Tag "8 marzo"

 

Alfonsine. ‘Mimosa in fuga’, un libro in omaggio a tutti i partecipanti del Piedibus.

Alfonsine. ‘Mimosa in fuga’,  un libro in omaggio a tutti i partecipanti del Piedibus. Lunedì 1 marzo è stato l’ultimo giorno di Piedibus prima della chiusura delle scuole primarie e secondarie dovuta all’introduzione della zona arancione scuro nella provincia di Ravenna il dono è stato pensato dall'Amministrazione comunale per salutare i viaggiatori nel primo giorno del mese dedicato alle donne. Il libro racconta la storia di una mimosa che non si accontenta di essere un simbolo vuoto, di cui nessuno ricorda neppure il significato, e intraprende un viaggio che la porterà a un incontro in grado di restituirle il suo valore e di permetterle di consegnare il suo importante messaggio. Mimosa in fuga è stato realizzato, grazie al contributo di coop Alleanza 3.0, in collaborazione con Udi - Unione Donne ed è stato regalato oltre che a tutti i bambini del Piedibus, anche alle classi della scuola primaria di Alfonsine, così che tutti gli alunni possano conoscere la storia di mimosa una volta rientrati a scuola e a loro volta trasmettere il suo messaggio.

ALFONSINE. Un omaggio in occasione della festa della donna a ogni partecipante del Piedibus di Alfonsine con il libro dal titolo Mimosa in fuga. Lunedì 1 marzo è stato l’ultimo giorno di Piedibus prima della chiusura delle scuole primarie e secondarie dovuta all’introduzione della zona arancione scuro nella provincia di Ravenna [...]

8 Marzo. Quei diritti umani che faticano a farsi strada. Per questi l’8 marzo ha la sua ragione d’essere!

8 Marzo. Quei diritti umani che faticano a farsi strada. Per questi l’8 marzo ha la sua ragione d’essere! Il Women’s Day iniziò ad essere celebrato, con regolarità, per la prima volta nel 1909 negli Stati Uniti, ma con mesi e giorni diversi. Fu l’ONU nel 1977 che stabilì con la risoluzione 32/142 che l’8 marzo sarebbe diventato ufficialmente la 'Giornata delle Nazioni Unite per i diritti delle Donne e per la Pace internazionale'. In Italia, la ricorrenza si diffuse negli anni Venti solo tra le operaie delle grandi fabbriche eclissandosi nella clandestinità durante gli anni bui del Fascismo. L’8 marzo venne celebrato ufficialmente solo nel 1946. Tra le due guerre e dopo la Liberazione, le donne italiane si scoprirono operaie, impiegate di banca, segretarie, oltrepassando il non plus ultra, quel confine invalicabile tra ruolo maschile e femminile imposto dalla società prebellica. Fu il ‘68 però, l’alba di una nuova era, l’anno Zero del cambiamento culturale che vide protagoniste le donne. Queste ultime, arrabbiate, deluse, ma ormai forti, scendevano nelle piazze ad urlare i loro diritti, a pretendere quelle riforme senza le quali ogni tanto venivano ingoiate nelle sabbie mobili. E iniziarono le conquiste una dopo l’altra: depenalizzazione dell’adulterio, legge sul divorzio, diritto di famiglia, fino ad arrivare all’abrogazione dell’infamia del delitto d’onore, residuo del Codice Rocco degli anni Venti. La caccia alle streghe era terminata. O almeno così sembrava… Oggi le donne, almeno quelle dei paesi avanzati, sono presenti a 360° nella società, nel mondo dell’impresa, nelle università, nella magistratura, nel Governo e nel Parlamento. Ma ci sono anche le altre donne. Le altre donne, purtroppo, quelle che vivono sotto a un altro cielo, quelle dell’Africa o dell’Asia ad esempio, sono ancora sfruttate, violate, vivono ancora in un mondo di ingiustizie e di barbarie in cui i Diritti umani faticano a farsi strada. E’ per queste donne che l’8 marzo ha la sua ragione d’essere!

( Riceviamo e pubblichiamo). Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei Diritti umani in occasione della Giornata internazionale della Donna che si celebra ogni anno l’8 marzo, in linea con la ricorrenza, intende ricordare sia le conquiste sociali, economiche e politiche raggiunte dalle donne nel corso della storia e soprattutto [...]

Rimini. Festa della donna: tutte le iniziative per l’8 Marzo.Si rinnova l’iniziativa del ‘Taxi rosa’.

