Tag "ambiente pulito"

 

Lugo. Volontari della ‘Consulta’ e del ‘Bizzuno’ insieme per ripulire il fosso di via Tomba.

Lugo. Volontari della ‘Consulta’ e del ‘Bizzuno’ insieme per ripulire il fosso di via Tomba. Domenica 11 aprile alcuni volontari dell’associazione 'Bizzuno insieme' e della locale 'Consulta' hanno ripulito il fosso di via Tomba, nella frazione lughese di Bizzuno, dai rifiuti abbandonati. 'Bizzuno è una cittadina pulita e quando qualcosa non va noi cittadini ci rimbocchiamo le maniche per risolvere il problema – spiega la presidente della Consulta di Bizzuno, Simonetta Zalambani -. Voler bene al proprio territorio significa anche mettersi a disposizione della città per renderla più bella e vivibile per tutti. Quei rifiuti erano per noi una ferita e abbiamo così deciso di attivarci per ripulire questo punto. Un ringraziamento enorme e sentito a tutti coloro che si sono messi a disposizione della comunità di Bizzuno per questa bellissima iniziativa'.

LUGO. Nuova iniziativa di volontariato attivo da parte della comunità di Bizzuno. Domenica 11 aprile alcuni volontari dell’associazione Bizzuno Insieme e della locale Consulta hanno infatti ripulito il fosso di via Tomba, nella frazione lughese di Bizzuno, dai rifiuti abbandonati. COMMENTO. “Bizzuno è una cittadina pulita e quando qualcosa non va [...]

13 aprile 2021 0 commenti

Ravennate. Il 10 gennaio scatta la quinta domenica ecologica. Chi può circolare e chi no.

Ravennate. Il 10 gennaio scatta la quinta domenica ecologica. Chi può circolare e chi no. Il 10 gennaio è in programma la quinta delle 'domeniche ecologiche' istituite nell’ambito delle misure di regolazione della circolazione veicolare previste dal Piano aria integrato regionale (Pair 2020) contro l’inquinamento atmosferico. Varranno quindi i medesimi provvedimenti in vigore fino al 10 gennaio dal lunedì al venerdì (eccetto festività) dalle 8.30 alle 18.30. Le limitazioni: all’interno del centro abitato (area delimitata da apposita segnaletica) divieto di transito per i veicoli: a benzina Euro 1, diesel fino all’Euro 3, ciclomotori e motocicli precedenti l’Euro 1. Sono poi previste ulteriori deroghe tra le quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, quelle per i mezzi guidati da turnisti e operatori in servizio di reperibilità; per i veicoli a servizio di persone invalide provvisti di contrassegno H; per i veicoli adibiti al trasporto di prodotti deperibili (ad esempio 'camion frigo'); per i donatori di sangue; per chi ha Isee inferiore a 14mila euro.

RAVENNATE. Il 10 gennaio è in programma la quinta delle ‘domeniche ecologiche’ istituite nell’ambito delle misure di regolazione della circolazione veicolare previste dal Piano aria integrato regionale (Pair 2020) contro l’inquinamento atmosferico. Varranno quindi i medesimi provvedimenti in vigore fino al 10 gennaio dal lunedì al venerdì (eccetto festività) dalle [...]

8 gennaio 2021 0 commenti

Forlì. Ecocentro di via Isonzo. Ampliati gli orari. Apertura anche il martedì e venerdì pomeriggio.

