Rimini. Per il 118 è morto, ma respira ancora.

Rimini. Per il 118 è morto, ma respira ancora. Si spara in casa, poi è deceduto. L'Asl apre un'inchiesta.

RIMINI. Inchiesta dell’Asl di Rimini sul soccorso di un 79enne creduto morto, ma ancora vivo all’arrivo del medico legale. L’anziano si era sparato un colpo alla testa nella sua abitazione. Per i sanitari del 118 era già morto al loro arrivo, ma quando è giunto il medico legale ha richiamato [...]