Tag "calcio serie A"

 

Non solo sport. Addio, grande Kobe. Hai amato l’Italia e l’Italia ricambia. Serie A? Incerta,dura e ( pure) bella.

Non solo sport. Addio, grande Kobe. Hai amato l’Italia e l’Italia ricambia. Serie A? Incerta,dura e ( pure) bella. Il gigante è Kobe, Kobe Bryant, 41 anni, cestista, tra le icone di quello sport, scomparso a seguito della caduta del suo elicottero nei dintorni di Los Angeles. Con lui sono decedute altre otto persone, tra cui l'adorata figlia tredicenne Gianna ( Gigi) che stava accompagnando ( in elicottero, causa traffico) ad un appuntamento sportivo. Kobe figlio di cestista che con/per lui aveva trascorso l'adolescenza in Italia, che amava l'Italia, che parlava italiano come un italiano colto, che tifava Milan, che era diventato una stella di prima grandezza nello straordinario firmamento della Nba, lascia uno di quei vuoti che non è retorica di circostanza definire ' incolmabili'. Quando Kobe tornava a Milano, Milano gli correva incontro. Circondandolo di quell'affetto entusiasta e grato dovuto solo a quanti percorrono la loro vita lasciando di sè e del loro impegno sportivo e umano 'tracce' che diventano patrimonio collettivo. Noi, si sa, non siamo attratti più di tanto dal calcio miliardario, galoppato ( e un poco sospetto) della Premier. Che ( solo per alcuni versi) ammiriamo, senza amarlo, perchè non è roba nostra. Che è più fatta di campanili, storie e personaggi che talvolta s'addormentano sulla loro ombra, ma che se debitamente tenuti desti, e valorizzati, chi può dire che non siano in grado di portare in bacheca altri risultati e trionfi ? Il Mancio, ad esempio, con i suoi azzurri, figli nostri e non del povero asciugamano, ci sta provando. Come ci stanno provando la Signora e la Dea, tanto per citarne due, che qualche Coppa o Coppetta stanno cercando di strappare all'agguerrita concorrenza estera per rimpinguare un bottino fermo al Triplete d'antica memoria. Beh, venendo alla cronaca, che ci ha detto la seconda di ritorno di Campionato? Per certi versi cose che si sapevano, come quella che nel Belpaese tutto può accadere ( soprattutto) quando meno te lo aspetti. E infatti ad una Juve che avrebbe lasciato le sue dorate penne al San Paolo in quanti ci credevano? Eppure è accaduto. Com'è accaduto che la Beneamata non sia riuscita a sbloccare ( col Cagliari del Ninja) un pari che ( Juve e Lazio vincendo) avrebbe potuto tornargli fatale. Stesso discorso, più o meno, sarebbe valso per la Lazio dell'Inzaghi(no), che se le altre due in avanti avessero fatto bottino pieno del ( faticoso) punticino strappato ai concittadini avrebbe potuto fare scarso uso. Ma tant'è. Così il divario tra le prime tre in vetta resta ( più o meno) invariato. Continuando a rendere questo Campionato incerto; e proprio perchè incerto, ed esteticamente non male, ( sportivamente) bello. In Bulgaria, si segnala un' altra storica tripletta delle ragazze azzurre dello sci: nella seconda libera, Curtoni davanti a Bassino e Brignone. Peter Fill, 37 anni, gran discesista, saluta per ragioni ( soprattutto) fisiche le gare.

LA CRONACA DAL DIVANO. Un fine settimana non certo scontato.  Per la politica interna, dove le due regioni contese sono finite una al centrodestra ( Calabria) e una al centro sinistra ( Emilia Romagna); per il turno di Campionato, finito come pochi ( o nessuno) s’aspettava; per la salute dei [...]

27 gennaio 2020 0 commenti

Non solo sport. Auto F1: ‘ rossa’, si cambia? Moto: si sbadiglia. Calcio: solo il ‘duello’ Juventus – Inter?

