Tag "barca"

 

Non solo sport. Champions: qualche luce, molte ombre. Beneamata e Dea già fuori? Torna la MotoGp.

Non solo sport. Champions: qualche luce, molte ombre. Beneamata e Dea già fuori? Torna la MotoGp. Cominciamo dalle note dolenti. A partire, spiace dirlo, da una Dea mandata in campo più per farsi ' prendere a botte' che altro. Quattro gol a Zagabria, che non è il tempio della dea Eupalla, due ( in rimonta) dallo Shaktar, che ha una sua collaudata solidità, certo, ma che poteva essere battuto, certo battuto, e questo diciamolo anche ai media che ( non si capisce perchè) invece di mettere il dito sui numerosi ' difetti' messi in campo dalla Dea, preferiscono assolverla. Del resto, com'è d'uso oggi. Tempo di buonisti ad oltranza. Quando invece lasciarla cullare nell'illusione è come volerla abbandonare al suo destino. Che in questo caso vuol dire altre quattro ' batoste' o giù di lì, fino all'esaurimento del girone. Quali 'difetti'? Intanto ( finora) non ci è sembrata adeguatamente preparata. Mentalmente e fisicamente. Mentalmente, perchè spesso confusa, distratta, debole nei tacles e facile a farsi strappare palloni dai piedi come l'ultimo, che ha consentito di servire la ' beffa' al '95. Fisicamente, perchè non distribuendo giustamente le forze finisce con lo smarrirle ( più o meno) nel quarto d'ora finale. Se tutto ciò non conta, allora giusto è il commento del buon Gasp ' Meritavamo noi. Il risultato è l'unico aspetto negativo. Spiace soprattutto per i ragazzi che sono stati eccezionali: in Europa stiamo raccogliendo meno di quel che meriteremmo'. Già, chissà perchè? Tra le note positive non può che starci l'impresa del Ciuccio al San Paolo ( 2-0) contro il Liverpool, campione d'Europa. Però maldestramente ridimensionate da un pareggio ( 0-0) a Genk che, francamente, per quel che si pote ammirare da un divano, poteva essere ( tranquillamente) trasformato in vittoria. Che, forse, non s'è cercato come si doveva, rimandando ai soliti scenografici ultimi minuti il compito di salvare la faccia. In ogni caso, se al Ciuccio non fa difetto la memoria, ricordi l'esperienze trascorse donde, con distrazione come questa, in men che non si dica ci si ritrova fuori dagli ottavi di Coppa. Se mezza 'stecca' risultava il 2-2, in rimonta della Signora nell'andata a Madrid, possiamo (invece) applaudire la sinfonia successiva contro il B. Leverkusen, battuto ( 3-), certo, come si doveva, punto e basta. Sempre che ci sia iscritti alla Coppa dalla grandi orecchie per vincerla e non per ammirarla nelle bacheche altrui. Non è stata nè fortunata, nè ben diretta ( dall'arbitro) la Beneamata, che fino all'84' ha fatto tremare l'affollato Camp Nou. L'arbitro, esperto, ha ritenuto come tanti altri suoi colleghi in passato non sdegnare più di tanto Messi&C. Finendo col favorire una rimonta ( 2-1) che, francamente, sportivamente, ordinariamente, non rispecchia l'andamento del gioco. Sono i ' gloriosi misteri di Coppa' , come si dice, che finchè qualcuno non ce li spiega, dobbiamo tenerceli come sono. Camp Nou o Bernabeu che sia. E comunque con questo secondo risultato negativo ( il pareggio dell'andata è poca cosa) la Beneamata può considerarsi, più o meno, salvo miracoli da Araba Fenice, come la Dea: ovvero, fuori, almeno per un altro anno ancora. Torna in pista la MotoGp, per dar l'ottavo titolo al cataluno che ' cade non cade'.

