Tag "cesena"

 

Cesena. Lavori sul viadotto ‘Kennedy’ e modifiche al trasporto pubblico. Parte il nuovo anno scolastico.

Cesena. Lavori sul viadotto ‘Kennedy’ e modifiche al trasporto pubblico. Parte il nuovo anno scolastico. Nella giornata di lunedì 30 agosto consegnate in cantiere le prime travi in acciaio che a partire da lunedì 6 settembre saranno posizionate. Secondo quanto previsto dalla ditta esecutrice dei lavori, il programma è di montare 1 campata a settimana, per un totale complessivo di 7. In contemporanea, verranno eseguite le lavorazioni sulle nuove campate (getti solette, impermeabilizzazione dei marciapiedi, posizionamento del guard rail e recinzioni) e le opere di ripristino del calcestruzzo ammalorato, fino a raggiungere il completamento definitivo dell’infrastruttura previsto per dicembre. I ritardi riscontrati sono dovuti, da una parte, alla difficoltà di approvvigionamento e al contestuale aumento del costo delle materie prime, che ha di fatto rallentato la consegna dell’acciaio necessario per la realizzazione delle travi, e dall’altra, alla presenza di piccole discrepanze dimensionali (non prevedibili) degli appoggi, che hanno comportato la ridefinizione dei disegni esecutivi delle sette campate. Lo scorso aprile, con la chiusura alla circolazione di questa importante arteria urbana, il traffico è stato deviato sulle vie Cavalcavia e Spadolini, all’altezza del sottopasso dello Stadio, ed è stato istituito un doppio senso di marcia su via Plauto, viale Abruzzi e via Baracca. Inoltre, con l’obiettivo di ridurre al minimo i disagi alla viabilità in vista dell’avvio del nuovo anno scolastico, con particolare riferimento agli spostamenti degli studenti e delle loro famiglie, programmate alcune modifiche al Trasporto pubblico locale.

CESENA. A seguito del completamento dei lavori lungo la via Assano e in piazzale Macrelli, proseguono gli interventi di manutenzione del viadotto ‘J. F. Kennedy‘ avviati il 12 aprile e oggi approdati a una tappa importante. Nella giornata di lunedì 30 agosto infatti sono state consegnate in cantiere le prime travi [...]

2 settembre 2021 0 commenti

Cesena. Ecco il Piano urbano della mobilità sostenibile. Elaborato da Decisio con gli Uffici comunali.

Cesena. Ecco il Piano urbano della mobilità sostenibile. Elaborato da Decisio con gli Uffici comunali. Il PUMS, in base al contesto d’inserimento dello spazio nel territorio e la relazione con i luoghi presenti, propone nuovi 'concetti di spazio pubblico' che mettano al centro la persona e che facilitino le relazioni. In sintesi, occorre riprogettare gli spazi di condivisione dando ampio spazio alle ZONE 30, al fine di moderare la velocità dei mezzi in un contesto urbano, e creando una nuova proposta di riordino degli spazi di circolazione: per pedoni, biciclette, trasporto pubblico locale, traffico veicolare e logistico. Alla base della visione futura (anche costruita attraverso la redazione del Piano urbanistico generale, del Piano per l’abbattimento delle barriere architettoniche e del Piano d'azione per l'energia sostenibile) c’è una città dove il sistema di mobilità non solo garantisce elevate condizioni di sicurezza e minore inquinamento ma dove l’organizzazione stessa degli spazi e delle destinazioni promuove forme di mobilità ‘attive’ a tutela del benessere della collettività.

CESENA. Il cambiamento passa anche attraverso la mobilità. È questo il tema portante delle 11 strategie che definiscono il Piano urbano della mobilità sostenibile (PUMS) e relative all’integrazione tra sistemi di trasporto, sviluppo della mobilità collettiva, mobilità in sharing, rinnovo del parco veicolare e diffusione della cultura connessa alla sicurezza [...]

