Tag "Ambiente sano"

 

Faenza. ‘Cantiere pulito’ e la cultura della differenziata.Con il materiale di scarto nei sacconi ‘big bags’.

Faenza. ‘Cantiere pulito’ e la cultura  della differenziata.Con il materiale di scarto nei sacconi ‘big bags’. Ristrutturando un immobile si generano rifiuti di vario genere: macerie, misto, cartongesso e rifiuti pericolosi come guaina bituminosa e lana di vetro non conferibili presso le isole ecologiche di Hera. Per questo è nato 'Cantiere pulito', una nuova opportunità che il consorzio di servizi ambientali Astra, da vent’anni specializzato nei servizi di igiene ambientale nel trasporto e smaltimento rifiuti così come nella gestione di impianti di recupero, offre da luglio 2020 ai privati cittadini e alle imprese che realizzano ristrutturazioni.'Con questo servizio - spiega il direttore di Astra Boris Pesci - ci focalizziamo sulle tipologie di materiali di scarto più problematiche, cioè rifiuti misti da cantiere edile (plastica, legno, cartone, polistirolo e vetroresina), cartongesso, lana di vetro e di roccia, guaina bituminosa, senza dimenticare anche, le semplici macerie. Il Consorzio Astra riesce a recuperare questi rifiuti presso i propri impianti, eccetto la lana di vetro o di roccia e la guaina bituminosa, che rientrano nella tipologia dei rifiuti pericolosi e che vengono conferiti al corretto smaltimento in quanto non recuperabili'.

FAENZA. Il consorzio faentino Astra ha attivato un nuovo servizio rivolto ai privati ed alle aziende che affrontano ristrutturazioni di piccole e medie dimensioni. L’intento è di offrire un efficiente servizio di raccolta rifiuti, diversificati in quattro macro tipologie, raccolti in sacconi (‘big bag‘) che Astra è in grado di fornire [...]

2 settembre 2020 0 commenti

Emilia Romagna. Il riciclo.dei pneumatici fuori uso non si ferma: raccolte e recuperate 4.266 t. di Pfu.

Emilia Romagna. Il riciclo.dei pneumatici fuori uso non si ferma: raccolte e recuperate 4.266 t. di Pfu. L’Emilia Romagna è la quinta Regione in Italia per quantità di PFU raccolti e recuperate nei primi tre mesi del 2020, con circa 4.266 tonnellate; un quantitativo di poco inferiore alle 4.875 tonnellate raccolte lo scorso anno nello stesso periodo. Sono invece 1.207 le richieste di prelievo di PFU inserite da gommisti, stazioni di servizio e autofficine ed esaudite da Ecopneus. Andando nel dettaglio provinciale, Ecopneus ha raccolto in Emilia Romagna 907 tonnellate di Pneumatici Fuori Uso nella sola provincia di Modena, 837 tonnellate nella provincia di Bologna, 713 nella provincia di Reggio nell’Emilia, circa 633 tonnellate nella provincia di Parma, 300 tonnellate nella provincia di Rimini, 292 tonnellate nella provincia di Ferrara, oltre 222 nella provincia di Ravenna, circa 199 tonnellate nella provincia di Piacenza ed infine 162 tonnellate nella provincia di Forlì-Cesena.

EMILIA ROMAGNA. Ben ventitré innovativi campi da calcio di ultima generazione, performanti, sicuri e sostenibili. Sono quelli che si potrebbero realizzare con il recupero delle 4.266 tonnellate di Pneumatici fuori uso raccolte e recuperate in Emilia Romagna da Ecopneus nei soli primi tre mesi del 2020, equivalenti in peso a oltre [...]

25 aprile 2020 0 commenti

Ravenna. Hera potenzia la raccolta differenziata dell’olio alimentare con tre nuove colonnine stradali.

