Tag "burattini burattinai"

 

Gambettola. La capitale dei burattinai. Spettacoli, tavola rotonda, mostra e l’ incontro sull’editoria.

Gambettola. La capitale dei burattinai. Spettacoli, tavola rotonda, mostra e l’ incontro sull’editoria. Più di ogni altra cosa il Festival darà vita all’Adunanza burattineide, tavola rotonda fortemente voluta dalla direzione artistica del Teatro del drago - Famiglia d’arte Monticelli e, sabato 29 settembre, dalle ore 10 alle ore 13 all’ex Macello di Gambettola, artisti burattinai di molte regioni italiane, portavoce di 'maschere' della Commedia popolare e della Commedia dell'arte, saranno insieme; i più grandi burattinai italiani di tradizione (Cortesi, Comentale, Paparotto, Cason), le Famiglie d’Arte (Niemen, Monticelli, Spinelli, Jaboli e Melloni) le giovani generazioni e i loro maestri (Mattia Zecchi - Romani Danielli; Riccardo Pazzaglia - Demetrio Presini); fino alla tradizione che incontra la sperimentazione (Gaspare Nasuto, Patrizio Dall’Argine). La presenza del grande Romano Danielli considerato il decano burattinaio nazionale è da considerarsi un segnale forte dello spirito del rinnovato festival 'Arrivano dal mare!'.

GAMBETTOLA. Gambettola si conferma la capitale dei burattini e dei burattinai! Un progetto speciale di grande valenza culturale a chiusura del Festival internazionale AdM! che dopo Ravenna, dal 28 al 30 settembre 2018 si trasferirà a Gambettola al Teatro comunale nelle piazze del centro storico al centro culturale Fellini e [...]

18 settembre 2018 0 commenti

Ravenna. Un successo l’estate di burattini e figure. Otre 10 mila spettatori e aspiranti burattinai.

Ravenna. Un successo l’estate di burattini e figure. Otre 10 mila spettatori e  aspiranti burattinai. Una chiusura strepitosa con la 'Barcaccia' dei musei 'San Domenico' gremitissima di bambini e famiglie a indicare che i burattini non hanno tempo e non hanno età. La sfida e l’obbiettivo che la direzione Artistica si era dato per questa edizione di Burattini e Figure è stato completamente centrato Tre mesi intensi con il coinvolgimento di 2 provincie (Ravenna e Forlì) 23 compagnie tra le più prestigiose del panorama nazionale e 13 comuni coinvolti, con più di 500 ore di spettacolo oltre 1000 ore tra allestimenti e smontaggio, e soprattutto e oltre 10mila spettatori e qualche piccolo aspirante burattinaio hanno fatto si che la rassegna si sia distinta nel panorama estivo e che abbia iniziato a caratterizzare i cartelloni di molti Comuni, non da meno, ed era la sfida più difficile, le famiglie hanno iniziato a girare, calendario alla mano, per vedere le molte proposte in cartellone di Burattini e Figure. Le città porta bandiera di questa edizione che ha segnato lo spartiacque e che finalmente ha portato la rassegna ad avere una grande identità e un solido carattere sono state Bagnacavallo, Borghi, Casola Valsenio, Cotignola, Forlì, Gambettola, Gatteo Mare, Longiano, Montiano, Ravenna , San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone, Sogliano al Rubicone, e con il sostegno di l’assessorato alla Cultura la regione Emilia Romagna e il Mibact.

FORLI’. Con lo slogan che ci ha accompagnato per tutta l’estate #BIMBIALLEGRI #FAMIGLIEFELICI si è conclusa,  venerdì 14 settembre a Forlì con lo spettacolo ‘La mirabolante istoria di Fagiolino della famiglia d’arte Monticelli’,  la Rassegna burattini e figure 2018 Una chiusura strepitosa con la Barcaccia dei Musei San Domenico gremitissima [...]

17 settembre 2018 0 commenti