Emilia Romagna. 500 giovani per il servizio civile nazionale a favore delle zone del sisma.

Emilia Romagna. 500 giovani per il servizio civile nazionale a favore delle zone del sisma. Modena, Ferrara, Bologna e Reggio Emilia: 350 giovani saranno impegnati nei settori educativo e assistenziale, e altri 50 nel settore dei beni artistici e culturali.

EMILIA ROMAGNA. Saranno 500 i giovani selezionati dal bando straordinario di servizio civile nazionale a favore delle zone colpite dal sisma, annunciato nei giorni scorsi dal ministro per la cooperazione internazionale e l’integrazione Andrea Riccardi, intervenuto all’inaugurazione dell’asilo nido Arcobaleno a Camposanto (Modena). L’intervento, sollecitato dalla Conferenza delle Regioni, che [...]