Tag "Cassani"

 

Bologna. Giro d’Italia 2020. Torna la ‘Corsa rosa’: a maggio ben tre favolose tappe in Emilia Romagna.

Bologna.  Giro d’Italia 2020. Torna la ‘Corsa rosa’: a maggio ben tre favolose  tappe in Emilia Romagna. A presentare le tappe del Giro numero 103 in Emilia Romagna e le numerose iniziative che costelleranno, nel 2020, il territorio emiliano romagnolo è stato a Bologna il presidente della Regione, Stefano Bonaccini. Con lui Mauro Vegni, direttore del Giro, Davide Cassani, presidente di Apt, l’Azienda regionale per il turismo dell’Emilia Romagna e CT della nazionale di ciclismo. Interverranno anche il sottosegretario alla Presidenza, Giammaria Manghi, i sindaci di Rimini Andrea Gnassi, di Cervia Massimo Medri e di Cesenatico Matteo Gozzoli. E quest’anno il Giro sarà la punta di diamante della straordinaria programmazione, che andrà da inizio a fine anno, del progetto 'Romagna Bike', che prevede eventi e competizioni su due ruote, iniziative culturali e di valorizzazione della terra del turismo slow bike. A questo si aggiungeranno numerose competizioni sportive e amatoriali che precederanno o seguiranno il Giro. Mercoledì 20 maggio l'11ª tappa (Porto Sant'Elpidio – Rimini, 181 km). Giovedì 21 maggio 12ª tappa (Cesenatico – Cesenatico, 205 km). Venerdì 22 maggio 13ª tappa (Cervia – Monselice, 190 km).

BOLOGNA. La kermesse regina delle due ruote torna nella terra del ciclismo: anche nel 2020 in Emilia Romagna il Giro d’Italia colorerà strade e località portando la più classica delle competizioni italiane nel cuore della regione. Non si è ancora spenta l’eco della gara in rosa del 2019, a partire [...]

29 ottobre 2019 0 commenti

Cattolica. Granfondo ‘Cassani’: smaltita l’influenza, il biker Luca Fantozzi di nuovo in top ten.

Cattolica. Granfondo ‘Cassani’: smaltita l’influenza, il biker  Luca Fantozzi di nuovo in top ten. 'La gara risultava complicata perché dopo venti chilometri c’era subito la salita del Casale – racconta Fantozzi – lunga quattro chilometri ma con pendenze che sfiorano il 9%. Siamo stati bravi noi del 360 Bike Team ad imboccare questa prima ascesa in testa, grazie all’impegno di Simone D’Angelo, Alessandro Torini e Mattia Zamagni. In cima al Casale abbiamo scollinato in trenta, poi subito dietro un gruppetto con i miei tre compagni. A seguire, in rapida successione, altre due salite hanno selezionato un gruppetto di una quindicina, poi sul Tebano e sui Monti Coralli si sono avvantaggiati i primi tre, con dietro un drappello che si è giocato il quarto posto'. Alla fine Luca è terminato ottavo assoluto e primo nella categoria Elite (equivalente alla categoria Acsi degli Junior). La durezza della prova è testimoniata dalla media oraria, superiore ai 37 all’ora, in una gara dai continui saliscendi. Per la cronaca, la vittoria è andata a Matteo Milanesi davanti a Federico Brevi e Paolo Corradetti. A parte Fantozzi, si sono ben difesi gli altri cattolichini: 56° D’Angelo, 94° Torini e 95° Zamagni. Ha corso la GF Cassani, terminando più indietro, anche l’altro '360' Matteo Pontellini. Prossimo appuntamento domenica 24 marzo alla Granfondo del Po a Ferrara.

CATTOLICA – Smaltita l’influenza che lo aveva appiedato alla vigilia della GF Strade bianche di Siena, il 29enne di Morciano Luca Fantozzi, alfiere del 360 Bike Team di Cattolica, è tornato ad occupare le posizioni che gli competono, terminando ottavo alla GF Cassani di Faenza (percorso corto), gara valida per [...]

18 marzo 2019 0 commenti

Emilia Romagna. Sport e turismo. Una bici social: la Regione mette in strada i suoi giovani atleti.

