Tag "arte e cultura forlivese"

 

Forlì. All’oratorio San Sebastiano la mostra: ‘Fiorire – Il silenzio che si colora’. Aperta fino al 6 gennaio.

Forlì. All’oratorio San Sebastiano la mostra:  ‘Fiorire – Il silenzio che si colora’. Aperta fino al 6 gennaio. Qual è il destino dei fiori, dunque? Quale l’attualità della sua rappresentazione? Spiega il curatore: ' E’ in questo paradiso perduto, chissà dove , che ci si perde, in questo ' cosa' della raffigurazione e nel suo 'come': nei fiori 'macro' di Cosetta Gardini ingigantiti , nei loro nomi dipinti anch’ essi, quasi poster di un mondo fiorito, in una PopArt non consumistica , che mette in evidenza assoluta quello che nelle città non siamo più abituati a notare se non addentrandoci in negozi che vendono fiori o in periferici vivai; nel 'vegetale possibile' di Sabrina Casadei , negli ideogrammi di piante ancora sconosciute, tutte ancora da scovare e da raccontare in una sensibile essenzialità sia formale che tonale di una certa forza, di un rimando a volte 'fossile' di pietrificate riesumazioni; nella puntigliosa coerenza di Sandra Santolini, nella sua 'ritrattistica' delle piante pioniere intenzionata a spingere all’evidenza del 'non visibile' - respingendo la semplificazione di una pura arte botanica - c’è un tempo preciso nella scelta del 'senza tempo' , afferma , che non rinuncia mai alla contemporaneità. E infine: nel lavoro, infine dell'associazione 'Oltre il giardino' per tutte le implicazioni estetico culturali di questo evento e per l’impegno dedicato a diffondere l'interesse per il mondo vegetale e per la realizzazione di conferenze, incontri, visite sul campo, nonché creazione di aiuole, giardini e creazioni vegetali che sono documentate fotograficamente in questa mostra'.

FORLI’. ‘ Il titolo dell’esposizione:  ‘Fiorire – il silenzio che si colora’  allude al tema principale delle opere esposte, ma anche alle forme di realizzazione: dall’acquarello alla tempera, dall’olio alla fotografia, con tecniche  e su supporti tradizionali e non e  con l’inclusione di materiali diversi. Qual è  il destino dei fiori dunque? Quale l’attualità della sua [...]

31 dicembre 2019 0 commenti

Emilia Romagna & Arte. Forlì: per una ricognizione e studio delle opere del pittore Licinio Barzanti.

Emilia Romagna & Arte. Forlì: per una ricognizione e studio delle opere del pittore Licinio Barzanti. Borsa di studio in memoria di Paolo e Rosa Costa, messa a disposizione dal dottor Costa, in collaborazione con Musei Civici e fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, finalizzata all'artista forlivese Licinio Barzanti.

FORLI’. Promuovere e favorire la conoscenza del patrimonio museale di Forlì: è questo lo scopo della borsa di studio in memoria di Paolo e Rosa Costa, messa a disposizione dal figlio, dottor Pier Lorenzo Costa, in collaborazione con i Musei Civici e la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e [...]

16 aprile 2014 0 commenti