CRONACA DAL DIVANO. Esaurito il primo turno di Champions. Per noi con qualche luce e molte ombre. Dovessimo paragonarci agli altri, potremmo essere solo parzialmente . Nel complesso, e con un occhio al ranking. Cominciamo dalle note dolenti. A partire, spiace dirlo,  da una Dea  mandata in campo più per farsi ‘ [...]

3 ottobre 2019 0 commenti

Cronaca dal divano. Champions: i gironi. Meglio Juve, Napoli e Dea ? E se Conte battesse il Barca?

Cronaca dal divano. Champions: i gironi. Meglio Juve, Napoli e Dea ? E se Conte battesse il Barca? Un bel Toro, ma non basta. Figuriamoci. Donde sta la sorpresa? Per metterlo fuori gli hanno affibbiato la più difficile dei preliminari, una inglese neopromossa e ora tra le sette della Premier, con (almeno) tre settimane avanti nella preparazione e andata a Torino e ritorno ( caso mai ce ne fosse bisogno) in Albione. Che cavolo stia facendo la Uefa, lo sa solo la Uefa! Fatto è che i granata tornano a contare margherite, e gli altri sen vanno, festosi, con qualche centesimino in più ( rispetto a noi, terzi, dietro a loro, secondi) nel ranking Uefa. Ma l'attenzione dei nostri media è in ben altra direzione affaccendata. C'è il calciomercato, con quei due o tre rebus che ormai hanno stufato anche i sassi; c'è il sorteggio Champions, con la formazione dei gironi, che vedono le nostre in compagnie non proprio raccomandabili. A noi, francamente, dove andranno Icardi e Signora non ce ne frega niente. E neppure ci frega di quel Neymar, che di eccezionale ha soltanto il suo agente capace di far sborsare a quei polli del Barca una fortuna. Sono sicuri gli spendaccioni principi di Cataluna che, risparmiando, ( anche senza) lo puntero di Brazil, non avessero le stesse possibilità di primeggiare ? Sicuri? E comunque non è questo il calcio che ci piace. E che piace, crediamo, soprattutto agli adolescenti che se s'attaccano ad una maglia, ad un eroe, è perchè lo sentono intimamente. Spassionatamente. Generosamente. Senza scervellarsi più di tanto per capire in qual paradiso terreno vadano a depositarsi tanti danari. Un ' distacco', questo, che prima o poi, come per tutte le vicende umane, presenterà il conto. Con quali effetti, ovviamente, non è dato a sapere. Nel frattempo possiamo crogiolarci sui gironi Champions. Secondo i media, Juve, Napoli e Atalanta sono finiti in compagnie ostiche ma abbordabili, almeno per il secondo posto utile al passaggio del turno. Più inguaiata sarebbe ( sempre secondo i media) la Beneamata che ( nel gruppo F) dovrà vedersela con Barca, B.Dortmund e Slavia Praga. Questi i gironi. GRUPPO C: M. City, Shakhar, Dinamo Zagabria, Atalanta; GRUPPO D, Juve, Atletico Madrid, B. Leverkusen, Lokomotiv Mosca; GRUPPO E, Liverpool, Napoli, Salisburgo, Genk) GRUPPO F, Inter, B. Dortmund, Barcellona, Slavia Praga.

LA CRONACA DAL DIVANO. Un bel Toro, ma non basta.  Figuriamoci. Donde sta la sorpresa? Per metterlo fuori gli hanno affibbiato la più difficile, una inglese neopromossa tra le sette della Premier, avanti di (almeno) tre settimane nella preparazione, con andata a Torino e ritorno ( caso mai ce ne [...]

30 agosto 2019 0 commenti

Non solo calcio. E’ (ri)nata la Signora d’Europa. Che ‘tremare’ il Mondo fa. E anche una ‘scossa’ per la ‘rossa’.