11 agosto 2021 0 commenti

Cesena. Reddito di cittadinanza. Al via nella valle del Savio i primi Progetti utili alla collettività (Puc).

Cesena. Reddito di cittadinanza. Al via nella valle del Savio i primi Progetti utili alla collettività (Puc). Sono nove i progetti attivati dall’Unione dei Comuni: le attività previste riguardano i servizi della cura degli ambienti pubblici a favore del decoro urbano, della digitalizzazione dei archivi dell’Ente e dell’accoglienza, con particolare attenzione ai territori, e sono rivolti tutti alla comunità. I Progetti possono svolgersi nei seguenti ambiti di intervento: culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo e di tutela dei beni comuni e, negli intenti previsti dalle disposizioni normative costituiscono un’occasione di inclusione e di crescita per i beneficiario e per la collettività. Ogni progetto deve prevedere l’organizzazione di attività non sostitutive di quelle ordinarie e riguardanti sia nuove attività che il potenziamento di quelle esistenti, non essendo in alcun modo assimilabili ad attività di lavoro subordinato o parasubordinato o autonomo. Le attività relative ai progetti devono partire dai bisogni della collettività, tenendo conto delle competenze individuali. L’Unione ha individuato ASP del Distretto Cesena Valle Savio per l’attivazione e la realizzazione dei Progetti utili alla collettività, delegandolo a coordinare le fasi progettuali, dalla predisposizione fino al monitoraggio degli stessi.

CESENA. È giunta l’ ora di ripartire. Dopo il periodo di sospensione dovuto all’emergenza sanitaria, l’Unione di comuni Valle del Savio attiva la predisposizione e l’attuazione dei Progetti utili alla collettività (PUC) collegati alle disposizioni previste per il Reddito di cittadinanza. Nell’ambito dei patti per il lavoro e/o per l’inclusione [...]

2 agosto 2021 0 commenti

Cesena. Un piano per eliminare le barriere architettoniche.I risultati della mappatura in centro storico.

Cesena. Un piano per eliminare le barriere architettoniche.I risultati della mappatura in centro storico. La fruibilità dei percorsi pedonali è in generale sufficiente ma c’è ancora da lavorare per eliminare tutte le barriere architettoniche che rallentano il transito delle persone con difficoltà motorie temporanee o permanenti. È questo il dato principale emerso dalla mappatura eseguita in centro storico (corrispondente a un’estensione di 30 chilometri lineari) dallo studio A.D.R. di Leris Fantini e relativa al Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche (P.E.B.A.). L’indagine inoltre è stata integrata dal questionario pubblico lanciato dall’Amministrazione comunale il 20 ottobre 2020 come punto di partenza per predisporre un piano di iniziative volto a garantire la massima accessibilità agli spazi e ai luoghi della città. Questo Piano infatti è teso a rilevare e classificare tutte le barriere architettoniche presenti in un’area circoscritta, il centro storico cittadino, ma anche all’interno di edifici e di spazi pubblici urbani, come strade, piazze, parchi, giardini. È dunque stata indispensabile la partecipazione di quanti, persone con disabilità motorie, anziani, bambini, ipovedenti e non vedenti, persone sorde, caregivers familiari, hanno dato il proprio contributo.

CESENA. La fruibilità dei percorsi pedonali è in generale sufficiente ma c’è ancora da lavorare per eliminare tutte le barriere architettoniche che rallentano il transito delle persone con difficoltà motorie temporanee o permanenti. È questo il dato principale emerso dalla mappatura eseguita in centro storico (corrispondente a un’estensione di 30 chilometri lineari) dallo [...]

22 luglio 2021 0 commenti

Cesena. Estate alla Rocca. Il via ( 13 luglio) con il concerto di Fabio Concato e Paolo Di Sabatino Trio.