Ravenna. Hera potenzia la raccolta differenziata dell’olio alimentare con tre nuove colonnine stradali. Le 3 nuove colonnine ravennati sono state collocate in piazzetta dei Classiari (Classe), in via 2 Agosto 1980 presso l’Isola ecologica di base (Ieb) di fronte a via 24 Gennaio 1979 (Fosso Ghiaia) e in via Rivalta, di fronte al civico 17 (Madonna dell’albero). Sull’app di Hera 'Il rifiutologo', scaricabile gratuitamente, digitando indirizzo e numero civico utilizzando la funzione 'Cerca rifiuto', è possibile visualizzare l’elenco completo e la colonnina più vicina a disposizione. I contenitori stradali collocati sono di nuova tipologia, rispetto ai precedenti, hanno una capacità di 240 litri e consentono di raccogliere agevolmente l’olio da recuperare aprendo uno sportellino. Infatti, l’olio non va versato direttamente ma deve essere conferito all’interno di normali bottiglie in plastica, purché non abbiano un diametro superiore ai 18 cm, chiuse ermeticamente con il loro tappo. L'olio alimentare esausto può essere sempre conferito anche presso le stazioni ecologiche (centri di raccolta) di Hera, che dà anche diritto allo sconto di 0,15/kg.

RAVENNA. Sono 3 le nuove colonnine stradali che, in accordo con l’Amministrazione comunale, sono state installate a Ravenna e che vanno ad aggiungersi alle 58 già presenti sul territorio per la raccolta dell’olio alimentare esausto. Si tratta dell’olio adoperato in cucina, l’olio da frittura o utilizzato per conservare gli alimenti [...]

4 febbraio 2020 0 commenti

Forlì-Cesena. ‘Cambia il finale’: grazie a Hera, una nuova ‘ casa’ per oltre 185.000 oggetti riutilizzabili.

Forlì-Cesena. ‘Cambia il finale’: grazie a Hera, una  nuova ‘ casa’ per  oltre 185.000 oggetti riutilizzabili. Si alimenta, così, un circuito virtuoso e solidale del riuso, in linea con i principi di economia circolare e responsabilità sociale che Hera ha fatto propri.5.780 ritiri effettuati, di cui quasi l’80% gratuiti a domicilio, per un totale di oltre 185.000 elettrodomestici e arredi usati, ma in buono stato, ai quali è stata data un’opportunità di riutilizzo; sono alcuni dei risultati conseguiti nel 2018 da ‘Cambia il finale’, il servizio di Hera realizzato, dal 2014, in collaborazione con Last Minute Market attualmente attivo in 74 comuni emiliano romagnoli grazie alla collaborazione di 17 onlus locali, una delle quali opera nel Cesenate. Dati significativi, che corrispondono a oltre 800 tonnellate di ingombranti, e non, raccolte, di cui oltre 566 avviate al riuso, in un’ottica di sostenibilità ambientale e attenzione al sociale.Il valore sociale di questo progetto, che mira a ricercare un nuovo approccio ai vecchi concetti di consumo e di rifiuto, è ulteriormente valorizzato dalla presenza attiva degli enti no profit locali, che ne sono partner. Nel 2018, le 17 onlus che partecipano all’iniziativa hanno coinvolto un totale di 884 volontari e permesso 270 inserimenti lavorativi di soggetti svantaggiati, di cui un centinaio coinvolto direttamente in ‘Cambia il finale’.

FORLI’-CESENA. L’iniziativa, infatti, si propone di dare nuova vita ai beni ingombranti, come mobili ed elettrodomestici, ma anche a indumenti e giocattoli, non più usati dai proprietari e ancora utilizzabili. Si alimenta, così, un circuito virtuoso e solidale del riuso, in linea con i principi di economia circolare e responsabilità [...]

30 maggio 2019 0 commenti

Forlì. Da martedì 30, scattano le misure anti smog. In vigore fino al prossimo aggiornamento Arpae.