Non solo calcio. E’ (ri)nata la Signora d’Europa. Che ‘tremare’ il Mondo fa. E anche una ‘scossa’ per la ‘rossa’. Una scossa per la Ferrari. Ce la farà davvero l'ing. Mattia Binotto a ridare gloria alla 'rossa'? Se lo augurano tutti. Anche gli avversari. Anche Hamilton, Il quale, forse non a caso, al termine di uno o due Gp fa, è uscito con una battuta ( abbastanza) sibillina: ' E se, in futuro, venissi anch'io a guidar la rossa?'. Comincia a tirare il vento d'Olimpia. Malagò: ' A Rio, con 25 medaglie, saremo nelle top ten'.

LA CRONACA DAL DIVANO ESTATE. Che il Pipita sia un infedele in amore lo ha dimostrato con i napoletani. Va però notato che le sue corna le ha fatte ( impudentemente)  a porte e finestre aperte. Se ne voleva andare lontano da quel rompiglione del De Laurentis e così ha [...]

28 luglio 2016 0 commenti

Riccione. Porto canale di Riccione. La Saviolina partita per la Slovenia.

Riccione. Porto canale di Riccione. La Saviolina partita per la Slovenia. Partenza dal porto canale di Riccione della Saviolina, lancione tradizionale della marineria romagnola, alla volta di Pirano. L’assessore al turismo Claudio Montanari ha salutato l’equipaggio con rotta Chioggia, poi Grado fino ad arrivare sulla costa slovena dove è previsto un incontro con la comunità Italiana di Pirano.

RICCIONE.  Un’iniziativa della Lega Navale che vede il coinvolgimento di tutte le imbarcazioni storiche rappresentate dall’Associazione ‘ Mariegole della Romagna’ e alla quale anche la Saviolina, barca di rappresentanza del comune di Riccione, ne prenderà attivamente parte.

8 luglio 2016 0 commenti

Non solo sport. La Signora vola agli ottavi, prima. La Roma ama invece collezionare gol nella rete sua.

Non solo sport. La Signora vola agli ottavi, prima. La Roma ama invece collezionare gol nella rete sua. Dopo una ventina di minuti la Lupa già è sotto, a ululare, Barca o non Barca poco conta; inoltre, sul finale, anche a tempo scaduto, consente all'altrui avversario qualsiasi tipo di sogno proibito. E' vero che alla Lupa basterà battere il Bate all'Olimpico, ma con che gusto dopo un'altra così pesante ' marzianata'? Insomma, con squadre così dirette, ci saprebbe dire il buon Sabbatini dove vuol andare a parare?

LA CRONACA DAL DIVANO. E ci risiamo: Roma, di nuovo umiliata. E sempre con la stessa improvvida direzione tecnica, affidata al solito taumaturgo straniero che invece di guarire ammala. Sabbatini giura di volersi tenere ancora per molto il suo Garcia, ma non ci crediamo. Le partite in Coppa della Lupa [...]

26 novembre 2015 0 commenti

Notizie non solo di sport. Signora alla prova del nove. Per dimostrare che il nostro non è calcio di m…

Notizie non solo di sport. Signora alla prova del nove. Per dimostrare che il nostro non è calcio di m… Per cui due ipotesi: o la 'rossa' se ne va in altri lidi, lontano dalla F1, lasciando le due 'frecce' a scrostarsi desolatamente l'una contro l'altra; o tira fuori il colpo di genio. Come capitò a quella macchinina rossa ( un' Alfa P3, guidata dal Nivola) che, nel 1935, al Nurbugring, sorpassò nell'ultimo tratto dell'ultimo giro una 'freccia' che già intonava il suo inno all'eternità.

LA CRONACA DAL DIVANO. Redde rationem. Ci siamo: il barca è passato ( pur sconfitto 3-2 a Monaco), la nostra Signora si batte per la storia. Ce la facesse a respingere gli assalti dei blancos potrebbe scrivere qualcosa di cui ci occuperemo prontamente, anche un minutino dopo. Stesso auspicio lo [...]