Cesena. Estate alla Rocca. Il via ( 13 luglio) con il concerto di Fabio Concato e Paolo Di Sabatino Trio. Con il progetto 'La Roccaforte della cultura' l’associazione culturale musicale Jazzlife intende recepire e concretizzare l’obiettivo evidenziato dall’Amministrazione comunale in sede di bando, ovvero valorizzare il complesso della Rocca malatestiana di Cesena, aumentandone la frequentazione sia da parte dei residenti che di escursionisti/turisti in visita alla città. In linea con questo obiettivo, l’offerta culturale è caratterizzata da un’ampia programmazione di intrattenimenti prevalentemente rivolti ad attrarre residenti di un po’ tutti i target: dalle 'famiglie con bambini' ai 'giovani e giovanissimi', fino ai 'senior'. La Rocca malatestiana di Cesena, già punto di riferimento storico e monumentale per molti cittadini e non solo, diventerà un contenitore culturale per teatro, poesia, musica, enogastronomia, incontri culturali di alto livello, rassegne tematiche, mostre fotografiche, con la direzione artistica di Luca di Luzio. Il primo grande evento della stagione è il concerto di Fabio Concato e Paolo Di Sabatino Trio martedì 13 luglio alle ore 21.30. Sarà l'occasione per ascoltare non solo i grandi 'successi' del grande cantautore, ma anche tanti altri brani del suo ricco repertorio di oltre 40 anni di carriera, riproposte in chiave jazz con grande energia e complicità da Paolo Di Sabatino, (arrangiamenti, piano), Marco Siniscalco (basso) e Glauco Di Sabatino (batteria).

CESENA. Dopo l’evento di anteprima di mercoledì 30 giugno con uno dei protagonisti della Stand Up Comedy made in Romagna, Duilio Pizzocchi che ha registrato grande successo di pubblico, l’associazione culturale Jazzlife presenta il programma di eventi che animeranno la Rocca malatestiana durante l’estate e che costituiscono parte integrante del [...]

8 luglio 2021 0 commenti

Cesena. Mura malatestiane. Comune e Fondazione Carisp ora insieme per il recupero e la valorizzazione.

Cesena. Mura malatestiane. Comune e Fondazione Carisp ora insieme per il recupero e la valorizzazione. Le mura malatestiane, segni viventi di una storia lunga e intensa e testimoni di importanti cambiamenti sociali, culturali e politici, sono poste al centro di un percorso che impegna l’Amministrazione comunale e la Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena in un’opera di recupero e di valorizzazione. A tal proposito, il sindaco Enzo Lattuca e il presidente della Fondazione Roberto Graziani hanno siglato il Protocollo d’intesa per assicurare il coordinamento delle azioni e per individuare insieme le modalità necessarie per lo sviluppo della progettazione. Presente all’incontro anche la Soprintendente architetto Lisa Lambusier. Lo scopo del Comune e della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena è di arrivare in tempi celeri all’elaborazione di uno studio di fattibilità per il recupero dell’intera cinta muraria cesenate, inclusi anche gli immobili di 'Porta Fiume', 'Ex Lazzaretto', 'Rocca nuova' e 'Rocca vecchia'. PER SAPERNE DI PIU’ Delle antiche porte, ne rimangono tre: Porta Montanara (posta nei pressi della Rocca, insieme ad altre due dava accesso alla cittadella detta 'murata'), Porta Santi (o Romana, rappresenta la 'coda dello scorpione') e Porta Fiume (o Porta del ponte, antico principale accesso alla città). Un’altra porta (detta Cervese) è stata sostituita nell’800 dalla Barriera Cavour, mentre di altre due (Figarola e Trova) non c’è più traccia.

CESENA. Furono i Malatesta a dare al centro storico di Cesena la caratteristica forma ‘a scorpione’, racchiudendola in una cinta muraria della quale si conservano ampi tratti. Oggi proprio le mura malatestiane, segni viventi di una storia lunga e intensa e testimoni di importanti cambiamenti sociali, culturali e politici, sono poste [...]

2 luglio 2021 0 commenti

Cesena. Fiera di San Giovanni: la festa abbia inizio! Con spettacoli, concerti, magie, tradizione e libri.