Non solo sport. Auto F1: ‘ rossa’, si cambia? Moto: si sbadiglia. Calcio: solo  il ‘duello’ Juventus – Inter? La Signora, ancora un poco incerta e distratta, questa volta, con quei bravi ragazzi rigenerati dal Thiago, se l'è cavata all'ultimo minuto, con u rigore ( certo) concesso e trasformato dall'indispensabile Cr7. In questo modo (ri)sorpassa la Beneamata che, la sera prima, battendo ( 1-2) il Brescia del Balo, ci aveva fatto intravvedere un futuro di campionato che nell'Altrove sognano. Perchè, qui, dalle nostre parti,nonostante i mille difetti e ritardi, ci sa tanto che ( organico Inter rafforzandosi e azzeccandosi a gennaio) la 'battaglia per lo scudetto ' andrà avanti fin ai giorni di maggio. Ad uscire imbufalito dall'agone, sempre nell'infra settimanale, è stato non quel signore del sor Carletto ( espulso non si sa per qual oltraggio) ma quell'incontenibile del sor AdL, che per via d'un rigore ( chiaro) non concesso ha aperto le cateratte del suo ( sempre) pungente eloquio. Con un pareggio ( 2-2) stretto stretto ( e non solo per merito dei ragazzi del Gasp) ora il Ciuccio si accomoda in retrovia, dietro alla Lupa che pur con organico ridotto torna a veleggiare in zona Champions. Sulle moto invece c'è poco da dire, se non il solito plauso al solito 'cade non cade' avviato a superare il Maestro di Tavullia e il remoto Ago. Vera nota positiva è data dal titolo mondiale di Della Porta nella Moto3. Un altro talento che va ad aggiungersi ai numerosi altri giovani talenti azzurri già in pista e che si aspetta di vedere definitivamente sbocciare magari il prossimo anno. Visto che al Maestro non intendono fornire una moto all'altezza, inevitabile orientarsi verso le nuove leve. Tante. Promettenti. Nulla di nuovo anche nell'auto, dove a vincere è sempre il re nero. Favorito, anche questa volta, da una serie di circostanze, non ultime quelle che certificano i ' pastrocchi' in casa della 'rossa'. Così anche il fenomenale Carletto del feudo dei liguri Grimaldi non può altro che restare al palo. Quando il Toto vorrà togliersi di dosso quella bianca camicia da corsia ospedaliera per mettere l'altra colorata della passione 'rossa' come sulle piste del mondo, sarà sempre tardi. Mediti. Decida. Decidano. E' piuttosto in arrivo un doppio fine settimana motoristico da non perdere: per la moto a Sepang, per l'auto ad Austin.

CRONACA DAL DIVANO. La Signora, ancora un poco incerta e distratta, questa volta, contro quei bravi ragazzi rigenerati dal Thiago, se l’è cavata all’ultimo minuto, con un rigore ( certo) concesso e trasformato dall’irrinunciabile Cr7. In questo modo (ri)sorpassa la Beneamata che, la sera prima, battendo ( 1-2) il Brescia [...]

31 ottobre 2019 0 commenti

Notizie ( non solo) di sport. Il fronte ‘noTav’ si allarga. Ce la farà Albertini a portare aria nuova?

Notizie ( non solo) di sport. Il fronte ‘noTav’ si allarga. Ce la farà Albertini a portare aria nuova? Il tutto, tra Tavecchio e Albertini, potrà risolversi solo l'11 agosto prossimo venturo. E qui, come sostiene la 'rosea', speriamo vinca il migliore perchè ' il problema non è soltanto il razzismo'. Il nuovo calendario della serie A. Il nostro Nando, grande 'amante' della 'rossa'.

LA CRONACA DAL DIVANO. Fari accesi, questa volta, sulle vicende del calcio. Quelle fuori campo e quelle in campo. Cominciamo dalle prime, le più imbarazzanti, anche perchè sono ancora una volta la conferma, della ‘ mancanza’ di una classe dirigente ‘ vera’  in grado di ottimizzare al meglio ‘risorse’ che [...]

29 luglio 2014 0 commenti

Cronaca e risultati ( non solo) serie A. Juve, 30 scudetti ( ?) e record a 102 punti. Sara, grazie lo stesso!

Cronaca e risultati ( non solo) serie A. Juve, 30 scudetti ( ?) e record a 102 punti. Sara, grazie lo stesso! Il wek end di sport. Chiusa la seria A. Toro beffato, Parma ritorno in Europa. Milan invece fuori dall'Europa. Iniziate le grandi manovre per il Mundial. Da Pepito Rossi una prova confortante.

LA CRONACA DAL DIVANO. Chiuse un altro anno del nostro ‘ guardare lo sport dal divano’, che è la condizione abituale di milioni di appassionati ( e non soltanto), costretti ad affidarsi ai media, più o meno svincolati da interessi  vari, condizionamenti, simpatie. Il nostro vuol essere un modo ( [...]

19 maggio 2014 0 commenti

Notizie ( non solo) di sport. Novità in vetta: il Napoli, non la Juve! Mario, dai, datti una mossa!

Notizie ( non solo) di sport. Novità in vetta: il Napoli, non la Juve! Mario, dai, datti una mossa! Un excursus sportivo a tutto campo. Il calcio nostrano ed estero. Gli appuntamenti di Champions. Le moto, con Lorenzo re a Misano. E il basket di Pianigiani, sconfitto ma ancora in corsa.

