Ravenna. Progetto carta di credito a bordo dei bus. Partito il futuro del trasporto pubblico ravennate.

Ravenna. Progetto carta di credito a bordo dei bus. Partito il futuro del trasporto pubblico ravennate. Grazie a questo 'upgrade' tecnologico, si allargherà l’offerta di soluzioni per acquistare e validare il proprio titolo di viaggio, aprendo in particolare all’utilizzo della carta di credito. La gara ha riguardato nuovi validatori, dotati di SIM, che saranno continuamente on-line e dunque si interfacceranno con la 'rete' in tempo reale rendendo possibile anche il pagamento con la carta di credito. Il funzionamento sarà semplicissimo: il Cliente dovrà solamente avvicinare la propria carta di credito direttamente alla validatrice a bordo mezzo. Il lettore riconoscerà il chip e provvederà all’addebito che sarà però formalizzato solamente alla mezzanotte quando verrà calcolata automaticamente la miglior tariffa per il Cliente. In caso di più validazioni nel corso della stessa giornata verrà infatti addebitato un titolo giornaliero dal costo più favorevole per il passeggero. Prosegue intanto in Start Romagna nelle province di Forli-Cesena, Ravenna e Rimini la diffusione e l’utilizzo delle app Roger, Mycicero, Muver e Dropticket .

Ravenna, 24 gennaio 2020 – Si è conclusa in questi giorni la gara pubblicata da Tper – per conto ed insieme a Tep, Seta e Start, le aziende del trasporto pubblico regionale – per la fornitura complessiva di nuove e moderne validatrici con tecnologia EMV. Nella direzione di prestare massima [...]