Tag "cesena"

 

Cesena. In tre anni attivati 8 milioni e mezzo di finanziamenti: grazie ad essi in corso 14 progetti.

Cesena. In tre anni attivati 8 milioni e mezzo di finanziamenti: grazie ad essi in corso 14 progetti. Sono 14 i progetti attualmente in corso a Cesena e che sono stati resi possibili dall’arrivo di contributi stanziati da Regione, Stato, Unione europea, per un finanziamento complessivo di 8,5 milioni di euro. Molto varia la tipologia dei progetti finanziati, che vanno dalla sostenibilità ambientale alla riqualificazione urbana, dal risparmio energetico alla promozione dell’attività fisica. Ma, in questo contesto, la maggior parte delle risorse è stata catalizzata dai progetti relativi alla valorizzazione della Biblioteca Malatestiana e dell’intero comparto circostante, che hanno incassato complessivamente circa 6 milioni di euro. In questo contesto, la somma più cospicua è quella toccata a Casa Bufalini: 3 milioni di euro dal programma di finanziamento Por Fesr – Asse VI 'Città attrattive e partecipate', per recuperare l’edificio storico e trasformarlo in laboratorio permanente di produzione culturale e intellettuale. Ammonta, invece, a un milione e 800 mila euro (che servirà a coprire il 50% dei costi preventivati) la quota andata alla riqualificazione delle 3 piazze Almerici, Bufalini, Fabbri grazie al Bando Periferie promosso dal Governo.

CESENA. Sono 14 i progetti attualmente in corso a Cesena e che sono stati resi possibili dall’arrivo di contributi stanziati da Regione, Stato, Unione europea, per un finanziamento complessivo di 8,5 milioni di euro. “Si tratta di una cifra da record – commentano con soddisfazione il sindaco Paolo Lucchi e [...]

20 febbraio 2018 0 commenti

Forlì-Cesena. Promossi a pieni voti i servizi paghe e fiscale della Cna. E con l’anticipo di un anno.

Forlì-Cesena. Promossi a pieni voti i servizi paghe e fiscale della Cna. E con l’anticipo di un anno. 'Si tratta di un riconoscimento che ci riempie di soddisfazione – commenta il direttore Franco Napolitano – anche perché questa nuova struttura normativa è del tutto coerente con l’approccio al miglioramento continuo e alla responsabilità diffusa sul quale abbiamo sempre puntato. Abbiamo scelto la vicinanza alle imprese sul territorio, garantendo loro supporto e qualità. Ricordo che CNA Forlì-Cesena, con le sue 23 sedi capillarmente distribuite sul territorio e i suoi 304 collaboratrici e collaboratori, è la più grande società di servizi privata della nostra provincia. Gestiamo oltre 3.340 contabilità e 10.623 cedolini paga, oltre a numerosi altri servizi che spaziano dai più consolidati ai più innovativi. I nostri consulenti sono dei punti di riferimento importanti per la imprese associate, che in CNA possono trovare davvero risposte a 360 gradi'.

FORLI’-CESENA.  Importante risultato per i servizi CNA: a conclusione della visita ispettiva da parte di Cermet – Kiwa, è stato recentemente rinnovato il certificato di qualità per i servizi paghe e fiscale. L’organismo di certificazione, tenuto conto del lavoro svolto per corrispondere ai requisiti richiesti dalla nuova norma Iso 9001-2015, ha [...]

3 febbraio 2018 0 commenti

Cesena. La popolazione torna a crescere dopo tre anni in discesa.La fotografia demografica 2017.

Cesena. La popolazione torna a crescere dopo tre anni in discesa.La fotografia demografica 2017. A fine 2017 a Cesena si contavano 96.760 abitanti, con un aumento di 171 unità rispetto al dato registrato a fine del 2016. Una chiara inversione di tendenza rispetto agli ultimi due anni, quando le variazioni nel numero dei residenti erano state col segno ‘meno’ (-127 a fine 2015 e -169 nel 2016). Merito del saldo migratorio (cioè lo scarto fra immigrati ed emigrati) che risulta positivo, mentre il saldo naturale (cioè la differenza fra nati e morti) continua a essere negativo. Questi sono solo alcuni degli aspetti più significativi che emergono dal dossier elaborato dall’Ufficio Statistica del Comune sulla dinamica demografica 2017. Fra i nuovi nati stranieri la nazionalità più rappresentata è quella della Romania (17) a pari merito con il Marocco (17); seguono Tunisia (11), Nigeria (10), Albania, Bangladesh e Cina popolare (tutti con 10). Complessivamente sono 20 le nazionalità dei bimbi stranieri nati a Cesena lo scorso anno.

