Tag "‘Alle origini della nostra civiltà’"

 

Sanremo. La Tarasca provenzale. Furono santa Marta e Maria Maddalena a sconfiggere il mostro.

Sanremo. La Tarasca provenzale. Furono santa Marta e Maria Maddalena a sconfiggere il mostro. E' questa la volta della Tarasca provenzale, un mostro mitologico che, secondo la leggenda, devastò la Provenza e la Camargue. La Tarasca, con una testa leonina e il corpo simile ad una tartaruga, era capace di incenerire le persone con il solo sguardo. La tradizione cristiana racconta che santa Marta, insieme a Maria Maddalena, per volere di Dio, arrivò nell'anno 48 dopo Cristo in Camargue, terra paludosa e impervia del sud della Francia, e riuscì ad ammansire il mostro. A Ceriana, paese medioevale alle spalle di Sanremo, un oratorio è stato dedicato proprio a santa Marta e una statua e un pregevole dipinto raccontano l'incredibile storia che rimanda all'arcaica ed eterna lotta dell'uomo contro le forze malefiche della natura.

      CERIANA ( SANREMO). Per la rubrica ‘Alle origini della nostra civiltà‘, è questa la volta della  Tarasca provenzale, un mostro mitologico che, secondo la leggenda, devastò la Provenza e la Camargue. La Tarasca, con una testa leonina e il corpo simile ad una tartaruga, era capace di incenerire [...]

11 maggio 2022 0 commenti

Imperia. Alle origini della nostra civiltà : il ponte medievale di Borghetto d’Arroscia.

Imperia. Alle origini della nostra civiltà : il ponte medievale di Borghetto d’Arroscia. Si torna alle origini della nostra civiltà. Origini, oggi, non tanto obliate, ma deformate. Private di quella forza rigenerativa che potrebbero trasmettere alle generazioni attuali. La sosta questa volta è al ponte medievale di Borghetto d'Arroscia. Del quale, il sindaco Luca Ronco, dice: 'Il ponte ha resistito alle ultime alluvioni ma ha bisogno estremo di essere recuperato'. Per la rubrica culturale 'Alle origini della nostra civiltà', visita d'obbligo quindi al meraviglioso ponte medievale posto all'ingresso del paese, ancora attraversabile a piedi. Il ponte, a schiena d'asino, come moltissimi altri ponti della Liguria di Ponente, conserva tutt'oggi il suo indiscusso fascino, ma necessita di importanti lavori di restauro. Nella escursione siamo stati accompagnati dal primo cittadino di Borghetto d'Arroscia, che sul 'suo' gioiello ha precisato : 'Il ponte antico di Borghetto ha resistito alle ultime alluvioni, ma ha bisogno estremo di essere recuperato. Stiamo cercando finanziamenti, aspettiamo di essere aiutati dagli enti preposti, perchè da soli non ce la facciamo'.

IMPERIA. Si torna alle origini della nostra civiltà. Origini, oggi, non tanto obliate, ma deformate. Private di quella forza rigenerativa che potrebbero trasmettere alle generazioni attuali. La sosta questa volta è al  ponte medievale di Borghetto d’Arroscia. Del quale, il sindaco Luca Ronco, dice: ‘Il ponte ha resistito alle ultime [...]

9 giugno 2021 0 commenti