Tag "ambiente ravennate"

 

Ravenna. Darsena: ora percorribile la passeggiata lungo il Candiano. 280 metri, tra le vie Zara e D’Alaggio.

Ravenna. Darsena: ora percorribile la passeggiata lungo il Candiano. 280 metri, tra le vie Zara e D’Alaggio. La passerella è in legno e acciaio zincato, sopraelevata di 80 centimetri, larga 5 metri e mezzo. Ci sono spazi di sosta, sedute che si alternano a gradoni, rampe e scalinate, fioriere e alberature, impianto di pubblica illuminazione e portabiciclette. In sintesi comprende i seguenti principali allestimenti e attrezzature: una scalinata all’inizio e una alla fine; quattro scalinate distribuite lungo il percorso; due rampe al 5 per cento; una rampa per un ipotizzato futuro pontone di accesso all’acqua anche per disabili; otto luoghi per la sosta con panchine; tre gradonate lungo la via D’Alaggio, di cui una alberata; una gradonata di 25 metri destinata a verde; 22 alberi; oltre 1.400 piantine di arbusti, erbe perenni, rampicanti; 28 pali per la pubblica illuminazione e 16 luci ad incasso; 10 leggii dedicati alla 'passeggiata letteraria'; 4 gruppi di porta biciclette; 6 cestini portarifiuti. La 'passeggiata letteraria', pensata per valorizzare il legame tra la città e l’acqua, propone una sequenza di elementi informativi leggeri, discreti, lungo tutto il percorso, in grado di riportare pillole di contenuto narrativo, poesie, storie, personaggi, poste su leggii. Un viaggio nella memoria, recuperando emozioni e riflessioni su Ravenna da diversi autori: lo storico Strabone, Dante, Boccaccio, Byron, Wilde, James, D’Annunzio, Montale, Pasolini, Valentini, Fo.

RAVENNA. Una nuova passeggiata, a cinque minuti a piedi da piazza del Popolo, che offre un colpo d’occhio inaspettato sul canale Candiano. Ora la si può fare lungo il percorso sopraelevato di 280 metri tra via Zara e via D’Alaggio. È accessibile a tutti. Permette soste all’ombra di alberi, su [...]

22 luglio 2020 0 commenti

Ravennate. Divieto di accesso alle dighe foranee e ai moli guardiani. In caso di meteo avverso.

Ravennate. Divieto di accesso alle dighe foranee e ai moli guardiani. In caso di meteo avverso. Agenzia regionale della Protezione civile con Allerta n. 058/2019 nel periodo compreso dal giorno 22.06.2019 alle ore 00:00 al giorno 23.06.2019 alle ore 00:00, nel quale potranno verificarsi eventi metereologici ( nella giornata di sabato 22 giugno si prevede la possibilità di fenomeni temporaleschi,più probabili durante le ore centrali della giornata che andranno in esaurimento nelle ore serali sul Settore centro-occidentale e nelle ore notturne sulla Costa, in concomitanza dei fenomeni temporaleschi potranno verificarsi inoltre raffiche di vento di moderata intensità e fulminazioni .

RAVENNATE. In seguito alla ricezione di una ‘ALLERTA METEO-IDROGEOLOGICA-IDRAULICA‘ da parte dell’Agenzia regionale della Protezione civile con Allerta n. 058/2019 nel periodo compreso dal giorno 22.06.2019 alle ore 00:00 al giorno 23.06.2019 alle ore 00:00, nel quale potranno verificarsi eventi metereologici (NELLA GIORNATA DI SABATO 22 GIUGNO SI PREVEDE LA [...]

21 giugno 2019 0 commenti

Ravenna. Per il 4 Novembre, una domenica soltanto ecologica. Chi può circolare e chi no. La Circolare.