Cesena. Fiera di San Giovanni: la festa abbia inizio! Con  spettacoli, concerti, magie, tradizione e libri. Confermato lo spirito della manifestazione, l’edizione 2021 della Fiera è caratterizzata da molte novità, soprattutto per quanto riguarda la distribuzione degli spazi. Ecco un sintetico vademecum per orizzontarsi. La kermesse prenderà il via nel giorno di San Giovanni: il taglio del nastro è previsto alle ore 20 in nella nuova location dei giardini di Serravalle, ma comincerà fin di primo mattino, con il mercato degli ambulanti in Fiera (che si protrarrà fino a domenica 27 compresa) distribuito nell’area che abbraccia viale Mazzoni, via Pio Battistini, via Rosselli, via Carbonari. In viale Mazzoni - zona Porta Fiume - troveranno spazio anche il corner dei vivai, i banchi dei prodotti alimentari tipici e punti ristoro. In piazza Giovanni Paolo II e nel primo tratto di corso Mazzini sarà collocata la Fiera antica, con i suoi ‘tesori’ tutti da scoprire. Per gli amanti del gelato, lo stand della Centrale del Latte sarà in piazza Giovanni Paolo II. Nel secondo tratto di corso Mazzini e in corso Garibaldi si svilupperà la Campionaria, mentre in piazza della Liberà saranno schierati i modelli del Salone dell’auto. Alla Barriera ci sarà l’Angolo dei vivai dedicato alle piante grasse.

 Cesena (23 giugno 2021) – Cesena è pronta a rituffarsi in pieno nell’atmosfera magica della Fiera di San Giovanni, fra mazzi di odorosa lavanda, trecce d’aglio e allegri fischietti di zucchero: dal 24 giugno, per quattro giorni (fino al 27) le strade, le piazze, i giardini del centro storico si [...]

24 giugno 2021 0 commenti

Cesena, il ‘Bonci’ sotto le stelle. Serate spettacolo nell’ambito di ‘Cesena riparte – Che spettacolo!’.

Cesena, il ‘Bonci’ sotto le stelle. Serate spettacolo nell’ambito di ‘Cesena riparte – Che spettacolo!’. In scena vanno Massimo Popolizio, Alessio Boni e Marcello Prayer, l’orchestra di Piazza Vittorio e la Rimbamband. E due serate con la Compagnia permanente di ERT, dedicate al tema ambientale. Una proposta che condivide l’idea generale alla base dell’intera programmazione estiva concertata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con le istituzioni culturali di Cesena e tante realtà artistiche, produttive, organizzative e associative: mettere la cultura al servizio della città che riparte, dei cittadini che ricominciano a riappropriarsi degli spazi pubblici per viverli insieme. Dopo i lunghi mesi di chiusure dovute all'emergenza sanitaria, IL BONCI SOTTO LE STELLE nasce anche per invitare di nuovo, in sicurezza, il pubblico nei due straordinari palcoscenici naturali del chiostro di via Montalti e di Villa Silvia 'Carducci', a riscoprire il teatro fuori dalle sale. È possibile prenotare e acquistare i biglietti al botteghino del Teatro Bonci da mercoledì 23 giugno e sui luoghi di spettacolo a partire dalle ore 20 dei giorni di rappresentazione. I posti a sedere sono distanziati nel rispetto delle normative attuali. L’orario di inizio è alle 21.30.

CESENA. Dal 30 giugno al 4 agosto 2021, sei appuntamenti tra teatro, letteratura e musica per accogliere la città nelle splendide cornici del chiostro di San Francesco e di Villa Silvia di Lizzano con le voci degli attori e la musica contemporanea: è IL BONCI SOTTO LE STELLE, rassegna realizzata [...]

22 giugno 2021 0 commenti

Cesena. Una città ‘libro aperto’, nelle parole dei letterati che ( come Dante) l’hanno conosciuta e amata.

