Tag "bagnacavallo"

 

Bagnacavallo. Al museo civico delle Cappuccine, Fabrizio Dusi ‘ Insieme al mondo piangere, ridere, vivere’.

Bagnacavallo. Al museo civico delle Cappuccine, Fabrizio Dusi ‘ Insieme al mondo piangere, ridere, vivere’. Una mostra di Fabrizio Dusi allestita al Museo civico delle Cappuccine che fa riflettere sui temi che hanno scosso le coscienze nei giorni della pandemia. Distanze e solidarietà, barriere e contatti mancati, solitudine e sostegno reciproco. Artista, pittore e ceramista, che spazia da anni fra vari linguaggi, dalla scultura alle installazioni al neon, Dusi (nato a Sondrio, classe 1974, attivo a Milano) porta a Bagnacavallo un nucleo importante di lavori recenti e firma una monumentale installazione site-specific. Una grande scritta luminosa al neon scorrerà sulla facciata del Palazzo comunale. L'intervento si accenderà dal 19 settembre, nel tessuto della città, dipanando un messaggio ideale sotto le finestre neoclassiche e sopra la loggia affacciata su piazza della Libertà. «Insieme al mondo piangere, ridere, vivere» sono parole, tratte da una poesia di Rosita Vicari (curiosamente attribuita per molto tempo a Pablo Neruda), che toccano argomenti di grande attualità, come il distanziamento e, viceversa, il desiderio di tornare a riabbracciarci. All'indomani dell'emergenza sanitaria, il progetto artistico curato da Diego Galizzi e Chiara Gatti riporterà l'arte alla sua originaria funzione sociale e pedagogica. Arte come riflesso di un pensiero condiviso. Arte come fonte di stimoli, domande, riflessioni universali. Arte come messaggio e militanza, ma anche arte come presagio e sintonia con la storia.

BAGNACAVALLO. In occasione della Festa di San Michele, una mostra di Fabrizio Dusi allestita al Museo civico delle Cappuccine che  fa riflettere sui temi che hanno scosso le coscienze nei giorni della pandemia. Distanze e solidarietà, barriere e contatti mancati, solitudine e sostegno reciproco. Artista, pittore e ceramista, che spazia da [...]

10 settembre 2020 0 commenti

Bassa Romagna. A Bagnacavallo, serata dedicata alla promozione del territorio. E a quanto può offrire.

Bassa Romagna. A Bagnacavallo, serata dedicata alla promozione del territorio. E a quanto può offrire. Molto interessante la presentazione di Emilio Casalini, giornalista RAI e scrittore (di recente ha pubblicato il libro 'Rifondata sulla Bellezza'), che ha illustrato ai presenti come spesso il difetto maggiore delle bellezze italiane sia proprio l’incapacità di non saperle raccontare, a partire dalla mancata individuazione e valorizzazione dei dettagli. Trovare la giusta narrazione diventa fondamentale per un paese fatto di tante piccole meraviglie ma che non possono più autosostenersi. Altrettanto necessario è affidarsi al turismo esperienziale, che permette di trasmettere e valorizzare l’autenticità dei luoghi, valore sempre più ricercato dai turisti. Casalini ha chiuso il suo intervento richiamando i principi che Vitruvio individuava nel De Architectura come fondamentali per decretare il valore di un edificio e il suo permanere nel tempo e che oggi possono essere presi a misura di una buona strategia di promozione del territorio: la firmitas, ovvero la solidità delle basi, su cui si fonda un progetto; la utilitas, ovvero l’utilità dei progetti che si realizzano, e infine, la venustas, ovvero la bellezza che non può mancare nel portare a compimento una progettualità.

BAGNACAVALLO. Si è tenuta lunedì 8 luglio, nella splendida cornice di piazza Nuova a Bagnacavallo, l’iniziativa ‘#Bassaromagnamia  Terra di cuore – Promuovere, valorizzare e raccontare il territorio con gli strumenti della contemporaneità’, un momento conviviale di confronto sulla strategia di promozione territoriale e turistica della Bassa Romagna con un focus [...]

10 luglio 2019 0 commenti

Bassa Romagna. Racconti in viaggio: passeggiata lungo il fiume Lamone, sulle tracce della storia.

Bassa Romagna. Racconti in viaggio: passeggiata lungo il  fiume Lamone, sulle tracce della storia. l ritrovo sarà alle ore 8.30 a Russi davanti a palazzo San Giacomo (via Carrarone Rasponi). Da qui i partecipanti partiranno lungo un percorso affascinante di 8 chilometri durante il quale la Pro Loco di Russi e l’associazione Traversara in fiore illustreranno le caratteristiche storiche e naturali del fiume. Durante la mattinata sono in programma visite guidate alla chiesa di S. Maria Assunta (Traversara), al santuario di Santa Rosa da Lima e alla chiesa di San Tommaso Apostolo (Cortina) con una piccola merenda a metà percorso prima di rientrare a palazzo San Giacomo e pranzare con un goloso pic-nic a base di prodotti Dop e Igp delle aziende agricole della Strada della Romagna. All’interno della chiesa, dalle ore 10, sarà allestita una mostra fotografica con scatti del passato del fiume Lamone e del territorio compreso tra Russi e Bagnacavallo. Nel pomeriggio ...