Forlì. Da martedì 30, scattano le misure anti smog. In vigore fino al prossimo aggiornamento Arpae. Visto l'ultimo bollettino di Arpae, da martedì 30 gennaio 2018 entrano in vigore le misure emergenziali di primo livello riguardanti le limitazioni della circolazione. Specificamente, il Primo livello di allerta prevede che in caso di superamento dei limiti di pm10 per quattro giorni consecutivi, le restrizioni alla circolazione scatteranno in modo automatico dal giorno successivo all’emissione del bollettino da Arpae nelle giornate di lunedì e giovedì. Oltre alle limitazioni già previste dall’ordinanza, per i diesel si estende il divieto anche alla categoria M1 omologata Euro 4 e scattano ulteriori divieti.

FORLI’. Visto il  bollettino inviato  da parte di Arpae, si comunica che da  martedì 30 gennaio 2018 entrano in vigore le misure emergenziali di primo livello riguardanti le limitazioni della circolazione. Specificamente, il Primo livello di allerta prevede che in caso di superamento dei limiti di pm 10 per quattro [...]

30 gennaio 2018 0 commenti

Emilia Romagna. Lugo: in oltre 500 alla ‘Pedalata di primavera’. Per un uso salutare della bicicletta.

Emilia Romagna. Lugo: in oltre 500 alla ‘Pedalata di primavera’. Per un uso salutare della bicicletta. La Pedalata è partita dallo stabilimento Cevico di Lugo, per poi proseguire lungo via Fiumazzo, via Leonelli, via Lunga inferiore, via Cantarana, via Bizzuno, via Quarantola, via Mentana, piazza 1 Maggio, piazza Martiri e piazzale del Pavaglione. Le premiazioni sono state effettuate dal sindaco di Lugo, Davide Ranalli, con gli assessori Pasquale Montalti, Fabrizio Lolli, Valentina Ancarani e il consigliere comunale con delega allo Sport, Ivan Rossi. La Pedalata di primavera rientra nell’ambito delle iniziative per celebrare l’anniversario della Liberazione ed è organizzata dall’ufficio Sport del comune di Lugo, con il contributo e la collaborazione di numerose associazioni e attività economiche del territorio.

LUGO. Sono stati 500 i partecipanti alla 37° edizione della Pedalata di primavera, che si è svolta martedì 25 aprile.  La manifestazione, non competitiva e aperta a tutti, nasce per fare riscoprire l’uso della bicicletta quale mezzo di trasporto salutare, ecologico ed economico. Il gruppo più numeroso tra i partecipanti [...]

27 aprile 2017 0 commenti

Agrintesa: scatta il secondo incontro con AperoBio! I vantaggi di frutta&verdura senza additivi.

Agrintesa: scatta il secondo incontro con AperoBio! I vantaggi di frutta&verdura senza additivi. Aperitivi e degustazioni gratuite di frutta e verdura biologica nei negozi Agrintesa. Altro appuntamento per venerdì 20 settembre, a Forlì, alle ore 18, presso il punto vendita di Via Correcchio 17/C.

ALLA SCOPERTA DEI PRODOTTI BIOLOGICI. Dopo il positivo ‘debutto’ del primo appuntamento di Lugo (Ravenna), che ha ottenuto un rilevante successo tra i consumatori, continua il ciclo di eventi organizzati nei negozi della cooperativa Agrintesa per illustrare i benefici della frutta e verdura biologica e di stagione. Il secondo appuntamento [...]

19 settembre 2013 0 commenti

Lasciateci l’aria per respirare. Di nuovo delle auto sul ‘Sentiero per la Pace’.

Lasciateci l’aria per respirare. Di nuovo delle auto sul ‘Sentiero per la Pace’. Non è la prima volta che il 'Sentiero per la Pace', la cui peculiarità è quello di essere immerso nel verde, viene scambiato per una strada...

CESENA & SEGNALAZIONI. ” Di nuovo un’auto che transita sulla pista ciclabile del ‘Sentiero per la Pace’. E’ accaduto a mezzogiorno di qualche giorno fa, come riferisce la proprietaria di un’abitazione che si affaccia proprio sul tragitto che corre a fianco del torrente Cesuola, collegando via San Francesco d’Assisi a [...]

5 marzo 2012 0 commenti