CESENA. Cesena inverte la tendenza e, per la prima volta dopo tre anni, registra un ripresa – seppur lieve – della popolazione. A fine 2017, infatti,  a Cesena si contavano 96.760 abitanti, con un aumento di 171 unità rispetto al dato registrato a fine del 2016. Una chiara inversione di [...]

2 febbraio 2018 0 commenti

Cesena.Tempi di pagamento comunali ancora accelerati. Saldo entro 20 giorni e non più 21.

Cesena.Tempi di pagamento comunali  ancora accelerati. Saldo entro 20 giorni e non più 21. Il comune di Cesena, nel 2017, ha saldato le fatture dei suoi fornitori in circa 20 giorni (vale a dire con dieci giorni d’anticipo rispetto ai 30 fissati dalla legge), migliorando così la tendenza registrata nell’anno precedente, quando servivano per le liquidazioni poco più di 21 giorni. Un risultato di rilievo, soprattutto se si tiene conto della mole di lavoro a cui è chiamato il servizio Ragioneria del Comune: nel solo 2017 sono state registrate complessivamente 8.318 fatture (comprendendo sia quelle per la fornitura di beni e servizi, sia quelle per l’esecuzione delle opere pubbliche), per un importo totale di 54 milioni e 763mila euro. A indicarlo il sindaco Paolo Lucchi e il vicesindaco Carlo Battistini in una lettera inviata a tutti i consiglieri comunali. Nella loro comunicazione Sindaco e Vicesindaco rimarcano come questo risultato sia frutto dell’assidua attenzione rivolta alle imprese, nell’intento di creare le condizioni più favorevoli per le loro attività. Al contempo, gli Amministratori forniscono ulteriori dati per inquadrare la situazione finanziaria di palazzo Albornoz: le entrate comunali (in particolare quelle tributarie) risultano in linea con le previsioni, registrando nel 2017 incassi per quasi 110 milioni di euro, a fronte di pagamenti totali pari a 106,5 milioni di euro. Il fondo di cassa al 31 dicembre 2017 ammontava a 44.986.000 euro.

CESENA. Diventano ancora più veloci i tempi di pagamento del comune di Cesena: nel 2017 ha saldato le fatture dei suoi fornitori in circa 20 giorni (vale a dire con dieci giorni d’anticipo rispetto ai 30 fissati dalla legge), migliorando così la tendenza registrata nell’anno precedente, quando servivano per le [...]

23 gennaio 2018 0 commenti

Cesena. Alla scoperta della xilografia con il laboratorio gratuito ‘Dentro l’immagine’ ( dai 12 anni in su).

Cesena. Alla scoperta della xilografia con il laboratorio gratuito ‘Dentro l’immagine’ ( dai 12 anni in su). L’appuntamento è per domenica 28 gennaio, a partire dalle ore 15, nella Pinacoteca comunale. La partecipazione è gratuita, ma tenuto conto che i posti sono limitati (potranno partecipare al massimo 30 ragazzi), occorre prenotarsi all’ufficio Iat (piazza del Popolo n.9 – tel 0547/356327 – fax 0547/356393 – iat@comune.cesena.fc.it). L’iniziativa si inserisce fra le iniziative collaterali programmate in occasione delle due mostre dedicate a Gino Barbieri nel centenario della morte. Proprio in Pinacoteca comunale è allestita la mostra 'Il segno ritrovato' che espone il corpus delle opere grafiche dell’artista cesenate, che rimarrà aperta fino al 4 febbraio e potrà essere visitata da giovedì a domenica, nei seguenti orari: 9-12 e 15-18. Sempre fino al 4 febbraio è possibile visitare l’esposizione dei dipinti 'Gino Barbieri, maestro del colore' allestita presso la sede della Cassa di Risparmio di corso Garibaldi.