BASSA ROMAGNA. Una giornata tra meraviglie naturali, sapori tipi e tesori storici e artistici per scoprire la bellezza nascosta lungo l’argine del fiume: torna domenica 5 maggio l’appuntamento con ‘Racconti in viaggio: il Lamone‘, passeggiata sulle tracce della storia rivolta a famiglie e sportivi organizzata dalla Strada della Romagna in [...]

24 aprile 2019 0 commenti

Riccione-Cattolica. Il dottor. Fallani, nuovo primario del ‘Pronto soccorso-Medicina d’urgenza’.

Riccione-Cattolica. Il dottor. Fallani, nuovo primario del ‘Pronto soccorso-Medicina d’urgenza’. L’Unità operativa di 'Pronto soccorso e Medicina d’urgenza' del presidio ospedaliero di Riccione-Cattolica, è una struttura organizzativa complessa inserita nel Dipartimento di emergenza dell’Ausl e costituita dal Pronto soccorso di Riccione, dalla Medicina d’urgenza collocata sempre a Riccione e dotata di 14 posti letto di degenza ordinaria (di cui 2 di area critica) e dalla struttura semplice di 'Punto di primo intervento' dell’Ospedale di Cattolica. Presso il Pronto soccorso di Riccione sono inoltre presenti 6 posti letto di Osservazione breve intensiva. Nel corso dell’anno 2017 presso il Pronto soccorso di Riccione si sono verificati 34.160 accessi; presso il Punto di primo intervento di Cattolica gli accessi sono stati 20.880. I ricoveri in Medicina d’urgenza sono stati 1.108 per 3.186 giornate di degenza. Le principali patologie qui trattate sono state di natura cronico degenerativa e traumatologica. Più complessivamente nel Presidio ospedaliero di Riccione vengono trattati circa 12mila casi l’anno per circa 56mila giornate di degenza. Al nuovo primario sono stati conferiti, tra l’altro, gli obiettivi di: effettuare una mappatura dei rischi prevedibili e gestibili con relativo risk management.

RICCIONE-CATTOLICA. A seguito di apposita procedura selettiva il dottor Mauro Fallani è stato nominato  direttore dell’Unità operativa di Pronto soccorso – Medicina d’Urgenza del presidio ospedaliero di Riccione – Cattolica. Sostituisce la dottoressa Marina Gambetti, andata in pensione alcuni mesi fa, durante i quali il dottor Fallani ha preso il [...]

21 marzo 2019 0 commenti

Bagnacavallo. Dieci milioni di pezzi e seicento mq di esposizione per la ‘Città dei mattoncini’.

Bagnacavallo. Dieci milioni di pezzi e seicento mq di esposizione per la ‘Città dei mattoncini’. Non si tratta di una 'semplice' esposizione dei mattoncini più famosi al Mondo, i Lego, ma di un vero e proprio festival che per tre giorni animerà l’intera cittadina in provincia di Ravenna, a pochi chilometri dalla rinomata Riviera romagnola e dalle verdi colline di Faenza. Saranno 4, infatti, le location all’interno del caratteristico centro storico di Bagnacavallo che ospiteranno l’evento: l’imponente ex convento di San Francesco, il suggestivo ex mercato coperto (che sarà riaperto proprio per l’occasione), la chiesa del Suffragio e l’ex circolo Piergiorgio Frassati. Oltre alla City, saranno in mostra decine di opere e diorami delle serie Star Wars, Technic, Castle e i pezzi unici dei Moc (My Own Creation, creazioni di mattoncini progettate e costruite senza l'ausilio di istruzioni) e altro ancora. Ci sarà anche un’ampia zona ricreativa per bambini con mattoncini di ogni genere. A completamento della parte strettamente dedicata ai mattoncini, la centrale piazza della Libertà ospiterà (sabato e domenica dalle 15 alle 20) anche una serie di attività collaterali e d’intrattenimento.

RAVENNATE. 10 milioni di pezzi, 600 metri quadrati di esposizione su un’area complessiva di 10 mila metri quadrati. Questi in sintesi i numeri, considerevoli, che caratterizzeranno la sesta edizione della ‘Città dei mattoncini‘, l’evento che prenderà vita a Bagnacavallo (RA) l’11, il 12 e il 13 maggio 2018. Con questi [...]

