Tag "ambiente"

 

Massa Lombarda. Si inaugura la Fontana dei giardini.In piazza Costa a breve una Little free library,

Massa Lombarda. Si inaugura la Fontana dei giardini.In piazza  Costa a breve una Little free library, Mercoledì 20 giugno, alle 18.30, in piazza Andrea Costa , inaugurazione della Fontana dei giardini. Al taglio del nastro presente il sindaco Daniele Bassi insieme alla Giunta comunale. A breve, inoltre, anche nei giardini di piazza Andrea Costa sarà posizionata una Little free library, la casetta dei libri dedicata al bookcrossing - il libero scambio di libri tra cittadini - che si andrà ad aggiungere alle tante altre sparse per la città nei luoghi di ritrovo. Il ripristino e la restituzione della Fontana dei giardini alla città sono stati realizzati dall’Amministrazione comunale, in collaborazione e grazie al contributo di A&B Alessandra Barbara parrucchieri e delle loro clienti.

MASSA LOMBARDA.Mercoledì 20 giugno, alle 18.30, in piazza Andrea Costa , inaugurazione della Fontana dei giardini. Al taglio del nastro  presente il sindaco Daniele Bassi insieme alla Giunta comunale.  “Non ci stancheremo mai di sottolineare l’importanza dei piccoli gesti per ottenere il grande risultato di una città decorosa, accogliente, bella da [...]

19 giugno 2018 0 commenti

Regolamenti UE. Sulle emissioni di CO2 e dei consumi dei nuovi mezzi pesanti. Le nuove disposizioni.

Regolamenti UE. Sulle emissioni di CO2 e dei consumi dei nuovi mezzi pesanti. Le nuove disposizioni. Regolamento europeo sul monitoraggio e la comunicazione delle emissioni di CO2 e dei consumi dei mezzi pesanti nuovi, immatricolati nell’Unione europea.' Questa proposta colma una grave lacuna: la mancanza ad oggi di un sistema di monitoraggio, comunicazione e verifica, dei dati sulle emissioni di anidride carbonica e dei consumi di carburante dei mezzi pesanti immatricolati e immessi sul mercato dell’Unione europea. Manca una banca dati comune contenente tutti i dati di monitoraggio degli Stati membri' dice il relatore Damiano Zioffoli, che aggiunge: 'Questi dati ad ora non erano nè certificati, nè monitorati, nè comunicati, in maniera oggettiva e comparabile, come avviene invece per automobili e furgoni. Questa mancanza di informazioni ha determinato: 1) una ridotta concorrenza tra i costruttori europei di veicoli pesanti con scarsi stimoli all’innovazione e l’implementazione di tecnologie efficienti dal punto di vista energetico; 2) l’impossibilità degli operatori di trasporto, che sono principalmente Piccole e Medie Imprese, oltre 500 mila, di scegliere i veicoli più efficienti in termini di consumo di carburante e di risparmiare sui costi del carburante stesso, che rappresentano 1/3 dei costi di esercizio e 3) un freno all’azione a livello nazionale e di Unione europea in materia di riduzione delle emissioni dei veicoli pesanti, tenendo conto che il 25% delle emissioni di CO2 del settore dei trasporti su strada proviene da camion, autobus, pullman, responsabili del 5% delle emissioni totali. Una percentuale, peraltro, destinata ad aumentare, in assenza di interventi, fino al 10% al 2030. Grazie a questo regolamento, nell’arco di due anni sul sito dell’agenzia europea dell’ambiente saranno disponibili i dati sulle emissioni di anidride carbonica e sui consumi di tutte le categorie di mezzi pesanti di nuova produzione'.

STRASBURGO. Approvata nella sessione di giugno della Plenaria di Strasburgo il regolamento, di cui  Damiano Zoffoli è  relatore e che entrerà in vigore in tutti gli Stati dell’Unione ai primi di agosto 2018, sul monitoraggio e la comunicazione delle emissioni di CO2 e dei consumi dei mezzi pesanti nuovi, immatricolati [...]

13 giugno 2018 0 commenti

Riccione. Oltremare inaugura la nuova ‘Coccinella House’. Tra molti desideri e cultura biologica.