Ravenna. Per il 4 Novembre, una  domenica soltanto ecologica. Chi può circolare e chi no. La Circolare. Di seguito le limitazioni all’interno del centro abitato (area delimitata da apposita segnaletica) con divieto di transito per i veicoli: • a benzina precedenti l’Euro 2 • diesel precedenti l’Euro 4 • ciclomotori e motocicli precedenti l’Euro 1 (per verificare la corrispondenza del proprio veicolo con le definizioni di Euro http://bit.ly/2cK2yQv ). Potranno invece circolare liberamente i veicoli: • alimentati a gas metano o gpl; • con almeno 3 persone a bordo (car pooling) se omologati a 4 o più posti e con 2 persone se omologati a 2 posti; • elettrici e ibridi; • ciclomotori e motocicli elettrici; • per trasporti specifici e per uso speciale, attrezzati per lavorazioni particolari, così come definiti dall’articolo 54 del Codice della strada.

 RAVENNA. Per il 4 Novembre è in programma la seconda delle domeniche ecologiche istituite nell’ambito delle misure di regolazione della circolazione veicolare previste dal Piano aria integrato regionale (Pair 2020) contro l’inquinamento atmosferico ( le prossime saranno il 18 novembre, il 13 e 20 gennaio, il 3 e 17 febbraio, il [...]

2 novembre 2018 0 commenti

Ravenna. 200mila euro per l’argine del Lamone e per la pineta San Vitale, di Punte Alberete e della Baiona.

Ravenna. 200mila euro per l’argine del Lamone e per la pineta San Vitale, di Punte Alberete e della Baiona. Il progetto mira alla qualificazione e valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale del territorio, mediante l'integrazione di interventi di miglioramento strutturale e ampliamento degli itinerari naturalistici. 'Come amministrazione siamo molto contenti che i nostri sforzi siano stati premiati - osserva l'assessore all’Ambiente Gianandrea Baroncini - soprattutto perché si tratta di un lavoro collegiale con gli altri comuni, Bagnacavallo e Russi, per la valorizzazione di un patrimonio unico come quello che viene idealmente e fisicamente connesso dal fiume Lamone: dalle zone naturali protette del parco del Delta del Po fino ad arrivare a palazzo San Giacomo a Russi passando per l’Ecomuseo della Civiltà palustre a Villanova di Bagnacavallo. Rendere fruibili a ravennati e turisti le nostre zone naturali è il modo migliore per portarli ad amarle e rispettarle'. Il progetto comprende interventi di bonifica, rifacimento e potenziamento della cartellonistica e della segnaletica informativa lungo i percorsi di fruizione del fiume e delle aree naturali, per promuovere l'attrattività dell'area come luogo per lo svolgimento di attività all'aria aperta e per un turismo sostenibile.

RAVENNA. L’argine del fiume Lamone, i percorsi della pineta di San Vitale, di Punte Alberete e della pialassa Baiona saranno oggetto di interventi di qualificazione e valorizzazione per quasi 200mila euro (193.854). Si tratta di fondi europei del Programma di sviluppo rurale regionale 2014 – 2020, riconosciuti al comune di [...]

21 marzo 2018 0 commenti

Mobilità sostenibile. Ravenna. Tornano in funzione le 5 colonnine per la ricarica elettrica dei veicoli.

Mobilità sostenibile. Ravenna. Tornano in funzione le 5 colonnine per la ricarica elettrica dei veicoli. ‘Varato’ il funzionamento della prima colonnina Enel per la ricarica dei veicoli elettrici su una Nissan Leaf, proveniente da Bologna e inviata dalla Regione. Le domeniche ecologiche, dal 22 settembre.

RAVENNA &  RICARICA ELETTRICA DEI VEICOLI . In occasione della settimana della mobilità sostenibile, il Comune dedica la giornata di venerdì 20 settembre, all’evento ‘MostRA’ in piazza della Resistenza. La manifestazione prenderà il via alle 9.30 in piazza della Resistenza con l’arrivo di studenti da vari istituti della città; seguirà [...]

18 settembre 2013 0 commenti