Tag "bagnini"

 

Rimini. Servizio di salvataggio gestito dai Comuni? No grazie. Rispettare contratti e norme sul lavoro.

Rimini. Servizio di salvataggio gestito dai Comuni? No grazie. Rispettare contratti e norme sul lavoro. 'L'ipotesi di un servizio di salvamento gestito dai Comuni e pagato dai privati non è attuabile con le norme vigenti. E va osservato che i servizi gestiti dal settore pubblico, in alcuni casi, hanno portato a un peggioramento della qualità e a un aumento dei costi'. Ad affermarlo è Fabrizio Pagliarani, presidente del consorzio Operatori balneari Marina riminese aderente a Confesercenti, commentando la proposta avanzata dal comune di Rimini, per cui l'organizzazione del servizio di salvamento andrebbe ripensata strutturalmente e dovrebbero essere gli enti pubblici (Comuni e Regione) a emanare i bandi per il suo svolgimento, finanziandoli con contributi privati provenienti dai titolari delle concessioni.

Rimini, 28 aprile 2021 – “L’ipotesi di un servizio di salvamento gestito dai Comuni e pagato dai privati non è attuabile con le norme vigenti. E va osservato che i servizi gestiti dal settore pubblico, in alcuni casi, hanno portato a un peggioramento della qualità e ad un aumento dei costi”. Ad [...]

28 aprile 2021 0 commenti

Rimini. Salvataggi in mare. Avviso per l’affidamento del servizio nelle spiagge libere riminesi.

Rimini. Salvataggi in mare. Avviso per l’affidamento del servizio nelle spiagge libere riminesi. Nel dettaglio, la procedura avviata dall’Amministrazione ha lo scopo di individuare un soggetto che possa garantire il servizio di assistenza alla balneazione nel periodo compreso fra l’ultimo fine settimana di maggio ed il secondo fine settimana di settembre, come previsto dall’ordinanza balneare della Regione Emilia Romagna, per quattro tratti di spiaggia che in quanto autonome libere sono sprovviste di servizio di salvataggio. Il soggetto affidatario del servizio dovrà quindi garantire la copertura di due postazioni nella zona di piazzale Boscovich lato sud del porto canale, dall’inizio della spiaggia fino al confine in concessione al Bagno 1; una postazione nella zona limitrofa al Talassoterapico a Miramare, dal confine sud del Bagno 150 al confine nord dello stabilimento in concessione a Riminiterme Spa; una postazione nella zona Marano, dal confine sud della zona assegnata all’Aeronautica militare al confine territoriale con il comune di Riccione. Il servizio di salvamento dovrà essere garantito per l’intero periodo dell’attività balneare, compresa quindi fra sabato 23 maggio e domenica 13 settembre. Il servizio dovrà essere prestato in tutte le postazioni in continuità tutti i giorni, inclusi i festivi e compresi tutti i giorni di maltempo, nelle fasce orarie dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 18.30.

RIMINI. Con l’avvicinarsi della fine della stagione invernale, si cominciano a predisporre tutti i servizi per la prossima stagione balneare. E’ stato pubblicato l’avviso pubblico di indagine esplorativa per l’affidamento del servizio di salvamento in mare davanti ad alcuni tratti di spiaggia libera del comune di Rimini per la stagione [...]

27 febbraio 2020 0 commenti

Forlì-Cesena. Balneatori CNA: oltre 3mila firme alla petizione per prorogare le concessioni e per la revisione dei canoni demaniali.

Forlì-Cesena. Balneatori CNA: oltre 3mila firme alla petizione per prorogare le concessioni e per la revisione dei canoni demaniali. Oltre 3mila imprenditori balneari hanno firmato la petizione promossa da CNA Balneatori.

FORLI’-CESENA.  Oltre 3mila imprenditori balneari hanno firmato la petizione promossa da CNA Balneatori, attraverso il sito www.cna.it, per ‘difendere il cuore del turismo italiano’ e il ‘diritto di esistere’ delle 30mila imprese che operano in questo settore. Spiega Stefano Rossi responsabile CNA Balneatori Forlì-Cesena: ‘la petizione, presentata il 28 gennaio a Roma in occasione [...]

1 febbraio 2016 0 commenti

Cervia. Avviso: entro il 28 febbraio, resta possibile chiudere i contenziosi con l’Agenzia del Demanio.

Cervia. Avviso: entro il 28 febbraio, resta possibile chiudere i contenziosi con l’Agenzia del Demanio. Posssibile sanare infatti i contenziosi pendenti relativamente ai canoni ed indennizzi per l'utilizzo di beni demaniali marittimi (es. stabilimenti balneari, chioschi, locali e strutture identificati come pertinenze demaniali).