Riccione. Oltremare inaugura la nuova ‘Coccinella House’. Tra molti desideri e cultura biologica. Ogni bambino che si presenterà al parco nelle domeniche 3, 10, 17 e 24 giugno (ore 12:15), parteciperà alla grande Festa delle coccinelle: riceverà infatti in omaggio il simpatico insetto, che andrà a liberare, non prima di aver espresso un bel desiderio, all’interno della nuova area dedicata nel Delta. Tra le novità 2018 di Oltremare in questo mese si inaugura infatti la nuova area ‘Coccinella House’ (casa delle coccinelle): un vero e proprio ‘villaggio’ composto da casette in legno, dove vivranno i simpatici animaletti, costruito in mezzo a piante aromatiche, alberi e fiori. Le coccinelle saranno future alleate preziose dello staff di Oltremare per raccontare come, in mezzo a giardini e orti, si possono anche non utilizzare pesticidi. Questi insetti amati da tutti sono infatti ottimi diserbanti naturali.

RICCIONE. Sono graziose e portano fortuna. Ma non tutti sanno che sono utilizzate anche come diserbanti naturali per orti e giardini. Le coccinelle saranno le vere protagoniste di questo mese di giugno a Oltremare. Il Family Experience Park di Riccione offrirà infatti ai suoi visitatori, ogni domenica, un’esperienza davvero unica all’insegna [...]

4 giugno 2018 0 commenti

Forlì. Concluso il corso per spegnitori di Antincendio boschivo. Con otto ore di esercitazione.

Forlì. Concluso il corso per spegnitori di Antincendio boschivo. Con otto ore di esercitazione. Il corso che si è svolto secondo le indicazioni regionali, oltre alle lezioni teoriche, ha compreso nella giornata di sabato 5 maggio 2018, otto ore di esercitazione dove si simulava l’intervento di spegnimento incendi ed attività correlate: utilizzo dell’autocarro con modulo AIB per lo spegnimento di paglia e ramaglia, impiego degli estintori, della motosega e delle motopompe, sotto la guida e supervisione dei Vigili del fuoco di Forlì. L’esame, condotto da una commissione nominata dalla Regione, è consistito nella ripetizione delle prove svolte nell’esercitazione, valutate da un vigile del fuoco e da un volontario esperto e da un test con trenta domande su quanto trattato nel corso di formazione. Al termine, avendo superato positivamente tutte le prove, sono stati abilitati in totale 25 volontari, la maggioranza appartenenti alle Guardie ecologiche volontarie ed alcuni di altre associazioni del coordinamento di Protezione civile di Forlì-Cesena.

FORLI’. Sabato 12 maggio 2018, presso la sede del raggruppamento Guardie ecologiche volontarie di Forlì (GEV) in via Cadore 75, si è concluso con gli esami finali il corso per spegnitori Antincendio Boschivo (AIB) organizzato da Federgev Emila Romagna (Federazione dei raggruppamenti GEV della Regione) accreditata fra le associazioni di [...]

21 maggio 2018 0 commenti

Lugo. Torna il 25 Aprile la ‘Pedalata di primavera’. Una non competitiva per riscoprire la bicicletta.

Lugo. Torna il 25 Aprile la ‘Pedalata di primavera’. Una non competitiva per riscoprire la bicicletta. Il ritrovo è previsto alle 15 presso lo stabilimento Cevico di Lugo, dove ci sarà un punto ristoro e la consegna dei biglietti della contestuale lotteria. La partenza sarà alle 15.30 da via Fiumazzo, per un percorso di 10 km e arrivo alle 16.30 nel piazzale del Pavaglione per l’estrazione dei premi della lotteria. I premi di quest’anno sono due biciclette (una offerta dal Credito cooperativo ravennate, forlivese e imolese, una da Confcommercio Ascom), due prosciutti e due salami (offerti da Coop Alleanza 3.0 di Lugo), tre orologi (Orologeria Mainardi), un buono per il ritiro di una cassetta di sei bottiglie di vino (Cevico), due altoparlanti e un video sender (Teleco Group Spa). I premi non ritirati saranno immediatamente risorteggiati. Saranno premiati il gruppo più numeroso, il partecipante più anziano, quello più giovane e i veicoli più originali. Come ogni anno, la Pedalata di primavera rientra nell’ambito delle iniziative per celebrare l’anniversario della Liberazione.

LUGO. Mercoledì 25 aprile da Lugo partirà la 38esima Pedalata di primavera, manifestazione non competitiva e aperta a tutti che nasce per fare riscoprire l’uso della bicicletta quale mezzo di trasporto salutare, ecologico ed economico. Si attendono per l’evento circa ottocento partecipanti. Il ritrovo è previsto alle 15 presso lo [...]