Forlì. Ecocentro di via Isonzo. Ampliati gli orari. Apertura anche il martedì e venerdì pomeriggio. La misura è stata presa per rendere ancora più facile per i cittadini conferire autonomamente i propri rifiuti da riciclare, da quelli ingombranti a quelli speciali fino a quelli tradizionali (escluso quello secco indifferenziato domestico). L’intervento si va ad aggiungere a quello adottato in primavera, con cui si prolungava l’orario di servizio di entrambi gli EcoCentri di Forlì (via Isonzo appunto, e via Mazzatinti), anticipandone l’apertura alle ore 14. In totale, ad oggi sono oltre 40 le ore di attività delle strutture, che raccolgono rifiuti di utenze domestiche e non domestiche. Con il mese di ottobre, inoltre per tutti gli 11 Centri di raccolta fissi del territorio entra in vigore l’orario di apertura invernale che permarrà fino al 31 marzo 2021. Qui, ed anche nei 9 EcoCentri mobili diffusi nel territorio, gli utenti possono portare i propri rifiuti già suddivisi per frazione e ridotti di volume, con l’invito a non abbandonare in alcun caso materiale all’esterno della struttura.

Forlì 29 settembre 2020 – Aumenta la possibilità per i cittadini di servirsi degli EcoCentri Alea Ambiente per conferire i propri rifiuti differenziati gratuitamente e avviarli al recupero. Dall’1 ottobre infatti il Centro di raccolta di via Isonzo a Forlì sarà aperto per i titolari delle utenze domestiche anche nei [...]

29 settembre 2020 0 commenti

Forlì. Caccia al rifiuto abbandonato. Controlli di Alea e Pl. 24 le sanzioni comminate ( 137 da inizio anno).

Forlì. Caccia al rifiuto abbandonato. Controlli di Alea e Pl. 24 le sanzioni comminate ( 137 da inizio anno). Le azioni di controllo di Alea Ambiente insieme agli agenti della Polizia locale, si concretizzano attraverso giornate di perlustrazione a cadenza settimanale, sia in periferia che nel centro storico della città. Una task force formata da operatori della società e forze dell’ordine, a cui si aggiungono anche le guardie ecologiche volontarie, che è dedicata alla verifica, agli approfondimenti e alle indagini per individuare i responsabili del reato. Anche nel mese di agosto l’attività è proseguita, portando le forze dell’ordine ad aprire 43 fascicoli per abbandono di rifiuti e a comminare 24 sanzioni. In totale, da inizio anno sono state 137 le multe notificate, di cui 13 sono state possibili grazie alle rilevazioni effettuate dalle fototrappole e 84 ai controlli congiunti con Alea Ambiente. In una decina di casi Alea Ambiente ha verificato che i responsabili dell’abbandono non erano in possesso dei contenitori per il conferimento dei rifiuti; per 4 di questi non risultava intestata nessuna utenza per i servizi di igiene ambientale, figurando a tutti gli effetti evasori della tariffa. La loro posizione è stata quindi successivamente regolarizzata d’ufficio e d’ora in poi riceveranno regolare fattura per i servizi di gestione rifiuti da parte della società.

Forlì 9 settembre 2020 – Grazie alle frequenti segnalazioni dettate dal senso civico dei cittadini, sono sempre meno gli incivili, colpevoli di abbandonare rifiuti, che riescono a farla franca. Le azioni di controllo di Alea Ambiente insieme agli agenti della Polizia locale, si concretizzano attraverso giornate di perlustrazione a cadenza [...]

10 settembre 2020 0 commenti

Cesena. Viabilità e misure antismog. La domenica ecologica del 26 gennaio ora spostata al 2 febbraio.

Cesena. Viabilità e misure antismog. La domenica ecologica del 26 gennaio ora spostata al 2 febbraio. Durante la giornata di domenica 2 febbraio varranno le stesse limitazioni alla circolazione veicolare che, dalla prima domenica ecologica del 6 ottobre fino a fine marzo, sono in vigore dal lunedì al venerdì. Quindi, dalle 8,30 alle 18,30 non potranno circolare i veicoli a benzina fino a Euro 1, i diesel fino a Euro 3 e i ciclomotori fino a Euro 0 e, quindi, saranno esclusi dalle limitazioni i veicoli a benzina omologati Euro 2 o successive, i diesel omologati Euro 4 o successive, i ciclomotori e motocicli omologati Euro 1 o successive. Si potrà circolare liberamente all’interno del centro abitato solo nei percorsi stabiliti che, tra l'altro, permettono di raggiungere in ogni fascia oraria l’ospedale 'Maurizio Bufalini', le case di cura 'San Lorenzino' e 'Malatesta Novello' e i parcheggi di scambio. Le domeniche ecologiche continueranno il 9 e 23 febbraio, l’8 e il 22 marzo sempre nella fascia oraria dalle 8,30 alle 18,30.