 CESENA. Un pomeriggio alla scoperta della xilografia (tecnica di incisione per la riproduzione di immagini. ancor oggi utilizzata in campo artistico) grazie al laboratorio ‘Dentro l’immagine‘, proposto dall’associazione Opificio della rosa per i ragazzi a partire dai 12 anni.  L’appuntamento è per domenica 28 gennaio, a partire dalle ore 15, [...]

22 gennaio 2018 0 commenti

Cesena. Al Rotary ‘La musicoterapia per la cura dell’Alzheimer’. Per una integrazione alle varie funzioni.

Cesena. Al Rotary  ‘La musicoterapia per la cura dell’Alzheimer’. Per una integrazione alle varie funzioni. La prestigiosa Fondazione Cochrane ha rilevato la validità della musicoterapia, infatti se quest'ultima è abbinata alla terapia farmacologica la risposta sul paziente risultata più efficace rispetto all'applicazione della sola terapia farmacologica. Gli approcci musicoterapici, ha spiegato Angela Mazza, sono volti ad integrare funzioni cognitive, affettive, fisiche ed interpersonali, utilizzando tecniche attive e ricettive. Durante le sedute i pazienti cantano canzoni popolari, ascoltano musica, danzano liberamente e non devono mai sentirsi a disagio. L’intervento musicoterapico mira a raggiungere alcuni dei seguenti obiettivi quali la socializzazione, la modificazione dello stato umorale della persona e il contenimento di manifestazioni d’ira e di stati di agitazione, il contenimento dell’aggressività, del 'Wondering' e degli stati ansiosi-depressivi, il recupero del presente attraverso la rivisitazione e la riappropriazione dei ricordi, un comportamento musicale attivo per favorire il mantenimento delle abilità motorie e la costruzione di una relazione empatica tra musicoterapeuta e paziente.

CESENA. Al Rotary Cesena ‘La musicoterapia per la cura dell’Alzheimer’. Relatori della serata Fabrizio Rasi, socio del Rotary club Cesena, neurologo libero professionista di fama internazionale che ha diretto, per diversi anni, la divisione neurologia dell’ospedale di Ravenna e la musicoterapeuta Angela Mazza, diplomata in violino presso il conservatorio ‘Bruno [...]

17 gennaio 2018 0 commenti

Cesena. Al Campionato mondiale di ornitologia presenti ben 28 Paesi del Pianeta. Allevatori e volatili.

Cesena. Al  Campionato mondiale di ornitologia presenti ben 28 Paesi del Pianeta. Allevatori e volatili. Ma da dove arrivano gli allevatori? In primis dal nostro Paese che rappresenta la fetta più consistente con 2.301 allevatori e 19.312 soggetti. A seguire la Spagna con 372 espositori e 3.068 soggetti, la Francia (246 allevatori e 1.458 soggetti) e il Belgio (166 espositori, 2.046 uccelli). Sempre in tripla cifra anche i Paesi Bassi (125 allevatori, 913 soggetti) e la Grecia (112 espositori e 578 volatili), cifra sfiorata invece dalla Germania che arriva a Cesena con 99 espositori e 930 soggetti. Decisamente corpose anche le presenze da Turchia (64 e 401), Slovenia (57 e 174), Svizzera (56 e 478), Austria (41 e 378), Malta (39 e 167), Regno Unito (34 e 205) e Croazia (27 e 172). Buona anche la presenza all’Europa dell’Est rappresentata da Polonia, Slovacchia, Serbia, Ungheria, Romania e Repubblica Ceca. Dall’Africa si segnala la presenza del Marocco (25 allevatori e 48 uccelli), il Medio Oriente 'rappresentato' dal Libano (9 e 11).

Cesena (15 gennaio 2018) – Cesena caput mundi dell’ornitologia. Non uno slogan ma un dato di fatto attestato dalla presenza da tre Continenti. Arrivano da ben 28 Paesi del mondo allevatori e volatili al seguito, protagonisti della 66esima edizione del Campionato Mondiale di Ornitologia. Ospitati a Cesena Fiera sino a [...]

15 gennaio 2018 0 commenti

Cesena. Lo schiaccianoci del Balletto di Roma apre la stagione di danza del teatro ‘Bonci’ ( 5/6 gennaio).