9 maggio 2018 0 commenti

Bagnacavallo. ‘Natura nuova’ al Biofach di Norimberga, un evento dedicato al settore biologico.

Bagnacavallo. ‘Natura nuova’  al Biofach di Norimberga, un evento  dedicato al settore biologico. Il biologico settore che continua ininterrottamente a crescere, conquistando spazi nella Grande distribuzione. Dai 411 milioni di euro di vendite di prodotti confezionati in iper e supermercati italiani nel 2008, la categoria degli alimenti biologici è arrivata a superare il miliardo di euro nel 2016, con un peso del 3% sul totale delle vendite food.

BAGNACAVALLO. Il biologico è un settore che continua ininterrottamente a crescere, conquistando spazi nella Grande distribuzione e creando canali specializzati di vendita. Dai 411 milioni di euro di vendite di prodotti confezionati in iper e supermercati italiani nel 2008, la categoria degli alimenti biologici è arrivata a superare il miliardo [...]

13 febbraio 2017 0 commenti

Ravenna. Concorso giornalistico ‘Il Burson e il suo territorio’. Quarta edizione.

Ravenna. Concorso giornalistico ‘Il Burson e il suo territorio’. Quarta edizione. Organizzato dal 'Consorzio Il Bagnacavallo' (RA). Obiettivo del concorso: premiare i migliori articoli editi (su carta stampata e online, anche su testate non registrate) e/o servizi radio e tv andati in onda, che hanno come protagonista il vino Bursôn e l’Uva Longanesi. C’è tempo fino al 31 agosto 2016 per partecipare al concorso inviando articoli pubblicati dal 1 ottobre 2015 al 30 agosto 2016 o i servizi radio/tv andati in onda nello stesso periodo. La partecipazione è gratuita e vi possono concorrere giornalisti, pubblicisti, blogger anche non iscritti all’ordine dei giornalisti, purché di età superiore ai 18 anni.

RAVENNA.  La storia dell’Uva Longanesi nasce da una felice intuizione di Antonio Longanesi, soprannominato “Bursôn”. Classe 1921, nasce a Boncellino, nel comune di Bagnacavallo (RA). Antonio, amante della caccia, era solito trascorrere le giornate invernali in un capanno situato nei pressi di un una quercia, sulla quale si arrampicava una [...]

6 luglio 2016 0 commenti

Bertinoro. Tre cene speciali per celebrare i migliori ‘Vini del Tribuno’ con diversi produttori di vini premiati.

Bertinoro. Tre cene speciali per celebrare i migliori ‘Vini del Tribuno’ con diversi produttori di vini premiati. Bertinoro, Ravenna e Bagnacavallo. Ca’ de Bè, Ca’ de Vèn e Osteria di Piazza Nuova, questi i luoghi delle cene.

BERTINORO. Bertinoro, Ravenna e Bagnacavallo. Ca’ de Bè, Ca’ de Vèn e Osteria di Piazza Nuova. Queste le Enoteche del Consorzio – location veramente uniche – che ospiteranno le 3 cene speciali, aperte al pubblico, organizzate per celebrare i vini premiati al concorso enologico ‘Vino del Tribuno 2015′, svoltosi la scorsa [...]

6 ottobre 2015 0 commenti

Bagnacavallo. Tanti eventi per celebrare la Giornata internazionale della donna, una domenica tutta al femminile tra riflessioni, concerti e spettacoli.

Bagnacavallo. Tanti eventi per celebrare la Giornata internazionale della donna, una domenica tutta al femminile tra riflessioni, concerti e spettacoli. Si parte al mattino con 'La donna nella grande guerra' a cura della Croce Rossa Italiana presso la sala di Palazzo Vecchio.

BAGNACAVALLO. Il Comune di Bagnacavallo e le associazioni attive sul territorio promuovono una serie di iniziative in occasione della Giornata internazionale della donna. Domenica 8 marzo gli appuntamenti si svolgeranno lungo l’intero arco della giornata. IL PROGRAMMA. Si inizierà al mattino con La donna nella grande guerra, mattinata di ricordo, studio [...]

5 marzo 2015 0 commenti

Bagnacavallo. Al museo delle Cappuccine le opere della pittrice vicentina Bonizza Modolo.

Bagnacavallo. Al museo delle Cappuccine le opere della pittrice vicentina Bonizza Modolo. La mostra 'Le trame astratte di Bonizza Modolo' rimarrà aperta fino al 19 aprile.

BAGNACAVALLO. Un nuovo, importante, evento espositivo dedicato alla grafica d’arte si apre DOMENICA PRIMO MARZO alle 11, al Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo. Protagonista di questo appuntamento con l’arte è la sofisticata visione astratta della pittrice e incisore vicentina BONIZZA MODOLO, a cui il Gabinetto delle Stampe del museo bagnacavallese [...]

27 febbraio 2015 0 commenti