Tag "1 maggio"

 

Santarcangelo d/R. ‘Ora e sempre’: giovedì 25 Aprile le celebrazioni, venerdì 26 dibattito e concerto.

Santarcangelo d/R. ‘Ora e sempre’: giovedì 25 Aprile le celebrazioni, venerdì 26 dibattito e concerto. Mercoledì 24 aprile alle ore 21, infatti, sul palco del Supercinema salirà l’attore Ivano Marescotti, per una serata di teatro, letteratura e cinema con lo spettacolo 'Lo schermo sul leggio. L’Agnese va a morire'. Attraverso le parole di Renata Viganò – che pubblicò il romanzo nel 1949 – e le scene del film di Giuliano Montaldo (1976), Marescotti racconterà la storia di Agnese, ambientata nelle Valli di Comacchio negli otto mesi precedenti la Liberazione d’Italia. La protagonista della storia è una lavandaia di mezza età che dopo la morte del marito deportato, pur non essendosi mai interessata di politica prima, inizia a collaborare con i partigiani diventando staffetta. Lo spettacolo ribadisce quindi il ruolo di primaria importanza delle donne per il movimento partigiano, nella lotta contro il nazifascismo per la riconquista della libertà. L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti, prenotazione consigliata al numero 333/2257137. Giovedì 25 aprile – 74° anniversario della Liberazione nazionale – in mattinata spazio al tradizionale programma di celebrazioni istituzionali. Il ritrovo di autorità, associazioni e cittadini è previsto alle ore 9,45 sotto il porticato del municipio, mentre alle ore 10 si svolgerà alla chiesa del Suffragio la messa in memoria dei caduti e delle vittime civili di guerra presieduta dal vescovo di Rimini, monsignor Francesco Lambiasi.

SANTARCANGELO d/R. Comincia con un evento da non perdere la prima edizione della rassegna ORA E SEMPRE! Resistenza Diritti Lavoro, una settimana di performance teatrali, omaggi ai partigiani, incontri, concerti, dibattiti, letture della Costituzione e progetti con le scuole per collegare idealmente – oltre che in un unico evento – [...]

24 aprile 2019 0 commenti

Crisi& Prodotto interno lordo. Accorpare le festività? A rischio feste patronali, 25 Aprile, 1 Maggio e 2 Giugno.

Crisi& Prodotto interno lordo. Accorpare le festività? A rischio feste patronali, 25 Aprile, 1 Maggio e 2 Giugno. Secondo il sottosegretario Polillo, riducendo il numero di giorni non lavorati di una settimana, si potrebbe arrivare all'aumento di un punto percentuale del Pil.

ITALIA & PIL. Accorpare le festività per far crescere il Prodotto interno lordo? Secondo il sottosegretario Gianfranco Polillo, riducendo il numero di giorni non lavorati di una settimana si potrebbe arrivare ad un aumento del pil di circa un punto percentuale. La questione era stata affrontata anche dal governo Berlsuconi, lo [...]

19 luglio 2012 0 commenti