CESENA. Il sindaco Enzo Lattuca ha firmato l’ordinanza per posticipare la domenica ecologica del 26 gennaio alla nuova data del 2 febbraio. La decisione è stata presa in vista dell’appuntamento con le elezioni regionali e su indicazione della regione Emilia Romagna che ha invitato i Sindaci a posticipare la domenica [...]

24 gennaio 2020 0 commenti

Rimini. Piste ciclabili: nel 2019 uno scatto in avanti per ampliare la rete ciclopedonale della città.

Rimini. Piste ciclabili: nel 2019 uno scatto in avanti per ampliare la rete ciclopedonale della città. Si tratta di quattro interventi ideati con una progettualità allargata a diverse zone del territorio, che consentiranno un’adeguamento funzionale della mobilità ciclabile in diverse aree sensibili della città come la via Flaminia, la via XX Settembre, il borgo San Giovanni fino al centro storico, il centro studi, l’ospedale , la via Roma , la via Coletti a San Giuliano Mare. I progetti prevedono anche l’individuazione di altre azioni importanti, come le due “Zone 30” che nasceranno contigue all’arteria della via Flaminia: la Zona 30 Centro Studi e Zona 30 tra via Flaminia Conca, SS16 e via Flaminia. In particolare gli interventi di promozione della mobilità sostenibile in ambito urbano prevedono: Progetto di potenziamento della rete ciclopedonale in via Roma, via U. Bassi, via Settembrini, approvato a settembre 2018 con un costo totale di € 700.000,00 di cui il 50 % a carico della Regione. I lavori verranno aggiudicati entro l’estate dell’anno in corso e il via al cantiere nei mesi autunnali.

RIMINI. E’ un piano diffuso ed esteso quello che, in questo 2019, verrà attuato per ampliare la rete delle piste ciclabili nella città. Sono quattro gli interventi diversi che aggiungeranno più di 7 Km di piste ciclabili a quelle già realizzate, oltre alla riqualificazione di alcune piste già esistenti. Un’azione [...]

15 febbraio 2019 0 commenti

Cesena. Nuove modalità di raccolta rifiuti per il centro storico. Gli utenti ora ‘serviti’ dall’ecoself.

Cesena. Nuove modalità di raccolta rifiuti per il centro storico. Gli utenti ora  ‘serviti’ dall’ecoself. Da giovedì 13 dicembre, invece, inizia la distribuzione a domicilio dei kit per la raccolta differenziata per i residenti dell’area servita dall’ecoself: bidoncini, materiale informativo (rifiutologo + mappa e calendario) e, soprattutto, la ‘carta smeraldo’, cioè la tessera che sarà necessaria dal 7 gennaio per utilizzare l’isola mobile. Come già avvenuto negli altri quartieri, questo compito è affidato ad incaricati di Hera muniti tesserino di riconoscimento e che, in ogni caso, non sono autorizzati a entrare in casa. La consegna dei materiali è gratuita e avviene sulla porta d’ingresso, per evitare qualsiasi malinteso, a tutela sia degli utenti che degli operatori. Rispetto al programma iniziale si registra una novità importante. Per favorire un passaggio più graduale alle nuove modalità di raccolta dei rifiuti, infatti, si è deciso di attivare – dopo la fase dimostrativa tuttora in atto - un periodo di avvio, che andrà dal 7 gennaio al 3 marzo 2019.

