Ravenna. Il sindaco De Pascale: “Al momento, solo danni di lieve entità e niente richieste di soccorso”.

Ravenna. Il sindaco De Pascale: “Al momento, solo danni di lieve entità e niente richieste di soccorso”. Riceviamo e pubblichiamo: ' Al momento si segnalano danni di lieve entità e non sono pervenute richieste di soccorso. Sono in corso verifiche strutturali sulle situazioni segnalate. Stante l’entità dell’evento sismico, che risulta il maggiore in termine di intensità registrato negli ultimi trent’anni, in maniera precauzionale martedì 15 gennaio verranno chiuse le scuole di ogni ordine e grado, dai nidi all'università. Nel corso della giornata verranno effettuati controlli su tutti i circa 90 plessi del nostro Comune. I titolari di strutture private dovranno controllare lo stato degli edifici e darne comunicazione alla Polizia locale (polizialocale@comune.ra.it) e all’Area istruzione e infanzia del comune di Ravenna (istruzioneinfanzia@comune.ra.it)'.

RAVENNA. Prima comunicazione del sindaco De Pascale. ” A seguito della forte scossa di terremoto che ha coinvolto il nostro territorio, è in corso alla Centrale della Polizia municipale il Coc, Centro operativo comunale, la struttura di cui si avvale il sindaco in qualità di autorità comunale di protezione civile [...]