Rimini. Canile comunale: si chiude con le sei adozioni di cani ‘nonnetti’ un mese davvero eccezionale.

Rimini. Canile comunale: si chiude con le sei adozioni di cani ‘nonnetti’  un mese davvero eccezionale. Ogni cane ha la propria storia.Domitilla presentava un otite molto grave, ma ciò che preoccupava veramente gli operatori e i volontari era la presenza di tumori mammari estesi e molto sviluppati. Un intervento riuscito, tante cure e Domi è tornata in ottima salute specie quando la famiglia giusta è arrivata dando il giusto finale alla storia di questa dolcissima cagnolina. Poi c’è Betty, bellissimo bracco di 11 anni, che per anni ha vissuto in un piccolo box , sola, senza vedere nessuno tranne che il proprietario che le portava saltuariamente acqua e cibo E’ arrivata scheletrica e presentava tumori mammari di notevoli dimensione ma, così come per Domitilla, dopo l’intervento è rinata e in poco tempo anche lei è stata affidata a due persone davvero speciali che l’amano, ricambiate, alla follia. E poi c’è la storia di Anna, arrivata in canile a seguito del decesso della sua proprietaria. Nessuno sembrava potersene prendere cura e invece no, perché questa adorabile pinscher di 12 anni è stata adottata da una famiglia eccezionale dove divide affetto e cibo con Chicco, anche lui affidato dal canile.

RIMINI. Aprile 2018 sarà un mese che al canile comunale ‘Stefano Cerni’ ricorderanno per un bel pezzo, quaranta giorni incredibili durante i quali ben sei cani anziani hanno trovato casa, una famiglia e, dopo tanta sofferenza, la felicità tra tante coccole. “Nella maggior parte dei casi riceviamo richieste di adozioni [...]