Tag "Centesimino"

 

Dozza. In arrivo il Centesimino, autoctono romagnolo.Un’altra sera d’estate nel chiostro della Rocca.

Dozza. In arrivo il Centesimino, autoctono romagnolo.Un’altra sera d’estate nel chiostro della Rocca. Il ritrovo è alle 20.45 nel suggestivo chiostro della Rocca di Dozza e il protagonista è un vitigno autoctono del faentino, più precisamente della zona di Oriolo dei Fichi: il Centesimino. Questo vitigno è stato riscoperto negli anni ’40 in un cortile del centro di Faenza da Pietro Pianori detto appunto Centesimino. Si pensa che la vite sia scampata alla devastante epidemia di filossera, che distrusse la maggior parte dei vigneti in Italia, perché conservata entro le protettive mura di una residenza nobiliare.

DOZZA. Martedì 14 giugno continua il viaggio tra le meraviglie dell’enologica emiliana romagnola con le Sere d’estate fresche di vino, appuntamento estivo di Enoteca regionale Emilia Romagna. Il ritrovo è alle 20.45 nel suggestivo chiostro della Rocca di Dozza e il protagonista è un vitigno autoctono del faentino, più precisamente [...]

12 giugno 2017 0 commenti

Dozza. Per la rassegna ‘Sere d’estate fresche di vino’ alla Rocca arriva il Centesimino, un vino autoctono dal nome curioso.

Dozza. Per la rassegna ‘Sere d’estate fresche di vino’ alla Rocca arriva il Centesimino, un vino autoctono dal nome curioso. Ritrovo sotto le stelle nel suggestivo chiostro della Rocca di Dozza per un incontro curioso con il Centesimino, detto anche Savignon Rosso, vitigno autoctono del faentino, più precisamente di Oriolo dei Fichi.

DOZZA. MARTEDI’ 16 GIUGNO continua il viaggio tra le meraviglie del Bacco Emiliano Romagnolo di Sere d’Estate Fresche di Vino, con una tappa tutta all’insegna della tipicità riscoperta. Appuntamento da non perdere per i winelover emiliano-romagnoli: dalle 20.30, ritrovo sotto le stelle nel suggestivo chiostro della Rocca di Dozza per un incontro curioso [...]

16 giugno 2015 0 commenti