Cesena. Lo schiaccianoci del Balletto di Roma apre la stagione di danza del teatro ‘Bonci’ ( 5/6 gennaio). Alla ricca e festosa Casa Stahlbaum, ambientazione originale del primo atto, si sostituisce un’immaginaria periferia metropolitana abitata da senzatetto. Un imponente muro separa questa zona dal centro della città. Nessun pupazzo o soldatino, ma solo un principe, il fuggitivo, e la sua amata: due giovani temerari che tentano il grande salto oltre il muro affrontando bande di uomini oscuri, vigilanti di rivoluzionari tumulti. La tradizionale ‘battaglia dei topi’ si trasforma in un cruento scontro di strada il cui esito sarà l’evasione del fuggitivo e la salvezza di Clara. Il secondo atto riaggancia ambientazioni e personaggi della tradizione, in un viaggio tra le danze del mondo in compagnia di personaggi bizzarri. Da una scena di mattoni, crepe e graffiti si passa, improvvisamente, a un luogo incantato, fuori dal tempo. Ma il binomio realtà-sogno lascia spazio alla lucida riflessione sui risvolti terreni di una società contemporanea multiforme.

CESENA. Massimiliano Volpini, coreografo di numerose produzioni scaligere e abituale collaboratore di Roberto Bolle, disegna per il Balletto di Roma una nuova versione del classico natalizio, invitando ad osservare la fiaba da una prospettiva diversa: LO SCHIACCIANOCI è atteso al Bonci di Cesena venerdì 5 e sabato 6 gennaio (ore [...]

2 gennaio 2018 0 commenti

Cesena.Capodanno al San Biagio con ‘La febbre del sabato sera’.Il brindisi allo scoccare del nuovo anno.

Cesena.Capodanno al San Biagio con ‘La febbre del sabato sera’.Il brindisi allo scoccare del nuovo anno. Il film è la storia dell’italoamericano Tony Manero, che vede nel ballo uno strumento di riscatto sociale e morale. Le movenze irresistibili di John Travolta tra i colori pop della pista da ballo e la colonna sonora composta dai Bee Gees, quintessenza seventies della disco music, ne hanno fatto uno dei film musicali di maggiore successo di sempre, un vero e proprio culto che ha impresso un segno indelebile nella storia del cinema e del costume e che ha scolpito per sempre l’icona danzante di Travolta. Allo scoccare del nuovo anno è previsto un brindisi benaugurante con tutti i presenti.

CESENA. Domenica 31 dicembre il Cinema San Biagio festeggia il Capodanno con la proiezione de ‘La febbre del sabato sera’, pellicola cult della storia del cinema. Il capolavoro di John Badham sarà proiettato alle 23.00 in versione restaurata director’s cut, con cinque minuti aggiuntivi.  Il film è la storia dell’italoamericano [...]

30 dicembre 2017 0 commenti

Cesenate. Ciclovia del Savio: approvato il progetto di massima del primo stralcio verso monte.

Cesenate. Ciclovia del Savio: approvato il progetto di massima del primo stralcio verso monte. Il primo stralcio, appena approvato, prevede la realizzazione di un tratto di circa2,5 kmche partirà dal Ponte Vecchio, innestandosi di fatto nel punto in cui termina la ciclabile sul Savio che arriva da Cannuzzo. Dopo aver percorso la via Savio in San Michele, la pista salirà sull’argine sinistro, proseguendo verso la passerella di Romagna Acque e, poi, lungo il margine dei terreni agricoli, terminando in via Ancora, più o meno di fronte all’area di Ca’ Bianchi, dove si attraverserà il fiume su una nuova passerella. Con stralci successivi saranno realizzati gli ulteriori12,5 kmdel tracciato che, secondo il progetto, proseguirà lungo il Savio costeggiando il canale di Cento fino al Molino omonimo. L’ipotesi è di utilizzare, per vari tratti, un a passerella di legno larga2 metri, immersa nel verde... La Ciclovia del Savio si svilupperà complessivamente per15 km, per un costo stimato di 2,5 milioni di euro.

CESENA. Dalla Regione arriveranno 400mila euro per finanziare il primo tratto della Ciclovia del Savio, dal Ponte Vecchio fino a via Ancona. Nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale ha approvato il progetto di massima di questo primo stralcio di intervento, atto indispensabile per perfezionare la partecipazione al bando regionale, che mette [...]

14 dicembre 2017 0 commenti