23 aprile 2018 0 commenti

Non solo sport. Addio Davide: la tua piccola Vittoria sarà orgogliosa di te. Elezioni 2018: avanti M5S e Lega.

Non solo sport. Addio Davide: la tua piccola Vittoria sarà orgogliosa di te. Elezioni 2018: avanti M5S e Lega. Davide Astori vestiva anche la maglia azzurra. Il suo sogno. Nel Mundialito contro l'Uruguay aveva segnato il gol che aggiudicava alla Nazionale di Prandelli il terzo posto del torneo. A Firenze aveva trovato la sua 'dimensione' ideale. Lo aveva confessato apertamente. In pratica, grazie alle sue qualità non solo calcistiche, era stato prescelto per far da chioccia ad una Viola ( di molto) ringiovanita dopo un anno di ( relative) delusioni. Ci stava riuscendo. E forse proprio questo è il rammarico più grande. Non vederlo sgranare i suoi occhi chiari e sorridenti sul lavoro che stava portando avanti e che , prima o poi, darà i suoi frutti. Lascia una bimba di due anni, Vittoria, che non potrà mai più godere del suo vigoroso abbraccio. La vita, spesso, è crudele. Potrà però alimentare l'orgoglio di avere avuto un padre così. Bravo sul campo. Amato fuori campo. Esempio acclarato di quei talenti nostrani che solo miopi maneggioni non riesco a vedere e valorizzare come meritano. A tempo debito, si sa, e non quando questi hanno già speso il meglio della loro vita ( non solo) sportiva. La giornata di campionato di A e B sarà recuperata ( probabilmente) a fine stagione. Si attende una decisione. Avremmo voluto in questa soffermarci anche sugli esiti del voto nazionale. Un voto che, stando alle prime impressioni, sembra rivoltare come un calzino l'incedere terribile della politica italiana.

LA CRONACA DAL DIVANO. Lo hanno trovato senza vita, nella cameretta d’albergo prenotato dalla  squadra per l’incontro  di mezzogiorno contro l’ Udinese. Avrebbe dovuto scendere  nella sala pranzo intorno alle 9,30. Anticipando come al solito gli altri, lui, generoso e puntuale capitano . Non lo hanno visto, stranamente, e hanno [...]

5 marzo 2018 0 commenti

Riccione. Incontro sui prossimi interventi previsti in Città e in particolare nella zona del Marano.

Riccione. Incontro sui prossimi interventi previsti in Città e in particolare nella zona del Marano. Il torrente Marano per le sue caratteristiche, in primis una scarsissima pendenza, tende a provocare un ristagno delle acque e la formazione di una sorta di duna di sabbia alla foce che non consente l’ingresso dell’acqua del mare, così da determinare una proliferazione di batteri che l’ingresso di acqua salata mitigherebbe con la sua azione disinfettante. Per questi motivi si ritiene necessario intervenire con la manutenzione sia nei confronti della vegetazione, in particolare della canna infestante che riveste gli argini, così che nei momenti di piena il torrente può trovare meno ostacoli e si evitano i depositi; sia risistemando attraverso gli sfalci - salvaguardando la vegetazione arbustiva e arborea – la passeggiata. Gli interventi sugli argini saranno avviati e completati entro il mese di febbraio per tutelare l’avio fauna – gallinelle d’acqua, piccoli trampolieri, anatre - che su quelle sponde nidifica.

RICCIONE. L’assessore all’Ambiente e ai Lavori pubblici Lea Ermeti ha convocato nei giorni scorsi il ‘Tavolo ambiente’ incontrando così le associazioni ambientaliste del territorio (Italia Nostra, WWF, Fondazione Cetacea, Legambiente, Ambiente e Salute) per condividere i prossimi interventi previsti in città e in particolare nella zona del Marano dove dalla [...]

19 febbraio 2018 0 commenti

Rimini. Il capoluogo romagnolo e le città europee innovative che esperimenteranno il cargo bike.

