Emilia Romagna. Unioncamere. Chiusa la fase di recessione. Bene i mercati esteri su quello interno.

Emilia Romagna. Unioncamere. Chiusa la fase di recessione. Bene i mercati esteri su quello interno. Il Registro delle imprese Gli effetti della crisi continuano a manifestarsi nell’emorragia delle imprese.

EMILIA ROMAGNA. Il 2015 si chiude con una lieve flessione dello 0,1 per cento della produzione. Va meglio il mercato interno di quelli esteri. In un anno sono però venute a mancare 713 imprese artigiane della manifattura (-2,4 per cento), le attive sono ora 29.139. Comincia a respirare il comparto dell’artigianato [...]