Misano Adriatico. Installata una ‘ panchina rossa’. Potenziato l’ ascolto e l’ aiuto a donne vittime di soprusi.

Misano Adriatico. Installata una ‘ panchina rossa’. Potenziato l’ ascolto e l’ aiuto a donne vittime di soprusi. La volontà è quella di creare presidi per prevenire e contrastare la violenza sulle donne ed in grado di supportare e sostenere chi viene minacciata o subisce soprusi. Sarà più facile, con la presenza di antenne territoriali, implementare la costruzione di reti sociali di sostegno che facilitino, attraverso la condivisione, l’uscita dall’isolamento. All'iniziativa erano presenti, oltre ai ragazzi del Consiglio comunale dell'Istituto comprensivo di Misano, tutti i soggetti attori della rete provinciale: il sindaco Fabrizio Piccioni e la vicesindaco Maria Elena Malpassi, la presidente Loretta Michelini e l'avvocato Chiara Gamboni dell' associazione MondoDonna Onlus, la consigliera provinciale alle Pari opportunità Giulia Corazzi, il luogotenente della stazione Carabinieri di Misano Nicola Travaglino e Aleandro Carboni della Polizia municipale di Misano. Nell’occasione è anche stata inaugurata una panchina rossa, un simbolo che Misano Adriatico ha voluto fortemente sul proprio territorio per testimoniare la volontà di non abbassare mai l’attenzione su una piaga sociale purtroppo dilagante.

MISANO ADRIATICO.  – Un presidio di potenziamento del centro antiviolenza distrettuale ed una panchina rossa per Misano. Così è stato presentato alla cittadinanza di Misano il progetto di potenziamento del Centro antiviolenza distrettuale Chiama chiAma, che prevede l’apertura di sportelli territoriali ed il posizionamento di Cassette viola in punti strategici dei [...]