Rimini. Avviato il confronto sulla adozione del Piano urbano della mobilità sostenibile comunale.

Rimini. Avviato il confronto sulla adozione del Piano urbano della mobilità sostenibile comunale. L'obiettivo è quello di portare il modal share auto (attualmente 86.000, 64,1 ogni 100 abitanti) e moto (31.350, 23,3 ogni 100 ab.) al di sotto del 50% entro il 2028, mantenendo come obiettivo intermedio raggiungere a favore della mobilità sostenibile un + 7% entro il 2021 lavorando soprattutto sul sistema di trasporto pubblico e sulla mobilità ciclabile, anche in modo integrato. Ruolo strategico quindi quello del Trc che entrerà in esercizio nel 2019 con l’apertura della tratta Rimini-FS- Stazione FS e cambierà radicalmente il sistema del trasporto collettivo nel territorio riminese. Un asse portante del trasporto pubblico che potrà essere esteso fino alla Fiera.

RIMINI. Dopo l’inaugurazione della mostra realizzata dal comune di Rimini e l’avvio del primo dei cinque workshop previsti, è iniziato questa mattina in III Commissione consiliare l’esame delle principali strategie sulla mobilità previste nel Piano urbano della mobilità sostenibile del comune di Rimini. Al centro della presentazione dell’assessore alla Mobilità [...]