LA CRONACA DAL DIVANO. L’anticipo dl sabato 15 settembre, con tre o quattro  big sul terreno, e l’altro domenicale, con la Viola contro il Cagliari (1-1), ha cominciato a chiarire lo stato delle cose. Che l’Inter di Mazzarri non fungerà ( anche in seguito) da materrazzo, che il Napoli non [...]

15 settembre 2013 0 commenti

Notizie di sport. La Serie A torna appetibile. Juve e non solo Juve. E il solito ‘furtarello’ a Tania Cagnotto.

Notizie di sport. La Serie A torna appetibile. Juve e non solo Juve. E il solito ‘furtarello’ a Tania Cagnotto. Un excursus informale, rapido, irriguardoso, su queste ultime giornate di sport. In serie A tornano i top player: Gomez, Tevez, Higuain. In attesa delle riforme e dei nuovi i stadi. Tante inoltre le soddisfazioni dalle varie discipline sportive. L'ultimo saluto ad Andrea Antonelli ed Emile Griffith.

CRONACA ( NON SOLO) SPORTIVA. Ci sono media in cui la frase ” Sono cifre, queste, che il calcio italiano non può più permettersi”, è ripetuta incessantemente. Quasi che si dovesse lavare l’onta di essere divenuti, all’improvviso, più poveri dei nostri competitor europei. In Francia, infatti, grazie a Psg e [...]

24 luglio 2013 0 commenti

Cronaca dal divano. Serie A: Juve sempre là, Milan a ridosso del Napoli e pronto per il Barca.

Cronaca dal divano. Serie A: Juve sempre là, Milan a ridosso del Napoli e pronto per il Barca. C'è un Milan che sarebbe destinato ad essere inghiottito dal vorace dio Barca. Sarà così? Le buone notizie dal week end: il baseball vola in semifinale mondiale e la Ferrari da segnali positivi.

LA CRONACA DAL DIVANO. La Juve vince, a fatica, nel recupero, ma vince. Che Catania osso un osso duro lo sapeva. Piuttosto è il Napoli, il solito anemico Napoli elle ultime gare, a lasciare le penne con il Chievo. Per cui, il Diavolo, ormai lanciato, può concretamente puntare al secondo [...]

10 marzo 2013 0 commenti

Serie A prossima futura. Roma, nuovo stadio sulla pista di lancio. Verrà a costare 300 milioni.

Serie A prossima futura. Roma, nuovo stadio sulla pista di lancio. Verrà a costare 300 milioni. Roma e i nuovi impianti sportivi. La futura tana di Lupi nascerà a Tor di Valle, che dovrà essere però riqualificata.

LEGGE NUOVI STADI. Procede a rilento l’impegno per i nuovi stadi. Il Parlamento, per altre faccende affaccendato, se n’è andato in vacanza e ha lasciato nuovamente tutto lì. Parliamo della legge sugli impianti sportivi, che pareva ad un tiro di schioppo e che, viceversa, è stata di nuovo affossata. Diceva, [...]

2 gennaio 2013 0 commenti

Calcio serie A. La Juve continua a volare. L’inter frena. Il Milan travolto all’Olimpico.

Calcio serie A. La Juve continua a volare. L’inter frena. Il Milan travolto all’Olimpico. Riappare il Napoli, vince la Lazio in trasferta. Mentre la Viola travolge il Palermo. Chi tra queste può diventare la rivale della Juve? La risposta è rinviata al 5/6 gennaio.

LA CRONACA DAL DIVANO. La Juve del Conte Dracula, imperterrita, con doppietta di Matri, vola  sulle altre miserie umane. Dove l’Inter dello Strama, appena 36 anni, si salva in extremis, pareggiando con Cambiasso. A dire il vero poteva anche sorpassare il redivivo Genoa di Del Neri, ma il palo ha [...]

22 dicembre 2012 0 commenti

Calcio serie A. Juve arrabbiata. Inter ‘punita’. Milan, solita partita ‘molle’. Napoli e Viola,sì, ci sono.

Calcio serie A. Juve arrabbiata. Inter ‘punita’. Milan, solita partita ‘molle’. Napoli e Viola,sì, ci sono. Non sono mancati i gol, non è mancato il pathos. L'aquila bianco azzurra vola alta su Roma. il Milan in pericolo. Mentre l'Inter non si conferma e perde 2-3 a Bergamo.

LA CRONACA DAL DIVANO.  Una domenica bestiale. Con tanta acqua ( su Roma) e tanta delusione ( su San Siro). Andiamo con calma. Sul derby capitolino, acqua o non acqua, il fuoco che da tempo immemorabile arde sotto la cenere s’è fatto sentire anche stavolta. Ne sa qualcosa De Rossi, [...]

11 novembre 2012 0 commenti