Rimini. Festa della donna: tutte le iniziative per l’8 Marzo.Si rinnova l’iniziativa del ‘Taxi rosa’. 'Quest'anno mi piacerebbe vedere un pubblico più maschile - spiega Gloria Lisi, assessore alla Protezione sociale del comune di Rimini - alle nostre iniziative. Penso in particolare all'appuntamento di domani al teatro degli Atti con la presentazione del duro libro di testimonianza 'stupri a pagamento'. Ora che è tornato di attualità il tema sulla riapertura delle case chiuse, trovo particolarmente educativo ascoltare le testimonianze di queste storie, in cui si racconta dell'incubo prostituzione al 'chiuso'. Il cartellone del programma prevede iniziative a contrasto dei diversi stereotipi di genere; culturali, sul lavoro, nel linguaggio, di ruolo. Si rinnova l'iniziativa Taxi rosa, grazie alla collaborazione con la cooperativa taxi rimini che mette a disposizione uno sconto del 15% per le donne. La novità invece è la passeggiata nelle vie dedicate alle donne del centro di Rimini, un'idea nata insieme alla mia collega Anna Montini e l'assessorato alla Toponomastica. Troppe poche le vie, i monumenti, le piazze dedicate alle donne che hanno contribuito a creare la ricchezza della nostra città, la sua tenuta sociale, la crescita culturale, umana e identitaria. Tante iniziative rese possibili anche al prezioso ruolo della Commissione consiliare sulle pari opportunità, della Casa delle donne e delle tante associazioni coinvolte, a cui va il mio ringraziamento'.

RIMINI. Questo delle iniziative per l’8 Marzo, festa delle donne. “Quest’anno mi piacerebbe vedere un pubblico più maschile – spiega Gloria Lisi, assessore alla Protezione sociale del comune di Rimini – alle nostre iniziative. Penso in particolare all’appuntamento di domani al teatro degli Atti con la presentazione del duro libro [...]

Cesena. Al via le iniziative de ‘Il marzo delle donne’ con letture, concerti, approfondimenti e sport.

Cesena. Al via le iniziative de ‘Il marzo delle donne’  con letture, concerti, approfondimenti  e sport. Il 'Marzo delle donne' comincia mercoledì 6 marzo con due appuntamenti. Alle 19.30, presso il parco Ippodromo prende il via il Runnerdì della donna, camminata per tutti a cura di Women in run. Alle 21 al Tamla (vicolo Cesuola, 6) è previsto 'We reading tratti di donna – storie di diritti', una serata di letture inserita nel calendario della rassegna WeReading, a cura del progetto 'Tratti di donna' dell’associazione Iqbal di Cesena. Il programma proseguirà poi fino a metà di aprile, con una dozzina di appuntamenti che si possono raggruppare idealmente in tre filoni: culturale, informazione/formazione e sport.Due gli appuntamenti sportivi che si inseriscono nel programma del 'Marzo delle donne', entrambi curati da Women in Run ASD Gruppo regionale ex Sezione di Cesena. Il primo – come ricordato - è in programma mercoledì 6 marzo alle 19.30 con la camminata per tutti 'Runnerdì della donna' (partenza dall’Ippodromo di Cesena – Ingresso Pista Atletica). Venerdì 8 marzo appuntamento con 'Camminando con le Wir' con partenza alle 19.30 dalla Bottega equamente (via Carbonari 20 a , Mercato coperto).

CESENA. Le donne al centro, tra diritti e tutele, il rapporto con il proprio corpo, le malattie e la rinascita, l’educazione finanziaria e un focus speciale sulla comunicazione e le diversità. Si sviluppa su queste tematiche l’edizione 2019 di ‘Marzo delle donne‘, messo a punto da assessorato alle Politiche delle [...]

Alfonsine. Gli appuntamenti per la Festa della donna. Spettacoli, incontri e performance di strada.

Alfonsine. Gli appuntamenti per la Festa della donna. Spettacoli, incontri e performance di strada. Giovedì 8 marzo sono previste diverse iniziative. Oltre alla tradizionale distribuzione della mimosa nelle piazze di Alfonsine, nel corso della mattinata sono in programma, in diversi punti della città, le performance di strada '8 rose di marzo'con la regia di Beppe Aurilia. Le performance andranno in scena alle10.30 in piazza Gramsci, alle 11.30 davanti alla Coop di viale Orsini e alle 13 nel piazzale davanti alla scuola media 'Oriani', in via Murri 26. Le iniziative sono a cura di Incontradonne e Pro Loco di Alfonsine, in collaborazione con l’Amministrazione comunale. Alle 21 verrà proiettato al cinema Gulliver il film In due sotto il burqa di Sou Abadi. Il film racconta la storia di Leila e Armand, due ragazzi che si amano. Mahmaoud, il fratello di lei, ha aderito al radicalismo islamico e le proibisce di vedere il ragazzo. Armand trova una soluzione per non rinunciare alla sua ragazza: mettere il niqab che lascia scoperti solo gli occhi e fingersi una donna, attraendo però le attenzioni amorose di Mahmoud. A seguire è previsto un dibattito.