CESENA. Prosegue il percorso preparatorio per l’avvio, nei primi mesi del 2019, delle nuove modalità di raccolta dei rifiuti in centro storico. Nei giorni scorsi a tutti i residenti della zona interessata al servizio con l’ecoself, cioè il sistema di isole ecologiche mobili (circa 1700 le utenze coinvolte, raccolte nella [...]

13 dicembre 2018 0 commenti

Cesenatico. Comune ed Enel ‘uniti’ per lo sviluppo della mobilità sostenibile. In arrivo 40 colonnine.

Cesenatico. Comune ed Enel ‘uniti’ per lo sviluppo della mobilità sostenibile. In arrivo 40 colonnine. Una mission di mandato che si è sempre espressa sulle politiche di mobilità sostenibile intraprese da questa Amministrazione: dal progetto 'Cambiamo marcia' ai piedibus, dall’educazione ambientale all’adesione al Patto dei Sindaci per il clima e l’energia con gli obiettivi fissati al 2030 e la realizzazione del PAES-C, tutte iniziative volte al miglioramento della qualità dell’aria e dell’ambiente. Il comune di Cesenatico ed Enel X considerano obiettivi prioritari il risanamento e la tutela della qualità dell'aria, tenuto conto delle importanti implicazioni sulla salute dei cittadini e sull'ambiente, riconoscendo che la mobilità elettrica presenta grandi potenzialità in termini di riduzione dell'inquinamento sia atmosferico che acustico e di sviluppo del settore turistico adatto a una città quale Cesenatico che sempre più si rivolge al turismo sostenibile Il gruppo Enel ha avviato un ampio programma di ricerca e di investimenti al fine di supportare lo sviluppo del settore della mobilità.

CESENATICO. La Giunta comunale ha approvato un protocollo di intesa tra il comune di Cesenatico ed Enel X, l’Unità del gruppo Enel dedicata allo sviluppo di prodotti innovativi e soluzioni digitali,per la realizzazione di una rete di ricarica per veicoli elettrici costituita da almeno 40 colonnine di ricarica, da posizionarsi su [...]

17 settembre 2018 0 commenti

Rimini: il lungomare si rivoluziona. Più spazio alla viabilità lenta e ad una più ‘alta qualità urbana’.

Rimini: il lungomare si rivoluziona. Più spazio alla viabilità lenta e ad una più ‘alta qualità urbana’. Riorganizzazione funzionale del lungomare dal porto canale al confine con Riccione. La rifunzionalizzazione in due fasi: una a breve termine e una medio termine. I dettagli.

RIMINI. Altre novità sul lungomare riminese. Vediamole. Privilegiare la mobilità lenta, elevare la qualità urbana, riappropriarsi del lungomare abituandosi a lasciare l’auto a casa. Va in questa direzione, nel solco delle linee tracciate dal Piano Strategico e dal Masterplan, la riorganizzazione funzionale del Lungomare nel tratto sud, dal porto canale [...]

20 febbraio 2013 0 commenti

Comune di Misano. Maggiori superfici dei capannoni a Santamonica in cambio di energia pulita

Comune di Misano. Maggiori superfici dei capannoni a Santamonica in cambio di energia pulita Adottata, il 16 gennaio, la variante per ampliare le superfici complessive all’interno delle strutture produttive in funzione della produzione di energia pulita ricavata da fonti rinnovabili (pannelli fotovoltaici).

MISANO ADRIATICO. Adottata, il 16 gennaio, la variante che prevede la possibilità di ampliare le superfici complessive all’interno delle strutture produttive in funzione della produzione di energia pulita ricavata da fonti rinnovabili (pannelli fotovoltaici). Si tratta di un ambito completamente costruito (zona D1 area artigianale di Santamonica) e caratterizzato dalla presenza [...]

18 gennaio 2013 0 commenti