CERVIA MILANO MARITTIMA. Entro il 28 febbraio possono essere sanati i contenziosi pendenti alla data del 30/09/2013 con l’Agenzia del Demanio, relativamente ai canoni ed indennizzi per l’utilizzo di beni demaniali marittimi (es. stabilimenti balneari, chioschi, locali e strutture identificati come pertinenze demaniali). Il contenzioso può essere sanato in due [...]

21 febbraio 2014 0 commenti

Emilia Romagna. Per l’erosione delle spiagge occorre un intervento ‘ straordinario’ della Regione.

Emilia Romagna. Per l’erosione delle spiagge occorre un intervento ‘ straordinario’ della Regione. Legacoop Romagna, che riunisce le cooperative degli esercenti balneari di tutta la costa da Ravenna a Cattolica, chiede un piano di intervento urgente della Regione per contrastare l'erosione della costa.

EROSIONE DELLE SPIAGGE.  Erosione della costa e mareggiate: Legacoop Romagna chiede che la regione Emilia Romagna appronti e finanzi con urgenza un piano di lavoro pluriennale. «Da costruire sulla base delle conoscenze acquisite in anni di sperimentazioni e con il sostegno di un programma puntuale di manutenzione costante», dice il [...]

6 febbraio 2014 0 commenti

Emilia Romagna. Il sistema balneare romagnolo va ‘difeso’ dalla Bolkestein.

Emilia Romagna. Il sistema balneare romagnolo va ‘difeso’ dalla Bolkestein.

EMILIA ROMAGNA& BALNEAZIONE. L’attuale sistema italiano che regola le concessioni balneari è stato oggetto di un’ importante rivistazione da parte dell’Unione europea. La cosiddetta direttiva Bolkestein, promossa dal commissario olandese della Comunità europea,  punta il dito contro i rinnovi automatici che da anni hanno affidato i 4.042 chilometri di coste [...]

8 aprile 2012 0 commenti

Turismo. Le associazioni di categoria al lavoro per salvare le imprese balenari.

Turismo. Le associazioni di categoria al lavoro per salvare le imprese balenari. La direttiva Bolkestein può arrecare danno a tutto il sistema turistico e all’economia in generale? Il 23 febbraio un atteso incontro con i ministri Gnudi e Moavero.

RAVENNA. È un periodo di lavoro intenso per le imprese balneari, per i sindacati di categoria che le rappresentano, per la Conferenza nazionale degli assessori regionali al Turismo: tutti impegnati affinché venga evitata l’ingiusta attribuzione del demanio marittimo turistico nella direttiva servizi Bolkestein. Legacoop Ravenna, insieme alle cooperative bagnini di [...]

30 gennaio 2012 0 commenti

Confartigianato Rimini. ‘Sospendere ogni decisione sul Demanio’.

Confartigianato Rimini. ‘Sospendere ogni decisione sul Demanio’. Il testo della lettera inviata da OASI Confartigianato al Ministro per gli Affari regionali Piero Gnudi. Stop all’inserimento nella bozza del DL sulle liberalizzazioni ?

LETTERA SUL DEMANIO.  Lettera al Ministro. ” Egr.Sig.Ministro, Le scrivo nella mia qualità di Presidente di OASI-CONFARTIGIANATO, associazione nazionale di Categoria che raggruppa oltre 1.500 imprese balneari, per chiederle di sospendere ogni iniziativa normativa finalizzata a regolamentare il sistema concessorio del Demanio marittimo. Pur nella convinzione della volontà del Governo di procedere [...]

13 gennaio 2012 0 commenti

Spiagge italiane. ‘Rivoluzione commerciale’ in arrivo sulle aree del Demanio?

Spiagge italiane. ‘Rivoluzione commerciale’ in arrivo sulle aree del Demanio? Sugli indennizzi. Varrà il valore di mercato dello stabilimento, oppure semplicemente il valore economico dell’attività ivi esercitata? Questo è il dilemma.

DIRETTIVA EUROPEA BOLKESTEIN. Con la legge 217 del 15 dicembre parte il conto alla rovescia che dovrà portare in quindici mesi al recepimento della direttiva europea Bolkestein sull’utilizzo delle nostre spiagge. Una vera e propria bomba ad orologeria che colpirà tutto il settore del turismo balneare, cuore pulsante del costa [...]

11 gennaio 2012 1 commento

Il Piano di spiaggia va: arriva il via libera della Soprintendenza per i beni architettonici di Ravenna.

Il Piano di spiaggia va: arriva il via libera della Soprintendenza per i beni architettonici di Ravenna. Una buona notizia di fine anno per il processo di riqualificazione dell’arenile riccionese. Il piano darà impulso a nuovi investimenti per l'offerta turistica balneare.

RICCIONE. L’anno si conclude all’insegna di una eccellente notizia per gli operatori di spiaggia e le prospettive di riqualificazione dell’arenile riccionese. Il lavoro portato avanti sulla Variante al Piano dell’arenile, già adottato nel maggio scorso, è stato coronato dal parere favorevole della Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici di [...]

31 dicembre 2011 0 commenti