Cesena. Una città ‘libro aperto’, nelle parole dei letterati che ( come Dante) l’hanno conosciuta e amata. Partendo dalla terzina dedicata a Cesena e ricordando gli illustri cesenati che il Sommo Poeta imitarono o difesero, sabato 19 giugno, alle ore 16, da piazza del Popolo prenderà avvio il nuovo tour guidato organizzato dall’Ufficio turistico Iat Cesena nell’ambito della rassegna 'Scopri Cesena 2021'. Piazza del Popolo sarà l’occasione per parlare di Machiavelli, con aneddoti e curiosità sulla sua permanenza in città e su altri fatti di letteratura di ogni tempo, con Cesena sullo sfondo. Il piccolo Pantheon letterario di piazza Bufalini, di fronte alla Malatestiana, sarà il giusto teatro per ricordare i letterati e patrioti cesenati come Fabbri e Montalti, nonché la figura grande e controversa di Ezra Pound. Il viale su cui affaccia Casa Serra condurrà i visitatori lungo strade poco frequentate dai turisti, ma altrettanto ricche di suggestioni letterarie, fino ai luoghi che fanno da sfondo alla saga familiare di Oriana Fallaci. L’approdo finale sarà il ritorno in piazza del Popolo, centro di una città che ha affascinato scrittori e visitatori di ogni epoca. Tutte le visite, che partiranno alle ore 16 da piazza del Popolo 9, avranno una durata complessiva di 1 ora e 30 circa. Il costo del biglietto è di 7 euro a persona (per visita) e di 22 euro per tutte e quattro le visite guidate (gratuito per i bambini fino agli 8 anni).

CESENA. Le vie della città della Biblioteca malatestiana sono un libro aperto, nelle parole dei letterati che l’hanno conosciuta e amata (da Dante e i suoi epigoni, a Nicolò Machiavelli, da Ezra Pound a Oriana Fallaci e ai contemporanei), e che l’hanno vissuta (dai meno noti letterati cesenati del passato a [...]

16 giugno 2021 0 commenti

Cesena. Ripartiti i lavori dopo lo stop anti Covid 19 al Pronto soccorso dell’ospedale ‘Bufalini’.

Cesena. Ripartiti i lavori dopo lo stop anti Covid 19 al Pronto soccorso dell’ospedale ‘Bufalini’. Dopo la realizzazione e messa in funzione a novembre 2020 del nuovo corpo di fab­brica di 300 metri quadrati, costruito in ampliamento accanto al padiglione esistent­e, l’Unità operativa Progettazione e Svilup­po edilizio dell’Ausl Romagna è ora al lavoro per​ riqualif­icare la ‘vecchia’ area di attesa del Pr­onto soccorso. I lavori, che saranno realizzati senza alcuna interruzione delle attività sanitarie, interessano in particolare una porzione di area dedicata all'attesa dei pazienti presi in carico e radiologici che necessitano di successive indagini diagnostiche. ​Per il tempo necessa­rio alla realizzazio­ne dei lavori, che dovrebbero protrarsi fino ad ottobre, le sale di attesa riser­vate ai codici bianc­hi e gialli sono sta­te temporalmente tra­sferite nella nuova ala del Pronto socco­rso, come da destinazione progettuale.​ Si ricorda in­oltre che all’esterno della st­ruttura è ancora dis­ponibile per gli acc­ompagnatori dei pazi­enti che devono acce­dere in pronto socco­rso la struttura prefab­bricata temporanea, dotata di aria con­dizionata. L’intervento​ compl­essivo, che dal punto di vista strutturale porterà a una nuova e più consona distribuzione degli spazi, è finalizzato a migliorare il comfort di pazienti e operatori.

CESENA. Al Pronto soccorso dell’ospedale Bufalini di Cesena è partita  la seconda fa­se dei lavori di ristrutturazione, che nei mesi scorsi era stata necessaria­mente rinviata per evitare la perdita te­mporanea di spazi più che mai preziosi nella fase più acuta della pandemia. Dopo la realizzazione e messa in funzione a novembre 2020 [...]

16 giugno 2021 0 commenti