Rimini. Il capoluogo romagnolo e le città europee innovative che esperimenteranno il cargo bike. L'obiettivo di CityChangerCargoBike è quello di verificare sul campo quali azioni siano possibili per ridurre il traffico e i flussi di autoveicoli generato dal trasporto e dalla consegna delle merci, soprattutto in alcune aree dello spazio urbano, partendo dalla premessa che una parte delle merci che oggi vengono consegnate con veicoli ingombranti ed inquinanti, possono essere consegnate con biciclette appositamente attrezzate. In concreto si partirà dall'esperienza in cui le cargo bike sono già usate (Utrecht, Cambridge, San Sebastian e Copenaghen) e si cercherà di trasferire e adattare le migliori pratiche alle situazioni delle città in cui si faranno nuove sperimentazione, tra cui appunto Rimini. Attraverso il finanziamento del progetto infatti, potranno essere acquistate le attrezzature e le bici cargo necessarie per l'attuazione delle azioni di sperimentazione e potranno essere monitorati i risultati ottenuti. Coordinatore del progetto è lo studio FGM AMOR di Graz.

RIMINI. Anche Rimini sarà tra le città europee protagoniste di CityChangerCargoBike, il progetto europeo che è stato appena approvato da Horizon 2020, il programma dell’Unione europea che sviluppa e finanzia progetti innovativi e sperimentali nel campo della mobilità. Con il via libera europeo, Rimini, assieme alle città partner, è ora [...]

1 febbraio 2018 0 commenti

Rimini. Ambiente: ancora in vigore tutte le emergenze per contenere l’inquinamento atmosferico.

Rimini. Ambiente: ancora in vigore tutte le emergenze per contenere l’inquinamento atmosferico. Restano in vigore nel comune di Rimini le misure emergenziali previste dal 1° livello di allerta. Con il prossimo bollettino, la cui emissione è prevista per giovedì 1 febbraio 2018, ARPAE comunicherà l'eventuale rientro a una situazione di normalità, il mantenimento dell'allerta di 1° livello o l'eventuale passaggio all'allerta di 2° livello. Il testo integrale dell’Ordinanza sindacale n.242859 del 29/09/2017, contenente anche le tipologie di autoveicoli ai quali non si applicano le limitazioni alla circolazione, i veicoli oggetto di deroga, nonché i tratti di strada esclusi dalle limitazioni, è pubblicata sui siti internet: www.comune.rimini.it, www.riminiambiente.it o www.liberiamolaria.it.

RIMINI. Restano in vigore nel comune di Rimini le misure emergenziali previste dal 1° livello di allerta, per il contenimento e la riduzione dell’inquinamento atmosferico, a causa dello sforamento continuativo del valore limite giornaliero di polveri sottili PM10. In seguito alla verifica effettuata da ARPAE in data 29 gennaio 2018, [...]

29 gennaio 2018 0 commenti

Ambiente. ‘La grande macchina del Mondo’ parte in quarta: a Forlì-Cesena ben 7 mila studenti coinvolti.

Ambiente. ‘La grande macchina del Mondo’ parte in quarta: a Forlì-Cesena ben 7 mila studenti coinvolti. Inizia venerdì 26 gennaio presso la classe 3 A della scuola primaria M. Moretti di S. Angelo di Gatteo con il laboratorio ‘Di terra di acqua e di mare’, l’ottava edizione del progetto didattico di Hera, ‘La grande macchina del Mondo’. Sono tantissime le richieste di partecipazione pervenute dalle scuole, ed Hera risponde positivamente a più classi rispetto allo scorso anno: 900 scuole, più di 3.200 classi e complessivamente 70.000 studenti provenienti oltre che da Forlì-Cesena, anche dai territori delle province di Modena, Bologna, Imola-Faenza, Ravenna, Ferrara e Rimini. L’impegno di Hera a sostegno dell’istruzione si rinnova e rinforza per l’ottavo anno consecutivo con l’obiettivo di fornire ai giovani ulteriori spunti per diventare cittadini consapevoli e sensibili verso il territorio e il pianeta che ci ospita, attraverso lo sviluppo di una solida cultura ambientale. L’offerta didattica, sempre gratuita, è rivolta alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° e 2° grado con un programma che affronta le tradizionali tematiche ambientali, idriche ed energetiche attraverso laboratori scientifici, giochi a squadre e concorsi a premi.

FORLI’CESENA. L’ottava edizione del programma di educazione ambientale rivolto alle scuole di ogni ordine e grado domani prende il via nel Cesenate alla primaria M. Moretti di Gatteo. Il progetto didattico coinvolge più di 3.200 classi, per un totale di 70.000 alunni in tutto il territorio servito dalla multiutility. Inizia [...]

25 gennaio 2018 0 commenti