Tag "biblioteca gambalunga rimini"

 

Rimini. Il 2020 in Gambalunga: boom di accessi grazie al digitale. Nuovi arredi e lavori di restauro.

Rimini. Il 2020 in Gambalunga: boom di accessi grazie al digitale. Nuovi arredi e lavori di restauro. Da molti anni la Biblioteca era vissuta come un luogo della comunità, frequentata per studiare, fare ricerca, informarsi, partecipare a laboratori, ecc. Ora, potendo accedere al Palazzo della cultura cittadina solo su prenotazione, per consultarne i fondi e per ritirare libri in prestito, i bibliotecari si sono velocemente inventati modi nuovi per coinvolgere il proprio pubblico, e sopperire alla mancata fisicità proponendo contenuti digitali, didattica a distanza, visite virtuali. Frequentata negli ultimi anni da una media di 500 utenti al giorno, con una crescita dell’8% nel 2019 (anno del compimento dei suoi 400 anni), la Gambalunga nel 2020 solo a prima vista ha visto diminuire le presenze. I servizi in presenza, infatti, sono stati convertiti in servizi digitali. Se le presenze degli utenti in sede sono diminuite del 68% e i prestiti del 50%, le informazioni e prodotti culturali trasmessi attraverso i social network e la Rete hanno conosciuto un vero boom. Sono stati prodotti per Facebook 278 post e 60 video, che hanno ottenuto 710.688 visualizzazioni; i 49 pubblicati su Instagram hanno avuto 12.991 visualizzazioni. Notevole il successo ottenuto dalle conferenze della rassegna 'Biblioterapia'. Come curarsi (o ammalarsi) coi libri, che hanno ottenuto su Youtube 19.209 visualizzazioni. Le mail della Gambalunga hanno ottenuto 193.379 letture.

  RIMINI. È ormai trascorso un anno dal lockdown che dal marzo del 2019 ha cambiato la vita, anche, delle biblioteche e di tutte le istituzioni culturali. Il portone del seicentesco palazzo Gambalunga si è riaperto a maggio, ma le sale della Biblioteca, un tempo affollate al punto da non [...]

20 gennaio 2021 0 commenti

Rimini. Comitato scientifico per i 400 anni della ‘Gambalunghiana’. Il futuro è la nostra storia.

Rimini. Comitato scientifico per i 400 anni della ‘Gambalunghiana’. Il futuro è la nostra storia. Oltre a Oriana Maroni e all’assessore alle Arti Massimo Pulini, fanno parte del comitato scientifico esperti le cui competenze, oltre che esprimere un legame con la città o la Biblioteca, rappresentano le diverse vocazioni e mission della biblioteca Gambalunga: Alice Bigli, libraia ed esperta di promozione alla lettura, presidente di 'Mare di libri, festival dei ragazzi che leggono'; Marcello Di Bella, già direttore della biblioteca Gambalunga, ideatore e curatore di importanti eventi culturali quali 'Cosa fanno oggi i filosofi?', 'Il festival del mondo antico'; Paolo Fabbri, semiologo di rilievo internazionale, la cui attività intellettuale investe campi molteplici: dal linguaggio alle arti, dalla comunicazione alla filosofia, dalla sociologia alla epistemologia; Piero Meldini, già direttore della biblioteca Gambalunga, scrittore e saggista, che si è occupato di storia contemporanea, storia locale, storia dell’alimentazione, studioso dei codici e fondi gambalunghiani; Marco Missiroli, scrittore, collaboratore del 'Corriere della Sera' e dell’inserto 'La lettura', docente di Tecniche della narrazione al master della IULM; Alfredo Serrai, docente emerito di Biblioteconomia alla Sapienza di Roma, fra i maggiori studiosi di biblioteconomia e bibliografia, già direttore della biblioteca Casanatense e della Biblioteca universitaria alessandrina. 'Il futuro è la nostra storia' sono parole che potrebbero sintetizzare le celebrazioni dei 400 anni di quella che è stata la prima biblioteca civica e pubblica aperta in Italia, nel 1619.

RIMINI. Col primo incontro ha preso avvio il lavoro del comitato scientifico che affiancherà la responsabile della Gambalunghiana, Oriana Maroni, nell’ideazione e programmazione delle iniziative che a partire dal 23 aprile, giornata mondiale del libro, si organizzeranno nel corso del 2019 per celebrare un compleanno del tutto speciale, quello della [...]

24 settembre 2018 0 commenti

Rimini. Filosofi in famiglia: XIV edizione de ‘Il cortile dei perché, la filosofia con bambini e ragazzi’.

Rimini. Filosofi in famiglia: XIV edizione de ‘Il cortile dei perché, la filosofia con bambini e ragazzi’. Gli incontri sono riservati a bambini e ragazzi di età compresa tra 7 e 15 anni e ai genitori e avranno luogo, suddivisi per età, nel chiostro della Biblioteca Gambalunga di Rimini nei giorni 7, 8, 11 settembre:dalle ore 17.30 alle 18.30 sessione con i ragazzi dagli 11 ai 15 anni e a seguire dalle 17.30 alle 18.30 la sessione con i bambini dai 7 ai 10 anni e dalle 18.30 alle 19.30 la sessione con i genitori con possibilità per i bambini e ragazzi di fermarsi in Biblioteca Ragazzi.

RIMINI. Si apriranno lunedì 21 agosto le iscrizioni alla XIV edizione de ‘Il cortile dei perché’, l’iniziativa organizzata dalla sezione Ragazzi della Biblioteca civica Gambalunga di Rimini con il contributo di SGR per la Cultura che, con tre incontri, dai primi giorni di settembre si svolgerà nella Corte della Biblioteca [...]