Emilia Romagna. Sport e turismo. Una bici social: la Regione mette in strada i suoi giovani atleti. Sono 11 i ragazzi di #InEmiliaRomagna Cycling Team - ideato da Apt Servizi Emilia Romagna e Consorzio Terrabici - che da marzo a ottobre, sotto la supervisione del direttore tecnico Michele Coppolillo, prenderanno parte alle gare del calendario ciclistico under 23 su strada diventando, corsa dopo corsa, ambasciatori della regione attraverso la Rete. Si tratta di giovani promesse del ciclismo, tutti atleti emiliano-romagnoli, nati a Guastalla (Re), Faenza (Ra), Nontantola (Mo) e Cesena (Fc), che sui loro singoli profili social, su quelli Facebook e Instagram della squadra e su un sito dedicato (www.inemiliaromagnacyclingteam.it) racconteranno la loro esperienza sulle strade d’Italia e d’Europa, sottolineando allo stesso tempo la grande ricchezza del nostro territorio, a partire dall’enogastronomia e da una Motor Valley unica al mondo, fino alle eccellenze artistiche e culturali e le bellezze di un paesaggio e di luoghi di grande suggestione e tradizione.

EMILIA ROMAGNA. Lo sport agonistico come strumento di promozione turistica e valorizzazione dei territori. Anche e soprattutto attraverso i social network. Con un format di comunicazione che ha pochissimi precedenti al mondo, l’Emilia Romagna mette in strada una squadra di ciclismo under 23 con l’obiettivo di raccontare le eccellenze regionali anche [...]

16 marzo 2019 0 commenti

Forlì. Incontro con Marco Pastonesi. Insieme all’autore anche il ct della nazionale Davide Cassani.

Forlì. Incontro con Marco Pastonesi. Insieme all’autore anche il  ct della nazionale Davide Cassani. Alla vigilia del prologo del Giro d’Italia Under 23, Forlì ha ospitato un incontro con Marco Pastonesi, autore di libri sul ciclismo come quello dedicato a Vincenzo Nibali 'Quinta tappa' e 'Spingi me'. L’iniziativa, organizzata dalla U.C. Scat in collaborazione con l’Amministrazione comunale, rientra nel calendario di 'Forlì città europea dello sport 2018'. Insieme all'autore, è intervenuto anche il commissario tecnico della nazionale di ciclismo Davide Cassani. Presenti anche l'assessore allo Sport Sara Samorì, il giornalista Maurizio Ricci e il presidente della U.C. Scat Gino Garoia. L'incontro si è svolto nella sala del Consiglio comunale mercoledì 6 giugno.

Foto notizia. Alla vigilia del prologo del Giro d’Italia Under 23, Forlì ha ospitato un incontro con Marco Pastonesi, autore di libri sul ciclismo come quello dedicato a Vincenzo Nibali ‘Quinta tappa‘ e ‘Spingi me’. L’iniziativa, organizzata dalla U.C. Scat in collaborazione con l’Amministrazione comunale, rientra nel calendario di ‘Forlì città [...]

8 giugno 2018 0 commenti

Bagnara di Romagna. Grande festa di saluto per i ciclisti partecipanti del Giro d’Italia Under 23.

Bagnara di Romagna. Grande festa di saluto per i ciclisti partecipanti del Giro d’Italia Under 23. La tappa, 140,5 km con picchi di oltre 500 metri di dislivello, ha visto i 180 ciclisti impegnati in ben cinque salite concentrate negli ultimi 85 km di gara (Calbane, Casale, Trebbio, Centoforche e Rocca delle Caminate). All’arrivo a Forlì ha trionfato l’ucraino Mark Padun; classe 1996, nato a Donetsk, vive a Bergamo e corre per il Team Colpack di Beppe Colleoni; ha battuto in una volata a sei il russo Sivakov (Bmc), l’australiano Hamilton (Aus) e il friulano Matteo Fabbro (Team Friuli), il migliore degli italiani. Più arretrata la maglia rosa Neilson Powless, che perde la leadership a favore di Pavel Sivakov. Il russo figlio d’arte ora guida la classifica con 2 secondi su Padun e 8 secondi su Hamilton. Il Giro d’Italia U23 è promosso da Davide Cassani, commissario tecnico della Nazionale italiana di ciclismo su strada .

BAGNARA DI ROMAGNA. Bagnara di Romagna in festa domenica per la partenza della terza tappa del Giro d’Italia Under 23. Centinaia di appassionati si sono assiepati attorno ai giovani ciclisti sotto un bel sole di luglio, prima del fischio di partenza puntuale alle 13.25. Alla partenza erano presenti anche il sindaco Riccardo [...]

13 giugno 2017 0 commenti