ALFONSINE. Nuove iniziative ad Alfonsine per celebrare la Giornata internazionale della donna. Da mercoledì 7 marzo sono in programma diversi appuntamenti con spettacoli teatrali, film, dibattiti e performance di strada. Il 7 marzo il cinema Gulliver, in piazza della Resistenza 2, ospita alle 21 lo spettacolo teatrale ‘Antigone’ con Daniela Piccari. [...]

5 marzo 2018 0 commenti

San Mauro Pascoli. L’Otto Marzo contro la violenza sulle donne con il film “Ti do i miei occhi”.

San Mauro Pascoli. L’Otto Marzo contro la violenza sulle donne con il film “Ti do i miei occhi”. Mercoledì 8 marzo appuntamento alle 20,30 in biblioteca Pascoli con l'associazione Rompi il Silenzio.

San Mauro Pascoli (FC). Un 8 marzo contro la violenza sulle donne quello pensato dall’Amministrazione comunale per ricordare la giornata internazionale della donna mercoledì 8 marzo dalle ore 20,30 in biblioteca comunale Pascoli. La serata sarà realizzata in collaborazione con l’Associazione Rompi il Silenzio Onlus di Rimini con la partecipazione [...]

Ravenna. Il Comune celebra la giornata dell’8 marzo con diverse iniziative.

Ravenna. Il Comune celebra la giornata dell’8 marzo con diverse iniziative. Infine, dall' 8 al 31 marzo il sindaco Fabrizio Matteucci omaggia le dipendenti del Comune con un ingresso gratuito alla mostra 'La seduzione dell'antico', al Museo d'Arte della città di Ravenna.

RAVENNA. Martedì 8 marzo, il Comitato Unico di Garanzia incontrerà tutti i dipendenti e le dipendenti comunali dalle 12 alle  13, nella Sala Preconsiliare della Residenza Municipale, Piazza del Popolo 1. Alla presenza di Giovanna Paia, Assessora alle Pari Opportunità, e Claudia Righetti, psicologa dello sportello di ascolto, verranno trattate le [...]

7 marzo 2016 0 commenti

Emilia Romagna. Forlì si trasorma nella ‘ città dei bimbi’. Dall’8 marzo, tutti i sabati, fino a inizio giugno.

Emilia Romagna. Forlì si trasorma nella ‘ città dei bimbi’. Dall’8 marzo, tutti i sabati, fino a inizio giugno. Sabato 8 marzo si parte con un pomeriggio nel quale i piccoli partecipanti saranno catapultati in un mondo fantastico. Le iniziative di Forlì Città dei bimbi interesseranno anche le famiglie, che potranno concedersi un pomeriggio di shopping nei negozi del centro storico.

FORLI’:  CENTRO STORICO  A MISURA DEI PIU’ PICCOLI. Novità. Saranno come sempre i bambini i protagonisti della terza edizione di Forlì Città dei bimbi, la rassegna di appuntamenti che vuole trasformare per qualche ora le vie e le piazze del centro storico di Forlì in luoghi dedicati ai più piccoli, con [...]

Bologna, 8 marzo: la storia Cinzia, che ha trasformato una passione in lavoro. Senza rinunciare alla famiglia.

Bologna, 8 marzo: la storia Cinzia, che ha trasformato una passione in lavoro. Senza rinunciare alla famiglia. Due bimbi di 7 e 4 anni, Cinzia dal 2004 è consulente infatti per Viaggiare di CartOrange: 'Organizzo viaggi su misura e - assicura - riesco a ritagliarmi il tempo per la gestione della casa'.

STORIE DI DONNE. ( riceviamo e pubblichiamo) Moglie, mamma e viaggiatrice. La storia di Cinzia Tubertini, 45 anni, di Bologna, è quella di una donna che non ha mai smesso di inseguire il suo sogno nel cassetto, quello di viaggiare, e che l’ha realizzato conciliando lavoro e famiglia. Ci è riuscita [...]

La festa del papà, tra tradizione e origini. Da dove nasce questa ricorrenza?

La festa del papà, tra tradizione e origini. Da dove nasce questa ricorrenza? Una festa che ricorre in tutto il mondo, ma con date diverse. Chi l’ha inventata e festeggiata per primo? Forse non tutti sanno che...

LA FESTA DEL PAPA’.  Auguri papà, è la tua festa! Mentre qualcuno corre per compreare all’ultimo minuto il regalo dedicato al proprio ‘daddy‘  ( Serve un’idea? Leggi le nostre proposte: http://www.romagnagazzette.com/2012/03/16/festa-del-papa-tante-idee-regalo-economiche-creative-od-originali-scegli-quella-che-preferisci/)  è importante anche conoscere il significato, al di là di quello materiale e ‘consumistico’ , di questa ricorrenza. Da [...]

19 marzo 2012 7 commenti