17 agosto 2017 0 commenti

Rimini. Mercoledì 3 febbraio chiusa la Biblioteca Civica Gambalunga per lavori.

Rimini. Mercoledì 3 febbraio chiusa la Biblioteca Civica Gambalunga per lavori.

RIMINI. Mercoledì 3 febbraio, per l’intera giornata, la Biblioteca Civica Gambalunga resterà chiusa per lavori di riparazione.

1 febbraio 2016 0 commenti

Rimini. Domenico del Monaco presenta alla biblioteca Civica Gambalunga il suo libro ‘Sotto il sole di gennaio’.

Rimini. Domenico del Monaco presenta alla biblioteca Civica Gambalunga il suo libro ‘Sotto il sole di gennaio’. Del Monaco, con uno stile al tempo stesso composto e delicato, esplora le fragilità e le sorprese di una storia d’amore tardiva che innescherà la trasformazione di tutti i protagonisti.

RIMINI. VENERDI’ 12 GIUGNO 2015 alle 18 alla Biblioteca Civica Gambalunga la presentazione del libro ‘Sotto il sole di gennaio’.  NOTA BIOGRAFICA DELL’AUTORE: Domenico Del Monaco, nato a Campobasso nel ’47, é romagnolo di adozione, essendo vissuto a Rimini fino all’età di 25 anni quando si è laureato in Medicina e Chirurgia a [...]

10 giugno 2015 0 commenti

Rimini. La biblioteca Gambalunga tra le 28 biblioteche nazionali che andrebbero viste almeno una volta nella vita.

Rimini. La biblioteca Gambalunga tra le 28 biblioteche nazionali che andrebbero viste almeno una volta nella vita. Le presenze in biblioteca sono aumentate del 5,29% superando nella sezione adulti i 160mila ingressi con una media di 535 presenze.

RIMINI. ‘Una delizia per lo sguardo e una ricchezza per lo spirito‘. Sono le parole di Rai letteratura e si riferiscono alle 28 biblioteche italiane che almeno una volta nella vita andrebbero visitate. E fra queste c’è la Gambalunga, che oltre a essere, con i suoi quattro secoli di storia, inserita [...]

24 febbraio 2015 0 commenti

Rimini. Per la rassegna ‘Grafie di confine’ alla biblioteca Gambalunga una lezione sulle caratteristiche delle parlate riminesi.

Rimini. Per la rassegna ‘Grafie di confine’ alla biblioteca Gambalunga una lezione sulle caratteristiche delle parlate riminesi. Gli incontri, il prossimo sarà il 26 febbraio, saranno condotti da Davide Pioggia, studioso di linguistica e saggista. Appuntamenti per approfondire lo studio del dialetto.

RIMINI. Quali sono le principali caratteristiche che contraddistinguono le diverse parlate riminesi? E’ questo l’argomento della quinta lezione del ciclo Grafie di confine. Faenza, Quondamatteo e gli altri: decifrare i dialettali riminesi. Dopo il successo riscontrato dai primi quattro incontri condotti da Davide Pioggia, studioso di linguistica e saggista, sono state aggiunte [...]

17 febbraio 2015 0 commenti

Rimini. Terzo appuntamento con Grafie di Confine con Davide Pioggia per rileggere e decifrare il dialetto riminese.

Rimini. Terzo appuntamento con Grafie di Confine con Davide Pioggia per rileggere e decifrare il dialetto riminese. Gli incontri si terranno alla Biblioteca Civica Gambalunga e sono curati da Davide Pioggia

RIMINI. Grafie di confine, giovedì 5 febbraio la terza lezione per rileggere i testi in dialetto.  Dalla teoria si passa alla pratica. Prosegue il percorso nello studio del dialetto riminese proposto da Lingue di confine che GIOVEDI’ 5 FEBBRAIO propone la terza lezione del ciclo Grafie di confine. Faenza, Quondamatteo e gli [...]

3 febbraio 2015 0 commenti

Rimini. CoderDojo, è nata la palestra per l’insegnamento della programmazione.

Rimini. CoderDojo, è nata la palestra per l’insegnamento della programmazione. Sono già una ventina i ragazzi tra i 7 a i 14 anni che si sono iscritti al primo incontro

RIMINI. Prende avvio venerdì 9 gennaio l’iniziativa con una ventina di giovani iscritti. ‘L’iniziativa fa parte delle azioni co-progettate dell’Agenda digitale del Comune di Rimini – ha detto l’assessore ai Servizi generali del Comune di Rimini Irina Imola – per aiutare a sviluppare nei bambini e ragazzi un modo per [...]

7 gennaio 2015 1 commento

Rimini: come curarsi (o ammalarsi) con i libri. Dal 25 ottobre torna alla Gambalunga il ciclo di incontri Biblioterapia.

Rimini: come curarsi (o ammalarsi) con i libri. Dal 25 ottobre torna alla Gambalunga il ciclo di incontri Biblioterapia. Tema e titolo dell’edizione 2014 è 'Il corpo che noi siamo'. Tra gli ospiti, Umberto Galimberti, Carlo Sini, Maurizio Bettini, Antonietta Potente, Elena Pulcini.

RIMINI. Dal 25 ottobre al 13 dicembre torna il ciclo di conversazioni e letture ad alta voce: ‘Biblioterapia. Come curarsi (o ammalarsi) coi libri’, organizzato da alcuni anni dalla biblioteca Gambalunga, con la cura di Oriana Maroni, il patrocinio dell’Istituto per i beni artistici culturali e naturali della regione Emilia-Romagna. [...]

4 ottobre 2014 0 commenti