ‘Avvoltoi dal berretto’: i più piccoli presenti nel continente africano. Abilissimi camminatori, provengono da ambienti in cui non ci sono molti alberi o arbusti e quindi sono perfettamente adattati a camminare a terra. Sono anche eccellenti corridori tanto da inseguire a piedi i falconieri nei loro spostamenti. Hanno poche penne sulla testa, ma questo è solo per un fatto igienico. Si cibano prevalentemente di carcasse e per questo le poche piume sul capo permettono loro di pulirsi molto più facilmente. Il loro becco è molto sottile: sono gli ultimi rapaci che arrivano su una carcassa, per finire di spolparla o di mangiarne le ossa. Le loro ali sono lunghe e larghe per planare e volare ad alta quota e per lunghissime distanze, senza quasi mai battere le ali. Il rapace non ha ancora un nome. Lo staff di Oltremare ha deciso di fare un regalo ai suoi ospiti, in vista dell’apertura della nuova stagione 2018: sarà il pubblico a sceglierlo con una speciale campagna social, che vedrà coinvolti gli utenti di Facebook, in un sondaggio. Quattro i nomi in lizza: Paki, Paniz, Pumba e Pangi. Chi otterrà più voti sarà il nome del piccolo arrivato.

RICCIONE. Al Mulino del gufo di Oltremare di Riccione, che ospita decine di specie di rapaci, è nato poche settimane fa un avvoltoio. Al momento della nascita pesava circa 78 grammi.  Oggi ha raggiunto 1,8 kg di peso e sta imparando a muovere i primi passi. Il piccolo è il [...]

19 marzo 2018 0 commenti

Romagna. Riaprono i parchi. Il 17 marzo, l’ Italia in miniatura; il 24 Oltremare e Acquario di Cattolica.

Romagna. Riaprono i parchi. Il 17 marzo, l’ Italia in miniatura; il 24 Oltremare e Acquario di Cattolica. Italia in miniatura prende vita, grazie al brillante restyling dello 'Stivale'. Entro l’estate 80.000 nuove figurine in scala troveranno il loro posto fra le miniature, in divertenti scene di vita quotidiane, da cercare e fotografare, nelle oltre 100 piazze italiane rimesse a nuovo, dove la ricchezza dei particolari o le finiture (si contano sei tipi di pavimentazioni diverse, come nelle città reali) proseguiranno fino a giugno. L’Acquario di Cattolica si popola di centinaia di nuovi esemplari – fra i quali nuove specie di squali – di una nuova area dove ci si può immergere in un Mangrovieto e della nuova mostra, Abissi, terra aliena dedicata alle creature più bizzarre delle profondità marine. Grandi novità anche a Oltremare, Family Experience Park di Riccione che dal 24 marzo diventa un luogo di esperienze da condividere in famiglia per un’avventura lunga un anno! A genitori, bimbi, nonni è dedicato un ricco calendario di eventi e appuntamenti quotidiani, settimanali e mensili.

ROMAGNA. L’acquario di Cattolica rinnovato dentro e fuori, apre con nuove specie di pesci, nuove aree e tematizzazioni e la nuova mostra ‘Abissi, terra aliena’. Italia in miniatura, a Rimini, gioca tutto sul restyling: un imponente operazione di rifacimento di monumenti e piazze e l’arrivo degli 80.000… Italiani in miniatura, [...]

8 marzo 2018 0 commenti

Santarcangelo d/R. Leggere la storia sullo stradario. Via Matteotti, dal Combarbio a piazza delle Erbe.

Santarcangelo d/R. Leggere la storia sullo stradario. Via Matteotti, dal Combarbio a piazza delle Erbe. Il nome della strada è mutato nel tempo. Nel corso del Ventennio infatti era dedicata ad un tragico personaggio della famiglia Mussolini, Sandro Italico Mussolini, figlio di Arnaldo, scomparso giovanissimo. Non bastasse, durante la breve avventura della Repubblica di Salò, si trovò il tempo di dedicare il tratto ad Ettore Muti, allora vero e proprio ‘pezzo grosso’ del regime. Tutto documentato? Non proprio, perché le ‘conferme’ restano (al momento) soltanto orali. E comunque l’attuale via Matteotti, breve, ma strategica e accattivante, si impone come un ‘transito’ inevitabile. Ospita negozi, una pizzeria, un piccolo bar con tavoli (anche) all’esterno, e diverse famiglie. Via Matteotti è una strada che oltre a cambiare titolazione nel tempo adegua il suo aspetto. Assumendo look diversi. Talvolta per civetteria, ma ancor più per necessità. Sergio Brasini, che del suo paese conserva un amabile e accurata conoscenza storica, è uno dei pochi che riesce a mettere a confronto i cambiamenti degli ultimi settanta anni circa. 'Più o meno fino agli anni Trenta – ricorda Brasini - questa più che una via era un vicolo maleodorante e con qualche costruzione ammassata alla rinfusa; un vicolo che sbucava, attraverso un minuscolo arco, su piazza delle Erbe. Si accedeva al vicolo tramite un’apertura del portico del Barone, che s’allungava più o meno fino alla mia bottega, e ormai da anni completamente demolito'. Che nel Dopoguerra l’Amministrazione comunale avesse aggiunto proprio in questa zona il ‘martire’ Matteotti a completamento della serie di dediche antifasciste è cosa abbastanza facile da spiegare. La sua figura infatti appariva un irrinunciabile punto di riferimento non soltanto locale. Che non poteva ‘mancare’.

SANTARCANGELO d/R. Tra i ‘martiri’ non locali e di diversa estrazione antifascista ai quali la Città ha dedicato le sue vie ci sembra inevitabile aggiungere Giacomo Matteotti. Al momento, via Matteotti, è un tratto abbastanza breve del contesto viario centrale, che dipartendo dall’antico Combarbio dirige sulla popolare piazza delle Erbe. [...]

7 marzo 2018 0 commenti