13 maggio 2015 0 commenti

Notizie non solo di sport. E chi diceva che il nostro è ‘ un calcio che non conta’ ? Alzi il dito, per favore!

Notizie non solo di sport. E chi diceva che il nostro è ‘ un calcio che non conta’ ? Alzi il dito, per favore! Intanto, se la Signora non stecca, stiamo per tornare in un'altra delle nostre innumerevoli finali; poi, se Napoli e Fiorentina non cedono alle facili lusinghe, potremmo addirittura riappropriarci della ex Coppa del Nonno. Terrificante Messi. E inoltre: italians vs iberians nella moto; e 'rossa' contro ' frecce d'argento' nelle auto.

LA CRONACA DAL DIVANO. Ripetiamo l’appello: dove sono passati quelli che ( tipo Capello) dicevano che il nostro è un campionato che non allena? Quelli che ( tipo Agnelli) dicevano che è un campionato di transizione? Quelli che ( tipo Raiola) dicevano che è un campionato ‘ che non conta’? [...]

6 maggio 2015 0 commenti

Notizie non solo di sport. La Signora tra le stelle. Il ‘calcio che non conta’ aspetta anche Ciuccio e Viola.

Notizie non solo di sport. La Signora tra le stelle. Il ‘calcio che non conta’ aspetta anche Ciuccio e Viola. F1. L'anomalia, per lui, Lauda, s'è verificata l'anno trascorso. Questo, invece, è la normalità. Con il dominio delle ' frecce d'argento' finalmente ridimensionato. E sennò, con quelle power unit tirate fuori non si da dove, chi avrebbe guardato più un' auto solitaria, in noiosissima fuga?

LA CRONACA DAL DIVANO. Il pensiero resta sui quei poveri esseri umani abbandonati dall’insipienza e dall’egoismo d’altri esseri umani sul quel mare azzurro diventato la loro tomba. L’Italia, quella di mille difetti, si sbraccia anche oltre il limite per portare soccorso. L’Europa, invece, quella dell’efficienza e dei diritti, se ne [...]

23 aprile 2015 0 commenti

Cronaca ( non solo) di sport. Juve verso il record. Conte verso l’addio. La Ferrari quanto un taxi urbano.

Cronaca ( non solo) di sport. Juve verso il record. Conte verso l’addio. La Ferrari quanto un taxi urbano. Tanti temi di sport. E non solo. La calda accoglienza al Giro nella verde Irlanda. Un campionato agli sgoccioli, una Nazionale da costruire. Con Balo e senza Balo, certo con i tanti giovani emersi quest'anno.

LA CRONACA DAL DIVANO. Juve verso il record ( oltre 100 punti) ma Conte verso l’addio, Milan fuori dall’Europa, miracolo Toro, Ferrari formato taxi, altre del secondo week end di sport di maggio. Procediamo con ordine. O meglio, col nostro ordine, quello di chi guarda lo sport con occhi liberi [...]

12 maggio 2014 0 commenti

Notizie( non solo) di sport. Champions: le nostre (ri)affondano. Ma così non stiamo mai tranquilli!

Notizie( non solo) di sport. Champions: le nostre (ri)affondano. Ma così non stiamo mai tranquilli! Prestazioni da incubo. Napoli pre De Laurentis, Juve senza più gli occhi del Conte Dracula, Milan solito cardiopalma. Grandi prive di 'vitalità' per 'emergere' in Europa. E ora l'Europa League, di Viola e Lazio.

LA CRONACA DAL DIVANO. No, così non va. Dalle stelle alle stalle, in un batter di ciglia. Avevamo assistito ad un primo turno Champion incoraggiante ( due vittorie, un pareggio) che già, al secondo, dobbiamo ricrederci, se non addirittura abbassare le bandiere della speranza. Il carattere nostro, lo sappiamo, è [...]

3 ottobre 2013 0 commenti